Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Minsky il Ven 14 Giu - 20:03

paolo1951 ha scritto:
Fux89 ha scritto:Dai, ragazzi, aspettate un po' prima di definire qualcuno "troll" solo perché ha delle idee buffe sulle divinità (tipo che ne esiste una e trina che camminava sulle acque e che ingravidava vergini per far nascere se stessa lookaround).

Comunque benvenuto, Nichols, perché non ti presenti nell'apposita sezione?
Quoto Fux... ma andrei anche un po' più in là!
E' per me veramente deludente vedere che in un sito di atei razionalisti, vi è la stessa identica "tolleranza" verso chi ha idee "diverse" che c'è sul forum di CR.

La definizione di "troll" è comoda e a quanto pare viene utilizzata indifferentemente da integralisti di qualunque ideologia, religiosa o laica, teista o sedicente atea.

Caro Misky, abolire le religioni per approdare a ateismi di tal genere, credo sia qualcosa di equivalente a cacciare i nazisti per trovarsi gli stalinisti al potere.
Caro Paolo, si tratta solo di chiamare le cose col loro nome. Io non me la prendo a male se mi chiamano "alpinista" perché ho la passione della montagna, e lui non dovrebbe aversene a male se lo chiamano "cattotroll" perché starnazza di santi e gesù cristi in croce e amenità del genere. Lo trovi strano? Cosa c'è, un'epidemia di ateismo devoto in corso? Bisogna rispettare le religioni? No, dimmelo un po', così mi so regolare.

P.S.: ho capito che Fux diceva per ironizzare, non mi sto riferendo a lui, ovviamente.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14655
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da matem il Ven 14 Giu - 20:30

c'è una grossa probabilità che Gesù fosse sposato con MariaMaddalena e avesse un figlio di nome Giuda
sto leggendo il libro " la tomba perduta di Gesù "e l'ipotesi , non tanto fantasiosa, sembra essere proprio questa
avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 434
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Ven 14 Giu - 20:40

Ma dove vivi matem! Ma che possibilità vuoi che Cristo sia realmente esistito?? Nessuna. E tu stai li a discutere se fosse sposato o che so.... Tutte cazzate !!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Ven 14 Giu - 22:18

Minsky ha scritto:... Caro Paolo, si tratta solo di chiamare le cose col loro nome. Io non me la prendo a male se mi chiamano "alpinista" perché ho la passione della montagna, e lui non dovrebbe aversene a male se lo chiamano "cattotroll" perché starnazza di santi e gesù cristi in croce e amenità del genere. Lo trovi strano? Cosa c'è, un'epidemia di ateismo devoto in corso? Bisogna rispettare le religioni? No, dimmelo un po', così mi so regolare.

P.S.: ho capito che Fux diceva per ironizzare, non mi sto riferendo a lui, ovviamente.
No, nessun rispetto da parte mia per le religioni.
E neanche "ateismo devoto", semmai "religione della Libertà".
Libertà è essenzialmente il diritto di dire cazzate, perché il diritto di dire cose giuste e intelligenti esiste in qualsiasi dittatura e chiesa.

In "cattotroll" quello che mi da fastidio è "troll", perché troll significa disturbatore... quindi sembra che tu consideri un disturbatore chi esprime una idea diversa dalla tua.
Trovo infine che il tuo modo di pensare sia molto simile a quello di CR, che mettono come sottotitolo della sezione Ecumenismo & Dialogo la frase "Ut unum sint" (wall2).
A me invece piace piuttosto la "varietà", all'ortodossia preferisco l'eresia e visto che in questa sede "eretico" è giusto il cattolico... beh, a me qualche simpatia la suscita sempre!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da lupetta il Sab 15 Giu - 10:24

Paolo ha scritto:Ma dove vivi matem! Ma che possibilità vuoi che Cristo sia realmente esistito?? Nessuna. E tu stai li a discutere se fosse sposato o che so.... Tutte cazzate !!
quoto
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da *Valerio* il Sab 15 Giu - 11:22

lupetta ha scritto:
Paolo ha scritto:Ma dove vivi matem! Ma che possibilità vuoi che Cristo sia realmente esistito?? Nessuna. E tu stai li a discutere se fosse sposato o che so.... Tutte cazzate !!
quoto

é improbabile che abbiate ragione...ma ne è già stato discusso più che abbondantemente...

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Minsky il Sab 15 Giu - 14:09

paolo1951 ha scritto:
Minsky ha scritto:... Caro Paolo, si tratta solo di chiamare le cose col loro nome. Io non me la prendo a male se mi chiamano "alpinista" perché ho la passione della montagna, e lui non dovrebbe aversene a male se lo chiamano "cattotroll" perché starnazza di santi e gesù cristi in croce e amenità del genere. Lo trovi strano? Cosa c'è, un'epidemia di ateismo devoto in corso? Bisogna rispettare le religioni? No, dimmelo un po', così mi so regolare.

P.S.: ho capito che Fux diceva per ironizzare, non mi sto riferendo a lui, ovviamente.
No, nessun rispetto da parte mia per le religioni.
E neanche "ateismo devoto", semmai "religione della Libertà".
Libertà è essenzialmente il diritto di dire cazzate, perché il diritto di dire cose giuste e intelligenti esiste in qualsiasi dittatura e chiesa.

In "cattotroll" quello che mi da fastidio è "troll", perché troll significa disturbatore... quindi sembra che tu consideri un disturbatore chi esprime una idea diversa dalla tua.
Trovo infine che il tuo modo di pensare sia molto simile a quello di CR, che mettono come sottotitolo della sezione Ecumenismo & Dialogo la frase "Ut unum sint" (wall2).
A me invece piace piuttosto la "varietà", all'ortodossia preferisco l'eresia e visto che in questa sede "eretico" è giusto il cattolico... beh, a me qualche simpatia la suscita sempre!
Ti rispondo qua anche se, come dici, ti ho "ispirato" l'apertura di quell'altro thread lì accanto. In effetti non ho alcuna intenzione di addentrarmi in una discussione che mi pare fuori centro fin dall'incipit. L'errore marchiano è stabilire una reciprocità tra la posizione del credente e quella dell'ateo. Non c'è alcuna reciprocità, non è come tra i tifosi della Sampdoria e quelli del Genoa, che dovrebbero rispettarsi e non prendersi a legnate anche se si trovano in campi opposti. Piuttosto se vuoi, è una situazione analoga a quella tra i tifosi, di varie e diverse squadre, e i non-tifosi. Come non-tifoso del calcio, i discorsi sul gioco mi annoiano e mi sembrano vuoti e insulsi. È più chiara adesso la situazione? Quanto alla libertà di dire cazzate, o di parlare di calcio, niente da obiettare, e infatti nessuno la nega, almeno su questo forum. Come però non è negata, giustamente, la libertà di esternare la propria opinione in generale sulle cazzate, o sul gioco del calcio. Che poi apostrofare un utente che si presenta cianciando di "prove dell'esistenza di Gesù" come "cattotroll" non aveva proprio l'intento di qualificarlo come "fastidioso" a titolo personale, ma piuttosto di collegare il contenuto dei suoi argomenti al senso di noia e di fastidio che essi suscitano, al punto che il desiderio di Valerio di nuovi cattotroll sul forum io l'ho letto come una boutade e su questa ho costruito un accenno di tormentone per scherzare un po'.
Paolo, ripigliati! Le religioni non hanno niente a che vedere con i concetti di libertà d'opinione e di parola etc.; anzi, al contrario, sono strumento della repressione e del controllo delle masse. Lo vedi quanta forza sta riprendendo l'islam? Chi pensi che ci sia a guidare questa recrudescenza? A chi servono masse di robot obbedienti? Secondo te perché il vaticano sta tentando una manovra di avvicinamento all'islam? Di che stiamo parlando, tanto rumore perché un pirla deve avere il diritto di affermare che "Gesù è esistito, ci sono le prove, e non era né ricchione, né sposato, e manco si faceva le pippe"; ma per piacere! Va bene, fosse anche tutto vero, e allora? Lo capisci che se a questi tipi gli lasci la corda, si impiccano loro e anche impiccano te? Sono minus habens, visto che ti piace il latino... Qualcuno è recuperabile, qualcuno è andato. Non è possibile salvarli tutti. Sono come i lemmings. Dispiace, ma bisogna farsene una ragione. Solo nel mondo astratto della teoria platonica ogni idea ha pari diritto di albergo. Nel mondo reale le religioni sono cancri della società e della persona. Sono nate come strumenti di potere e di oppressione, si sono sviluppate come strumenti di potere, di oppressione, di sfruttamento, di conquista, e continuano a funzionare benissimo per lo scopo per cui sono state create. Almeno, sappiamolo.

saluto...

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14655
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da matem il Mar 18 Giu - 14:40

Paolo ha scritto:Ma dove vivi matem! Ma che possibilità vuoi che Cristo sia realmente esistito?? Nessuna. E tu stai li a discutere se fosse sposato o che so.... Tutte cazzate !!

beh,per venirti incontro, diciamo che se fosse esistito, vista l'usanza ebrea dell'epoca per i maschi, allora gesù era sposato.
poi se a te non importa un cass allora che ci stai a fare su un forum di discussioni?

avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 434
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Mar 18 Giu - 14:49

Per prima cosa è un forum di atei, e di cosa vuoi discutere? E poi discuto proprio di questo, ovvero cerco di capire come sia possibile che persone di buona preparazione e cultura credano a simili cazzate. Mi sembra quasi impossibile.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mar 18 Giu - 15:25

Paolo ha scritto:Per prima cosa è un forum di atei, e di cosa vuoi discutere? E poi discuto proprio di questo, ovvero cerco di capire come sia possibile che persone di buona preparazione e cultura credano a simili cazzate. Mi sembra quasi impossibile.
Quali sarebbero le cazzate?
Credere che Yeshua ancorché magari ben diverso dal Gesù ellenistico dei vangeli canonici sia esistito?
Oppure il non scartare l'idea che la cultura ellenistica nel primo secolo avesse permeato anche una parte degli Ebrei?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Mar 18 Giu - 16:39


Paolo, io ho iniziato a frequentare questo forum proprio per chiedere ad altri che la pensano come me il loro parere e la loro posizione circa i credenti. Poi nel tempo ho acquisito molti elementi circa la religione, in particolare ovviamente quella cristiana, che mi erano del tutto sconosciuti. Anche perchè ho notato che c'è molta più preparazione da parte dell'ateo che non del credente sui temi religiosi. Ho così maturato la convinzione che Gesù sia un personaggio nato dalla leggenda e non abbia nulla di reale. E' inutile che stia qui a dire quali siano i punti, diciamo con un eufemismo assurdi, che rendono il tutto non credibile. E sono talmente tanti che ci vorrebbe un intero forum per discuterne. La cosa però che più mi ha colpito e che tutta la dottrina cristiana si fonda sulla morte di Cristo in croce, elemento chiave ma che è privo di ogni significato. Ovvero uno ce l'ha: un mero rito di origine tribale!!

Ma senza scendere nei singoli dettagli è tutta l'impostazione e la relazione tra la bibbia e il vangelo che non regge. Assurdità su assurdità, create non si sa da chi e rimaneggiate e manipolate nei secoli. L'unica cosa che posso dire è che la figura di Cristo possa rappresentare lo spirito di un popolo di quell'epoca. Un po' come Ulisse per i greci. Ma nulla più.

Ed è per questo che trovo del tutto assurdo stare a disquisire se Cristo era o no sposato, se viveva qui o la, se ha fatto questo o quello. E' come domandarsi perché la maga Circe ce l'aveva con Ulisse o perché L'Orlando furioso voleva andare sulla luna (se ben ricordo??). Cazzate senza senso!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da primaverino il Mar 18 Giu - 17:12

Paolo ha scritto:
1) Paolo, io ho iniziato a frequentare questo forum proprio per chiedere ad altri che la pensano come me il loro parere e la loro posizione circa i credenti.
2) Poi nel tempo ho acquisito molti elementi circa la religione, in particolare ovviamente quella cristiana, che mi erano del tutto sconosciuti.
3) Anche perchè ho notato che c'è molta più preparazione da parte dell'ateo che non del credente sui temi religiosi.
4) Ho così maturato la convinzione che Gesù sia un personaggio nato dalla leggenda e non abbia nulla di reale.
5) E' inutile che stia qui a dire quali siano i punti, diciamo con un eufemismo assurdi, che rendono il tutto non credibile. E sono talmente tanti che ci vorrebbe un intero forum per discuterne. La cosa però che più mi ha colpito e che tutta la dottrina cristiana si fonda sulla morte di Cristo in croce, elemento chiave ma che è privo di ogni significato. Ovvero uno ce l'ha: un mero rito di origine tribale!!

6) Ma senza scendere nei singoli dettagli è tutta l'impostazione e la relazione tra la bibbia e il vangelo che non regge. Assurdità su assurdità, create non si sa da chi e rimaneggiate e manipolate nei secoli. L'unica cosa che posso dire è che la figura di Cristo possa rappresentare lo spirito di un popolo di quell'epoca. Un po' come Ulisse per i greci. Ma nulla più.

7) Ed è per questo che trovo del tutto assurdo stare a disquisire se Cristo era o no sposato, se viveva qui o la, se ha fatto questo o quello. E' come domandarsi perché la maga Circe ce l'aveva con Ulisse o perché L'Orlando furioso voleva andare sulla luna (se ben ricordo??). Cazzate senza senso!  

Bel post, Paolo e guarda che dico sul serio e senza ironia... Mi piace giocare a "carte scoperte" ed apprezzo sempre l'onestà intellettuale del mio interlocutore e nel caso tuo tale onestà è conclamata. Pertanto: massima stima e rispetto.
Ciò premesso:
1) Io ho iniziato a fraquentare questo forum perché mi incuriosice vieppiù il punto di vista di chi la pensa diversamente da me. E se proprio devo essere onesto al 100% perché non mi capacitavo di come forumisti validissimi (sul mio personalissimo "cartellino", naturalmente...) quali Rasputin, delfi68 e Paolo1951 fossero "ruisciti" a farsi bannare dal forum UAAR.
2) Vivevi in Amazzonia?
3) Il che non dovrebbe sorprenderti più di tanto, dato che razionalità e fede stanno su piani differenti. Certo che la sicumera e il "tono discorsivo" di alcuni atei, può risultare simpatico quanto un gatto aggrappato ai coglioni... (sempre a titolo personale, of course...)
4) Come onestamente sottolinei è convinzione tua.
5) Al pari di altre tradizioni che mai ti sogneresti di confutare.
6 - 7) Naturalmente sono solo un mucchio di stronzate. Tanto è vero che si propalano da 17 secoli prima di te e dureranno per secoli dopo di te... Chissà perché non si sono esaurite (al pari di un qualsiasi "slogan" pubblicitario) nel breve volger dello spazio di un mattino...

p.s.: nella malaugurata ipotesi in cui tu intenda, in qualunque modo, questo mio post come "ironico/sarcastico/antipatico/minchione/pecorone" etc. mi permetto di suggerirti, invece, una lettura del tutto "easy/soft" della cosa... Come premesso son qui per sentire il parere di chi è orientato su posizioni differenti... Altrimenti (atipico ed eretico qual sono) avrei "aperto" un forum "tuttomio".
Pax et bonum...wink..

p.s.s.: e giusto perché magari il mio MP potrebbe giungerti DOPO che tu abbia letto il mio intervento, ribadisco la totale assenza di animosità nei confronti tuoi e di tutti coloro che (legittimissimamente) ti paion consimili.

A presto.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Mar 18 Giu - 17:41

primaverino ha scritto:

6 - 7) Naturalmente sono solo un mucchio di stronzate. Tanto è vero che si propalano da 17 secoli prima di te e dureranno per secoli dopo di te... Chissà perché non si sono esaurite (al pari di un qualsiasi "slogan" pubblicitario) nel breve volger dello spazio di un mattino...

A quanto prima ti ho risposto nel messaggio MP che ti ho mandato.

A questo ti rispondo che è irrilevante che siano secoli che si crede a queste stronzate. Ti ricordo che per oltre ottomila anni (diconsi 8.000) gli egizi hanno creduto nel dio sole e altre cazzate del genere. E poi stai attento che tra poco arriva Rasp con mosche e merda a chiarirti del tutto le idee!!! mgreenmgreen
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da *Valerio* il Mar 18 Giu - 17:46

primaverino ha scritto:
6 - 7) Naturalmente sono solo un mucchio di stronzate. Tanto è vero che si propalano da 17 secoli prima di te e dureranno per secoli dopo di te... Chissà perché non si sono esaurite (al pari di un qualsiasi "slogan" pubblicitario) nel breve volger dello spazio di un mattino...

Premesso che non sono d'accordo con Paolo circa la questione Gesù in carne ed ossa...questo pezzo però...

Beh ma Primaverino la longevità non dovrebbe essere un parametro molto efficace... per stabilire poi cosa? Credibilità? Validità?
Anche perchè secoli se non millenni di proclamazione li possiamo attribuire ad altre innumerevoli "stronzate". (uso il tuo stesso termine mgreen)
Sul perchè servirebbero post kilometrici già per altro scritti e sparsi per tutto il forum.

Tra l'altro dici bene quando ci metti un sonante 17 secoli, in effetti proprio in quell'epoca venne dichiarata religione di stato...con tutti gli annessi e connessi mgreen

Ah, vedo che Paolo mi ha preceduto

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mar 18 Giu - 18:10

Paolo ha scritto:
... è irrilevante che siano secoli che si crede a queste stronzate. Ti ricordo che per oltre ottomila anni (diconsi 8.000) gli egizi hanno creduto nel dio sole e altre cazzate del genere.
Hai scritto prima che gli atei dovrebbero essere un po' più informati dei credenti sulle questioni della religione... ecco cerchiamo di mantenere questa supremazia!
Che la gente creda per secoli a cose del tutto fantastiche è irrelevante, ma non è irrilevante che la storiografia moderna (compresi gli storici che sono personalmente atei o agnostici) ritenga Yeshua realmente esistito... semmai si discute molto su chi fosse veramente, su quanto i vangeli così detti canonici riportino fedelmente o infedelmente il suo pensiero. E' probabile infatti che Gesù non fosse affatto "cristiano", ma non che si tratti solo di una leggenda.
Quanto agli Egizi e alla loro religione anche qui ti inviterei a cercare di conoscerla un po' meglio prima di liquidarla come un inseme di "cazzate"!
In essa c'era ben altro che il "dio sole" che viaggiava in cielo su una nave da oriente ad occidente e di notte faceva il percorso inverso sotto terra...
Mai sentito parlare della dea Maat? ... o del libro dei morti?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da *Valerio* il Mar 18 Giu - 18:16

Libro dei morti che tra l'altro ispira (poco divinamente) anche la bibbia.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Mar 18 Giu - 18:38

paolo1951 ha scritto:

Hai scritto prima che gli atei dovrebbero essere un po' più informati dei credenti sulle questioni della religione... ecco cerchiamo di mantenere questa supremazia!
Che la gente creda per secoli a cose del tutto fantastiche è irrelevante, ma non è irrilevante che la storiografia moderna (compresi gli storici che sono personalmente atei o agnostici) ritenga Yeshua realmente esistito... semmai si discute molto su chi fosse veramente,

Ecco appunto! Chi fosse. Ora poco importa se sia esistita una persona che si chiamava Gesù e che viveva a Gerusalemme. Mi sembra ovvio che chi ha scritto i vangeli ha preso una persona che si sa sia esistita e l'ha poi su di lui ha costruito il tutto, narrando fatti mirabolanti. Un Mario Rossi c'era anche allora!!!  Come è già stato fatto osservare qui nel forum, se una persona avesse realmente fatto quello che si narra di Cristo le cronache dell'epoca ne avrebbe parlato assai di più che non qualche vaga citazione o riferimento. Poi, come ho detto, trovo il tutto talmente assurdo e inaccettabile che faccio molta fatica solo a parlarne. Stare qui a parlare di dettagli irrilevanti senza considerare le assurde e insensate cazzate che vengono narrate è una cosa senza senso.

paolo1951 ha scritto:
su quanto i vangeli così detti canonici riportino fedelmente o infedelmente il suo pensiero. E' probabile infatti che Gesù non fosse affatto "cristiano", ma non che si tratti solo di una leggenda.

Si anche Paperino!!! Ma dai...sii serio! Cose scritte 50/70 anni dopo che i fatti siano avvenuti e non si sa da chi!! Ma va...

paolo1951 ha scritto:
Quanto agli Egizi e alla loro religione anche qui ti inviterei a cercare di conoscerla un po' meglio prima di liquidarla come un inseme di "cazzate"!
In essa c'era ben altro che il "dio sole" che viaggiava in cielo su una nave da oriente ad occidente e di notte faceva il percorso inverso sotto terra...
Mai sentito parlare della dea Maat? ... o del libro dei morti?

Ecco appunto!! Altra stronzata col botto!!! E poi ho preso l'esempio degli egizi solo in modo del tutto indicativo. Non star li a fare le scarpe alle mosche.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mar 18 Giu - 19:02

*Valerio* ha scritto:Libro dei morti che tra l'altro ispira (poco divinamente) anche la bibbia.
Diciamo pure il decalogo sta al Libro dei morti come l'editto di Rotari sta al codice di Giustiniano.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mar 18 Giu - 19:13

@paolo
ma certo che Yeshua non moltiplicava pani e pesci, non sfidava le leggi della fisica camminando sulle acque, ne tanto meno resuscitava i morti o sé stesso!
Ma leggendo i vangeli trovi scritte anche cose scomode per i cristiani, che pertanto hanno ottime possibilità di essere considerate assolutamente vere: per esempio che Yeshua rivolgeva la sua predicazione ai soli Ebrei, che credeva che la fine del mondo sarebbe avvenuta prima che passasse la sua generazione, che non si considerava affatto dio ... che vi erano notevoli contrasti tra seguaci di Gesù e seguaci di Giovanni, che almeno parte dei suoi discepoli non era affatto per la NON-violenza... che voleva conservare integralmente la legge mosaica e quindi probabilmente anche la lapidazione degli adulteri...
Questo certo lo si ricava per supposizioni, e lo si ricava anche sulla base delle "contraffazioni" effettuate al testo supposto originale...
Tutta fatica inutile può darsi, ma allora tutta l'archeologia è fatica (o piacere) inutile.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da Paolo il Mar 18 Giu - 19:56

Scusa ma che cosa c'entra l'archeologia? E' una disciplina scientifica che si basa su reperti e studi su elementi reali. Nulla a che fare con le scritture varie.

Io ritengo che le scritture siano documenti del tutto inattendibili che nulla hanno a che fare con la realtà. E' irrilevante cosa esse contengono, pro o contro la dottrina cristiana. E' la loro stessa natura che rende tali scritti del tutto identici nella loro genesi a qualunque altro racconto di fantasia. Sono un romanzo, cui vogliamo dare valenza di un testo storico/scientifico e  pensiamo che le notizie che siano attendibili. Pensare che 2000 anni fa fatti avvenuti decenni prima possano venire descritti in modo attendibile è del tutto assurdo. Come ti ho detto l'impressione che ho avuto nel conoscere in modo un po' più approfondito la varie scritture, è che siano dei racconti realizzati da qualcuno ad arte (penso Paolo di Tarso) decenni dopo. Poi nei secoli sono stati effettuati mille variazioni e modifiche secondo esigenze di questo o di quello. 

Io quello che dico è che non ha alcun senso discutere dei contenti quando l'essenza stessa delle scritture e del tutto inattendibile, per non dire assurde e realizzate solo per raggiungere determinati scopi od obbiettivi.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8694
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mar 18 Giu - 22:16

Paolo ha scritto:Scusa ma che cosa c'entra l'archeologia? E' una disciplina scientifica che si basa su reperti e studi su elementi reali. Nulla a che fare con le scritture varie.

Io ritengo che le scritture siano documenti del tutto inattendibili che nulla hanno a che fare con la realtà. E' irrilevante cosa esse contengono, pro o contro la dottrina cristiana. E' la loro stessa natura che rende tali scritti del tutto identici nella loro genesi a qualunque altro racconto di fantasia....
Paolo guarda che l'archeologia cerca e studia principalmente proprio i documenti ... documenti che nella maggior parte dei casi sono "inattendibili" ma che forniscono a chi li sa "leggere" informazioni attendibili.

Ti faccio solo un esempio: la battaglia di Kadesh (XIII secolo a.E.C.) è stata riscostruita sulla base di bassoriglievi e geroglifici che narrano tra l'altro che Ramses con l'aiuto di suo "padre" il Dio Amon-Ra sterminò personalmente l'esercito ittita scagliando con il suo arco una freccia dopo l'altra alla velocità di una moderna mitragliatrice!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da *Valerio* il Mar 18 Giu - 22:58

paolo1951 ha scritto:
*Valerio* ha scritto:Libro dei morti che tra l'altro ispira (poco divinamente) anche la bibbia.
Diciamo pure il decalogo sta al Libro dei morti come l'editto di Rotari sta al codice di Giustiniano.

Paolo, intendevo semplicemente dire che in qualche modo gli scritti dell'AT subiscono inevitabilmente le influenze dei popoli vicini.
Molti pensano che il concetto di monoteismo sia stato preso dagli egizi.
Che i dieci comandamenti siano stati copiati e rivisti dal libro dei morti è tesi piuttosto diffusa, come il codice di Hammurabi che guardacaso con la bibbia presenta molte altre "strane analogie".
La bibbia è postuma a queste opere, da qui la mia battuta del "poco divinamente ispirata".

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mer 19 Giu - 6:36

*Valerio* ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
*Valerio* ha scritto:Libro dei morti che tra l'altro ispira (poco divinamente) anche la bibbia.
Diciamo pure il decalogo sta al Libro dei morti come l'editto di Rotari sta al codice di Giustiniano.

Paolo, intendevo semplicemente dire che in qualche modo gli scritti dell'AT subiscono inevitabilmente le influenze dei popoli vicini.
Molti pensano che il concetto di monoteismo sia stato preso dagli egizi.
Che i dieci comandamenti siano stati copiati e rivisti dal libro dei morti è tesi piuttosto diffusa, come il codice di Hammurabi che guardacaso con la bibbia presenta molte altre "strane analogie".
La bibbia è postuma a queste opere, da qui la mia battuta del "poco divinamente ispirata".
Valerio la mia non voleva mica essere una critica al tuo post... che anzi condivido pienamente.
Volevo solo rimarcare che se da una parte l'origine egizia è, come dici tu, l'ipotesi più probabile, dall'altra vi fu uno spaventoso imbarbarimento.
Anche se è noto che io sono un fan di Israele, non posso certo nascondermi che la religione ebraica fosse tutt'altro che qualcosa di "prodigioso" (come mi insegnavano a scuola...), era invece una rozza religione da beduini, come lo fu l'Islam che appunto dall'ebraismo fu a sua volta derivato.
Al contrario la religione degli Egizi aveva una profondità spirituale che lascia veramente stupiti.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da paolo1951 il Mer 19 Giu - 6:43

Paolo ha scritto:....

Ecco appunto!! Altra stronzata col botto!!! E poi ho preso l'esempio degli egizi solo in modo del tutto indicativo. Non star li a fare le scarpe alle mosche.
L'avevo capito che era solo un esempio, ma secondo me era l'esempio peggiore che tu potevi prendere... per sostenere la tua tesi.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gesù gay, amava Giovanni: lo dice un testo Giordano

Messaggio Da matem il Mer 19 Giu - 10:54

diciamo che c'è una concreta probabilità che Gesù sia esistito ma che nei secoli la sua figura è stata mitizzata e divinizzata , che c'è stata tutta una fantasiosa ricostruzione di fatti ed episodi legati alla sua vita e morte che non hanno riscontri nella storia reale non trascritta nei testi sacri o in altri di cui sappiamo ben poco, cioè la religione cristiana può essere probabilmente  una buona invenzione basata principalmente su un imminente "regno di Dio sulla terra"( campa cavallo...)e su  una mai avvenuta resurrezione di un uomo mortale autoproclamatosi figlio di Dio ,in cui   ognuno ci può trovare qualcosa che faccia comodo alla propria coscienza o alle proprie paure nel dopomorte.
avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 434
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum