10 Domande per Atei (e non)

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da klaus54 il Gio 27 Dic - 22:05

fai confusione con i termini...
Scienza= sciere= sapere, con connotazione all'osservazione e indagine
filosofia= φιλοσοφία= amore per la sapienza.Indaga il senso dell'essere e si pone domande sui limiti della conoscenza.
Un pò come confondere il cervello con la mente. Lo zucchero con il miele.
E pensare di correre a piedi nudi.

Sapendo che esistono le scarpe.
avatar
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da loonar il Gio 27 Dic - 22:06

Feuerbach è un mio vecchio idolo!
Solo che l'argomentum ad autorictatem non vale manco per lui.
Per cui si può tranquillamente definire l'ateismo una non filosofia e non in sbagliare! Anzi!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da klaus54 il Gio 27 Dic - 22:07

finchè ci si pone come dialettica di qualcos'altro (A-teismo), mi spiace, ma per me rimane pur sempre una corrente di pensiero.
Filosofia.
wink..
avatar
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da loonar il Gio 27 Dic - 22:19

l'anestesia è una corrente di pensiero?
per me essere senza dei è una condizione naturale (senza bisogno di masturbarcisi mentalmente) allo stesso modo di un essere umano con la percezione di stimoli dolorosi e tattili.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Paolo il Gio 27 Dic - 22:24

L'errore che fai Klaus è che sei tu (impersonale) credente che definisci l'ateo come "ateo". Ma lui non sa di esserlo, ed in effetti non lo è. Secondo la tua logica tutti noi siamo degli infedeli secondo gli islamici. E allora che "l'infedelismo" sarebbe una filosofia. Ma invece non è così. Dire che sei a-teo è come dire che sei a-budda a-manitù, a-paperino o a-diabolik!! Non ha alcun senso logico e tanto meno filosofico.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da loonar il Gio 27 Dic - 22:28

Verde soprattutto per l'a-paperino e l'a-diabolik!
Ciapa là!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da SergioAD il Gio 27 Dic - 22:53

Rasputin ha scritto:Finora non ho risposto, ma ho visto una domanda interessante

9) L'Ateismo può diventare una corrente filosofica?

il giorno in cui non collezionare francobolli diventerà un hobby magari sí mgreen

Il giorno in cui non sarà bisogno di manifestare il proprio ateismo, certo.

Come l'anonima alcolisti, la lega antivivisezione, la ricerca sul cancro ai polmoni o le comunità tossicodipendenti - ah ah che resti in piedi solo la cardiologia!

Il giorno che romperanno il culo a tutti quelli che non collezionano francobolli qualcuno potrebbe manifestarlo sculettando con orgoglio.

Insomma si è qualcosa in funzione di qualcos'altro altrimenti non serve.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da klaus54 il Gio 27 Dic - 22:54

Ti lascio la cosa dell'impersonalità.
Se non sai di sapere che sei ateo,perchè tieni tanto a esserlo o meglio, a definirti tale, tanto da rigettare come offese cose che a mio avviso non lo sono? Sembra che definire filosofia l'ateismo (per non parlare di fede nel non credere,sia mai che finisca lapidato) sia una....bestemmia ;)
é una domanda seria,non è una presa in giro.Voglio solo capire.
Comunque quello che intendevo l'hai compreso benissimo.
Per me i dualismi sono la base dell'incomprensione della realtà delle cose. Quindi, definire ateismo una data visione delle cose presuppone che esso nasca dal suo esatto opposto,il teismo. Senza teismo,non avremo bisogno di definire un a-teismo.
l'Anestesia è l'assenza dei sensi.Senza i sensi non esiterebbe l'anestesia...
Non so se mi sono spiegato.
E comunque,come al solito sono solo definizioni. Come ho sempre detto, le parole stanno strette...


Ultima modifica di klaus54 il Gio 27 Dic - 23:00, modificato 1 volta
avatar
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da loonar il Gio 27 Dic - 22:58

in natura esistono gli dei?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da klaus54 il Gio 27 Dic - 23:01

In natura esistono scimmie vestite con la pelliccia di altri animali che guidano lattine di metallo e vivono in cumuli di calcestruzzo?
Non posso rispondere alla tua domanda.Non lo so per certo e non è di certo la questione della mia vita.Non mi interessa saperlo. Ma non mi ostino neanche a negarlo.Non fa proprio parte dei miei interessi.
Il bizzarro è l'animaletto che va in giro credendosi un dio in natura.Non credi?
carneval
avatar
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da loonar il Gio 27 Dic - 23:41

Se è per questo me ne frega così tanto anche a me che vederlo diventare argomento di pippologia mentale mi fa ridere e piangere allo stesso tempo!
Poi alla fine me ne frego ancora e tutto passa!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Rasputin il Ven 28 Dic - 9:23

A beneficio del buon Klaus sono andato a ripescare questo vecchio giochino:

http://atei.forumitalian.com/t1710-giochino-l-ateismo-e-una-forma-di-fede

la logica è quella carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da AteoCorporation il Ven 28 Dic - 10:47

Vi segnalo questo nuovo video di un utente che ha risposto alle mie domande.



Risposta alla domanda N.2
"Ho smesso di credere alle favole a 14, dopo aver passato un'estate intera a vedere i video di AteoCorporation."

carneval
avatar
AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 28
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da BestBeast il Ven 28 Dic - 11:46

Maledetto miscredente, hai indottrinato un ragazzo indifeso! carneval

Scherzo, bravo AteoCorporation, ho sempre pensato che per il prezioso lavoro che svolgi, se un giorno esisteranno i santi atei, tu sarai uno di quelli!
p.s. Sveglio il ragazzo per avere 14 anni! eeeeeeek

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da AteoCorporation il Ven 28 Dic - 12:43

BestBeast ha scritto:
Scherzo, bravo AteoCorporation, ho sempre pensato che per il prezioso lavoro che svolgi, se un giorno esisteranno i santi atei, tu sarai uno di quelli!

Mi accontenterei anche della Laurea ad Honorem in Ateologia. mgreen
avatar
AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 28
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Sorel1980 il Ven 18 Gen - 21:03

1) Quanti anni hai? 32
2) Verso che età hai capito di essere Ateo? 14
3) Quanto ha influito la cultura dominante sulla tua posizione? Poco o nulla, fu un fatto "privato" la mia conversione
4) Credi che un giorno potresti credere in Dio? Sì, quando mi avvicinerò alla morte ci crederò per paura
5) Credi nell'oroscopo e nelle altre credenze più comuni? No, ma non escludo un domani di crederci, tanto non ho nè radici nè certezze
6) Pensi che un Ateo possa essere anche superstizioso? Sì, per paura dell'ignoto lo si può diventare
7) Se alla tua morte incontrerai Dio, lo accetterai? Sarai lui ad accettarmi, mandandomi all'inferno.
8) Fai tranquillamente amicizia con chi crede molto in Dio? Assolutamente, basta che non sia fanatico e che sia molto autoironico, come peraltro lo sono io da ateo
9) L'Ateismo può diventare una corrente filosofica? Certamente, perchè no?
10) Immagina di essere al cospetto di Dio, cosa gli diresti? Perchè hai fatto tutto ciò?

Sorel1980
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Faria il Ven 18 Gen - 21:25

AteoCorporation ha scritto:
1) Quanti anni hai? 21
2) Verso che età hai capito di essere Ateo? 9-10 anni
3) Quanto ha influito la cultura dominante sulla tua posizione? per nulla
4) Credi che un giorno potresti credere in Dio? no
5) Credi nell'oroscopo e nelle altre credenze più comuni? no
6) Pensi che un Ateo possa essere anche superstizioso? improbabile ma possibile
7) Se alla tua morte incontrerai Dio, lo accetterai? lo accétterò di certo
8) Fai tranquillamente amicizia con chi crede molto in Dio? no
9) L'Ateismo può diventare una corrente filosofica? non ne ho idea
10) Immagina di essere al cospetto di Dio, cosa gli diresti? Non saprei

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da niko95py il Dom 20 Gen - 23:13

AteoCorporation ha scritto:Il fatto è che non mi piace il termine "Corrente filosofica". Vogliamo chiamarla ideologia?


Paolo ha scritto: E' solo lo stato naturale dell'essere umano.



Anche il desiderio di libertà fa parte dello stato naturale dell'essere umano, eppure molte filosofie si basano proprio su questo bisogno intrinseco dell'uomo, lo stesso si potrebbe dire della razionalità.

Puoi essere razionale e basta, oppure puoi dare talmente peso alla razionalità o al bisogno di libertà da creare ideologie e filosofie, se non si fosse dato peso alla razionalità (che fa parte dell'essere umano) probabilmente l'Illumisimo non sarebbe mai nato.

Molte filosofie sono nate proprio dando peso a "stati naturali dell'essere umano", sembra quasi che dall'Atesimo non possa nascere nulla solo perché comincia con "A", ma se non sbaglio esiste anche un Anarchismo filosofico.



Infine, ribadisco che una filosofia Atea esiste già, si chiama Ateologia.

http://it.wikipedia.org/wiki/Ateologia

Secondo me bisognerebbe dare peso per esempio all'ateismo solo nel caso in cui ci accorgessimo di vivere in un mondo dominato dall'irrazionalità, un mondo di gente che preferisce una piacevole illusione piuttosto che una cruda realtà, un mondo un pò come il nostro no?
Che ne dite?
avatar
niko95py
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 94
Età : 22
Località : Bari
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da mix il Lun 21 Gen - 1:38

niko95py ha scritto:Secondo me bisognerebbe dare peso per esempio all'ateismo solo nel caso in cui ci accorgessimo di vivere in un mondo dominato dall'irrazionalità, un mondo di gente che preferisce una piacevole illusione piuttosto che una cruda realtà,


un mondo un pò come il nostro no?
Che ne dite?
per tutto il primo pezzo stavo strabuzzando gli occhi, crazy


poi ho capito cosa volevi dire ok :

molto come il nostro mondo, a mio parere. ok
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da *Valerio* il Lun 21 Gen - 17:06

niko95py ha scritto:

Secondo me bisognerebbe dare peso per esempio all'ateismo solo nel caso in cui ci accorgessimo di vivere in un mondo dominato dall'irrazionalità, un mondo di gente che preferisce una piacevole illusione piuttosto che una cruda realtà, un mondo un pò come il nostro no?
Che ne dite?

Secondo te, cosa si prefigge l'ateismo?
Personalmente io non vorrei togliere illusioni a nessuno, mi vanno bene gli irrazionali in giro e anche credenti di qualsiasi stronzata. L'essenziale è che nessuno di questi che hanno deciso di aderire a qualche credo, influenzino la vita di chi ha scelto di fregarsene.
Vedi vaticano in Italia.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da jessica il Lun 21 Gen - 17:14

*Valerio* ha scritto:
Secondo te, cosa si prefigge l'ateismo?
Personalmente io non vorrei togliere illusioni a nessuno, mi vanno bene gli irrazionali in giro e anche credenti di qualsiasi stronzata. L'essenziale è che nessuno di questi che hanno deciso di aderire a qualche credo, influenzino la vita di chi ha scelto di fregarsene.
Vedi vaticano in Italia.
discorso già fatto, ma . anche il viceversa.
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da *Valerio* il Lun 21 Gen - 17:22

Ehh, lo so che sono discorsi già fatti. E' che a volte bisogna ribadire dinnanzi a questi "nati imparati".

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Mrs41258 il Gio 24 Gen - 11:30

1) Quanti anni hai? 20
2) Verso che età hai capito di essere Ateo? 13, durante la cresima tipo conversione sulla via di damasco al contrario ahahahahahah
3) Quanto ha influito la cultura dominante sulla tua posizione? Probabilmente l'agnosticismo che resiste associato al mio ateismo è frutto della cultura dominante.
4) Credi che un giorno potresti credere in Dio? No, mai più.
5) Credi nell'oroscopo e nelle altre credenze più comuni? No.
6) Pensi che un Ateo possa essere anche superstizioso? Sì, essere vigliacchi e stupidi non è prerogativa dei credenti.
7) Se alla tua morte incontrerai Dio, lo accetterai? Certo, perchè no?
8) Fai tranquillamente amicizia con chi crede molto in Dio? Sì, tutti hanno dei difetti. Comunque considero l'essere credente un difetto, non una diversa posizione filosofica.
9) L'Ateismo può diventare una corrente filosofica? No, magari posso nascere correnti filosofiche che comprendono l'ateismo, ma l'ateismo da solo...? Che c'è di tanto speciale nel non credere in dio per farne una filosofia?
10) Immagina di essere al cospetto di Dio, cosa gli diresti? Ah cazzo mi sono sbagliata. Beh accetto la perdita. Solo una domanda dio: perchè?

LOL perchè ho la sensazione che Sorel sia credente in fondo?

Mrs41258
------------
------------

Femminile Numero di messaggi : 31
Età : 824
Occupazione/Hobby : Studentessa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 20.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da BestBeast il Gio 24 Gen - 12:09

Verde Mrs! Ammazza, mi sembra di non riconoscere il timido approccio agnostico relativista.. Mi sembri più un'ateaccia arrabbiata! ok
ps. Non pensavo avessi vent'anni! eeeeeeek

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10 Domande per Atei (e non)

Messaggio Da Armok il Gio 10 Dic - 13:48

1) Quanti anni hai?
2) Verso che età hai capito di essere Ateo?
3) Quanto ha influito la cultura dominante sulla tua posizione?
4) Credi che un giorno potresti credere in Dio?
5) Credi nell'oroscopo e nelle altre credenze più comuni?
6) Pensi che un Ateo possa essere anche superstizioso?
7) Se alla tua morte incontrerai Dio, lo accetterai?
8) Fai tranquillamente amicizia con chi crede molto in Dio?
9) L'Ateismo può diventare una corrente filosofica?
10) Immagina di essere al cospetto di Dio, cosa gli diresti?


1) 29
2) ateismo nei confronti del dio cristiano / abramitico, da quando io ricordi; ateismo nei confronti del deismo generico, 27-28 anni circa ( prima ero su posizioni agnostiche )
3) parecchio, non mi sarei probabilmente neppure posto il problema in una cultura che non fosse dominata dal pensiero religioso
4) nel dio abramitico no; in una qualche forma di intelligenza / organizzazione universale si ( solo di fronte ad evidenze scientifiche e lo ritengo sommamente improbabile )
5) no
6) assolutamente si
7) la ritengo un'impossibilità logica
8) dipende da come si esprime tale fede
9) l'ateismo in se è semplicemente il non credere nell'esistenza di una o più divinità, in quanto tale non è una filosofia; esistono invece filosofie che includono l'ateismo o si basano su di esso
10) penserei di essere impazzito
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum