Quale distro GNU/Linux?

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da mix il Mar 25 Dic - 21:27

massi76 ha scritto:.. anche solaris è unix-certified... e sponsorizza opensolaris (ora Openindiana). perchè macosx no??? a quando un bel openmacintosh???
Solaris è quello delle workstation da decine di migliaia di euro, Sun, poi Oracle ... ?
in effetti la notizia in mio possesso era datata 2 o 3 anni fa e forse limitata al settore consumer.
comunque, grazie per l'aggiornamento, l'informazione
.
ripeto: ho promosso e promuovo l'uso dell'open source presso amici e conoscenti, ma non ho niente contro i software proprietari, se mi chiedono un aiuto con Windows lo offro quasi con la stessa gioia.
non mi piacciono le guerre di religione.
mi piace un mondo dove ogni persona (nel rispetto delle libertà e delle lecite esigenze altrui) è libera di fare le scelte che più le piacciono, senza dover giustificare a nessuno scelte alternative e senza vedere come antagoniste le persone che hanno gusti differenti.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Mer 26 Dic - 3:06

ma io non vedo antagonista chi usa winzoz o mechintosh... e non voglio neanche che spariscano! tutto ha diritto d'essere. ma perchè un comune o una provincia deve regalare soldi ad un'azienda per usare software proprietario quando può tranquillamente usare quello libero e far risparmiare migliaia di euro (moltiplica la cifra per tutte le scuole, comuni, province, regioni, ospedali...)? se poi i privati voglion usare qualsiasi cosa è giusto che possano farlo, ci mancherebbe. e magari migliorerebbe anche il servizio che acquistano (chi comprerebbe un sistema che non funziona se quello libero funziona?) perchè chi vende deve dare qualcosa di meglio di quello che c'è in giro.
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da ocelot il Mer 26 Dic - 8:32

massi76 ha scritto:ma io non vedo antagonista chi usa winzoz o mechintosh... e non voglio neanche che spariscano! tutto ha diritto d'essere. ma perchè un comune o una provincia deve regalare soldi ad un'azienda per usare software proprietario quando può tranquillamente usare quello libero e far risparmiare migliaia di euro (moltiplica la cifra per tutte le scuole, comuni, province, regioni, ospedali...)? se poi i privati voglion usare qualsiasi cosa è giusto che possano farlo, ci mancherebbe. e magari migliorerebbe anche il servizio che acquistano (chi comprerebbe un sistema che non funziona se quello libero funziona?) perchè chi vende deve dare qualcosa di meglio di quello che c'è in giro.
Verissimo...
Qualcosa, molto poco, si è mosso e qualche amministrazione sta iniziando a migrare verso libre/openoffice.
Per soppiantare i sistemi operativi attuali e mettere sistemi open credo che si debba ancora percorrere molta strada.

Quale distro utilizzare? Chi lo decide? Ci pensa l'amministratore di rete, il sistemista, ad installare una distro su tutti i pc di un ospedale?

Se l'amministrazione di turno dovesse scegliere red hat, risparmierebbe?

Poi rimane il solito eterno problema: alcuni software (magari di analisi dati, GIS, SIT ecc) buttano fuori report in formato docx o xlsx che ahimè non sono ancora gestiti benissimo dalle suite d'ufficio open.
avatar
ocelot
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 610
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 23.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da mix il Mer 26 Dic - 8:42

a volte mi capita di fare un giochino mentale dialettico: prendere le domande retoriche per quesiti normali, rispondere quindi come se l'ovvio non fosse ovvio. allora capita che si debba andare oltre alla crosta superficiale dei pregiudizi (tipo quelli che vengono richiamati nella prima frase del post citato sotto, storpiando i nomi di chi ha gusti diversi da chi ha scritto. che va bene, non è un problema, ma credo sia un più o meno inconscio modo di fare "branco" "contro" chi la pensa diversamente, cioè la maggioranza di chi sta leggendo)
provo quindi a rispondere a quei quesiti come se fossero richieste di informazioni
massi76 ha scritto:ma io non vedo antagonista chi usa winzoz o mechintosh... e non voglio neanche che spariscano! tutto ha diritto d'essere. ma perchè un comune o una provincia deve regalare soldi ad un'azienda per usare software proprietario quando può tranquillamente usare quello libero e far risparmiare migliaia di euro (moltiplica la cifra per tutte le scuole, comuni, province, regioni, ospedali...)?
per dirne un paio:
garanzia di funzionamento in prospettiva ventennale?
ipotizzi che Microsoft (o dei suoi derivati) possano esistere vent'anni dopo la scelta di un sistema piuttosto che un'altro?
negli anni '80 e '90, quando l'informatizzazione si è cominciata a diffondere nella pubblica amministrazione quale ipotizzi sarebbe stata la tua risposta al quesito "è un sistema che mi garantisce di esistere a lungo termine? non sparirà costringendomi a buttare alle ortiche investimenti economici e molto, ma molto, più importante, investimenti sull'istruzione del personale?"
cosa dire del fatto che Windows è il sistema che già era conosciuto da chi conosceva il mondo del personal computer? e che quindi lo sforzo di adattamento alle modifiche organizzative e procedurali a cui era sottoposto il personale era almeno un po' ridotto da questa sua iniziale conoscenza pregressa?
disponibilità di software a costo zero: sopratutto in Italia la diffusione di software piratato è sempre stata ai vertici (dal significato negativo) delle classifiche internazionali.
poter utilizzare gli strumenti informatici dell'ambito lavorativo per cose di interesse personale, da poter utilizzare anche a casa propria gratuitamente grazie a programmi crackati, è un incentivo all'orientamento verso un sistema piuttosto che un'altro. come l'impossibilità di farlo è una causa di ostacolo, di riottosità, verso sistemi che lo impedivano.
poi è arrivata internet e tutto è radicalmente cambiato.

se poi i privati voglion usare qualsiasi cosa è giusto che possano farlo, ci mancherebbe. e magari migliorerebbe anche il servizio che acquistano (chi comprerebbe un sistema che non funziona se quello libero funziona?) perchè chi vende deve dare qualcosa di meglio di quello che c'è in giro.
stai dando per premessa acquisita che ci sono sistemi che non funzionano.
se così fosse non sarebbero utilizzabili e sparirebbero nel giro di poco tempo.
per gli scopi e le esigenze degli utenti i sistemi (sul mercato da decenni) funzionano almeno accettabilmente (per alcuni -giocatori, artisti- sono il top a disposizione)
poi c'è sempre spazio per miglioramenti
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Mer 26 Dic - 10:24

Quale distro utilizzare? Chi lo decide? Ci pensa l'amministratore di
rete, il sistemista, ad installare una distro su tutti i pc di un
ospedale?
Se l'amministrazione di turno dovesse scegliere red hat, risparmierebbe?


perchè non svilupparne una nazionale? o visto che siamo cosi fortunati da avere chi lo ha gia fatto per noi perchè non aiutare quelle già in sviluppo ( http://distrowatch.com/search.php?ostype=All&category=All&origin=Italy&basedon=All¬basedon=None&desktop=All&architecture=All&status=Active )
sabayon linux ad esempio è un progetto già affermato e conosciuto in tutto il mondo...

garanzia di funzionamento in prospettiva ventennale?
mi spiace ma qui son di parte. coi sistemi che tira fuori ms affermare che le distro gnu/linux e i sistemi bsd possano essere definiti non stabili o insicuri o che spariscono da un giorno all'altro mi fa ridere.. stabilità, sicurezza e continuità di sviluppo sono il cavallo di battaglia del mondo open source! ed è propriola libertà che garantisce continuità, prova a scuriosare ad esempio nel piccolo universo di mandriva ( http://www.mandriva.com/en/ ). vedrai sviluppi paralleli, acquisizione di know how, creazione di sistemi alternativi... tutto a vantaggio di chi deve usarla, con miglioramenti continui.

ipotizzi che Microsoft (o dei suoi derivati) possano esistere vent'anni dopo la scelta di un sistema piuttosto che un'altro?

non mi pongo proprio il problema, per me ms deve diventare quello che è, un sistema per una tasca di persona, non il più diffuso (stranamente di più dove la corruzione dilaga) nei paesi...

negli anni '80 e '90, quando l'informatizzazione si è cominciata a
diffondere nella pubblica amministrazione quale ipotizzi sarebbe stata
la tua risposta al quesito "è un sistema che mi
garantisce di esistere a lungo termine? non sparirà costringendomi a
buttare alle ortiche investimenti economici e molto, ma molto, più
importante, investimenti sull'istruzione del personale?"

nell' 80 avevo 4 anni nel 90 14... pero provo a risponderti con la testa di adesso:
ti cito la distro più antica ancora in attività (è come se win3.1 fosse ancora attivo):Slackware è una delle distro più longeve: creata sulla SLS dallo studente Patrick Volkerding,
viene pubblicata per la prima volta il 16 luglio 1993 sul newsgroup
comp.os.linux. non ha conosciuto interruzioni...

cosa dire del fatto che Windows è il sistema che già era conosciuto da
chi conosceva il mondo del personal computer? e che quindi lo sforzo di
adattamento alle modifiche organizzative e procedurali a cui era
sottoposto il personale era almeno un po' ridotto da questa sua iniziale
conoscenza pregressa?

certo alcuni a quel tempo lo conoscevano e questo è servito, ma la diffusione è seguita a manfrine, doppio giochi, acquisizione illegali, spartizioni di bottino tipo pirati.. con molto poco (a quel tempo) e un po di pù adesso nell'immediato avresti avuto vantaggi incredibili (e non solo in temini economici)

di software piratato non parlo volentieri, ma pensi che windows se davvero volesse estirpare alla radice il problema non sarebbe in grado di farlo?io penso di si e che l'appoggiarsi alla sua diffusione sia uno dei motivi per cui ho tolto ms da casa mia (anche mia mamma usa un sistema gnu/linux...)

stai dando per premessa acquisita che ci sono sistemi che non funzionano.
credi davvero che i sistemi di casa ms funzionino?
http://www.youtube.com/watch?v=er8g6D_PqvY 98
http://www.youtube.com/watch?v=0-pMZd1fupw 8
http://www.youtube.com/watch?v=4p_q9sh95pw 7
http://www.youtube.com/watch?v=tLa3Wac4O2A vista
...
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da mix il Mer 26 Dic - 10:38

OK
scusa, ma vedo che il discorso declina in modo per me per nulla interessante.

non ho voglia di discutere oltre senza prospettiva di arrivare a nuove o migliori conoscenze su come funzionano le cose in un mondo dove il malaffare è una componente imprescindibile boh e che do per inevitabilmente acquisito e volendo diminuibile con molta difficoltà, ma aumentata se non lo si vuole considerare elemento che contribuisce a determinare le scelte e l'evoluzione del sistema.

continuerò ad usare linux ed avere Windows sempre disponibile per eventuali necessità particolari

ti ringrazio sentitamente per l'attenzione che mi hai dedicato. alla prossima.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Mer 26 Dic - 10:45

figurati ma se posso fare altro...
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da mix il Mer 26 Dic - 10:59

massi76 ha scritto:figurati ma se posso fare altro...
tutto OK
magari ti mando PM appena posso (non ora)
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da mecca domenico il Ven 4 Gen - 22:20

Un paio d'anni fa ho provato ad installare ubuntu ma, sono stato costretto a tornare indietro in quanto non c'erano i driver, e l'unico che vedeva era la stampante epson BX300f.
Modem prima e router dopo, webcam: nicrofono; audio; usb; nisba.
Alla fine mi sono arreso, anche se mi piacerebbe installarlo.
Inghippo principale, quale versione?
Mandriva; ubuntu; ecc. ecc.

mecca domenico
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1796
Età : 70
Località : Avigliano (PZ)
Occupazione/Hobby : fai da te di tutto di più
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 31.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Ven 4 Gen - 22:40

mecca domenico ha scritto:Un paio d'anni fa ho provato ad installare ubuntu ma, sono stato costretto a tornare indietro in quanto non c'erano i driver, e l'unico che vedeva era la stampante epson BX300f.
Modem prima e router dopo, webcam: nicrofono; audio; usb; nisba.
Alla fine mi sono arreso, anche se mi piacerebbe installarlo.
Inghippo principale, quale versione?
Mandriva; ubuntu; ecc. ecc.

Prova Chakra Linux. È basato su KDE. Scarica l'ISO dvd e installalo: http://chakra-project.it/index.php/download

Installazione molto semplice, come del resto il risultato finale.

Se hai problemi non esitare a contattarmi. Questa è la comunità italiana ufficiale. Per ogni problema, anche il più banale, loro (e io) ci sono: http://forum.chakra-project.it/

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 8:16

mecca domenico ha scritto:Un paio d'anni fa ho provato ad installare ubuntu ma, sono stato costretto a tornare indietro in quanto non c'erano i driver, e l'unico che vedeva era la stampante epson BX300f.
Modem prima e router dopo, webcam: nicrofono; audio; usb; nisba.
Alla fine mi sono arreso, anche se mi piacerebbe installarlo.
Inghippo principale, quale versione?
Mandriva; ubuntu; ecc. ecc.

prova a dare un'occhiata qua: se non è chiaro dimmelo!
http://nonsololinux.blogspot.it/2012/12/distro-linux.html
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 10:37

Non c'è Chakra in quella guida. Non è buona. balla

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 11:28

http://nonsololinux.blogspot.it/2012/12/distro-linux.html
ho provveduto al ravvedimento e chiedo venia. sto anche scaricando la live per provarla.
sono solo due righe se vuoi aggiungere qualcosa basta che me lo scrivi e ce lo metto pari pari...


...oops partiamo male, niente nodi per il torrent ... nessuno che condivide chakra... (archimedes i686). mi sa che praticamente è una distro specializzata per x86-64, non c'è verso di scaricarla per il mio vecchio pc?
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 11:33

L'ultimo torrent è il seguente:

http://803e66ed50294b4ca48e-af7c8b5a5227d72b6fb3e4faff740b4d.r49.cf2.rackcdn.com/chakra-2012.10-Claire-x86_64.torrent

Ma non è aggiornato. Consiglio il link ufficiale, che però è diretto:

http://sourceforge.net/projects/chakra/files/2012.12/chakra-2012.12-Claire-x86_64.iso

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 11:42

anche il link sopra è per x86_64 ..
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 12:09

Scusa, non avevo letto bene. Sì, è una distro specializzata per 64bit, data la carenza di volontari. L'ultima versione per i686 è al seguente:

http://c4728560.r60.cf2.rackcdn.com/chakra-2012.05-Archimedes-i686.torrent

Se non va prova i torrent ancora precedenti:

http://www.chakra-linux.org/wiki/index.php/Downloading_Chakra_using_torrents/it

Altrimenti non so dirti...

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 12:19

... zero nodi...
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 12:28

Nell'archivio Sourceforge di Chakra ho trovato il link diretto della 2012.07 (i686):

http://sourceforge.net/projects/chakra/files/Archive/2012.07/chakra-2012.07-Archimedes-i686.iso/download

ok

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 12:57

... ottimo, sto scaricando !
grazie mille!
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 13:18

Figurati! Fammi sapere. ok

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 17:40

niente. non son riuscito a provarla. non funge ne con unetbootin ne con il semplice dd ... mi spiace, niente parere personale... se vuoi aggiungere te qualcosa sul blog, non esitare...
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 18:09

Guarda qui:

http://forum.chakra-project.it/index.php?topic=214.0

e qui:

http://www.lffl.org/2012/09/unetbootin-non-funzionalalternativa-e.html

Stesse soluzioni. wink..

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 18:35

l'ho riscaricata e ho riprovato con dd. stavolta tutto ok! forse era un problema di scaricamento, per pigrizia non l'ho ricontrollata. è incredibilmente veloce, anche da live su chiavetta. certo di default erano disabiltati gli effetti grafici e nepomuk, ma è stata impressionante... per il resto non so, gli ho dato solo qualche minuto, non sono un grande fan di kde, uso gnome2 o mate di preferenza, altrimenti xfce o lxde (anche fluxbox o icewm... in pratica tutto meno kde...). come funziona la gestione dei pacchetti?

ho letto ora il wiki del sito. non è certo una stroncatura, ma non è una distro che mi coinvolge. innanzitutto kde ...per chi non la ama una distro kde-centrica non è il massimo, poi la mancanza di pacchetti per sistemi vecchiotti (i686).. io uso solo roba da discarica... no. direi che non è la distro per me. ma nonostante questo la prova dice: grande velocita e tempi di reazione impressionanti. per il resto: la strada scelta credo sia davvero giusta: è stato dato a kde velocità e leggerezza...
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 5 Gen - 19:31

È una distro per chi:

- Ha un sistema 64bit
- Vuole il massimo da KDE
- Ama Linux (Ovviamente)

Cioé a parere mio è una scelta quasi obbligata per chi opta per una distro KDE. ok

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quale distro GNU/Linux?

Messaggio Da massi76 il Sab 5 Gen - 21:46

sono d'accordo, un kde rapido e reattivo, più che con debian e slackware !
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum