Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Mer 11 Lug - 17:27

grazie ragazzi, mentirei se dicessi che non ne sono fiero, si vede che io e mia moglie abbiamo saputo passare le consegne

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da SergioAD il Mer 11 Lug - 17:32

afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Mer 11 Lug - 17:44

a proposito del topic, linko un altro scritto del ventenne di cui sopra: mai conosciuto una persona più pacifica, ma il nostro Akka lo scambierà di certo per un violento sovversivo...
http://culturaliberta.wordpress.com/2011/07/11/manganello-facile/

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da chef75 il Mer 11 Lug - 18:23

SergioAD ha scritto:Assolutamente d'accordo, ah ah -

Pure io,complimenti davvero

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Akka il Mer 11 Lug - 19:12

ma nellolo non ho mai dato del violento sovversivo nè a te nè a nessun tuo familiare, tu invece hai detto che siamo in un regime sudamericano, e poi sono io che dico cose assurde, sia tu che tuo figlio esprimete LIBERAMENTE la vostra opinione, se fossimo sotto pincet stai certo che non sarebbe possibile, solo questo ho detto, non metto in dubbio che sia un ragazzo molto intelligente onesto ed equolibrato, semplicemente non ho motivo di dubitarne

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Lug - 19:35

Vediamo di inserire qui alcuni dei numerosi link pubblicati in questo articolo.

Lo faccio perché sospetto che alcuni qui non abbiano una gran voglia di andare a rovistare in tanta merda, e qui quoto chef con un'immagine da lui inserita



ed anche per quelli che hanno dato forse una scorsa all'articolo ma non si sono presi la briga di aprire tutti i link.

Eccoli qua:

http://www.youtube.com/watch?v=vQ-6-6_6zfA

http://www.youtube.com/watch?v=Ku_RcFJlaPc

http://www.youtube.com/watch?v=K1IBGjx5Y8E

Ma, molto più significativi e sempre dallo stesso articolo, questi:

http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Placanica#Placanica_accusa_i_colleghi_e_si_dichiara_innocente

http://genova.repubblica.it/dettaglio/Torture-e-impunita-nellinferno-di-Bolzaneto/1435746

http://www.altrodiritto.unifi.it/ricerche/control/magni.htm

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da nellolo il Gio 19 Lug - 7:28

Senza parole:

http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=9071&utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+giap+%28giap%29

nellolo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Età : 54
Località : Ragusa
Occupazione/Hobby : geologo
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.10

http://nellolomonaco.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mecca domenico il Gio 19 Lug - 21:13

Un verde a Ras, in quanto ha la pazienza di controllare prima di linkare.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 69
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Gio 19 Lug - 21:18

mecca domenico ha scritto:Un verde a Ras, in quanto ha la pazienza di controllare prima di linkare.

Grazie Mimmo...ho il video aperto e cerco di guardarlo fino in fondo, solo poi commento ok

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Gio 19 Lug - 22:39

nellolo ha scritto:Senza parole:

http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=9071&utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+giap+%28giap%29

Visto tutto. In Cile sono educande.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mecca domenico il Lun 6 Ago - 20:27

Purtroppo quelli che dovrebbero far rispettare la legge sono i primi contravventori.
Gli autovelox andrebbero segnalati e purtroppo non tutti lo fanno.
A volte le forze dell'ordine si nascondono e trascrivono "che non è stato possibile fermare ecc.ecc".
Quando ti avvicini ad uno qualunque della forza dell'ordine, vieni scrutato da cima a fondo.
E ce ne sarebbero di cose.
"SE VUOI CHE IO SIA ONESTO, PER PRIMA DEVI ESSERLO TU".
L'anno scorso mi scaricai dalla polizia di stato IL CODICE DELLA STRADA, e lessi che l'autovelox va posizionato su strada pianeggiante e...quanti lo fanno?.
I politici fregano i soldi? bene, ci pensano le forze dell'ordine a recuperarli in una maniera o nell'altra.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 69
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da lupetta il Lun 6 Ago - 20:30

e tutte le regole che infrangono? e come guidano?
non possono essere trattati come dei qualunque cittadini perchè hanno la ragione sempre dalla loro.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mecca domenico il Ven 10 Ago - 20:33

lupetta ha scritto:e tutte le regole che infrangono? e come guidano?
non possono essere trattati come dei qualunque cittadini perchè hanno la ragione sempre dalla loro.
Appunto.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 69
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Dom 28 Apr - 17:45

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/28/sparatoria-davanti-a-palazzo-chigi-durante-giuramento-del-governo/577150/

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da gedeone il Dom 28 Apr - 19:08

le forze dell' ordine sono al servizio del potere, anzi sono parte del potere. Un sistema giuridico senza forza, non esiste.
Se noi guardiamo nei paesi autoritari, vedremo che le forze di polizia hanno sempre uno status migliore di tanti altri.
Esse sono la forza : può esistere il potere senza forza ?

gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Minsky il Dom 28 Apr - 21:03

Forum: Politica e Società, Sim, Banche e Fondi, Software, Dati, Scienza… ha scritto:Quando si Comincerà a Sparare ?

Il fatto di sangue di oggi avvenuto al giuramente del nuovo governo si presta a diverse considerazioni :

i)
come mai, di almeno un centinaio di persone che si sono suicidate a causa dei fallimenti e disoccupazione, solo ora è venuto in mente a qualcuno di sparare ai politici invece che se stesso ? Se leggi qualche libro di storia una volta era invece molto frequente, da parte di anarchici e tanti altri scaricare sui governanti la propria rabbia.
Lincoln e altri tre presidenti americani più diversi potenziali presidenti come Huey Long furono vittima di attentatori, e così una ventina di re e principi, come l'arciduca Ferdinando d'Austria, la cui morte innescò la prima guerra mondiale. Subirono attentati Lenin, Mussolini, Hitler, Roosevelt, DeGaullle... Una volta era raro che un politico non rischiasse la vita almeno un paio di volte nel corso della sua carriera. Come mai oggi si è così fiacchi nei loro confronti ? E' colpa dei videogiochi come Call of Duty che fungono da parafulmine (cioè la gente si sfoga a sparare con la playstation ?) Del calo documentato del testosterone a causa di alimenti industriali e inquinati ?

ii)
il fatto che il tizio di oggi fosse calabrese depone a sfavore o a favore dei calabresi ? (cioè è vero che sono un attimo più violenti, ma in questo caso appunto sono gli unici che reagiscono in modo attivo alla situazione della Depressione economica, non si limitano ad impiccarsi in silenzio nel magazzino della ditta fallita come i veneti o nel proprio garage, come hanno fatto negli ultimi mesi tanti altri disperati nel centro-nord ...)

iii) come mai quest'uomo di 49 anni, che non era ubriaco e in preda a sostanze stupefacenti, in quanto calabrese forse uso alle armi (e doveva aver fatto anche il servizio militare data l'età), ha sparato sembra 9 colpi centrando solo dei poveri carabinieri ? Harvey Lee Oswald e Shiran Shiran con i Kennedy, quello che ha sparato a Reagan e a Wallace (governatore dell'Alabama). quello che ha sparato al Premier Rabin in Israele o al premier Olof Palme in Svezia hanno tutti centrato il bersaglio senza colpire i poliziotti di scorta. E così in tanti altri attenati anche quelli falliti come quelli contro DeGaulle l'attentatore non ha colpito la polizia intorno. Perchè solo da noi, l'unica volta che qualcuno ci prova, spara così male o pianifica così male l'attentato ? Un altro segno del declino italiano ?

(ovviamente non si auspica qui l'uso della violenza, anche tirare uova marce o
assediare sotto casa i politici andrebbe bene... per un poco....)
http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=6194&reply_id=123523200#123523200

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13448
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mecca domenico il Lun 29 Apr - 20:21

Mi ricordo anni fa che se per ipotesi ti si bruciava una lampadina e venivi fermato dalle forze dell'ordine, se avevi la lampadina di scorta e la cambiavi, non ti facevano la multa.
Una volta, al ritorno da Rimini, avevo la fiat 600 con l'acqua in ebollizione e mi fermai sulla corsia di emergenza (le aree di sosta erano poche).
Si fermò una pattuglia della polizia stradale e, non solo che mi diedero la tanica dell'acqua (non c'era il cirquito chiuso), ma mi scortarono fino al casello.
Oggi invece, proteggono solo i potenti (politici e capitalisti) anche se rubano.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 69
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da delfi68 il Mer 5 Giu - 21:01

no comment

Terni, 5 giu. (LaPresse) - Tensioni a Terni, dove
stamane si è svolto un corteo di lavoratori dell'Ast (Acciai speciali
Terni). Occupata la stazione, nei pressi della quale sono scattate delle
cariche della polizia nelle quali è rimasto ferito anche il sindaco
della città, Leopoldo Di Girolamo. Al primo cittadino sono stati
applicati due punti di sutura alla testa. E' stato trattenuto in
osservazione all'ospedale Santa Maria e il referto medico parla di
ferita lacero contusa al cuoio capelluto per trauma diretto. Di Girolamo
si è detto "molto amareggiato". "Questa violenza - ha sottolineato - è
incomprensibile ma siamo disposti a prenderci tutte le manganellate che
necessitano per salvare la nostra azienda".

Presente in piazza anche l'assessore allo Sviluppo economico Sandro
Piermatti: "L'ordine di caricare dato alle forze dell'ordine è molto
grave - ha commentato - e ricade interamente sui vertici della questura e
della prefettura. La lotta che stanno portando avanti i lavoratori
dell'Ast è una lotta che riguarda tutta la città di Terni e tutta la
regione dell'Umbria ed ha una rilevanza nazionale in quanto si stanno
decidendo le sorti di uno stabilimento strategico per le politiche
industriali del Paese. In questo clima di grandissima preoccupazione per
il lavoro e per le sorti economiche di Terni tutto serve meno che
interventi repressivi che acuiscono una tensione già alta e creano un
clima torbido".

L'occupazione della stazione è durata appena mezz'ora, con il blocco
della circolazione dello snodo ferroviario dalle 11 alle 11.30. I disagi
per i passeggeri, fa sapere Ferrovie, sono stati limitati: solo un
regionale ha subito un ritardo di 35 minuti. La situazione è tornata poi
subito alla normalità.

Il prefetto Vittorio Saladino si sarebbe già scusato con i
lavoratori, secondo quanto riferisce il segretario della Fim-Cisl Marco
Bentivogli. "Comprendiamo - dice - la necessità della tutela dell'ordine
pubblico, vogliamo altresì ricordare che la reazione delle forze
dell'ordine è stata ingiustificata e sproporzionata e ciò ha determinato
le scuse da parte del prefetto di Terni ai lavoratori coinvolti". "Ad
un certo punto - è la sua ricostruzione - quando il corteo ha preso la
direzione della stazione i reparti della celere hanno caricato
pesantemente i lavoratori causando numerosi feriti tra cui i
rappresentanti delle istituzioni, gli attivisti sindacali, e i dirigenti
della Fim tra cui Claudio Bartolini, Emilio Triotti e Riccardo
Marcelli".

Di "un comportamento e una violenza incomprensibile" parla la Cgil,
sottolineando che si tratta di un fatto "senza precedenti in una città
come quella di Terni che vanta una lunga tradizione di democratiche e
pacifiche lotte operaie". "Il comportamento tenuto a Terni dalle forze
dell'ordine - aggiunge il sindacato - non è ammissibile. Al governo e al
ministro degli Interni chiediamo - annuncia il sindacato - di
verificare quanto accaduto, di accertarne le responsabilità e di
riferire con urgenza al Parlamento".

"Tutta la nostra solidarietà al primo cittadino di Terni - esprime in
una nota Mario Ghini, segretario nazionale della Uilm - rimasto contuso
alla testa nel corso di una carica delle forze dell'ordine avvenuta
all'ingresso della stazione in concomitanza con le manifestazioni di
protesta dei lavoratori dell'Ast dello stabilimento nel comune umbro".

Anche le reazioni politiche non si sono fatte attendere. "L'azione
violenta delle forze di polizia contro il corteo di manifestanti è
imperdonabile e gravissima", scrive il senatore democratico ternano
Gianluca Rossi. "Ho appreso con un stupore e preoccupazione - dice il
collega di partito senatore Miguel Gotor - la notizia dei tafferugli
alla stazione di Terni a seguito del corteo a difesa del polo
siderurgico di Tk-Ast. Il fatto che alcuni manifestanti, e fra questi il
sindaco, siano stati colpiti dalle forze dell'ordine è un fatto grave
sul quale coi colleghi parlamentari rappresentanti dell'Umbria
chiederemo urgenti spiegazioni al Governo".

Parla di "gravissima e ingiustificata" carica della polizia anche
Giorgio Aiurado di Sel. "Sinistra ecologia libertà - annuncia - chiede
al ministro dell'Interno Alfano di riferire al più presto in Parlamento
su quanto avvenuto oggi a Terni".

Solidarietà anche dall'assessore regionale ai Lavori pubblici
dell'Umbria Stefano Vinti. "Desidero esprimere - scrive - piena
solidarietà e vicinanza politica e umana al sindaco di Terni, Leopoldo
Di Girolamo, e a tutti i lavoratori che questa mattina sono stati
oggetto di una intollerabile aggressione da parte della Polizia, mentre
partecipavano alla manifestazione in difesa delle acciaierie".

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Gio 6 Giu - 20:04

Comunque quello che è successo a Terni mostra tutta la tensione del momento storico che attraversiamo.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da delfi68 il Ven 14 Giu - 18:34

Roma, 14 giu. (Adnkronos) - La Corte di Cassazione "ha ribadito in modo definitivo che a Bolzaneto furono commesse gravi violazioni dei diritti umani. Il verdetto odierno conferma le responsabilita' della maggior parte degli imputati, ma la prescrizione comporta la sostanziale impunita' per molti di loro". Lo scrive, in una nota, Amnesty International Italia, che "rileva come la mancanza del reato di tortura nel codice penale italiano abbia impedito ai giudici di punire i responsabili in modo proporzionato alla gravita' della condotta loro attribuita".

PenZa un po..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da mecca domenico il Ven 21 Giu - 19:53

delfi68 ha scritto:
Roma, 14 giu. (Adnkronos) - La Corte di Cassazione "ha ribadito in modo definitivo che a Bolzaneto furono commesse gravi violazioni dei diritti umani. Il verdetto odierno conferma le responsabilita' della maggior parte degli imputati, ma la prescrizione comporta la sostanziale impunita' per molti di loro". Lo scrive, in una nota, Amnesty International Italia, che "rileva come la mancanza del reato di tortura nel codice penale italiano abbia impedito ai giudici di punire i responsabili in modo proporzionato alla gravita' della condotta loro attribuita".

PenZa un po..





Come diceva mio padre: povero a chi capita.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 69
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da The Pilot il Dom 23 Giu - 12:54

Quel casino che si sta producendo in Brasile (non voglio divulgarlo, ma pare proprio sia stato innescato dalla preparazione per la futura orgia pallonistica) potrebbe essere un pretesto per un colpo di stato militare?
Il Brasile, a differenza dell'Argentina, ha ancora un esercito di leva: dove l'esercito è di professionisti, anche un evento come un default (Argentina) non riesce a far sollevare le forze armate. Cosa invece fattibile in un esercito dove i professionisti sono solo ai vertici. Questo con buona pace di Rifondazione Comunista*



*erano convintissimi che un esercito professionale fosse più incline al golpe e avevano perfino cercato di costringere Prodi (II) a reintrodurre la leva sospesa da un anno: il ministro della difesa di allora, Parisi, aveva perfino fatto fare uno studio per una eventuale riapertura del carcere militare di Forte Boccea, chiuso alla fine della leva e dopo l'indulto che aveva liberato gli ultimi detenuti militari per fatti correlati alla leva.

The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da Rasputin il Mar 26 Lug - 20:45

The Pilot ha scritto:Quel casino che si sta producendo in Brasile (non voglio divulgarlo, ma pare proprio sia stato innescato dalla preparazione per la futura orgia pallonistica) potrebbe essere un pretesto per un colpo di stato militare?
Il Brasile, a differenza dell'Argentina, ha ancora un esercito di leva: dove l'esercito è di professionisti, anche un evento come un default (Argentina) non riesce a far sollevare le forze armate. Cosa invece fattibile in un esercito dove i professionisti sono solo ai vertici. Questo con buona pace di Rifondazione Comunista*



*erano convintissimi che un esercito professionale fosse più incline al golpe e avevano perfino cercato di costringere Prodi (II) a reintrodurre la leva sospesa da un anno: il ministro della difesa di allora, Parisi, aveva perfino fatto fare uno studio per una eventuale riapertura del carcere militare di Forte Boccea, chiuso alla fine della leva e dopo l'indulto che aveva liberato gli ultimi detenuti militari per fatti correlati alla leva.

Vediamo adesso, che tra poco cominciano i giochi olimpici Royales

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercito e forze dell'ordine al servizio del potere?

Messaggio Da silvio il Ven 29 Lug - 16:43

wendell p. bloyd ha scritto:
davide ha scritto:
wendell p. bloyd ha scritto:Evidentemente nessuno di voi ha fatto il militare, in compenso avete visto molti film di guerra americani.
Evidentemente stai prendendo un granchio di dimensioni cosmiche.

Dai discorsi che ho letto mi pare proprio di avere ragione invece.
Io sono stato  sergente di complemento del 4 battaglione genio guastatori di corpo d'armata quinto reggimento genio, reggimento di disciplina.

Non sapevo che ci fossero i sergenti di complemento, ho fatto il militare ma non lo sapevo.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum