Fusione fredda Ni-H di Rossi e Focardi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fusione fredda Ni-H di Rossi e Focardi

Messaggio Da teto il Gio 19 Mag - 20:04

da qualche anno Rossi e Focardi hanno lavorato su una possibile modo per produrre energia ovvero attraverso la fusione fredda usando Nichel e idrogeno e FORSE (non si sa ancora al 100%) sono riusciti a fare qualcosa.

Secondo quanto affermato nel 2011 dal fisico nucleare dell'INFN Giuseppe Levi,[116]
un fenomeno simile alla fusione fredda Nichel-Idrogeno potrebbe essere
alla base del funzionamento dell apparecchio denominato "Catalizzatore
di energia" o E-Cat presentato a Bologna dall'imprenditore Andrea Rossi[117][118], già noto alle cronache per la vicenda Petroldragon.
Il meccanismo di funzionamento di tale apparecchio, che nei dettagli
resi noti appare come identico alla cella utilizzata da Focardi e
Piantelli, non è stato tuttavia chiarito completamente: aspetti
sostanziali della composizione del combustibile e della struttura
interna del cosiddetto catalizzatore vengono tenuti segreti con la
motivazione della assenza di brevetto e conseguente tutela della
proprietà industriale di eventuali applicazioni (è da rilevare tuttavia
che, se il brevetto internazionale non è stato approvato[119], un brevetto italiano è già stato rilasciato nell'aprile 2011[120]).
Secondo Antonio Zoccoli, direttore della sezione bolognese
dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il calore spigionantesi
dall'apparecchio, quantificato in un fattore di guadagno di potenza di
circa 12 volte[121],
non è giustificabile con una normale reazione chimica; la natura del
fenomeno non è tuttavia spiegabile "finché non ci sarà possibile fare
tutta quella serie di verifiche necessarie a stabilire di che tipo di
reazione si tratti". Di tale fenomeno non sono stati pubblicati i
dettagli su riviste scientifiche internazionali, come sarebbe naturale
nel caso di una scoperta che, in caso di conferma, avrebbe "proporzioni
planetarie" [122].
Ulteriori test in merito furono organizzati dopo la pubblicazione di un articolo da parte della rivista svedese Ny Teknik[123], e dopo che gli studiosi svedesi Sven Kullander, professore emerito dell'Università di Uppsala e Hanno Essén, professore associato di fisica teorica accettarono di prendere parte come osservatori a una dimostrazione.[124][125]
Il test del 29 marzo 2011, durato 4 ore, portò Kullander ed Essén a
concludere che nessun processo chimico conosciuto sarebbe stato in grado
di emettere energia in simili quantità.[126][127]
Successive dimostrazioni si sono tenute il 19 aprile[128] e il 28 aprile 2011 a Bologna[129] con la partecipazione del giornalista Mats Lewan della rivista svedese Ny Teknik,[130] che per quanto possibile cercò di monitorare i più macroscopici fenomeni che potessero rivelare la sussistenza di una truffa[131][132][133].
Le dimostrazioni sono state seguite dal canale televisivo pubblico italiano Rai News, che ha prodotto sui test un servizio televisivo la cui trasmissione è avvenuta il 5 maggio 2011, alle ore 20:35.[134][135]
Ad oggi, le condizioni non totalmente controllate in cui si sono
svolti il test, e la loro breve durata, non hanno permesso alcuna
conclusione sul processo di produzione di energia. Anche se tali test
sono stati presentati come proseguimento degli esperimenti di Focardi e
Piantelli, utilizzando un procedimento apparentemente identico, non si
ha quindi certezza che la reazione sperimentata sia assimilabile ai
fenomeni cosiddetti di "fusione fredda".




molti punti sono oscuri:

1) Rossi dice che per la fusione fredda Ni-H usa uno strumento segreto, non lo conosce nemmeno il suo compagno Focardi...perchè tutta questa segretezza? Si che è uno strumento rivoluzionario però nemmeno dirlo a Focardi, mah
2) non ci sono stati approfondimenti adeguati su un presunta truffa, cioè, ci sono stati ma non al 100%
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione fredda Ni-H di Rossi e Focardi

Messaggio Da Andrea apateista il Dom 12 Giu - 12:37

ho seguito anch'io a grandi linee questa vicenda
e a mio giudizio neanche Rossi conosce appieno le specifiche di ciò(però ha trovato la giusta frequenza)
comunque questo è il futuro
avatar
Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 27
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione fredda Ni-H di Rossi e Focardi

Messaggio Da SergioAD il Lun 5 Nov - 14:59

Ultime su E-CAT.

Sembra buono! Funziona, costa poco e sta quasi sul mercato! Ma io devo installare il fotovoltaico e il termo solare o aspetto?

Mi chiedo perché una notizia così non stia in prima pagina dappertutto?

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione fredda Ni-H di Rossi e Focardi

Messaggio Da Minsky il Lun 5 Nov - 20:55

SergioAD ha scritto:Ultime su E-CAT.

Sembra buono! Funziona, costa poco e sta quasi sul mercato! Ma io devo installare il fotovoltaico e il termo solare o aspetto?

Mi chiedo perché una notizia così non stia in prima pagina dappertutto?
Perché ha un altissimo sentore di bufala. Nonostante lo sforzo pubblicitario (vedi il sito della "Prometeon"), non c'è ancora stata una sola dimostrazione convincente che il dispositivo funzioni davvero. Questa Prometeon, "licenziataria in esclusiva per l'Italia", in realtà è un'azienducola sfigatissima. Hanno venduto in tutta la loro storia 15 MW di fotovoltaico, un'inezia. Per venderti l'E-cat chiedono 1/3 della somma in anticipo: cioè 500.000 €. Qualcuno vuole provare a ordinare un apparecchio?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15685
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum