Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Pagina 1 di 35 1, 2, 3 ... 18 ... 35  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'11 settembre è stato un inside job?

46% 46% 
[ 12 ]
54% 54% 
[ 14 ]
 
Totale dei voti : 26

Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Ospite il Sab 22 Ott - 9:02

Siccome è capitato già diverse volte che, in thread che parlavano di tutt'altro, sia venuto fuori il discorso relativo ai fatti dell'11 settembre 2001, apro questo thread per discutere dell'argomento. Siccome si tratta di una tematica estremamente vasta, per evitare che dopo mezza pagina non si capisca più un cazzo pongo alcune semplici regole:

  • si può discutere di un solo argomento alla volta;
  • l'argomento deve essere sufficientemente specifico (quindi, non "l'attentato al Pentagono", ma, ad esempio, "le dimensioni del foro del Pentagono");
  • le affermazioni che vengono fatte devono essere argomentate, possibilmente con il supporto di fonti;
  • è auspicabile non limitarsi ad inserire un link e dire "confuta questo", ma fare almeno un riassunto degli argomenti principali riportati e rimandare ad un'altra pagina web per i dettagli.

Ho messo anche un sondaggio.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Rasputin il Sab 22 Ott - 9:31

Ok non comincio subito con montagne di linkini linketti ecceccecc ma con un paio di semplici domande tanto per stimolare i ragionamenti:

- Cui prodest? Chi ha tratto vantaggio dagli attentati?

- Quali sono state le conseguenze, dirette ed indirette, sulle borse internazionali, mercato del petrolio, ecc?

Fux ti sei scordato dell'unico divieto: l'uso dela parola "Complotto" (Anche con la "G" mi senti Davide?) nonché delle sue variazioni, sinonimi, ecc wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51064
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 9:50

Entro ed esco subito(in modo da avere un ente neutro a controllare la discussione) per una riflessione veloce:

La domanda 'cui prodest', che pure ha ragion d'essere, se si vuole analizzare un'azione umana e le motivazioni che le stanno dietro dovrebbe essere modificata con 'Cui prosit?', ovvero, la domanda vera è: nella mente di chi ha fatto l'attentato, qual'è il vantaggio che avrebbe pensato di ottenere, e chi ne avrebbe tratto profitto? Questo per il semplice motivo che un'azione non necessariamente porta alle conseguenze sperate da chi la compie. Esempio banale, l'olocausto: certamente Hitler e i suoi gerarchi, alla fine, non hanno tratto alcun vantaggio dall'aver architettato la soluzione finale, e di sicuro non si potevano aspettare di finire impiccati a Norimberga. In questo senso, hanno valutato male le conseguenze sul lungo periodo delle loro azioni.

Chiusa parentesi, continuate pure.
avatar
Werewolf
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 3357
Età : 28
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Ospite il Sab 22 Ott - 9:57

Rasputin ha scritto:- Cui prodest? Chi ha tratto vantaggio dagli attentati?
La domanda è un po' generica, ma immagino tu voglia alludere, ad esempio, al fatto che gli attentati e la "guerra al terrorismo" siano stati utilizzati come scusa per leggi liberticide (vedi il Patriot Act). Questo è assolutamente vero, e, a mio avviso, sono gli aspetti come questo che dovrebbero suscitare indignazione e critiche.
- Quali sono state le conseguenze, dirette ed indirette, sulle borse internazionali, mercato del petrolio, ecc?
Sinceramente non so rispondere, magari tu hai dei dati. Ti informo, però, che la mia ignoranza riguardo all'argomento "mercati, borse, economia e dintorni" è paragonabile a quella di un creazionista nei confronti della teoria dell'evoluzione.
Fux ti sei scordato dell'unico divieto: l'uso dela parola "Complotto" (Anche con la "G" mi senti Davide?) nonché delle sue variazioni, sinonimi, ecc
Vero, però ne ho tenuto conto nel titolo: volevo chiamare la discussione "Sul complotto dell'11 settembre".

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Rasputin il Sab 22 Ott - 10:19

Fux con quel titolo non ci sarebbe stata discussione, era un'ammissione a priori ed una zappata (Almeno per te) sui piedi ah ah.


@Wolf, ma anche in generale: suggerirei nella discussione di differenziare sempre tra esecutori materiali degli attentati, in qualunque forma abbiano realmente avuto luogo, ed i loro mandanti.

Per quanto riguarda le conseguenze, le leggi liberticide paiono essere stata una di quelle meno rilevanti; cominciamo con un po' d'informazione, qui

http://en.wikipedia.org/wiki/Economic_effects_arising_from_the_September_11_attacks

sono appena, ed indirettamente menzionate. Personalmente non ne sottovaluto l'importanza, ma chi ha voglia e pazienza di dare una scorsa potrà iniziare a dare una chiave di lettura al tutto.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51064
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 10:40

@Wolf, ma anche in generale: suggerirei nella discussione di differenziare sempre tra esecutori materiali degli attentati, in qualunque forma abbiano realmente avuto luogo, ed i loro mandanti
La mia distinzione era in verità leggermente più sottile: non è detto che ciò che esecutori e/o mandanti(in pratica, chiunque abbia voluto l'attentato) volessero ottenere con detto attentato abbiano ottenuto quello che vogliono. Ritenere necessariamente il contrario presuppone che dalle proprie azioni ognuno ottenga ciò che si era prefisso compiendole: cosa che, come ben sappiamo, spessissimo non è. Il fatto è che io posso pensare di fare qualcosa per ottenere un certo risultato, ma che invece di ottenere tale risultato ne ottengo un altro, che può anche essere estremamente negativo per me. Quindi, per capire quali sono i motivi dietro una certa azione, non bisogna guardarne i risultati effettivi, ma i risultati che sarebbero stati pensati e postulati da chi l'avrebbe compiuta(che possono, ma non è necessario che sia così, corrispondere con quelli effettivi).
avatar
Werewolf
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 3357
Età : 28
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Rasputin il Sab 22 Ott - 11:17

Werewolf ha scritto:
@Wolf, ma anche in generale: suggerirei nella discussione di differenziare sempre tra esecutori materiali degli attentati, in qualunque forma abbiano realmente avuto luogo, ed i loro mandanti
La mia distinzione era in verità leggermente più sottile: non è detto che ciò che esecutori e/o mandanti(in pratica, chiunque abbia voluto l'attentato) volessero ottenere con detto attentato abbiano ottenuto quello che vogliono. Ritenere necessariamente il contrario presuppone che dalle proprie azioni ognuno ottenga ciò che si era prefisso compiendole: cosa che, come ben sappiamo, spessissimo non è. Il fatto è che io posso pensare di fare qualcosa per ottenere un certo risultato, ma che invece di ottenere tale risultato ne ottengo un altro, che può anche essere estremamente negativo per me. Quindi, per capire quali sono i motivi dietro una certa azione, non bisogna guardarne i risultati effettivi, ma i risultati che sarebbero stati pensati e postulati da chi l'avrebbe compiuta(che possono, ma non è necessario che sia così, corrispondere con quelli effettivi).

Wolf secondo me stai cercando un po' il pelo nell'uovo; il ragionamento mi pare correttissimo, ma se analizziamo bene quanto contenuto nel primo link che ho inserito, specie chi ha tratto vantaggio dai fatti, molto probabilmente si scopre che la stragrande maggioranza delle conseguenze possono, e dico possono, coincidere con le eventuali intenzioni di chi realmente sta dietro agli attentati.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51064
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da tadiottof il Sab 22 Ott - 11:33

l'attentato e' genuino, la reazione cretina e ne paghiamo ancora le conseguenze.

tadiottof
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 169
Località : genova
Occupazione/Hobby : letture podismo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 11:35

Tutti i grandi eventi che hanno coinvolto l'america in operazioni globali o strutturali nascono da autoattentati, fatti o lasciati fare consapevolmente.

Pearl Arbor, la crisi del '29 (che vide la nascita di Rokfeller bank e Morgan) Jfk eccetera.

Il timbro di Complottismo, ad ogni analisi critica, è stata poi la droga necessaria a convincere la gente a non star li a pensarci su troppo..

avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Ospite il Sab 22 Ott - 11:45

Rasputin ha scritto:Fux con quel titolo non ci sarebbe stata discussione, era un'ammissione a priori ed una zappata (Almeno per te) sui piedi ah ah.
Non vedo perché: se l'attentato è stato organizzato (o almeno voluto) dal governo americano allora si è trattato tecnicamente di un complotto.
cominciamo con un po' d'informazione, qui

http://en.wikipedia.org/wiki/Economic_effects_arising_from_the_September_11_attacks

sono appena, ed indirettamente menzionate. Personalmente non ne sottovaluto l'importanza, ma chi ha voglia e pazienza di dare una scorsa potrà iniziare a dare una chiave di lettura al tutto.
Darò un'occhiata al link, però, come ho detto, non me ne intendo di economia e avrei quindi molte difficoltà a discutere su tale aspetto. Faccio solo una considerazione di carattere logico: il fatto che X abbia ottenuto vantaggi economici dall'evento E non implica in alcun modo che X abbia organizzato l'evento E, ma soltanto che X ha sfruttato l'evento E a proprio vantaggio.
delfi68 ha scritto:
Mettere un video di due ore senza alcun commento non è proprio quello che si dice "discutere di un argomento singolo e specifico per volta"... In ogni caso, Zeitgeist dice un sacco di sciocchezze. Se si vuole riportare un'affermazione del filmato alla volta, sarò lieto di argomentare in proposito.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 11:51

Bè sono lieto che hai sostituito Complottismo con sciocchezze!!

Mi pare entusiasmante aprire un confronto con un interlocutore che chiarisce cosi bene e subito che le altrui ragioni sono sciocchezze!!! boxed

..purtroppo, l'argomento che proponi è talmente ampio, che non puoi ridurre un argomento ad un aforismo.

Quel film, dice cose interessantissime, e non meno imprecise di quelle delle affermazioni ufficiali. Quindi mi pare una presa di posizione parimenti arbitraria.

2 ore di filmato sono troppe per raccontare fatti che coprono circa 100 anni di storia moderna e formazione della prima potenza mondiale? ..bè..se vuoi possiamo aprire un thread su: fatti e complotti nella storia del comune di Castano Primo e la sua inimicizia con Vanzago
Allora ce la caviamo con post abbastanza fruibili..

..come volevasi dimostrare, avere a che fare con un mod permaloso non è sano..mi pare di intravedere già qualche piccolo problema, è il secondo 3D sul quale devo porre gentili saluti ed uscire a causa tua...
Buon divertimento..vi leggerò, casomai..


Ultima modifica di delfi68 il Sab 22 Ott - 11:55, modificato 2 volte
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 11:52

Rasputin ha scritto:
Wolf secondo me stai cercando un po' il pelo nell'uovo; il ragionamento mi pare correttissimo, ma se analizziamo bene quanto contenuto nel primo link che ho inserito, specie chi ha tratto vantaggio dai fatti, molto probabilmente si scopre che la stragrande maggioranza delle conseguenze possono, e dico possono, coincidere con le eventuali intenzioni di chi realmente sta dietro agli attentati.
E difatti se hai notato ho evitato di entrare nel merito dato che, come ho detto, lascio a voi e agli altri utenti la discussione e io ne rimango fuori in maniera che ci sia almeno un elemento della moderazione non coinvolto. La mia era, più che altro, un indicazione di metodo. In ogni caso, in linea di principio, qualsiasi conseguenza può rientrare nei piani di qualsiasi persona, ergo non è dalle conseguenze effettive di un'azione che si possono stabilire le responsabilità di essa, in quanto non c'è necessariamente convergenza fra conseguenze ed obiettivi conseguiti. E questo, ovviamente, è un discorso generale.

Peraltro sarebbe interessante discutere, in un altro thread, sull'effettiva capacità delle persone di prevedere, nel breve, nel medio e nel lungo periodo, le conseguenze delle loro azioni(su cui si basa qualsiasi 'piano', semplice o complesso, futile o utopico).
avatar
Werewolf
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 3357
Età : 28
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Rasputin il Sab 22 Ott - 11:57

delfi68 ha scritto:Bè sono lieto che hai sostituito Complottismo con sciocchezze!!

Mi pare entusiasmante aprire un confronto con un interlocutore che chiarisce cosi bene e subito che le altrui ragioni sono sciocchezze!!! boxed

..purtroppo, l'argomento che proponi è talmente ampio, che non puoi ridurre un argomento ad un aforismo.

Quel film, dice cose interessantissime, e non meno imprecise di quelle delle affermazioni ufficiali. Quindi mi pare una presa di posizione parimenti arbitraria.

2 ore di filmato sono troppe per raccontare fatti che coprono circa 100 anni di storia moderna e formazione della prima potenza mondiale? ..bè..se vuoi possiamo aprire un thread su: fatti e complotti nella storia del comune di Castano Primo e la sua inimicizia con Vanzago
Allora ce la caviamo con post abbastanza fruibili..

..come volevasi dimostrare, avere a che fare con un mod permaloso non è sano..mi pare di intravedere già qualche piccolo problema, è il secondo 3D sul quale devo porre gentili saluti ed uscire a causa tua...
Buon divertimento..vi leggerò, casomai..

Delfi scusa l'apprezzamento ad personam ma se fai cosí il permaloso sei tu eh...non è affatto vietato dire a qualcuno che sta scrivendo delle sciocchezze se lo si pensa, non gli si sta dando dello sciocco....su, relax wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51064
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 12:07

..il bello è che non ha nemmeno aperto il link\video..sennò saprebbe di aver detto lui una sciocchezza.
Forse s'è confuso con un altro film?, e ha tratto la sua conclusione senza nemmeno arrivare al minuto 5 e i seguenti..Splendidi minuti..il finale è complottismo?..sciocchezze? ..non so se sono più sciocche le tesi ufficiali o queste..

(l'invito a linkare poi mi sembrava una disposizione nell'incipit del topic!)

provate a vedere il film, e ditemi se è una sciocchezza..

Rasp..se io attibuisco a una tua ragione il termine MINCHIATA, tu pensi che ti stia facendo un complimento?..pensi che stia argomentando in modo civle le tue e mie posizioni?

..tut.tut..non facciamo anche qui come di la per favore..avresti scritto lo stesso post qui sopra se anzichè fux fosse stato darrow??

avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 12:17

Mmmh, delfi, credo che tu abbia frainteso l'intervento di Fux: egli ha scritto

Mettere un video di due ore senza alcun commento non è proprio quello che si dice "discutere di un argomento singolo e specifico per volta"... In ogni caso, Zeitgeist dice un sacco di sciocchezze. Se si vuole riportare un'affermazione del filmato alla volta, sarò lieto di argomentare in proposito.

Che è esattamente in linea con quanto si era disposto sopra, ovvero


  • l'argomento deve essere sufficientemente specifico (quindi, non "l'attentato al Pentagono", ma, ad esempio, "le dimensioni del foro del Pentagono");
  • è auspicabile non limitarsi ad inserire un link e dire "confuta questo", ma fare almeno un riassunto degli argomenti principali riportati e rimandare ad un'altra pagina web per i dettagli.
  • In ogni caso, se il giudizio di Fux è ingeneroso, in ogni caso ha anche scritto
    Se si vuole riportare un'affermazione del filmato alla volta, sarò lieto di argomentare in proposito.
    che significa in pratica analizzare con cura le affermazioni del filmato e decisamente non rifuggire la discussione.

    Quanto alla fondamentale e, direi, elementare differenza fra offendere un'idea e offendere una persona, mi pare che ci sia poco o nulla da dire.
    avatar
    Werewolf
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 3357
    Età : 28
    Località : Vicenza
    Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
    SCALA DI DAWKINS :
    68 / 7068 / 70

    Data d'iscrizione : 24.03.10

    http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 12:18

    ..e due!

    ..mmm..la vedo dura...
    avatar
    delfi68
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 11250
    SCALA DI DAWKINS :
    0 / 700 / 70

    Data d'iscrizione : 29.10.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 12:23

    delfi68 ha scritto:..e due!

    ..mmm..la vedo dura...
    ?? Veramente ti stavo invitando a proseguire la discussione(peraltro, sono abbastanza vicino alla tua idea perlomeno di un attentato in qualche modo 'lasciato fare'): semplicemente, non è pensabile analizzare in post di un forum un filmato di due ore(interessante o meno), ma si può discutere, una per volta, ciascuna delle affermazioni che in quel fimato vengono fatte. E' una questione prettamente pratica.
    avatar
    Werewolf
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 3357
    Età : 28
    Località : Vicenza
    Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
    SCALA DI DAWKINS :
    68 / 7068 / 70

    Data d'iscrizione : 24.03.10

    http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 12:27

    Werewolf ha scritto:
    Mettere un video di due ore senza alcun commento non è proprio quello che si dice "discutere di un argomento singolo e specifico per volta"... In ogni caso, Zeitgeist dice un sacco di sciocchezze. Se si vuole riportare un'affermazione del filmato alla volta, sarò lieto di argomentare in proposito.

    Che è esattamente in linea con quanto si era disposto sopra, ovvero


    E' impossibile voler spiegare un fatto, se non si chiarisce la radice della nascita del sistema che l'ha prodotto..
    Chiarire cos'è l'america, è indispensabile per analizzare un fatto dell'america.

    Per chiarire quell'argomento, bisogna sapere se siamo d'accordo sulle basi storiche e costitutiva degli enti coninvolti..
    Ma ripeto, faccio volentieri a meno di qualche 3D..
    Buon dibattito, sarete certamente più comodi senza contraddittorio..
    avatar
    delfi68
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 11250
    SCALA DI DAWKINS :
    0 / 700 / 70

    Data d'iscrizione : 29.10.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 12:35

    @ ware..sorry and edit, ho letto dopo..

    Comunque sia, ribadisco due cose:

    E' un 3D che non può essere affrontato, per me, se si impone una riduzione sugli argomenti senza consentire una panoramica generale.

    E ancora, non è possibile, che al secondo post, si bollino come sciocchezze le ragioni di qualcuno, sopratutto se l'enunciante è un moderatore, e se ci sono già statio scazzi tra il mod e l'utente in un altro 3D, che ho dovuto lasciare per tranquillità..
    da qui in poi..
    http://atei.forumitalian.com/t3454p20-sono-ignorante-ma-non-puoi-non-farmi-ragionare#89805
    ...capirai che non è un approccio sereno a un argomento..
    avatar
    delfi68
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 11250
    SCALA DI DAWKINS :
    0 / 700 / 70

    Data d'iscrizione : 29.10.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 12:42

    ..prova del nove:

    al minuto 54:30 un fisico, in video, spiega come si sono fuse le colonne.
    avatar
    delfi68
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 11250
    SCALA DI DAWKINS :
    0 / 700 / 70

    Data d'iscrizione : 29.10.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da Ospite il Sab 22 Ott - 12:59

    delfi68 ha scritto:..il bello è che non ha nemmeno aperto il link\video..sennò saprebbe di aver detto lui una sciocchezza.
    Il filmato l'ho già visto diverse volte in passato, e confermo il mio giudizio. Sulle sciocchezze affermate nella prima parte sicuramente Werewolf potrebbe dire molto più di me (viene sostenuta la tesi secondo cui Gesù Cristo non sarebbe mai esistito...). Per quanto riguarda la seconda parte, quella relativa all'11 settembre, ho già detto che sono disposto ad argomentare su un'affermazione alla volta. Perché non è la prima volta che discuto con gente che crede che l'11 settembre sia stato un inside job, e se non si circoscrive il dibattito ad una precisa questione, la discussione va avanti così:

    • Perché l'acciaio delle torri si è fuso se non sono state raggiunte temperature sufficienti?
    • Infatti non si è fuso, si è soltanto ammorbidito, condizione per la quale bastano temperature estremamente inferiori e sicuramente raggiunte dagli incendi.
    • (Ignorando la controargomentazione) Ma allora perché ci sono state esplosioni? È la prova che le torri sono state demolite.
    • Assolutamente no, ci sono molti oggetti che possono esplodere a causa del calore sviluppato dagli incendi.
    • Ma allora perché è stata trovata della nanotermite (ma non c'erano degli esplosivi?)?
    • No, non è vero, perché...
    Ecc., ecc.. Sostanzialmente, si salta da un argomento all'altro ignorando completamente le argomentazioni che vengono proposte. Ritengo un "dibattito" di questo tipo assolutamente inutile, ed è proprio per questo che ho aperto il thread ponendo delle limitazioni.

    Infine, la terza parte del filmato è relativa ad argomenti economici, ragion per cui non ho intenzione di discuterne, perché non sono solito parlare di argomenti che non conosco.

    Ospite
    Ospite


    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da delfi68 il Sab 22 Ott - 13:17

    Fux89 ha scritto:
    viene sostenuta la tesi secondo cui Gesù Cristo non sarebbe mai esistito....
    In effetti a me non risulta nessuna prova sulla storicità di Gesù, tu hai delle fonti che invece dimostrino, con prove estrene alle S.S. che gesù sia esistito?
    ma è off tpic, lasciamo stare, anche pèerchè è ASSODATO, che le 5 prove esterne, sono ampiamente confutabili, e insufficienti per poter sostenere un fenomeno talmente eborme come quello di gesù, se fosse esistito in quei termini..


    Andiamo ad un argomento:

    Fux89 ha scritto:
    [*]Infatti non si è fuso, si è soltanto ammorbidito, condizione per la quale bastano temperature estremamente inferiori e sicuramente raggiunte dagli incendi.
    Tu hai sentito la deposizione video, del fisico che parla dell'acciaio fuso, e delle sacche di acciao fuso anche a settimane dei crolli? e delle prove chimiche sull'avvenuta procedura ed effetto della termite?
    Al minuto 54:30 c'è una dichiarazione precisa..la puoi confutare?

    Secondo argomento:

    Edificio 7. Mi sai spiegare razionalmente come mai è crollato, con una caduta verticale con effetto Pankake?

    avatar
    delfi68
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 11250
    SCALA DI DAWKINS :
    0 / 700 / 70

    Data d'iscrizione : 29.10.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da Werewolf il Sab 22 Ott - 13:41

    In effetti a me non risulta nessuna prova sulla storicità di Gesù, tu hai delle fonti che invece dimostrino, con prove estrene alle S.S. che gesù sia esistito?
    ma è off tpic, lasciamo stare, anche pèerchè è ASSODATO, che le 5 prove esterne, sono ampiamente confutabili, e insufficienti per poter sostenere un fenomeno talmente eborme come quello di gesù, se fosse esistito in quei termini..
    Decisamente OT. C'è un thread a riguardo:http://atei.forumitalian.com/t1672-la-storia-di-gesu-e-vera-o-no

    In ogni caso, l'esistenza di Gesù è data per scontata da tutti gli storici moderni. Certamente, stiamo parlando del Gesù predicatore crocifisso, non certamente del Gesù-Dio risuscitato e idolatrato(credo sia questo che tu intendi quando parli di 'esistito in quei termini' e allora sono d'accordo).

    In ogni caso, rimane una domanda sulla questione dell'edificio 7: che c'entra? Quale sarebbe stato il motivo per buttarlo giù? Dopo aver fatto schiantare due aerei su due grattacieli e averli fatti crollare(demolizione controllata omeno) che senso avrebbe avuto buttare giù l'anonimo edificio 7?

    Edit:Aggiungo che dopo aver visto le vaccate fenomenali su Horus, Set, e l'etimologia(inglese!) di sunrise e sunset, ho smesso di guardare il filmato, del quale pure già conoscevo in parte il contenuto. Qualcuno mi restituisca i 20 minuti di tempo perso.


    Ultima modifica di Werewolf il Sab 22 Ott - 13:49, modificato 1 volta
    avatar
    Werewolf
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 3357
    Età : 28
    Località : Vicenza
    Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
    SCALA DI DAWKINS :
    68 / 7068 / 70

    Data d'iscrizione : 24.03.10

    http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da *Valerio* il Sab 22 Ott - 13:45

    iscritto mgreen

    *Valerio*
    -------------
    -------------

    Maschile Numero di messaggi : 6950
    Età : 44
    Località : Bologna
    Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
    SCALA DI DAWKINS :
    69 / 7069 / 70

    Data d'iscrizione : 15.11.08

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da Ospite il Sab 22 Ott - 13:53

    delfi68 ha scritto:
    Fux89 ha scritto:
    viene sostenuta la tesi secondo cui Gesù Cristo non sarebbe mai esistito....
    In effetti a me non risulta nessuna prova sulla storicità di Gesù, tu hai delle fonti che invece dimostrino, con prove estrene alle S.S. che gesù sia esistito?
    Se ne è ampiamente parlato in questo thread. Ti consiglio in particolare di leggere gli interventi di Werewolf, che qui è sicuramente il più preparato sull'argomento.
    Al minuto 54:30 c'è una dichiarazione precisa..la puoi confutare?
    La dichiarazione precisa è che c'era del metallo fuso. Cosa dovrei confutare, esattamente? Non c'è nulla di strano, la presenza di metallo fuso è riportata tranquillamente nelle testimonianze (pubblicamente disponibili) raccolte dalla 9/11 commission (Fonte), e si spiega semplicemente con la presenza di incendi. Probabilmente, si trattava di alluminio, non di acciaio, dato che il primo fonde a temperature molto minori e più facilmente raggiungibili. Il metallo fuso, invece, non si spiegherebbe affatto, come vorrebbe far credere il video, con l'utilizzo della termite. La termite (nelle sue diverse varianti) è una miscela incendiaria (non un esplosivo!) che produce una violenta reazione chimica e che sviluppa calore. Una volta esauritasi la reazione, non è certo in grado di sviluppare calore per settimane in modo da mantenere fuso del metallo.
    Edificio 7. Mi sai spiegare razionalmente come mai è crollato, con una caduta verticale con effetto Pankake?
    La teoria dell'"effetto pancake" non mi risulta sia mai stata riferita al WTC7, ma al WTC1 e al WTC2. Si trattava di una ipotesi preliminare, poi abbandonata. Quanto alla caduta verticale, basta la Fisica che si studia alle medie: a far collassare una struttura è la forza di gravità, che agisce in verticale.

    Ospite
    Ospite


    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Sugli eventi dell'11 settembre 2001

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Tornare in alto Andare in basso

    Pagina 1 di 35 1, 2, 3 ... 18 ... 35  Seguente

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum