Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Pagina 12 di 15 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da lupetta il Lun 9 Lug - 10:56

però scusate, se le FFOO hanno le armi vuol dire che possono usarle, se un carabiniere accorre in mio aiuto mentre uno mi sta stuprando, io spero che la usi la pistola.
nel caso delle manifestazioni io credo che le colpe siano di tutti, anche allo stadio la polizia provoca i tifosi per farli reagire e creare caos (me lo hanno raccontato), stupidi loro che ci cadono.
le persone si fanno strumentalizzare, non ci sono buoni e cattivi, semplicemente alcuni possono farlo,perchè per lo stato sono dalla parte della ragione, gli altri no.
non dimentichiamoci che un tifoso, anni fa, uccise un agente di polizia lanciandogli un lavandino, quindi con la vicenda di carlo giuliani, che tra l'altro stava lanciando un estintore (non aveva in mano una bandiera) siamo pari.
sia chiaro che io non sono dalla parte di nessuno, come ben sapete non tollero nessuno, FFOO e manifestanti (tranne quelli che manifestano per i diritti degli animali o che occupano green hill)

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 12:39

nellolo ha scritto:fammi capire, quindi escludi che ci fosse connivenza tra forse dll'ordine e black block? sei convinto che le migliaia di persone comuni cittadini siano andati a Genova e distrutto la città deliberatamente?

http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=8955&utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+giap+%28giap%29
Nello, a Genova la polizia ha fatto un sacco di porcate e forse non tutti hanno pagato.
Questo non assolve comunque chi ha messo a ferro e fuoco il centro della città (ed anche dei black block, solo in pochi hanno pagato).

Detto questo, nulla cambia riguardo a giuliani e la fine che ha fatto: tutti hanno diritto a difendere la propria vita, da un'aggressione potenzialmente letale, con mezzi letali.
Persino un carabiniere.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 12:43

Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:http://www.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-e4c15f5e-be65-4da1-aa41-faaab3b6f75e.html

Guarda che conosco benissimo la foto, mi illudevo solo che avesse un qualche significato argomentativo.
Ma ce l'ha eccome: e sti cazzi hihihihih

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 20:52

Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 20:56

silvio ha scritto:Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.

Allora doveva fare un altro mestiere secondo me.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Lun 9 Lug - 21:00

perchè mai non dovrebbe applicarsi anche a poliziotti e carabinieri la diffusione di persone sbagliate in posti sbagliati? lo ha detto (mi pare) Crozza, siamo un paese pieno di comandanti Schettino, ce n'è ovunque, se trovi una persona competente e in grado di assumersi gli oneri del proprio incarico, è solo un caso fortuito, mai un evento voluto

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 21:02

La maggior parte dei militari, poliziotti, carabinieri, ecc..., sono dei coglioni come tutti gli altri, forse anche peggio per tanti motivi che non sto ad elencare, è un tipo di vita con i suoi pregi e suoi grossi limiti, non possiamo pretendere di ritenere un poliziotto, un soldato, un generale qualcosa di diverso da una normale persona con i suoi sentimenti, istinti, ecc....

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 21:06

nellolo ha scritto:perchè mai non dovrebbe applicarsi anche a poliziotti e carabinieri la diffusione di persone sbagliate in posti sbagliati?

Perchè hanno potere. Troppo.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Lun 9 Lug - 21:07

certo, però aggredire un pubblico ufficiale è più grave che aggredire un cittadino comune, quindi indipendentemente da chi sia a provocare, le forze dell ordine devono essere rispettate

se il carramba di turno mi insulta finchè manifesto mica comincio a tirargli i sassi no?

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 21:11

Tanti sono pure in gamba nel servizio, protetti da una struttura (protettiva, nemmeno poi così vero) poi smessa la divisa e il resto sono limitati.
La colpa è che si crea una sorta di semplificazione nella organizzazione, che ha il suo perché e funziona da sempre, ma che produce forti limitazioni.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 21:15

Akka ha scritto:
certo, però aggredire un pubblico ufficiale è più grave che aggredire un cittadino comune, quindi indipendentemente da chi sia a provocare, le forze dell ordine devono essere rispettate

se il carramba di turno mi insulta finchè manifesto mica comincio a tirargli i sassi no?

L'errore è considerare il pubblico ufficiale o il militare qualcosa non di umano, mi ricordo in Israele che mi dicevano che per loro un soldato od un civile erano la stessa cosa, le loro vite si equivalevano, ed erano specialisti (F.S.), per me era diverso il militare è pagato per morire, ma ripensandoci avevano ragione loro.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 21:16

Akka ha scritto:certo, però aggredire un pubblico ufficiale è più grave che aggredire un cittadino comune,

COSA? E perché, di grazia?

Akka ha scritto:quindi indipendentemente da chi sia a provocare, le forze dell ordine devono essere rispettate

EHHH??? eeeeeeek In base a cosa?

Akka ha scritto:se il carramba di turno mi insulta finchè manifesto mica comincio a tirargli i sassi no?

No ma se carica e tira lacrimogeni mi pare di avere íl diritto di difendermi. L'ho già scritto, se mai andrò ad una manifestazione di tale genere con celerini che mi aspettano, ci vado con un Kalashnikov ed una cassa di granate a mano.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da SergioAD il Lun 9 Lug - 21:19

Questo thread ha rischiato di diventare sgradevole ed è per questo che speravo che i partecipanti mettessero più dettagli possibili.

Ci sono molti "non doveva accadere" - io purtroppo penso alla professionalità, chi è addestrato se spara ad altezza della testa lo sa e se non è così purtroppo non è il coglione che alza l'estintore contro il carabiniere ma la situazione sfuggita di controllo.

Guardate che i "militari professionisti" affermano che Nassiria era stata una leggerezza degli italiani che pensavano di essere ben visti e pertanto invece di fare il campo fuori città si sono messi dentro la città... nel pericolo.

Dopo aver detto questo - colpevolizzo il comando ed inoltre,

De Gennaro avrebbe dovuto dimettersi da incarichi pubblici.

Il Parlamento avrebbe dovuto iniziare la commissione d’inchiesta per responsabilità politiche.

L'opposizione (centrosinistra) avrebbe dovuto chiedere le dimissioni dei vertici della polizia.

I problemi di questa nazione sono si gli italiani ma i vertici sono i peggiori dei nostri connazionali.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Lun 9 Lug - 21:23

rasp tra chi ammazza una forza dell ordine e chi un cittadino comune vengono date condanne diverse

non perchè le forze dell' odine siano più importanti ma perchè hanno la responsabilità di tutelare l' incolumità degli altri cittadini, quindi non si possono equiparare

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da SergioAD il Lun 9 Lug - 21:25

Abbiamo la mania di uscire fuori tema.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 21:27

Akka ha scritto:rasp tra chi ammazza una forza dell ordine e chi un cittadino comune vengono date condanne diverse

non perchè le forze dell' odine siano più importanti ma perchè hanno la responsabilità di tutelare l' incolumità degli altri cittadini, quindi non si possono equiparare

È un errore. Uno sbirro è anche lui un cittadino comune.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Paolo il Lun 9 Lug - 21:32

Ma guarda che il nostro codice penale non prevede alcuna aggravante in caso di omicidio di un poliziotto o simili!!! Le uniche aggravati sono se si agisce per motivi abbietti o con crudeltà e poco più. Ma le aggravanti sono sempre relative al comportamento dell'imputato non certo allo status della vittima.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da SergioAD il Lun 9 Lug - 21:36

Vado fuori tema anche io.

Ogni professionista è uno specialista quando assolve le proprie mansioni.

Il poliziotto, la guardia giurata... ed il carabiniere. In quei momenti non sono cittadini comuni, in realtà rischiano più dei cittadini comuni... e gli si da l'indennità di rischio, assicurazioni particolari.

Questa è la pretesa naturalmente. Se ci sono errori diventano comuni cittadini e non deve accadere (non dovrebbe).

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 21:41

SergioAD ha scritto:Vado fuori tema anche io.

Ogni professionista è uno specialista quando assolve le proprie mansioni.

Il poliziotto, la guardia giurata... ed il carabiniere. In quei momenti non sono cittadini comuni, in realtà rischiano più dei cittadini comuni... e gli si da l'indennità di rischio, assicurazioni particolari.

Questa è la pretesa naturalmente. Se ci sono errori diventano comuni cittadini e non deve accadere (non dovrebbe).

Siccome accade, sei IT wink..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Lun 9 Lug - 21:49

Paolo ha scritto:Ma guarda che il nostro codice penale non prevede alcuna aggravante in caso di omicidio di un poliziotto o simili!!! Le uniche aggravati sono se si agisce per motivi abbietti o con crudeltà e poco più. Ma le aggravanti sono sempre relative al comportamento dell'imputato non certo allo status della vittima.


ma sei proprio sicuro? sinceramente non ne poco sull argomento, ma mi pareva una cosa tanto evidente da darla per scontato...in tal caso errore mio

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 22:12

silvio ha scritto:Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.
Silvio, il punto non e' se Placanica abbia perso il controllo oppure no. Il punto, che molti continuano a voler fingere di ignorare, e' che ha agito per legittima difesa, terrorizzato o no che fosse.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 22:16

davide ha scritto:
silvio ha scritto:Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.
Silvio, il punto non e' se Placanica abbia perso il controllo oppure no. Il punto, che molti continuano a voler fingere di ignorare, e' che ha agito per legittima difesa, terrorizzato o no che fosse.

Il punto è che un comune cittadino disarmato non avrebbe avuto le stesse possibilità.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 22:20

Rasp, non era disarmato, e non era l'unico aggressore.
Non commettete l'errore di ritenere che la proporzionalita' a cui fa riferimento la norma sia una proporzionalita' di mezzi (per sparare a qualcuno che mi attacca, quel qualcuno deve avere un'arma da fuoco. La proporzionalita' e' riferita agli intenti, e la norma vale per tutti.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 22:24

davide ha scritto:Rasp, non era disarmato, e non era l'unico aggressore.
Non commettete l'errore di ritenere che la proporzionalita' a cui fa riferimento la norma sia una proporzionalita' di mezzi (per sparare a qualcuno che mi attacca, quel qualcuno deve avere un'arma da fuoco. La proporzionalita' e' riferita agli intenti, e la norma vale per tutti.

Secondo me la proporzionalità va riferita alla potenzialità...pistola contro estintore?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 22:26

davide ha scritto:
silvio ha scritto:Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.
Silvio, il punto non e' se Placanica abbia perso il controllo oppure no. Il punto, che molti continuano a voler fingere di ignorare, e' che ha agito per legittima difesa, terrorizzato o no che fosse.

Il caso Giuliani è anche una caso politico, quindi molte evidenze si dissolvono nella polemica, Placanica si è difeso non c'è dubbio, era circondato, era nel panico, ha sparato a cazzo, d'istinto, sopravvivenza.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 15 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum