Metodo scientifico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Metodo scientifico

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 24 Feb - 10:30

Ne vogliamo parlare un pò, slegandolo con il confronto obsoleto e inutile con la fede?

Allora, io ho diversi dubbi al riguardo.

Una teoria, per essere scientifica deve essere falsificabile, questo è un elemento necessario individuato da Popper, in risposta (in particolare) al criterio della verificabilità (erroneo).

Tuttavia, in realtà, non sempre l'individuazione di fatti che falsificherebbero una teoria inficiano la stessa. A volte ci si trova, ad esempio, di fronte a limiti strumentali. Altre volte, questo credo sia il problema principale, si ha a che fare con supposizioni implcite che, per essere smontate, richiedono il passaggio a una nuova fase della scienza.

Spesso, in questi casi, si creano metodi ad hoc (es. rinormalizzazione).

Lakatos ci fa notare che, sebbene la teoria sia falsificabile, non è detto che davanti ad una contraddizione sperimentale la teoria debba essere falsificata. Difatti, gli scienziati conservatori tendono a correggere la teoria quando questo accade e non a scartarla.

In sintesi la falsificabilità della teoria (che rimane) non impone che l'intera teoria sia falsificata di fronte ad esperimenti che la contraddicono. Per giungere alla risoluzione delle problematiche, difatti, spesso serve passare a nuovi programmi di ricerca, che costituiscono una rivoluzione dell'intero modo di pensare.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da marcora il Gio 24 Feb - 11:51

Di solito la falsificazione di una teoria scientifica e' graduale e non cosi' brusca... nel senso che se un esperimento "falsifica"/va' contro quanto previsto da una teoria non e' che la teoria viene scartata tout court (ci tengo a precisare e distinguere i termini teoria ed ipotesi; una teoria e' supportata da multiple evidenze sperimentali).

Innanzitutto l'esperimento falsificatore deve essere replicato e validato esso stesso (per evitare problemi derivanti da povera esecuzione dell'esperimento o frode scientifica). Poi alle volte, come ricordavi, non e' necessario buttare tutto ma una teoria si puo' modificare al fine di includere le nuove evidenze... e cio' e' del tutto lecito. Alle volte xo' i risultati di un esperimento (o meglio ancora di una batteria di esperimenti) sono cosi' netti che una teoria va messa da parte e ne dev'essere formulata un'altra (che ovviamente deve spiegare le evidenze sperimentali che supportavano quella vecchia). Insomma, il piu' delle volte ci si trova di fronte ad una evoluzione graduale, altre ad eventi di estinzione... un po' come nel biologico.
avatar
marcora
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 100
Età : 48
Località : Pasadena
Occupazione/Hobby : Neurobiologo e Bioinformatico
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.11.10

http://marcora.caltech.edu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da alberto il Gio 24 Feb - 12:19

l'aspetto col quale la scienza sta sempre di più facendo i conti, e lo dico in senso positivo, è la multivarianza. quasi sempre una teoria parte da assunti che si riferiscono a un set di variabili definito, l'incontro con altre, o con stati diversi delle precedenti, e l'interazione delle prime con le seconde è un processo utile e cruciale nella maggiore definizione e precisione della teoria. a questo livello possono verificarsi contraddizioni che, se isolabili a signoli eventi o variabili non hanno effetto sulla plausibilità generale della teoria, se invece si impongono come "strutturali" al suo interno la fanno crollare. mah, ho riletto e non è un gran che. ma l'arrosto chiama!

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da Werewolf il Gio 24 Feb - 12:48

Il discorso è interessante, e mi sento di quotare alberto e marcora.
Che una teoria scientifica quando viene contraddetta da dati sperimentali non sia eliminata in toto deriva semplicemente dal fatto, a mio avviso, che la teoria falsificata comunque, fino a quel momento, era riuscita a spiegare i fenomeni che si prefiggeva di spiegare. Quindi bisogna trovare una teoria nuova che spieghi anche gli altri fenomeni che la prima teoria spiegava, oppure correggere la prima teoria in modo che possa funzionare anche con le nuove variabili che l'avevano contraddetta.
avatar
Werewolf
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 3357
Età : 28
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 24 Feb - 13:56

Credo che il vero problema sia trovare il punto in cui l'insieme di esperimenti parzialmente falsificanti possano divenire causa di falsificazione dell'intera teoria.

Sulla base di quanto stiamo dicendo, inoltre, ho una domanda: perchè alcuni considerano la teoria delle stringhe come scientifica?
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da marcora il Gio 24 Feb - 14:16

Non sono un fisico e quindi scusate se sto sparando una cavolata. La teoria delle stringhe, per quanto ne so' io, e' una ipotesi. E' giusto sviluppare ipotesi prima che possano essere verificate sperimentalmente (la fisica teorica molte volte ha proceduto in questo modo), ma alla fine l'ipotesi la si deve verificare sperimentalmente. E non e' detto che tra poco anche la "teoria" delle stringhe non possa essere messa alla prova.


Ultima modifica di marcora il Gio 24 Feb - 14:23, modificato 1 volta
avatar
marcora
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 100
Età : 48
Località : Pasadena
Occupazione/Hobby : Neurobiologo e Bioinformatico
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.11.10

http://marcora.caltech.edu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 24 Feb - 14:18

Dunque, marcora, confermi che non sia una teoria scientifica?
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da marcora il Gio 24 Feb - 14:26

Ludwig von Drake ha scritto:Dunque, marcora, confermi che non sia una teoria scientifica?

A mio parere per essere considerata scientifica una teoria deve fare predizioni verificabili sperimentalmente e per poter essere considerata teoria deve aver passato la prova sperimentale di tale predizioni.
avatar
marcora
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 100
Età : 48
Località : Pasadena
Occupazione/Hobby : Neurobiologo e Bioinformatico
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.11.10

http://marcora.caltech.edu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 24 Feb - 14:34

marcora ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:Dunque, marcora, confermi che non sia una teoria scientifica?

A mio parere per essere considerata scientifica una teoria deve fare predizioni verificabili sperimentalmente e per poter essere considerata teoria deve aver passato la prova sperimentale di tale predizioni.
Non sono d'accordo con la tua definizione di teoria.

La teoria di Einstein era tale già prima di passare la prova sperimentale ed era scientifica perchè falsificabile.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da marcora il Gio 24 Feb - 14:42

Ludwig von Drake ha scritto:
marcora ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:Dunque, marcora, confermi che non sia una teoria scientifica?

A mio parere per essere considerata scientifica una teoria deve fare predizioni verificabili sperimentalmente e per poter essere considerata teoria deve aver passato la prova sperimentale di tale predizioni.
Non sono d'accordo con la tua definizione di teoria.

La teoria di Einstein era tale già prima di passare la prova sperimentale ed era scientifica perchè falsificabile.

Una "teoria" che ancora non ha passato la prova sperimentale io la chiamo ipotesi scientifica.

http://chemistry.about.com/od/chemistry101/a/lawtheory.htm

http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=4671318

p.s. il fatto che una teoria/ipotesis sia falsificabile ne determina la scientificita', non il fatto che sia una ipotesi od una teoria... questa distinzione e' determinata dal fatto che una non e', mentra l'altra e', verificata sperimentalmente. Ambedue devono essere (nel presente o nel futuro) verificabili sperimentalmente.
avatar
marcora
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 100
Età : 48
Località : Pasadena
Occupazione/Hobby : Neurobiologo e Bioinformatico
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.11.10

http://marcora.caltech.edu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 24 Feb - 15:13

Bene.

Allora, sulla base di quanto tu stesso hai riportato, dovremmo vedere se le ipotesi, alla base della teoria delle stringhe, "have been supported with repeated testing" e non siano state "disproven". Questo per stabilire se si tratta di teoria od ipotesi.

Fatto questo dovremmo verificare se la complessa struttura riguardante le stringhe (teoria o ipotesi) sia o meno (tra le altre cose) falsificabile.

Considerato che lo stesso Witten a domanda diretta ha risposto:

Una critica che spesso viene sollevata contro la teoria delle stringhe è la mancanza di una singola predizione sperimentale, ovvero che la teoria non sia falsificabile. Secondo te è un’obiezione fondata?

Per il momento dobbiamo accontentarci del fatto che la teoria delle stringhe descriva automaticamente la gravità quantistica, cosa del tutto impossibile in tutti gli scenari pre-stringhe. Questo è il punto chiave, dopo tutto la gravità e la meccanica quantistica sono entrambe parte della natura e devono essere riconciliate in qualche modo. La teoria delle stringhe è l’unica che consente di farlo. Ricorda anche che la supersimmetria, che ora stiamo cercando con LHC, è un’idea emersa in gran parte grazie al suo ruolo nella teoria delle stringhe.

Direi che si dovrebbe considerare non scientifica sulla base delle attuali considerazioni sulla scientificità. What do you think about it?
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodo scientifico

Messaggio Da SergioAD il Gio 24 Feb - 16:20

Così come la teoria della relatività di Einstein’s non funziona con l'infinitesimamente piccolo sono venute fuori le super-stringhe con la madre di tutte le teorie "M-theory", che ha unito la quattro forze note in una elegante equazione matematica.

Sono cose da fisici teorici, ci sono dei bellissimi filmati di Michio Kako che fanno sognare, sognare ;) - Non sono sicuro che non sia ambiguo l'uso di questi termini piuttosto che la loro definizione in ambito "scientifico". Comunque non ci pensavo!

Quando si sale nelle applicazioni (almeno nel caso mio) considero le regole, i metodi o le operazioni per elaborare stime "teoria" e ogni predizione di stati futuri per elaborate traiettorie multiple, intenzioni, assegnazioni e predisposizioni "ipotesi"... qui cambia.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum