Democrazia Atea

Pagina 8 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 22:34

Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:
Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:poco prima di lasciare facebook avevo proprio discusso con uno di Democrazia Atea per un suo post propagandistico. 

Così come trovo arrogante un partito politico religioso nella sua pretesa di rappresentare l'intera cittadinanza, altrettanto arrogante o velleitario trovo un un partito sedicente ateo ad avere finalità speculari. 

Uno stato autenticamente laico deve garantire pari diritti a tutti, senza che nessuno venga discriminato in alcun modo.

La nostra costituzione andrebbe già benissimo così com'è ad eccezione dell'art.7 che quello stronzo di Togliatti ci fece ingurgitare. Il vero problema è che c'è un abisso tra la costituzione su carta e sulla sua applicazione da facto. vomito
Hai letto il programma di DA?
potrei anche condividerlo al 100% ma le mie riserve resterebbero intatte, a partire dal nome stesso del partito
anni fa avevo militato nei Verdi, non ne sono uscito perché ho smesso di essere ambientalista, ma perché ho capito che è inutile militare in politica quando l'intero sistema di potere di questo paese è marcio fino al midollo
Pertanto, propugni per la rivoluzione?
rivoluzione grazie a chi? siamo un popolo individualista e opportunista. Spero solo di andarmene e mandare affanculo questo dannato paese oppure di farla finita e basta!!

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Feb - 22:35

Zeno ha scritto:
potrei anche condividerlo al 100% ma le mie riserve resterebbero intatte, a partire dal nome stesso del partito
anni fa avevo militato nei Verdi, non ne sono uscito perché ho smesso di essere ambientalista, ma perché ho capito che è inutile militare in politica quando l'intero sistema di potere di questo paese è marcio fino al midollo

Ah perché gli altri sistemi di potere??? boxed

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 22:37

Mi accontenterei di una democrazia sana (perfetta non esiste), dove i farabutti non entrano in politica, le città sono pulite, il senso civico e la meritocrazia non sono una barzelletta, c'è rispetto per l'ambiente e il patrimonio storico-artistico viene valorizzato a dovere

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Feb - 22:44

Zeno ha scritto:Mi accontenterei di una democrazia sana (perfetta non esiste), dove i farabutti non entrano in politica, le città sono pulite, il senso civico e la meritocrazia non sono una barzelletta, c'è rispetto per l'ambiente e il patrimonio storico-artistico viene valorizzato a dovere

La democrazia è una truffa, e le elezioni una farsa.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 22:49

Ci sono poche alternative: dispotismo, anarchia o suicidio

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Feb - 22:54

Zeno ha scritto:Ci sono poche alternative: dispotismo, anarchia o suicidio

Tendenzialmente sceglierei la seconda. Ma prima di discuterne, vorrei che mi dicessi cosa pensi di questo:

«Come io ascoltavo la prima conferenza di xxxxxxxxxx sull’“eliminazione dell’asservimento all’interesse”, capii subito che qui si trattava di una verità teoretica, la cui importanza doveva essere immensa per l’avvenire del popolo xxxxxxxx. Quella decisa separazione del capitale borsistico dall’economia nazionale offriva la possibilità di opporsi all’internazionalizzazione dell’economia xxxxxxxx, senza nello stesso tempo compromettere la conservazione dell’indipendenza del popolo con una lotta contro il capitale. Lo sviluppo della xxxxxxxx mi stava già fin troppo chiaro davanti agli occhi, per non capire che la lotta più aspra non avrebbe dovuto essere condotta contro i popoli nemici, quanto contro il capitale internazionale. Nella conferenza di xxxxxxxx io trovai una potente parola d’ordine per le imminenti battaglie»

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 22:57

Di economia non capisco un'H, posso solo dire che diffido di tutte le fedi e ideologie, sta in questo il mio nichilismo, del quale il mio ateismo è una delle conseguenze.

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Feb - 23:00

Zeno ha scritto:Di economia non capisco un'H, posso solo dire che diffido di tutte le fedi e ideologie, sta in questo il mio nichilismo, del quale il mio ateismo è una delle conseguenze.

Non mi hai risposto

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 23:04

Mi sembra il parere di qualcuno che mostra chiaramente influenze marxiste, non so se dargli ragione o torto, di economia ho già detto che non ne mastico.


Ultima modifica di Zeno il Ven 5 Feb - 23:05, modificato 1 volta

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da primaverino il Ven 5 Feb - 23:04

Rasputin ha scritto:
Zeno ha scritto:Ci sono poche alternative: dispotismo, anarchia o suicidio

Tendenzialmente sceglierei la seconda. Ma prima di discuterne, vorrei che mi dicessi cosa pensi di questo:

«Come io ascoltavo la prima conferenza di xxxxxxxxxx sull’“eliminazione dell’asservimento all’interesse”, capii subito che qui si trattava di una verità teoretica, la cui importanza doveva essere immensa per l’avvenire del popolo xxxxxxxx. Quella decisa separazione del capitale borsistico dall’economia nazionale offriva la possibilità di opporsi all’internazionalizzazione dell’economia xxxxxxxx, senza nello stesso tempo compromettere la conservazione dell’indipendenza del popolo con una lotta contro il capitale. Lo sviluppo della xxxxxxxx mi stava già fin troppo chiaro davanti agli occhi, per non capire che la lotta più aspra non avrebbe dovuto essere condotta contro i popoli nemici, quanto contro il capitale internazionale. Nella conferenza di xxxxxxxx io trovai una potente parola d’ordine per le imminenti battaglie»

Interessante, antiglobalizzazione e del tutto attuale, come pensiero...
Ma lo scrivente parla al passato remoto, quindi...
Qualcosa che abbia a che fare col NSDAP, mein freund?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Feb - 23:07

Zeno ha scritto:Mi sembra il parere di qualcuno che mostra chiaramente influenze marxiste, non so se dargli ragione o torto, di economia ho già detto che non ne mastico.

È una citazione dal "Mein Kampf" di Adolf Hitler.

http://www.ebay.it/itm/Manifesto-per-spazzare-lasservimento-allinteresse-del-denaro-/111643031271?hash=item19fe7176e7

qui l'autore delle conferenza citata.


Ultima modifica di Rasputin il Ven 5 Feb - 23:08, modificato 1 volta

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Cosworth117 il Ven 5 Feb - 23:07

Zeno ha scritto:Ci sono poche alternative: dispotismo, anarchia o suicidio

Basta co 'sto suicidioooo! doo Lo so, è dura, ma evita pure di pensarci, eh! patpat

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da primaverino il Ven 5 Feb - 23:10

Cosworth117 ha scritto:
Zeno ha scritto:Ci sono poche alternative: dispotismo, anarchia o suicidio

Basta co 'sto suicidioooo! doo Lo so, è dura, ma evita pure di pensarci, eh! patpat

Mi associo.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Ven 5 Feb - 23:11

quando soffri di depressione il pensiero di uccidersi diventa di un'ordinarietà disarmante

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Cosworth117 il Ven 5 Feb - 23:17

Zeno ha scritto:quando soffri di depressione il pensiero di uccidersi diventa di un'ordinarietà disarmante

OT
Conosco una persona bipolare (evito di menzionare il legame per privacy), quindi a lunghe fasi depressa. Fondamentale è la vicinanza di amici/famigliari... Non ti abbandonare a te stesso. C'è sempre un piano b, e in fondo a tunnel c'è sempre una cazzo di via d'uscita. Non mollare... Affidati a qualcuno bravo, fatti guidare. wink..

So che magari il mio post non servirà a niente, però ecco. Mi faceva piacere dirtelo. Daje!
/OT

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Sab 6 Feb - 1:07

Sono stato in terapia da diversi psicologi e ormai ho chiuso con loro, in questi anni l'unico effetto tangibile me l'hanno dato i farmaci, benché ciò non basti

a livello familiare mi è rimasta solo mia madre, con cui spesso litigo pure. Ho avuto diversi lutti in famiglia negli ultimi 10 anni

non ho amici, giacché il mio autismo mi ha sempre creato grossi handicap sociali. 

Se potessi farei volentieri a meno dei social network x parlare con qualcuno, ma non ho alternative.

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Paolo il Sab 6 Feb - 9:03

Zeno ha scritto:Sono stato in terapia da diversi psicologi e ormai ho chiuso con loro, in questi anni l'unico effetto tangibile me l'hanno dato i farmaci, benché ciò non basti

a livello familiare mi è rimasta solo mia madre, con cui spesso litigo pure. Ho avuto diversi lutti in famiglia negli ultimi 10 anni

non ho amici, giacché il mio autismo mi ha sempre creato grossi handicap sociali. 

Se potessi farei volentieri a meno dei social network x parlare con qualcuno, ma non ho alternative.

Beh vedo che non sei messo molto bene! Anche io ho sofferto, e ne soffro ancora. Ho girato psicologi e psichiatri e concordo con te che puoi trovare dei benefici solo con l'uso di farmaci che però sono difficili da utilizzare e capire come e se funzionano. Però bene o male sono l'unica possibilità che di fatto si ha per trovare un qualche miglioramento.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 6 Feb - 9:22

Ma secondo me meglio un neurologo molto bravo. Col soggetto di cui parlavo ha funzionato, ma bisogna essere costanti e motivati... Siamo ot.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Sab 6 Feb - 13:31

I farmaci me li prescrive regolarmente lo psichiatra che mi segue dal 2009, con lui non ho mai fatto psicoterapie, che credo non siano una sua prerogativa

gli psicologi ormai li conosco, + o meno si assomigliano tutti ed è difficile che possano essermi utili, bisogna essere suggestionabili ai loro trucchetti, che conosco bene

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Minsky il Sab 16 Apr - 13:12


«David Rockefeller e Herry Kissinger, due soggetti che hanno sempre avuto gran disprezzo per la democrazia, nel 1973 fondarono una associazione denominata Commissione Trilaterale, con lo scopo di trasformare in obiettivi permanenti le loro pulsioni antidemocratiche.
La Commissione Trilaterale oggi è una associazione strutturata e potente, e si muove come gruppo di pressione politica sui governi affinché legiferino nella direzione della compressione dei diritti delle masse e per la riduzione degli spazi di partecipazione e rappresentanza.
Quest’anno la Commissione Trilaterale ha deciso di riunirsi a Roma.
Maria Elena Boschi, in rappresentanza del Governo, è andata a render conto alla Commissione Trilaterale delle riforme che finora, con il Partito della Nazione, hanno messo in piedi.
Si è vantata della riforma del jobs act, si è vantata della riforma della scuola e si è vantata della legge elettorale.
Ha dato assicurazioni alla Commissione che gli interessi petroliferi sull’Italia non subiranno variazioni con il referendum di domenica, ed ha dato inequivocabili certezze ai presenti che la nostra democrazia, con il referendum costituzionale di ottobre, sarà spazzata via irreversibilmente.
Maria Elena Boschi è più pericolosa di quanto non si possa immaginare, è lei il vero volto della dittatura, non Renzi, e ora i suoi istinti antidemocratici hanno ricevuto il battesimo internazionale.
La Commissione Trilaterale, una Spectre globale fatta di uomini che hanno pianificato colpi di Stato, genocidi, guerre, armamenti nucleari, destabilizzazioni, il peggio del potere, ha dato il benvenuto ad una donna pericolosa che in quegli obiettivi di governo mondiale si riconosce con convinta determinazione.
Renzi, al confronto con la Boschi, è un ingenuo boy scout che può solo aspirare, tuttalpiù, a farle da sexy boy, ma è lei la mente della deriva autoritaria in atto in Italia.
È lei l’erede politica di Licio Gelli, e lo ha persino superato.

Carla Corsetti
Segretario Nazionale di Democrazia Atea»

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Minsky il Mar 10 Mag - 19:52



Abbiamo avuto nel passato per ben 50 anni un partito denominato Democrazia Cristiana.
La Democrazia Cristiana era un perfetto ossimoro perchè associava al concetto di Democrazia, che di per sè include ogni forma di pensiero differente, la qualifica "cristiana" che invece prevede un pensiero religioso unico.

Democrazia Atea non prevede di diffondere l'ateismo anche perchè imporre l'ateismo è come imporre una religione ovvero è un crimine contro l'umanità.
Quando la Democrazia si qualifica come Atea, afferma un assoluto principio di astensione e neutralità, ma non di indifferenza, nei confronti del credere o del non credere.

È lo Stato che deve essere ateo, non i cittadini, e solo uno Stato ateo può garantire il rispetto di tutte le religioni e di tutti i pensieri filosofici, proprio perché non ne abbraccia nessuno.

Stato ateo, Paese laico, cittadini liberi.
www.democrazia-atea.it

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Zeno il Mar 10 Mag - 20:42

se si chiamasse democrazia laica sarebbe già più ragionevole, ma un nome come democrazia atea è escludente e priori e sarebbe ingenuo persuadersi che determinate persone possano sentirsene rappresentate  no!

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Cyrano il Mar 10 Mag - 20:58

Il problema é la carica culturale che la parola "ateo" si porta dietro dopo millenni di teismo, lo stigma di qualcosa che non "é", ma "é contro"

Invece dire "democrazia atea" é come dire "democrazia onesta", "democrazia normale", "democrazia responsabile"...perché l'ateismo é lo stato normale delle cose, sono le credenze ad essere anormali

Purtroppo é come se invece di dirci onesti, fossimo costretti a dirci "non disonesti"...

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Mag - 22:00

Esattissimissimo. È come se si fosse costretti a dichiararsi non collezionisti di francobolli.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia Atea

Messaggio Da Minsky il Mer 11 Mag - 19:53

Zeno ha scritto:se si chiamasse democrazia laica sarebbe già più ragionevole, ma un nome come democrazia atea è escludente e priori e sarebbe ingenuo persuadersi che determinate persone possano sentirsene rappresentate  no!
Io mi sento rappresentato, per quel che è possibile, mille volte di più da Democrazia Atea che da qualsiasi altro partito o movimento politico. Se proprio devo scegliere, almeno loro non sono e non saranno mai ammanicati con il clero. La forza del nome sta nell'irrevocabilità del mandato.

Cyrano ha scritto:Il problema é la carica culturale che la parola "ateo" si porta dietro dopo millenni di teismo, lo stigma di qualcosa che non "é", ma "é contro"

Invece dire "democrazia atea" é come dire "democrazia onesta", "democrazia normale", "democrazia responsabile"...perché l'ateismo é lo stato normale delle cose, sono le credenze ad essere anormali

Purtroppo é come se invece di dirci onesti, fossimo costretti a dirci "non disonesti"...
Esatto! ok

Rasputin ha scritto:Esattissimissimo. È come se si fosse costretti a dichiararsi non collezionisti di francobolli.
Sì. Sarebbe ora di proporre un nuovo lemma che indicasse in modo più netto che l'ateismo non è la semplice indifferenza alla religione, così sono buoni tutti ad essere atei.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum