Vaticano e omosessualità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vaticano e omosessualità

Messaggio Da Ospite il Ven 12 Dic - 10:09

...
Alla fine lo ha dovuto ammettere e dire in chiaro:
IL VATICANO E' CONTRARIO ALLA DEPENALIZZAZIONE DEL "CRIMINE" DELL'OMOSESSUALITA'...
Insomma, all'inizio ci ha provato in tutti i modo a nicchiare, a non esplicitare il discorso, a rimandarlo...
Ma poi, messo alle strette, il Vaticano ed i suoi esponenti non hanno potuto esimersi dall'ammettere di essere contrari all'accettazione della "diversità", di essere praticamente su posizioni del tutto simili a quelle iraniane (almeno teoricamente! Non dico che li condannerebbero a morte, ma...).
Questo dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, l'assoluta arretratezza, la totale mancanza di rispetto da parte della Chiesa dei più elementari diritti di un individuo ad esser sé stesso...
Per il Vaticano certe emarginazioni vanno mantenute e non abolite... E, con queste "carte" in mano, il Papa si permette di lanciare appelli alle società civili d'Europa e del mondo? znaika
moon
...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da pharmacos il Ven 12 Dic - 22:16

pischello ha scritto: (...)

...la solita “morale” cattolica impegnata nel distinguere il “tollerabile” dal lecito.
Ciò che è tollerabile resta cmq peccato è quindi controllabile dalla morale del perdono,
ciò che diviene lecito, invece, allarga i confini della libertà, quindi incontrollabile.

pharmacos
------------
------------

Numero di messaggi : 18
SCALA DI DAWKINS :
46 / 7046 / 70

Data d'iscrizione : 06.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da darik il Lun 15 Dic - 22:33

vedi pischello?! la faccenda dell'avversione vaticana per i gay; ke molti imputano esclusivamente alla sessuofobia della c.c.; ke, a parer mio,
incide in modo non determinante in questa contrapposizione; ma è
dovuta principalmente al fatto ke l'omosessualità era il principale "fornitore"degli istituti religiosi (seminari, conventi etc).
tanti sventurati, consci delle persecuzioni, morali ma talvolta fisike,
derivanti dalle loro inclinazioni sessuali, sceglievano il seminario o
il convento per sottrarsi al pubblico disprezzo ed all'ostilità generale.
la maggiore libertà sessuale ha svuotato i seminari.

altro ke crisi delle vocazioni! altro ke kiamata di dio!

darik

darik
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 48
Età : 83
Località : pontassieve
SCALA DI DAWKINS :
59 / 7059 / 70

Data d'iscrizione : 14.12.08

http://www.facebook.com/home.php

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da senofane il Gio 18 Dic - 11:51

darik ha scritto:vedi pischello?! la faccenda dell'avversione vaticana per i gay; ke molti imputano esclusivamente alla sessuofobia della c.c.; ke, a parer mio,
incide in modo non determinante in questa contrapposizione; ma è
dovuta principalmente al fatto ke l'omosessualità era il principale "fornitore"degli istituti religiosi (seminari, conventi etc).
tanti sventurati, consci delle persecuzioni, morali ma talvolta fisike,
derivanti dalle loro inclinazioni sessuali, sceglievano il seminario o
il convento per sottrarsi al pubblico disprezzo ed all'ostilità generale.
la maggiore libertà sessuale ha svuotato i seminari.

altro ke crisi delle vocazioni! altro ke kiamata di dio!

darik

***
ma insomma, possibile che il laicismo debba nutrirsi sempre dei soliti luoghi comuni e banalità? l'ateismo è una cosa molto più seria!

senofane
------------
------------

Numero di messaggi : 45
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da lupetta il Mar 16 Ott - 17:16


Lecco, il prete scrive su Facebook: "Sono gay"


Don
Mario Bonfanti esce allo scoperto citando il Vangelo: "La verità vi
rende liberi". A marzo la curia lo sollevò dall'incarico per le sue
prese di posizione a favore delle unioni tra omosessuali


Già allontanato da una parrocchia della Brianza per la sua presa di
posizione a favore delle unioni tra persone dello stesso sesso, don
Mario Bonfanti ha scelto la sua pagina di Facebook per annunciare la
propria omosessualità: "Sono gay. Anzi, sono un prete felicemente gay - ha scritto -. Gesù diceva: la verità vi rende liberi". Dichiarazioni che, come rivela il Giornale di Merate, hanno scatenato reazioni opposte.
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/articoli/1064577/lecco-il-prete-scrive-su-facebook-sono-gay.shtml
come fa un prete ad essere gay?

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da iosonoateo il Mar 16 Ott - 17:31

lupetta ha scritto:

Lecco, il prete scrive su Facebook: "Sono gay"


Don
Mario Bonfanti esce allo scoperto citando il Vangelo: "La verità vi
rende liberi". A marzo la curia lo sollevò dall'incarico per le sue
prese di posizione a favore delle unioni tra omosessuali


Già allontanato da una parrocchia della Brianza per la sua presa di
posizione a favore delle unioni tra persone dello stesso sesso, don
Mario Bonfanti ha scelto la sua pagina di Facebook per annunciare la
propria omosessualità: "Sono gay. Anzi, sono un prete felicemente gay - ha scritto -. Gesù diceva: la verità vi rende liberi". Dichiarazioni che, come rivela il Giornale di Merate, hanno scatenato reazioni opposte.
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/articoli/1064577/lecco-il-prete-scrive-su-facebook-sono-gay.shtml
come fa un prete ad essere gay?
perche i colleghi si prendono tutti i bambini

iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da Fux89 il Mar 16 Ott - 17:32

lupetta ha scritto:come fa un prete ad essere gay?
Che c'è di strano?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da *Valerio* il Mar 16 Ott - 17:34

lupetta ha scritto:
come fa un prete ad essere gay?

Come fa un uomo ad essere prete? lookaround

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da lupetta il Mar 16 Ott - 17:37

Fux89 ha scritto:
lupetta ha scritto:come fa un prete ad essere gay?
Che c'è di strano?
un prete non dovrebbe essere asessuato? non dovrebeb aver fatot voto di castità? per dire che è gay evidentemente lo deve aver provato.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da Fux89 il Mar 16 Ott - 17:39

lupetta ha scritto:per dire che è gay evidentemente lo deve aver provato.
A parte che non è vero, che ne sai che non l'ha fatto?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da chef75 il Mar 16 Ott - 18:01

lupetta ha scritto:
Fux89 ha scritto:
lupetta ha scritto:come fa un prete ad essere gay?
Che c'è di strano?
un prete non dovrebbe essere asessuato? non dovrebeb aver fatot voto di castità? per dire che è gay evidentemente lo deve aver provato.

Magari si è fatto prete appunto perche sapeva di essere gay

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da The Pilot il Mar 16 Ott - 20:34

lupetta ha scritto:
Fux89 ha scritto:
lupetta ha scritto:come fa un prete ad essere gay?
Che c'è di strano?
un prete non dovrebbe essere asessuato? non dovrebeb aver fatot voto di castità? per dire che è gay evidentemente lo deve aver provato.
Il prete come lo intendiamo (presbitero diocesano) non pronuncia voti. Fa una promessa di continenza alla Chiesa, non un voto di castità (che è una promessa a dio); non fa voto di povertà (che non sostituisce con nulla, può essere ricco e non importa); non fa voto di obbedienza a chiunque sia di grado superiore al suo, è vincolato all'obbedienza per diritto canonico solo al suo Ordinario (vescovo) e al Papa, (ossia deve obbedienza a due sole persone).
Giusto per capire la differenza fra il prete e il religioso professo.

The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da Akka il Mar 16 Ott - 20:56

Ospite ha scritto:...
Alla fine lo ha dovuto ammettere e dire in chiaro:
IL VATICANO E' CONTRARIO ALLA DEPENALIZZAZIONE DEL "CRIMINE" DELL'OMOSESSUALITA'...
Insomma, all'inizio ci ha provato in tutti i modo a nicchiare, a non esplicitare il discorso, a rimandarlo...
Ma poi, messo alle strette, il Vaticano ed i suoi esponenti non hanno potuto esimersi dall'ammettere di essere contrari all'accettazione della "diversità", di essere praticamente su posizioni del tutto simili a quelle iraniane (almeno teoricamente! Non dico che li condannerebbero a morte, ma...).
Questo dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, l'assoluta arretratezza, la totale mancanza di rispetto da parte della Chiesa dei più elementari diritti di un individuo ad esser sé stesso...
Per il Vaticano certe emarginazioni vanno mantenute e non abolite... E, con queste "carte" in mano, il Papa si permette di lanciare appelli alle società civili d'Europa e del mondo?

...

ma scusa, visto che non lo dici, ''chi'' è che ha messo alle strette il vaticano? cioè dici che il vaticano è stato costretto a rendere nota la sua posizione sulla legge sull omosessualità?

cioè non capisco, secondo me è più probabile che il vaticano abbia voluto rendere nota la sua posizione, altrimenti chi poteva impedirgli di tacere?

insomma voglio sapere chi è tanto potente da mettere alle strette il vaticano e farlo confessare la sua vera opinione sulla legge in questione, quando invece(in base a quanto scrivi) avrebbe voluto tacere...

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da vnd il Gio 9 Gen - 9:42

Anche questo è strano...
http://www.giornalettismo.com/archives/1288713/il-vaticano-e-un-paradiso-per-gay/

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da Paolo il Gio 9 Gen - 11:00

La Chiesa cattolica, ma direi il cristianesimo in genere, è sempre stato sessofobico! E queste sono le conseguenze di una errata mentalità con cui il credo cristiano affronta la sessualità.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano e omosessualità

Messaggio Da paolo1951 il Ven 10 Gen - 20:15

Paolo ha scritto:La Chiesa cattolica, ma direi il cristianesimo in genere, è sempre stato sessofobico! E queste sono le conseguenze di una errata mentalità con cui il credo cristiano affronta la sessualità.
Sì, ma tanto per fare un esempio l'islamico è forse meglio?
Ma anche tra i non-credenti... non so voi, ma io conosco un mucchio di omofobici e in generale di sessuofobici.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum