Il tempo

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il tempo

Messaggio Da Paolo il Mer 20 Ott - 16:53

Ho iniziato più volte a colloquiare con vari amici del forum sulla questione del tempo. Per la verità, a causa del poco tempo che in questo periodo ho a disposizione, non sono stato in grado di proseguire in modo logico e costante, e ho perso il filo del discorso, o meglio...del forum. Perciò vorrei riproporre l'argomento, partendo dal presuppposto che, come sempre per altro sostenuto, chi postula l'esistenza di qualcosa è a lui l'onere della prova della esistenza stessa. Io, essendo del parere che il tempo non esista, quanto meno nel senso classico del termine, e tanto meno esiste come entità autonoma, ho portato prove a supporto della mia posizione. Le riassumo brevemente.

Il passato non esiste più. Il futuro non è ancora esistito. L'unica cosa che noi percepiamo è il presente. Ma il presente è qull'attimo che vi è tra il passato e il futuro. Due entità che non esistono. Il presente perciò è definito da due entità che non esistono. Come può esistere? Se poi pensiamo che il tempo sia una misura di qualcosa, ci accorgiamo che nell'istante, anche infinitamente piccolo, che noi lo misuriamo esso non esiste più. Insomma, per parlare di tempo si deve parlare di quello che non esiste. Se noi non avessimo la memoria del passato il tempo non avrebbe più senso. Se poi il nostro cervello non potesse elaborare dei raginamenti proiettati nel futuro (adssso mi alzo e vado a casa ...) non esisterebbe nemmeno il futuro. Così come il tempo cessa di esistere la dove non vi è alcuna mutazione.

Molto labile e discutibile questo concetto di tempo! Inoltre l'esistenza del tempo, come entità autonoma, presupporrebbe l'esistenza del' eternità. Ma nessuno è in grado di dimostrare che l'eternità esista. Io penso che il tempo altro non sia che una elaborazione che fa il nostro cervello per far si che noi possiamo vivere nel mondo che ci circonda. Ma è un inganno. E' un concetto astratto che noi utilizziamo per spiegare le cose, così come si può fare con altri concetti come il metafisico o il divino.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da nellolo il Gio 21 Ott - 10:32

Paolo, però il tempo di scrivere questo post filosofico lo hai trovato... ecco, cos'è il tempo
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da jessica il Gio 21 Ott - 10:57

in generale i discorsi sui cardini primi del nostro modo di concepire la realtà sono molto difficili.
però ti faccio notare che, allora, il tuo discorso può essere esteso a qualsivoglia concetto o oggetto... se pensi di essere una fantasiosa entità immersa nel nunlla che si immagina la realtà, fa pure: è un po' difficile che chi sostiene il contrario possa sobbarcarsi l'onere della prova, anche perchè, anche il fatto di dover fornire la prova è una tua invenzione o illusione...
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6698
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da delfi68 il Gio 21 Ott - 11:20

Il tempo esiste se esistono delle proprieta'..che sono la materia e il moto (e con il moto altre proprieta'..calore..eccetera..).

Il fatto che il tempo sia tra due momenti inesistenti non significa che non esiste. Significa che si e' comiputo e che si dovra' compiere.

Infatti del tempo trascorso si ha un ricordo..se ne hanno delle prove. Del tempo futuro e' possibile proporre delle previsioni e verificarle nel momento che accadono.

Percezione del tempo.

Questo e' il punto.

L'uomo non e' la summa magificat del creato..l'uomo e' alto circa un metro e settanta..vive circa 70 anni..si muove a velocita' estremamente lente rispetto alla luce..riesce a visualizzare grandezze di pochi kilometri e minutezze di poco inferiori al mezzo millimetro..

L'uomo e' fatto per percepire e misurare cose che non si discostino troppo dalle sue misure..

Quindi cio' che sfugge alla percezione, non significa che non esista, significa che deve essere ricercata con strumenti piu' raffinati. Ci siamo inventati la lente d'ingrandimento e il cannochiale..e via..via..
Ogni anno che passa sappiamo misurare sempre meglio..una volta non si vedevano i batteri..oggi si intravede l'atomo...

Quando il cervello e' travolto dal paradosso della misurazione tende ad andare in tilt e si sviluppa il solipsismo..oppure la paura..e l'immaginazione si rifugia spesso in dio, a volte nel mondo fantastico del karma e della trascendenza...

Ecco allora l'esigenza di restare calmi e legarsi al metodo scientifico..accettando i limiti osservativi e di misurazione senza farsi travolgere dal panico producendo sofismi piu' dannosi di quello che vorrebbero risolvere..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da SergioAD il Gio 21 Ott - 11:25

Questa del tempo che non c'è è un paradosso, non si è descritto il conteso, applicazione funzionale o filosofia, se non si fa così, effettivamente ci si può distrarre.

La rappresentazione del tempo è discreta e quando l'intervallo di tempo è estremamente piccolo in teoria esiste questo paradosso, esiste il problema del tempo che in teoria non è sempre come lo conoscevamo.

Però quando si tratta di applicazioni funzionali il tempo intorno a noi riusciamo a rappresentarlo, processarlo e quantificarlo con risoluzione di alcuni nano-secondi coi nostri computer.

Vorrei dire che nulla è possibile in nostra presenza senza tempo.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Feynman il Gio 21 Ott - 12:21

Può anche darsi che la nostra percezione del tempo sia limitata.
Mi spiego: Noi percepiamo soltanto un susseguirsi di avvenimenti di attimi costanti, una sucessione infinita di fotogrammi che la nostra memoria registra.
Ora mi chiedo se siano possibili altre forme di percezione: riusciamo a distinguere l'estensione geometrica di un solido, sarebbe possibile distinguerne anche quella temporale nella sua totalità?

Credo sia possibile solo in certi limiti. Ad esempio la storia futura non sarebbe nitida, per motivi indeterministici, si potrebbero solo visualizzare curve di probabilità sovrapposte di quel solido... Già! perchè il destino non esiste.

P.S. Per forza di cose il discorso così impostato, sul tempo è soltanto fonte di "Pippe mentali"
avatar
Feynman
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 956
Età : 42
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 30.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da delfi68 il Gio 21 Ott - 13:53

delfi68 ha scritto:
Quando il cervello e' travolto dal paradosso della misurazione tende ad andare in tilt e si sviluppa il solipsismo..oppure la paura..e l'immaginazione si rifugia spesso in dio, a volte nel mondo fantastico del karma e della trascendenza...

Ecco allora l'esigenza di restare calmi e legarsi al metodo scientifico..accettando i limiti osservativi e di misurazione senza farsi travolgere dal panico producendo sofismi piu' dannosi di quello che vorrebbero risolvere..

..il guaio di tutti paradossi e dei relativi sofismi e' che spesso sorge un dio...
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 21 Ott - 14:05

Interessante argomento. Ecco una mia definizione, discutibile forse:

"Il tempo è l'unità di misura che serve a distanziare le azioni dell'umanità"

Funge? Troppo banale?

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da delfi68 il Gio 21 Ott - 14:36

..puo' andare..

..ma distanzia anche il pranzo dalla cena... mgreen
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da SergioAD il Gio 21 Ott - 17:35

Il signor luce e la signora materia erano in trappolati e non c'era distinzione tra di loro. Poi il signor trigger ha premuto il grilletto e sono partiti tutte due. Dopo un secondo erano a 299.792,458 Km dal punto di partenza, sembrava andare tutto bene quando la signora materia ha iniziato a rallentare raffreddandosi. Dopo un altro secondo il signor luce aveva fatto altri 299.792,458 Km ma la signora materia era ormai molto distante indietro con dei vuoti di materia che erano rimasti attaccati inizialmente addosso al signor luce poi sparsi altrove.

Si hanno nozioni più o meno chiare sul signor luce, sulla signora materia e sul tempo. Meno sui vuoti di materia, sulla parte stracciata via della materia e sul tempo in questi spazi.

E se Cronos fosse il tempo ed anche il signor trigger?

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Paolo il Gio 21 Ott - 17:39

La mia domanda sul tempo non era un sofisma, o quanto meno non era mia intenzione impostarla così. Quello che io voglio sostenere è che il tempo non è un qualcosa di concreto e reale, come può essere l'energia (che non la vedi o la tocchi) o la forza di gravità. Penso che Cosw 117 abbia meglio interpretato la mia posizione, affermando che il tempo è una unità di misura, così come la lunghezza o la distanza. Non è una entità a sestante. Sarebbe come dire che esiste il punto o la retta. Sono solo concetti astratti. Ed è solo la nostra mente che ci permette di capire, grazie alla memoria e alla possibilità di progettare il futuro, di darci l'illusione che il tempo scorra.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da jessica il Gio 21 Ott - 17:51

vabè... ma se è un'unità di misura, che misura?
allora vale anche con lo spazio no?
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6698
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da SergioAD il Gio 21 Ott - 18:19

Tu dici...
Paolo ha scritto:Ho iniziato più volte a colloquiare con vari amici del forum sulla questione del tempo. Per la verità, a causa del poco tempo che in questo periodo ho a disposizione, non sono stato in grado di proseguire in modo logico e costante, e ho perso il filo del discorso, o meglio...del forum. Perciò vorrei riproporre l'argomento, partendo dal presupposto che, come sempre per altro sostenuto, chi postula l'esistenza di qualcosa è a lui l'onere della prova della esistenza stessa. Io, essendo del parere che il tempo non esista, quanto meno nel senso classico del termine, e tanto meno esiste come entità autonoma, ho portato prove a supporto della mia posizione....

Dando una chiara percezione del tempo nella sua forma reale, con transizioni di stato tanto che è possibile disegnare un diagramma di Petri con stati ed archi (per chi ricorda i vecchi tempi).

Visto che il tempo va utilizzato con lo spazio vorrei riprendere due concetti comuni, due possibilità per valori non determinati (non definiti e che si possono utilizzare senza valore numerico), o troppo grandi o troppo piccoli, questi sono infinito e nullo. Queste sono rappresentazioni senza le quali le formule possono diventare imbarazzanti ed uno perde prestigio e forse viene estromesso dal gruppo.

Ora ho io una percezione su questi scienziati teorici, che continuo ad ammirare e rispettare, quando fanno affermazioni non deterministiche e che vanno molto con la filosofia.

Paolo, se lo senti il tempo e lo puoi misurare, non è astratto. Ah ah poi che ci scoccia quando passa in fretta allora sono 100% con te!


Ultima modifica di SergioAD il Gio 21 Ott - 18:38, modificato 1 volta

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 21 Ott - 18:22

jessica ha scritto:vabè... ma se è un'unità di misura, che misura?
allora vale anche con lo spazio no?

Paragone:

2 sono i metri fra questo tavolo e quella sedia.
2 sono gli anni che intercorrono fra il 2000 e il 2002.

Sono entrambe unità di misura che servono al nostro cervello per interpretare l'universo che ci circonda. Il nostro cervello ha bisogno di punti di riferimento.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Rasputin il Gio 21 Ott - 19:55

Quoto Sergio ed il Ford nell'ordine. ok

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50060
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Paolo il Gio 21 Ott - 20:02

Rasp, visto che quoti, dammi tu la prova! E' tuo onere provare ciò che sostieni. Io le mie posizioni le ho dimostrate. Tu dimostrami il contrario.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Rasputin il Gio 21 Ott - 20:05

Domani faccio una ricerchina, non prometto nulla. Fino ad allora, rimane una mia ipotesi personale..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50060
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Paolo il Gio 21 Ott - 20:18

Ok ti concedo 12 ore! Sai non ho tempo da perdere !!!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Rasputin il Gio 21 Ott - 20:30

Paolo ha scritto:Ok ti concedo 12 ore! Sai non ho tempo da perdere !!!

Dimenticavo, come e dove hai dimostrato le tue posizioni?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50060
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da SergioAD il Gio 21 Ott - 20:39

Questa volta caro Raspa con tutti quei cronometri (a proposito di che colore poi te lo sei fatto l'ultimo... giallo canarino?), con tutti i cronometri che usi devi fare la ricerchina. A Paolo, il bello è che se mandi la gente nella rete trovano una marea di forum filosofici e qualche teorico che dice che essendo discreto il tempo non si sa cosa fa tra il tic ed il tac... e dicono sempre essi che sta fermo!

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Paolo il Gio 21 Ott - 20:41

Il passato non esiste più. Il futuro non è ancora esistito. L'unica cosa che noi percepiamo è il presente. Ma il presente è qull'attimo che vi è tra il passato e il futuro. Due entità che non esistono. Il presente perciò è definito da due entità che non esistono. Come può esistere? Se poi pensiamo che il tempo sia una misura di qualcosa, ci accorgiamo che nell'istante, anche infinitamente piccolo, che noi lo misuriamo esso non esiste più. Insomma, per parlare di tempo si deve parlare di quello che non esiste. Se noi non avessimo la memoria del passato il tempo non avrebbe più senso.

Valuta tu se sono argomentazioni condivisibili!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Rasputin il Gio 21 Ott - 20:47

SergioAD ha scritto:Questa volta caro Raspa con tutti quei cronometri (a proposito di che colore poi te lo sei fatto l'ultimo... giallo canarino?)

Se ci fosse stato...Ho dovuto scegliere tra nero, grigio e



mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50060
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da SergioAD il Gio 21 Ott - 20:49

Chissà quanti ti chiedono l'ora... ao almeno puoi rospondere "non c'è"!

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da maxsar il Gio 21 Ott - 20:54

Se noi non avessimo la memoria del passato il tempo non avrebbe più senso.
Perfettamente d''accordo, tra le diverse sindromi sulla memoria a breve tempo quella più tipica p forse dei Korsakoffiani: ricordano gli eventi della memoria prima dell'insorgenza (piena) della malattia, ma mancano il trait d'union tra la memoria a breve termine e quella a lungo.
In quel caso si perde la visione del tempo; drammaticamente e clinicamente (seppur raramente) vero.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tempo

Messaggio Da Rasputin il Gio 21 Ott - 20:54

SergioAD ha scritto:Chissà quanti ti chiedono l'ora... ao almeno puoi rospondere "non c'è"!

Infatti. Ma se mi chiedono quante vasche, e quante bracciate per vasca, glie lo so dire esattamente:

http://www.swimovate.com/poolmate.html

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50060
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum