la religione nelle scuole italiane

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Fux89 il Lun 17 Ott - 20:30

Ludwig von Drake ha scritto:Volendola interpretare da un punto di vista ideologico, credo ci siano pochi momenti migliori per formarsi attraverso il confronto
Vero, ma dipende anche dalle persone con cui ci si confronta...

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da delfi68 il Lun 17 Ott - 22:40

Ludwig von Drake ha scritto:Caro Borghese_Nero, purtroppo l'ora di religione era uno "sballo".

Volendola interpretare da un punto di vista ideologico, credo ci siano pochi momenti migliori per formarsi attraverso il confronto (per quanto mi riguarda, mi confrontavo già con le insegnanti di catechismo - "ma come fa ad essere trino se è uno?").

In ogni caso, è ovvio che ognuno può approcciarsi alle situazioni come meglio gli pare.

Ah..qui meriti un verde!!! ahahahahahah
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Borghese_Nero il Mar 18 Ott - 11:54

Ludwig von Drake ha scritto:
Volendola interpretare da un punto di vista ideologico, credo ci siano pochi momenti migliori per formarsi attraverso il confronto (per quanto mi riguarda, mi confrontavo già con le insegnanti di catechismo - "ma come fa ad essere trino se è uno?").

Non concordo assolutamente. Non mi pare che l'ora di religione sia uno dei pochi momenti in cui si può discutere su questo argomento, tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi.
Il confronto lo trovi sopratutto fuori dalla scuola. Non so dove vivi, ma io di persone veramente bigotte ne ho incontrate abbastanza, un po di tutte le età.

Ripeto: l'ora di religione è utile per una possibile media matematica totale o per lo studio di altre materie.. il resto non conta.
avatar
Borghese_Nero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 551
Età : 26
Occupazione/Hobby : Imprenditore
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 26.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 19:01

Borghese_Nero ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:Volendola interpretare da un punto di vista ideologico, credo ci siano pochi momenti migliori per formarsi attraverso il confronto (per quanto mi riguarda, mi confrontavo già con le insegnanti di catechismo - "ma come fa ad essere trino se è uno?").
Non concordo assolutamente. Non mi pare che l'ora di religione sia uno dei pochi momenti in cui si può discutere su questo argomento
Per fortuna mi hai quotato. Peccato che sembra tu non abbia letto quanto ho scritto, almeno quando trasformi “credo ci siano pochi momenti migliori” in “sia uno dei pochi momenti”.
Tra “ci sono pochi momenti migliori” e “ci sono pochi momenti” c’è una certa differenza.
Borghese_Nero ha scritto:tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi.
Scusa, non credevo che conoscessi il professore del nostro amico.
Borghese_Nero ha scritto:Il confronto lo trovi sopratutto fuori dalla scuola. Non so dove vivi, ma io di persone veramente bigotte ne ho incontrate abbastanza, un po di tutte le età.
Dunque, secondo te il confronto migliore lo si ha con i bigotti???
Borghese_Nero ha scritto:Ripeto: l'ora di religione è utile per una possibile media matematica totale o per lo studio di altre materie.. il resto non conta.
Ah, se lo ripeti non so più cosa dire, se non chiederti di rileggere ciò che aveva scritto già prima che lo ripetessi.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 19:05

delfi68 ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:Caro Borghese_Nero, purtroppo l'ora di religione era uno "sballo". (...)
Ah..qui meriti un verde!!! ahahahahahah
Non troppo verde, che non si accende bene!!!

fuma
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Ott - 19:08


Borghese_Nero ha scritto:tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi.

Ludwig von Drake ha scritto:Scusa, non credevo che conoscessi il professore del nostro amico.


Non mi pare che abbia affermato nulla del genere. Dice solo di tenerne conto.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da mecca domenico il Mar 18 Ott - 19:46

Da quello che dicono i TdG sono stati assunti 28.000 per insegnare la religione ed alcuni anche senza averne titolo e i precari ancora a casa.
La religione è un vero business altro che storie.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da chef75 il Mar 18 Ott - 20:01

mecca domenico ha scritto:
La religione è un vero business altro che storie.

Già

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7671
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 21:20

Rasputin ha scritto:
Borghese_Nero ha scritto:tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi.
Ludwig von Drake ha scritto:Scusa, non credevo che conoscessi il professore del nostro amico.
Non mi pare che abbia affermato nulla del genere. Dice solo di tenerne conto.
Questa è la frase completa, che, sebbene spezzata, ho quotato:
Borghese_Nero ha scritto:(...) Non mi pare che l'ora di religione sia uno dei pochi momenti in cui si può discutere su questo argomento, tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi. (...)

Eppure, tu lo sapevi bene, vero caro Rasputin?
Non hai nessuno a cui augurare la morte in questo thread?
Ti basta dare voce alle tue impressioni sbagliate?
Ovviamente, non ha detto di conoscere il professore, ma presume di conoscere “il tipo” sulla base della materia che insegna o di qualche altro dato appreso indirettamente. La mia risposta tendeva a sottolineare il fatto che il giudizio fosse infondato e basato su preconcetti.
Eppure, tu lo sapevi bene, vero mastro Rasputin?


Ultima modifica di Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 21:22, modificato 1 volta
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Ott - 21:22

yawn2 moon

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 21:24

Rasputin ha scritto: moon
Un'immagine adeguatissima. Il problema è capire quale sia il tuo volto.

Perché non lasci argomentare chi ha qualcosa da dire?
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Ott - 21:25

yawn2 yawn2 yawn2

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 21:34

Rasputin ha scritto: yawn2 yawn2 yawn2
Peccato, non mostri più la faccia.

Argomenti da apportare? Nessuno?

Allora, perché intervieni e non ti moderi?
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Ott - 21:41

Io direi di rientrare IT

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Fux89 il Mar 18 Ott - 21:44

*Comunicazione di servizio*
Ricordo ai gentili utenti del forum che esiste uno strumento estremamente utile per risolvere le proprie personali dispute senza inquinare thread che parlano di tutt'altro: tale strumento è costituito dai messaggi privati. Fatene buon uso.
*Fine comunicazione*

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 21:49

Divertente il moderatore Rasputin, che prima inizia a inserire sbadigli a tutta forza e poi invita a tornare IT.

Condividendo quanto segnalato dal moderatore Fux, ecco l'ultimo messaggio IT, prima che un moderatore iniziasse a ostacolare il dialogo:
Ludwig von Drake ha scritto:
Borghese_Nero ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:Volendola interpretare da un punto di vista ideologico, credo ci siano pochi momenti migliori per formarsi attraverso il confronto (per quanto mi riguarda, mi confrontavo già con le insegnanti di catechismo - "ma come fa ad essere trino se è uno?").
Non concordo assolutamente. Non mi pare che l'ora di religione sia uno dei pochi momenti in cui si può discutere su questo argomento
Per fortuna mi hai quotato. Peccato che sembra tu non abbia letto quanto ho scritto, almeno quando trasformi “credo ci siano pochi momenti migliori” in “sia uno dei pochi momenti”.
Tra “ci sono pochi momenti migliori” e “ci sono pochi momenti” c’è una certa differenza.
Borghese_Nero ha scritto:tenendo anche conto da che tipo di professore ti trovi.
Scusa, non credevo che conoscessi il professore del nostro amico.
Borghese_Nero ha scritto:Il confronto lo trovi sopratutto fuori dalla scuola. Non so dove vivi, ma io di persone veramente bigotte ne ho incontrate abbastanza, un po di tutte le età.
Dunque, secondo te il confronto migliore lo si ha con i bigotti???
Borghese_Nero ha scritto:Ripeto: l'ora di religione è utile per una possibile media matematica totale o per lo studio di altre materie.. il resto non conta.
Ah, se lo ripeti non so più cosa dire, se non chiederti di rileggere ciò che aveva scritto già prima che lo ripetessi.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Ott - 21:57

Link please

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 18 Ott - 22:00

I tuoi sbadigli li trovi tutti alla quarta pagina, insieme al tuo intervento inutile che ha dato il via alle danze.

Il mio ultimo riportato alla terza.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Fux89 il Mar 18 Ott - 22:39

Ok, basta così.

EDIT: Fatto un po' di pulizia. Riapro il thread, cercate di rimanere in topic e di evitare i battibecchi personali. Il suggerimento relativo ai messaggi privati è sempre valido.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da oddvod56 il Ven 21 Ott - 15:00

gente oggi ho fatto una bella discussione con la mia prof di religione, secondo lei l' arca di noè possa essere esistita veramente, io ho ribattuto perché secondo il mio parere (insieme ad un po di calcoli) ho concluso che una nave di quelle fattezze totalmente in legno fosse un impresa da costruire e in oltre con quelle dimensioni o si sarebbe spezzata a metà o si sarebbe capovolta a causa delle onde , oltre al fatto che TUTTE le specie animali non potevano entrare nella nave, secondo lei invece (insieme a dei compagni di classe) la nave si poteva costruire e resistere perché hanno fatto dei progretti (ai tempi nostri) che la riproducevano , io mo non so se questi progetti esistano o meno ma sta di fatto che secondo i miei calcoli una nave di quelle dimensioni non può essere stata costruita in legno
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Fux89 il Ven 21 Ott - 15:14

Non me ne intendo minimamente di ingegneria navale, quindi non so se sia possibile costruire una nave di quelle (quali?) dimensioni interamente in legno. Ma direi che non è così importante, la storia dell'arca di Noè è una vaccata per ben altri motivi.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da oddvod56 il Ven 21 Ott - 15:29

Fux89 ha scritto:Non me ne intendo minimamente di ingegneria navale, quindi non so se sia possibile costruire una nave di quelle (quali?) dimensioni interamente in legno. Ma direi che non è così importante, la storia dell'arca di Noè è una vaccata per ben altri motivi.
ovviamente concordo anche perché non gli ho detto che , se l' acqua avesse coperto realmente le montagne, come mai, ad un altitudine di centinaia di metri (anzi c'è scritto che copriva la montagna piu alta l' acqua che è l' everest quasi quindi 8000 metri o meno)come mai non sono morti congelati o soffocati? e altra roba
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da *Valerio* il Ven 21 Ott - 15:40

oddvod56 ha scritto:gente oggi ho fatto una bella discussione con la mia prof di religione, secondo lei l' arca di noè possa essere esistita veramente, io ho ribattuto perché secondo il mio parere (insieme ad un po di calcoli) ho concluso che una nave di quelle fattezze totalmente in legno fosse un impresa da costruire e in oltre con quelle dimensioni o si sarebbe spezzata a metà o si sarebbe capovolta a causa delle onde , oltre al fatto che TUTTE le specie animali non potevano entrare nella nave, secondo lei invece (insieme a dei compagni di classe) la nave si poteva costruire e resistere perché hanno fatto dei progretti (ai tempi nostri) che la riproducevano , io mo non so se questi progetti esistano o meno ma sta di fatto che secondo i miei calcoli una nave di quelle dimensioni non può essere stata costruita in legno

Avresti, secondo me, anche dovuto chiederle se davvero ritenesse plausibile che un tizio alla veneranda eta' di circa seicento anni, avesse potuto costruirsi l'arca di cui si sta parlando...e morire circa trecentocinquanta anni dopo. ahahahahahah

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da mecca domenico il Dom 23 Ott - 15:16

oddvod56 ha scritto:gente oggi ho fatto una bella discussione con la mia prof di religione, secondo lei l' arca di noè possa essere esistita veramente, io ho ribattuto perché secondo il mio parere (insieme ad un po di calcoli) ho concluso che una nave di quelle fattezze totalmente in legno fosse un impresa da costruire e in oltre con quelle dimensioni o si sarebbe spezzata a metà o si sarebbe capovolta a causa delle onde , oltre al fatto che TUTTE le specie animali non potevano entrare nella nave, secondo lei invece (insieme a dei compagni di classe) la nave si poteva costruire e resistere perché hanno fatto dei progretti (ai tempi nostri) che la riproducevano , io mo non so se questi progetti esistano o meno ma sta di fatto che secondo i miei calcoli una nave di quelle dimensioni non può essere stata costruita in legno

Solo tra assi di legno e chiodi, quanto gli è venuto a costare e poi mettere dentro anche il mangiare per tutti e il dover buttare fuori gli ascrementi? e la pipì?
L'ho sempre detto, la bibbia è stato un bel romanzo per gente analfabeta, ma con un po' di cultura cambiano molte cose.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la religione nelle scuole italiane

Messaggio Da Borghese_Nero il Dom 23 Ott - 15:30

Ludwig von Drake ha scritto:
Scusa, non credevo che conoscessi il professore del nostro amico.
Eeeeehm. Mi "riproveri" che non leggo bene cosa scrivi poi mi rispondi cosi. lookaround
Non ho detto che conosco il suo professore, ho detto che bisogna tenere conto di che professore uno ha. lookaround


Ludwig von Drake ha scritto:
Dunque, secondo te il confronto migliore lo si ha con i bigotti???
Probabilmente.

avatar
Borghese_Nero
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 551
Età : 26
Occupazione/Hobby : Imprenditore
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 26.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum