Concetto di morte

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da teto il Lun 19 Dic - 21:59

la morte è la nostra fine del mondo

teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio il Lun 19 Dic - 22:03

Si altro che la profezia dei Maya, la fine del mondo coincide con la nostra.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto il Lun 19 Dic - 22:27

Maxesteban ha scritto:E' possibile morire essendo PIENAMENTE soddisfatti di ciò che si è fatto in vita o rimarrà SEMPRE qualcosa...di incompleto.
bella domanda.

la bibbia esprime questo concetto dicendo che morivano "sazi di anni"
(e senza neppure credere a una vita dopo la morte)

perché no?

morire con al coscienza a posto, tra il benvolere dei propri cari.
morire per la propria idea (cfr lettere di condannati a morte della resistenza)

poi bisogna anche vedere che robe ci produce l'organismo ... !



don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto il Lun 19 Dic - 22:29

teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da teto il Lun 19 Dic - 23:19

don alberto ha scritto:
teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"

nell'omelia ricordati di dire ai tuoi fedeli di pensare alla vita terrena e di guardare gli occhi per terra e non in cielo perchè questo pianeta è l'unico che abbiamo, vorrei morire molto tempo prima della morte della Terra, non voglio che succeda l'incontrario

teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da don alberto il Lun 19 Dic - 23:21

teto ha scritto:
don alberto ha scritto:
teto ha scritto:la morte è la nostra fine del mondo

certo, lo ricordo sempre nell'omelia commentando quando Gesù dice di lasciare perdere le ricerche sulla "fine del mondo"

nell'omelia ricordati di dire ai tuoi fedeli di pensare alla vita terrena e di guardare gli occhi per terra e non in cielo perchè questo pianeta è l'unico che abbiamo, vorrei morire molto tempo prima della morte della Terra, non voglio che succeda l'incontrario

glielo ricorda sempre matteo al capitolo 25

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 il Mar 20 Dic - 6:03

..terribile che si debba ancora ricorrere alle bugie di 2000 anni fa per sollevare l'umore dela gente, sconfortata per l'inevitabilita' della morte..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Sally il Mar 20 Dic - 10:08

don alberto ha scritto:
Maxesteban ha scritto:E' possibile morire essendo PIENAMENTE soddisfatti di ciò che si è fatto in vita o rimarrà SEMPRE qualcosa...di incompleto.
bella domanda.

la bibbia esprime questo concetto dicendo che morivano "sazi di anni"
(e senza neppure credere a una vita dopo la morte)

perché no?

morire con al coscienza a posto, tra il benvolere dei propri cari.
morire per la propria idea (cfr lettere di condannati a morte della resistenza)

poi bisogna anche vedere che robe ci produce l'organismo ... !

Io penso che un senso di incompletezza lo si provi sempre. D'altronde noi ci siamo autoprogrammati per voler vivere a lungo... poiche' la tendenza a "non fare di tutto per vivere il piu' possibile" si sarebbe eliminata tramite la selezione. Sopprimere la paura della morte significa sopprimere una parte costituente di noi stessi, anzi, il principio stesso della vita... che inevitabilmente ci porta a sfuggire alla morte in qualsiasi maniera possibile. Poi ovviamente possono esserci altri fattori che fanno propendere per la morte invece che per la vita (presagio di grandi sofferenze, per esempio nel caso di malati terminali, paura di perdere la propria dignita' di uomini, etc...), situazioni insomma che ci farebbero accettare la morte "di buon grado", anche se probabilmente non senza paura. Io penso che accogliere serenamente la morte sia la scelta piu' razionale che un essere umano possa fare. Sempre che si voglia ricorrere alla dicotomia "di pancia/di testa"... perche' non sempre e' cosi, anzi, forse non lo e' mai, perche' (nonostante spesso gli "atei" facciano di questi ragionamenti) noi non siamo una natura razionale che combatte gli istinti biologici, noi siamo un continuum che va dallestermo razionale all'estremo animale e la paura della morte sta da qualche parte all'interno di questo nostro essere. Il massimo che possiamo fare e' spingerla verso destra o verso sinistra, ma eliminarla non si puo', anche se qualcuno crede di averlo fatto... ingenuamente...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Minsky il Mar 20 Dic - 14:44

Diva ha scritto:
... Io penso che accogliere serenamente la morte sia la scelta piu' razionale che un essere umano possa fare....
Mi sento molto in sintonia con le tue riflessioni. Da qualche tempo non avverto più alcuna angoscia all'idea della morte. Sono consapevole della mia piccolezza nell'ordine della Natura e accetto di dover un giorno tornare nel nulla da cui sono venuto: dov'ero prima di nascere. Cerco di muovermi sempre nella vita allo stesso modo in cui cammino in montagna: come una formica sulla schiena di un gigante addormentato. Finché lui non si sveglia, sopravvivo.


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14029
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD il Mar 20 Dic - 15:00

Ma dobbiamo prepararci? Che dico "format c:" ( angelo ), dare in eredità le password delle mail box, dei forum, non lasciare pendenze, fare festa e salutare tutti? Oppure sparire e lasciare che accada e dicano quello che vogliono come succede a tutti oppure organizzare un gioco di società, una grandiosa caccia al tesoro? Dei video preparati come fosse un film vero e proprio perché non si dica che sono i meglio che se ne vanno... ah ah ah! king

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio il Mar 20 Dic - 20:34

Si format c, quante volte l'ho fatto, ultimamente ho perso tutte le foto degli ultimi mesi.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin il Mar 20 Dic - 20:41

silvio ha scritto:Si format c, quante volte l'ho fatto, ultimamente ho perso tutte le foto degli ultimi mesi.



wink..

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49534
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Andrea apateista il Mar 20 Dic - 22:51

ieri ho visto per caso american beauty
beh il protagonista che muore vorrei essere io.
perchè appare pienamente soddisfatto della situazione in cui si trova.
alla domanda:"come stai? della ragazzina risponde:"da dio!
vorrei morire soddisfatto nel momento in cui lo sono, ma non soddisfatto di tutta la mia vita, quello lo ritengo inutile alla fine viviamo nel presente.
ma morire con la felicità del momento dev'essere la cosa migliore.
per questo come già detto in precedenza credo che non raggiungerò mai la vecchiaia..

Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 27
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD il Mar 20 Dic - 23:29

Bisogna anche pensare al concetto di morte per quel che è. Dei genitori, dei figli, degli amici. C'è un transitorio ed è quello solo quello, l'ultimo a lasciare è il cervello che ha già staccato il resto del corpo per ossigenare come può quello che resta della vita. Chi non vive la morte degli altri fa vivere la propria con estrema amarezza, se rendo l'idea di questo significato.

La puoi romanzare, poetizzare e deridere ma poi interviene l'istinto della sopravvivenza...

http://atei.forumitalian.com/t2791p40-concetto-di-morte#62862
http://atei.forumitalian.com/t2791p40-concetto-di-morte#62892
http://atei.forumitalian.com/t2791p50-concetto-di-morte#64840

Questo era uno di quei thread che pensavo di non partecipare olimortè! Ah ah!

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da delfi68 il Mer 21 Dic - 4:16

Andrea apateista ha scritto: credo che non raggiungerò mai la vecchiaia..

e' il pensiero che mi ha accompagnato per tutta la vita..

Da piccolo, verso i dieci anni ero angosciato di poter morire e dare cosi un dispiacere a mia madre..poi per il resto avevo la sensazione di stirare le zampe molto prima del prevedibile..oddio, non e' che adesso sia vecchio, ma gia' ben oltre il previsto..

Si vive meglio?

Io dico di si..ma un altro ti dira' di no...

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio il Mer 21 Dic - 21:29

Comunque a me la morte fa veramente paura, sono tranquillo come persona e vivo la mia vita con coraggio, ho affrontato anche la morte a volte con freddezzam ma se ci penso bene e realizzo che sparisco per sempre e non ritorno più mi fa veramente vomitare dalla disperazione.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Minsky il Mer 21 Dic - 22:05

silvio ha scritto:Comunque a me la morte fa veramente paura, sono tranquillo come persona e vivo la mia vita con coraggio, ho affrontato anche la morte a volte con freddezzam ma se ci penso bene e realizzo che sparisco per sempre e non ritorno più mi fa veramente vomitare dalla disperazione.
Ti passerà. È capitato anche a me. Adesso più che altro ho paura di farmi male, sia per la possibilità di rimanere invalido in seguito ad un incidente grave, sia perché so cosa vuol dire farsi male.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14029
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da silvio il Mer 21 Dic - 22:13

Invecchiando devo dire che ci penso meno è vero, da ragazzo era più tragica.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da federico00 il Lun 23 Gen - 12:18

Io ho sempre visto la morte come il punto finale dell'opera della vita dell'uomo.
Perche peggiorare una vita reale con note di fantasia piu o meno gentili?
Nello stesso modo perche non finire un'opera in maniera chiara e dignitosa, con un finale semplice invece di cominciare a scrivere di cose inutili e superficiali?

Per questo sono felice del nulla, perche fa capire la realtà di un mondo che fino ad ora è stato visto forse con troppa fantasia.

Non bisogna crearsi scuse illogiche per non pensare a una cosa brutta.
Anche se le opinioni sono molte,
le verità sono poche.

federico00
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 181
Età : 21
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Avalon il Lun 23 Gen - 12:20

federico00 ha scritto:
Nello stesso modo perche non finire un'opera in maniera chiara e dignitosa, con un finale semplice invece di cominciare a scrivere di cose inutili e superficiali?



...e con questo direi che anche Federico ha dimostrato di avere una pregevole capacità di sintesi.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD il Lun 23 Gen - 18:40

Ogni tanto lo ripeto.

Si tratta di non riuscire a soddisfare l'istinto della sopravvivenza. Secondo me si capisce meglio quando si ha l'onore di assistere i propri cari negli ultimi istanti della loro vita, chiudendo anche i loro occhi.

La fine della propria vita somiglierà probabilmente a quello che si è visto. La recitano, Léo Ferré, Carmelo Bene, ma negli ultimi istanti se si riesce a pensare ai propri cari si deve stare male. Per me? Umanità.

Come si fa a non sentire Tenerezza e Amore. Quando è morta mia nonna avevo sedici anni, a mia madre mancava il coraggio di assisterla ed io stavo con lei ed anche quando morì mio padre ero solo con lui.

Poi a casa ricordo che sentii la responsabilità di dare conforto a mia madre, a mio fratello ed a mia sorella ma non sapevo cosa fare e mi nascosi dietro ad una tenda non lo so per quanto tempo terrorizzato.

Poi ci sono gli aspetti burocratici e le formalità. Ho in mente di fare qualcosa prima in modo che sia più facile per i miei figli. Infine, non sopporto l'idea di lasciare sola mia moglie in quei momenti così tristi.

Questo è uno thread del cazzo però! Vedere un rinoceronte che racconta cose serie dove c'è tanta superficialità e disattenzione e proprio a me successe già di sbagliare in un momento di debolezza, ah ah.


SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin il Lun 23 Gen - 19:21

Questa storia di chiudere gli occhi ai cadaveri non l'ho mai capita

Leo Ferré mi sta sul cazzo (Scusa Sergio eh, si tratta di una mia insignificante opinione, oggi ho licenziato un'amica e sto sul cinico) wink..

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49534
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD il Lun 23 Gen - 19:50

Hai davanti tuo madre con lo sguardo fisso e vitreo ed è già iniziato il rigor mortis, verranno a salutarlo gli amici e gli occhi saranno secchi e a qualcuno potrebbe impressionarsi - poi li lavano e gli tappano tutti i buchi perché non si sentano gli odori e se la colla è messa male allora si stacca e si vede qualcosa di nero uscire dalla bocca (il pezzo di plastica che tiene le due labbra attaccate).

Non esaltavo Ferré o Bene ma dicevo che recitavano la morte. Cinicamente viene recitata ed è per questo che mi piacerebbe pensarci io prima per alleviare l'eventuale dispiacere che potrebbero avere quelli che restano ma anche la noia se fosse. Ti fanno vedere bare di ogni tipo e davvero si frottano le mani. Stessa cose il marmista, allora penso alla cremazione. Però, potrei io stesso fare un video!

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da Rasputin il Lun 23 Gen - 19:53

Io se mi cago addosso quando crepo non mi frega nulla se tutti sentono la puzza, anzi che si fottano (Ti avevo avvertito ah ah)

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49534
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Concetto di morte

Messaggio Da SergioAD il Lun 23 Gen - 20:07

Non credo Rasp, se morisse mio figlio non sarei così cinico.

Penso anche che tu avresti dei buoni pensieri nei miei confronti.

Comunque avevo detto che era un argomento del cazzo questo... spero di non caderci più ah ah!

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum