arresto della puberta' ai bambini

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da ------rwed il Lun 18 Apr - 23:10

A mio avviso e' un'azione orrenda. Non si puo' dare la responsabilita' a un bambino pre-pubescente di scegliere il proprio sesso, non ha alcun senso. Conosco gente che non prima dei 20 anni, dopo varie esperienze, ha scelto se essere omo o eterosessuale. O bisex! Possibile che questi "scienziati" non considerino la bisessualita' come un'opzione?
Ma a quanto pare la "scienza" (che per me e' puro orrore in questo caso) ha aperto anche la possibilita' di interrompere la puberta'. Ok che poi si puo' "riavviare" ma in effetti dati gli ormoni presenti nella carne, la puberta' e' sempre piu' veloce...
Mi sembra un artificio che segue le regole della societa' impazzita, piuttosto che le regole della natura.

http://affaritaliani.libero.it/cronache/gb_12_iniezioni_sesso_adolescenti180411.html

Gb, un'iniezione agli adolescenti per scegliere il sesso

Lunedí 18.04.2011 20:00
Vuoi essere maschio o femmina? Che sesso preferisci? Domande strane.
Eppure potranno essere rivolte ai bambini e alle bambine britanniche
incerte sulla loro identità sessuale. In Gran Bretagna una clinica del
servizio sanitario nazionale è infatti stata autorizzata a
somministrare iniezioni mensili a bambini di 12 anni per bloccare la pubertà.
Fermare la crescita della barba, il cambiamento di voce, lo sviluppo
degli organi sessuali dunque si può e ancora prima che questo avvenga.
Dai 12 anni d'età una puntura potrà fermare il tempo delle mele.COME FUNZIONA LA CURA -A ricevere la cura saranno ragazzini confusi sulla loro identità sessuale in
modo che possano fare una scelta oculata prima che nel loro organismo
compaiano tratti spiccatamente maschili o femminili. La decisione del National Research Ethics Service
di dare luce verde alla terapia presso l'unico centro del Regno
specializzato nella cura dei "disordini di identità di genere" è stata
presa nei giorni scorsi. La clinica presso cui verrà applicata è il
Tavistock and Portman NHS Trust di London, l'unica che accetta i casi
di ragazzi nati con organi sessuali di un sesso ma che si identificano
con l'altro.Il "disco verde" alle iniezioni, legali in altri paesi, ad esempio gli Stati Uniti,
ha provocato polemiche: a favore chi sostiene che il blocco dell'età
adulta aiuterà a prevenire la montagna di problemi psicologici che deve
affrontare un maschietto che si "sente" femmina quando ad esempio
comincia a cambiare voce; contrari invece quanti pensano che la terapia
impedisce ad adolescenti e preadolescenti di superare il senso di
confusione senza doversi sottoporre a cure chimiche.I sostenitori della terapia affermano che questa "finestra" che mette in pausa la natura dal fare
il proprio corso, "impedisce una grande angoscia mentale e fisica
causata dalla maturazione degli organi sessuali, crescita della barba e
i cambiamenti di voce". Ovviamente, rassicurano i medici, una volta
interrotte le iniezioni tutto ritorna a "maturare". Anche se si tratta
di una cura per una condizione patologica, la cura "blocca ormoni" ha
suscitato polemiche in giro per il mondo, non solo per l'opportunità
che un bambino possa decidere sulla sua sessualità futura (quando
magari ha difficoltà anche nel decidere il suo percorso scolastico), ma
anche per i risvolti etici che bloccare "lo sviluppo" certamente
comporta.
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Avalon il Mar 19 Apr - 5:13

Lo trovo orrendo anche io.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da alberto il Mar 19 Apr - 9:08

incredibile: c'è ancora chi pensa che l'omosessualità sia un "disordine". o chissà, una malattia...
io ho amici gay semplicemente felici, che se fosse per loro non se lo ricorderebbero neanche più di esserlo (ma naturalmente c'è chi glielo ricorda, compresi quelli per cui essere gay = tutto il mondo si deve fermare per discutere di loro che sono gay).

la scienza non c'entra niente, viene qui "usata" a scopi (anti)sociali.
non è colpa della scienza se hanno buttato una bomba atomica su Hiroshima.
la scienza non è un omone con la barba lunga e gli occhiali, circondato da alambicchi, che ci dice cosa dobbiamo e non dobbiamo fare. E' un insieme di conoscenze che sta a noi utilizzare al meglio.

comunque il mio commento alla notizia è:
ma gnamo gnamooooooooooooooooo bye

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mar 19 Apr - 12:17

Avalon ha scritto:Lo trovo orrendo anche io.

Beh secondo me rientra in quello che alcuni considerano il "Diritto" di crescere i figli secondo le proprie convinzioni wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51156
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da ------rwed il Mar 19 Apr - 17:29

Rasputin ha scritto:
Avalon ha scritto:Lo trovo orrendo anche io.

Beh secondo me rientra in quello che alcuni considerano il "Diritto" di crescere i figli secondo le proprie convinzioni :wink..:


infatti come tutte le "deformazioni" che la scelta dei caratteri dei figli e' piu' un aumento della confusione che una chiarificazione, essendo la chiarificazione un evento che puo' accadere solo con l'esperienza e non con la prevenzione dell'esperienza "negata" chimicamente... io a parte evitare il piu' possibile (quando e se possibile) la nascita di figli con grandi disabilita' insormontabili, sono a favore della casualita' totale nella ricombinazione genetica... con annesse conseguenze Bio-Psico-Sociali!
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Maxesteban il Mar 19 Apr - 17:33

No,non voglio crederci. Nonostante il mio ormai TOTALE disincanto vero l'umanità e verso questi..."scienziati"...non voglio credere che la mia specie sia ormai arrivata a tali livelli. Chiedere a ragazzini di 12 anni normalmente confusi di scegliere il proprio sesso...irreversibilmente...una Barbarie. No no e no,non voglio crederci!
avatar
Maxesteban
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 341
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 19.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Apr - 18:46

------rwed ha scritto:A mio avviso e' un'azione orrenda. Non si puo' dare la responsabilita' a un bambino pre-pubescente di scegliere il proprio sesso, non ha alcun senso. Conosco gente che non prima dei 20 anni, dopo varie esperienze, ha scelto se essere omo o eterosessuale. O bisex!
Occhio che questo non c'entra nulla con la notizia riportata. Orientamento sessuale (etero, omo o bisessuale) è cosa diversa dall'identità di genere (il sentire di appartenere al sesso maschile o femminile). In questo caso, si parla della seconda.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da alberto il Mar 19 Apr - 22:00

Sì... oddio... non proprio conversazione corrente in età puberale, l'identità di genere!
Capisco la voglia di precisione fux, ma qui siamo di fronte a un grossolano errore di schema intellettuale problema-conoscenze-libertà-azione-controllo-... e cervello in pappa.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Apr - 22:37

alberto ha scritto:Sì... oddio... non proprio conversazione corrente in età puberale, l'identità di genere!
Capisco la voglia di precisione fux, ma qui siamo di fronte a un grossolano errore di schema intellettuale problema-conoscenze-libertà-azione-controllo-... e cervello in pappa.
Premesso che non ne so molto della questione, cercando un po' ho trovato che i problemi relativi all'identità di genere si manifestano piuttosto presto:

L'età di esordio dei problemi di identità di genere è precoce, tra i 4 e
i 12 anni, in accordo con quanto segnalato in letteratura per il
transessualismo primario
(Fonte).

Alla fine, a me non sembra che la questione sia poi così inconcepibile. Se questa terapia può rendere più semplice il cambio di sesso alle persone che si sentono appartenenti al sesso opposto a quello biologico, non ci vedo, in linea di principio, nulla di sbagliato...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da SergioAD il Mar 19 Apr - 23:03

Tendo a fidarmi di chi dovrebbe avere più dati statistici rispetto a me ma vorrei portare un (uno che non fa testo naturalmente) esempio.

Io mi facevo la barba senza motivo, ovvero mi avevano detto che in questo modo la barba cresceva prima ed io volevo somigliare a mio padre.

Un compagno di classe faceva la stessa cosa lui però mi confesso che a casa si metteva i vestiti della mamma e somigliava ad una ragazza.

Erano arrivati questi benedetti peli e se ne erano accorte sia le mamme dei miei amici che le amiche di mia mamma... ed anche le mie di amiche.

A me andò bene e credo che sia giusto dare la possibilità di essere diversamente uomini o donne non necessariamente omosessuali a chi serve.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da maxsar il Mer 20 Apr - 23:30

Discorso da approfondire, sicuramente il tutto deve passare da un comitato etico, non penso che girano con la siringa in mano a mo' di pistoleri negli asili per portarli nell'isola che non c'è (non ho avuto tempo di guardare lo specifico caso).
La lobotomia è stato un delirio medico, ma con un nome diverso si usa in alcune epilessie farmacoresistenti; idem per l'elettroshock ed in quei determinati casi, ben selezionati, è quasi indispensabile.
Dopo una valutazione veramente attenta da parte dei neuropsichiatri infantili, in caso molto limitati, non è detto a priori che sia una strada delirante.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da SergioAD il Mer 20 Apr - 23:58

Io ho fatto questo ragionamento. Ho visto me stesso ed i miei figli, è stato come il paragone della diga che si rompe, si passa dallo stato infantile a quello adulto (fatemelo passare) assolutamente compatibile con "la mascolinità dell'uomo".

Se dovessi pensare a chi rifiuta questa mutazione, non si tratta di omosessualità, preferisco non vedere il pomo d'Adamo o mani grosse, poi se mi permettete la figura "mascolina" non ha molto successo rispetto all'uomo "unisex" attuale e si può notare.

Significa che l'eventuale ripensamento di un ragazzo effeminato non dovrebbe comportare problemi di isolamento. Credo (dico credo) che darei una mano in questo senso ad un eventuale figlio con questo tipo di orientamento (con l'aiuto dei tecnici).

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Cassandra il Gio 28 Apr - 13:48

Secondo me ci possono essere pro e contro. è vero che da una parte fa impressione perché é davero presto, peró dall'altra é anche vero che é difficile per un adolescente scoprire di avere delle inclinazioni diverse dagli altri e ver paura di manifestarle. Oltretutto io ho avuto un amico che ha iniziato a fare la cura degli ormoni per cambiare sesso verso i 22 anni e davvero negli anni prima ha proprio aspettato ardentemente il momento.

Cassandra
------------
------------

Numero di messaggi : 12
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da oddvod56 il Gio 28 Apr - 17:48

cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23 cwm23
dov è il mio fucile!!!!!!!! devo ammazzare quel demente che fa queste cose orrende!!!!!!
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Giurista pensatore il Mer 25 Mag - 20:13

Fatemi capire! Ad un 12enne, al quale la legge nega la capacità contrattuale, nega il voto, nega il matrimonio, nega il lavoro, nega la responsabilità penale, la stessa legge concede il diritto di fare una scelta così radicale? Chi è il cervello sopraffino che scrive questi aborti giuridici? Cosa diamine può sapere un bambino alle prese coi primi pruriti sessuali di questioni così complesse, che solo la maturazione e l'esperienza pluriennali offrono i mezzi a stento bastevoli per interpretare? Resto, onestamente, basito.

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 25 Mag - 20:45

Giurista pensatore ha scritto:Fatemi capire! Ad un 12enne, al quale la legge nega la capacità contrattuale, nega il voto, nega il matrimonio, nega il lavoro, nega la responsabilità penale, la stessa legge concede il diritto di fare una scelta così radicale? Chi è il cervello sopraffino che scrive questi aborti giuridici? Cosa diamine può sapere un bambino alle prese coi primi pruriti sessuali di questioni così complesse, che solo la maturazione e l'esperienza pluriennali offrono i mezzi a stento bastevoli per interpretare? Resto, onestamente, basito.

Boh, nessuno si scandalizza tanto per un battesimo, ad esempio.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51156
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Giurista pensatore il Mer 25 Mag - 20:52

Rasputin ha scritto:Boh, nessuno si scandalizza tanto per un battesimo, ad esempio.
Il battesimo è un versamento di due gocce d'acqua sulla fronte di un neonato incosciente. Non paragoniamo batteri e balene! E, in ogni caso, due torti non fanno una ragione: il fatto che ci siano tanti problemi non è un buon motivo per aggiungerne di nuovi, infinitamente peggiori. ;)

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 25 Mag - 20:55

Giurista pensatore ha scritto:
Rasputin ha scritto:Boh, nessuno si scandalizza tanto per un battesimo, ad esempio.
Il battesimo è un versamento di due gocce d'acqua sulla fronte di un neonato incosciente. Non paragoniamo batteri e balene! E, in ogni caso, due torti non fanno una ragione: il fatto che ci siano tanti problemi non è un buon motivo per aggiungerne di nuovi, infinitamente peggiori. ;)

Non diciamo cazzate. Il battesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51156
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da mecca domenico il Mer 25 Mag - 20:57

Ma perchè questi dottori stronzi non vengono castrati e le dottoresse cucita la vagina?
Una volta che questi bambini vengono punturati come si sentiranno nei confronti dei loro compagni?
Tra genitori e figli ci vuole mooolto dialogo altri che cazzi.
Ho conosciuto alcuni ragazzi effeminati ma non perchè lo erano veramente ma perchè è venuta a mancare la figura paterna in casa e loro cercavano di imitare la mamma.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da mecca domenico il Mer 25 Mag - 21:02

Giurista pensatore ha scritto: Il battesimo è un versamento di due gocce d'acqua sulla fronte di un neonato incosciente. Non paragoniamo batteri e balene! E, in ogni caso, due torti non fanno una ragione: il fatto che ci siano tanti problemi non è un buon motivo per aggiungerne di nuovi, infinitamente peggiori. ;)

Quei pochi battesimi cui ho assistito, come minimo il prete gli scaricava sulla testa non meno di mezzo bicchiere di acqua e d'inverno se il bambino dormiva l'ho visto sobbalzare.
Lasciamo che crescano e poi decideranno se farsi battezzare; castrare; cambiare sesso; ecc.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Giurista pensatore il Mer 25 Mag - 21:59

Rasputin ha scritto:Non diciamo cazzate. Il battesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.
"Nella tua fantasia, mio troppo giovane apprendista!" (cit.) Lascia che ti rischiari la mente, fin troppo ottenebrata dall'ideologia. La realtà è che il battesimo è un atto, giuridicamente legittimo e socialmente approvato, di esercizio della libertà educativa dei genitori, che include anche la libertà di trasmettere ai figli le proprie credenze religiose (art. 14, co. 3, della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea: "La libertà di creare istituti di insegnamento nel rispetto dei
principi democratici, così come il diritto dei genitori di provvedere
all'educazione e all'istruzione dei loro figli secondo le loro
convinzioni religiose, filosofiche e pedagogiche, sono rispettati
secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l'esercizio
"). Ciò che hai scritto sono mere legittime aspirazioni di cambiare la legislazione, ma oggi lo stato delle cose è questo. Vogliamo discutere della libertà dei figli di abbandonare la religione dei genitori? Benissimo, sono d'accordo. Vogliamo discutere dell'onnipresenza del messaggio religioso? Tutto quello che vuoi. Però prendiamo atto della realtà e discutiamo della realtà, anziché di congetture campate per aria.

In ogni caso, la maggiore o minore gravità (allo stato, esclusivamente morale) del pedobattesimo NON incide sulla palese gravità delle manipolazioni ormonali ad un dodicenne che ancora non è capace di esprimere un consenso degno di questo nome. ;)

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Niques il Mer 25 Mag - 22:06

Questa porcheria mi era sfuggita
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Mag - 8:09

Giurista pensatore ha scritto:
Rasputin ha scritto:Non diciamo cazzate. Il battesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.
"Nella tua fantasia, mio troppo giovane apprendista!" (cit.) Lascia che ti rischiari la mente, fin troppo ottenebrata dall'ideologia. La realtà è che il battesimo è un atto, giuridicamente legittimo e socialmente approvato, di esercizio della libertà educativa dei genitori, che include anche la libertà di trasmettere ai figli le proprie credenze religiose (art. 14, co. 3, della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea: "La libertà di creare istituti di insegnamento nel rispetto dei
principi democratici, così come il diritto dei genitori di provvedere
all'educazione e all'istruzione dei loro figli secondo le loro
convinzioni religiose, filosofiche e pedagogiche, sono rispettati
secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l'esercizio
"). Ciò che hai scritto sono mere legittime aspirazioni di cambiare la legislazione, ma oggi lo stato delle cose è questo.

Mi sa che la mente ottenebrata (Da troppi articoli di legge) non è la mia. Innanzitutto, prima di confutare un argomento, accertati che il tuo interlocutore lo stia sostenendo: dove ho scritto che la mia opinione, che secondo me corrisponde a realtà, corrisponde anche alle norme vigenti? Probabilmente forse solo nella tua, di fantasia. Premesso questo, scusami la considerazione personale ma mi pare tu abbia molto del giurista e poco del pensatore (Due cose a mio parere anche poco compatibili tra loro), se no non costelleresti le tue risposte di art. della cost. ecceccecc

Giurista pensatore ha scritto:Vogliamo discutere della libertà dei figli di abbandonare la religione dei genitori?

No, desidererei discutere di quale diritto hanno i genitori di affibbiargliela, tra i tuoi artcostdirittuom ce n'è anche uno che si chiama "Diritto all'autodeterminazione" e non mi pare che vada molto d'accordo con l'indottrinamento dei figli.

Giurista pensatore ha scritto:Benissimo, sono d'accordo. Vogliamo discutere dell'onnipresenza del messaggio religioso? Tutto quello che vuoi. Però prendiamo atto della realtà e discutiamo della realtà, anziché di congetture campate per aria.

Esatto. La realtà se ne fotte degli art. cost. ed a mio modo di vedere è proprio come ho detto: il pedobattesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.

Giurista pensatore ha scritto:In ogni caso, la maggiore o minore gravità (allo stato, esclusivamente morale) del pedobattesimo NON incide sulla palese gravità delle manipolazioni ormonali ad un dodicenne che ancora non è capace di esprimere un consenso degno di questo nome. ;)

Ci risiamo. E chi sostiene il contrario? Non mi sono nemmeno espresso in merito.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51156
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Giurista pensatore il Gio 26 Mag - 9:39

Rasputin ha scritto:Mi sa che la mente ottenebrata (Da troppi articoli di legge) non è la mia. Innanzitutto, prima di confutare un argomento, accertati che il tuo interlocutore lo stia sostenendo: dove ho scritto che la mia opinione, che secondo me corrisponde a realtà, corrisponde anche alle norme vigenti? Probabilmente forse solo nella tua, di fantasia. Premesso questo, scusami la considerazione personale ma mi pare tu abbia molto del giurista e poco del pensatore (Due cose a mio parere anche poco compatibili tra loro), se no non costelleresti le tue risposte di art. della cost. ecceccecc
L'ho desunto dalle tue scelte verbali. Hai scritto: "Non diciamo cazzate. Il battesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.", anziché: "Non diciamo cazzate. Io reputo il battesimo...". Insomma, hai fatto un'asserzione perentoria, quasi che fosse una fotografia della realtà, mentre era solo una tua opinione personale. ;) Comunque, ora mi pare chiara la tua posizione.

Rasputin ha scritto:No, desidererei discutere di quale diritto hanno i genitori di affibbiargliela, tra i tuoi artcostdirittuom ce n'è anche uno che si chiama "Diritto all'autodeterminazione" e non mi pare che vada molto d'accordo con l'indottrinamento dei figli.
I genitori instradano, i figli decidono se proseguire o abbandonare il sentiero. ;) Non c'è nulla di male, anzi è il fisiologico meccanismo dell'educazione: il genitore non può sapere ex ante quali saranno le preferenze e le scelte future del bambino, dunque gli mostra il proprio modello, lasciandogli la facoltà di accoglierlo o rigettarlo. Dunque, a mio avviso, la questione cruciale non è il pedobattesimo, ma semmai l'insistenza e le pressioni psicologiche che i genitori esercitano sul figlio ormai adolescente e pienamente consapevole per impedirgli di mollare la fede, o di cambiarla, o di acquistarla. :)

Rasputin ha scritto:Esatto. La realtà se ne fotte degli art. cost. ed a mio modo di vedere è proprio come ho detto: il pedobattesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.
Senza offesa, ma i genitori cattolici (o ebrei, o musulmani etc.) se ne fottono delle tue opinioni. O viene proibito per legge (e temo che sarebbe incostituzionale) di educare anche religiosamente i figli, ferma restando la loro libertà di scelta, oppure ciascun nucleo familiare agisce secondo le proprie opinioni personali, senza ingerenza alcuna degli estranei. Perciò non è campato per aria il mio riferimento al diritto: ciò che il diritto non impone, o non vieta, ciascuno lo fa di testa propria.

Giurista pensatore ha scritto:Ci risiamo. E chi sostiene il contrario? Non mi sono nemmeno espresso in merito.
Siccome hai replicato al mio commento sulle manipolazioni ormonali che nessuno si scandalizza del battesimo, mi sembrava che volessi soprassedere sul problema dicendo: "C'è di peggio"... Comunque, l'importante è chiarirsi. :)

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Mag - 9:57

Giurista pensatore ha scritto:L'ho desunto dalle tue scelte verbali. Hai scritto: "Non diciamo cazzate. Il battesimo è abuso di minorenne, stupro della dignità umana e circonvenzione di incapace.", anziché: "Non diciamo cazzate. Io reputo il battesimo...". Insomma, hai fatto un'asserzione perentoria, quasi che fosse una fotografia della realtà, mentre era solo una tua opinione personale. ;) Comunque, ora mi pare chiara la tua posizione.

Non ci conosciamo e mi sono spiegato male, tutto quello che qui in genere si scrive è opinione personale a meno che non sia appoggiato da dei riferimenti a dati oggettivi. Nel caso specifico però, non sono l'unico a pensarla così, qui un paio di riferimenti

http://libertalandia.blogspot.com/2007/01/insegnare-la-religione-un-abuso-di.html

http://riflessionisullafede.wordpress.com/2009/12/20/insegnare-la-religione-ai-bambini-e-un-abuso-di-minori/

Giurista pensatore ha scritto:I genitori instradano, i figli decidono se proseguire o abbandonare il sentiero. ;) Non c'è nulla di male, anzi è il fisiologico meccanismo dell'educazione: il genitore non può sapere ex ante quali saranno le preferenze e le scelte future del bambino, dunque gli mostra il proprio modello, lasciandogli la facoltà di accoglierlo o rigettarlo. Dunque, a mio avviso, la questione cruciale non è il pedobattesimo, ma semmai l'insistenza e le pressioni psicologiche che i genitori esercitano sul figlio ormai adolescente e pienamente consapevole per impedirgli di mollare la fede, o di cambiarla, o di acquistarla. :)

Il vizio secondo me sta nel grassettato: io non vedo perché il genitore dovrebbe mostrare al figlio solo il proprio modello anziché mostrargliene almeno una gamma. Il pedobattesimo è solo l'inizio di una serie di pressioni psicologiche che i genitori esercitano, spesso con il risultato che poi il figlio "Ormai adolescente e pienamente consapevole" faccia fatica a sviluppare il suo, di pensiero. Chiamo a testimoni i più giovani in questo forum.

Giurista pensatore ha scritto:Senza offesa, ma i genitori cattolici (o ebrei, o musulmani etc.) se ne fottono delle tue opinioni. O viene proibito per legge (e temo che sarebbe incostituzionale) di educare anche religiosamente i figli, ferma restando la loro libertà di scelta, oppure ciascun nucleo familiare agisce secondo le proprie opinioni personali, senza ingerenza alcuna degli estranei. Perciò non è campato per aria il mio riferimento al diritto: ciò che il diritto non impone, o non vieta, ciascuno lo fa di testa propria.

Io in questo tipo di discussione faccio sempre lo stesso esempio: perché allora esiste la scuola dell'obbligo?

Giurista pensatore ha scritto: Siccome hai replicato al mio commento sulle manipolazioni ormonali che nessuno si scandalizza del battesimo, mi sembrava che volessi soprassedere sul problema dicendo: "C'è di peggio"... Comunque, l'importante è chiarirsi. :)

ok vedró di spiegarmi meglio wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51156
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: arresto della puberta' ai bambini

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum