Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Libero il Dom 4 Gen - 13:58

Ricordavo di averlo visto in TV e ho voluto cercarlo su internet per discuterne qua.

Conoscete tutti il miracolo del sangue di San gennaro ? Si tratta di sangue secco contenuto in "un' ampolla" di vetro che ogni anno, (non ricordo la data precisa), riacquista la sua fluidità. Se il sangue riacquista la sua fluidità viene considerato come una benedizione. Se non lo fà, si pensa di solito che possa succedere qualche cosa di poco piacevole. Non so dove sia custodita l' ampolla ma il teatrino si svolge ogni anno nel duomo di Napoli e centinaia di persone vanno la per assistere al miracolo.

Cos'è la tissotropia ? definizione da wiki :

la proprietà di alcuni fluidi pseudo-plastici di variare la loro viscosità quando sottoposti a sollecitazioni di taglio oppure nel caso di lunghi periodi di quiete. In queste condizioni il fluido può passare dallo stato di grasso pastoso quasi solido a quello di liquido o, più in generale, da quello di gel a quello di liquido”

Mi pare nel 2007 ci furono scienziati che ipotizzarono che il sangue di San Gennaro potesse essere una sostanza tissotropica, in quanto alcuni riuscirono a sintetizzare in laboratorio una sostanza di colore rosso a cui bastavano scarse sollecitazioni per ritornare fluida. Cosa curiosa è che quando ci si prepara al miracolo, il prete o cardinale o chiunque sia, scuote in modo evidente l' ampolla col sangue.

E questi scienziati aggiungensero che questa sostanza poteva essere preparata anche con i materiali che erano presenti al tempo in cui è apparsa la reliquia. Resero pubblica la preparazione che serviva per fare questa sostanza a quel tempo :

Si parte da una soluzione in acqua di un sale di ferro, il cloruro ferrico, che esisteva in abbondanza sul Vesuvio (come minerale detto Molisite), si aggiunge una quantità ben determinata di carbonato di calcio (un pigmento bianco molto usato dagli artisti dell’epoca). Il risultato è una soluzione colloidale bruno scura di idrossido di ferro che deve essere purificata. Per fare questo si deve mettere in una sorta di sacchetto di pergamena (o vescica o budello animale) lasciato immerso in acqua per qualche giorno. Alla fine si aggiunge una piccola quantità di comune sale e si ottiene così una sostanza tissotropica che, lasciata a riposo per alcune ore, assume la consistenza di una gelatina molto densa, ma che torna perfettamente liquida se il contenitore in cui si trova riceve piccoli urti o scosse molto simile in tutto e per tutto al sangue.

Quando gli scienziati chiesero di poter esaminare l' ampolla e prelevare un minimo di quel sngue per poter essere certi che di quello si trattasse, i pretazzi si rifiutarono dicendo che sarebbe stato un sacrilegio. Va anche detto che l' ampolla non sarebbe stata danneggiata perchè avreberro preso molti accorgimenti per non rovinarla.

Io traggo le mie conclusioni dicendo che è un 'altro infausto metodo di controllo delle masse che la chiesa usa. Altro che miracolo !!!!!

Libero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 168
Età : 37
Località : Livorno
SCALA DI DAWKINS :
67 / 7067 / 70

Data d'iscrizione : 17.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Guin il Dom 4 Gen - 14:53

Dunque sulla faccenda del sangue di san Gennaro vidi una volta vidi anche io una trasmissione, mi pare fosse Gaia, ma non ne sono sicuro. Ricordo che un chimico (di cui ora non ricordo il nome), appartenente al C.I.C.A.P disse che esiste un composto chimico che alla vista ricorda molto il sangue umano, che se lasciato a riposo si solidifica, e se scosso e riscaldato (ad esempio dalla temperatura corporea delle mani) diventa liquido. Ricordo che lo preparò persino davanti alle telecamere. A quanto pare questo composto lo si può trovare vicino ai crateri vulcanici. Dissero infatti che secondo la storia san Gennaro fu giustiziato proprio vicino a delle bocche vulcaniche, è qualcuno ne raccolse il sangue e lo mise in due ampolle. Si ipotizzava quindi che in realtà non si trattasse di sangue ma di quella sostanza chimica. Purtroppo il sangue non si può analizzare perché è dentro a delle ampolle sigillate, e non si possono più riaprire se non rompendole, e trattandosi di opere d’arte inestimabili la cosa non è fattibile. In passato venne usata la spettroscopia, che non diede grosse risposte. La cosa strana è che venne usato un metodo antiquato per analizzare lo spettro del presunto sangue, quando c’erano tecniche ben più avanzate che avrebbero fugato ogni dubbio.

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Ospite il Dom 4 Gen - 14:54

Già mi immagino i titoli dei giornali napoletani una volta che si è diffusa la notizia:
NAPOLI NON CREDE PIù AL SANGUE TAROCCATO:S. GENNARO HA FATTO LA GRAZIA.
carneval
Scherzo, ma la notizia non è certo una novità. Lo scienziato che ha ricostruito la sostanza misteriosa, con metodi e materiali disponibili nel medioevo è Garlaschelli, membro del cicap.
Comunque gli scienziati potrebbero proporre un'altra prova: e cioè agitare l'ampolla non in una cerimonia e in giorni diversi da quelli in cui avviene il miracolo (ovviamente avrebbero comunque un rifiuto, ma almeno ci hanno provato).

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Libero il Dom 4 Gen - 15:43

Ho trovato un link di Garlaschelli che parla del fatto, spiega tutto veramente molta chiarezza, anche quello che avete aggiunto voi. ok

http://www.luigigarlaschelli.it/Altrepubblicazioni/SProd.Ch.Ind.html

Libero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 168
Età : 37
Località : Livorno
SCALA DI DAWKINS :
67 / 7067 / 70

Data d'iscrizione : 17.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da MetaLocX il Dom 4 Gen - 16:07

Loki ha scritto:Ricordo che un chimico (di cui ora non ricordo il nome), appartenente al C.I.C.A.P

Stai parlando di Luigi Garlaschelli. Ricordalo, perchè d'ora in poi dovrai venerarlo ed adorare la chimica come tuo unico dio (o dea...)

HOME: http://www.luigigarlaschelli.it/

Foto1


Foto2 (Che fisico...)


Foto3

MetaLocX
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 116
Località : Cagliari
SCALA DI DAWKINS :
61 / 7061 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

http://metalocx.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da MetaLocX il Dom 4 Gen - 16:17

Notate come per un ignorante, il "sangue di S.Gennaro" rappresenti una "prova" dell'esistenza di Dio.
Invece una persona colta, che conosce il fenomeno della tissotropia non si fa prendere in giro. Ma verrà ritenuta stolta da tutti gli ignoranti.

MetaLocX
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 116
Località : Cagliari
SCALA DI DAWKINS :
61 / 7061 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

http://metalocx.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Guin il Dom 4 Gen - 16:21

e si era proprio lui! mgreen

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Libero il Dom 4 Gen - 18:33

MetaLocX ha scritto:Notate come per un ignorante, il "sangue di S.Gennaro" rappresenti una "prova" dell'esistenza di Dio.
Invece una persona colta, che conosce il fenomeno della tissotropia non si fa prendere in giro. Ma verrà ritenuta stolta da tutti gli ignoranti.

Per fortuna che se ne puo parlare e che l' informazione è a portata di tutti. E invitarlo a leggersi che sia la tissotropia non è un reato. Qualche speranza ancora l' abbiamo. ok

Libero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 168
Età : 37
Località : Livorno
SCALA DI DAWKINS :
67 / 7067 / 70

Data d'iscrizione : 17.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Ospite il Dom 4 Gen - 19:37

Libero ha scritto:

Per fortuna che se ne puo parlare e che l' informazione è a portata di tutti. E invitarlo a leggersi che sia la tissotropia non è un reato. Qualche speranza ancora l' abbiamo. ok

Alleluja, alleluja. cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Libero il Dom 4 Gen - 21:16

ateainpacecolmondo ha scritto:
Libero ha scritto:

Per fortuna che se ne puo parlare e che l' informazione è a portata di tutti. E invitarlo a leggersi che sia la tissotropia non è un reato. Qualche speranza ancora l' abbiamo. ok

Alleluja, alleluja. cheers

Rischio di andare troppo OT cosi, quindi va apriamo una bella nuova discussione su un tema che ha te pare tanto caro che è quello della conversione/non conversione all' ateismo. Ti invito a parteciparvi.

Libero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 168
Età : 37
Località : Livorno
SCALA DI DAWKINS :
67 / 7067 / 70

Data d'iscrizione : 17.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Dom 4 Gen - 22:56

Il "sangue" di san gennaro è una bufala più grossa persino della sindone, mi ammazzo dalle risate ogni volta che i credini vanno in estasi per il "miracolo" ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da capricorno il Lun 5 Gen - 14:44

davide ha scritto:Il "sangue" di san gennaro è una bufala più grossa persino della sindone, mi ammazzo dalle risate ogni volta che i credini vanno in estasi per il "miracolo" ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
A me sembra che sia una superstizione tutta napoletana, una cosa da credere per forza...

capricorno
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 529
Età : 48
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Lun 5 Gen - 22:38

capricorno ha scritto:
davide ha scritto:Il "sangue" di san gennaro è una bufala più grossa persino della sindone, mi ammazzo dalle risate ogni volta che i credini vanno in estasi per il "miracolo" ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
A me sembra che sia una superstizione tutta napoletana, una cosa da credere per forza...
... superstizione sulla quale il vaticano marcia alla grande, però...

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da capricorno il Mar 6 Gen - 9:32

davide ha scritto:
capricorno ha scritto:
davide ha scritto:Il "sangue" di san gennaro è una bufala più grossa persino della sindone, mi ammazzo dalle risate ogni volta che i credini vanno in estasi per il "miracolo" ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
A me sembra che sia una superstizione tutta napoletana, una cosa da credere per forza...
... superstizione sulla quale il vaticano marcia alla grande, però...
Si, verissimo, come le stigmate del beneventano.

capricorno
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 529
Età : 48
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Multiverso il Mar 20 Gen - 16:24

capricorno ha scritto:
davide ha scritto:Il "sangue" di san gennaro è una bufala più grossa persino della sindone, mi ammazzo dalle risate ogni volta che i credini vanno in estasi per il "miracolo" ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
A me sembra che sia una superstizione tutta napoletana, una cosa da credere per forza...
Purtroppo il sangue di San Gennaro costituisce la prova evidente di come la religione faccia presa sull'ignoranza, credulità e debolezza umana. E tali requisiti appartengono alla stragrande maggioranza della popolazione. Chi crede nel sangue liquefatto di un santo che oltretutto pare non sia mai esistito in quanto non esistono fonti storiche certe, non è dissimile da chi crede in un uomo divino, nato da una vergine fecondata dallo stesso Dio, che ha camminato sulle acque, ha sedato le tempeste, ha risuscitato i morti putrefatti, egli stesso è morto e riuscitato e alla fine è salito al cielo con tutto il corpo e di cui, come nel caso del santo in questione, non esistono fonti storiche al riguardo. Eppure la gente ci crede ciecamente. Sarebbe interessante chiedersi perchè...

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da chef75 il Sab 30 Apr - 22:26

Perdindirindina ....quest'anno il miracolo non c'è stato.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/04/30/AOMWSdQ-sciolto_sangue_gennaro.shtml

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Be.Human il Dom 1 Mag - 9:14

Sono di napoli e conosco benisimo (purtroppo) il fanatismo che c'è sotto il sangue di napoli, pensate che quando non si sciolse il sangue venne il terremoto a napoli (Come direbbe Voyager: Sono solo coincidenze?) Bah valli a capire i religiosi, che capre ignoranti -.-

Be.Human
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 470
Età : 27
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 25.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Giampy il Lun 5 Set - 17:30

http://www.ilsensodellavita.tv/ospiti/mini-conferenze/item/237.html

mario tozzi a " il senso della vita"

Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 34
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da matem il Mar 6 Set - 13:01

il " miracolo del sangue" di San Gennaro si verifica tre volte in un anno e precisamente :

il 19 settembre festa del patrono di Napoli, il 16 dicembre e il sabato precedente la prima domenica di maggio.

E' chiaro che è un "miracolo " solo per il popolino che crede in esso e vuole continuare a crederci per uso folcloristico e per tradizione popolare radicata da secoli.

Il governo nella manovra che sarà approvata tra non molto, ha accorpato alla domenica la festa del santo patrono delle città e dei paesi italiani.

I napoletani sono già in fermento per contrastare tale decisione che sposterebbe il "miracolo" alla domenica successiva al 19 settembre: un sacrilegio imposto.Il miracolo non si può spostare anche perchè se ciò avvenisse sarebbe l'ulteriore prova della falsità dello stesso.

chissà come andrà a finire...

penso che per questo settembre resti tutto inalterato, in quanto forse la norma non sarà ancora operativa..


Ultima modifica di matem il Mar 6 Set - 13:02, modificato 1 volta (Ragione : errore trascrizione)

matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 427
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Minsky il Sab 22 Set - 21:10

Luigi Castaldi ha scritto:sabato 22 settembre 2012

L’anno scorso baciò la teca contenente il sangue di San Gennaro, quest’anno no. La teca era la stessa, il sangue pure, e stessa chiesa, stesso cardinale, solo Luigi De Magistris era diverso: l’anno scorso devoto al Santo, quest’anno no. Oppure: l’anno scorso rispettoso della tradizione, quest’anno no. O forse: ipocrita l’anno scorso, quest’anno no. O ancora: avrà deciso di baciare un anno sì e un anno no, accontentando questi e quelli con la geniale trovata del bacio ad anni alterni.
http://malvinodue.blogspot.it/2012/09/blog-post_22.html#comment-form

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14029
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Steerpike il Dom 23 Set - 7:25


Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da matem il Lun 24 Set - 9:59

anche il sangue di san pantaleone a Ravello ( salerno) si scioglie il 27 luglio e c'è pure quello di san lorenzo

a pensarci mi si scioglie il sangue nelle vene...

matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 427
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Lun 24 Set - 13:05

chef75 ha scritto:Perdindirindina ....quest'anno il miracolo non c'è stato.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/04/30/AOMWSdQ-sciolto_sangue_gennaro.shtml

quindi la storia della tissotropia NON regge.

si attendono altre spiegazioni (più o meno fantasiose)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Lun 24 Set - 13:53

Perché no?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Lun 24 Set - 13:57

certo, la ricerca è importante, perché i primi danneggiati dalle truffe, che avolte si scoprono sono proprio i credenti.


però per correttezza reciproca sarebbe bene smetterla con la storia della tissotropia

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum