Vaticano, conti IOR

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vaticano, conti IOR

Messaggio Da AteoCorporation il Lun 31 Mag - 8:00




Programma Report su Rai 3 del 30/05/10 "Il boccone del prete".

Lo stato della Città del Vaticano ha tre bilanci: quello della Santa Sede, quello dello Stato Vaticano, quello dell'obolo di San Pietro, cioè le offerte che giungono al Papa da tutto il mondo.

Sono venti anni che è stato introdotto "l'otto per mille" e l' incasso passa dai 210 milioni di euro del 1990 al miliardo e nove milioni del 2009.

Ma la Chiesa incassa dallo stato italiano anche nel comparto sanità e scuole private, esenzione dell'ici, finanziamenti diretti sotto le più diverse voci.

In totale sono 8 video,
li trovate seguendo il collegamento del primo.
http://www.youtube.com/watch?v=3Kc9QIlEsp0

AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 27
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Rasputin il Lun 31 Mag - 8:50

Cacchio, grazie. Sapevo della trasmissione e stavo giusto domandandomi dove/come cercare i video su youtube, mi hai risparmiato la fatica grazie!

Provo a ricambiare suggerendoti un libro, casomai non lo conoscessi già: si chiama "Vaticano SPA", di Gianluigi Nuzzi wink..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da AteoCorporation il Lun 31 Mag - 9:00

Blush response ha scritto:

Provo a ricambiare suggerendoti un libro, casomai non lo conoscessi già: si chiama "Vaticano SPA", di Gianluigi Nuzzi wink..

Conosco il libro ma non l'ho letto, ho fatto giusto qualche ricerca su internet, del resto non serve molto per immaginare il giro di denaro che viene fatto dal Vaticano, soprattutto a causa dei Patti Lateranensi, con cui trae profitto anche dal nostro paese.

AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 27
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da davide il Lun 31 Mag - 21:12

Consiglio anche "La questua - Quanto costa il vaticano all'Italia" di Curzio Maltese, uscito un paio d'anni fa.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da *Valerio* il Lun 31 Mag - 21:25

Blush response ha scritto:Cacchio, grazie. Sapevo della trasmissione e stavo giusto domandandomi dove/come cercare i video su youtube, mi hai risparmiato la fatica grazie!

Guardatela,perche' Milena e Paolo non si sono certo risparmiati.
E su cattolici&company qualcuno c'e' rimasto male

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Rasputin il Mar 1 Giu - 8:24

*Valerio* ha scritto:
Blush response ha scritto:Cacchio, grazie. Sapevo della trasmissione e stavo giusto domandandomi dove/come cercare i video su youtube, mi hai risparmiato la fatica grazie!

Guardatela,perche' Milena e Paolo non si sono certo risparmiati.
E su cattolici&company qualcuno c'e' rimasto male

Hai centrato quello che secondo me, a parte la cecità di alcuni, è il problema più grosso: il cattolico medio è disinformato. Quest'anno con il mio sponsor abbiamo scelto (Vuol dire, ho scelto mgreen ) i colori della squadra: cinque di noi su sei hanno la bici bianca, le tutine le ho fatte fare gialle. Io giro già così, e a chi tra i conoscenti mostra interesse mi diverto a chiedere se sanno che bandiera è, pochissimi lo sanno; allora li "Aiuto", dico che si tratta di uno Stato in mezzo all'Europa ma non facente parte dell'Unione, che non è una democrazia ma una monarchia assoluta, non ha mai sottoscritto la convenzione internazionale sui diritti dell'uomo e la pena di morte è stata abolita solo nel 1969. Quando dico che stato è, ad alcuni mi tocca addirittura dire di andare a verificare perchè stentano a credermi.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Fausto il Mar 1 Giu - 19:36

davide ha scritto:Consiglio anche "La questua - Quanto costa il vaticano all'Italia" di Curzio Maltese, uscito un paio d'anni fa.
Beh, questo possiamo anche evitarcelo, visto che la risposta è una sola: Molto!

'Torno un attimo serio', lettura interessante, aggiunto alla mia lista

Fausto
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 115
Età : 48
Località : Roma
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 24.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da davide il Mar 1 Giu - 20:04

Fausto ha scritto:
davide ha scritto:Consiglio anche "La questua - Quanto costa il vaticano all'Italia" di Curzio Maltese, uscito un paio d'anni fa.
Beh, questo possiamo anche evitarcelo, visto che la risposta è una sola: Molto!

'Torno un attimo serio', lettura interessante, aggiunto alla mia lista
Fausto non è "molto", è decisamente, assolutamente "troppo".
Anzi, "tropperrimo"!!

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da delfi68 il Dom 3 Mar - 13:46

Giusto per leggere qualcosina..

IOR, una lunga storia
Ferrucci Pinotti “Poteri Forti”
ORDINA IL LIBRO

I legami tra Vaticano e mondo bancario sono un nodo importante dell’intera vicenda. E per capire le logiche che dominano tutti questi complessi rapporti non si può prescindere dalle origini dello Ior.
Lo Ior ha come antenato la Commissione Ad pias causas, istituita nel 1887 da Leone XIII al fine di convertire le offerte dei fedeli in un fondo facilmente smobilizzabile. La prima riforma delle finanze vaticane risale al 1908, quando su iniziativa di papa Pio X l'istituto assume il nome di Commissione amministratrice delle Opere di Religione. Ma è solo con Benito Mussolini che decollano le fortune economiche del Vaticano, in particolare quando il duce risolve la cosiddetta «questione romana», ossia la decisione di annettere gran parte delle proprietà pontificie presa nel 1870 dal Regno d'Italia. Da allora lo Stato garantiva al Vaticano una sovranità limitata e un sussidio di 3.250.000 lire annue. Ma all'indomani dei Patti Lateranensi del 1929 l 'Italia, oltre a riconoscere al nuovo Stato denominato «Città del Vaticano» l'esenzione dalle tasse e dai dazi sulle merci importate, predispose un risarcimento per i danni finanziari subiti dallo Stato pontificio in seguito alla fine del potere temporale. L’art. 1 lo quantificava nella «somma di 750 milioni di lire e di ulteriori azioni di Stato consolidate al 5 per cento al portatore, per un valore nominale di un miliardo di lire»[1]

Per gestire questo ingente patrimonio, subito dopo la firma dei Patti Lateranensi papa Pio XI istituisce l'Amministrazione speciale per le Opere di Religione, che affida a un laico esperto, l'ingegner Bernardino Nogara, un abile banchiere proveniente dalla Comit, membro della delegazione che, dopo la prima guerra mondiale, negoziò il trattato di pace e, successivamente, delegato alla Banca Commerciale di Istanbul. Grazie alla sua abilità, Nogara trasforma l'Amministrazione in un impero edilizio, industriale e finanziario. Le condizioni che il banchiere pose a Pio XI per accettare l'incarico di gestire il patrimonio del Vaticano erano due: «1. Qualsiasi investimento che scelgo di fare deve essere completamente libero da qualsiasi considerazione religiosa o dottrinale; 2. devo essere libero di investire i fondi del Vaticano in ogni parte del mondo»[2]
Il Papa accettò e si aprì così la strada alle speculazioni monetarie e ad altre operazioni di mercato nella Borsa valori, compreso l'acquisto di azioni di società che svolgevano attività in netto contrasto con l'insegnamento cattolico. «Prodotti come bombe, carri armati, pistole e contraccettivi potevano essere condannati dal pulpito, ma le azioni che Nogara comprava aiutarono a riempire le casseforti di San Pietro» commenta Yallop.[3]

Nogara rilevò l'Italgas, fornitore unico in molte città italiane, e fece entrare nel consiglio di amministrazione, come rappresentante del Vaticano nella società, l'avvocato Francesco Pacelli, fratello del cardinale Eugenio che poco dopo sarà eletto Papa e assumerà il nome di Pio XII. Grazie alla gestione di Nogara, il Banco di Roma, il Banco di Santo Spirito e la Cassa di Risparmio di Roma entrarono ben presto nell'ambito dell'influenza del Vaticano.
Quando acquisiva quote di una società, raramente Nogara entrava nel consiglio di amministrazione: preferiva affidare quest'incarico a uno dei suoi uomini di fiducia, tutti appartenenti all’elite vaticana che si occupava della gestione degli interessi della Chiesa. I tre nipoti di Pio XII, i principi Carlo, Marcantonio e Giulio Pacelli, ne facevano parte, i loro nomi cominciarono ad apparire tra quelli degli amministratori di un elenco sempre più lungo di società. Gli uomini di fiducia della Chiesa erano presenti dappertutto: industrie tessili, comunicazioni telefoniche, ferrovie, cemento, elettricità, acqua. Bernardino Nogara sorvegliava ogni settore che promettesse margini di remunerazione.

Nel 1935, quando Mussolini ebbe bisogno di anni per la campagna d'Etiopia, una considerevole quantità fu fornita da una fabbrica di munizioni che Nogara aveva acquisito per il Vaticano. E rendendosi conto, prima di molti altri, dell'inevitabilità della seconda guerra mondiale, sempre Nogara cambiò in oro parte del patrimonio Vaticano da lui gestito. Le sue speculazioni sul mercato dell'oro continuarono per tutto il periodo in cui fu alla guida dell'amministrazione dei beni del Vaticano.
Il 27 giugno 1942 Pio XII decide di cambiare nome all'Amministrazione speciale per le Opere di Religione che diventa Istituto per le Opere di Religione. Nasce così un ente bancario dotato di un'autonoma personalità giuridica e che si dedicherà non soltanto al compito di raccogliere beni per la Santa Sede , ma anche a quello di amministrare il denaro e le proprietà ceduti o affidati all'istituto stesso da persone fisiche o giuridiche per opere religiose e di carità cristiana.
Il 31 dicembre 1942 il ministro delle Finanze del governo italiano Paolo Thaon di Revel emise una circolare in cui si affermava che la Santa Sede era esonerata dal pagare le imposte sui dividendi azionari.

Nogara continuò a lavorare per accrescere le risorse del Vaticano. Furono rafforzati i legami con diverse banche. Già dai primi del Novecento i Rothschild di Londra e di Parigi trattavano con il Vaticano, ma con la gestione Nogara gli affari e i partner bancari aumentarono vertiginosamente: Credit Suisse, Hambros Bank, Morgan Guarantee Trust, The Bankers Trust di New York (di cui Nogara si serviva quando voleva comprare e vendere titoli a Wall Street), Chase Manhattan, Continental Illinois National Bank. E Nogara assicurò al Vaticano partecipazioni in società che operavano nei settori più diversi: alimentare, assicurativo, acciaio, meccanica, cemento e beni immobili. Un susseguirsi di successi finanziari senza precedenti per la Chiesa cattolica.
Nel 1954 Bernardino Nogara decide di ritirarsi senza tuttavia interrompere l'attività di consulente finanziario del Vaticano, che continuò fino alla morte, avvenuta nel 1958. La stampa dedicò poco spazio alla sua scomparsa, ma il cardinale Francis Spellmann di New York pronunciò per lui un memorabile epitaffio: «Dopo Gesù Cristo la cosa più grande che è capitata alla Chiesa cattolica è Bernardino Nogara».[4]
Al geniale banchiere, nel corso della sua lunga attività, venne affiancato il principe Massimo Spada. Anche lui mostrò lungimiranza e spregiudicatezza nella gestione degli interessi del Vaticano e si lanciò in varie operazioni, la maggior parte delle quali - come si è visto - in collaborazione con Michele Sindona.

Lo Ior, in quanto istituto che opera con modalità proprie, non è mai stato tenuto a nessun tipo di informativa - né verso i propri clienti, né verso terzi - né tanto meno a pubblicare un bilancio o un consuntivo sulle proprie attività. All'epoca del caso Calvi-Ambrosiano, l'istituto doveva rispondere, in via puramente teorica, a una commissione esterna di cinque cardinali, ma di fatto gli amministratori si muovevano senza alcun vincolo.
A favore di chi, allora, operava lo Ior? Marcinkus dichiarò che i profitti erano realizzati «a favore di opere di religione» e che «qualsiasi guadagno dello Ior è a disposizione del Papa». Ma come osserva Bellavite Pellegrini: «Con le sue caratteristiche, lo Ior veniva veramente ad assomigliare a un intermediario che agisce su una piazza off shore»[5]

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Lyallii il Dom 3 Mar - 14:01

Qui si usa che se uno ha un parente o ha un problema manda dei soldi al santo, tipo l amica mia che è stata mollata dal marito dopo preghiere varie ecc ha mandato dei soldi a Santa Rita ( maiuscole perche ho la correzione automatica nell iPad... Non mi va di cancellare e riscrivere ogni volta...)... Le avrà mandato tipo 2000 euro sicuri, sti soldi che fine fanno? Io ho detto alla mia amica che visto che il marito non è tornato sarebbe giusto che glieli restituissero... Cioè non è la stessa cosa di quella cartomante di cui non mi ricordo il nome ( la sputtanarono a striscia ) che poi finì in carcere con la figlia?? Come si chiama.... Quella con la voce orrenda...non mi viene il nome...

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da davide il Dom 3 Mar - 14:18

Wanna Marchi.
Hai centrato in pieno il punto.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Lyallii il Dom 3 Mar - 14:24

Si si! Intendevo proprio lei!

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da jillo il Dom 3 Mar - 15:50

Maylea83 ha scritto:Qui si usa che se uno ha un parente o ha un problema manda dei soldi al santo, tipo l amica mia che è stata mollata dal marito dopo preghiere varie ecc ha mandato dei soldi a Santa Rita ( maiuscole perche ho la correzione automatica nell iPad... Non mi va di cancellare e riscrivere ogni volta...)... Le avrà mandato tipo 2000 euro sicuri, sti soldi che fine fanno? Io ho detto alla mia amica che visto che il marito non è tornato sarebbe giusto che glieli restituissero... Cioè non è la stessa cosa di quella cartomante di cui non mi ricordo il nome ( la sputtanarono a striscia ) che poi finì in carcere con la figlia?? Come si chiama.... Quella con la voce orrenda...non mi viene il nome...

Ma Santa Rita è il nome di un'agenzia matrimoniale?
Non mi risulta che nessun santo abbia mai chiesto 2000 euro per far tornare i mariti scappati di casa.
Che poi esitano persone che hanno soldini da buttare per acquistare alghe miracolose o cornetti della fortuna... questo è un altro discorso.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Lyallii il Dom 3 Mar - 15:55

No Santa Rita in quanto Santa che fa i miracoli, lei li ha mandati alla Santa, non ad un agenzia matrimoniale... Ma il miracolo che doveva fargli la Santa delle cause perse cioè Santa Rita, non gliel ha fatto...

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da jillo il Dom 3 Mar - 16:15

Maylea83 ha scritto:No Santa Rita in quanto Santa che fa i miracoli, lei li ha mandati alla Santa, non ad un agenzia matrimoniale... Ma il miracolo che doveva fargli la Santa delle cause perse cioè Santa Rita, non gliel ha fatto...

Il riferimento all'agenzia matrimoniale era ironico.
Intendevo dire che Santa Rita non è un'agenzia matrimoniale appunto.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Lyallii il Dom 3 Mar - 16:20

Tu quindi non credi in Santa Rita? Strano....

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da jillo il Dom 3 Mar - 16:24

Maylea83 ha scritto:Tu quindi non credi in Santa Rita? Strano....

Non credo che ungendo Santa Rita tornino i mariti

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da delfi68 il Ven 14 Giu - 18:49

http://www.repubblica.it/esteri/2013/04/24/news/papa_ior_eon_sassari-57366260/

strano tempismo..

http://inchieste.repubblica.it/

In sostanza, siccome si ventila che la magistratura sta per alzare un polvcerone sullo IOR, dalle stanze vaticane stanno approntando mosse e contromosse..tipo sparizione dell'ente stesso, riformulazione giuridica, cancellazioni e sparizioni..

Papa Francesco cerca di spammare la minchiata solita che lo IOR non serve più, o serve male..e quindi è ora di rimischiare le carte..per il bene della morale cattolica..

Che gran figlio di una gran puttana..stanno facendo piazza pulita..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Minsky il Ven 14 Giu - 19:49

ANSA ha scritto:14 giugno, 19:04

Mons. Scarano indagato per riciclaggio

Indagini su donazioni in assegni per ripianare deficit

SALERNO, 14 GIU - Mons. Nunzio Scarano, prelato salernitano, è indagato dalla Procura della Repubblica di Salerno, insieme ad altre 56 persone, per il reato di riciclaggio. Monsignor Scarano è addetto tecnico di prima categoria dell'Apsa in Vaticano, l'Amministrazione Patrimonio Sede Apostolica che gestisce i beni della Santa Sede in Italia. L'iscrizione di mons.Scarano nel registro degli indagati - anticipata dal quotidiano salernitano La Città - è stata confermata da fonti della Procura di Salerno.
Sìììì! Cominciano a rimestare nella melma, finalmente... Quanto verrà fuori? Quattro caccole, non di più... ma è un inizio... peccato che come ha detto giustamente Delfi il Gran Figl d. Putt. Lup. Mann. Farabut. Pezz. d. Merd. Imperat. Assol. d. Stat. Vatic. farà in tempo a cancellare ogni traccia delle malefatte, e soprattutto, ogni traccia dei nostri (del Popolo Italiano) soldi (860 miliardi di euro).

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Minsky il Ven 28 Giu - 8:02

ANSA ha scritto:28 giugno, 09:54

Ior: l'arrestato è monsignor Scarano

Accordo per far rientrare 20 milioni di euro dalla Svizzera

ROMA, 28 GIU - È monsignor Nunzio Scarano, responsabile del servizio di contabilità analitica dell'Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa), il prelato arrestato nell'inchiesta romana sullo Ior. Gli altri due arrestati sono l'agente dell'Aisi Giovanni Maria Zito e il broker Giovanni Carenzio. Il monsignore si sarebbe accordato con lo 007 e gli avrebbe consegnato 400mila euro per far rientrare dalla Svizzera 20 milioni di euro liquidi, di una famiglia sua amica, a bordo di un jet privato.

AGI ha scritto:09:58 28 GIU 2013

Terremoto giudiziario sullo Ior Arrestati alto prelato e uno 007

Roma, 28 giu.- È un vero e proprio terremoto giudiziario quello che si sta abbattendo sullo Ior, la cosidetta 'Banca di Dio'. Questa mattina la Guardia di Finanza ha arrestato il Vescovo di Salerno, Mons. Scarano, un funzionario dei servizi segreti con incarico presso l'Aisi e un broker finanziario. Gli arresti sono avvenuti nell'ambito di un filone dell'indagine, autonomo rispetto alla principale, sullo Ior. Corruzione e truffa, sono i reati ipotizzati dal Gip Barbara Callari. L'inchiesta è coordinata dalla procura di Roma. Gli altri arrestati dal nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza sono Giovanni Maria Zito, funzionario dell'Aisi, il servizio segreto interno, e Giovanni Carinzo, un broker finanziario. Secondo quanto è emerso, l'inchiesta riguarda una serie di atti di corruzione per far rientrare in Italia dalla Svizzera 20 milioni di euro. Monsignor Nunzio Scarano, prelato salernitano, è stato iscritto lo scorso 13 giugno nel registro degli indagati per il reato di riciclaggio anche dalla procura di Salerno. L'inchiesta, coordinata dal pm Elena Guarino, riguarda somme di denaro in assegni da 10mila euro ciascuno, ufficialmente contabilizzate come donazioni per ripianare i debiti di un'immobiliare a Salerno, in realtà riciclate. Il denaro, infatti, veniva restituito in contante agli imprenditori che avevano effettuato le 'donazioni'. Il monsignore salernitano, ordinato sacerdote a 27 anni, dopo un passato trascorso come impiegato dell'ex Banca d'America e d'Italia, non viveva più a Salerno da diversi anni.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Rasputin il Ven 28 Giu - 9:12

Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:28 giugno, 09:54

Ior: l'arrestato è monsignor Scarano

Accordo per far rientrare 20 milioni di euro dalla Svizzera

ROMA, 28 GIU - È monsignor Nunzio Scarano, responsabile del servizio di contabilità analitica dell'Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa), il prelato arrestato nell'inchiesta romana sullo Ior. Gli altri due arrestati sono l'agente dell'Aisi Giovanni Maria Zito e il broker Giovanni Carenzio. Il monsignore si sarebbe accordato con lo 007 e gli avrebbe consegnato 400mila euro per far rientrare dalla Svizzera 20 milioni di euro liquidi, di una famiglia sua amica, a bordo di un jet privato.

AGI ha scritto:09:58 28 GIU 2013

Terremoto giudiziario sullo Ior Arrestati alto prelato e uno 007

Roma, 28 giu.- È un vero e proprio terremoto giudiziario quello che si sta abbattendo sullo Ior, la cosidetta 'Banca di Dio'. Questa mattina la Guardia di Finanza ha arrestato il Vescovo di Salerno, Mons. Scarano, un funzionario dei servizi segreti con incarico presso l'Aisi e un broker finanziario. Gli arresti sono avvenuti nell'ambito di un filone dell'indagine, autonomo rispetto alla principale, sullo Ior. Corruzione e truffa, sono i reati ipotizzati dal Gip Barbara Callari. L'inchiesta è coordinata dalla procura di Roma. Gli altri arrestati dal nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza sono Giovanni Maria Zito, funzionario dell'Aisi, il servizio segreto interno, e Giovanni Carinzo, un broker finanziario. Secondo quanto è emerso, l'inchiesta riguarda una serie di atti di corruzione per far rientrare in Italia dalla Svizzera 20 milioni di euro. Monsignor Nunzio Scarano, prelato salernitano, è stato iscritto lo scorso 13 giugno nel registro degli indagati per il reato di riciclaggio anche dalla procura di Salerno. L'inchiesta, coordinata dal pm Elena Guarino, riguarda somme di denaro in assegni da 10mila euro ciascuno, ufficialmente contabilizzate come donazioni per ripianare i debiti di un'immobiliare a Salerno, in realtà riciclate. Il denaro, infatti, veniva restituito in contante agli imprenditori che avevano effettuato le 'donazioni'. Il monsignore salernitano, ordinato sacerdote a 27 anni, dopo un passato trascorso come impiegato dell'ex Banca d'America e d'Italia, non viveva più a Salerno da diversi anni.

Finalmente qualcosa si muove?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da delfi68 il Ven 28 Giu - 9:30

Ratzinger non si e' dimesso a caso..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Minsky il Ven 28 Giu - 10:45

Rasputin ha scritto:
Finalmente qualcosa si muove?
È un refolo che agita una pagliuzza... meglio che niente, però. ok

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Minsky il Ven 28 Giu - 13:12

AGI ha scritto:14:15 28 GIU 2013

Scandalo allo Ior: un  jet privato per portare 20 milioni dalla Svizzera

Roma, 28 giu. - Corruzione in concorso, calunnia e truffa: questi i reati ipotizzati a vario titolo per monsignor Nunzio Scarano, Giovanni Maria Zito, sottufficiale dei carabinieri che prestava servizio all'Aisi (il servizio segreto interno) e Giovanni Carenzio, broker finanziario, arrestati dai militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza. Gli arresti sono avvenuti nell'ambito di un filone dell'indagine, autonomo rispetto alla principale, sullo Ior.
 L'inchiesta riguarda una serie di atti di corruzione per far rientrare in Italia dalla Svizzera 20 milioni di euro. Secondo quanto emerso dalle intercettazioni, il tentativo di portare in Italia il denaro rappresenterebbe un favore alla famiglia degli armatori napoletani D'Amico, i fratelli Paolo, Maurizio e Cesare. Le indagini hanno rivelato che il prelato salernitano, responsabile della contabilita' analitica dell'Apsa (l'amministrazione del patrimonio della sede apostolica) aveva infatti rapporti di amicizia con la famiglia D'Amico da diversi anni. Scarano era stato anche iscritto lo scorso 13 giugno nel registro degli indagati per il reato di riciclaggio dalla procura di Salerno. Il monsignore, prima di essere ordinato sacerdote a 27 anni era un funzionario della Deutsche Bank; non viveva piu' a Salerno da diversi anni ed e' stato sospeso dal servizio presso l'Apsa da fine maggio. Scarano deve rispondere anche del reato di calunnia per aver denunciato lo smarrimento di un assegno di 200mila euro che aveva consegnato a Zito, come compenso per portare in Italia i soldi dalla Svizzera; tentativo poi non andato a buon fine ma che aveva fatto anticipare diverse spese e per questo Zito aveva preteso ed ottenuto un primo compenso di 400mila euro e un successivo assegno da 200mila euro che poi il presule ha bloccato denunciandone la scomparsa. Gli inquirenti inoltre contestano a Zito il reato di truffa poiche' nei giorni in cui si e' recato in Svizzera per trasportare il denaro si e' messo in malattia dal lavoro. Per trasportare i milioni di euro era stato anche noleggiato da Zito un jet privato; l'aereo atterro' a Locarno, in Svizzera, e rimase fermo per alcuni giorni. Poi l'operazione salto' e Zito torno' in Italia. Gli inquirenti hanno spiegato che il monsignore non e' mai stato un funzionario dello Ior ma e' titolare di conti correnti presso lo Ior: in particolare ha un fondo personale e un altro fondo dove riceve delle donazioni per gli anziani. Il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ha dichiarato che la Santa Sede "conferma la sua disponibilita' a una piena collaborazione" con i giudici italiani; per il momento, ha aggiunto padre Lombardi, la Santa Sede "non ha ancora ricevuto alcuna richiesta sulla questione dalle competenti autorita' italiane"; "La competente autorita' vaticana, l'AIF segue il problema per prendere, se necessario, le misure appropriate di sua competenza".

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vaticano, conti IOR

Messaggio Da Minsky il Ven 28 Giu - 14:26

AGI ha scritto:15:37 28 GIU 2013

Ior: Santa Sede ha acconsentito ad arresto monsignor Scarano

CdV, 28 giu. - Nel caso dell'arresto di monsignor Nunzio Scarano, la Santa Sede ha ritenuto di non avvalersi degli articoli 10 e 11 del Trattato Lateranense - rimasto in vigore anche dopo la revisione del Concordato - che dichiarano "gli Enti Centrali della Chiesa Cattolica esenti da ogni ingerenza da parte dello Stato italiano" e i dignitari vaticani "non soggetti a nessun impedimento, investigazione o molestia da parte delle autorità italiane". Le norme affidano però alla Santa Sede il riconoscimento di tale immunità, che in teoria "si applica pure ai funzionari di ruolo dichiarati dalla Santa Sede indispensabili". Evidentemente sospendendo il prelato dall'Apse, la Santa Sede ha ritenuto invece di assoggettarlo in tutto alla legislazione italiana. Non così era avvenuto a metà degli anni '80 per monsignor Marcinkus, allora presidente dello Ior, che fu invece sottratto all'arresto.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum