Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Be.Human il Gio 5 Mag - 10:34

Dunque gente. Ho un problemino (che spero vivamente non diventi un problema serio).
Il mio computer sta decidendo di abbandonarmi una volta e per sempre.

Dunque ho un Hardware abbastanza vecchio:

CPU: AMD Athlon 64 3200+ da 2 GHz
Motherboard: ASUS A8N5X
RAM: 1 Gb
Scheda Video: Radeon X550 da 256 Mb 32 bit
Hardisk: 110 Gb il primario e 512 gb il secondario (tra cui una partizione del secondario è andata)

Vorrei farmi un computer nuovo, visto che l'hardware non supporta neanche Windows 7, cioè proprio si rifiuta.

Quindi vorrei chiedervi, sapreste consigliarmi dei nuovi componenti Hardware da comprare singolarmente? (so montarmi il pc da solo e installare i Driver), ma vorrei comprarmi qualcosa di potente ed economico visto che non navigo nell'oro.

Vorrei avere un processore quad quadcore da 4 GHz (va bene anche un du dual core sempre da 4 GHz), 4 Gb di Ram e schede video e audio abbastanza potenti da permettermi di giocare a videogiochi di ultima generazione senza incazzature varie per via dell'hardware. (la scheda madre nuova è sott'intesa.) Vorrei spenderci sopra massimo 300 Euro.

Aspetto vostri consigli :)
avatar
Be.Human
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 470
Età : 27
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 25.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Gio 5 Mag - 15:51

Potente e economico non vanno molto a braccetto, 300 euro sono molto risicati.

Human, un processore da 4 ghz dove l'hai visto? (che tra l'altro non e' nemmeno un requisito fondamentale per avere piu' prestazioni)

Cmq, per stare su un qualcosa di "medio" dovresti secondo me mettere in preventivo almeno 550-600 eurini, considerando una configurazione intel e qualcosina meno per amd.
Per la scheda video dipende molto da che monitor utilizzi, se hai un 23 pollici full hd come me, ti servono circa 200 E per fare qualcosa di prestante/decente, viceversa se giochi a risoluzioni piu' basse spendi molto meno.
Hai dimenticato di citare l'alimentatore, uno dei pezzi piu' importanti su cui e' sempre bene non risparmiare e qui si parla di almeno 70/80 euro per stare sul sicuro.

Se decidi di fare sul serio, scegli su che piattaforma ti vuoi buttare (amd o intel) poi ti dico esattamente su quali componenti indirizzarti per avere il miglior compromesso qualita' prezzo.


*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da oddvod56 il Gio 5 Mag - 17:33

human il processore non cambia molto la prestazione se non ci metti vicino una ram decente, magari una ddr3, se metti 4gb di processore e solo 1gb di ram e come pretendere che un tir faccia 500 km con un litro di benzina
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Gio 5 Mag - 19:11

oddvod56 ha scritto:human il processore non cambia molto la prestazione se non ci metti vicino una ram decente, magari una ddr3, se metti 4gb di processore e solo 1gb di ram e come pretendere che un tir faccia 500 km con un litro di benzina

Allora chiariamo un punto.
La ram la decidi in base a che sistema operativo vuoi installare, nel caso suo, che parla di voler mettere windows 7, se si tratta di un 32 bit bastano e avanzano 4gb per una configurazione in dual channell, diversamente 3gb se optera' per per un sistema in tri-channell come il socket 1366.
Per un windows 7 a 64 bit le cose cambiano ed e' meglio raddoppiare la ram, ora come ora anche 4gb per le applicazioni piu' esigenti possono essere poche, quindi come sopra, 6 per il tri-channel e 8 per il dual.
La ddr3 e' obbligatoria in quasi tutti i casi, tranne per amd che mi pare in alcuni casi puo' montare ancora ddr2. In seguito magari affrontiamo il discorso frequenze e latenze, dire ddr3 e' come dire "italiani", c'e' Margherita Hack ma anche Bertone.

Per i 4 ghz del processore diciamo due parole.
Intanto non e' detto che una frequenza maggiore equivalga a + potenza, questo vale solo se il rapporto e' tra proci appartenenti alla stessa famiglia e con la stessa architettura, il mio vecchio pentium 4 aveva 2.66 ghz come il mio attuale i7 ma dire che quest'ultimo va almeno il triplo e' quasi riduttivo. (non ho tempo per cercare grafici)

Per portarlo a 4ghz non e' assolutamente un problema, basta un po' di oc e una cpu "fortunata", a patto che Human cambi anche il case e butti il dissipatore stock che gli arrivera' con il nuovo processore per sostituirlo con uno piu' performante. (30/60 euro)
Serve una buona aerazione e ricambio d'aria, dubito che il suo vecchio case che intuisco voglia riciclare, possa essere adatto.

Qualche parametro cambiato nel bios e via che si puo' stare anche a 4ghz (attenzione non con tutti i processori) in totale sicurezza, tenendo a bada le temperature.
Le ultime cpu intel, ad esempio il 2600 su socket 1155 nelle versioni "k" hanno il moltiplicatore sbloccato e l'oc e' di una facilita' disarmante, si puo' stare anche a 5 ghz, considerando che questa ottima cpu a default sta a 3.4 ghz e' un bell'andare.




*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Be.Human il Ven 6 Mag - 19:39

*Valerio* ha scritto:
oddvod56 ha scritto:human il processore non cambia molto la prestazione se non ci metti vicino una ram decente, magari una ddr3, se metti 4gb di processore e solo 1gb di ram e come pretendere che un tir faccia 500 km con un litro di benzina

Allora chiariamo un punto.
La ram la decidi in base a che sistema operativo vuoi installare, nel caso suo, che parla di voler mettere windows 7, se si tratta di un 32 bit bastano e avanzano 4gb per una configurazione in dual channell, diversamente 3gb se optera' per per un sistema in tri-channell come il socket 1366.
Per un windows 7 a 64 bit le cose cambiano ed e' meglio raddoppiare la ram, ora come ora anche 4gb per le applicazioni piu' esigenti possono essere poche, quindi come sopra, 6 per il tri-channel e 8 per il dual.
La ddr3 e' obbligatoria in quasi tutti i casi, tranne per amd che mi pare in alcuni casi puo' montare ancora ddr2. In seguito magari affrontiamo il discorso frequenze e latenze, dire ddr3 e' come dire "italiani", c'e' Margherita Hack ma anche Bertone.

Per i 4 ghz del processore diciamo due parole.
Intanto non e' detto che una frequenza maggiore equivalga a + potenza, questo vale solo se il rapporto e' tra proci appartenenti alla stessa famiglia e con la stessa architettura, il mio vecchio pentium 4 aveva 2.66 ghz come il mio attuale i7 ma dire che quest'ultimo va almeno il triplo e' quasi riduttivo. (non ho tempo per cercare grafici)

Per portarlo a 4ghz non e' assolutamente un problema, basta un po' di oc e una cpu "fortunata", a patto che Human cambi anche il case e butti il dissipatore stock che gli arrivera' con il nuovo processore per sostituirlo con uno piu' performante. (30/60 euro)
Serve una buona aerazione e ricambio d'aria, dubito che il suo vecchio case che intuisco voglia riciclare, possa essere adatto.

Qualche parametro cambiato nel bios e via che si puo' stare anche a 4ghz (attenzione non con tutti i processori) in totale sicurezza, tenendo a bada le temperature.
Le ultime cpu intel, ad esempio il 2600 su socket 1155 nelle versioni "k" hanno il moltiplicatore sbloccato e l'oc e' di una facilita' disarmante, si puo' stare anche a 5 ghz, considerando che questa ottima cpu a default sta a 3.4 ghz e' un bell'andare.




Allora. Da quello che so, gli AMD (quello che ho io) hanno il brutto difetto di riscaldarsi molto. Pensavo di prendere per il processore, il raffreddamento a liquido, in modo tale che la polvere non entri nel dissipatore del processore (l'ultima volta che ho pulito il pc,si era venuta a creare un ecosistema di polvere dentro il dissipatore.

Riguardo al mio case, è abbastanza buono, ha spazi vuoti per tre ventole, una dietro molto grande, solo che odio il rumore che le ventole fanno quando prendono polvere. Infatti cercando un pò su internet (su you tube principalmente) ho visto dei pc costruiti in acquari, riempiti di acqua demineralizzata (che non è filoconduttore). Il che portava a tenere il pc ad una temperatura costante. Ora, non voglio costruire il pc in una vasca per pesci, ma vorrei modificare il case, rendendolo stagno, in modo tale che possa creare un raffreddamento a liquido totale, e togliendo anche il problema polvere.
avatar
Be.Human
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 470
Età : 27
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 25.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da maxsar il Ven 6 Mag - 21:49

Allora. Da quello che so, gli AMD (quello che ho io) hanno il brutto difetto di riscaldarsi molto. Pensavo di prendere per il processore, il raffreddamento a liquido, in modo tale che la polvere non entri nel dissipatore del processore (l'ultima volta che ho pulito il pc,si era venuta a creare un ecosistema di polvere dentro il dissipatore.
Guarda volendo è fattibile tutto...ma la vedo grigetta con il budget iniziale, contando che, comunque un kit all inclusive (tipo termalt***) ha prestazioni inferiori rispetto a dare un occhio ai singoli componenti, buttare giù uno schemino, e farsi due conti.
Bisognerebbe poi vedere se vuoi raffredare solo la cpu, oppure anche la scheda video, comunque i pezzi non sono pochissimi (radiatore, tubi, fascette, pompa, waterblock); almeno un centocinquanta stando su roba un filo decente li spendi e poi non è che metti e molli li, un minimo di manutenzione tocca farla se no ti trovi le alghe che girano.

Fai prima a buttare via il dissipatore originale, prenderne uno decente ad aria (magari con un rpm più basso, per alette più lunghe, che muove lo stesso volume d'aria), insieme ad una pasta termica del nome; poi ogni tanto apri e dai una spruzzata con una bomboletta.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Rasputin il Ven 6 Mag - 21:57

Max dirò una stronzata ma che senso ha se in tre anni qualunque PC è comunque superato...

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da maxsar il Ven 6 Mag - 22:10

Max dirò una stronzata ma che senso ha se in tre anni qualunque PC è comunque superato...

Depende.
Nel caso specifico hai pienamente ragione (almeno per come la vedo io); nel caso di smanettoni lanciati su overclock sul filo del rasoio può avere un senso contando poi il vantaggio di abbassare di molto la rumorosità e ben più importante la quantità di calore dissipato dalla stufetta.
Bene o male i pezzi si riutilizzano, cambiando un paio di cose, anche nel successivo sistema.
Se ci si vuole lanciare in genere conviene farsi un po' la mano su qualcosa di andante, per poi passare a componenti decenti in previsione di tenere i componenti.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Sab 7 Mag - 13:40

Be.Human ha scritto:

Allora. Da quello che so, gli AMD (quello che ho io) hanno il brutto difetto di riscaldarsi molto. Pensavo di prendere per il processore, il raffreddamento a liquido, in modo tale che la polvere non entri nel dissipatore del processore (l'ultima volta che ho pulito il pc,si era venuta a creare un ecosistema di polvere dentro il dissipatore.

Riguardo al mio case, è abbastanza buono, ha spazi vuoti per tre ventole, una dietro molto grande, solo che odio il rumore che le ventole fanno quando prendono polvere. Infatti cercando un pò su internet (su you tube principalmente) ho visto dei pc costruiti in acquari, riempiti di acqua demineralizzata (che non è filoconduttore). Il che portava a tenere il pc ad una temperatura costante. Ora, non voglio costruire il pc in una vasca per pesci, ma vorrei modificare il case, rendendolo stagno, in modo tale che possa creare un raffreddamento a liquido totale, e togliendo anche il problema polvere.


Ti dico la mia.
I raffreddamenti "estremi" che siano a liquido o ad aria hanno senso solo se si praticano overclock molto spinti, altrimenti e' una scelta che si fa piu' che altro per motivi estetici. Tra le due tipologie il divario di prezzo e' molto elevato, cio' significa che se tra un ottimo ad aria spendi sui 60/70 euro, uno a liquido moltiplica la spesa anche per tre o piu'.
Tu parli di rumore, parti pero' con un presupposto sbagliato prendendo come esempio il tuo vecchio pc, qualche accorgimento e scelte giuste e si risolve il problema.
Guarda il mio e ti spiego come ho fatto.




Ebbene, sono due ventole sul frontale (che non puoi vedere) e sono protette dalle griglie antipolvere, poi c'e' quella che vedi attaccata al cestello degli hard disc, le due del dissipatore e quella in estrazione. C'e' anche quella dell'alimentatore, questa e' da 140mm e ruota a bassissimi giri, max 800, tutte le altre precedentemente elencate sono da 120 e sono regolate via software...in pwm quelle del dissipatore con rheobus le restanti.
Risultato:
Ottime temperature, bassi giri, poco rumore, quasi niente polvere e overclock assicurato, dato che il limite che si puo' ottenere e' di poco inferiore a quello che otterresti con un liquido da 300 euro.
Ti sto dicendo che se metti ventole da 120/140mm e le fai girare a 800 giri o giu' di li' sono inudibili, ossia fanno meno rumore di una pompa per il liquido.

Amd era famosa come stufetta per qui proci, ti assicuro che intel nella sua versione precedente di i7 non e' da meno, i dissi stock fanno veramente fatica, in full load e senza oc si stava a 80-85°, con un dissi buono quelle temperature non si raggiungono nemmeno stando con un Ghz in piu' di oc in estate.

Veiniamo all '"acquario".
Presenta diversi problemi di costruzione, ma temo ne abbia uno ben piu' grave.
Seguii la costruzione su Hwu molto tempo fa' e se ricordo bene aveva un grosso problema, dopo qualche ora di esercizio il liquido contenuto raggiunge temperature elevate, tanto quanto il componente che piu' si scalda, cpu e vga, e si riavviava poiche' non essendoci un ricircolo e quindi un radiatore esterno che lo raffreddava, raggiungeva temperature limite ed e' stato costretto a modificarlo, costruendosi da se un apposito impianto di ricircolo.

In ogni caso rimane un problema il tuo budget iniziale.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Be.Human il Lun 9 Mag - 9:24

*Valerio* ha scritto:
Be.Human ha scritto:

Allora. Da quello che so, gli AMD (quello che ho io) hanno il brutto difetto di riscaldarsi molto. Pensavo di prendere per il processore, il raffreddamento a liquido, in modo tale che la polvere non entri nel dissipatore del processore (l'ultima volta che ho pulito il pc,si era venuta a creare un ecosistema di polvere dentro il dissipatore.

Riguardo al mio case, è abbastanza buono, ha spazi vuoti per tre ventole, una dietro molto grande, solo che odio il rumore che le ventole fanno quando prendono polvere. Infatti cercando un pò su internet (su you tube principalmente) ho visto dei pc costruiti in acquari, riempiti di acqua demineralizzata (che non è filoconduttore). Il che portava a tenere il pc ad una temperatura costante. Ora, non voglio costruire il pc in una vasca per pesci, ma vorrei modificare il case, rendendolo stagno, in modo tale che possa creare un raffreddamento a liquido totale, e togliendo anche il problema polvere.


Ti dico la mia.
I raffreddamenti "estremi" che siano a liquido o ad aria hanno senso solo se si praticano overclock molto spinti, altrimenti e' una scelta che si fa piu' che altro per motivi estetici. Tra le due tipologie il divario di prezzo e' molto elevato, cio' significa che se tra un ottimo ad aria spendi sui 60/70 euro, uno a liquido moltiplica la spesa anche per tre o piu'.
Tu parli di rumore, parti pero' con un presupposto sbagliato prendendo come esempio il tuo vecchio pc, qualche accorgimento e scelte giuste e si risolve il problema.
Guarda il mio e ti spiego come ho fatto.




Ebbene, sono due ventole sul frontale (che non puoi vedere) e sono protette dalle griglie antipolvere, poi c'e' quella che vedi attaccata al cestello degli hard disc, le due del dissipatore e quella in estrazione. C'e' anche quella dell'alimentatore, questa e' da 140mm e ruota a bassissimi giri, max 800, tutte le altre precedentemente elencate sono da 120 e sono regolate via software...in pwm quelle del dissipatore con rheobus le restanti.
Risultato:
Ottime temperature, bassi giri, poco rumore, quasi niente polvere e overclock assicurato, dato che il limite che si puo' ottenere e' di poco inferiore a quello che otterresti con un liquido da 300 euro.
Ti sto dicendo che se metti ventole da 120/140mm e le fai girare a 800 giri o giu' di li' sono inudibili, ossia fanno meno rumore di una pompa per il liquido.

Amd era famosa come stufetta per qui proci, ti assicuro che intel nella sua versione precedente di i7 non e' da meno, i dissi stock fanno veramente fatica, in full load e senza oc si stava a 80-85°, con un dissi buono quelle temperature non si raggiungono nemmeno stando con un Ghz in piu' di oc in estate.

Veiniamo all '"acquario".
Presenta diversi problemi di costruzione, ma temo ne abbia uno ben piu' grave.
Seguii la costruzione su Hwu molto tempo fa' e se ricordo bene aveva un grosso problema, dopo qualche ora di esercizio il liquido contenuto raggiunge temperature elevate, tanto quanto il componente che piu' si scalda, cpu e vga, e si riavviava poiche' non essendoci un ricircolo e quindi un radiatore esterno che lo raffreddava, raggiungeva temperature limite ed e' stato costretto a modificarlo, costruendosi da se un apposito impianto di ricircolo.

In ogni caso rimane un problema il tuo budget iniziale.

Dunque tu comunque mi cosigli il raffreddamento ad aria?
Non lo so, perchè comunque si forma la polvere, ed è una cosa che odio, visto che dopo sto molto male. Comunque si vorei anche farlo per una questione estetica, visto che mi piacciono quelle cose fatiscenti (esempio stile tron legacy) con neon e tutto. Un pò tamarro? forse, ma cercherei comunque di farlo cyberpunk.

Riguardo all'acquario, sapevo di questa cosa, difatti pensavo di farlo a ciclo continuo, cioè che sopra al case, volevo costruirci un refrigeratore che risucchiava il liquido, lo raffreddava (a temperature prossime allo zero e lo rimetteva in circolo verso il basso, si sa, per la fisica il calore tende a salire) quindi man mano che l'acqua si riscalda dovrebbe essere risucchiato dal refrigeratore per poi rimandarlo in circolo. Però comunque penso che sui mille euro devo spenderci, a quanto ho capito non c'è nulla da fare. vabè per il momento mi arrangerò comprandomi l'hardware di base, poi le modifiche verranno dopo.
avatar
Be.Human
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 470
Età : 27
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 25.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Lun 9 Mag - 16:43

Be.Human ha scritto:

Dunque tu comunque mi cosigli il raffreddamento ad aria?
Non lo so, perchè comunque si forma la polvere, ed è una cosa che odio, visto che dopo sto molto male. Comunque si vorei anche farlo per una questione estetica, visto che mi piacciono quelle cose fatiscenti (esempio stile tron legacy) con neon e tutto. Un pò tamarro? forse, ma cercherei comunque di farlo cyberpunk.

Riguardo all'acquario, sapevo di questa cosa, difatti pensavo di farlo a ciclo continuo, cioè che sopra al case, volevo costruirci un refrigeratore che risucchiava il liquido, lo raffreddava (a temperature prossime allo zero e lo rimetteva in circolo verso il basso, si sa, per la fisica il calore tende a salire) quindi man mano che l'acqua si riscalda dovrebbe essere risucchiato dal refrigeratore per poi rimandarlo in circolo. Però comunque penso che sui mille euro devo spenderci, a quanto ho capito non c'è nulla da fare. vabè per il momento mi arrangerò comprandomi l'hardware di base, poi le modifiche verranno dopo.

Si, perche' spenderesti molto meno usando quei soldi per hardware piu' sostanzioso.
Non mi hai detto pero' il modello del tuo case, anche perche' forse non hai fatto i conti con le predisposizioni, ha la predisposizione per l'impianto a liquido?
Tranquillo se non le ha con trapani, seghe e attrezzi vari si fa tutto.

Mettere dei filtri antipolvere davanti alle ventole in immissione e' una cazzata semplicissima e ti risolve il problema al 90%, qualcosa comunque passa sempre ma lo dovrai soffiare al max una volta l'anno o piu'.

In questa pagina trovi tutte le discussioni sul modding, raffreddamento aria-liquido, cablaggio, silenziare il pc ecc.

http://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107

Se ti va' troverai tutte le soluzioni ai tuoi problemi leggendo e ti do un consiglio, prima devi pensare esattamente cosa hai intenzione di fare e farti un'idea, pooooi compri l'hardware.

Se proprio vuoi il "liquido" conosci questo:

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2328028

Costa poco, va quasi come i migliori ad aria, e non ha bisogno di manutenzione.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Be.Human il Mar 10 Mag - 5:33

*Valerio* ha scritto:
Be.Human ha scritto:

Dunque tu comunque mi cosigli il raffreddamento ad aria?
Non lo so, perchè comunque si forma la polvere, ed è una cosa che odio, visto che dopo sto molto male. Comunque si vorei anche farlo per una questione estetica, visto che mi piacciono quelle cose fatiscenti (esempio stile tron legacy) con neon e tutto. Un pò tamarro? forse, ma cercherei comunque di farlo cyberpunk.

Riguardo all'acquario, sapevo di questa cosa, difatti pensavo di farlo a ciclo continuo, cioè che sopra al case, volevo costruirci un refrigeratore che risucchiava il liquido, lo raffreddava (a temperature prossime allo zero e lo rimetteva in circolo verso il basso, si sa, per la fisica il calore tende a salire) quindi man mano che l'acqua si riscalda dovrebbe essere risucchiato dal refrigeratore per poi rimandarlo in circolo. Però comunque penso che sui mille euro devo spenderci, a quanto ho capito non c'è nulla da fare. vabè per il momento mi arrangerò comprandomi l'hardware di base, poi le modifiche verranno dopo.

Si, perche' spenderesti molto meno usando quei soldi per hardware piu' sostanzioso.
Non mi hai detto pero' il modello del tuo case, anche perche' forse non hai fatto i conti con le predisposizioni, ha la predisposizione per l'impianto a liquido?
Tranquillo se non le ha con trapani, seghe e attrezzi vari si fa tutto.

Mettere dei filtri antipolvere davanti alle ventole in immissione e' una cazzata semplicissima e ti risolve il problema al 90%, qualcosa comunque passa sempre ma lo dovrai soffiare al max una volta l'anno o piu'.

In questa pagina trovi tutte le discussioni sul modding, raffreddamento aria-liquido, cablaggio, silenziare il pc ecc.

http://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107

Se ti va' troverai tutte le soluzioni ai tuoi problemi leggendo e ti do un consiglio, prima devi pensare esattamente cosa hai intenzione di fare e farti un'idea, pooooi compri l'hardware.

Se proprio vuoi il "liquido" conosci questo:

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2328028

Costa poco, va quasi come i migliori ad aria, e non ha bisogno di manutenzione.

Grazie per i link, li leggerò subito :D

Comunque la marca del mio case è Xtreme, è "piccolo" e tutta la robba dentro è compatta, diftti ho un case vecchiotto un pò più grande, che vorrei ristrutturare, ma la ritrutturazione penso che è una cosa che verrà dopo
avatar
Be.Human
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 470
Età : 27
Località : Napoli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 25.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da davide il Sab 14 Mag - 22:29

Valè, mi devo fare un netbook, cosa consigli?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Mag - 4:57

davide ha scritto:Valè, mi devo fare un netbook, cosa consigli?

ahahahahahah Royales

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:12

davide ha scritto:Valè, mi devo fare un netbook, cosa consigli?

E' una selva mgreen
Budget?
Se puoi escludi quelli che hanno installato windows 7 starter (fa cacare)

Gira e rigira l'hardware presente nei vari modelli e' spesso comune a tutti i costruttori, se dovessi acquistarlo io mi indirizzerei su Dell o HP in quanto il servizio assistenza in caso di guai e' decisamente un altro pianeta.
Facciamo cosi', tu mi indichi i modelli a cui sei interessato e io ti individuo il netbook con il miglior compromesso prestazioni, qualita' e prezzo.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Mag - 8:23

Ciao Valerio una domandina, sto traducendo il manuale di una macchina per il cui software del sistema di controllo si può utilizzare tanto un PC convenzionale (A torre) quanto un laptop (Sul quale i tedeschi fanno confusione, lo stanno cominciando a chiamare notebook io traduco in italiano semplicemente con "Portatile"), e quello che io penso voi state chiamando netbook, i tedeschi (Almeno il redattore del manuale, che è un tipo piuttosto preciso) lo chiamano PC tablet. Sai dirmi un termine in italiano o tecnicamente usato in italiano?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:30

Rasputin ha scritto:Ciao Valerio una domandina, sto traducendo il manuale di una macchina per il cui software del sistema di controllo si può utilizzare tanto un PC convenzionale (A torre) quanto un laptop (Sul quale i tedeschi fanno confusione, lo stanno cominciando a chiamare notebook io traduco in italiano semplicemente con "Portatile"), e quello che io penso voi state chiamando netbook, i tedeschi (Almeno il redattore del manuale, che è un tipo piuttosto preciso) lo chiamano PC tablet. Sai dirmi un termine in italiano o tecnicamente usato in italiano?

Non sono sicuro di avere capito bene...
Dai un'occhiata e (se ce n'e' bisogno) riformula la domanda.

http://sites.amd.com/it/vision/tips-tools/tips/Pages/notebook-vs-netbook.aspx

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da davide il Dom 15 Mag - 8:40

*Valerio* ha scritto:
davide ha scritto:Valè, mi devo fare un netbook, cosa consigli?

E' una selva mgreen
Budget?
Se puoi escludi quelli che hanno installato windows 7 starter (fa cacare)

Gira e rigira l'hardware presente nei vari modelli e' spesso comune a tutti i costruttori, se dovessi acquistarlo io mi indirizzerei su Dell o HP in quanto il servizio assistenza in caso di guai e' decisamente un altro pianeta.
Facciamo cosi', tu mi indichi i modelli a cui sei interessato e io ti individuo il netbook con il miglior compromesso prestazioni, qualita' e prezzo.
Budget direi non più di 300£ (sì, sterline) dato che parliamo di netbook. Dell o HP quindi? Ok, mi guarderò in giro grazie!

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:41

Comunque, per laptop si intende un portatile in generale, quindi anche se con sostanziali differenze sia il netbook che il notebook sono tali.
Non saprei indicarti termini italianizzati per definirli.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:43

davide ha scritto:
*Valerio* ha scritto:
davide ha scritto:Valè, mi devo fare un netbook, cosa consigli?

E' una selva mgreen
Budget?
Se puoi escludi quelli che hanno installato windows 7 starter (fa cacare)

Gira e rigira l'hardware presente nei vari modelli e' spesso comune a tutti i costruttori, se dovessi acquistarlo io mi indirizzerei su Dell o HP in quanto il servizio assistenza in caso di guai e' decisamente un altro pianeta.
Facciamo cosi', tu mi indichi i modelli a cui sei interessato e io ti individuo il netbook con il miglior compromesso prestazioni, qualita' e prezzo.
Budget direi non più di 300£ (sì, sterline) dato che parliamo di netbook. Dell o HP quindi? Ok, mi guarderò in giro grazie!

Se i prezzi sono in linea con quelli qui in Italia direi che puoi scegliere un prodotto di buon livello.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da davide il Dom 15 Mag - 8:45

Ah, come mai dici che il 7 starter fa cacare?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Mag - 8:49

*Valerio* ha scritto:
Non sono sicuro di avere capito bene...
Dai un'occhiata e (se ce n'e' bisogno) riformula la domanda.

http://sites.amd.com/it/vision/tips-tools/tips/Pages/notebook-vs-netbook.aspx

Uhm, per la parte su software del sistema di controllo in questione, il manuale parla chiaro: i requisiti sono:

Terminale di comando: Monitor e tastiera.
Computer (PC o laptop).

Optional: PC tablet portatile con allacciamento mediante WLAN (Wireless Local Area Network) e WAP (Wireless Access Point).

Hardware (Computer indipendente),
requisiti del sistema PC o laptop rispettivamente con processatore Intel® Pentium™ 4 (Core™2 Duo) o AMD Athlon™.
2 GHz di frequenza ciclica o superiore.

Mouse o cursore di tipo compatibile.
Memoria di elaborazione Rispettivamente 512 MB, 1 GB RAM o superiore.
Memoria fissa Min. 1 GB disponibile.
Drive CD-ROM o DVD.
Allacciamenti USB 1.1 / 2.0 (Universal Serial Bus).
Sistema di rete Scheda adattatrice Gigabit-Ethernet 10/100/1000 MBit/s.
Scheda grafica 16 MB (64 MB) OpenGL (Open Graphics Library).
Monitor 43,2 cm (17 inch) o maggiore.
Risoluzione di 1280x1024 o superiore.
Sistema operativo Microsoft Windows® XP Professional Service Pack 3 (SP3)
Microsoft Windows® 7 Professional o versione Ultimate / 32Bit e
64Bit.

Interfaccia utente (Macchina – computer) Allacciamento Ethernet 10/100/1000 MBit/s Twisted Pair.
Software (CD-ROM) IptDataLogging® versione 5.0.0.x

Sulle foto del manuale, l'oggetto è grande come appunto un'agenda di medie dimensioni ed ha anche una custodia antiurto. Io credo rientri nella categoria "Un portatile leggero ed elegante che sia però sufficientemente potente da gestire le normali attività quotidiane".


Ultima modifica di Rasputin il Dom 15 Mag - 8:52, modificato 1 volta

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:51

davide ha scritto:Ah, come mai dici che il 7 starter fa cacare?

E' stato creato apposta per girare su macchine con hardware poco prestante ma in realta' succhia parecchie risorse ed e' scarno di tantissime funzioni.

http://www.wintricks.it/win7/comparativa-versioni-win7.html

Lo vedi bene qua a confronto, molto meglio sarebbe il vecchio XP

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da davide il Dom 15 Mag - 8:54

*Valerio* ha scritto:
davide ha scritto:Ah, come mai dici che il 7 starter fa cacare?

E' stato creato apposta per girare su macchine con hardware poco prestante ma in realta' succhia parecchie risorse ed e' scarno di tantissime funzioni.

http://www.wintricks.it/win7/comparativa-versioni-win7.html

Lo vedi bene qua a confronto, molto meglio sarebbe il vecchio XP
Grazie, buono a sapersi perchè ho notato che molti netbook hanno quel sistema operativo.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli (e prezzi) per rifarsi il pc

Messaggio Da *Valerio* il Dom 15 Mag - 8:58

Rasp, se quelli che indichi sono i requisiti minimi allora quasi la totalita' dei netbook in circolazione non soddisfano le richieste.

Sulle foto del manuale, l'oggetto è grande come appunto un'agenda di medie dimensioni ed ha anche una custodia antiurto. Io credo rientri nella categoria "Un portatile leggero ed elegante che sia però sufficientemente potente da gestire le normali attività quotidiane".

Quindi qui parliamo di un Tablet?

http://it.wikipedia.org/wiki/Tablet_PC

Io qui sono ignorante molto e non ne conosco le prestazioni.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum