La morte

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da jillo il Lun 5 Ago - 14:25

Boccadorata ha scritto:
jillo ha scritto:

Il tuo io, invece, non sarà più (... nemmeno vuoto).
Almeno per te.

Sottigliezze.
Ne abbiamo già tanto parlato, anche di quanta pace mi dia questo pensiero.

Si, ricordo.




A ciascuno la sua pace.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Mandalay il Lun 5 Ago - 15:03

Arturo faceva il camionista aveva girato tutta l'Europa soprattutto paesi dell'est, dal baltico alla Turchia.

Conosceva tutte le autostrade e le aree di sosta dei balcani e della Romania.

"Porco mondo mi aiuti che devo lavorare non mi ricordo più le cose" iniziò così poi un giorno Arturo lo hanno trovato sulla tangenziale a piedi che voleva andare al distributore a fare benzina.

Arturo non ha famiglia la moglie è morta qualche anno fa aveva un figlio che sono anni che non si fa vedere e ora Arturo non sa più di avere un figlio perchè Arturo non c'è più.

Quando lo guardo rattrappito nel suo letto un cencio di ossa e pelle cerco nei suoi occhi l'Arturo che non c'è più, si può morire anche restando vivi.
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 479
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Sally il Lun 5 Ago - 15:18

Mandalay ha scritto:si può morire anche restando vivi.

Immagine assai vivida quella di Arturo... e concordo. L'ho vissuto sulla mia pelle, continuare ad attribuire un'ideantita' ad una persona che non e' piu', solo per il fatto che la si vede ancora ancorata allo stesso corpo. E' destabilizzante.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da loonar il Lun 5 Ago - 15:19

Mandalay ha scritto:Arturo faceva il camionista aveva girato tutta l'Europa soprattutto paesi dell'est, dal baltico alla Turchia.

Conosceva tutte le autostrade e le aree di sosta dei balcani e della Romania.

"Porco mondo mi aiuti che devo lavorare non mi ricordo più le cose" iniziò così poi un giorno Arturo lo hanno trovato sulla tangenziale a piedi che voleva andare al distributore a fare benzina.

Arturo non ha famiglia la moglie è morta qualche anno fa aveva un figlio che sono anni che non si fa vedere e ora Arturo non sa più di avere un figlio perchè Arturo non c'è più.

Quando lo guardo rattrappito nel suo letto un cencio di ossa e pelle cerco nei suoi occhi l'Arturo che non c'è più, si può morire anche restando vivi.

infatti
la morte è perdere la coscienza di sè
per questo quando ciò è acclarato andrebbe fatta seguire dalla morte biologica, accelerando il processo con i giusti mezzi.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Sally il Lun 5 Ago - 15:26

loonar ha scritto:
infatti
la morte è perdere la coscienza di sè
per questo quando ciò è acclarato andrebbe fatta seguire dalla morte biologica, accelerando il processo con i giusti mezzi.

Quoto!


Mia figlia mi ha chiesto cos'e' l'anima (quella che si stacca dal corpo quando uno muore)... non ho saputo rispondere come avrei voluto. Pensavo al dibattito annoso al quale prese parte anche Cartesio per promuove il suo meccanicismo, alla difficolta' di far agire una sostanza incorporea sulla materia, alla stronzata della ghiandola pineale... boh... boh 

Qualche credente vuole darmi una mano?

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Avalon il Lun 5 Ago - 15:30

La mente, semplicemente. Non è che ci sia altro, eh mgreen

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da loonar il Lun 5 Ago - 15:30

l'anima è la coscienza di sè

(ed è mortale)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Avalon il Lun 5 Ago - 15:33

La coscienza di sé è una funzione della mente - e non solo è mortale, è anche vulnerabile.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Sally il Lun 5 Ago - 15:34

Si, ovviamente questo gliel'ho detto. Pero' lei voleva capire cos'e' l'anima secondo i credenti... perche' sostengono che quando una persona muore essa vada ad alloggiare in un altro luogo, come interagisce con il legittimo proprietario quando esso e' in vita... se ci si pensa bene molti aspetti si danno per scontati, ma non sono per nulla chiari.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Mandalay il Lun 5 Ago - 15:34

loonar ha scritto:l'anima è la coscienza di sè

(ed è mortale)


quoto.. 
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 479
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da loonar il Lun 5 Ago - 15:42

Diva ha scritto:Si, ovviamente questo gliel'ho detto. Pero' lei voleva capire cos'e' l'anima secondo i credenti... perche' sostengono che quando una persona muore essa vada ad alloggiare in un altro luogo, come interagisce con il legittimo proprietario quando esso e' in vita... se ci si pensa bene molti aspetti si danno per scontati, ma non sono per nulla chiari.
è il soffio di dio
è tipo lo scheletro vivente, un'energia che rende viva la materia morta
e che assorbe tutti i pensieri dell'organismo che la ospita e li porta con se quando torna a vagare libera senza corpo nell'aria (quando muore l'organismo ospitante)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da don alberto il Lun 5 Ago - 15:42

Diva ha scritto:
Mia figlia mi ha chiesto cos'e' l'anima ...

Qualche credente vuole darmi una mano?

mah?
la nostra "relazione con Dio"?

(a volte anima e spirito sono intercambiabili, come sotto)


quando san paolo parla di "spirito anima e corpo", non intendeva tre parti dell'uomo, ma sempre tutto l'uomo (visione ebraica e non greca):
- corpo: tutto l'uomo in quanto materia
- anima: tutto l'uomo in quanto essere respirante/vivente
- spirito: tutto l'uomo in quanto in rapporto con Dio

poi qualche bravo scolastico dirà che l'anima è la forma/sostanza del corpo
(che ci può anche stare).

la loro "separazione", pur momentanea, è un problema, i teologi si barcamenano come possono
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Sally il Lun 5 Ago - 15:47

Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da loonar il Lun 5 Ago - 15:50

Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 
di che ti stupisci?
(lo so che non ti stupisci! wink..  )

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da don alberto il Lun 5 Ago - 15:52

Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

 quale "cosa", la separazione?

è un'anomalia, perché l'uomo una unità inscindibile di anima/spirito e corpo.

biffi diceva che al momento della morte il tempo cessa e il defunto si ritrova subito, sempre tutto intero al giorno del giudizio finale.
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da lupetta il Lun 5 Ago - 15:55

una volta margherita hack affermò che la vita è una proprietà della materia.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Sally il Lun 5 Ago - 16:00

lupetta ha scritto:una volta margherita hack affermò che la vita è una proprietà della materia.

Mah, sicuramente non della materia inanimata... altrimenti ritorniamo alla posizione dei sostenitori della "vis viva" di meta' settecento... e da li' tutte le boiate sull'anima del mondo... non credo che la Hack intendesse questo!

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Avalon il Lun 5 Ago - 16:02

La vita è una proprietà emergente della materia, certo. Non c'entra il vecchiume filosofico.

Semplicemente, in adeguate condizioni di complessità caotica la vita può emergere dalla materia.

Lo ha fatto.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da lupetta il Lun 5 Ago - 16:03

lo ha detto durante un confronto con un sacerdote, nel quale appunto le si chiedeva di spiegare la vita e lei disse che è una proprietà della materia.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da jillo il Mar 6 Ago - 10:36

don alberto ha scritto:
Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

 quale "cosa", la separazione?

è un'anomalia, perché l'uomo una unità inscindibile di anima/spirito e corpo.

biffi diceva che al momento della morte il tempo cessa e il defunto si ritrova subito, sempre tutto intero al giorno del giudizio finale.

Tutto intero significa anche col corpo.
Ma se questo sta marcendo dentro una cassa da morto, come è possibile mantenere l'inscindibilità dell'unione immediatamente dopo morti.
Io pensavo che si venisse nuovamente forniti del corpo solo dopo il giudizio universale. Ad eccezione di alcuni casi eccezionali di assunzione in cielo in spirito e corpo.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Griiper McCloubit il Mar 6 Ago - 10:45

jillo ha scritto:
don alberto ha scritto:
Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

 quale "cosa", la separazione?

è un'anomalia, perché l'uomo una unità inscindibile di anima/spirito e corpo.

biffi diceva che al momento della morte il tempo cessa e il defunto si ritrova subito, sempre tutto intero al giorno del giudizio finale.

Tutto intero significa anche col corpo.
Ma se questo sta marcendo dentro una cassa da morto, come è possibile mantenere l'inscindibilità dell'unione immediatamente dopo morti.
Io pensavo che si venisse nuovamente forniti del corpo solo dopo il giudizio universale. Ad eccezione di alcuni casi eccezionali di assunzione in cielo in spirito e corpo.

eeeeeeek  ma davero credete a 'ste robe?
avatar
Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da jillo il Mar 6 Ago - 11:01

Griiper McCloubit ha scritto:
jillo ha scritto:
don alberto ha scritto:
Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

 quale "cosa", la separazione?

è un'anomalia, perché l'uomo una unità inscindibile di anima/spirito e corpo.

biffi diceva che al momento della morte il tempo cessa e il defunto si ritrova subito, sempre tutto intero al giorno del giudizio finale.

Tutto intero significa anche col corpo.
Ma se questo sta marcendo dentro una cassa da morto, come è possibile mantenere l'inscindibilità dell'unione immediatamente dopo morti.
Io pensavo che si venisse nuovamente forniti del corpo solo dopo il giudizio universale. Ad eccezione di alcuni casi eccezionali di assunzione in cielo in spirito e corpo.

eeeeeeek  ma davero credete a 'ste robe?

Che utilità ha porre domande in merito alle quali si conosce già la risposta?
Non è forse per cose del genere che coniaste il termine credini?

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da Fux89 il Mar 6 Ago - 11:04

jillo ha scritto:Non è forse per cose del genere che coniaste il termine credini?
Termine più che mai appropriato, se riferito a chi effettivamente crede a 'ste cose. :si si:

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da delfi68 il Mar 6 Ago - 11:13

santaclaus ha scritto:
 
Che utilità ha porre domande in merito alle quali si conosce già la risposta?
Non è forse per cose del genere che coniaste il termine credini?


No. non per le domande, ma per l'accettazione delle riposte che vi date.

Le domande sono sempre una cosa buona e giusta.
Anche le domande su dio. Io mi faccio sempre domande su dio..
Il problema sono le risposte!

Sono le risposte che qualificano la serieta' e l'onesta' di chi le produce e del suo metodo.

La credineria invece qualifica chi accetta risposte indecenti e balenghe senza opporre nessuna resistenza..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La morte

Messaggio Da SergioAD il Mar 6 Ago - 11:21

jillo ha scritto:
don alberto ha scritto:
Diva ha scritto:Quindi la cosa e' libera d'essere interpretata come meglio ci aggrada? mgreen 

 quale "cosa", la separazione?

è un'anomalia, perché l'uomo una unità inscindibile di anima/spirito e corpo.

biffi diceva che al momento della morte il tempo cessa e il defunto si ritrova subito, sempre tutto intero al giorno del giudizio finale.

Tutto intero significa anche col corpo.
Ma se questo sta marcendo dentro una cassa da morto, come è possibile mantenere l'inscindibilità dell'unione immediatamente dopo morti.
Io pensavo che si venisse nuovamente forniti del corpo solo dopo il giudizio universale. Ad eccezione di alcuni casi eccezionali di assunzione in cielo in spirito e corpo.
Tieni presente che si sta parlando della condizione senza spazio e senza tempo... quell'attesa è per quelli che attendono la morte terrena.


SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum