Diritti dei gay in Italia

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da AteoCorporation il Lun 7 Giu - 12:40

L'associazione Ilga Europe stila la graduatoria degli stati che tutelano maggiormente, a livello legislativo, le persone omosessuali, il nostro paese è negli ultimi posti.

E' la Svezia il Paese più gay-friendly d'Europa, che garantisce, a livello legislativo, parità di trattamento alle persone omosessuali, oltre a fornire valide tutele normative contro l'omofobia.

Con i suoi 10 punti (su un massimo di 10) guida la classifica, seguita (a nove punti), da Belgio, Olanda, Norvegia, Spagna.

Terzi classificati, con otto punti, Islanda e Regno Unito.

L'Italia, ferma ad appena un punto, è in fondo alla classifica, in decima posizione: a farle compagnia ci sono Georgia, Grecia, Malta, Montenegro, Serbia.

Peggio del Belpaese hanno fatto la Città del Vaticano e la Polonia (ferme a 0 punti), la Bielorussia e la Turchia (-1 punto) e, infine, Russia e Ucraina (- 2 punti).

"L'Italia dimostra di non essere realmente entrata a far parte dell'Unione europea", osserva Paolo Patanè, presidente nazionale di Arcigay.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/06/06/news/classifica_paesi_gay-friendly-4603151/?ref=HRERO-1

Inutile dire che, senza la presenza del Vaticano e del bigottismo cattolico, il nostro paese avrebbe raggiunto almeno 5 punti...

AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 27
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da delfi68 il Dom 12 Feb - 19:26

Roma, 12 feb. (Adnkronos) - "Il senatore del Pdl Carlo Giovanardi non
sta del tutto bene, anzi sembra proprio che stia male. Qualcuno dovrebbe
dirglielo anche nel suo partito. Paragonare il bacio tra due donne a
fare la pipi' per strada e' il superamento di ogni altra dichiarazione
omofoba precedente. Ormai sembra non avere piu' limiti. Questa sua
ultima affermazione si commenta da sola. E' frutto di una malattia,
l'omofobia ma forse anche di qualcos'altro. Urge uno psichiatra''. Lo
dichiara in una nota Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center.

Roma, 12 feb. (Adnkronos) - "Le ultime dichiarazioni dell'onorevole Giovanardi sono di una violenza inaudita e sconcertante: fanno ribollire il sangue
a me, figuriamoci ai tanti giovani omosessuali che sono stanchi di
subire quella che e' una vera e propria 'omofobia di Stato', poiche'
viene da chi dovrebbe rappresentare le istituzioni. E' arrivato il
momento che tutto il paese reagisca a questo clima
d'odio e di diffamazione che certi esponenti politici con le loro
affermazioni contribuiscono a coltivare ormai da tempo". Anna Paola
Concia, deputata del Partito Democratico, invita ad azione collettive,
"e' ora - dice - che il Paese reagisca".


delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da loonar il Dom 12 Feb - 19:31

Pensa che in tempi non sospetti, vedere Giovanardi in tv per me era paragonabile a vedere una merda di cane con la sifilide.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Fux89 il Dom 12 Feb - 19:36

http://it.wikipedia.org/wiki/Trattamento_sanitario_obbligatorio

(Per Giovanardi, of course)

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da nellolo il Lun 13 Feb - 9:11

Darrow ha scritto:Pensa che in tempi non sospetti, vedere Giovanardi in tv per me era paragonabile a vedere una merda di cane con la sifilide.

ma no dai... anche senza sifilide... wink..

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da alec il Lun 13 Feb - 9:43

il problema è che queste sue affermazioni gli faranno guadagnare voti e consenso.

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da lupetta il Lun 13 Feb - 10:59

io trovo assurdo che una persona debba essere etichettata perchè è attratta da una persona del suo stesso sesso.
ammesso e non concesso che si tratti di una perversione sessuale, a maggior ragione non capisco. la sessualità è una cosa personale, e ognuno di noi ha le proprie preferenze e si diverte come vuole.
quando vengo presentata a qualcuno vengo indicata come persona bella/brutta, simpatica/antipatica, dolce/acida ecc...nessuno ha interesse nel sapere se mi ingrifano i pomelli dei mobili, invece un gay viene presentato come tale...mha!

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da nellolo il Lun 13 Feb - 11:30

condivido Lupetta; il problema risiede nel fatto che la sessualità è spesso utilizzata dalle religioni per mantenere il controllo sulle coscienze e rendere quindi le persone manovrabili, quindi il tema è "scabroso" mentre l'essere ladro fa meno scalpore, contro ogni logica sociale

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da lupetta il Lun 13 Feb - 14:30

nellolo ha scritto:condivido Lupetta; il problema risiede nel fatto che la sessualità è spesso utilizzata dalle religioni per mantenere il controllo sulle coscienze e rendere quindi le persone manovrabili, quindi il tema è "scabroso" mentre l'essere ladro fa meno scalpore, contro ogni logica sociale
ok, ma non capisco perchè non vengo discriminata anche io che trovo attraenti i pomelli dei mobili.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da nellolo il Lun 13 Feb - 14:41

lo capisci eccome, e la motivazione secondo me è quella sopra

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Steerpike il Lun 13 Feb - 15:09

Il paragone non è completamente sballato: sono entrambe cose naturali che a volte si rendono necessarie.

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da delfi68 il Lun 26 Mar - 11:20

Buttiglione quindi segue la legge di Dominica.

Comunque bando alla ciancie..ecco un ottimo esempio di governi sostenuti dai gruppi evangelici cristiani. Non Sharia..Bibbia!!

http://it.notizie.yahoo.com/arrestati-durante-la-crociera---atti-osceni-e-sodomia-.html

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Fux89 il Lun 26 Mar - 12:09

Per compensare, mettiamo una notizia positiva:
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/03/26/news/permesso_soggiorno_uruguayano_sposato_italiano-32223979/?ref=HREC1-4

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Minsky il Dom 5 Ott - 10:47

NUOVASOCIETA' ha scritto:Tornano le Sentinelle in Piedi, la vergognosa preghiera contro i gay

ottobre 02 2014 18:32
di Elisa Bellardi


A Torino si ritorna a pregare contro i diritti dei gay. Ebbene sì, perché domenica 5 ottobre, alle 16, le Sentinelle in Piedi si danno appuntamento in piazza Carignano, come già lo scorso marzo. Obiettivo dichiarato: proteggere, con la propria religiosità, le “famiglie tradizionali”. Obiettivo reale: combattere con le armi dell’ipocrisia, di un atteggiamento passivo – aggressivo e di dichiarati finti valori, contro il pericolo che comportano persone dello stesso sesso che si amano e magari osano persino desiderare un figlio.
Lo scandalo, insomma, torna anche in una città da sempre considerata “avanti” per quanto riguarda i diritti degli omosessuali (ma dove ancora nulla di davvero concreto è stato fatto per permettere la regolamentazione delle coppie lgbt). E chissà che anche questa volta l’ormai consigliere regionale moderato Giovanni Maria Ferraris faccia una capatina (salvo poi puntualizzare che «ero lì per acquisire informazioni sul tema»), puntualmente spronato dal non decaduto collega di Fratelli d’Italia Maurizio Marrone, lui invece fiero di combattere per la causa delle Sentinelle in Piedi…

http://www.nuovasocieta.it/torino/tornano-le-sentinelle-in-piedi-la-vergognosa-preghiera-contro-i-gay/


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 5 Ott - 10:53

In realtà la famiglia tradizionale è quella in cui storicamente il marito si crea un mega harem e frusta le concubine, ma probabilmente questi non leggono nemmeno la loro bibbia, bisognerebbe farlo notare a costoro

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15314
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Ott - 11:21

Minsky ha scritto:
NUOVASOCIETA' ha scritto:Tornano le Sentinelle in Piedi,



Portiamogli una sedia

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 5 Ott - 11:29

Comunque a leggere troppi fantasy si finisce male...
Non mi sembravano così convinti della parte nemmeno gli attori de Il Signore degli Anelli

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15314
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Justine il Lun 6 Ott - 5:38

Comunque ho notato il tenore mentale di alcuni partecipanti, il mancato gusto nel vestire e nel leggere è direttamente proporzionale all'orizzontalità del loro tracciato encefalografico
Sarà che anziché pregare, sia necessario iniziare a studiare e conoscere?

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15314
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Minsky il Ven 5 Dic - 16:13

Quotidiano Piemontese ha scritto:Frase choc del parroco di Lombardore: ‘Gay da combattere, il Signore li fulminerà’ – video

05 - 12 - 2014

Un’omelia che si trasforma in accusa: “I gay sono da combattere, il Signore gli mandi delle saette”. A parlare è don Stefano Teisa, parroco della chiesa di Lombardore, alle porte di Torino. La frase incriminata l’ha pronunciata durante la processione della Virgo Fidelis, patrona del corpo dei carabinieri e festeggiata congiuntamente dai comuni di Leinì, Lombardore e Rivarossa. Come racconta “Il Bombarolo“, il prete avrebbe anche mancato di rispetto al primo cittadino di Leinì, Gabriella Leone, presente nell’occasione, affermando “non la conosco e non voglio conoscerla”. Immediata la reazione del collega sindaco di Lombardore Diego Bili: “Non siamo più nell’epoca dell’inquisizione, basta tabù”. Don Teisa non è nuovo ad esternazioni molto personali sul mondo omosessuale. Nel 2002 pubblicò il libro “Le strade dell’amore. Omosessualità e vita cristiana” (Città Nuova Editrice) in cui spiegava la sua visione teologica dei gay: “L’atto omosessuale è costitutivamente anticreazionale e tende ad annullare l’opera di separazione operata da Dio nel caos originario. In altri termini esso è in forte contrasto con l’ordine che il Creatore ha voluto per l’essere umano”. Il parroco piemontese aveva poi preso parte ad un ciclo di incontri in cui si rivolgeva al pubblico con specificità ancor maggiore. Eccolo in video.



http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=58659a69216feb53

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Justine il Ven 5 Dic - 16:32

In mezzo a tutto questo non si capisce come sappia che verranno lanciati fulmini, ne ha parlato specificamente con il misericordiosissimo?

Perché non lampi gamma?

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15314
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Minsky il Ven 5 Dic - 17:04

Justine ha scritto:In mezzo a tutto questo non si capisce come sappia che verranno lanciati fulmini, ne ha parlato specificamente con il misericordiosissimo?

Perché non lampi gamma?
Ma basta chiedere, no? Non sei stata attenta alle spiegazioni di Holu? mgreen

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Justine il Sab 6 Dic - 9:14

Essendo tutte dello stesso tenore, molte le ho saltate. Mea Culpa!

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15314
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Minsky il Gio 9 Lug - 11:58

Rights Reporter ha scritto:Oltre mille gay palestinesi salvati da Israele nel 2014

È passato quasi un anno da quando abbiamo pubblicato il primo report sui gay palestinesi rifugiatesi in Israele. Durante questi mesi abbiamo monitorato attentamente la situazione e, in collaborazione con le autorità israeliane e nel rispetto delle norme di sicurezza imposte dalla situazione, abbiamo silentemente favorito l’ingresso di omosessuali palestinesi in Israele.

Alla fine i gay palestinesi salvati da morte sicura sono stati oltre mille in poco meno di un anno. Non nascondiamo di avere avuto ancora dei problemi con le autorità israeliane per quanto riguarda il riconoscimento dello status di rifugiato. Purtroppo le questioni di sicurezza non sono uno scherzo. Tuttavia non possiamo nascondere di avere avuto dalle autorità israeliane una piena collaborazione e, comunque, una totale tolleranza nei confronti dei gay palestinesi che per varie ragioni non hanno ancora ottenuto lo status di rifugiati. Nessuno li ha espulsi, nessuno li ha privati dei loro fondamentali Diritti a partire dalle cure sanitarie, nessuno gli ha proibito di fare coppia con cittadini israeliani tanto che le coppie miste (palestinese/israeliano) riconosciute dallo Stato Ebraico di Israele negli ultimi 12 mesi sono state oltre 130 (per la precisione 133).

Per andare nel dettaglio, i gay palestinesi richiedenti asilo negli ultimi 12 mesi sono stati 1.034 (1.011 uomini e 23 donne) che hanno fatto regolare domanda di riconoscimento dello status di rifugiato in Israele. Al momento in cui scriviamo le domande accettate sono state 291 mentre le altre sono in corso di verifica ma, come detto, nessuno dei gay palestinesi richiedenti asilo è stato espulso da Israele, una decisione che forse viola le rigide norme di sicurezza israeliane ma che salvaguarda la vita di centinaia di giovani gay palestinesi che vedono in Israele l’unica loro ancora di salvezza.

Vorremmo quindi ringraziare sentitamente le autorità israeliane per aver dimostrato estrema sensibilità nei confronti dei gay palestinesi e di avere fatto in modo che possano continuare a vivere senza essere perseguitati per il loro status o il loro genere.

http://www.rightsreporter.org/oltre-mille-gay-palestinesi-salvati-da-israele-nel-2014/

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Lug - 14:34


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti dei gay in Italia

Messaggio Da chef75 il Mar 21 Lug - 20:10

Corte dei diritti umani Unioni gay, Strasburgo condanna Italia: riconosca coppie dello stesso sesso.
Il giudizio è stato emesso all'unanimità nell'ambito del caso sollevato da tre coppie omosessuali che hanno fatto ricorso contro l'impossibilita di vedersi riconoscere l'unione in Italia.


- See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Unioni-gay-Strasburgo-condanna-Italia-riconosca-coppie-dello-stesso-sesso-83b50a36-3008-485b-9bd1-2f54ed25df84.html

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum