Considerazioni sulla Bibbia

Pagina 16 di 19 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18, 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 15:15

ti capisco: dovresti rivedere i tuoi schemi
(quelle cose che danno a tutti, tanta sicurezza)


l'unica penso sia di vedere e sentire di persona
(io di parole ne spendo poche,
figurati per difendermi/giustificarmi)


e intanto stasera uno dei "miei" ((aaargh, il possesso!!!!) atei torna a finire gli avanzi di Domenica


PS: la mia associazione se c'è una cosa che non vuole è l'omologazione: cfr parabola dei talenti, romani 12 e 1° cor 12.
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 15:18

Cara Diva, siccome ero presente all'incontro (come forumista UAAR) mi permetto di dare una mia personalissima interpretazione riferitamente al tuo scritto...
Diva ha scritto:Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria):
1) vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi
2) (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura),
3) si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'...
4) e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa...
5) mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario)
6) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
7) La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo a pecore bianche,
8) che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

9) Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

1) Pubblicata sul forum UAAR... E da li, ripresa.
2) E chi è il "lettore medio"? Mi pari già un poco prevenuta...
3) Che è il suo avatar sul forun UAAR...
4) E non c'erano solo atei... Ma comunque è stata una bella rimpatriata tra forumisti ed una gran bella giornata.
5) Come se don Alberto fosse l'unico prete a vestirsi in modo non omologato (talché non v'è "prescrizione" alcuna, a quanto pare...)
6) A me (e agli altri forumisti) il don è sembrato tutt'altro che "atteggiato"... E' proprio così di suo, secondo me e per quanto mi è parso di intendere.
7) Tua considerazione personale per nulla condivisa dagli astanti...
8) E meno male che non parli con cattiveria... Non c'è alcuna traccia di "spocchia" in don Alberto, come ti potranno confermare gli atei convenuti.
9) L'onestà intellettuale del don è fuori discussione, tuttavia potrei essere io ad averne una visione "distorta". La prossima volta (il 6 o il 13 ottorbe) vieni anche tu e giudica di persona.
Oppure fai un giro sul forum UAAR e domanda ai presenti se le tue impressioni siano sottoscrivibili o meno... wink..


p.s.:
I forumisti atei presenti erano: Hidalgoblues (con amico non forumista), Brachigobio, TheFabFour, Priscia, Padrums, ToninoScalzo. Un ex-forumista (Vecchiolaico, se non ho male inteso) e avrebbero dovuto venirci a trovare anche Mandalay e Valerio (non pervenuti...).
Tra i forumisti UAAR impossibilitati a partecipare (ma che a detta loro avrebbero vuoluto esserci: Ottimomassimo, Jupe, Alwajs, Gianburrasca [credente], Daniela1968, Cartman666 and more...).
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da jillo il Ven 2 Ago - 15:22

Non rispondevo a te e non ho difeso don Alberto.
Ho solo implicitamente menzionato l'art. 595 Cod. Penale.
Reato di diffamazione.
Che il reato, nel caso in ispecie, sia compiuto a danno di don Alberto...



copio incollo da wiki.

La diffamazione nel diritto italiano [modifica]L'Articolo 595 Codice Penale. Prevede il reato di Diffamazione.


"Chiunque, fuori dei casi indicati nell'articolo precedente, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito [c.p. 598] con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1.032"


In pratica è vietato parlare "male" o dire "maldicenze" rispetto ad una persona o ad un'istituzione anche se questo risulta vero, l'articolo inoltre specifica che la diffamazione si configura solamente quando ci si rivolge a più di una persona.


Ultima modifica di jillo il Ven 2 Ago - 15:24, modificato 1 volta

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally il Ven 2 Ago - 15:23

don alberto ha scritto:ti capisco: dovresti rivedere i tuoi schemi
(quelle cose che danno a tutti, tanta sicurezza)


Sicuramente. Li rivedo in continuazione ed e' proprio per questo che mi sono permessa di farti questa osservazione circa il tuo comportamento "ambiguo".

Anzi, ho letto di recente un libro che metteva in relazione l'EQ (quoziente di empatia) con l'IQ (quoziente di intelligenza logico/matematica, ovvero la capacita' di rilevare gli schemi)... secondo alcuni studi nel campo delle neuroscienze maggiore e' l'indice di empatia, minore e' la velocita'/capacita' della persona di scovare gli schemi e le sequenze nell'ambiente che ci circonda. Caso emblematico e' quello degli autistici che riescono a risolvere logaritmi difficilissimi a mente, ma sono incapaci di provare empatia.


Il mio EQ e' di 78 (la media della popolazione si aggira su 45). Gli schemi non sono esattamente cio' che piu' mi interessa. Preferisco di gran lunga il mondo caotico e disordinato delle relazioni umane... e al diavolo Fibonacci! mgreen ok 



P.S. il tuo era un invito alla festa della parrocchia? eeeeeeek 

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 15:26

per diva:

cosa ti dovrei dire?
che non vado alle riunioni del clero da un anno?
che dico le parolacce durante l'omelia?
che sono riuscito, per la prima volta a funo, a portare tre adolescenti al passaggio della staffetta per il 2 agosto?
che faccio il parroco nonostante i collaboratori?
che riesco ad avere contatti con i ragazzi alle spalle dei catechisti?
che vado al centro anziano come un utente qualsiasi?
che sono quasi riuscito ad avere la bandiera dell'anpi alla processione del Corpus Domini?
che leggo dylan dog?
che scrivo lettere di scuse agli adolescenti e gliela vado a mettere in buchetta alle 7 di mattina?
che mi sveglio alle 5.30 per comparre i krapfen per quei delinquenti di animatori di estate-ragazzi?
che ci tengo da matti alla liturgia?
...
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 15:29

Diva ha scritto:il tuo era un invito alla festa della parrocchia?

 ... era per dire.
ma nulla vieta


PS l'evento NON era una festa della parrocchia,
ma un incontro di forumisti, 
cui sono stati ammessi anche dei parrocchiani
(del resto qualcuno doveva fare da mangiare)
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 15:31

delfi68 ha scritto:

1) Sono degli emeriti coglioni quei ragazzi, gazzettiere in testa, che gli hanno porto la chioma e il culo per la sua bella figura con i parrochiani..

2) Alberto raconta balle alla messa, circuisce anziani e sfortunati, infetta con la catechesi bambini indifesi..
3) e protegerebbe un pedofilo anziche' agguantarlo per i capelli e affogarlo un po nell'acqua santa.. prima di consegnarlo ai carabinieri.

4) Alberto non ama se non se stesso e il suo dio, senno' non farebbe cio' che fa, non farebbe cio' che si prefigge di fare.

5) Alberto se ne strafotte di tutta l'umanita' che gli ruota intorno ma si limita a fare ad essa cio' che presuppone piaccia al suo dio, e solo per una ricompensa. Solo per compiacere un potente e venire protetto da costui..

Un semplice mercenario..

1) Per essere dei coglioni (Gazz escluso, perché non c'era) mi sono sembrate persone assai degne.
2) Secondo te. Ricordo che non c'è la "cartolina precetto" per sacramentare i figli. E con tua buona pace non tutti la pensiamo come te. Scusaci se esistiamo.
3) Cosa ne sai?
4) Credilo pure se ne hai bisogno...
5) Scusa la franchezza... Sei di una presunzione irritante. Parli di gente che non conosci e ti limiti ad appiccicare etichette. Assolutista e settario. Complimenti...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally il Ven 2 Ago - 15:35

primaverino ha scritto:Cara Diva, siccome ero presente all'incontro (come forumista UAAR) mi permetto di dare una mia personalissima interpretazione riferitamente al tuo scritto...
Diva ha scritto:Caro Don Alberto, permettimi di fare una considerazione non sulla Bibbia, ma su di te e sui preti "fuori dal comune" (ne ho incontrati alcuni) sperando che tu non ti offenda (non parlo con cattiveria):
1) vedi, mi lascia perplessa il fatto che sulla pagina principale del sito della tua parrocchia campeggi una descrizione di Gazzettiere che ti ritrae come personaggio molto pittoresco, sicuramente un prete fuori dagli schemi
2) (se si considera il lettore medio del sito, fai la tua bella figura),
3) si trova poi una tua foto con in mano L'Unita'...
4) e qui ti affretti a postare uno scatto che ti ritrae in compagnia degli atei che ti sono venuti a trovare in occasione della festa...
5) mi chiedo, perche' decidere liberamente di fare parte di una organizzazione che chiede l'omologazione ai suoi esponenti (a partire dal vestiario)
6) per poi atteggiarsi da anticonformista? A me sembra che tu voglia vincere facile... ammettilo, non ci vuole molto per far spiccare un abito liturgico color rosso-cortigiana (cit.) nella monotonia degli abiti preteschi.
7) La tua condotta pare quella della pecora che si crede nera in mezzo a pecore bianche,
8) che sfoggia con spocchia il suo bel vello corvino... quando invece non si rende conto di essere solamente un pochetto piu' scura del resto del gregge, di bianco sporco che nemmeno si nota la differenza.

9) Perdonami, ma trovo molto piu' oneste le pecore calve.

1) Pubblicata sul forum UAAR... E da li, ripresa.
2) E chi è il "lettore medio"? Mi pari già un poco prevenuta...
3) Che è il suo avatar sul forun UAAR...
4) E non c'erano solo atei... Ma comunque è stata una bella rimpatriata tra forumisti ed una gran bella giornata.
5) Come se don Alberto fosse l'unico prete a vestirsi in modo non omologato (talché non v'è "prescrizione" alcuna, a quanto pare...)
6) A me (e agli altri forumisti) il don è sembrato tutt'altro che "atteggiato"... E' proprio così di suo, secondo me e per quanto mi è parso di intendere.
7) Tua considerazione personale per nulla condivisa dagli astanti...
8) E meno male che non parli con cattiveria... Non c'è alcuna traccia di "spocchia" in don Alberto, come ti potranno confermare gli atei convenuti.
9) L'onestà intellettuale del don è fuori discussione, tuttavia potrei essere io ad averne una visione "distorta". La prossima volta (il 6 o il 13 ottorbe) vieni anche tu e giudica di persona.
Oppure fai un giro sul forum UAAR e domanda ai presenti se le tue impressioni siano sottoscrivibili o meno... wink..


p.s.:
I forumisti atei presenti erano: Hidalgoblues (con amico non forumista), Brachigobio, TheFabFour, Priscia, Padrums, ToninoScalzo. Un ex-forumista (Vecchiolaico, se non ho male inteso) e avrebbero dovuto venirci a trovare anche Mandalay e Valerio (non pervenuti...).
Tra i forumisti UAAR impossibilitati a partecipare (ma che a detta loro avrebbero vuoluto esserci: Ottimomassimo, Jupe, Alwajs, Gianburrasca [credente], Daniela1968, Cartman666 and more...).

Ma appunto il mio intervento aveva lo scopo di comprendere meglio cosa passasse per la testa di Don Alberto (infatti ho chiesto a lui, poi mi fa piacere che anche altri -tu e Jillo) diate la vostra opinione in merito... io ho parlato sinceramente e apertamente. Saro' prevenuta? Boh, in genere cerco di non esserlo, ma e' pur vero che TUTTI si parte indubbiamente dalle proprie convinzioni e da qui si inizia a ragionare.

Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza. Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere. Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere... Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 15:47

Diva ha scritto:Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza. Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere. Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere... Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

la tua correttezza/sincerità è fuori discussione,
e anche le critiche che mi hai fatto le ho viste
nascere da interesse e non da astio nei miei confronti

l'Unità me l'avevano messa in tasca alcuni parrocchiani "di destra", per accusarmi (scherzosamente) di essere di "sinistra"

criptico: non sono in missione per conto di Dio, scrivo già poco dove qualcuno (umanamente parlando, ovviamente) mi apprezza, figurati qui!

ai forum "atei" debbo molto: quello che scrivete sicuramente lo pensano anche molti dei miei fedeli e questo mi aiuta a fare omelie più concrete e meno fumose

con alcuni utenti del forum uaar è nata una solidale simpatia, fatta di battute date e ricevute (l'importante è che facciano ridere -e riflettere)

per questi ultimi due motivi l'invito (nato da una proposta di un forumista) era anche uno sdebitarmi nei loro confronti

considerando che valerio e mandalay abitano qui vicino,
e che un mio parrocchiano collabora con l'uccr,
veniva fuori una cosa molto carina ...
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally il Ven 2 Ago - 15:55

don alberto ha scritto:per diva:

cosa ti dovrei dire?
che non vado alle riunioni del clero da un anno?
che dico le parolacce durante l'omelia?
che sono riuscito, per la prima volta a funo, a portare tre adolescenti al passaggio della staffetta per il 2 agosto?
che faccio il parroco nonostante i collaboratori?
che riesco ad avere contatti con i ragazzi alle spalle dei catechisti?
che vado al centro anziano come un utente qualsiasi?
che sono quasi riuscito ad avere la bandiera dell'anpi alla processione del Corpus Domini?
che leggo dylan dog?
che scrivo lettere di scuse agli adolescenti e gliela vado a mettere in buchetta alle 7 di mattina?
che mi sveglio alle 5.30 per comparre i krapfen per quei delinquenti di animatori di estate-ragazzi?
che ci tengo da matti alla liturgia?
...

Ecco, questa risposta mi piace.

Mi piacciono le persone, molto di piu' dei personaggi.

Pero' faccio fatica a prescindere dall'abito che indossano. E' un grandissimo sforzo che nella mia vita affettiva ho gia' compiuto e ho ricevuto molte soddisfazioni, ma il piu' delle volte si rivela un'esperienza deludente. Chi decide di indossare una divisa condivide per lo meno i valori base di cio' che rappresenta, senno' rimarrebbe con i propri vestiti (alla moda o meno). E vedi, io non ho piu' voglia di delusioni, quindi, si', se hai voglia di darmi qualche informazione in piu' sul colore vero del tuo vello, come hai appena fatto, te ne sarei grata. Io, da pecora calva, ho smesso di preoccuparmene da un po' del mio (sono come mi pare o come vi pare, non fa differenza).

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 15:59

Diva ha scritto:

1) Ma appunto il mio intervento aveva lo scopo di comprendere meglio cosa passasse per la testa di Don Alberto (infatti ho chiesto a lui, poi mi fa piacere che anche altri -tu e Jillo) diate la vostra opinione in merito... io ho parlato sinceramente e apertamente. Saro' prevenuta? Boh, in genere cerco di non esserlo, ma e' pur vero che TUTTI si parte indubbiamente dalle proprie convinzioni e da qui si inizia a ragionare.

2) Conosco poco Don Alberto e dalle risposte che da sul forum alcune volte (forse perche' sono spesso criptiche ed ermetiche) mi pare di leggerci una punta di saccenza.
3) Mettici poi le foto, la descrizione che ho letto, il fatto che mostri di gradire la compagnia degli esponenti UAAR
4) e di leggere giornali di sinistra... mi sono (credo legittimamente) chiesta il motivo di tale discrepanza tra cio' che rappresenta (la CCAR) e cio' che sembra essere.
5) Delfi crede che sia una mossa di marketing... non posso dargli tutti i torti, effettivamente ne ho viste parecchie di mosse simili, ma magari il caso di Don Alberto e' differente... e la sua onesta' intellettuale, come dici tu, e' fuori discussione. Se cosi' fosse non potrebbe che farmi piacere...
6) Non credo ci si debba offendere se una persona (in questo caso io) pone degli interrogativi, no?

1) Ho risposto solo perché ero presente. Altrimenti avrei evitato.
2) Da come gli hai appiccicato addosso le etichette mi pare proprio che tu sia stata prevenuta (e scusami la franchezza, anche piuttosto presuntuosa).
3) E perché non dovrebbe gradirla? L'ho gradita anch'io... Sono tutte ottime persone (e non dei coglioni come dice Delfi). La qualità delle persone viene PRIMA dell'orientamento filosofico. Cosa non ti è chiaro?
4) E dove sta scritto che un prete debba per forza essere di destra?...
5) Delfi (da buon anticlericale) censurerebbe qualsiasi cosa dica o faccia la Chiesa, il papa o qualsiasi prete... E persino qualsiasi credente (benevolmente ritenuto NON colpevole in quanto malato di mente...)
6) Ah, io non mi sono offeso di sicuro. Solo mi rammarico per la "tetragonia" di molti.
Ma non è un problema mio, in effetti...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 16:01

Diva ha scritto:... se hai voglia di darmi qualche informazione in piu' sul colore vero del tuo vello, come hai appena fatto, te ne sarei grata. Io, da pecora calva, ho smesso di preoccuparmene da un po' del mio (sono come mi pare o come vi pare, non fa differenza).
anch'io ormai faccio quello che mi pare
(che mi sembra giusto)
tanto ormai sono sputtanato
e non ho più niente da perdere.

ma presumo che il problema (veramente insolubile)
non sia il colore del vestito,
ma se Cristo è risorto.
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Mandalay il Ven 2 Ago - 16:12

Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally il Ven 2 Ago - 16:14

primaverino ha scritto:
Da come gli hai appiccicato addosso le etichette mi pare proprio che tu sia stata prevenuta (e scusami la franchezza, anche piuttosto presuntuosa).

Le etichette sono fatte apposta per essere appiccicate. Se una persona da una certa immagine di se', e' inevitabile che gli altri se la immaginino proprio come tale... l'esegesi delle persone e' un'attivita' che mi interessa poco. Preferisco chiedere a lei/lui di descriversi cosi' come si percepisce. Tanto, percezione per percezione, credo che la sua sia piu' affine all'originale.

Leggendo Don Alberto mi sono fatta un'idea su di lui e se non me ne fosse fregato nulla non avrei nemmeno sprecato quei 5 minuti per scrivere il mio post e chiedere delucidazioni.

Proprio perche' non mi piacciono le etichette ho deciso di chiedere lumi. Se poi tu, che sei solo spettatore, ti sei sentito offeso dal mio tono, mi scuso... ma come vedi io e Don Alberto stiamo proseguendo il dialogo nel massimo rispetto l'una dell'altro.
Quindi ho chiesto se il Don si ritrovasse nell'etichetta che gli avevo appiccicato... (N.B. quella della pecora bianco sporco era un'immagine colorita, che non aveva scopo di offendere! Infatti se n'e' accorto persino l'interessato -mentre quel serioso di Jillo ha persino chiamato in causa il codice penale!! Bah!!) La sua risposta infatti e' stata "no" e ha detto pacatamente la sua. Si e' definito persino onorato.

Ora comunque ho elementi per ridefinire e lo faro'.




primaverino ha scritto:La qualità delle persone viene PRIMA dell'orientamento filosofico. Cosa non ti è chiaro?

Non sono d'accordo. L'orientamento filosofico di una persona e' determinato da cio' che essa e'. Da questo non puoi prescindere.


Ultima modifica di Diva il Ven 2 Ago - 16:25, modificato 1 volta (Motivazione : Ho con l'Akka (ahahah!))

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 16:17

Mandalay ha scritto:Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.

Infatti il Libano è da sempre (ed è sempre stato) un posto tranquillo.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Mandalay il Ven 2 Ago - 16:20

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:Per ritornare IT riporto da FB

Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

Ezechiele 26

... ...
3 Ebbene, così dice il Signore Dio:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita,
poiché io, il Signore, ho parlato».

Toppato alla grande.
Ecco Tiro oggi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiro_%28città%29Visualizza altro
Tiro (città) - Wikipedia
it.wikipedia.org
‏Tiro (arabo: صور, Ṣūr) è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dell'omonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.‏.

Infatti il Libano è da sempre (ed è sempre stato) un posto tranquillo.


Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Sally il Ven 2 Ago - 16:22

don alberto ha scritto:
e non ho più niente da perdere.

L'ho gia' detto: si e' veramente felici quando non si ha piu' niente da perdere.









Beato te. wink.. 

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 16:24

Mandalay ha scritto:


Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..

Non stiamo a farci il sangue amaro, ti va? Dal 1975 al 2000 è stata una città piuttosto pericolosa per viverci, non ricordi?
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Mandalay il Ven 2 Ago - 16:29

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:

Ahh !!!!! che stupido pensavo che si riferisse alla città di Tiro invece era un'altra metafora per dire il Libano (che poi allora neanche esisteva come stato) wink..

Non stiamo a farci il sangue amaro, ti va? Dal 1975 al 2000 è stata una città piuttosto pericolosa per viverci, non ricordi?

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio te lo concedo, ma nella stessa fascia di tempo penso che poche città abbiano goduto di una pace assoluta, comunque le parole di Dio non sono oscure sembrano molto chiare e lasciano spazio a poche interpretazioni mi pare:



4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.
...
8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
...
13 Farò cessare lo strepito delle tue canzoni
e non si udrà più il suono delle tue cetre.
14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita
,
poiché io, il Signore, ho parlato».
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da loonar il Ven 2 Ago - 16:33

don alberto ha scritto:
ai forum "atei" debbo molto: quello che scrivete sicuramente lo pensano anche molti dei miei fedeli e questo mi aiuta a fare omelie più concrete e meno fumose
 ecco svelato l'arcano Diva!
Padre Alberto cerca di conoscere il "nemico", per fare meglio il suo lavoro.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da primaverino il Ven 2 Ago - 17:07

Mandalay ha scritto:

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio .

Perché "2000 anni"? L'At non è un po' più vecchiotto?
E poi: io lavoro in una città che per due volte bruciò... Mica l'avranno risostruita "in fotocopia"...
O forse pensi che Roma (tanto per dire) sia tuttora uguale a quella del 753 a.C.?
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 il Ven 2 Ago - 17:27

@ primaverino.

Chiedi a Don Alberto se denuncierebbe un pedofilo reoconfesso.

Io l'ho fatto e conservo ancora la sua risposta.

Gaz e' quello che e'. Ha prestato faccia e onore al ministro Clini durante l'affaire dell'Ilva..e pure la penna per glorificare don Alberto, il protettore dei pedofili..e ho detto tutto..

..a voi credenti non porto granche' rancore, mi stupite solamente per la vostra ottusita' e cecita'..ma e' un dato di fatto al quale bisogna per forza sottostare. Siete la maggioranza e quinbdi siamo vostri ostaggi. Tutto li.
Siete coloro che nutrono i loro stessi carnefici..pazzesco..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da don alberto il Ven 2 Ago - 17:30

Mandalay ha scritto:
Profezie bibliche sbagliate.
Il dio ha toppato.

mah, sarà il genere letterario:
un "pacchetto" standard di invettive


Ultima modifica di don alberto il Ven 2 Ago - 17:32, modificato 1 volta
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da delfi68 il Ven 2 Ago - 17:31

..che risposta e'??

..manco Wanna Marchi...
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Mandalay il Ven 2 Ago - 19:06

primaverino ha scritto:
Mandalay ha scritto:

Ok in 2000 anni ci sono stati 25 anni in cui a Tiro si viveva maluccio .

Perché "2000 anni"? L'At non è un po' più vecchiotto?
E poi: io lavoro in una città che per due volte bruciò... Mica l'avranno risostruita "in fotocopia"...
O forse pensi che Roma (tanto per dire) sia tuttora uguale a quella del 753 a.C.?

 2000-4000-6000 anni fai tu, Tiro è ancora lì non mi sembra un:

14 Ti renderò simile a un arido scoglio,
a un luogo dove stendere le reti;
tu non sarai più ricostruita
,

Poi comunque come dice Paolo, Dio fa quel caxxo che gli pare e dice quello che gli pare, sei tu che ci credi  non io, sono problemi tuoi wink..
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni sulla Bibbia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 16 di 19 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18, 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum