la religione nelle scuole italiane

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Spica il Mer 14 Mar - 21:35

io so solo che alle superiori, quando non c'è stato più l'obbligo dell'ora di religione al quinto anno, un terzo della classe (7 su 21 alunni) ha smesso di frequentare quell'ora!!!
avatar
Spica
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 239
Età : 32
Località : Roma
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da ilmaso il Mer 14 Mar - 22:16

Io mi sono trovato abbastanza bene nelle ore di religione.
Con un prof organizzavamo tornei a braccio di ferro, che tra l'altro vinceva tutti, essendo un energumeno di quasi 1.90m x 100kg.
Un'altra era una ragazza trentenne che secondo me poteva insegnare tutto tranne religione.
E altri praticamente non esistevano, stavano seduti quella mezzoretta parlando da soli mentre giocavamo beatamene a carte.
Solo una suora ha provato a rompere un pò, ma dopo un semestre è riuscita a scappare(stavo in una scuola di bestie).
avatar
ilmaso
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 538
Età : 26
Occupazione/Hobby : Birra-Computer-Libri-Musica
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 10.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Brondy il Gio 15 Mar - 1:12

domanda perchè lo stato che dovrebbe essere laico mette ancora l'ora di religione nelle regolari lezioni e non come opzione?? e ancora perchè nei tg sento che ci lamentiamo dell'influenza negativa dei crocefissi in classe ma mai dell'ora di religione che è anche peggio??

Brondy
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 47
Età : 27
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da chef75 il Gio 15 Mar - 2:01

Brondy ha scritto:domanda perchè lo stato che dovrebbe essere laico mette ancora l'ora di religione nelle regolari lezioni e non come opzione?? e ancora perchè nei tg sento che ci lamentiamo dell'influenza negativa dei crocefissi in classe ma mai dell'ora di religione che è anche peggio??

Perchè non viviamo in uno stato laico.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Brondy il Gio 15 Mar - 2:14

si k ma ufficialmente lo è quindi qual'è la scusa ufficiale?

Brondy
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 47
Età : 27
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ospite il Gio 15 Mar - 8:52

Spica ha scritto:io so solo che alle superiori, quando non c'è stato più l'obbligo dell'ora di religione al quinto anno, un terzo della classe (7 su 21 alunni) ha smesso di frequentare quell'ora!!!
Nella mia classe l'ultimo anno su 25 alunni erano solo in 5 a fare religione.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Steerpike il Gio 15 Mar - 17:30

Fux89 ha scritto:
Spica ha scritto:io so solo che alle superiori, quando non c'è stato più l'obbligo dell'ora di religione al quinto anno, un terzo della classe (7 su 21 alunni) ha smesso di frequentare quell'ora!!!
Nella mia classe l'ultimo anno su 25 alunni erano solo in 5 a fare religione.
E gli insegnanti di religione sono in aumento.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Spica il Gio 15 Mar - 18:33

E sempre più strambi: il nostro prof di religione è stato mal accolto dall'intera classe (il terzo anno mi sembra). Prima ce n'era un altro. Poi il terzo anno è arrivato questo che gestiva anche un gruppo di giovani al di fuori della scuola. In questo gruppo vi era una mia compagna di classe che mi riferiva quello che il prete le diceva, cioè che il giorno prima della nostra lezione gli si fermava tutto sullo stomaco, non dormiva e diceva pure che eravamo una classe di merda (detto così)
avatar
Spica
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 239
Età : 32
Località : Roma
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da mecca domenico il Sab 17 Mar - 21:51

In italia comanda più il vaticano che i governanti eletti dagli elettori.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da BestBeast il Dom 18 Mar - 12:52

Spica, scusa la curiosità, hai 26 anni?

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Dom 18 Mar - 13:26

BestBeast ha scritto:Spica, scusa la curiosità, hai 26 anni?

La conosco quindi so di potermi permettere di rispondere al posto suo: anagraficamente sí, mentalmente pure qualcuno in più wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da BestBeast il Dom 18 Mar - 13:37

La curiosità mi è nata per l'età e la scuola ovviamente. Che scuola è?

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Dom 18 Mar - 13:39

BestBeast ha scritto:La curiosità mi è nata per l'età e la scuola ovviamente. Che scuola è?

A questo sí lascio che risponda lei

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da mecca domenico il Gio 22 Mar - 21:09

BestBeast ha scritto:La curiosità mi è nata per l'età e la scuola ovviamente. Che scuola è?
Probabile che sia una scuola di merda.
Se uno vuole studiare la religione, non fa altro che andare all'oratorio; in chiesa; o in altri posti. I TdG vanno casa per casa senza rubare lo stipendio.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Minsky il Mer 18 Set - 16:27

Siamo quasi al sorpasso? ok

Mia figlia ha iniziato la II^ liceo. Stamattina ha avuto la prima ora di religione di quest'anno, con l'orario provvisorio. Come da prassi, essendo in orario intermedio, è stata indirizzata presso un'altra aula, dove non ha fatto nulla (salvo ascoltare musica con il cellulare) per tutti i sessanta minuti (in teoria l'ora non usufruita dovrebbe essere dedicata ad "attività alternative", ma in pratica queste attività non sono mai state organizzate da nessuna scuola, né alle elementari, né alle medie, né, sinora, al liceo).

La notizia, però, è che nell'altra aula a far nulla per un'ora con mia figlia c'erano altri dieci compagni e compagne. Ossia, dato che il totale degli alunni della classe è 22, esattamente il 50%, quest'anno, non frequenta religione. L'anno scorso, nella stessa classe erano solo in 7 ad aver rinunciato all'insegnamento della religione. Non ci sono musulmani (lo preciso perché i musulmani di regola non frequentano l'ora di religione, ma ovviamente non sono da tenere in conto ai fini dell'ateismo).

Quindi il sorpasso è imminente... almeno nella classe di mia figlia. Qualcuno dei ragazzi e ragazze forse ha raggiunto un livello di maturazione più avanzato proprio a quest'età... mi sembra del tutto plausibile. Certo una sola classe di liceali non fa statistica, ma nel corso dell'anno mi piacerebbe riuscire a sondare un po' la situazione... ascoltare i pensieri dei giovani e magari dei genitori. Tra genitori di liceali non ci si frequenta molto, non è come alle elementari, però mia moglie lo scorso anno era rappresentante del consiglio di classe, così se anche quest'anno accetterà l'incarico (sarebbe in teoria un'elezione, ma si elegge chi è disponibile a prendersi la briga) avrò un canale di ascolto un po' più sensibile. Stiamo a vedere... in ogni modo sono molto contento, molto ottimista e molto euforico... balla

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16144
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ospite il Mer 18 Set - 16:37

Nella mia classe del liceo l'ultimo anno eravamo in 20 su 25 a non fare religione. :si si: Però purtroppo non è un dato statisticamente significativo...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Tomhet il Mer 18 Set - 16:42

Da noi nessuno ha fatto l'ora alternativa, però il prof che avevamo era un figo, le lezioni erano sulla storia delle religioni e non ha mai provato a fare proseliti, per non parlare del fatto che lui e un compagno di classe scherzavano spesso su chi ce l'avesse più lungo, il tutto in dialetto naturalmente ahahahahahah

Tomhet
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2672
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Minsky il Mer 18 Set - 16:46

Tomhet ha scritto:Da noi nessuno ha fatto l'ora alternativa, però il prof che avevamo era un figo, le lezioni erano sulla storia delle religioni e non ha mai provato a fare proseliti, per non parlare del fatto che lui e un compagno di classe scherzavano spesso su chi ce l'avesse più lungo, il tutto in dialetto naturalmente ahahahahahah
Ovviamente è un dato puramente figurativo. Anche quand'ero al liceo io (parecchio tempo prima di voi, e l'ora di religione era obbligatoria) in cinque anni durante quell'ora nessuno ha mai parlato di religione, men che meno il prete.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16144
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ospite il Mer 18 Set - 16:48

Io nelle ore di religione andavo con i miei amici a fare colazione al bar. :si si: A parte l'ultimo anno che religione era l'ultima ora e andavo a casa prima.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da alberto il Gio 19 Set - 8:15

io sto conducendo tra mille ostacoli un sondaggio nelle scuole elementari medie e superiori (scusate i termini un po' agé!) della mia provincia.
alle superiori ormai in gran parte delle scuole (quindi molte classi) la metà circa degli studenti non fa religione, con punte del 70%.
alle elementari - medie il discorso è diverso.
1. il genitore è maggiormente preoccupato di cosa il figlio possa fare; del fatto che possa essere "discriminato" o "isolato"; del fatto che non gli venga fatto fare altro, ecc. (naturalmente lo stesso genitore si guarda bene dall'esigere che venga applicata la normativa sull'ora alternativa)

2. c'è percentualmente un numero maggiore di figli di immigrati di religione musulmana che non partecipano a queste lezioni di "religione".

la morale è che la percentuale (circa il 25%) di alunni che non frequentano è in massima parte costituita da FIGLI DI musulmani. 

come non vedere in tutto questo una situazione escludente e divisoria, che prepara il terreno alle incomprensioni e alle intolleranze, mi è ignoto. non posso far altro che tirare in ballo la MALAfede!

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Minsky il Gio 19 Set - 8:39

alberto ha scritto:io sto conducendo tra mille ostacoli un sondaggio nelle scuole elementari medie e superiori (scusate i termini un po' agé!) della mia provincia.
alle superiori ormai in gran parte delle scuole (quindi molte classi) la metà circa degli studenti non fa religione, con punte del 70%.
alle elementari - medie il discorso è diverso.
1. il genitore è maggiormente preoccupato di cosa il figlio possa fare; del fatto che possa essere "discriminato" o "isolato"; del fatto che non gli venga fatto fare altro, ecc. (naturalmente lo stesso genitore si guarda bene dall'esigere che venga applicata la normativa sull'ora alternativa)

2. c'è percentualmente un numero maggiore di figli di immigrati di religione musulmana che non partecipano a queste lezioni di "religione".

la morale è che la percentuale (circa il 25%) di alunni che non frequentano è in massima parte costituita da FIGLI DI musulmani.

come non vedere in tutto questo una situazione escludente e divisoria, che prepara il terreno alle incomprensioni e alle intolleranze, mi è ignoto. non posso far altro che tirare in ballo la MALAfede!
Giustissime precisazioni le tue, Alberto, e correttissime spiegazioni. grazieeee

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16144
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Sally il Gio 19 Set - 8:46

Quanto all'ora alternativa che (si dice!!) spessissimo non viene offerta c'e' da fare una precisazione: all'inizio dell'anno viene distribuito un modulo a chi non frequenta IRC dove si deve specificare cosa s'intende far fare ai propri figli mentre gli altri bambini usufruiscono dell'ora di religione... le opzioni sono 4:

1- usicta anticipata/entrata posticipata (ovvero si resta a casa)

2- studio autonomo (quindi si ascolta la musica sull'iPod, si va al bar, si legge o, rarissimamente, si ripassa una materia)

3- studio assistito (un docente di altra materia aiuta i ragazzi nei compiti e nel recupero/approfondimento)

4- attivita' didattica alternativa (che consiste nella vera ora alternativa che tutti immaginiamo essere l'unica opzione per chi non frequenta IRC).

Ovviamente se non si barra l'opzione 4 non ci si puo' aspettare che venga svolto un programma alternativo! E non e' assolutamente vero che pur scegliendo di avere un programma i bambini vengono lasciati a scorrazzare nei corridoi.

Nella classe di mia figlia sono in 3 a non frequentare l'ora di religione e lei ed un compagno fanno ora alternativa vera e propria (con tanto di programma e quaderno come una materia a se'), mentre l'altro compagno, avendo dei problemi in Italiano, si avvale dello studio assistito dove puo' fare un lavoro di recupero sul programma di grammatica svolto in classe.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da san.guasto il Gio 19 Set - 8:51

Diva ha scritto:....

Nella classe di mia figlia sono in 3 a non frequentare l'ora di religione e lei ed un compagno fanno ora alternativa vera e propria (con tanto di programma e quaderno come una materia a se'),....
per curiosità, che cosa imparano durante quell'ora tua figlia e l'altro bambino?
avatar
san.guasto
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 475
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Set - 8:56

In teoria è come dice Diva. In pratica... d i p e n d e! mgreen Per esempio, dove andavo alle elementari chi non faceva religione svolgeva una vera e propria materia alternativa. Al liceo, invece, l'insegnante coordinatrice della classe ha caldamente invitato chi non faceva religione a scegliere di uscire o al limite di fare studio individuale...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Sally il Gio 19 Set - 9:02

L'anno scorso il tema e' stato la dichiarazione dei diritti del bambino... gestito egregiamente dall'insegnate che ha dato dei validi spunti di riflessione etica e morale. Sicuramente dipende molto dall'insegnante perche' il programma e' affidato esclusivamente a lei/lui... io sono stata fortunata perche' la nostra maestra e' una persona splendida ed e' riuscita a coinvolgere i bambini in un argomento che sicuramente ha lasciato molto di piu' in termini educativi rispetto all'ora di religione.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum