Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 22:28

silvio ha scritto:
davide ha scritto:
silvio ha scritto:Onestamente mi dispiace per Giuliani ma effettivamente prova a beccarti un estintore in faccia e vediamo che succede.
Io non me la sento di condannare il carabiniere, ha perso il controllo, ha avuto paura.
Silvio, il punto non e' se Placanica abbia perso il controllo oppure no. Il punto, che molti continuano a voler fingere di ignorare, e' che ha agito per legittima difesa, terrorizzato o no che fosse.

Il caso Giuliani è anche una caso politico, quindi molte evidenze si dissolvono nella polemica, Placanica si è difeso non c'è dubbio, era circondato, era nel panico, ha sparato a cazzo, d'istinto, sopravvivenza.

Aveva la pistola.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49073
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Lun 9 Lug - 22:30

certo! i poliziotti hanno la pistola

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Lug - 22:31

Akka ha scritto:certo! i poliziotti hanno la pistola

E la usano contro chi non ce l'ha.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49073
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 22:31

Ripeto il nostro cervello in certe situazioni reagisce in modo amplificato, li le condizioni c'erano tutte.
Spesso i manifestanti non tengono in dovuto conto ill sistema nervoso dell'agente, anche un oggetto in penombra può sembrare un arma, è successo, come un cartello stradale può sembrare e farci credere che sia un individuo vivente.
Molti partono dal presupposto che un poliziotto sia capace di sopportare tutto, ma non è così.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Lun 9 Lug - 22:34

In certe operazioni di ordine pubblico non dovrebbero portare armi letali, ormai ci sono armi non letali molto efficaci, dal taser alle tecnologie sonore, ecc....

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da lupetta il Lun 9 Lug - 22:40

ragazzi,siamo in italia eh! non lo dimenticate.
io posso denunciare un poliziotto? ma quando mai!
non so se conoscete il caso di serena mollicone, l'hanno uccisa perchè ha denunciato il figlio del maresciallo del paese che si drogava, l'hanno fatta andare in caserma per fare la denuncia e da li è uscita morta, i colpevoli ancora vivono tranquilli.
non possiamo mettere la nostra parola contro la loro, ma possibile che mai nessuno di loro viene indagato per falsa testimonianza?
la roba che sequestrano che fine fa? ma li avete visti come guidano? passano col rosso, provocano incidenti e si inventano che avevano la sirena accesa, non mettono le frecce, non rispettano i segnali di precedenza, guidano mentre parlano al telefono, non indossano la cintura...e a loro la multa chi gliela fa? provate a dirglielo...vi fanno scendere e vi contrallano i documenti e sicuramente trovano qualcosa che non va....e fatevi raccontare qualche cosuccia dalle prostitute/i...o quando arrivano parecchi minuti dopo la chiamata perchè preferiscono intervenire a fatto concluso...
io non mi sento affatto tutelata, mi barrico in casa ed ho paura ad uscire di notte, e per tutta risposta tempo fa alcuni agenti sono venuti a controllare SE AVEVAMO LE BUSTINE PER RACCOGLIERE LA PUPU' NELL'AREA CANI!!!!e c'erano le macchine parcheggiate davanti allo scivolo dei disabili, glielo abbiamo fatto notare, hanno ignorato...!
fanno il bello ed il cattivo tempo di ogni cosa, la maggior parte dei casi di cronaca nera irrisolti hanno come protagonisti loro, o meglio, la loro negligenza. per non parlare dell'episodio che è successo a me...
purtroppo sono italiani.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 23:02

Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:Rasp, non era disarmato, e non era l'unico aggressore.
Non commettete l'errore di ritenere che la proporzionalita' a cui fa riferimento la norma sia una proporzionalita' di mezzi (per sparare a qualcuno che mi attacca, quel qualcuno deve avere un'arma da fuoco. La proporzionalita' e' riferita agli intenti, e la norma vale per tutti.

Secondo me la proporzionalità va riferita alla potenzialità...pistola contro estintore?
Bene, per fortuna non sei tu a fare le leggi allora mgreen
Pistola contro estintore, si'. L'intento dell'aggressore e' potenzialmente letale (visto che ti va di parlare di potenzialita'), non puoi aspettare di sperimentare la letalita'.
Mi pare autoevidente.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Lun 9 Lug - 23:10

Rasputin ha scritto:
Akka ha scritto:certo! i poliziotti hanno la pistola

E la usano contro chi non ce l'ha.
Come gia' detto, non e' necessario essere armati di pistola per essere letali, anche se fingi di non voler capire la cosa.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da alec il Mar 10 Lug - 1:02

legittima difesa sto cazzo.

tanto per cominciare probabilmente è stato il coglione di placanica a lanciare per primo dietro alle persone l'estintore; se nn è stato lui allora è stato il suo degno compare.

http://web.tiscali.it/rifondazioneostia/sequenzauccisione.html


davide ha scritto:
alec ha scritto:suo figlio stava rompendo un finestrino e non aveva una pistola.

gli è stata data la pena di morte per direttissima.

Ecco il classico bravo ragazzo che vuole rompere un finestrino (che non c'è), mentre assale un'automezzo delle forze dell'ordine nel bel mezzo di una rivolta che ha devastato una città.



vero il finestrino non c'era e io ricordavo male; anche Carlo Giuliani, che nessuno qui ha detto tranne te essere un "bravo ragazzo", era da un'altra parte


Ultima modifica di alec il Mar 10 Lug - 1:36, modificato 1 volta

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da alec il Mar 10 Lug - 1:11

poi sarò anche complottista e dietrologo ma ho parecipato anche ad altre manifestazioni del genere pure all'estero ma quella di genova (dove sono andato in versione da crocerossina a distribuire acqua e limone in giro) era surreale sembrava di partecipare ad un esercitazione, un grosso spot per le FF.OO italiane che in seguito hanno ottenuto appalti in tutto il mondo per addestrare gli agenti antisommossa; non per niente l'Eurogenfor ha sede a Vicenza.
Il morto è stato voluto e cercato, come è stata voluta e cercata la macelleria fatta alla Diaz e proseguita a Bolzaneto.


Ultima modifica di alec il Mar 10 Lug - 1:29, modificato 1 volta

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da alec il Mar 10 Lug - 1:23

ritornando a Giuliani


alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da alec il Mar 10 Lug - 1:49

vediamo pure qua:

http://www.avvelenata.it/g8/carlo.html

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Mar 10 Lug - 7:20

secondo me più che celebrare un processo portando prove o valutando la correttezza della legittima difesa o la nocività di un estintore contro quella di un proiettile, stiamo trascurando il vero topic, ossia il CONTESTO al di là dei singoli fatti individuali, un contesto in cui le forze dell'ordine vengolo sguinzagliate contro manifestanti spesso pacifici che vengono visti come fumo negli occhi dal POTERE il uale si difende utilizzando mezzi immorali ma legali, di cui il singolo celerino è solo uno strumento nemmeno sempre consapevole.
QUESTO CONTESTO è una merda

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Lug - 9:17

davide ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Akka ha scritto:certo! i poliziotti hanno la pistola

E la usano contro chi non ce l'ha.
Come gia' detto, non e' necessario essere armati di pistola per essere letali, anche se fingi di non voler capire la cosa.

La capisco benissimo invece. Quello che tu non vuoi capire è che stai paragonando della teppaglia (Concordo che lo siano) armata di sassi e bastoni con chi invece dispone non solo di armi da fuoco, ma anche di mezzi ugualmente efficaci (Lacrimogeni, proiettili di gomma) e non letali per tenere a bada la suddetta teppaglia.

Molto probabilmente se tali mezzi venissero usati con anticipo (E senza necessariamente farli seguire da cariche inutili) situazioni come quella in oggetto non arriverebbero nemmeno a crearsi (Vedi commento di Nello).

Ma queste ormai sono speculazioni; per me nel caso specifico si tratta di omicidio preterintenzionale (Col beneficio del dubbio, diciamo spero/posso/voglio credere che lo sbirro non avesse intenzione di uccidere).

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49073
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Mar 10 Lug - 22:51

nellolo ha scritto:secondo me più che celebrare un processo portando prove o valutando la correttezza della legittima difesa o la nocività di un estintore contro quella di un proiettile, stiamo trascurando il vero topic, ossia il CONTESTO al di là dei singoli fatti individuali, un contesto in cui le forze dell'ordine vengolo sguinzagliate contro manifestanti spesso pacifici che vengono visti come fumo negli occhi dal POTERE il uale si difende utilizzando mezzi immorali ma legali, di cui il singolo celerino è solo uno strumento nemmeno sempre consapevole.
QUESTO CONTESTO è una merda
Su questo siamo anche d'accordo, ed ho gia' detto anch'io che a Genova abbiamo assistito a molte porcate, non adeguatamente punite.
Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Akka ha scritto:certo! i poliziotti hanno la pistola

E la usano contro chi non ce l'ha.
Come gia' detto, non e' necessario essere armati di pistola per essere letali, anche se fingi di non voler capire la cosa.

La capisco benissimo invece. Quello che tu non vuoi capire è che stai paragonando della teppaglia (Concordo che lo siano) armata di sassi e bastoni con chi invece dispone non solo di armi da fuoco, ma anche di mezzi ugualmente efficaci (Lacrimogeni, proiettili di gomma) e non letali per tenere a bada la suddetta teppaglia

Molto probabilmente se tali mezzi venissero usati con anticipo (E senza necessariamente farli seguire da cariche inutili) situazioni come quella in oggetto non arriverebbero nemmeno a crearsi (Vedi commento di Nello)..

Bene, anche su questo sono d'accordo.
Occhio, i proiettili di gomma possono essere letali.
Rasputin ha scritto:
Ma queste ormai sono speculazioni; per me nel caso specifico si tratta di omicidio preterintenzionale (Col beneficio del dubbio, diciamo spero/posso/voglio credere che lo sbirro non avesse intenzione di uccidere).
Beh i giudici esistono per questo. Io in questo caso ritengo si trattasse di legittima difesa.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da SergioAD il Mar 10 Lug - 23:10

Per questo motivo ho detto che qui vale la pena essere dettagliati - diciamo più e meglio di quanto normalmente faccio io.


SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Mar 10 Lug - 23:15

nellolo ha scritto:secondo me più che celebrare un processo portando prove o valutando la correttezza della legittima difesa o la nocività di un estintore contro quella di un proiettile, stiamo trascurando il vero topic, ossia il CONTESTO al di là dei singoli fatti individuali, un contesto in cui le forze dell'ordine vengolo sguinzagliate contro manifestanti spesso pacifici che vengono visti come fumo negli occhi dal POTERE il uale si difende utilizzando mezzi immorali ma legali, di cui il singolo celerino è solo uno strumento nemmeno sempre consapevole.
QUESTO CONTESTO è una merda

be dai non è che i poliziotti cominciano a menare le folle pacifiche, questo non lo credo proprio, non credo neppure che i poliziotti siano così sadici da andare a cercare la rissa a ogni costo, questo casomai lo fanno certi manifestanti anarcoidi che affollano i centri sociali

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da chef75 il Mar 10 Lug - 23:56

Akka ha scritto:non credo neppure che i poliziotti siano così sadici da andare a cercare la rissa a ogni costo,

non ti credere ,mai sentito parlare di istigatori??

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mix il Mer 11 Lug - 2:46

Akka ha scritto:be dai non è che i poliziotti cominciano a menare le folle pacifiche, questo non lo credo proprio, non credo neppure che i poliziotti siano così sadici da andare a cercare la rissa a ogni costo, questo casomai lo fanno certi manifestanti anarcoidi che affollano i centri sociali
ma su cosa basi queste affermazioni?
perché hanno tanto l'apparenza del discorso fatto per sentito dire, pieno di luoghi comuni, senza nessun approfondimento fatto su ciò di cui si parla, pieno di superficialità, qualunquista e conformista

abbiamo da pochi giorni una sentenza definitiva che condanna alte cariche delle forze dell'ordine e tu scrivi quelle cose?
ma cosa serve per far aprire gli occhi su cosa è successo in quel di Genova 2001?
ci si rende conto del significato della sentenza? quante volte è successo nella Storia di questo Paese che le alte gerarchie venissero riconosciute colpevoli di reati così gravi?

questa è una ulteriore brutalizzazione fatta ai danni delle vittime nella scuola Diaz, come se ne avessero bisogno, non avessero già patito abbastanza

prima di scrivere cose del genere si conoscono, ci si è fatti raccontare, i fatti accaduti?
pacifici pensionati della CGIL come allo stesso modo attempate suore, assaliti e malmenati senza nessuna provocazione (figurati come sono abituate a comportarsi tali persone) e tutto il resto?
io posso essere critico nei confronti di Carlo Giuliani, perché ha fatto una cosa stupida e inaccettabile, ma il contesto generale depone totalmente a sfavore di chi ha gestito malissimo l'ordine pubblico in quei tristissimi giorni
dobbiamo ricordare chi era primo ministro e cosa avrebbe voluto dimostrare ai suoi pari grado al vertice? a spese di centinaia di migliaia di persone maltrattate (le più fortunate) o molto peggio?
giusto per consolarsi del suo senso di inadeguatezza perfettamente coerente con le capacità effettivamente dimostrate? se andava avanti ancora sei mesi da quando l'hanno rimosso, ci buttavano fuori dall'Europa e dall'economia mondiale

a Genova, nel 2001, c'erano dei delinquenti mescolati ai dimostranti, è innegabile, ma nulla è stato fatto da chi preposto a farlo per evitare che arrivassero e che operassero come meglio desideravano; l'intento neppure troppo nascosto fu quello di dare una grande dimostrazione di forza, senza preoccuparsi della sorte delle vittime innocenti che ne avrebbero pagato le conseguenze.

i poliziotti non sono tutti uguali, e il comportamento non è sempre lo stesso;
però le sentenze dicono, nero su bianco, cosa è accaduto quella volta, come sono stati gestiti, lasciando ben immaginare quali direttive sono state loro impartite dai vertici della scala gerarchica perché le cose finissero in quel modo

sono veramente disgustato da questo modo di postare

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Mer 11 Lug - 6:57

se i poliziotti non sono tutti uguali, sto ancora aspettando una presa di distanza da qualcuno di loro su fatti criminosi che smerdano la divisa di tutti loro e lo Stato di tutti noi, questa presa di posizione non l'ho ancora vista, e la mancanza di posizione è una posizione

sul fatto che i poliziotti non menano cittadini pacifici e indifesi, ho pietà per i tuoi dogmi, ma in questi anni e mesi si sono viste diverse occasioni in cui questo avviene, solo che finché non menano te va tutto bene vero?

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da loonar il Mer 11 Lug - 7:37

mix ha scritto:
Akka ha scritto:be dai non è che i poliziotti cominciano a menare le folle pacifiche, questo non lo credo proprio, non credo neppure che i poliziotti siano così sadici da andare a cercare la rissa a ogni costo, questo casomai lo fanno certi manifestanti anarcoidi che affollano i centri sociali
ma su cosa basi queste affermazioni?
perché hanno tanto l'apparenza del discorso fatto per sentito dire, pieno di luoghi comuni, senza nessun approfondimento fatto su ciò di cui si parla, pieno di superficialità, qualunquista e conformista

abbiamo da pochi giorni una sentenza definitiva che condanna alte cariche delle forze dell'ordine e tu scrivi quelle cose?
ma cosa serve per far aprire gli occhi su cosa è successo in quel di Genova 2001?
ci si rende conto del significato della sentenza? quante volte è successo nella Storia di questo Paese che le alte gerarchie venissero riconosciute colpevoli di reati così gravi?

questa è una ulteriore brutalizzazione fatta ai danni delle vittime nella scuola Diaz, come se ne avessero bisogno, non avessero già patito abbastanza

prima di scrivere cose del genere si conoscono, ci si è fatti raccontare, i fatti accaduti?
pacifici pensionati della CGIL come allo stesso modo attempate suore, assaliti e malmenati senza nessuna provocazione (figurati come sono abituate a comportarsi tali persone) e tutto il resto?
io posso essere critico nei confronti di Carlo Giuliani, perché ha fatto una cosa stupida e inaccettabile, ma il contesto generale depone totalmente a sfavore di chi ha gestito malissimo l'ordine pubblico in quei tristissimi giorni
dobbiamo ricordare chi era primo ministro e cosa avrebbe voluto dimostrare ai suoi pari grado al vertice? a spese di centinaia di migliaia di persone maltrattate (le più fortunate) o molto peggio?
giusto per consolarsi del suo senso di inadeguatezza perfettamente coerente con le capacità effettivamente dimostrate? se andava avanti ancora sei mesi da quando l'hanno rimosso, ci buttavano fuori dall'Europa e dall'economia mondiale

a Genova, nel 2001, c'erano dei delinquenti mescolati ai dimostranti, è innegabile, ma nulla è stato fatto da chi preposto a farlo per evitare che arrivassero e che operassero come meglio desideravano; l'intento neppure troppo nascosto fu quello di dare una grande dimostrazione di forza, senza preoccuparsi della sorte delle vittime innocenti che ne avrebbero pagato le conseguenze.

i poliziotti non sono tutti uguali, e il comportamento non è sempre lo stesso;
però le sentenze dicono, nero su bianco, cosa è accaduto quella volta, come sono stati gestiti, lasciando ben immaginare quali direttive sono state loro impartite dai vertici della scala gerarchica perché le cose finissero in quel modo

sono veramente disgustato da questo modo di postare

QUOTO quoto..

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Lug - 8:32

davide ha scritto:
Occhio, i proiettili di gomma possono essere letali.

Ho capito, e se uno è allergico possono esserlo anche i lacrimogeni, e se uno ha il pacemaker o è debole di cuore anche il taser, ma mi pare che il concetto si sia capito.

davide ha scritto:
Beh i giudici esistono per questo. Io in questo caso ritengo si trattasse di legittima difesa.

Ecco, qui salta fuori quella che forse è una delle differenze fondamentali tra te e me: io non ho alcuna fiducia nelle istituzioni, nel caso specifico nelle corrispondenti sentenze (È stata sentenza di assoluzine per legittima difesa?).

O devo fare alcuni esempi? Uno è quello della Corte Europea sui crocifissi nei luoghi pubblici.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49073
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Mer 11 Lug - 9:47

Rasputin ha scritto:
davide ha scritto:
Beh i giudici esistono per questo. Io in questo caso ritengo si trattasse di legittima difesa.

Ecco, qui salta fuori quella che forse è una delle differenze fondamentali tra te e me: io non ho alcuna fiducia nelle istituzioni, nel caso specifico nelle corrispondenti sentenze (È stata sentenza di assoluzine per legittima difesa?).

O devo fare alcuni esempi? Uno è quello della Corte Europea sui crocifissi nei luoghi pubblici.
Ma non è una questione di fiducia o no nelle istituzioni.
Io in questo caso semplicemente concordo con la decisione presa, nel caso del crocifisso no, la fiducia non c'entra nulla.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Lug - 10:04

davide ha scritto:
Ma non è una questione di fiducia o no nelle istituzioni.
Io in questo caso semplicemente concordo con la decisione presa, nel caso del crocifisso no, la fiducia non c'entra nulla.

Allora perché scrivi "I giudici esistono per questo"? Perché letta cosí dovrebbe andare bene anche la sentenza del crocifisso

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49073
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da davide il Mer 11 Lug - 10:12

Semplicemente perchè per uno stesso evento ci possono essere diverse interpretazioni, e ci deve essere qualcuno che valuti i fatti, prenda una decisione e metta la parola "fine". A questo servono i giudici, appunto.
Essere o no d'accordo con le decisioni prese è tutt'altro discorso.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum