Quando il femminismo è .........maschio!

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Gio 9 Set - 12:30

Avalon ha scritto:Scusa Rasputin, effettivamente son stata piuttosto ellittica mgreen

Intendevo che di modi per farsi del male reciprocamente, in un divorzio, ce ne sono parecchi. La ritorsione economica è forse quello più usato dalle donne, ma ve ne sono altri nei quali gli uomini danno il peggio di sè.

Giustissimo, quello che a me fa incazzare è che nella maggioranza dei casi (Legislazioni italiana, tedesca, spagnola, le poche che conosco) alle donne vengono messi istituzionalmente più mezzi legali a disposizione che agli uomini per "Dare il peggio".

Avalon ha scritto:In ogni caso parlavo da figlia, in questo momento, senza dare un giudizio di merito tra chi è più cattivo o più buono... e col tempo ho anche visto che danneggiare l'altro fa comunque male a se stessi, in quanto porta a nutrire e coltivare la parte peggiore di sè.

Il problema è che (Suppongo tu te ne renda conto) le persone sufficientemente introspettive ed autoanalitiche per fare questo ragionamento e rendersene conto sono poche, molto poche. Troppo poche.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Gio 9 Set - 15:05

Rasputin, hai tendenzialmente ragione. Ma considera che le donne, nella maggior parte dei casi sono ancora soggetti deboli sotto vari aspetti, nonché facilmente oggetto di soprusi, abusi, o peggio.
In questi mesi, quante sono state le donne uccise o abusate in vari modi da ex violenti?
Ricorda che è altrettanto facile che un uomo picchi una donna, o forse molto più facile, di quanto una donna usi il diritto agli alimenti per ritorcersi contro il proprio marito.
Io ho visto entrambe le cose, in effetti: dove sta la causa prima? è nato prima l'uovo o la gallina?

Parliamo di effetti devastanti di una logica culturale di contrapposizione fra i generi: le singole modalità di farsi del male reciprocamente non hanno poi tutto questo peso.

Infine, non dimentichiamo che solo da poco la legge dello stato ha iniziato un percorso di maggior tutela dei soggetti femminili; storicamente, e senza andare nemmeno troppo indietro, le donne sono state più oggetti che soggetti giuridici.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da nellolo il Gio 9 Set - 15:29

concordo in toto con Avalon good post
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Gio 9 Set - 15:43

Urca, non ci con mica abituata ad avere tutta questa concordanza Embarassed

Che goduria però mgreen

Grazie!

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da nellolo il Gio 9 Set - 15:53

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
(eh... non ti abituare troppo, prima o poi vedrai che ci manderemo a fanculo!)
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Gio 9 Set - 15:59

Finché ce n'è me la godo prrrrr

E... prima o poi anche voi scoprirete che in realtà sono una perfida ferocissima strega distruttrice fischio..

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da nellolo il Gio 9 Set - 16:05

eh qualche sospetto già c'è... farao
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Gio 9 Set - 16:06

'ccipicchia, mi hai sgamato... evillll

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Gio 9 Set - 16:16

Avalon ha scritto:Rasputin, hai tendenzialmente ragione. Ma considera che le donne, nella maggior parte dei casi sono ancora soggetti deboli sotto vari aspetti, nonché facilmente oggetto di soprusi, abusi, o peggio.

Un fattore purtroppo decisivo è quello genetico: in media, un uomo è fisicamente più forte. Non mi vengono in mente altri aspetti per i quali le donne dovrebbero essere "Ancora soggetti deboli", al meno nei paesi cosiddetti "Civili" (Che è diverso da "Civilizzati", occhio).

Avalon ha scritto:In questi mesi, quante sono state le donne uccise o abusate in vari modi da ex violenti?

L'argomento è complicato, ed io in questo caso diffido abbastanza delle statistiche, le quali ad esempio nei casi opposti (Violenza psichica o fisica da parte delle donne sui compagni) corrispondono solamente ad una frazione del vero totale. Non credo sia necessario spiegarne i motivi.

Avalon ha scritto:Ricorda che è altrettanto facile che un uomo picchi una donna, o forse molto più facile, di quanto una donna usi il diritto agli alimenti per ritorcersi contro il proprio marito.

Dissento completamente, anche e sopratutto perché c'è un errore di fondo: nel primo caso si tratta di un reato punibile a norma di legge, nel secondo è proprio la legge a fornire i mezzi di ritorsione.

Avalon ha scritto:Io ho visto entrambe le cose, in effetti: dove sta la causa prima? è nato prima l'uovo o la gallina?
Parliamo di effetti devastanti di una logica culturale di contrapposizione fra i generi: le singole modalità di farsi del male reciprocamente non hanno poi tutto questo peso.

L'ho scritto sopra, non mi paiono due cose paragonabili.

Avalon ha scritto:Infine, non dimentichiamo che solo da poco la legge dello stato ha iniziato un percorso di maggior tutela dei soggetti femminili; storicamente, e senza andare nemmeno troppo indietro, le donne sono state più oggetti che soggetti giuridici.

Su questo non si discute. Ma non è una ragione per cadere nell'eccesso opposto.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da nellolo il Gio 9 Set - 16:24

anche lo svolgimento di questo thread mostra una contrapposizione che non mi piace, la discussione dovrebbe essere cum piuttosto che versus
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Gio 9 Set - 16:42

nellolo ha scritto:anche lo svolgimento di questo thread mostra una contrapposizione che non mi piace, la discussione dovrebbe essere cum piuttosto che versus

Giustissimo, ma su quanto non si è d'accordo o non lo si è ancora/non ci si è capiti, è ovvio che nascono delle polarità. Se no invece che discussione si chiamerebbe "Monoscussione" mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da nellolo il Gio 9 Set - 17:26

certo, volevo dire che la mia sensazione non è di dialogo su un tema, ma di dialogo da un tema, nel senso di visione di parte frusta
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Ven 10 Set - 5:47

La mia non era la difesa di un genere contro l'altro.
Tanto è vero che assimilavo il percorso verso la causa ultima alla faccenda gallina/uovo; mi interessa vedere le cose non dal livello della contrapposizione ma salendo a un metalivello dove poterla superare.

Poi è chiaro che apparentemente quando si discute dei particolari la contrapposizione si pone nuovamente, ma l'obiettivo non è avere ragione, è trovare una logica diversa.

mgreen

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Ven 10 Set - 8:29

Avalon ha scritto:La mia non era la difesa di un genere contro l'altro.
Tanto è vero che assimilavo il percorso verso la causa ultima alla faccenda gallina/uovo; mi interessa vedere le cose non dal livello della contrapposizione ma salendo a un metalivello dove poterla superare.

Poi è chiaro che apparentemente quando si discute dei particolari la contrapposizione si pone nuovamente, ma l'obiettivo non è avere ragione, è trovare una logica diversa.

mgreen

Nemmeno la mia. Cercavo solo di far capire che la medaglia ha due facce, e la legge pare stare dalla parte di una sola.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Ven 10 Set - 8:42

La legge raramente rispecchia o produce giustizia.
La responsabilità di se stessi e il rispetto degli altri invece sì.

E questo in effetti basterebbe ad annullare il problema... ma è il traguardo più difficile da raggiungere.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Ven 10 Set - 9:26

Avalon ha scritto:La legge raramente rispecchia o produce giustizia.
La responsabilità di se stessi e il rispetto degli altri invece sì.

E questo in effetti basterebbe ad annullare il problema... ma è il traguardo più difficile da raggiungere.

Su questo non si discute. Rimane il fatto appunto che la legge, così com'è, almeno nel caso opposto (Ossia quello della normativa su separazione, affido, ecc) di certo non favorisce "La responsabilità di se stessi e il rispetto degli altri", anzi favorisce il contrario.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Ven 10 Set - 9:29

Molto vero.

Così come tutte le strutture autoritarie gerarchiche.
Soprattutto quelle basate su un amico immaginario.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Ven 10 Set - 9:48

Avalon ha scritto:Molto vero.

Così come tutte le strutture autoritarie gerarchiche.
Soprattutto quelle basate su un amico immaginario.

Bene, siamo ad un punto comune. A questo punto solleverei la questione se, come ed in che misura le leggi delle strutture autoritarie gerarchiche (Il che, se capisco bene, include anche le democrazie) sono/sono state influenzate da quelle delle strutture autoritarie gerarchiche basate su un amico immaginario. wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Avalon il Ven 10 Set - 9:52

E se sollevassi tale vexata quaestio in apposito thread, che non ce la vedo aver più molto a che fare con il femminismo maschio o femmina che dir si voglia? carneval

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Rasputin il Ven 10 Set - 9:54

Avalon ha scritto:E se sollevassi tale vexata quaestio in apposito thread, che non ce la vedo aver più molto a che fare con il femminismo maschio o femmina che dir si voglia? carneval

Vai. Ne approfitto per annunciare che ho unito il thread di presentazione di nellolo a quello dello sport, come mi è stato suggerito. Adesso ve ne accorgerete perché vado a rispondere mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49735
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da loonar il Gio 18 Lug - 19:36

vnd ha scritto:
Per te nulla.
Per una cessa, femminista, rosicona perchè nessuna l'ha mai cagata, specie se sfatta dalla carriera e dagli anni, il confronto potrebbe essere avvertito come insopportabile.

Quello della Boldrini E' il tipo di femminismo delle over 40... tipo Zanardo, Terragni, snoq e compagnia cantando.
Show business.
Mantenuto con sovvenzioni statali. come l'otto per mille. Ma senza la vasellina dell'illusione della scelta.
Ma come ogni femminismo nega ogni soggettività alla donna e, percependo l'esposizione della bellezza fisica come "male", non potendo atribuire la causa del male alle ragazze, perchè si tratta di donne, e le donne, si sa, per le femministe non possono aver nessuna colpa, cercano questa causa nell'uomo.
Per far questo, c'è bisogno di inventare il mito della cultura patriarcale,  successivo ad una altrettanto inventata cultura matriarcale, dove i fiumi sono di latte e miele....  nonché il fantomatico maschilismo.
La colpa di un male può essere soltanto dell'uomo che ha sempre tolto alla donna la posssibilità di esprimersi e la relaga a ruoli subalterni... e la rava... e la fava... ecc... ecc... 
Ipotesi farlocche che, a furia di sentirle raccontare abbiamo finito per credervi...
Come alle religioni.

Ma... pensiamocii un attimo....
... abbiamo mai visto una di queste donne col fucile puntato alla schiena?

Le miss italia non sono forse tutte volontarie?

E cosa accade ogni volta che un uomo osa criticare una donna che gira per strada mezza nuda, per il suo modo di vestire (che, piaccia o no, è da mignotta)?

 Interessante punto di vista quello di vnd: affermi che la cultura patriarcale non esiste!
Pensa che se riusciresti a provare quanto dici potresti inviare quel tuo post a Stoccolma e vinceresti sicuramente il Nobel, (magari lo creano su misura per te, vista la portata epocale della scoperta). No, perchè siccome ci hanno "creduto" (alla religione dell'esistenza del patriarcato) tutti gli antroplogi esistenti e vissuti, ti renderai conto anche te che quello che stai dicendo è una cosa GROSSISSIMA!!! Un po' come quando uno va contromano in autostrada e dice che sono gli altri a farlo, o ti mettono in galera direttamente o ti danno il premio come miglior stuntman del secolo!

p.s.: riguardo il tono (e il secondo motivo per cui ho spostato il thread qua, l'altro è che stavi andando OT di là) mi sembra che in quanto a rosicare stile femminista anche te non scherzi mica, anzi! potresti dare ripetizioni private alle tue eroine (Zanardo, Terragni e carneadi varie).

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da vnd il Gio 18 Lug - 20:49

loonar ha scritto:
vnd ha scritto:
Per te nulla.
Per una cessa, femminista, rosicona perchè nessuna l'ha mai cagata, specie se sfatta dalla carriera e dagli anni, il confronto potrebbe essere avvertito come insopportabile.

Quello della Boldrini E' il tipo di femminismo delle over 40... tipo Zanardo, Terragni, snoq e compagnia cantando.
Show business.
Mantenuto con sovvenzioni statali. come l'otto per mille. Ma senza la vasellina dell'illusione della scelta.
Ma come ogni femminismo nega ogni soggettività alla donna e, percependo l'esposizione della bellezza fisica come "male", non potendo atribuire la causa del male alle ragazze, perchè si tratta di donne, e le donne, si sa, per le femministe non possono aver nessuna colpa, cercano questa causa nell'uomo.
Per far questo, c'è bisogno di inventare il mito della cultura patriarcale,  successivo ad una altrettanto inventata cultura matriarcale, dove i fiumi sono di latte e miele....  nonché il fantomatico maschilismo.
La colpa di un male può essere soltanto dell'uomo che ha sempre tolto alla donna la posssibilità di esprimersi e la relaga a ruoli subalterni... e la rava... e la fava... ecc... ecc... 
Ipotesi farlocche che, a furia di sentirle raccontare abbiamo finito per credervi...
Come alle religioni.

Ma... pensiamocii un attimo....
... abbiamo mai visto una di queste donne col fucile puntato alla schiena?

Le miss italia non sono forse tutte volontarie?

E cosa accade ogni volta che un uomo osa criticare una donna che gira per strada mezza nuda, per il suo modo di vestire (che, piaccia o no, è da mignotta)?

 Interessante punto di vista quello di vnd: affermi che la cultura patriarcale non esiste!
Pensa che se riusciresti a provare quanto dici potresti inviare quel tuo post a Stoccolma e vinceresti sicuramente il Nobel, (magari lo creano su misura per te, vista la portata epocale della scoperta). No, perchè siccome ci hanno "creduto" (alla religione dell'esistenza del patriarcato) tutti gli antroplogi esistenti e vissuti, ti renderai conto anche te che quello che stai dicendo è una cosa GROSSISSIMA!!! Un po' come quando uno va contromano in autostrada e dice che sono gli altri a farlo, o ti mettono in galera direttamente o ti danno il premio come miglior stuntman del secolo!

p.s.: riguardo il tono (e il secondo motivo per cui ho spostato il thread qua, l'altro è che stavi andando OT di là) mi sembra che in quanto a rosicare stile femminista anche te non scherzi mica, anzi! potresti dare ripetizioni private alle tue eroine (Zanardo, Terragni e carneadi varie).

Lo dimostro in una frase, anzi due, anzi... tre (per esigenza di sintesi):
- non è mai esistito un regno, un partito politico o uno statuto che si prefiggesse seriamente di sottomettere le donne o di avvantaggiare un genere sessuale a discapito dell'altro come oggi fa nemmeno troppo velatamente il femminismo.
- La cultura tradizionale che voi femministi vi ostinate a definire patriarcale applicava criteri di suddivisione dei ruoli efficientisti e, quindi, ordinati al rispetto delle peculiarità sessuali: l'uomo faceva quello che la donna non poteva fare. La donna faceva il resto.
- Tuttavia, poichè le donne potevano ancora morire di parto, esistevano alcune compensazioni per questo tipo di rischio come l'esonero dal combattimento attivo e l'obbligo morale a svolgere un lavoro retribuito per le donne sposate.
Le zitelle hanno sempre dovuto lavorare.
Ma si parla di esonero e non di esclusione.

E poiché lavorare sotto padrone non piace a noi come non piaceva alle nostre nonne, queste hanno sempre cercato di sposarsi.


Io non rosico. Constato.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5338p40-miss-italia-no-della-boldrini#ixzz2ZQrgL2Xs
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da loonar il Gio 18 Lug - 22:55

vnd ha scritto:
Lo dimostro in una frase, anzi due, anzi... tre (per esigenza di sintesi):
- non è mai esistito un regno, un partito politico o uno statuto che si prefiggesse seriamente di sottomettere le donne o di avvantaggiare un genere sessuale a discapito dell'altro come oggi fa nemmeno troppo velatamente il femminismo.
- La cultura tradizionale che voi femministi vi ostinate a definire patriarcale applicava criteri di suddivisione dei ruoli efficientisti e, quindi, ordinati al rispetto delle peculiarità sessuali: l'uomo faceva quello che la donna non poteva fare. La donna faceva il resto.
- Tuttavia, poichè le donne potevano ancora  morire di parto, esistevano alcune compensazioni per questo tipo di rischio come l'esonero dal combattimento attivo e l'obbligo morale a svolgere un lavoro retribuito per le donne sposate.
Le zitelle hanno sempre dovuto lavorare.
Ma si parla di esonero e non di esclusione.

E poiché lavorare sotto padrone non piace a noi come non piaceva alle nostre nonne, queste hanno sempre cercato di sposarsi.


Io non rosico. Constato.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5338p40-miss-italia-no-della-boldrini#ixzz2ZQrgL2Xs

 Tutto molto bello, se non fosse che:
- tralasciamo il regno, partito politico e statuto! Dai zò, stiamo parlando di cultura! L'omosessualità forse esiste perchè c'è stato un regno di checche? O un partito di froci? E la monarchia? Anche essa esiste perchè hanno fondato (nella preistoria) un partito monarchico a cui ispirarsi?
Dai, facciamo che ti leggi uno bignamino, qua:
http://it.wikipedia.org/wiki/Patriarcato_(antropologia)
così ti metti in pari!
- efficentismo: ok! Nelle chefferies preistoriche, poi con la rivoluzione agricola l'efficentismo si è istituzionalizzato e anche dei maschi impotenti o deboli, comandavano su donne (e uomini) che avrebbero potuto rivoltarli come un calzetto. Si chiama catena del potere patrilineare. Nel link sopra è spiegato cosa vuol dire!
- ma come? prima dici che sono efficentisti e poi che esoneravano le donne dal combattimento per compensare le donne per il fatto che rischiavano di morire di parto? a me risulta che l'efficienza di una donna in battaglia a quei tempi era pari alla metà di un uomo, solo per questo non combatteva! O l'efficentismo vale solo quanto lo decidi tu? O i tuoi testi di riferimento, che immagino avrai preso dallo scaffale di fantascienza e fantasy, talmente sono fantasiosi e poco ancorati alla realtà.

Seriamente non so di cosa tu stia parlando, nè a quale epoca storica tu faccia riferimento, dagli esempi immagino che non vai oltre 150 anni fa. Ti faccio presente che quando parliamo di patriarcato, ci riferiamo a un sistema sociale che nasce nella preistoria e che arriva ai nostri giorni.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da vnd il Ven 19 Lug - 4:41

merlo maschio ha scritto:Non mi riesce di sopportare i .........femministi! Quelli che si assumono la missione di rappresentare il femminismo ....anche meglio delle femmine. Di regola sono guardati con diffidenza prima di tutto dalle femmine. Che non si fidano del .....femminista , d'istinto. E a mio parere fanno bene. Il  femminista è a mio avviso un macho "pentito" dal passato poco limpido. E il pentitismo è rimorso da malefatte passate.  Che non può escludere una recidiva. Il maschio non è il macho. Il maschio in natura è semplicemente maschio e non maschilista. Il merlo maschio si completa nel merlo femmina. Non vi sovrappone o vi si sostituisce. Un merlo maschio ha senso se fa coppia con un merlo femmina. Assieme fanno una unità riproduttiva. Assieme assicurano un futuro alla specie. La contrapposizione danneggia la specie. Ma il voler rappresentare il proprio opposto è una forzatura innaturale. Mai sentito un gallo dar di coccodè ne una gallina chicchiriccare alla nascita del nuovo giorno.

Sto ragazzo mi piaceva... Che fine ha fatto?
Lo avete già cacciato?
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il femminismo è .........maschio!

Messaggio Da Griiper McCloubit il Ven 19 Lug - 6:13

Come al solito, quando non si riesce a prendere la palla si va sulla gamba (spero non arrivino falli di reazione).
Peccato perchè l'argomento è interessante e sarei curioso di seguirne l'evoluzione.
avatar
Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum