nucleare c'è veramente una alternativa ?

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da *Valerio* il Mar 7 Giu - 22:48

Chernobyl venticinque anni dopo potreste vederla anche sotto un altro aspetto.
Della serie "la rivincita della natura".

Ve la faccio breve, tutta la zona off-limit per l'uomo si e' trasformata in un oasi faunistica che non ha niente da invidiare ad una riserva naturale. E' stato per me quasi incredibile vedere in un recente documentario su sky come la zona in questi anni si sia ripopolata di animali che prima dell'incidente non erano neppure presenti.
Sono tornati gli orsi, i lupi, i cinghiali, addirittura le aquile, la radioattivita' e' altissima, peggiora ogni volta che piove o tira il vento eppure gli animali pur presentando dosi elevatissime hanno una longevita' media pari a quelli di zone incontaminate.
Non si riscontrano malformazioni, neppure nei discendenti di quegli animali domestici che hanno vissuto l'incidente, solo la rondine ha sviluppato una colorazione rossiccia tra le ali.
Sono rimasto stupito e sopratutto consolato nel vedere tale rivincita.

Se volete un'oasi fate esplodere una centrale nucleare, diventera' tale con il semplice allontanamento dell'uomo. mgreen

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da chef75 il Mar 7 Giu - 23:33

*Valerio* ha scritto:

Se volete un'oasi fate esplodere una centrale nucleare, diventera' tale con il semplice allontanamento dell'uomo.

Potremmo informare Greenpeace

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7671
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da Feynman il Gio 9 Giu - 22:51

Da il Fatto Quotidiano del 9/6/2011 mgreen



avatar
Feynman
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 956
Età : 42
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 30.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da Andrea apateista il Mar 14 Giu - 9:55

meglio una centrale italiana o una rumena,moldava serba?
avatar
Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 27
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 19:22

Andrea apateista ha scritto:meglio una centrale italiana o una rumena,moldava serba?

E' sempre l'annoso problema.
Anche in Francia c'era e c'è ancora la centrale atomica "Super Phoenix" che è stata disattivata parecchi anni fa.
In base ai comunicati, in Italia avrebbe soddisfatto il bisogno del 5% circa, e per un misero 5% (stante anche il territorio piccolo) andiamo a correre rischi considerando il fatto che abbiamo delle zone altamente sismiche?
Vediamo se il Berlusca la farebbe costruire ad Arcore?

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 19:28

*Valerio* ha scritto:Chernobyl venticinque anni dopo potreste vederla anche sotto un altro aspetto.
Della serie "la rivincita della natura".

Ve la faccio breve, tutta la zona off-limit per l'uomo si e' trasformata in un oasi faunistica che non ha niente da invidiare ad una riserva naturale. E' stato per me quasi incredibile vedere in un recente documentario su sky come la zona in questi anni si sia ripopolata di animali che prima dell'incidente non erano neppure presenti.
Sono tornati gli orsi, i lupi, i cinghiali, addirittura le aquile, la radioattivita' e' altissima, peggiora ogni volta che piove o tira il vento eppure gli animali pur presentando dosi elevatissime hanno una longevita' media pari a quelli di zone incontaminate.
Non si riscontrano malformazioni, neppure nei discendenti di quegli animali domestici che hanno vissuto l'incidente, solo la rondine ha sviluppato una colorazione rossiccia tra le ali.
Sono rimasto stupito e sopratutto consolato nel vedere tale rivincita.

Se volete un'oasi fate esplodere una centrale nucleare, diventera' tale con il semplice allontanamento dell'uomo.

Ho visto il servizio delle IENE.
La natura riesce sempre a farsi valere, ma noi non viviamo quanto la natura e togliendoci 25 anni per moltissimi sarebbe dura accettare una cosa del genere.
Senza considerare che oltre ai morti, si verificano molti nascite con forte malformazioni.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 19:33

Perchè nei paesi assolati non si incrementa il voltaico? la torta da spartire è più piccola? e nelle zone ventose l'eolico?
Quasi tutto quello che viene progettato serve in primis ad arricchire i soliti noti/ignoti
In genere i lavori pubblici comportano grosse spese e tempi lunghi per rendere difficili eventuali controlli e se qualche giudice vuole indagare, viene allontanato.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da Feynman il Mar 14 Giu - 20:16

mecca domenico ha scritto:Perchè nei paesi assolati non si incrementa il voltaico? la torta da spartire è più piccola? e nelle zone ventose l'eolico?
Quasi tutto quello che viene progettato serve in primis ad arricchire i soliti noti/ignoti
In genere i lavori pubblici comportano grosse spese e tempi lunghi per rendere difficili eventuali controlli e se qualche giudice vuole indagare, viene allontanato.

Il fotovoltaico non è sufficientemente efficente, come resa energetica.
... esiste però un progetto interessantissimo, già visto sulle pagine di questo 3d.
Desertec.

Chissà?! Ora che abbiamo sfanculizzato il nucleare, forse qualcuno ci farà un pensierino.
avatar
Feynman
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 956
Età : 42
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 30.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da Rasputin il Mar 14 Giu - 20:27

Feynman ha scritto:
Il fotovoltaico non è sufficientemente efficente, come resa energetica.

Eh? Io ce l'ho sul tetto e ti assicuro che il contatore gira che sembra Bartali, anche quando il cielo è nuvoloso. Il trucco del fotovoltaico "Insufficientemente efficiente" sta tutto nel fatto che l'energia prodotta deve venire venduta a qualche aziendavvoltoio. perché non si può accumulare...solo loro hanno l'output necessario = mantengono il monopolio.

Feynman ha scritto:... esiste però un progetto interessantissimo, già visto sulle pagine di questo 3d.
Desertec.

Chissà?! Ora che abbiamo sfanculizzato il nucleare, forse qualcuno ci farà un pensierino.

Tranquillo che ce l'hanno già fatto, infatti in zona al momento c'è un po' di casino. E c'è chi l'aveva previsto:

http://atei.forumitalian.com/t2133-desertec-solare-vs-nucleare#35233

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50766
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da nellolo il Mar 14 Giu - 20:54

il mafionano la centrale ad Arcore la farebbe costruire sì, tanto sta per schiattare, cosa vuoi che gli importi di avvelenare generazioni future?
avatar
nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 55
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da Rasputin il Mar 14 Giu - 21:07

nellolo ha scritto:il mafionano la centrale ad Arcore la farebbe costruire sì, tanto sta per schiattare, cosa vuoi che gli importi di avvelenare generazioni future?

Speriamo che schiatti prima ah ah evillll

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50766
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 21:47

Rasputin ha scritto:
Eh? Io ce l'ho sul tetto e ti assicuro che il contatore gira che sembra Bartali, anche quando il cielo è nuvoloso. Il trucco del fotovoltaico "Insufficientemente efficiente" sta tutto nel fatto che l'energia prodotta deve venire venduta a qualche aziendavvoltoio. perché non si può accumulare...solo loro hanno l'output necessario = mantengono il monopolio.

Il problema è appunto quello.
A te che vendi danno poco più della metà di quello che ti fanno pagare al KW quando lo compri.
L'ENEL è sempre stata la cassaforte del governo e penso che lo sia ancora.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 21:49

Rasputin ha scritto:
Speriamo che schiatti prima ah ah

E' un po' difficile poichè è protetto da sant'iddio (protettore dei delinquenti).

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Mar 14 Giu - 21:53

C'è un paese in Basilicata ( a circa 15 Km. dove sono nato) che c'è sempre un vento costante in tutte le stagioni. Si chiama Possindente (PZ)

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da SergioAD il Ven 17 Giu - 17:50

C'è stato un incidente nucleare in Egitto Anshas, non si è detto molto. Cercando ho trovato questi qui sotto (si trovano senza grande sforzi in rete):

  • Tricastin (Francia) 97 uomini sono stati contagiati dal cobalto 58;

  • Ringhals (Svezia) è stato distrutto da un incendio il tetto di una turbina che produce 24TWh di elettricità, pari al 20% del fabbisogno della nazione;

  • Krsko (Slovenia) a causa di un incidente si è verificata la fuoriuscita del liquido nel circuito di raffreddamento;

  • Fleurus (Belgio) è stata rilevata una fuga radioattiva da una centrale nucleare.

Alla fine resta l'impegno di cercare di vivere al meglio questa nostra unica vita che abbiamo anche con polemiche che fanno parte comunque della parte divertente delle capacità dell'uomo.

Ogni tanto possiamo scegliere! Dice il ministro della finanza (lui) che, "Ci sono cose per cui dimostri più coraggio se le dici che non se le taci e fai finta che non ci sono...".

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da mecca domenico il Ven 17 Giu - 21:12

SergioAD ha scritto:C'è stato un incidente nucleare in Egitto Anshas, non si è detto molto. Cercando ho trovato questi qui sotto (si trovano senza grande sforzi in rete):


  • Tricastin (Francia) 97 uomini sono stati contagiati dal cobalto 58;
  • Ringhals (Svezia) è stato distrutto da un incendio il tetto di una turbina che produce 24TWh di elettricità, pari al 20% del fabbisogno della nazione;
  • Krsko (Slovenia) a causa di un incidente si è verificata la fuoriuscita del liquido nel circuito di raffreddamento;
  • Fleurus (Belgio) è stata rilevata una fuga radioattiva da una centrale nucleare.

Alla fine resta l'impegno di cercare di vivere al meglio questa nostra unica vita che abbiamo anche con polemiche che fanno parte comunque della parte divertente delle capacità dell'uomo.


E chissà quanti altri piccoli incidenti che avvengono e vengono tenuti nascosti.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: nucleare c'è veramente una alternativa ?

Messaggio Da teto il Mer 1 Ago - 13:56

avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum