E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Lun 5 Lug - 10:38

Secondo un giovane teologo svedese non c’è assolutamente alcuna prova storica che Cristo fu crocifisso. “Nella versione originale in greco della Bibbia, non c’è nemmeno un accenno alla croce”.
Gunnar Samuelsson, un giovane teologo svedese sostiene che “La leggenda sulla condanna a morte di Gesu Cristo per crocifissione, è basata essenzialmente sulla tradizione perpetuata all’interno della chiesa cristiana e sulle illustrazioni artistiche, piuttosto che sui i testi antichi“. Per Samuelsson, la stessa Bibbia sarebbe stata interpretata erroneamente, tanto che nelle “Sacre scritture” non ci sarebbero richiami espliciti all’uso dei chiodi e alla stessa croce. “L’unico riferimento – sostiene il teologo - nell’originale greco è che “Gesù portò uno ’staurus’ verso il Calvario, che non è necessariamente una croce, ma può significare anche un semplice palo“. Insomma, alla base di quello che è diventato, nel corso di questi due millenni, uno dei principi fondamentali del Credo cristiano, ci sarebbe uno storico “misunderstanding”, o se volete un banale errore di traduzione.
TESTA O CROCE - Per il dottor Samuelsson, che ha scritto una tesi di circa 400 pagine, dopo aver studiato i testi originali, “Il problema è che la descrizione delle crocifissioni sono praticamente assenti nella letteratura antica; le fonti sono scarne e comunque molto limitate e per niente dettagliate“. I dubbi sulla crocifissione o quantomeno sulle sue modalità di esecuzione, almeno così come raffigurata dalla tradizione e dalle rappresentazioni artistiche, sono del resto tanti. La rappresentazione di un uomo “inchiodato” alla croce per il palmo delle mani è francamente incredibile. La perforazione per opera di un grosso chiodo e poi lo stesso peso del condannato, di fatto, rendono impossibile questa operazione che provocherebbe, all’istante, l’immediato maciullarsi delle mani e quindi il distacco del corpo dalla croce. Molti altri, infatti, sostengono che i chiosi siano stati “fissati” ai polsi. Anche in questo caso, la crocifissione di Gesù Cristo sarebbe stata, quantomeno, “speciale”. Poiché, secondo alcune fonti storiche, comunque di epoca successiva al I secolo dC, i condannati alla crocifissione sembra venissero per lo più legati alla loro croce con robuste corde di canapa passanti per le ascelle, i polsi e per le caviglie.
MANCANO LE PROVE – “Il greco antico, il latino e letteratura ebraica, da Omero al I secolo dC – spiega il teologo svedese - descrive tutta una serie di metodi di esecuzione capitale, ma nessuna menziona croci o crocifissioni“. Samuelsson, ricercatore presso l’Università di Göteborg, conferma che di conseguenza, “non esiste alcuna prova che Gesù fu crocifisso, almeno così come lo descrive la tradizione liturgica cristiana e lo raffigurano quadri ed opere d’arte. Nemmeno il Nuovo Testamento dice quanto ci piacerebbe credere“. E ancora, secondo quanto il teologo ha dichiarato al quotidiano londinese Telegraph: ”Le prove che Gesù sia stato lasciato morire dopo essere stato inchiodato ad una croce sono sorprendentemente scarse, sia nella letteratura antica pre-cristiana ed extra-biblica, così come nella stessa Bibbia“.
LOGICA VERSUS FEDE – Il dottor Samuelsson, peraltro è un cristiano impegnato, ha ammesso che le sue affermazioni toccano il cuore della sua fede e comprende chi magari reagirà alla sua ricerca in modo emotivo, anziché con il rigore della logica. Ma la logica, a detta dello studioso scandinavo, non ammette deroghe. E ad oggi non c’è alcuna fonte storica che descriva nel dettaglio e con chiarezza come sia stata eseguita la condanna a morte di Gesù. “Questo è il cuore del problema – sostiene Samuelsson – nessun testo che rappresenta la Passione di Cristo presenta una descrizione precisa ed esaustiva di come sia avvenuta quella esecuzione. Le informazioni che troviamo sono solo quelle che noi cristiani vogliamo che ci siano. Se, però, siete alla ricerca di testi che rappresentano l’atto di inchiodare ad una croce un essere umano non ne troverete alcuno, a parte il Vangelo“. Un sacco di letteratura contemporanea usa tutta la stessa terminologia vaga – compresi molti testi latini. Per esempio, spiega il teologo dell’Università di Göteborg - “in diversi testi latini si parla di “patibulum”, ossia si fa riferiscono ad una traversa, in altri si parla di croce“. La prima può essere un’estensione della seconda, ma non viceversa. Sta di fatto che nessuno descrive in modo credibile le modalità dell’esecuzione. Samuelsson conferma che effettivamente: “Un uomo di nome Gesù sia esistito in quella parte del mondo e in quel periodo. Questo è ben documentato. Lasciò una impronta profonda nella letteratura del tempo. Io credo che quel uomo sia il figlio di Dio. Ma questo è un atto di fede. Come lo è credere nel testo biblico. Io suggerisco, tuttavia, è che dobbiamo leggere il testo così com’è, non come pensiamo che sia - chiosa lo studioso. Dovremmo leggere sulle linee, non tra le righe. Il testo della Bibbia è sufficiente. Non abbiamo bisogno di aggiungere nulla di nostro”.

Fonte

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Lug - 10:47

Beh ti immagini se fosse stato impiccato, tutto avrebbe un altro aspetto



mgreen

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49544
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Multiverso il Lun 5 Lug - 11:06

Fosse l'unica cosa inventata nei Vangeli...

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Bluntman il Lun 5 Lug - 12:39

Rasputin ha scritto:Beh ti immagini se fosse stato impiccato, tutto avrebbe un altro aspetto



mgreen

Pensa se fosse stato impalato..

Bluntman
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 239
Età : 34
Località : Fribourg
Occupazione/Hobby : rappero
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 03.12.08

http://www.myspace.com/labatoir

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Lun 5 Lug - 13:22

ra antica; le fonti sono scarne e comunque molto limitate e per niente dettagliate“. I dubbi sulla crocifissione o quantomeno sulle sue modalità di esecuzione, almeno così come raffigurata dalla tradizione e dalle rappresentazioni artistiche, sono del resto tanti. La rappresentazione di un uomo “inchiodato” alla croce per il palmo delle mani è francamente incredibile. La perforazione per opera di un grosso chiodo e poi lo stesso peso del condannato, di fatto, rendono impossibile questa operazione che provocherebbe, all’istante, l’immediato maciullarsi delle mani e quindi il distacco del corpo dalla croce.....

Tutte Minkiate e infatti mi fermo qui, storici hanno trovato che vi erano 2 modi per crocifiggere: inchiodare il polso , o legare il condannato per le braccia e inchiodare la mano...su ragazzi! è bello vedere che quando gli atei leggono una mezza cosa contro la religione non hanno problemi a confutarla come vera. Mi ricorda un pò quei frikkettoni che quando gli parli della cenere sulla fronte del Venerdì delle ceneri gli sembra una st******a e quando vedono gli indiani che si purificano nelle acque zozze del Gange una figata pazzesca. Meno male che ci sono gli svedesi...mah

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Multiverso il Lun 5 Lug - 13:27

Baalzefon ha scritto: Mi ricorda un pò quei frikkettoni che quando gli parli della cenere sulla fronte del Venerdì delle ceneri

Per la verità si tratta del Mercoledì delle Ceneri, che tu forse confondi con il Venerdì Santo o con il Venerdì di Passione che lo precede. Credo di capire che non sei un cattolico molto praticante...

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Fux89 il Lun 5 Lug - 14:40

Bluntman ha scritto:
Rasputin ha scritto:Beh ti immagini se fosse stato impiccato, tutto avrebbe un altro aspetto



mgreen

Pensa se fosse stato impalato..

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Lug - 17:40

Bluntman ha scritto:
Rasputin ha scritto:Beh ti immagini se fosse stato impiccato, tutto avrebbe un altro aspetto



mgreen

Pensa se fosse stato impalato..

Già

al posto della croce avrebbero al collo un buco del culo

più consono mgreen

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49544
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Lun 5 Lug - 20:15

Multiverso ha scritto:
Baalzefon ha scritto: Mi ricorda un pò quei frikkettoni che quando gli parli della cenere sulla fronte del Venerdì delle ceneri

Per la verità si tratta del Mercoledì delle Ceneri, che tu forse confondi con il Venerdì Santo o con il Venerdì di Passione che lo precede. Credo di capire che non sei un cattolico molto praticante...

Mi sono confuso, meno male che ci siete voi studiosi a riprendermi...saranno state tutte questo boiate pazzesche

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Lug - 20:42

Baalzefon ha scritto:
Multiverso ha scritto:
Baalzefon ha scritto: Mi ricorda un pò quei frikkettoni che quando gli parli della cenere sulla fronte del Venerdì delle ceneri

Per la verità si tratta del Mercoledì delle Ceneri, che tu forse confondi con il Venerdì Santo o con il Venerdì di Passione che lo precede. Credo di capire che non sei un cattolico molto praticante...

Mi sono confuso, meno male che ci siete voi studiosi a riprendermi...saranno state tutte questo boiate pazzesche

Eh

delle quali pari essere infarcito

senza nemmeno conoscerle

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49544
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Mar 6 Lug - 6:13

blush ma vaffanculo non ti permettere

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Mar 6 Lug - 6:40

Baalzefon ha scritto:Tutte Minkiate e
Sono le elucubrazioni di un teologo, è ovvio che lo siano. ahahahahahah

Baalzefon ha scritto:blush ma vaffanculo non ti permettere

Hai capito Blush?! Occhio! ahahahahahah

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Rasputin il Mar 6 Lug - 8:45

Baalzefon ha scritto:blush ma vaffanculo non ti permettere

Per rispetto alla tua fede, che comunque sempre meno mi pare dovuto, ti pongo la domanda in altri termini: supponiamo che Gesù sia esistito veramente, che la storia della resurrezione sia vera, e che per qualche misterioso meccanismo gli sia davvero necessario farsi ammazzare per porre rimedio ai casini che combiniamo noi quaggiù, supponiamo quindi, dicevo, che avesse deciso di ritornare a farci visita diciamo intorno agli anni '70 negli USA e fosse stato giustiziato lì, che cosa avresti tu al collo, una sediolina elettrica?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49544
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Mar 6 Lug - 8:59

Eh

delle quali pari essere infarcito

senza nemmeno conoscerle

parlo di questo non delle tue teorie fantastiche sulla morte di Gesù

Loki stesso discorso vale per te.

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Multiverso il Mar 6 Lug - 9:35

Baalzefon ha scritto:Eh

delle quali pari essere infarcito

senza nemmeno conoscerle

parlo di questo non delle tue teorie fantastiche sulla morte di Gesù

Loki stesso discorso vale per te.

Vabbè Baalzefon, non te la devi prendere e mandare a fanculo gli utenti che non ne sanno niente, se scrivi, da cattolico quale affermi di essere, "venerdì delle ceneri". E' un errore marchiano che neppure la distrazione può giustificare, e che fa fare a Blush/Rasputin la giusta considerazione che non conosci neppure i riti della tua religione.

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Mar 6 Lug - 9:41

Baalzefon ha scritto:
Loki stesso discorso vale per te.
Prego? Quali teorie avrei espresso? Io mi sono semplicemente limitato a riportare il risultato di uno studio di un teologo cristiano, non di un ateaccio cattivo. Non ti stanno bene le conclusioni della sua ricerca? Bene prendi carta e penna e scrivi al signor Gunnar Samuelsson ed esponili le prove nel quale gli dimostri che ha torto anziché rompere i coglioni a noi.

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Mar 6 Lug - 15:19

Allora fatevi tradurre dai vari teologi atei cosa vuol dire lapsus linguae...vedi tu se su questo forum ogni giorno girano migliaia di minkiate e devo essere io a pesare ogni parola.

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Mar 6 Lug - 16:28

Baalzefon ha scritto:Allora fatevi tradurre dai vari teologi atei cosa vuol dire lapsus linguae...
Teologi atei? Mi viene il dubbio che tu non sappia cosa sia un teologo. Guarda ti vengo incontro, così ti accorgi della stronzata che hai scritto: http://it.wikipedia.org/wiki/Teologo

Baalzefon ha scritto: vedi tu se su questo forum ogni giorno girano migliaia di minkiate e devo essere io a pesare ogni parola.
Ma guarda mi sembra che per quanto riguarda le minchiate (si scrive senza la K wink..) il tuo contributo giornaliero sia abbastanza sostanzioso, visto che non ho ancora letto un tuo post che non assomigli all’azione di un troll. Comunque se la permanenza in questo forum ti è insopportabile puoi sempre andartene, tranquillo non sentiremo la tua mancanza.

Ti rinnovo comunque l’invito a scrivere al signor Gunnar Samuelsson, se sei in possesso di controprove alla sua tesi. Prima però ti consiglio di dare una rispolverata ai fondamenti della tua religione: sai non penso che ti prenderebbe molto sul serio se gli parlassi di Venerdì delle ceneri, o non sapessi cosa è un teologo. wink..

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da giulio76 il Mar 6 Lug - 17:06

Loki ha scritto:
Baalzefon ha scritto:Allora fatevi tradurre dai vari teologi atei cosa vuol dire lapsus linguae...
Teologi atei? Mi viene il dubbio che tu non sappia cosa sia un teologo. Guarda ti vengo incontro, così ti accorgi della stronzata che hai scritto: http://it.wikipedia.org/wiki/Teologo

Baalzefon ha scritto: vedi tu se su questo forum ogni giorno girano migliaia di minkiate e devo essere io a pesare ogni parola.
Ma guarda mi sembra che per quanto riguarda le minchiate (si scrive senza la K wink..) il tuo contributo giornaliero sia abbastanza sostanzioso, visto che non ho ancora letto un tuo post che non assomigli all’azione di un troll. Comunque se la permanenza in questo forum ti è insopportabile puoi sempre andartene, tranquillo non sentiremo la tua mancanza.

Ti rinnovo comunque l’invito a scrivere al signor Gunnar Samuelsson, se sei in possesso di controprove alla sua tesi. Prima però ti consiglio di dare una rispolverata ai fondamenti della tua religione: sai non penso che ti prenderebbe molto sul serio se gli parlassi di Venerdì delle ceneri, o non sapessi cosa è un teologo. wink..

Se Gesù fu impalato come sostiene tale teologo, come mai la folla gridava "crocifiggilo?" e come mai i due ladroni furono crocifissi? anche gli stessi TdG non riescono più a sostenere la tesi del palo, tanto è vero che loro credono all'impalatura ma senza obbligo di fede.

giulio76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1440
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Fux89 il Mar 6 Lug - 17:11

giulio76 ha scritto:Se Gesù fu impalato come sostiene tale teologo, come mai la folla gridava "crocifiggilo?" e come mai i due ladroni furono crocifissi?
E tu come fai a saperlo? Quali fonti ci sono che dimostrano questa tesi?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Mar 6 Lug - 17:30

giulio76 ha scritto:
Se Gesù fu impalato come sostiene tale teologo, come mai la folla gridava "crocifiggilo?" e come mai i due ladroni furono crocifissi? anche gli stessi TdG non riescono più a sostenere la tesi del palo, tanto è vero che loro credono all'impalatura ma senza obbligo di fede.
Giulio ma lo hai letto l’articolo o ti sei limitato a postare alla cazzo di cane come tuo solito? Se hai dei dubbi comunque faccio anche a te l’invito di scrivere al signor Gunnar Samuelsson piuttosto che chiedere a me spiegazioni. Anche perché a me che Gesù sia stato crocifisso, impalato o appeso per le palle, non mi cambia molto: per quanto mi riguarda è come discutere se uno dei tre porcellini avesse costruito la propria casa con mattoni pieni o forati.

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da giulio76 il Mar 6 Lug - 17:33

Loki ha scritto:
giulio76 ha scritto:
Se Gesù fu impalato come sostiene tale teologo, come mai la folla gridava "crocifiggilo?" e come mai i due ladroni furono crocifissi? anche gli stessi TdG non riescono più a sostenere la tesi del palo, tanto è vero che loro credono all'impalatura ma senza obbligo di fede.
Giulio ma lo hai letto l’articolo o ti sei limitato a postare alla cazzo di cane come tuo solito? Se hai dei dubbi comunque faccio anche a te l’invito di scrivere al signor Gunnar Samuelsson piuttosto che chiedere a me spiegazioni. Anche perché a me che Gesù sia stato crocifisso, impalato o appeso per le palle, non mi cambia molto: per quanto mi riguarda è come discutere se uno dei tre porcellini avesse costruito la propria casa con mattoni pieni o forati.

Allora perchè posti l'articolo?

giulio76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1440
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Guin il Mar 6 Lug - 17:58

giulio76 ha scritto:
Allora perchè posti l'articolo?
Perché l’ho ritenuto un argomento/notizia che comunque poteva interessare a qualcuno qua dentro, e sul quale si sarebbe potuto discutere, i forum servono a questo.

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Baalzefon il Mar 6 Lug - 18:21

Allora discutiamone: i romani usavano tantissimo la crocifissione, penso che forse l'hanno inventata proprio loro. La usavano per gli stranieri, mai per i romani, e soprattutto per i sovversivi fomentatori di folle....ora perchè non avrebbero dovuto usarla per Gesù Cristo? senza contare che c'è scritto sui Vangeli (ah...dimenticavo che per voi i Vangeli non sono fonti storiche). Quindi meglio qualunque cosa, anche non storica, ma in contrasto con la Religione Cattolica...
Ho un idea...ucciso a spadate laser! forse per gli atei è più veritiero

Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se Gesù non fosse morto sulla croce?

Messaggio Da Paolo il Mar 6 Lug - 18:50

Non posso che concordare con Loki: le modalità di esecuzione di Gesù sono del tutto irrilevanti, e la croce cristiana è solo un simbolo. Sarebbe come discutere se la notte in cui i musulmani assaltarono Bisanzio c'era o meno la mezzaluna in cielo o c'era luna piena !!! E' ovvio che la croce sia un simbolo, nulla più.

Per correttezza però c'è da sottolineare che Gesù non fu ucciso, ma giustiziato. E' una grande differenza su cui un cristiano dovrebbe riflettere.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum