libero arbitrio condizionato

Pagina 5 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Gio 22 Dic - 21:42

don alberto ha scritto:
teto ha scritto:
tutti noi non chiediamo di nascere, dio non viene da noi e ci dice "vuoi nascere?". Quindi tutto il male e tutti i nostri peccati che commettiamo sono colpa sua,
Dio non esiste, i nostri genitori sì.
Tutto il male che facciamo allora sarebbe colpa loro?

Nessuna divinità, non esistendo, può essere genitore.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da don alberto il Gio 22 Dic - 21:54

Rasputin ha scritto:Lo so Dar ma conosco Delfi, è meglio così

Poi non si trattava di uso del raziocinio bensí di interventi ad personam...sorry mi è toccato fare il lavoro sporco.

acc ...

mi spiace
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Fux89 il Gio 22 Dic - 21:54

don alberto ha scritto:
teto ha scritto:
tutti noi non chiediamo di nascere, dio non viene da noi e ci dice "vuoi nascere?". Quindi tutto il male e tutti i nostri peccati che commettiamo sono colpa sua,
Dio non esiste, i nostri genitori sì.
Tutto il male che facciamo allora sarebbe colpa loro?
I nostri genitori non sono onnipotenti... Il tuo Dio, invece, stando alla vostra mitologia, sì, quindi potrebbe tranquillamente creare esseri umani che non commettano il male.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da don alberto il Gio 22 Dic - 21:57

Rasputin ha scritto:

Ah...

http://www.utopia.it/vox4/400antinomie4.htm

Ma tu conosci la bibbia?

scorso e ri-scorso, ma non ho trovato nulla di quello che prometteva
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da teto il Gio 22 Dic - 21:58

don alberto ha scritto:
teto ha scritto:
tutti noi non chiediamo di nascere, dio non viene da noi e ci dice "vuoi nascere?". Quindi tutto il male e tutti i nostri peccati che commettiamo sono colpa sua,
Dio non esiste, i nostri genitori sì.
Tutto il male che facciamo allora sarebbe colpa loro?

la differenza è che i miei genitori sono degli esseri umani, se facessi degli errori i miei mi potrebbero aiutare ma non al 100%, ogni genitore vuole vedere felice il proprio figlio e fa di tutto per renderlo felice, il tuo dio invece è una divinità onnipotente, onnipresente e onniscente che ha creato tutto, sopra di lui non c'è nessuno, c'è solo lui, in un secondo potrebbe cancellare l'universo e perdonare tutti gli esseri umani mandandoli in paradiso, perchè non lo fa? Anzi, se ti comporti male vai pure all'inferno per l'eternità, ma non era perdono e amore infinito?
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da don alberto il Gio 22 Dic - 22:00

Fux89 ha scritto:
I nostri genitori non sono onnipotenti... Il tuo Dio, invece, stando alla vostra mitologia, sì, quindi potrebbe tranquillamente creare esseri umani che non commettano il male.
stando alla mia mitologia l'uomo è un essere libero (quindi può sbagliare).
stando alla mia mitologia Dio non può andare contro la logica creando un essere
libero/non libero
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da don alberto il Gio 22 Dic - 22:02

teto ha scritto: il tuo dio invece è una divinità onnipotente, onnipresente e onniscente che ha creato tutto, sopra di lui non c'è nessuno, c'è solo lui, in un secondo potrebbe cancellare l'universo e perdonare tutti gli esseri umani mandandoli in paradiso, perchè non lo fa? Anzi, se ti comporti male vai pure all'inferno per l'eternità, ma non era perdono e amore infinito?

quando gli facevano domande di questo tipo Gesù rispondeva:
sforzatevi di entrarci, in paradiso.

penso avesse ragione lui.
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da loonar il Gio 22 Dic - 22:04

don alberto ha scritto:
teto ha scritto: il tuo dio invece è una divinità onnipotente, onnipresente e onniscente che ha creato tutto, sopra di lui non c'è nessuno, c'è solo lui, in un secondo potrebbe cancellare l'universo e perdonare tutti gli esseri umani mandandoli in paradiso, perchè non lo fa? Anzi, se ti comporti male vai pure all'inferno per l'eternità, ma non era perdono e amore infinito?

quando gli facevano domande di questo tipo Gesù rispondeva:
sforzatevi di entrarci, in paradiso.

penso avesse ragione lui.
ahahahahahah Lei c'era signor Parroco, quando il sedicente Messia dava queste risposte da imbonitore da sagra paesana?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Gio 22 Dic - 22:06

don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:Lo so Dar ma conosco Delfi, è meglio così

Poi non si trattava di uso del raziocinio bensí di interventi ad personam...sorry mi è toccato fare il lavoro sporco.

acc ...

mi spiace

Non è colpa tua, Delfi si conosce ed è d'accordo col provvedimento.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Gio 22 Dic - 22:09

don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Ah...

http://www.utopia.it/vox4/400antinomie4.htm

Ma tu conosci la bibbia?

scorso e ri-scorso, ma non ho trovato nulla di quello che prometteva

No? Posso farti un esempiucccio?

Quanto allo schiavo e alla schiava, che avrai in proprietà, potrete prenderli dalle nazioni che vi circondano; da queste potrete comprare lo schiavo e la schiava. Potrete anche comprarne tra i figli degli stranieri, stabiliti presso di voi e tra le loro famiglie che sono presso di voi, tra i loro figli nati nel vostro paese; saranno vostra proprietà.
Li potrete lasciare in eredità ai vostri figli dopo di voi, come loro proprietà; vi potrete servire sempre * di loro come di schiavi.

(Levitico, 25,44)

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Fux89 il Gio 22 Dic - 22:12

don alberto ha scritto:
Fux89 ha scritto:
I nostri genitori non sono onnipotenti... Il tuo Dio, invece, stando alla vostra mitologia, sì, quindi potrebbe tranquillamente creare esseri umani che non commettano il male.
stando alla mia mitologia l'uomo è un essere libero (quindi può sbagliare).
stando alla mia mitologia Dio non può andare contro la logica creando un essere
libero/non libero
Peccato che un dio onnisciente è logicamente incompatibile con il libero arbitrio, come ho già spiegato. Si deve concludere che la mitologia cristiana è illogica.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da teto il Gio 22 Dic - 22:12

don alberto ha scritto:
teto ha scritto: il tuo dio invece è una divinità onnipotente, onnipresente e onniscente che ha creato tutto, sopra di lui non c'è nessuno, c'è solo lui, in un secondo potrebbe cancellare l'universo e perdonare tutti gli esseri umani mandandoli in paradiso, perchè non lo fa? Anzi, se ti comporti male vai pure all'inferno per l'eternità, ma non era perdono e amore infinito?

quando gli facevano domande di questo tipo Gesù rispondeva:
sforzatevi di entrarci, in paradiso.

penso avesse ragione lui.

E che risposta è? Secondo te ha senso questa risposta? Un dio onnipotente, onniscente e onnipresente ci crea dal nulla senza il nostro consenso e vuole la nostra obbedienza senza obiezioni, è così e basta, non devi porre domande o dubbi, devi obbedire e basta, ti sembra sensata la tua mitologia?
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Minsky il Gio 22 Dic - 22:34

teto ha scritto:
E che risposta è? Secondo te ha senso questa risposta? Un dio onnipotente, onniscente e onnipresente ci crea dal nulla senza il nostro consenso e vuole la nostra obbedienza senza obiezioni, è così e basta, non devi porre domande o dubbi, devi obbedire e basta, ti sembra sensata la tua mitologia?

Articolo 12, Comma 21
«L'unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.»
Articolo 12, Comma 22
«Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.»

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15636
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Gio 22 Dic - 22:42

Minsky ha scritto:
teto ha scritto:
E che risposta è? Secondo te ha senso questa risposta? Un dio onnipotente, onniscente e onnipresente ci crea dal nulla senza il nostro consenso e vuole la nostra obbedienza senza obiezioni, è così e basta, non devi porre domande o dubbi, devi obbedire e basta, ti sembra sensata la tua mitologia?

Articolo 12, Comma 21
«L'unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.»
Articolo 12, Comma 22
«Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.»

ahahahahahah Dillo a Davide

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Giurista pensatore il Gio 22 Dic - 23:39

Tutto quello che precede è molto interessante, ma mi è consentita un'obiezione sostanziale e procedimentale? Vi siete spesi con grande efficacia nel confutare le assurdità della dottrina religiosa cristiana, e non soltanto sua, però io mi domando: dobbiamo essere noi ad inseguire tutte le farneticazioni in giro per la Terra, stanandole donde proliferano, o sono i sedicenti possessori di Verità assolute che devono umilmente squadernare prove altrettanto assolute per suffragare le proprie incontestabili e divine tesi? Francamente, perché perdere tempo a togliere le castagne dal fuoco ai sacri interpreti del divino volere, le cui elucubrazioni pseudoinfallibili sono destinate a sciogliersi come neve al sole della ragione e del buonsenso? Giusto per ritorcere una frase del Corano contro il suo psicopatico autore e tutta la schiera dei credenti, musulmani e non, "portatene una prova, se siete veritieri".

Noi dobbiamo limitarci a porre domande e a constatare le contraddizioni ciclopiche delle risposte, ma non sta a noi dimostrare che abbiamo ragione, in quanto loro è l'affermazione che Dio esiste e vuole X, Y e Z e loro è la gatta da pelare.

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Minsky il Ven 23 Dic - 8:28

Giurista pensatore ha scritto:Tutto quello che precede è molto interessante, ma mi è consentita un'obiezione sostanziale e procedimentale? Vi siete spesi con grande efficacia nel confutare le assurdità della dottrina religiosa cristiana, e non soltanto sua, però io mi domando: dobbiamo essere noi ad inseguire tutte le farneticazioni in giro per la Terra, stanandole donde proliferano, o sono i sedicenti possessori di Verità assolute che devono umilmente squadernare prove altrettanto assolute per suffragare le proprie incontestabili e divine tesi? Francamente, perché perdere tempo a togliere le castagne dal fuoco ai sacri interpreti del divino volere, le cui elucubrazioni pseudoinfallibili sono destinate a sciogliersi come neve al sole della ragione e del buonsenso? Giusto per ritorcere una frase del Corano contro il suo psicopatico autore e tutta la schiera dei credenti, musulmani e non, "portatene una prova, se siete veritieri".

Noi dobbiamo limitarci a porre domande e a constatare le contraddizioni ciclopiche delle risposte, ma non sta a noi dimostrare che abbiamo ragione, in quanto loro è l'affermazione che Dio esiste e vuole X, Y e Z e loro è la gatta da pelare.
Quoto interamente la tua arringa, Giurista, ma penso che tutti abbiamo intuito che Don Alberto e forse anche qualcun altro, stanno frequentando questo forum perché sono alla ricerca, sotto sotto, di un aiuto, di un incentivo, uno stimolo, un pungolo, uno sprone, un consiglio, un incoraggiamento, un'esortazione... a uscire dal buio della loro confusione.

Soccorriamoli!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15636
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da alberto il Ven 23 Dic - 9:47

io mi sono riletto diligentemente tutto il thread.
vorrei che anche il mio quasi omonimo lo facesse.
non posso pensare che così non VEDA ciò che è macroscopicamente chiaro, la perdita di qualsiasi legame con la realtà e con la logica, certo, ma anche con altre cose di cui di solito i credenti si riempiono la bocca, la pietà, la bontà, la bellezza, la felicità.
Il prospetto teologico che esce, e non può che uscire così perché pressato da domande concrete, è lontano ma impiccione, indifferente ma ringhioso, sibillino, fallace... Ha un fortissimo connotato di primitività. Un dio che sconfigge satana ma poi gli lascia campo libero sulla terra.... E' uguale uguale a quel dio che scagliava fulmini a casaccio ma che non era buono a trombarsi una donna umana che gli piaceva senza farsi beccare dalla moglie.

Attorno abbiamo un universo meraviglioso che ogni giorno dischiude alla nostra conoscenza altre bellezze incomparabili, la storia della vita sulla terra è un romanzo di incredibile fascino, che aumenta addirittura pensando che noi siamo costretti a leggerlo a ritroso, la fisiologia dell'uomo apre scenari di incommensurabile possibilità, tutto questo - esattamente al contrario di ciò che questi qua ripetono come le scimmie da cui non vorrebbero discendere - ci insegna l'umiltà e ci spinge a continuare a CERCARE, a chiedersi il perché e il come e il quando, domande che un credente non farebbe mai, ancora intento a baloccarsi con la manna, la verga, l'ara, gli animali impuri, il pane azzimo, la transustanziazione, le vergini incinte, gli zombi, a mangiare di notte perché così dio non lo vede, che il venerdì mangia un branzino da 30 euro per penitenza, che mette un ramo di olivo in casa perché così lo protegge (ceerto....).
vorrebbe che gli uomini continuassero a perdere tempo con delle favolette ingenue pensate per cenciosi pastori di 2mila anni fa...

ma vi rendete conto del danno EDUCATIVO e SOCIALE che provocate insegnando ai bambini queste superstizioni, a CREDERE anziché a CONOSCERE?

provo pietà per una persona di 50 anni che ogni giorno deve mentire a sé stesso. Deve essere davvero dura.
Ma mi incazzo ferocemente quando quella stessa persona usa consapevolmente metodi di inculcamento e approfitta della giovane età o dello stato di BISOGNO per trasmettere queste... queste... non non trovo una parola adeguata che non sia anche offensiva. Ma una parola offensiva è nulla rispetto al danno che questo processo continua ad arrecare a tutti noi.
Eh, sì, l'unica parola che mi continua a venire in mente è "stronzate".

In solidarietà con Delfi, ma anche pienamente d'accordo con i moderatori, mi autosospendo per 48h.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Fux89 il Ven 23 Dic - 10:16


Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Paolo il Ven 23 Dic - 11:15

Alberto, concordo al 100% ! Bravo ok

Sono proprio i bambini le vittime innocenti di questa aberrazione culturale.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da loonar il Ven 23 Dic - 11:19

alberto ha scritto:
In solidarietà con Delfi, ma anche pienamente d'accordo con i moderatori, mi autosospendo per 48h.

Sono stradaccordo con quanto scritto da Alberto e da Delfi, ma sono contrarissimo con la loro decisione di auto-sospendersi. Ma scherziamo? Arriviamo al punto da lasciare campo libero ai preti anche in questi scampoli di "terreni dereligionizzati"? Ci mancherebbe che adesso dobbiamo porgere l'altra guancia noi, quale guancia? Che ce le hanno carpite e scarnificate con la loro violenza ipocrita. Questi fanno danni incredibili e noi ci facciamo turlupinare dalle risposte all'olio di oliva© di un Don Alberto qualsiasi, che con le sue risposte non riuscirebbe a trovare la via d'uscita da un manicomio e invece è lì a ingannare centinaia di poveri ignoranti che ogni giorno ascoltano le sue buffonate lette da quel cumulo di sciocchezze che è il Vecchio e il Nuovo Testamento.

Appello alla moderazione: togliete il ban a Delfi!
Appello ad Alberto: torna!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Paolo il Ven 23 Dic - 11:24

Tu hai ragione Darw. Ma quale può essere un modo per poter dialogare in modo costruttivo con dei credenti? Al di la di inutili polemiche, se non si riesce a trovare una base di ragionamento, ci si limita a chiaccherare con battute più o meno ironiche. La difficoltà è proprio trovare il modo di aprire un dialogo, posto che poi a qualcuno interessi.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Ven 23 Dic - 11:29

Boh Darrow se un utente decide liberamente di prendersi un timeout (Mi pare improprio chiamarla "Autosospensione") per sbollire, prevenire eventuali sfoghi eccessivi nel forum quindi a beneficio di quest'ultimo e degli altri utenti io non ci vedo nulla di male e rispetto la decisione.

Delfi comunque non si è autosospeso ma l'ho sospeso io, peraltro col suo consenso (Datomi in pvt).

Siamo comunque OT.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da loonar il Ven 23 Dic - 11:29

Paolo ha scritto:Tu hai ragione Darw. Ma quale può essere un modo per poter dialogare in modo costruttivo con dei credenti? Al di la di inutili polemiche, se non si riesce a trovare una base di ragionamento, ci si limita a chiaccherare con battute più o meno ironiche. La difficoltà è proprio trovare il modo di aprire un dialogo, posto che poi a qualcuno interessi.
Prenderli in giro, diffamarli nei limiti imposti dalla legge, ma non lasciargli campo libero. Ce ne hanno già troppe di libertà!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da loonar il Ven 23 Dic - 11:31

Rasputin ha scritto:Boh Darrow se un utente decide liberamente di prendersi un timeout (Mi pare improprio chiamarla "Autosospensione") per sbollire, prevenire eventuali sfoghi eccessivi nel forum quindi a beneficio di quest'ultimo e degli altri utenti io non ci vedo nulla di male e rispetto la decisione.

Delfi comunque non si è autosospeso ma l'ho sospeso io, peraltro col suo consenso (Datomi in pvt).

Siamo comunque OT.
Il mio discorso è altro! La moderazione è coinvolta solo tangenzialmente. Il discorso è molto IT, credimi! wink..

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio condizionato

Messaggio Da Rasputin il Ven 23 Dic - 11:49

Ti credo, ma allora spiegati boh

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50723
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum