elettrone conscio ed esistenza di dio

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da oddvod56 il Mer 6 Apr - 15:14

e si ma non avevo compreso la domanda mgreen
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 21
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da uoz il Mer 6 Apr - 15:30

oddvod56 ha scritto:e si ma non avevo compreso la domanda

Seeeeee...
Prof avevo fatto i compiti però purtroppo il cane di mio zio ha mangiato il quaderno.

D'altronde sei stato anche troppo bravo: se avessero chiesto a me robe di scuola quando me ne stavo tranquillo a cazzeggiare in un forum, avrei mandato a cagare tutti.
avatar
uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da oddvod56 il Mer 6 Apr - 18:31

io sapevo quella di mia zia che ci ha buttato l' acido sopra

comunque ero sul punto di farlo ahahahahahah ahahahahahah
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 21
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da holubice il Gio 7 Apr - 15:23

Rasputin ha scritto:Ottima idea, se devi spiegare qualcosa ad altri non ti puoi permettere errori = ti tocca imparare bene prima ok Per imparare, non c'è nulla come dover insegnare
In teoria è così. Poi, esperienza empirica, io ho travato un sacco di prof. che non sapevano un ca$$o... mgreen Ma qui usciamo dalla filosofia ed entriamo nel campo della politica e della lottizzazione...



Qualcuno bravo l'ho incontrato però. E gli sono grato. Purtroppo pochi. Troppo pochi.
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6218
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da holubice il Gio 7 Apr - 15:26

uoz ha scritto:Ho un guscio di ferro sferico carico positivamente, ci metto un elettrone dentro, spostato verso destra rispetto al centro di metà del raggio della sfera. Da che parte viene attratto, dx o sx?
C'è un televisore acceso durante l'esperimento? E se sì, su che canale?...

avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6218
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da Giampy il Gio 7 Apr - 17:37

Salve ragazzi. Premetto che non è il mio campo la fisica e rimarrà una delle cose più affascinanti per me, anche perchè molto ignota.
Comunque, Newton fu uno dei primi scienziati che si dedicò allo studio della luce e propose una teoria dell'emissione corpuscolare in cui la luce è intesa come un sottile getto di atomi. Tali argomentazioni si scontrarono pero con gli studi di Maxwell. Quest'ultimo, infatti, basandosi su osservazioni dei fenomeni di magnetismo, scoprì che la velocità di propagazione elettromagnetica era simile a quella della luce; lo stesso Maxwell arrivò a conclusione che l'onda luminosa è un onda elettromagnetica.
Questi due modi di concepire la luce alimentarono numerosi dibattiti. Solamente con l'avvento della meccanica quantistica la luce venne considerata sia un onda elettromagnetica con modo ondulatorio, sia formata da unità discrete dette quanti (o fotoni) che danno alla luce il carattere corpuscolare, introducendo il concetto di quantuum di luce. Questo quantuum, detto photon, è insieme onda e corpuscolo e talvolta è chiamto onduscolo.
avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 34
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da Giampy il Gio 7 Apr - 17:38

Per quanto riguarda il discorso dell'osservatore (primo video), quoto in pieno la risposta di UOZ
avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 34
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da oddvod56 il Gio 7 Apr - 17:39

io spero che scoprano i tachioni anche se è molto remota la cosa
leggete qui davvero interessante
http://www.cosediscienza.it/spazio/02_tachioni.htm
se sono ot!! ditemelo
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 21
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da uoz il Gio 7 Apr - 18:56

Giampy ha scritto:talvolta è chiamto onduscolo.
Questa mi mancava proprio.
avatar
uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da holubice il Ven 8 Apr - 10:24

uoz ha scritto:
Giampy ha scritto:talvolta è chiamto onduscolo.
Questa mi mancava proprio.
Io, fino a qui, conoscevo solo il ciauscolo... mgreen
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6218
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da holubice il Ven 8 Apr - 10:28

Caro UOZ,
nell'attesa della fine imminente ti voglio fare una domanda su una cosa che ho letto qui dentro. E' vero che i fisici non sanno cosa sia la forza di gravità? O, meglio, non sanno spiegarsi da che cosa sia provocata?

P.S.
Purtroppo di fisica so meno di zero. Facemmo poche ore e con un prof. più fuso di me. V'ho detto tutto...


avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6218
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da oddvod56 il Ven 8 Apr - 12:04

la forza di gravità si sa cos è, non è altro che un gigantesco magnete presente nel nucleo della terra, se hai studiato un po di fisica decentemente saprai che il ferro e altri metalli se sottoposti a strofinio o contatto da parte di altri corpi elettrizzati si elettrizzano dando vita ad un altro magnete, siccome la nube che ha creato la terra si è compattata lo sfregamento violento dei materiali presenti nella nube ha trasformato quel piccolo ammasso in un magnete che a sua volta ha attratto altro materiale che ha sfregato contro altro ecc ecc
come fa a durare questo magnete? be è semplice a causa della pressione dei materiali presenti attorno al nucleo , questo si è fuso dando vita ai movimenti della crosta in quanto la crosta galleggia su un mare di lava, ora ad ogni movimento della crosta c'è uno strofinio giusto? e quello strofinio non genera attrazione magnetica? devi contare che è come la penna che attrae i pezzettini di carta solo 10000000000000000000 piu potente
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 21
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Apr - 13:27

holubice ha scritto:
P.S.
Purtroppo di fisica so meno di zero. Facemmo poche ore e con un prof. più fuso di me. V'ho detto tutto...



Vabbè hai la bibbia.
Chettefrega,magari se cerchi è scritto in codice da qualche parte.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7656
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da uoz il Ven 8 Apr - 15:42

Ahi ahi ahi, qua mi sa che alla prossima interrogazione qualcuno riceverà una bella sifonata!

Holubice: più o meno è come dici. E credo che la cosa non sia neanche troppo stupefacente, nel senso che vedere che c'è la gravita e capire come funziona ricade nell'ambito delle nostre possibilità tecniche (oddio, qualcuno dice anche che la gravità non c'è ed è una manifestazione di forze entropiche) ma dire perchè le cose stanno così e cosa le fa funzionare così, è un altro affare. Tra l'altro, nella teoria standard (che ha più o meno quarant'anni) è prevista l'esistenza di una particella non ancora osservata, il famoso bosone di Higgs\Dio che dimostrerebbe la teoria di un campo che dà massa alle altre particelle altrimenti senza massa - quella per cui è stato costruito LHC per capirci - e in questi giorni qualcuno dal Fermilab dice di averla forse intravista (X), mentre - indiscrezioni dell'ultim'ora - a Ginevra dicono che parrebbe non ci fosse. Ovviamente esistono altre nmila teorie sul perchè esiste la gravità e cosa la fa funzionare (gravitoni, gravitini, loop di stringhe...), tutte con un difettucolo, non sono direttamente verificabili. O almeno non con i mezzi a nostra disposizione. In realtà qualcosina si è provato a fare (hai presente le famose antenne gravitazionali?) ma non gliene andava bene una, e gli eventi rilevabili sono statisticamente uno ogni 30 anni.
avatar
uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da Guin il Ven 8 Apr - 16:44

A proposito di bosoni: http://oggiscienza.wordpress.com/2011/04/07/da-un-segnale-misterioso-forse-una-nuova-particella/ cu cu What a Face
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da uoz il Ven 8 Apr - 17:31

Loki ha scritto:A proposito di bosoni: http://oggiscienza.wordpress.com/2011/04/07/da-un-segnale-misterioso-forse-una-nuova-particella/ cu cu What a Face

Esatto, è riferito all'articolo che ho linkato ma scritto in maniera giornalistica...
avatar
uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da Guin il Ven 8 Apr - 18:18

Azz non avevo visto il tuo link. doh
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da Fux89 il Sab 9 Apr - 8:35

oddvod56 ha scritto: la forza di gravità si sa cos è, non è altro che un gigantesco magnete
Guarda che l'interazione gravitazionale non c'entra nulla con quella elettromagnetica... Rolling Eyes

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da oddvod56 il Sab 9 Apr - 9:30

ok ok errore mio mgreen
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 21
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: elettrone conscio ed esistenza di dio

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Apr - 23:12

oddvod56 ha scritto:io spero che scoprano i tachioni anche se è molto remota la cosa
leggete qui davvero interessante
http://www.cosediscienza.it/spazio/02_tachioni.htm
se sono ditemelo
Ho trovato interessante questo link sui tachioni,ma non x i tachioni che sembrerebbero non esistere,ma x questa precisazione sulla velocità della luce:

Di recente, due gruppi di scienziati, l'uno americano e l'altro del Cnr di
Firenze, hanno comunicato di essere riusciti a fare viaggiare la luce a
velocità superiore a 300.000 km/s. Si tratta di esperimenti che hanno bisogno
di conferme e che comunque non intaccano la teoria relativistica di Einstein la
quale impone che nessun oggetto materiale possa superare la velocità della luce. Come
possa accadere che la luce viaggi a velocità superiore a 300.000 km/s non
è chiaro. Una spiegazione che viene fornita si basa sul fatto che la luce viaggia
a pacchetti d'onda e quindi all'interno di un pacchetto una singola onda
potrebbe muoversi più velocemente del pacchetto stesso e di conseguenza uscire dalla
scatola trasparente, piena di vapori di cesio, verso la quale è stato diretto un
raggio laser in anticipo rispetto al raggio di luce. Sarebbe come se una palla
rotolasse lungo il corridoio del treno nella stessa direzione nella quale esso viaggia:
la palla si muoverebbe più velocemente del treno
e se potesse uscire dalla porta anteriore della prima carrozza precederebbe il treno stesso. Da un
punto di vista pratico l'esperimento non ha alcun rilievo perché l'informazione
è contenuta nel treno ovvero, fuor di metafora, nel pacchetto d'onde nel suo
insieme. In definitiva da questa scoperta non esiste alcun vantaggio nemmeno per le comunicazioni a distanza
.




_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7656
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum