Miracoli

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 21:04

Il tacchino induttivo

Aetius, vieni da me a natale mgreen

vado a dormire che è meglio, va'

ti lascio in pasto agli altri

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 21:09

Rasputin ha scritto:
Aetius ha scritto:
L'interpretazione non lo è. Ciò che tu puoi interpretare come riducibile ad una teoria scientifica, un credente può interpretare come miracolo.
Che si fa? Ci si riunisce in gruppo, ci si conta e chi ha la maggioranza vince l'argomento? No.

No, mollati un sasso su un piede e poi interpretalo
Dici così perché non sei andato a Lourdes e ai vari luoghi di pellegrinaggio, altrimenti vedi come saresti religioso. E' ovvio, altro che interpretazione! mgreen

Conosco la teoria della montagna di merda. Essa funziona quando effettivamente si portano degli argomenti, e il thread ne è completamente privo da parte tua, almeno per quanto riguarda Hume.

Rasputin ha scritto:Il tacchino induttivo

Aetius, vieni da me a natale mgreen

vado a dormire che è meglio, va'

ti lascio in pasto agli altri mgreen
Ah, vedi che ci sei, è quello di cui parlo.

Detto in maniera sintetica, l'induzione non ha consistenza logica perché non si può formulare una legge universale sulla base di singoli casi; ad esempio, l'osservazione di uno o più cigni dal colore bianco non autorizza a dire che tutti i cigni sono bianchi; esistono infatti anche dei cigni di colore nero.
Adesso applica questa legge all'induzione stessa.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Justine il Sab 21 Nov - 21:16

Mentre avviene lo scontro...:
Qui l'unico miracolo accetto sarebbe una modificazione in toto del ciclo mestruale; sarà mai possibile sottoporsi dai 5 ai 7 giorni di metrorragia per espellere un gamete delle dimensioni di tot micron? :/

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 21:20

Justine ha scritto:
Mentre avviene lo scontro...:
Qui l'unicog miracolo accetto sarebbe una modificazione in toto del ciclo mestruale; sarà mai possibile sottoporsi dai 5 ai 7 giorni di metrorragia per espellere un gamete delle dimensioni di tot micron? :/

Prova col metodo induttivo mgreen

@ Masada II: ma ti vedi? ahahahahahah

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 21:28

Mi spiego meglio così magari non degeneriamo.
Che l'induzione funzioni è una cosa che osservo pure io, non nego questo. Le cose, quando studiate per bene, sembrano effettivamente ripetersi in generale, e questo ha ovvie buone conseguenze dal punto di vista tecnologico e delle scienze.

Sta di fatto che ci ama la conoscenza può essere interessato ad una giustificazione del perché l'induzione sembra reggere e funzionare, del perché effettivamente il tacchino non verrà cucinato nel futuro prossimo.
Il punto, è che per evitare un ragionamento circolare, non si può utilizzare l'induzione stessa per giustificare l'induzione.
Sarebbe interessante se si riuscisse a giustificare l'induzione su qualcosa di diverso e più fondamentale.

Non vedo perché tirare merda a chi si occupa di queste cose.

P.S Non sono Masada, sei in anticipo di qualche secolo. mgreen
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 21:35

Non mi interessa giustificare né l'induzione (Esiste in fisica eh) né con che mezzi.

Masada è un utente iscritto qui che sparava delle pippe mentali simili alle tue, era più bravo però

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 21:41

Eh vabbé, bastava dirlo che non ti interessa, che sarà mai. wink..

In ogni caso però, un disinteresse generale in qualcosa non rende quest'ultima meno valida. Hume non perde di validità perché non ti interessa. Mi dispiace che tu abbia una visione così sprezzante della filosofia.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 21:45

Non ho una visione sprezzante della filosofia. Ce l'ho di chi ne fa una religione.
La filosofia, quella vera, è basata sulla logica che a sua volta è madre del metodo scientifico.

Hume e tutti i parolai suoi pari non fanno che screditarla.

Ho citato Russell se ti fosse sfuggito

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Minsky il Sab 21 Nov - 21:55

Aetius ha scritto:
Armok ha scritto:A dispetto di quanto può pensare, sostenere e scrivere Hume, la quasi totalità delle persone traccia istintivamente e con assoluta certezza la correlazione tra l'essere investito da un treno in corsa e il ritrovarsi a terra ridotti a un mucchio di frattaglie - e cerca di non trovarsi sui binari mentre passa.

Sono pippe epistemologicontologiche come queste che mi hanno indotto ad abbandonare schifato la facoltà di filosofia.
Statisticamente parlando la quasi totalità delle persone crede in dio, non mi pare che questo sia un buon argomento per la sua esistenza, no? Trattasi di argumentum ad populum.
Scartare un gigante come Hume perché suona da pippaiolo(opinione personale) non è molto diverso da un credente che scarta la scienza quando non è propriamente allineata alla sua visione prestabilita dalla bibbia.
Con calma, eh. "Gigante" Hume mi sembra un parolone. Dopo Aristotele c'è stato il vuoto pneumatico nella filosofia, chiamare "filosofo" gente in preda al delirio come Agostino di Ippona o Tommaso d'Aquino è un insulto ai filosofi.
Diciamo che ci si riprende a partire da Russel. Tutto quello che precede si può buttare via senza rimpianti.
E facciamo sempre ben attenzione che la filosofia è solo uno strumento, uno strumento virtuale, va usata con discernimento altrimenti è facilissimo arrivare a conclusioni paradossali.

P.S.: leggo adesso che Rasp mi ha preceduto nell'indicare Russel.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14204
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 22:00

Però Minsky ci hai messo ad arrivare eh crying

Non si lasciano gli amici in difficoltà così carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 22:02

E chi ne fa una religione Rasputin?
La filosofia analitica non ha rimpiazzato di colpo la filosofia continentale nelle sue questioni fondazionali solo perché la logica è stata incorporata in maniera più formale.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 22:06

Minsky ha scritto:
Aetius ha scritto:
Armok ha scritto:A dispetto di quanto può pensare, sostenere e scrivere Hume, la quasi totalità delle persone traccia istintivamente e con assoluta certezza la correlazione tra l'essere investito da un treno in corsa e il ritrovarsi a terra ridotti a un mucchio di frattaglie - e cerca di non trovarsi sui binari mentre passa.

Sono pippe epistemologicontologiche come queste che mi hanno indotto ad abbandonare schifato la facoltà di filosofia.
Statisticamente parlando la quasi totalità delle persone crede in dio, non mi pare che questo sia un buon argomento per la sua esistenza, no? Trattasi di argumentum ad populum.
Scartare un gigante come Hume perché suona da pippaiolo(opinione personale) non è molto diverso da un credente che scarta la scienza quando non è propriamente allineata alla sua visione prestabilita dalla bibbia.
Con calma, eh. "Gigante" Hume mi sembra un parolone. Dopo Aristotele c'è stato il vuoto pneumatico nella filosofia, chiamare "filosofo" gente in preda al delirio come Agostino di Ippona o Tommaso d'Aquino è un insulto ai filosofi.
Diciamo che ci si riprende a partire da Russel. Tutto quello che precede si può buttare via senza rimpianti.
E facciamo sempre ben attenzione che la filosofia è solo uno strumento, uno strumento virtuale, va usata con discernimento altrimenti è facilissimo arrivare a conclusioni paradossali.

P.S.: leggo adesso che Rasp mi ha preceduto nell'indicare Russel.
E' un filosofo importante in ogni caso pur non essendo Aristotele.
Dire che dopo Aristotele c'è stato il vuoto pneumatico mi sembra una grossa affermazione da giustificare. L'importanza non dovrebbe essere determinata dalle loro opinioni. Chiaro che un pensatore come d'Acquino sarebbe molto disallineato con lo zeitgeist attuale.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Minsky il Sab 21 Nov - 22:09

Aetius ha scritto:
Minsky ha scritto:
Aetius ha scritto:
Armok ha scritto:A dispetto di quanto può pensare, sostenere e scrivere Hume, la quasi totalità delle persone traccia istintivamente e con assoluta certezza la correlazione tra l'essere investito da un treno in corsa e il ritrovarsi a terra ridotti a un mucchio di frattaglie - e cerca di non trovarsi sui binari mentre passa.

Sono pippe epistemologicontologiche come queste che mi hanno indotto ad abbandonare schifato la facoltà di filosofia.
Statisticamente parlando la quasi totalità delle persone crede in dio, non mi pare che questo sia un buon argomento per la sua esistenza, no? Trattasi di argumentum ad populum.
Scartare un gigante come Hume perché suona da pippaiolo(opinione personale) non è molto diverso da un credente che scarta la scienza quando non è propriamente allineata alla sua visione prestabilita dalla bibbia.
Con calma, eh. "Gigante" Hume mi sembra un parolone. Dopo Aristotele c'è stato il vuoto pneumatico nella filosofia, chiamare "filosofo" gente in preda al delirio come Agostino di Ippona o Tommaso d'Aquino è un insulto ai filosofi.
Diciamo che ci si riprende a partire da Russel. Tutto quello che precede si può buttare via senza rimpianti.
E facciamo sempre ben attenzione che la filosofia è solo uno strumento, uno strumento virtuale, va usata con discernimento altrimenti è facilissimo arrivare a conclusioni paradossali.

P.S.: leggo adesso che Rasp mi ha preceduto nell'indicare Russel.
E' un filosofo importante in ogni caso pur non essendo Aristotele.
Dire che dopo Aristotele c'è stato il vuoto pneumatico mi sembra una grossa affermazione da giustificare. L'importanza non dovrebbe essere determinata dalle loro opinioni. Chiaro che un pensatore come d'Acquino sarebbe molto disallineato con lo zeitgeist attuale.
"Opinioni"? Quindi la filosofia per te è una rassegna di opinioni. Bene.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14204
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 22:16

Opinione, idea, ideologia, visione delle cose, chiamale come ti pare. Ogni filosofo porta in tavola il suo. Noi, in quanto eredi di ciò che hanno pensato, ne traiamo le conclusioni che riteniamo opportune, possibilmente difendendole con argomentazioni misurate.
"Vuoto pneumatico" è un opinione abbastanza semplice da lanciare, magari non tanto semplice da giustificare. E che sarà mai, ognuno ha le proprie in ogni caso.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 22:28

Aetius ha scritto:E chi ne fa una religione Rasputin?
La filosofia analitica non ha rimpiazzato di colpo la filosofia continentale nelle sue questioni fondazionali solo perché la logica è stata incorporata in maniera più formale.

Ma cos'è la filosofia analitica ahahahahahah

Poi le questioni fondazionali della filosofia continentale hysterical

Ma non ti vergogni

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Armok il Sab 21 Nov - 22:36

Statisticamente parlando la quasi totalità delle persone crede in dio, non mi pare che questo sia un buon argomento per la sua esistenza, no? 

La vasta maggioranza di buddisti, induisti e taoisti non credono in un dio creatore e personale. Le persone che credono nella suddetta entità sono per la quasi totalità ebrei, cristiani e musulmani, ovvero tra il 55 e il 60% della popolazione. Parecchi ma non la "quasi totalità".


Il cristianesimo cattolico è la confessione più numerosa al mondo. Copre circa il 16% della popolazione mondiale. Da questo numero dobbiamo togliere qualcosa per tenere conto dei "cattolici fai da te" ( conviventi, risposati, saltatori di messe ). Arriviamo probabilmente al 10%, un numero simile all'altra confessione più numerosa ( islam sciita ).


Statisticamente parlando, se fai parte di una delle confessioni più numerose al mondo, 9 persone su 10 ritengono che ti stai sbagliando.


Al contrario, dubito che sia possibile trovare più di una persona su un milione disposta a sostenere che essere investiti da un treno non comporti spappolarsi ( se non prendiamo in considerazione drogati e schizofrenici ).


Aggiungi la possibilità di verificare empiricamente a proprio piacimento il suddetto fenomeno.


Davvero, non mi va di seguire nessuno nei meandri della retorica spicciola.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 22:44

Rasputin ha scritto:
Aetius ha scritto:E chi ne fa una religione Rasputin?
La filosofia analitica non ha rimpiazzato di colpo la filosofia continentale nelle sue questioni fondazionali solo perché la logica è stata incorporata in maniera più formale.

Ma cos'è la filosofia analitica ahahahahahah

Poi le questioni fondazionali della filosofia continentale hysterical

Ma non ti vergogni
Non sapevo ammettere di essere ignoranti fosse occasione di vanto.
Non mi vergogno per niente a questo punto. ok

Vabbuò mi sa che ho trovato la bestemmia del forum, parlare di filosofia. mgreen
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 22:53

Armok ha scritto:
Statisticamente parlando la quasi totalità delle persone crede in dio, non mi pare che questo sia un buon argomento per la sua esistenza, no? 

La vasta maggioranza di buddisti, induisti e taoisti non credono in un dio creatore e personale. Le persone che credono nella suddetta entità sono per la quasi totalità ebrei, cristiani e musulmani, ovvero tra il 55 e il 60% della popolazione. Parecchi ma non la "quasi totalità".


Il cristianesimo cattolico è la confessione più numerosa al mondo. Copre circa il 16% della popolazione mondiale. Da questo numero dobbiamo togliere qualcosa per tenere conto dei "cattolici fai da te" ( conviventi, risposati, saltatori di messe ). Arriviamo probabilmente al 10%, un numero simile all'altra confessione più numerosa ( islam sciita ).


Statisticamente parlando, se fai parte di una delle confessioni più numerose al mondo, 9 persone su 10 ritengono che ti stai sbagliando.


Al contrario, dubito che sia possibile trovare più di una persona su un milione disposta a sostenere che essere investiti da un treno non comporti spappolarsi ( se non prendiamo in considerazione drogati e schizofrenici ).


Aggiungi la possibilità di verificare empiricamente a proprio piacimento il suddetto fenomeno.


Davvero, non mi va di seguire nessuno nei meandri della retorica spicciola.
Restringi il discorso alla Polonia se vuoi e vale lo stesso. L'opinione di maggioranza non assume validità oggettiva di default. Almeno finché si considera l'argumentum ad populum invalido.

Se anche una persona su un miliardo non fosse disposta a sostenere la teoria dello spappolamento, questa non diventa oggettiva di default.

Oppure mi si spieghi se esiste un limite empirico per cui dopo un tot di persone d'accordo su X, X va considerato oggettivamente valido i.e se convinciamo abbastanza persone che l'ipotesi di Riemann non è un ipotesi ma un teorema(ed i computer possono testare empiricamente l'ipotesi per miliardi di numeri) allora va dato per buono.

Se questo è il modo con cui si dovrebbe ragionare sulle cose, annamo bene, specialmente quando si tratta di filosofia morale e politica.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Armok il Sab 21 Nov - 23:05

se convinciamo abbastanza persone che l'ipotesi di Riemann non è un ipotesi ma un teorema

Ecco il punto. Convincere.
Puoi convincere una persona di qualsiasi cosa, se hai tempo e mezzi sufficienti ( dove per mezzi intendo, se serve, droghe e lobotomia ).

C'è bisogno di convincere qualcuno che se un enorme massa di metallo lo colpisce, finirà in pezzi? No, lo capisce anche un bambino normodotato.

E, ripeto, lo si può verificare a piacimento e in qualsiasi luogo.

Lo capisce anche un cane o un piccione. Ci vuole giusto un "filosofo" per mettere in discussione cose simili.


Ultima modifica di Armok il Sab 21 Nov - 23:06, modificato 1 volta
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 23:05

Aetius ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Aetius ha scritto:E chi ne fa una religione Rasputin?
La filosofia analitica non ha rimpiazzato di colpo la filosofia continentale nelle sue questioni fondazionali solo perché la logica è stata incorporata in maniera più formale.

Ma cos'è la filosofia analitica ahahahahahah

Poi le questioni fondazionali della filosofia continentale hysterical

Ma non ti vergogni
Non sapevo ammettere di essere ignoranti fosse occasione di vanto.
Non mi vergogno per niente a questo punto. ok

Vabbuò mi sa che ho trovato la bestemmia del forum, parlare di filosofia. mgreen

No tranquillo che qui puoi sparare tutte le boiate che vuoi, devi solo essere preparato a portarne le conseguenze, come vedi qui sopra mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 23:20

Armok ha scritto:
se convinciamo abbastanza persone che l'ipotesi di Riemann non è un ipotesi ma un teorema

Ecco il punto. Convincere.
Puoi convincere una persona di qualsiasi cosa, se hai tempo e mezzi sufficienti ( dove per mezzi intendo, se serve, droghe e lobotomia ).

C'è bisogno di convincere qualcuno che se un enorme massa di metallo lo colpisce, finirà in pezzi? No, lo capisce anche un bambino normodotato.

E, ripeto, lo si può verificare a piacimento e in qualsiasi luogo.

Lo capisce anche un cane o un piccione. Ci vuole giusto un "filosofo" per mettere in discussione cose simili.
Ho già spiegato in precedenza che cosa è in dubbio e perché importa ad una persona interessata in filosofia.

Se il tuo argomento si riduce a "se pare ovvio non vale la pena discuterlo", dillo chiaramente ed evito di discutere cose proibite o punite da squadrismo virtuale.

E in ogni caso, convincere la popolazione che qualcosa è corretto, non lo rende corretto, ripeto.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Armok il Sab 21 Nov - 23:36

E in ogni caso, convincere la popolazione che qualcosa è corretto, non lo rende corretto, ripeto.


Vero.

C'è bisogno di convincere qualcuno dell'esempio del treno?


Se il tuo argomento si riduce a "se pare ovvio non vale la pena discuterlo", dillo chiaramente ed evito di discutere cose proibite o punite da squadrismo virtuale.


Per me puoi discutere quello che vuoi. Ma non con me.
C'è un limite alla mia sopportazione del sofismo fine a se stesso. Mi dispiace solo avere perso tempo in questa diatriba. Gioca da solo.


A parte il fatto che è abbastanza ridicolo gridare allo "squadrismo virtuale" perchè qualcuno ritiene le tue argomentazioni puro sofismo. Sui forum e sui "gruppi di discussione" sono stato coperto di insulti, minacciato e bloccato per molto meno.
Qui puoi scrivere quello che ti pare e nessuno ti farà niente. Goditela.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Nov - 23:50


Qui puoi scrivere quello che ti pare e nessuno ti farà niente. Goditela.

Quoto anche gli spazi

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Aetius il Sab 21 Nov - 23:57

@Armok

Del treno magari si capisce ad occhio anche se non ne hai mai visto uno, ma sono sicuro che gli Aztechi prima di vedere il primo fucile sparare erano abbastanza scettici sulle potenzialità di quei strani cilindri cavi senza punta, se capisci cosa intendo. wink..

C'è un limite alla mia sopportazione del sofismo fine a se stesso. Mi dispiace solo avere perso tempo con questi giochetti.
Bene, mi auguro perlomeno che "sofismo fine a se stesso" venga usato responsabilmente e non ogniqualvolta si mette in dubbio ""l'ovvio"" secondo la maggioranza. Non per altro, ma non ho visto grosse discussioni ultimamente sull'argomento religione/ateismo, mi sembra che l'ambiente sia piuttosto stabilito e consolidato.

A parte il fatto che è abbastanza ridicolo gridare allo "squadrismo virtuale" perchè qualcuno ritiene le tue argomentazioni puro sofismo. Sui forum e sui "gruppi di discussione" sono stato coperto di insulti, minacciato e bloccato per molto meno.
Qui puoi scrivere quello che ti pare e nessuno ti farà niente. Goditela.
Per carità, non lo dico perché ritengo di essere bannato, non ho percepito un clima da censura diretta, però un forum di discussione a mio parere dovrebbe creare un ambiente il più possibile opportuno per evitare che ci si faccia le pippe a vicenda escludendo di fatto chi magari vorrebbe partecipare ma rinuncia perché non ha voglia di passare per l'idiota del villaggio. E' una forma di censura indiretta se vogliamo, repellere persone che potrebbero creare discussione vera e propria sull'argomento religione/ateismo.
Chiaro che nessuno è obbligato a rispondere a cose che non gli interessano, però mi sembra ci sia un respingimento diretto.

Sono sicuro che su altri argomenti possiamo essere d'accordo o perlomeno discutere più pacificamente.
avatar
Aetius
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 123
Località : Italia
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miracoli

Messaggio Da Rasputin il Dom 22 Nov - 0:42

Aetius all'inizio speravo che tu fossi in buona fede

Ora lo temo

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49683
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum