Infinito

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Gio 27 Set - 23:13

SergioAD ha scritto:Cercavo un argomento che avesse questo titolo.

Dunque. Per la coscienza che abbiamo...

Esistere per definizione implica la transizione da non esistere.
vale sicuramente per tutte le cose ma forse non per il "tutto", per l'Universo nella sua globalità, non è dato affermarlo con certezza

ricordiamoci sempre che le definizioni che usiamo sono frutto della conoscenza (limitata) che abbiamo del mondo
come la geometria euclidea era tutto fino all'apertura dell'orizzonte sullo spazio galattico
così il vocabolario che usiamo potrebbe dover essere aggiornato se deve comprendere fenomeni relativi al tempo della "transizione" che ha portato all'esistenza di questo Universo

SergioAD ha scritto:Ogni stato di esistenza pertanto ha avuto uno stato di non esistenza.
per quello detto sopra: non è detto che ciò sia valido, nel caso dell'Universo, del "tutto".

SergioAD ha scritto:Questo semplice concetto determina l'inesistenza dell'infinito in quanto per esistere l'infinito stesso è dovuto transitare dallo stato di non infinito e ciò fa decadere il suo significato.

Un po' come dire che percepiamo le cose che non vediamo da quello che vediamo, ma non abbiamo altre scelte ma attenti che predire stati futuri dalle stime di stati noti non è "credere".

Se l'infinito on esiste allora non esiste nulla che sia sempre esistito...

allo stesso modo, se manca la premessa decade la conclusione
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Gio 27 Set - 23:19

SergioAD ha scritto:E quindi dal momento che l'infinito assoluto non esiste ci sarebbero due possibilità:

1) che l'esistenza abbia una fine;

2) che l'esistenza non abbia una fine;

Ma allora possono essere vere ambe due con la terza possibilità -

3) che l'esistenza abbia un fine e che non abbia fine;
qui manca un emoticon: sembra che dici sul serio, altrimenti
invece è solo un gioco di parole tra "un fine" ed "una fine" mgreen

SergioAD ha scritto:Qualcosa che significhi per esempio che il vuoto non è "vuoto" ma "meno vuoto", ah ah non è vuoto abbastanza diciamo.

I bordi non sono perfettamente delimitanti, tutto è meno "estremo" di come lo vediamo con la nostra osservazione.
siamo come i micetti nati da poco: abbiamo appena aperto gli occhi sulla realtà fuori dal quotidiano, su una scala evolutiva biologica.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da SergioAD il Ven 28 Set - 7:31

mix ha scritto:
SergioAD ha scritto:Cercavo un argomento che avesse questo titolo.

Dunque. Per la coscienza che abbiamo...

Esistere per definizione implica la transizione da non esistere.
vale sicuramente per tutte le cose ma forse non per il "tutto", per l'Universo nella sua globalità, non è dato affermarlo con certezza

ricordiamoci sempre che le definizioni che usiamo sono frutto della conoscenza (limitata) che abbiamo del mondo
come la geometria euclidea era tutto fino all'apertura dell'orizzonte sullo spazio galattico
così il vocabolario che usiamo potrebbe dover essere aggiornato se deve comprendere fenomeni relativi al tempo della "transizione" che ha portato all'esistenza di questo Universo

Tu differenzi il mio termine "tutto", già astratto, aggiungendo "il tutto" assoluto ed è ovvio che metti dei "forse" e rafforzi il punto d'osservazione limitato dell'uomo.

Oltre che dire che non ne abbiamo un altro, ribadisco che tutto, a cui per comodità io assimilerei anche "il tutto", vale asseconda dello stato di coscienza che abbiamo:

1) Possiamo interpolare ed estrapolare solo all'interno del nostro tempo;

2) Il nostro immaginario, anche di ciò che è irrazionale, si basa sulla ragione;


SergioAD ha scritto:Ogni stato di esistenza pertanto ha avuto uno stato di non esistenza.
per quello detto sopra: non è detto che ciò sia valido, nel caso dell'Universo, del "tutto".

SergioAD ha scritto:Questo semplice concetto determina l'inesistenza dell'infinito in quanto per esistere l'infinito stesso è dovuto transitare dallo stato di non infinito e ciò fa decadere il suo significato.

Un po' come dire che percepiamo le cose che non vediamo da quello che vediamo, ma non abbiamo altre scelte ma attenti che predire stati futuri dalle stime di stati noti non è "credere".

Se l'infinito on esiste allora non esiste nulla che sia sempre esistito...

allo stesso modo, se manca la premessa decade la conclusione

Il mio percorso contempla l'agnosticismo con questa regola di comodità:

Ciò che non è assimilabile dalle nostre capacità di conoscenza, nemmeno estrapolando, va accantonato nel cestino dell'ignoto per essere ripescato quando si saprà qualcosa.

La differenza c'è e fa valere l'affermazione -

Se l'infinito on esiste allora non esiste nulla che sia sempre esistito...

La premessa è lo stato attuale di coscienza che abbiamo.

mix ha scritto:
SergioAD ha scritto:E quindi dal momento che l'infinito assoluto non esiste ci sarebbero due possibilità:

1) che l'esistenza abbia una fine;

2) che l'esistenza non abbia una fine;

Ma allora possono essere vere ambe due con la terza possibilità -

3) che l'esistenza abbia un fine e che non abbia fine;
qui manca un emoticon: sembra che dici sul serio, altrimenti
invece è solo un gioco di parole tra "un fine" ed "una fine" mgreen

SergioAD ha scritto:Qualcosa che significhi per esempio che il vuoto non è "vuoto" ma "meno vuoto", ah ah non è vuoto abbastanza diciamo.

I bordi non sono perfettamente delimitanti, tutto è meno "estremo" di come lo vediamo con la nostra osservazione.
siamo come i micetti nati da poco: abbiamo appena aperto gli occhi sulla realtà fuori dal quotidiano, su una scala evolutiva biologica.
Accidenti è vero! Peccato che non si possa editare ma lo faccio qui!

"3) che l'esistenza abbia un fine e che non abbia fine;"

Diventa

"3) che l'esistenza abbia una fine e che non abbia una fine;"

Il primo impulso è di buttare tutto all'aria, ah ah - voglio il mio diritto di editare quello che scrivo!

Allora, riprendo da sopra.

3) Queste affermazioni vengono fuori dal concetto di False Vacuum;

Da un'altra parte stiamo parlando della fine dell'Universo e sono venute fuori queste incertezze tra due stati, partendo da Ultimate fate of the universe ed in particolare in questa sezione.

https://www.google.it/search?q=False+Vacuum&rlz=1C1DVCB_en___AE368&oq=False+Vacuum&sugexp=chrome,mod=18&sourceid=chrome&ie=UTF-8#hl=en&rlz=1C1DVCB_en___AE368&sclient=psy-ab&q=%22false+vacuum%22+end+universe&oq=%22false+vacuum%22+end+universe&gs_l=serp.3..0i30.7640.9537.1.11596.2.2.0.0.0.0.127.249.0j2.2.0.les%3B..0.0...1c.1.nXL-ZaKAKLo&pbx=1&fp=1&biw=1280&bih=709&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.r_qf.&cad=b&sei=hz1lUJfWDsbUtAbMu4CIDw

Esiste una forte correlazione tra i concetti "infinito", "fine dell'Universo" ed anche quella roba "innestata" che ha eccitato (si fa per dire) Paolo e te... evidentemente funziona.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Dom 2 Dic - 3:57

ribaltando completamente il soggetto del thread, tanto è ormai "congelato", passiamo al suo opposto (logico)? qualcuna/o ci sta? (vietato fraintendere)


Question lo zero è il numero più pari di tutti ? Question



al primo giro di questo quesito, fino a domani alle 22 (lunedì), diciamo,
propongo di rispondere solo con una (o 2) tra queste opzioni:
  • SI ,
  • NO ,
  • è uguale agli altri numeri pari,
  • non è un numero pari,
  • non è ne pari né dispari,
  • non è un numero,
  • è un numero diverso dagli altri,
  • .... ,
  • altro a vostra discrezione, necessità & gusto,
  • d i p e n d e carneval mgreen (però, da cosa?)


altrimenti, se si propone subito una soluzione convincente, finisce sul nascere il seppur minimo confronto di opinioni.
e cominciare a predisporre la propria motivazione che, volendo, posterete in contemporanea, ad un dato momento
(che definiremo insieme, se la cosa piace), così, alla cieca, senza (farsi) condizionare (da) quello che scrivono altre/i
e poi vi dico la fonte da cui ho preso quell'affermazione

avviso alle giocatrici / ai giocatori: non aprire lo spoiler, per non farsi condizionare.
Spoiler:
(io avrei detto che è un pari "strano", volendo anche meno pari degli altri, ed invece ne ho imparata una nuova) boh
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da silvio il Dom 2 Dic - 10:29

Un'altra cosa impossibile da concepire è il nulla, che cosa è ?


Ultima modifica di silvio il Dom 2 Dic - 10:37, modificato 1 volta
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Dom 2 Dic - 10:34

silvio ha scritto:Un'altra cosa da concepire è il nulla, che cosa è ?
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da silvio il Dom 2 Dic - 10:38

Volevo dire inconcepibile, impossibile a concepire.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Dom 2 Dic - 10:42

silvio ha scritto:Volevo dire inconcepibile, impossibile a concepire.
quello di prima era il nulla

questo è l'inconcepibile: urvsctwedrjyntfitubdrvyzyxbdcufviboh,njlhmginytbejzyxrcntufvhubni,jlmgnuf5gsedtfhubtryfgyutyfiguhikojyrhdfntgjhmjn,ouiyeusxyctui,obi.njogjhutgsydcjvutyiuikoògjoyiutrthdcyjuvigbulinojkonhiuftydrxzwf4wezwsgxtrhdcfuvygbhygetfzxsrdycfuvihubghinòjomkò.yjintbuvhcjyvkigbhilnjolkhbiufygxhjuvkgblnoijokjpihubiyvguftcm,i.nojpmpjiknohuk,ip.jn,oiuhyg
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da silvio il Dom 2 Dic - 10:44

Sono riuscito a descriverlo !
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Dom 2 Dic - 10:49

avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da Steerpike il Dom 2 Dic - 11:11

mix ha scritto:

Question lo zero è il numero più pari di tutti ? Question
Ora che mi ci fai pensare, SI (posto che nella domanda tu non stia usando la definizione minimale di "pari" -altrimenti la domanda non avrebbe senso-, ma l'estensione che permette di parlare di "più/meno pari").
silvio ha scritto:Un'altra cosa impossibile da concepire è il nulla, che cosa è ?
Il contenuto dell'insieme vuoto.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Infinito

Messaggio Da mix il Dom 2 Dic - 11:41

Steerpike ha scritto:
mix ha scritto:

Question lo zero è il numero più pari di tutti ? Question
Ora che mi ci fai pensare, SI (posto che nella domanda tu non stia usando la definizione minimale di "pari" -altrimenti la domanda non avrebbe senso-, ma l'estensione che permette di parlare di "più/meno pari").
SI, immaginiamo di fare una distinzione anche del grado di parità dei numeri pari,
se nel nostro pensiero, da condividere in un secondo momento per permettere ad altri/e di esprimersi, troviamo un sistema logico qualsiasi che ci permette di attribuire questi diversi gradi di parità.
ma non vuole essere una trattazione di alta matematica,
solo una cosa a cui molti possano partecipare
ognuno liberamente come preferisce
lo spunto me l'ha dato una notizia letta su importante sito web di fornitore di informazioni mondiale, che si rivolge ad un pubblico vastissimo, e non richiede una conoscenza specialistica dell'argomento,
anche se alla fine è sicuramente un valore aggiunto nel 3D.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum