No TAV Si TAV

Pagina 19 di 21 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20, 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da teto il Mar 13 Mar - 16:56

alec ha scritto:certo garantire la sicurezza dei depositi delle scorie per 200.000 anni è decisamente conveniente.

Carlo Rubbia ha detto che ci sono progetti sul riciclo delle scorie o su inceneritori che le renderebbero innocue. Inoltre oggi dall'uranio prendiamo solo lo 0.01% dell'energia, si prevede che tra il 2030-2040 si possa utilizzare il 70% (una centrale nucleare darebbe energia a tutta Italia). Forse ora il nucleare è svantaggioso in tutti i sensi ma tra 40-50 anni no
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da Sabre03 il Mar 13 Mar - 17:14

paolo1951.... per favore....

davanti alla prospettiva concreta di ottenere l'intero consumo mondiale di elettricità a fronte di un costo inferiore rispetto al tunnel non c'è neanche da discutere su quale scelta compiere....
avatar
Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 56
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 18:54

Io chiaramente parlo di costo sostenuto per Kw/h di energia prodotta... se andiamo invece a parlare dei "costi" anche indiretti a lungo termine... chissà forse i combustibili fossili potrebbero rivelarsi i più "onerosi" se davvero avessimo innescato un effetto serra capace di stravolgere l'intero pianeta... ma sono cose che neanche gli esperti sanno dirci.

PS: e sarà pure una mia personale considerazione... anzi una "fissa", ma io resto convinto che la battaglia antinucleare sia stata principalmente sostenuta dalla lobby del petrolio... e forse anche da Dio Padre visto il tempismo con cui ha mandato lo tsunami!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da teto il Mar 13 Mar - 19:17

paolo1951 ha scritto:Io chiaramente parlo di costo sostenuto per Kw/h di energia prodotta... se andiamo invece a parlare dei "costi" anche indiretti a lungo termine... chissà forse i combustibili fossili potrebbero rivelarsi i più "onerosi" se davvero avessimo innescato un effetto serra capace di stravolgere l'intero pianeta... ma sono cose che neanche gli esperti sanno dirci.

PS: e sarà pure una mia personale considerazione... anzi una "fissa", ma io resto convinto che la battaglia antinucleare sia stata principalmente sostenuta dalla lobby del petrolio... e forse anche da Dio Padre visto il tempismo con cui ha mandato lo tsunami!

Il livello di anidride carbonica (CO2) negli oceani non è mai stato così alto: è quanto dimostra uno studio che ha ricostruito per la prima volta l'andamento dell'acidificazione degli oceani, dovuta all'anidride carbonica, nel corso degli ultimi 300 milioni di anni.

I ricercatori stimano che durante questo periodo il Ph marino sia sceso di 0,45 unità e di conseguenza gli oceani sono diventati più acidi. Negli ultimi cento anni la CO2 atmosferica è aumentata di circa il 30% e il Ph oceanico è diminuito di 0,1 unità, arrivando a 8,1, un tasso di acidificazione, osserva Honisch, almeno 10 volte più veloce rispetto a quello di 56 milioni di anni

http://www.ansa.it/mare/notizie/rubriche/ambienteepesca/2012/03/01/visualizza_new.html_126361482.html
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 21:12

Basterebbe coprire di fotovoltaico una regione di spazio grande quanto la provincia di Piacenza per rendere l'Italia autosufficente dal punto di vista energetico.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 21:22

Darrow ha scritto:Basterebbe coprire di fotovoltaico una regione di spazio grande quanto la provincia di Piacenza per rendere l'Italia autosufficente dal punto di vista energetico.
Costo stimato? domanda..

PS: ... e da rinnovare ogni quanti anni?
Penso saprai che gli attuali pannelli hanno tutti un degrado abbastanza notevole!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 21:36

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:Basterebbe coprire di fotovoltaico una regione di spazio grande quanto la provincia di Piacenza per rendere l'Italia autosufficente dal punto di vista energetico.
Costo stimato? domanda..

PS: ... e da rinnovare ogni quanti anni?
Penso saprai che gli attuali pannelli hanno tutti un degrado abbastanza notevole!
Mentre le altre centrali sono perenni e autorinnovabili a costo zero?

Costo stimato? Come mai ti fai questi problemi? Per la TAV che dovrebbe dare come vantaggio IPOTETICO la possibilità di arrivare mezz'ora prima a Lione per andare a mangiare gelati sul corso principale anzichè starsene a Piazza Castello a Torino, ti sbracci a parlarci della sua POTENZIALITA' futura. Mentre la possibilità di rendersi autonomi dal mondo a livello energetico ti fa sorgere dei dubbi?
Ragioni sempre più come un credente annebbiato dai pregiudizi.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 21:40

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:Basterebbe coprire di fotovoltaico una regione di spazio grande quanto la provincia di Piacenza per rendere l'Italia autosufficente dal punto di vista energetico.
Costo stimato? domanda..

PS: ... e da rinnovare ogni quanti anni?
Penso saprai che gli attuali pannelli hanno tutti un degrado abbastanza notevole!
Mentre le altre centrali sono perenni e autorinnovabili a costo zero?
No, ma tu non fare l'anguilla... ce l'hai o no una vaga idea del costo?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 21:45

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:Basterebbe coprire di fotovoltaico una regione di spazio grande quanto la provincia di Piacenza per rendere l'Italia autosufficente dal punto di vista energetico.
Costo stimato? domanda..

PS: ... e da rinnovare ogni quanti anni?
Penso saprai che gli attuali pannelli hanno tutti un degrado abbastanza notevole!
Mentre le altre centrali sono perenni e autorinnovabili a costo zero?
No, ma tu non fare l'anguilla... ce l'hai o no una vaga idea del costo?

repetita juvant:
Costo stimato? Come mai ti fai questi problemi? Per la TAV che dovrebbe dare come vantaggio IPOTETICO la possibilità di arrivare mezz'ora prima a Lione per andare a mangiare gelati sul corso principale anzichè starsene a Piazza Castello a Torino, ti sbracci a parlarci della sua POTENZIALITA' futura. Mentre la possibilità di rendersi autonomi dal mondo a livello energetico ti fa sorgere dei dubbi?
Ragioni sempre più come un credente annebbiato dai pregiudizi.


loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da Paolo il Mar 13 Mar - 21:57

Sulla rivista Focus c'era un rubrica che si chiamava "Che fine hanno fatto" dove si domandava che fine avessero fatto tutte quelle idee o proposte che avevano avuto una certa eco, e che venivano proposte come grandi invenzioni. Mi ricordo che si parlava anche della notizia circa uno studio per mettere non so quanti km quadrati di pannelli solari nel Sahara. Sono quelle idee per così dire bislacche che non hanno nessun senso o logica e impossibili da realizzare.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da teto il Mar 13 Mar - 22:02

Paolo ha scritto:Sulla rivista Focus c'era un rubrica che si chiamava "Che fine hanno fatto" dove si domandava che fine avessero fatto tutte quelle idee o proposte che avevano avuto una certa eco, e che venivano proposte come grandi invenzioni. Mi ricordo che si parlava anche della notizia circa uno studio per mettere non so quanti km quadrati di pannelli solari nel Sahara. Sono quelle idee per così dire bislacche che non hanno nessun senso o logica e impossibili da realizzare.

ma va, non è un'idea bisclacca, anzi, è incominciata:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/19/progetto-desertec-sole-della-tunisia-illuminera-case-cittadini-europei/192349/
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 25
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 22:06

Paolo ha scritto:Sulla rivista Focus c'era un rubrica che si chiamava "Che fine hanno fatto" dove si domandava che fine avessero fatto tutte quelle idee o proposte che avevano avuto una certa eco, e che venivano proposte come grandi invenzioni. Mi ricordo che si parlava anche della notizia circa uno studio per mettere non so quanti km quadrati di pannelli solari nel Sahara. Sono quelle idee per così dire bislacche che non hanno nessun senso o logica e impossibili da realizzare.
Dire che un aera grande quanto la provincia di Piacenza potrebbe garantire l'autosufficenza energetica non significa che bisognerebbe tappezzare piacenza e dintorni di pannelli fotovoltaici, ma che il solare se distribuito e capillarizzato in modo intelligente potrebbe essere una valida alternativa a energie non rinnovabili e dalle quale dipenderemmo comunque per l'approvigionamento del materiale fissile necessario. Per non parlare delle scorie.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 22:06

Darrow ha scritto:....
Costo stimato? Come mai ti fai questi problemi? Per la TAV che dovrebbe dare come vantaggio IPOTETICO la possibilità di arrivare mezz'ora prima a Lione per andare a mangiare gelati sul corso principale anzichè starsene a Piazza Castello a Torino, ti sbracci a parlarci della sua POTENZIALITA' futura. Mentre la possibilità di rendersi autonomi dal mondo a livello energetico ti fa sorgere dei dubbi?
Ragioni sempre più come un credente annebbiato dai pregiudizi.

No il costo della TAV sarà pure enorme... ma quello che proponi tu ha un costo semplicemente impossibile... infatti come dimostra il tuo rifiuto di rispondere, tu hai fatto questa "proposta" proprio perché non ti rendevi neanche conto di cosa stessi dicendo, di cosa significhi coprire di pannelli solari un'area pari alla provincia di Piacenza!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 22:07

teto ha scritto:
Paolo ha scritto:Sulla rivista Focus c'era un rubrica che si chiamava "Che fine hanno fatto" dove si domandava che fine avessero fatto tutte quelle idee o proposte che avevano avuto una certa eco, e che venivano proposte come grandi invenzioni. Mi ricordo che si parlava anche della notizia circa uno studio per mettere non so quanti km quadrati di pannelli solari nel Sahara. Sono quelle idee per così dire bislacche che non hanno nessun senso o logica e impossibili da realizzare.

ma va, non è un'idea bisclacca, anzi, è incominciata:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/19/progetto-desertec-sole-della-tunisia-illuminera-case-cittadini-europei/192349/
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
Mai fidarsi di Focus!
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 22:10

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:....
Costo stimato? Come mai ti fai questi problemi? Per la TAV che dovrebbe dare come vantaggio IPOTETICO la possibilità di arrivare mezz'ora prima a Lione per andare a mangiare gelati sul corso principale anzichè starsene a Piazza Castello a Torino, ti sbracci a parlarci della sua POTENZIALITA' futura. Mentre la possibilità di rendersi autonomi dal mondo a livello energetico ti fa sorgere dei dubbi?
Ragioni sempre più come un credente annebbiato dai pregiudizi.

No il costo della TAV sarà pure enorme... ma quello che proponi tu ha un costo semplicemente impossibile... infatti come dimostra il tuo rifiuto di rispondere, tu hai fatto questa "proposta" proprio perché non ti rendevi neanche conto di cosa stessi dicendo, di cosa significhi coprire di pannelli solari un'area pari alla provincia di Piacenza!
Io rispondo a tutti e a te ho risposto rispondendo al tuo omonimo:
repetita juvant n°2:
Dire che un aera grande quanto la provincia di Piacenza potrebbe garantire l'autosufficenza energetica non significa che bisognerebbe tappezzare piacenza e dintorni di pannelli fotovoltaici, ma che il solare se distribuito e capillarizzato in modo intelligente potrebbe essere una valida alternativa a energie non rinnovabili e dalle quale dipenderemmo comunque per l'approvigionamento del materiale fissile necessario. Per non parlare delle scorie.

P.S: vedi di non accusarmi più di non rispondere, capito?
Mi stai sul cazzo quando parli di cose che non c'entrano niente. Concentrati sull'argomento e poche considerazioni personali se vuoi dialogare con me!

P.P.S.:siccome ti ho risposto, l'unica cosa che hai dimostrato è che spari delle cazzate!
COMPRIS?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 22:48

Darrow ha scritto:... Io rispondo a tutti e a te ho risposto rispondendo al tuo omonimo:
repetita juvant n°2:
Dire che un aera grande quanto la provincia di Piacenza potrebbe garantire l'autosufficenza energetica non significa che bisognerebbe tappezzare piacenza e dintorni di pannelli fotovoltaici, ma che il solare se distribuito e capillarizzato in modo intelligente potrebbe essere una valida alternativa a energie non rinnovabili e dalle quale dipenderemmo comunque per l'approvigionamento del materiale fissile necessario. Per non parlare delle scorie.

P.S: vedi di non accusarmi più di non rispondere, capito?
Mi stai sul cazzo quando parli di cose che non c'entrano niente. Concentrati sull'argomento e poche considerazioni personali se vuoi dialogare con me!

P.P.S.:siccome ti ho risposto, l'unica cosa che hai dimostrato è che spari delle cazzate!
COMPRIS?
NO Darrow è inutile che fai l'incazzato per non pagar dazio!
Io ti avevo chiesto quale potrebbe essere il costo vagamente super-approssimativo dell'opera, e ogni quanti anni tale costo andrebbe rinnovato...
SONO 2 DOMANDE A CUI TU NON HAI ASSOLUTAMENTE RISPOSTO!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 22:54

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:... Io rispondo a tutti e a te ho risposto rispondendo al tuo omonimo:
repetita juvant n°2:
Dire che un aera grande quanto la provincia di Piacenza potrebbe garantire l'autosufficenza energetica non significa che bisognerebbe tappezzare piacenza e dintorni di pannelli fotovoltaici, ma che il solare se distribuito e capillarizzato in modo intelligente potrebbe essere una valida alternativa a energie non rinnovabili e dalle quale dipenderemmo comunque per l'approvigionamento del materiale fissile necessario. Per non parlare delle scorie.

P.S: vedi di non accusarmi più di non rispondere, capito?
Mi stai sul cazzo quando parli di cose che non c'entrano niente. Concentrati sull'argomento e poche considerazioni personali se vuoi dialogare con me!

P.P.S.:siccome ti ho risposto, l'unica cosa che hai dimostrato è che spari delle cazzate!
COMPRIS?
NO Darrow è inutile che fai l'incazzato per non pagar dazio!
Io ti avevo chiesto quale potrebbe essere il costo vagamente super-approssimativo dell'opera, e ogni quanti anni tale costo andrebbe rinnovato...
SONO 2 DOMANDE A CUI TU NON HAI ASSOLUTAMENTE RISPOSTO!
Che ragionamenti di merda fai?
Costa quello che deve costare, il solare costa meno di una centrale nucleare per unità di energia prodotta:
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/energia_e_ambiente/10_luglio_27/solare-costi-nucleare_6c3ac74a-998b-11df-882f-00144f02aabe.shtml
Ma dove vivi? Informati prima di aprire bocca e sparare stronzate a raffica!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 22:56

... forse Darrow ci faresti una figura migliore se dicessi che non ne hai la più pallida idea!
Anziché "urlare" insulti...
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 22:57

paolo1951 ha scritto:... forse Darrow ci faresti una figura migliore se dicessi che non ne hai la più pallida idea!
Anziché "urlare" insulti...
Forse ci faresti una più bella figura se leggessi i link invece di dire cazzate!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 23:06

... comunque il problema non è solo quello del costo, forse persin Darrow saprà che un pannello fotovoltaico non produce energia di notte, che produce molta energia ad agosto e molto, molto meno a gennaio... che il fotovoltaico ha una produzione di energia molto "variabile" e che è assolutamente indipendente dalla nostra volontà, dai nostri bisogni... che l'energia non può essere immagazzinata se non sprecandone la maggior parte... ecc. ecc.

PS: il link l'ho letto ... ma ti assicuro che se ne possono trovare altri che dicono esattamente il contrario.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 23:10

paolo1951 ha scritto:... comunque il problema non è solo quello del costo, forse persin Darrow saprà che un pannello fotovoltaico non produce energia di notte, che produce molta energia ad agosto e molto, molto meno a gennaio... che il fotovoltaico ha una produzione di energia molto "variabile" e che è assolutamente indipendente dalla nostra volontà, dai nostri bisogni... che l'energia non può essere immagazzinata se non sprecandone la maggior parte... ecc. ecc.
Sicuramente Paolo1951 non sa un cazzo dell'uso di sistemi "connessi in rete" (grid connected) che utilizzando la rete di distribuzione e approvvigionamento nazionale come un accumulatore di energia a capacità infinita, riescono a coprire continuativamente il fabbisogno energetico, anche nelle giornate in cui il rendimento del sistema è più basso o nelle ore notturne.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mar - 23:18

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:... comunque il problema non è solo quello del costo, forse persin Darrow saprà che un pannello fotovoltaico non produce energia di notte, che produce molta energia ad agosto e molto, molto meno a gennaio... che il fotovoltaico ha una produzione di energia molto "variabile" e che è assolutamente indipendente dalla nostra volontà, dai nostri bisogni... che l'energia non può essere immagazzinata se non sprecandone la maggior parte... ecc. ecc.
Sicuramente Paolo1951 non sa un cazzo dell'uso di sistemi "connessi in rete" (grid connected) che utilizzando la rete di distribuzione e approvvigionamento nazionale come un accumulatore di energia a capacità infinita, riescono a coprire continuativamente il fabbisogno energetico, anche nelle giornate in cui il rendimento del sistema è più basso o nelle ore notturne.
... appunto lo fanno utilizzando altre fonti energetiche!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 23:22

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:... comunque il problema non è solo quello del costo, forse persin Darrow saprà che un pannello fotovoltaico non produce energia di notte, che produce molta energia ad agosto e molto, molto meno a gennaio... che il fotovoltaico ha una produzione di energia molto "variabile" e che è assolutamente indipendente dalla nostra volontà, dai nostri bisogni... che l'energia non può essere immagazzinata se non sprecandone la maggior parte... ecc. ecc.
Sicuramente Paolo1951 non sa un cazzo dell'uso di sistemi "connessi in rete" (grid connected) che utilizzando la rete di distribuzione e approvvigionamento nazionale come un accumulatore di energia a capacità infinita, riescono a coprire continuativamente il fabbisogno energetico, anche nelle giornate in cui il rendimento del sistema è più basso o nelle ore notturne.
... appunto lo fanno utilizzando altre fonti energetiche!
Lo sapevo! Purtroppo tu scrivi senza informarti ed è per questo che i tuoi post somigliano più ad una discarica di minchiate che ad una serie di concetti fuoriusciti da una mente capace di ragionare.
Se ti fossi informato sapresti che basterebbero le sole centrale geotermiche, idroelettriche, e di metano per garantire la "base" per sfruttare il fotovoltaico di cui parlo, cioè diffuso in tutta Italia a livello capillare.
Per non parlare di probabili apporti esteri da parte di fotovoltaico nordafricano.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da loonar il Mar 13 Mar - 23:31

Paolo1951: Va' leggi qualcosa, prima che spari un'altra cazzata!
(Sempre che tu sia capace di aprire e leggere un link)
http://www.energoclub.it/doceboCms/page/69/Accumulo_di_energia.html

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da Minsky il Mar 13 Mar - 23:56

paolo1951 ha scritto:NO Darrow è inutile che fai l'incazzato per non pagar dazio!
Io ti avevo chiesto quale potrebbe essere il costo vagamente super-approssimativo dell'opera, e ogni quanti anni tale costo andrebbe rinnovato...
SONO 2 DOMANDE A CUI TU NON HAI ASSOLUTAMENTE RISPOSTO!
Provo a rispondere io. Non è una domanda difficile, anche perché ci possiamo accontentare di una stima approssimativa. Il risultato potrebbe essere comunque sorprendente.

Cominciamo a dire di quanta energia elettrica c'è bisogno in Italia. Il fabbisogno totale (dati Terna) ammonta a 340 TWh annui, ed è così composto:

220 TWh -> termoelettrico
50 TWh ->
importazione
50 TWh -> idroelettrico
20 TWh -> altre fonti rinnovabili

Basterebbero perciò 270 TWh per rendersi indipendenti dai combustibili fossili e dall'energia acquistata all'estero. Ma facciamo 300, per stare più conservativi.

Consideriamo dei moderni pannelli fotovoltaici dal rendimento iniziale (da nuovi) del 15%, che attualmente hanno un prezzo di mercato di circa 100-150 €/m2 (per installazioni di almeno 30 KWp - link). Supponiamo di installarli in Sicilia, dove c'è un buon irraggiamento durante tutto l'anno, anche se non è così buono come in Africa. Ma ha il pregio di essere ancora suolo italiano. Il totale dell'energia solare annua che raggiunge il suolo in Sicilia, ammonta a circa 6 GJ/m2 (dati ENEA - link per chi vuole controllare). Quindi per ogni metro quadro di pannello solare, in Sicilia, avremmo una resa di:
6 · 109 x 0,15 / 3600 = 250 KWh annui

Poiché abbisognano 300 TWh, ci vuole una superficie di:
300 · 1012 / 250 · 103 = 1200 Km2

È all'incirca la superficie occupata dalla città di Roma.

Quanto costerebbero questi pannelli? I soli pannelli fotovoltaici, costerebbero almeno:
1,2 · 109 x 100 = 120 miliardi di €

Sapendo che i pannelli potrebbero restare in esercizio circa 25 anni (forse 30, quelli più moderni) prima di esaurirsi (in realtà non si esauriscono ma l'efficienza si riduce progressivamente), la produzione totale di energia di questo impianto ipotetico sarebbe di:
300 · 1012 x 25 = 7500 TWh

E quale sarebbe il valore dell'energia prodotta? Alle quotazioni correnti della Borsa Elettrica (per chi vuole tenersi aggiornato: link), il MWh vale circa 80 €; dunque farebbero:
7,5 · 1015 x 80 / 106 = 600 miliardi di €

Chiaramente questo conto spannometrico non considera i costi delle infrastrutture e degli impianti accessori; però, così ad occhio, si scorge la possibilità che l'investimento si ammortizzi e addirittura diventi redditizio dopo qualche anno. Inoltre, alla lunga scadenza, cioè dopo 25 anni, ci sarebbero da rinnovare solo i pannelli fotovoltaici, ad un costo molto inferiore a quello attuale (si può ragionevolmente sperare), e non tutte le infrastrutture (cabine, trasformatori, interruttori, tralicci, etc.) che sono molto più longeve.

Si capisce che l'energia del sole ha il brutto difetto di non essere costante durante l'anno e di essere del tutto assente di notte. Questo significa che bisognerebbe trovare il modo di immagazzinare l'energia in eccedenza per sfruttarla quando serve. Questo già si fa con l'energia di importazione, che viene importata di notte, quando il costo è inferiore, e viene sfruttata per ri-pompare l'acqua nei bacini idroelettrici, realizzando così lo stoccaggio. Un'altra possibilità sarebbe quella di utilizzare l'eccesso diurno e/o estivo (ma d'estate il consumo è comunque più elevato) per produrre idrogeno da destinare all'autotrazione. Etc., etc., etc. Tante belle cose si possono fare con l'energia. Anche andare in treno a Parigi a visitare la foresta di Fontainebleau.


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15981
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No TAV Si TAV

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 19 di 21 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20, 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum