Lobby ebrea

Pagina 16 di 19 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18, 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Dom 1 Gen - 22:02

In una cosa la Cultura Ebraica ha avuto successo, cioè creare un Tabù, cioè il timore d'essere tacciati di Antisemitismo.
Questo risultato è stato possibile grazie ad una campagna martellante voluta ed appoggiata da tutti gli Stati Europei, chiaramente U.S.A. in testa.
Solo Israele con la sua politica mette in crisi questo successo, ma ormai è antrato nel nostro DNA la paura di sentirci antisemiti.
Non so se noi accettiamo questo per vero senso di colpa o per vero senso civile.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da Rasputin il Dom 1 Gen - 22:07

Io non ne ho paura, gli ebrei mi stanno sul cazzo. Ogni giorno di più.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Dom 1 Gen - 22:10

Io non nulla contro gli Ebrei e non sono mai stato antisemita, nè antisionista, ma certi atteggiamenti danno fastidio anche a me.
Nel senso che certe prese di posizione, certi discorsi fatti da rappresentanti della comunità ebraica romana e italiana erano sull'antipatico.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da Rasputin il Dom 1 Gen - 22:13

Né antisionista? eeeeeeek

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Dom 1 Gen - 22:18

No nel senso che tutta la storia umana è fatta di prepotenze, guerre, per creare nazioni.
Gli U.S.A. sono un esempio di brutale colonailismo, l'Australia, la Nuova Zelanda, ecc....
Poi posso comprendere il mito romantico del ritorno, della patria ritrovata, ecc...
Insomma dico chiaramente che è stata una prepotenza ai danni dei Palestinesi, ma la storia è fatta così, noi non siamo meglio, anche la nostra unità è su basi simili.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Dom 1 Gen - 23:21

silvio ha scritto:In una cosa la Cultura Ebraica ha avuto successo, cioè creare un Tabù, cioè il timore d'essere tacciati di Antisemitismo.
Questo risultato è stato possibile grazie ad una campagna martellante voluta ed appoggiata da tutti gli Stati Europei, chiaramente U.S.A. in testa.
Solo Israele con la sua politica mette in crisi questo successo, ma ormai è antrato nel nostro DNA la paura di sentirci antisemiti.
Non so se noi accettiamo questo per vero senso di colpa o per vero senso civile.
Io sono da sempre anti israeliano.
Non mi sento anti semita e mi stanno simpatici gli ebrei.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Dom 1 Gen - 23:24

silvio ha scritto:No nel senso che tutta la storia umana è fatta di prepotenze, guerre, per creare nazioni.
Gli U.S.A. sono un esempio di brutale colonailismo, l'Australia, la Nuova Zelanda, ecc....
Poi posso comprendere il mito romantico del ritorno, della patria ritrovata, ecc...
Insomma dico chiaramente che è stata una prepotenza ai danni dei Palestinesi, ma la storia è fatta così, noi non siamo meglio, anche la nostra unità è su basi simili.
Pensa che io sono anche contro gli USA e il loro imperialismo, mi è sempre stato sul cazzo il colonialismo da qualsiasi nazione partisse, mi fa imbestialire qualunque sopraffazione di organizzazioni di uomini verso altre. Nazisti contro ebrei, rom, comunisti, anarchici, omosessuali e malati di mente compreso.
Ah, mi fa cagare anche il risorgimento italiano, Regno di Sardegna in testa.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 2 Gen - 2:23


loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da airava il Lun 2 Gen - 9:35

Darrow ha scritto:
Io sono da sempre anti israeliano.
Non mi sento anti semita e mi stanno simpatici gli ebrei.

Io diciamo antisionista, lo stato confessionale non lo concepisco, sicuramente non antisemita, non accettando l'esistenza di una razza ebraica, e manco di un'etnia, mi limito a giudicare "ad personam"

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da paolo1951 il Lun 2 Gen - 12:14

Darrow ha scritto:
silvio ha scritto:No nel senso che tutta la storia umana è fatta di prepotenze, guerre, per creare nazioni.
Gli U.S.A. sono un esempio di brutale colonailismo, l'Australia, la Nuova Zelanda, ecc....
Poi posso comprendere il mito romantico del ritorno, della patria ritrovata, ecc...
Insomma dico chiaramente che è stata una prepotenza ai danni dei Palestinesi, ma la storia è fatta così, noi non siamo meglio, anche la nostra unità è su basi simili.
Pensa che io sono anche contro gli USA e il loro imperialismo, mi è sempre stato sul cazzo il colonialismo da qualsiasi nazione partisse, mi fa imbestialire qualunque sopraffazione di organizzazioni di uomini verso altre. Nazisti contro ebrei, rom, comunisti, anarchici, omosessuali e malati di mente compreso.
Ah, mi fa cagare anche il risorgimento italiano, Regno di Sardegna in testa.
Io invece sto rivalutando moltissimo il "colonialismo"... o meglio penso che il colonialismo avrebbe dovuto continuare per almeno un altro secolo, è infatti finito proprio quando si sarebbe inevitabilmente trasformato e avrebbe iniziato a far finalmente qualcosa o anche molto di buono...
Pensa solo all'odiosissimo regime razzista di Pretoria che però ha reso l'attuale stato del Sud-africa, il paese (relativammente) più avanzato dell'Africa nera.
Certo non intendo generalizzare... l'Africa è un conto, l'Asia tutt'altra cosa... ma per Somaglia, Congo, Ruanda... un altro secolo di colonialismo sarebbe stata senz'altro "manna".

Circa il Risorgimento italiano... constato che più o meno la pensi come Bossi... carneval

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 2 Gen - 19:36

paolo1951 ha scritto:
Io invece sto rivalutando moltissimo il "colonialismo"... o meglio penso che il colonialismo avrebbe dovuto continuare per almeno un altro secolo, è infatti finito proprio quando si sarebbe inevitabilmente trasformato e avrebbe iniziato a far finalmente qualcosa o anche molto di buono...
Pensa solo all'odiosissimo regime razzista di Pretoria che però ha reso l'attuale stato del Sud-africa, il paese (relativammente) più avanzato dell'Africa nera.
Certo non intendo generalizzare... l'Africa è un conto, l'Asia tutt'altra cosa... ma per Somaglia, Congo, Ruanda... un altro secolo di colonialismo sarebbe stata senz'altro "manna".

Circa il Risorgimento italiano... constato che più o meno la pensi come Bossi... carneval
Puntualizziamo:
-sempre rimanendo nel campo del "se fosse", io ritengo che ilmondo senza il colonialismo sarebbe migliore di quello con il colonialismo;

-riguardo il SudAfrica, immagino che le stesse osservazioni che hai fatto, li debba fare anche per Israele, anche lì a costo di un occupazione e di un razzismo per legge hanno un paese avanzato, d'altronde mi pare di capire che per te, conti soprattutto il PIL e il tuo benessere personale, il rsto sono bazzecole.

-riguardo al risorgimento non la penso come Bossi, penso che l'unione d'Italia e le istanze Mazziniane fossero giuste ma sono state realizzate male, di fretta e con i "complici" sbagliati (Savoia) e soprattutto andando in direzione sbagliata (da Nord a Sud).

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da paolo1951 il Lun 2 Gen - 20:03

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Io invece sto rivalutando moltissimo il "colonialismo"... o meglio penso che il colonialismo avrebbe dovuto continuare per almeno un altro secolo, è infatti finito proprio quando si sarebbe inevitabilmente trasformato e avrebbe iniziato a far finalmente qualcosa o anche molto di buono...
Pensa solo all'odiosissimo regime razzista di Pretoria che però ha reso l'attuale stato del Sud-africa, il paese (relativammente) più avanzato dell'Africa nera.
Certo non intendo generalizzare... l'Africa è un conto, l'Asia tutt'altra cosa... ma per Somaglia, Congo, Ruanda... un altro secolo di colonialismo sarebbe stata senz'altro "manna".

Circa il Risorgimento italiano... constato che più o meno la pensi come Bossi... carneval
Puntualizziamo:
-sempre rimanendo nel campo del "se fosse", io ritengo che ilmondo senza il colonialismo sarebbe migliore di quello con il colonialismo;

-riguardo il SudAfrica, immagino che le stesse osservazioni che hai fatto, li debba fare anche per Israele, anche lì a costo di un occupazione e di un razzismo per legge hanno un paese avanzato, d'altronde mi pare di capire che per te, conti soprattutto il PIL e il tuo benessere personale, il rsto sono bazzecole.

-riguardo al risorgimento non la penso come Bossi, penso che l'unione d'Italia e le istanze Mazziniane fossero giuste ma sono state realizzate male, di fretta e con i "complici" sbagliati (Savoia) e soprattutto andando in direzione sbagliata (da Nord a Sud).
Sì Darrow come nel film "Finché c'è guerra, c'è speranza" io penso che piangere nell'agiatezza sia tutt'altra cosa che piangere nella miseria...
Quanto a Israele io sono un fan dello stato "sionista"... che poi a ben vedere è forse molto meno "confessionale" della Repubblica italiana fondata sul lavoro.
Israele svolge, secondo me, un ruolo importantissimo per l'occidente e ... noi siamo (sempre a mio parere) degli emeriti ingrati nei suoi confronti.
Il mondo senza il colonialismo ... non lo so immaginare, pensi che l'Africa potrebbe essere ancor oggi segnata sulle carte geografiche con una macchia bianca e la scritta "Hic sunt leones"?
O forse pensi che il colonialismo arabo-islamico che ha preceduto quello europeo fosse meglio?

Quanto all'Italia, lasciamo stare il Mazzini... era un pazzo fanatico, poco meglio di Ben Laden. Io di lui penso quello che credo pensasse Cavour e qualche volta persino ... Garibaldi o Bixio!
L'unità del paese ha richiesto è vero di combattere una "guerra civile"... ma l'Italia non è certo l'unico caso... e di guerre civili, piaccia o no ammetterlo, ce ne fu un'altra... molto più recente, altrettanto dolorosa, ma altrettanto necessaria!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Lun 2 Gen - 20:10

paolo1951 ha scritto:
Io invece sto rivalutando moltissimo il "colonialismo"... o meglio penso che il colonialismo avrebbe dovuto continuare per almeno un altro secolo, è infatti finito proprio quando si sarebbe inevitabilmente trasformato e avrebbe iniziato a far finalmente qualcosa o anche molto di buono...
Pensa solo all'odiosissimo regime razzista di Pretoria che però ha reso l'attuale stato del Sud-africa, il paese (relativammente) più avanzato dell'Africa nera.
Certo non intendo generalizzare... l'Africa è un conto, l'Asia tutt'altra cosa... ma per Somaglia, Congo, Ruanda... un altro secolo di colonialismo sarebbe stata senz'altro "manna".

L'Africa nel 700 800 era praticamente selvaggia, poche persone rimaste indietro di mille anni a voler essere generosi.
Indubbiamente il Colonialismo Europeo li ha messi in contatto con un Civiltà Tecnologica impensabile per loro.
E' stato un bene ? Un male ?



silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Lun 2 Gen - 20:14

Darrow ha scritto:
-riguardo al risorgimento non la penso come Bossi, penso che l'unione d'Italia e le istanze Mazziniane fossero giuste ma sono state realizzate male, di fretta e con i "complici" sbagliati (Savoia) e soprattutto andando in direzione sbagliata (da Nord a Sud).

La differenza tra Italia, Sud Africa e Israele, consiste in questo:
L'Italia è divenuta Nazione con la prepotenza, ma con l'attenuante di rendere tutti Cittadini Italiani, Uguali.
Israele e Sud Africa lo stesso con l'aggravante di ritenere i cittadini diversi, cioè praticando l'appartheid.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 2 Gen - 20:14

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Io invece sto rivalutando moltissimo il "colonialismo"... o meglio penso che il colonialismo avrebbe dovuto continuare per almeno un altro secolo, è infatti finito proprio quando si sarebbe inevitabilmente trasformato e avrebbe iniziato a far finalmente qualcosa o anche molto di buono...
Pensa solo all'odiosissimo regime razzista di Pretoria che però ha reso l'attuale stato del Sud-africa, il paese (relativammente) più avanzato dell'Africa nera.
Certo non intendo generalizzare... l'Africa è un conto, l'Asia tutt'altra cosa... ma per Somaglia, Congo, Ruanda... un altro secolo di colonialismo sarebbe stata senz'altro "manna".

L'Africa nel 700 800 era praticamente selvaggia, poche persone rimaste indietro di mille anni a voler essere generosi.
Indubbiamente il Colonialismo Europeo li ha messi in contatto con un Civiltà Tecnologica impensabile per loro.
E' stato un bene ? Un male ?


E' stato uno sfruttamento immondo nel nome degli affari e della religione.

@Paolo1951: dopo la risposta sopra, ti metto per qualche giorno in ignore list, che non ho voglia di litigare. wink.. (Su altri argomenti andiamo bene, ma ho dei limiti... Royales )
{il rosso non te l'ho dato io, anche se lo meritavi, ma è una tua opinione, libero di averla.}


Ultima modifica di Darrow il Lun 2 Gen - 20:15, modificato 1 volta

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da Rasputin il Lun 2 Gen - 20:15

Paolo il rosso te l'ho dato io e non ho voglia di controbattere le tue inqualificabili argomentazioni.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Lun 2 Gen - 20:30

Darrow ha scritto:
E' stato uno sfruttamento immondo nel nome degli affari e della religione.

Sfruttamento delle risorse e Affari principalmente, compreso l'allargamento del mercato.

Però ci sono stati esempi di vaccinazione forzata di tutta la popolazione (Congo Belga) con una crescita demografica verticale.
Scolarizzazione forzata in altre colonie.
Insomma non tutto fu solo trucido.
Ad esempio i Libici potevano usufruire della cittadinanza italiana in molti casi.


silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 2 Gen - 20:35

silvio ha scritto:
Darrow ha scritto:
E' stato uno sfruttamento immondo nel nome degli affari e della religione.

Sfruttamento delle risorse e Affari principalmente, compreso l'allargamento del mercato.

Però ci sono stati esempi di vaccinazione forzata di tutta la popolazione (Congo Belga) con una crescita demografica verticale.
Scolarizzazione forzata in altre colonie.
Insomma non tutto fu solo trucido.
Ad esempio i Libici potevano usufruire della cittadinanza italiana in molti casi.

Capirai! ahahahahahah
Dai Silvio! Giustificare il colonialismo si può, certo, ma solo ragionando da perfetti strozzini, carnefici e assassini.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Lun 2 Gen - 20:44

Darrow d'accordo, ma erano tempi in cui anche i democratici socialisti ammettevano la cosa.
Certo oggi fa orrore a pensarci, ma un po di storicismo andiamo.
Ma ti faccio una domanda non provocatoria:
Non pensi che molto della nostra apertura mentale proviene anche dai contatti subiti e dalle tante invasioni e colonizzazioni che anche noi italici abbiamo subito, tipo greci, arabi, spagnoli, normanni, romani, ecc......

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 2 Gen - 21:19

silvio ha scritto:Darrow d'accordo, ma erano tempi in cui anche i democratici socialisti ammettevano la cosa.
Certo oggi fa orrore a pensarci, ma un po di storicismo andiamo.
Ma ti faccio una domanda non provocatoria:
Non pensi che molto della nostra apertura mentale proviene anche dai contatti subiti e dalle tante invasioni e colonizzazioni che anche noi italici abbiamo subito, tipo greci, arabi, spagnoli, normanni, romani, ecc......
All'epoca i democratici socialisti non esistevano (parlo del 1500).
I cinesi avrebbero potuto scoprire l'America prima degli europei, avevano la tecnologia per farlo, non l'hanno fatto (scelte possibili, non esiste un determinismo storico), questo ha fatto la fortuna dell'Europa.
Io dico la mia, alla luce della mia epoca. Mi fa specie che invece altri contuinuino a giustificare l'ormai ingiustificabile (l'apartheid nel 1980 e la segregazione palestinese oggi) appoggiandosi a categorie di pensiero buone appunto 200 anni fa.
Il colonialismo poi per inciso esiste tuttora, ben più selvaggio e spietato di quello ottocentesco, magari molto più ipocrita, ed è portato avanti grazie all'opera delle corporations multinazionali coperti dall'ombrello grondante sangue del WTO.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da silvio il Lun 2 Gen - 21:32

Mi riferivo ai Crispi poi i Giolitti e la loro adesione alla politica coloniale italiana.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da paolo1951 il Lun 2 Gen - 21:50

Darrow ha scritto:...
Io dico la mia, alla luce della mia epoca. Mi fa specie che invece altri contuinuino a giustificare l'ormai ingiustificabile (l'apartheid nel 1980 e la segregazione palestinese oggi) appoggiandosi a categorie di pensiero buone appunto 200 anni fa.
Il colonialismo poi per inciso esiste tuttora, ben più selvaggio e spietato di quello ottocentesco, magari molto più ipocrita, ed è portato avanti grazie all'opera delle corporations multinazionali coperti dall'ombrello grondante sangue del WTO.
Il neocolonialismo si nutre anche di idealisti come te, Darrow, che hanno chiesto il ritiro delle nostre truppe dalla Somaglia... perché alcuni soldati italiani avrebbero torturato un terrorista con una dinamo da bicicletta. E se qualcuno ieri sera ha visto il film "Hotel Rwanda", dica se secondo lui ci sarebbero stati quei massacri se il Rwanda fosse stato ancora colonia belga.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 9 Gen - 21:06

http://www.tmnews.it/web/sezioni/esteri/PN_20120109_00277.shtml

Rasputin, wink.. ahahahahahah

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Gen - 21:16

Darrow ha scritto:http://www.tmnews.it/web/sezioni/esteri/PN_20120109_00277.shtml

Rasputin, wink.. ahahahahahah

Eh...

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lobby ebrea

Messaggio Da loonar il Lun 9 Gen - 21:22

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:http://www.tmnews.it/web/sezioni/esteri/PN_20120109_00277.shtml

Rasputin, wink.. ahahahahahah

Eh...
Jacob Lew... wink..

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 16 di 19 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18, 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum