Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Steerpike il Lun 24 Set - 13:58

don alberto ha scritto:certo, la ricerca è importante, perché i primi danneggiati dalle truffe, che avolte si scoprono sono proprio i credenti.


però per correttezza reciproca sarebbe bene smetterla con la storia della tissotropia
Perché? Hai delle argomentazioni scientifiche che smentiscono questa ipotesi? Potresti esporle?

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Multiverso il Lun 24 Set - 14:38

Non esiste alcun resoconto storico delle vita di san Gennaro per cui non si sa neppure se sia mai esistito o sia solo una delle tante figure leggendarie cristiane (vd. santa Filomena, i santi medici, ecc.). Secondo la tradizione della Chiesa sarebbe morto nel 305 e "appena" 1000 anni dopo è comparso il suo sangue (stessa storia della sindone), cioè negli ultimi secoli del medioevo quando era tutto un fiorire di reliquie tra cui il sacro prepuzio di Gesù, le piume dell'arcangelo Gabriele e le fasce che avvolgevano il culetto di Gesù bambino.

Chissà perchè la Chiesa non acconsente al prelievo di un campione per un'analisi scientifica che fugherebbe per sempre ogni dubbio. Ah già, tutto questo potrebbe recare un danno al liquido rosso ma, soprattutto, sputtanerebbe scientificamente il finto sangue di un santo che non è mai esistito, esattamente come il radiocarbonio sputtanò il lenzuolo che non ha mai avvolto un corpo che non è mai risorto.

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Lun 24 Set - 14:42

un forumista (intelligente) ha spiegato il perché: non distruggere le ampolle.


mah, la soluzione migliore è iniziarle neanche certe devozioni.

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Minsky il Lun 24 Set - 14:54

don alberto ha scritto:
chef75 ha scritto:Perdindirindina ....quest'anno il miracolo non c'è stato.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/04/30/AOMWSdQ-sciolto_sangue_gennaro.shtml

quindi la storia della tissotropia NON regge.

si attendono altre spiegazioni (più o meno fantasiose)
Notizia erronea: il "miracolo" c'è stato:
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/il_miracolo_di_san_gennaro_si_ripete_de_magistris_contestato_nel_duomo_problemi_terreni_li_risolvano_gli_uomini/notizie/220319.shtml

Mi sembra appena il caso di ricordare che il rito propiziatorio del "miracolo" si ripete tre volte all'anno, ma non tutte le volte ha successo. I partenopei superstiziosi considerano di buon auspicio la liquefazione, e di cattivo auspicio la non liquefazione.
Si tratterebbe in poche parole, di una specie di comunicazione in codice binario con l'aldilà, dove liquefazione=bit alzato="la divinità approva quello che state facendo" mentre non liquefazione=bit abbassato="la divinità è scontenta di quello che state facendo". Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13806
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Steerpike il Lun 24 Set - 15:16

don alberto ha scritto:un forumista (intelligente) ha spiegato il perché: non distruggere le ampolle.
Fare un buchino non equivale a distruggere.

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Lun 24 Set - 16:09

Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Steerpike il Lun 24 Set - 16:16

don alberto ha scritto:
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
Non esattamente.

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Fux89 il Lun 24 Set - 17:19

don alberto ha scritto:
chef75 ha scritto:Perdindirindina ....quest'anno il miracolo non c'è stato.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/04/30/AOMWSdQ-sciolto_sangue_gennaro.shtml

quindi la storia della tissotropia NON regge.
Non sequitur.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Minsky il Lun 24 Set - 17:55

don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti. Come farsi una pippa, insomma. In genere questa tecnica si apprende in seminario.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13806
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Rasputin il Lun 24 Set - 17:58

Minsky ha scritto:
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti. Come farsi una pippa, insomma. In genere questa tecnica si apprende in seminario.

Spero che la mia tastiera in gomma al silicone arrivi presto (Interpretabile mgreen ).

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Lun 24 Set - 21:20

don alberto ha scritto:certo, la ricerca è importante, perché i primi danneggiati dalle truffe, che avolte si scoprono sono proprio i credenti.


però per correttezza reciproca sarebbe bene smetterla con la storia della tissotropia
Perche' lo dici tu o c'e' qualche ragione piu' cogente?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Sabre03 il Mar 25 Set - 8:10

Quando "mamma rai" dopo aver alzato la lunga ragnatela dava il via alle trasmissioni della domenica, l'annunciatrice diceva...

...e adesso in diretta dal sagrato di Piazza San Pietro...

"mi si sciolgono le ginocchia"... rispondeva mio nonno....

poi si alzava dalla sedia e andava con passo barcollante verso la cantina a farsi un bicchier di vino....

Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Sabre03 il Mar 25 Set - 8:24

Minsky ha scritto:
don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti. Come farsi una pippa, insomma. In genere questa tecnica si apprende in seminario.

questa andrebbe in citazioni...

stavo pensando ad un officiante prestigiatore ma "la pippa" ha la forza della Verità

Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 10:29

Fux89 ha scritto:
don alberto ha scritto:
chef75 ha scritto:Perdindirindina ....quest'anno il miracolo non c'è stato.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/04/30/AOMWSdQ-sciolto_sangue_gennaro.shtml

quindi la storia della tissotropia NON regge.
Non sequitur.

???

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 10:31

Minsky ha scritto:
don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti.

ah, bene.

quindi quando ben scossa non si scioglie che segno è?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 10:32

davide ha scritto:
don alberto ha scritto:certo, la ricerca è importante, perché i primi danneggiati dalle truffe, che avolte si scoprono sono proprio i credenti.


però per correttezza reciproca sarebbe bene smetterla con la storia della tissotropia
Perche' lo dici tu o c'e' qualche ragione piu' cogente?

perché se per "sciogliersi" il composto ha bisogno di scosse,
e a volte è già sciolta senza essere toccata,
o, scossa, non si scioglie,
questa storia è una vaccata

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 10:33

... se poi non si vuole fare piangere garlaschelli
è un altro discorso

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Sabre03 il Mar 25 Set - 10:37

don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:
don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti.

ah, bene.

quindi quando ben scossa non si scioglie che segno è?

Che ha usato la sinistra mgreen

Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Multiverso il Mar 25 Set - 10:39

don alberto ha scritto:

ah, bene.

quindi quando ben scossa non si scioglie che segno è?

E' segno che san Gennaro dal paradiso avverte i napoletani che si verificherà una calamità come il terremoto o il colera! Sai, ogni santo dal paradiso pensa a tutelare solo la città o la zona che lo ha eletto patrono.

Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Mar 25 Set - 10:41

don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:
don alberto ha scritto:
Minsky ha scritto:Solo i malevoli a questo punto potrebbero obiettare che il fenomeno sia sapientemente pilotato per trasmettere questo segnale al popolino stolto e credulone.

"pilotato" come?,
se, secondo voi basta una minima scossa, come anche solo prenderla in mano, per farla liquefare?
No, non basta una minima scossa. Ci vuole una serie precisa e calibrata di scuotimenti.

ah, bene.

quindi quando ben scossa non si scioglie che segno è?
Che evidentemente non è stata ben scossa.

don alberto ha scritto:
davide ha scritto:
don alberto ha scritto:certo, la ricerca è importante, perché i primi danneggiati dalle truffe, che avolte si scoprono sono proprio i credenti.


però per correttezza reciproca sarebbe bene smetterla con la storia della tissotropia
Perche' lo dici tu o c'e' qualche ragione piu' cogente?

perché se per "sciogliersi" il composto ha bisogno di scosse,
e a volte è già sciolta senza essere toccata,
o, scossa, non si scioglie,
questa storia è una vaccata
O forse lo si trova già sciolto perché manipolato in anticipo...
Improbabile vero? È molto più verosimile che un tizio forse esistito svariati secoli fa lo faccia sciogliere o no a seconda che i napoletani siano stati buoni o cattivi...

Ma perché non lo fate analizzare, sto sangue?
Temete forse un'altra debacle come con la sindone?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 10:45

ho solo detto di cambiare spiegazione.

questo vostro attaccamento a una spiegazione che non tiene
sa molto di ... dogmatico

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da Odis89 il Mar 25 Set - 10:51

Se non sbaglio, le sostanze tissotropiche vanno scosse con una buona mezz'ora/un'oretta almeno di anticipo, perché tornino allo stato fluido...

Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 11:34





... e le scie chimiche?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da davide il Mar 25 Set - 11:41

Assurde quanto la storia di uno stupido miracolo di sangue disciolto.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il sangue di San Gennaro e le sostanze tissotropiche

Messaggio Da don alberto il Mar 25 Set - 11:45

sì, ma che rapporto c'è tra le due cose?



perché c'è ...,
vero?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum