Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Pagina 2 di 26 Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sei favorevole ad eliminare completamente il denaro contante-

22% 22% 
[ 6 ]
70% 70% 
[ 19 ]
7% 7% 
[ 2 ]
 
Totale dei voti : 27

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da EVO il Lun 28 Nov - 8:46

Contrario. Serve solo a renderci completamente dipendenti dalle banche, ad aumentare enormemente il loro potere e il loro (mal)affare (signoraggio secondario), a complicarci la vita e non serve a niente per arginare l'evasione.

EVO
-----------
-----------

Numero di messaggi : 902
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da alberto il Lun 28 Nov - 9:57

giusto per gigioneggiarci sopra (e per ribadire che le banche non sono certo la mia istituzione preferita):

e se invece un processo di questo tipo anticipasse la "fine" della banca come tale? in fin dei conti se non c'è più denaro non c'è più bisogno di posti in cui "conservarlo" (= farselo ciucciare).

mi sa che stamani ho una vena naif. baby

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da EVO il Lun 28 Nov - 10:15

Sostanzialmente le banche il denaro lo hanno già sostituito da un pezzo con delle cifre scritte su un monitor. Mi è già capitato più volte, anni fa, di non poter ritirare le somme che mi servivano perché in banca non avevano abbastanza contante.
Questo invece secondo me aumenta la probabilità di farsene fregare, perché un conto è controllare un estratto conto con 10 movimenti, un conto è controllarne uno con 1.000.
Un mio conoscente ex-bancario ora fa il consulente ed il suo lavoro principale è quello di individuare le cifre indebitamente prelevate dalle banche dai conti dei clienti: mi diceva che è una ruberia pazzesca.

EVO
-----------
-----------

Numero di messaggi : 902
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da SergioAD il Lun 28 Nov - 11:30

Io qui pago quasi tutti i servizi in automatico. Il problema delle transazioni virtuali di potere d'acquisto ed annessi come identità e controllo movimenti, compresi quelli delle persone fisiche era stato profetizzato già nell'apocalisse, era stato analizzato qualche anno fa ma successivamente applicata solo la parte relativa all'identificazione sugli animali oltre quei servizi con cui ho iniziato questo messaggio. In realtà il problema del controllo dei movimenti delle persone è stato superato dalla tecnologia 10 anni fa.

La cosa che mi inquieta è che quando parlarono del micro chip VERA gli esperti dissero che sarebbero state le persone stesse a volerlo per liberarsi dei problemi (io allora avevo capito, problemi indotti tipo quelli delle teorie della cospirazione). Adesso che per colpa dei problemi della finanza mondiale ho perduto una casa (un pezzo da 60.000 euro), che andrò chissà quando in pensione e che comunque devo pagarmi 4 assicurazioni per mancanza di paracaduti sociali capisco il senso di quello che diceva l'esperto di cui sopra.

La crisi è stata provocata dal settore privato che ha gravato sul settore pubblico trascinando tutto il sistema e adesso suppongo che aumenterà la voglia di lasciare le città per tornare in campagna quando serve che la gente torni a comprare "goods and services" ma tutto questo senza equità sociale significa solo ripartire come si fa nel gioco Monopoli quando è necessario passare ad un livello superiore, appunto più equo dove ipoteche e monopoli non fruttino da invogliare il loro utilizzo. Allora non resta che sognare un sistema sicuro di controllare le transazioni a discapito della libertà. Voto a favore!

Il controllo sulle persone passerebbe 100% al potere centrale - ma se non ci siamo adoperati per una cosciente equità sociale, cos'altro si può fare? Io come tecnico sono in grado di progettare facilmente questi sistemi... la nuova massoneria sarà della nuova tecnologia ed inizierà un nuovo ciclo - ma questa è un'altra storia solo che mi era venuto in mente che i cicli si ripetono sempre, si scambiano anche i ruoli, cambiano le regole del mercato e gli interessi. Di quest'ultimo paragrafo prendete solo la frase col punto interrogativo... tronco anche la metrica degli allineamenti che applico per gioco.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da Paolo il Lun 28 Nov - 15:33

Pensare di introdurre una regola così in Italia senza pensare che facciamo parte di una comunità è del tutto assurdo. Basti pensare ai turisti o agli immigrati. Come fai, obblighi tutti ad aprirsi un conto in Itala e poi? E con gli immigrati? Li lasciamo tutti nel loro paese e se vengono qui li facciamo morire di fame perchè non possono usare il denaro nei negozi?

Io mi ricordo negli anni '80 quando andavi nei paesi dell'Est tu come straniero non potevi usare i soldi liberamente, tanto più i dollari e per la valuta locale che potevi cambiare solo in determinati uffici di cambio avevi una specie di tesserino su cui ti decurtavano le varie spese che facevi. Non potevi comprare la benzina al distributore con i soldi, ma dovevi comprare dei cupons presso appositi uffici. E anche li il fine era sempre il solito, ovvero il controllo dello stato sulle persone. E con la scusa del controllo sui flussi del denaro si metteva in pratica una vera repressione.

Introducendo una regola così riusciremmo a superare perfino l'ex il controllo sovietico!!! E come ci insegna la storia, SEMPRE questo tipo di meccanismi sono finalizzati al controllo dell'individuo stesso, e sempre e solo nell'interesse del sistema, a scapito del singolo, con conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Come ho detto in paesi socialmente ed economicamente più avanzati puoi pagare quello che vuoi in contanti e le cose vanno molto meglio che in Italia. I problemi sono ben altri, non certo il mancato scontrino del bar!!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da EVO il Lun 28 Nov - 15:39

quoto..

EVO
-----------
-----------

Numero di messaggi : 902
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da SergioAD il Lun 28 Nov - 16:40

Signori, non c'è nulla che si realizza senza passare per un ciclo di vita, significa analisi, specificazione, disegno e implementazione - per chi avesse letto ciò che ho scritto nel thread pseudo-scienza.

Così come si è giunti ad applicare la convenzione di Schengen e noi sappiamo come siamo stati in difficoltà all'inizio perché non eravamo in regola mentre in Europa si circolava senza problemi noi facevamo le file al controllo passaporti.

Questa della moneta virtuale è una vecchia idea non certo italiana. Noi si inventa tutt'al più sistemi di raggirare la legge, se ricordate le centrali operative della sacra corona in puglia che conosceva le mosse della finanza in anticipo.

Quando spiegarono il microchip che poi venne usato per l'anagrafe canina, se ricordate si voleva uscire dal supermercato senza passare per le casse ma per un sistema automatico di pagamento. Poi si disse che i pagamenti in contante sarebbero diventati sempre più complicati, intanto un senatore americano se lo era installato sottopelle.

C'erano dei problemi di scambi e annullamento di identità, vennero fuori anche un paio di film. Comunque vedrete che se non basteranno gli sforzi pubblici nel 2014 ci saranno dei nuovi ricchi e nuovi morti di fame, cose che si sono già viste che quando nessuno compra beni e servizi vince la morte e quelli che si arricchiscono con quella se ricordate "non importa chi regna purché fa quello che dico io".

Sentivo la BBC dire che in Italia c'è una forte incentivazione per acquistare buoni del tesoro. Nel Btp-Day dice che il riscontro fra i risparmiatori è stato "eccezionale, con numeri nettamente al di sopra della media". Io non mi fido e porto via il belino dall'Italia - torno quando mi sembrerà equa e vedo che siamo in tanti a farlo.

Per questo dicevo che bisogna che ogni transazione sia controllabile o coi soldi virtuali o con un sistema sicuro di fiscalizzazione dello scontrino. Per educazione non dico altro.

Leggete cosa dice il sole24ore in quest'articolo-

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-11-28/sfide-obbligate-stato-sociale-063722.shtml?uuid=Aa7BYHPE

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:22

Paolo ha scritto:...Ho visto anche io la trasmissione della Gabanelli Report dove trattava l'argomento del denaro contante. Io l'ho sempre apprezzata, ma questa volta ha sbordato e anzichè fare un report ha fatto fanta-economia. Una cazzata del tutto improponibile, tanto più che siamo in una comunità economica come quella europea.

A sì?...
E per quale motivo questa strada sarebbe del tutto improponibile? Spiegami questi problemi insormontabili che si frappongono. Sono tutto orecchi...


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:30

EVO ha scritto:Contrario. Serve solo a renderci completamente dipendenti dalle banche, ad aumentare enormemente il loro potere e il loro (mal)affare (signoraggio secondario), a complicarci la vita e non serve a niente per arginare l'evasione.


Domanda:
Secondo te, quanto del denaro in circolazione in questo istante prende forma di una carta moneta e quanto, invece, quella di un libretto postale, un estratto conto bancario, un dossier titoli bancario et assimilabili?

In altre parole: se un virus informatico davvero 'vendicatore' facesse tabula rasa di tutti i bytes su cui sono stampigliati i vostri gruzzoletti, quale percentuale della ricchezza nostrana rimarrebbe in vita?



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:36

Rasputin ha scritto:Holu, postpay o salcazzo non sono carte di credito, ma carte di debito. Chiaro che le fanno anche al cane.

Penso ti sia chiaro che a me non interessa che tu abbia un piccolo fido con cui spendere soldi che, al momento, non hai, ma solo che lasci tante piccole bricioline di Pollicino, non cancellabili e ben tracciabili fiscalmente, di tutti i registratori di cassa che vai a rimpinguare...



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da EVO il Lun 28 Nov - 18:40

holubice ha scritto:
EVO ha scritto:Contrario. Serve solo a renderci completamente dipendenti dalle banche, ad aumentare enormemente il loro potere e il loro (mal)affare (signoraggio secondario), a complicarci la vita e non serve a niente per arginare l'evasione.


Domanda:
Secondo te, quanto del denaro in circolazione in questo istante prende forma di una carta moneta e quanto, invece, quella di un libretto postale, un estratto conto bancario, un dossier titoli bancario et assimilabili?

In altre parole: se un virus informatico davvero 'vendicatore' facesse tabula rasa di tutti i bytes su cui sono stampigliati i vostri gruzzoletti, quale percentuale della ricchezza nostrana rimarrebbe in vita?


Dipende, perché varia da paese a paese ed in ogni caso è irrilevante rispetto al discorso che ho fatto io.

EVO
-----------
-----------

Numero di messaggi : 902
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:42

davide ha scritto:
Non ci avevi scrollato via come la polvere dalle scarpe?

Basta che non riattacchi con le tue crisi millenaristiche eh...

Tranquillo,
quello che dovevo fare l'ho fatto. In tempo utile e in tempi non sospetti. Mo' tutto quello che posso fare è la parte di Lot o di Noè. Ovvero assistere alla fine del topo...

Penso sia chiaro a tutti che, almeno il finimondo economico, arriverà ad ore.

Il resto, a seguire, in rapida successione ...



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:48

Fux89 ha scritto:
holubice ha scritto:
[...]
Guarda un po' chi è ricomparso. Ciao holubice.

Comunque, io tendenzialmente sono favorevole.



Ciao Fux.

OT MODE:
Senti un po', mi dici qualche distro Linux che siano supportate da un portatile d'antan (come il mio) che con le varie ultime Ubuntu, Fedora (anche con desktop Xfce) proprio non va d'accordo?
Oppure mi spieghi i comandi bash con cui aggiornare da terminale, eventualmente, i drivers della mia scheda video?

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da alec il Lun 28 Nov - 18:50

holubice ha scritto: Mo' tutto quello che posso fare è la parte di Lot o di Noè. Ovvero assistere alla fine del topo...



Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 18:56

Paolo ha scritto:Pensare di introdurre una regola così in Italia senza pensare che facciamo parte di una comunità è del tutto assurdo. Basti pensare ai turisti o agli immigrati. Come fai, obblighi tutti ad aprirsi un conto in Itala e poi? E con gli immigrati? Li lasciamo tutti nel loro paese e se vengono qui li facciamo morire di fame perchè non possono usare il denaro nei negozi?

Io mi ricordo negli anni '80 quando andavi nei paesi dell'Est tu come straniero non potevi usare i soldi liberamente, tanto più i dollari e per la valuta locale che potevi cambiare solo in determinati uffici di cambio avevi una specie di tesserino su cui ti decurtavano le varie spese che facevi. Non potevi comprare la benzina al distributore con i soldi, ma dovevi comprare dei cupons presso appositi uffici. E anche li il fine era sempre il solito, ovvero il controllo dello stato sulle persone. E con la scusa del controllo sui flussi del denaro si metteva in pratica una vera repressione.

Introducendo una regola così riusciremmo a superare perfino l'ex il controllo sovietico!!! E come ci insegna la storia, SEMPRE questo tipo di meccanismi sono finalizzati al controllo dell'individuo stesso, e sempre e solo nell'interesse del sistema, a scapito del singolo, con conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Come ho detto in paesi socialmente ed economicamente più avanzati puoi pagare quello che vuoi in contanti e le cose vanno molto meglio che in Italia. I problemi sono ben altri, non certo il mancato scontrino del bar!!

Wikipedia: Benaltrismo

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 19:04

alec ha scritto:
holubice ha scritto: Mo' tutto quello che posso fare è la parte di Lot o di Noè. Ovvero assistere alla fine del topo...



Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

Ciao Alec,
poi m'hai dato retta e ci sei andato a |i@a in quel posto in Turchia che t'ho detto?



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 19:07

Allego a corredo...

La Stampa: No cash day, al bando il contante costoso alleato dell'evasione (vai al link...)




"Ma perchè mai fare a meno dei contanti? «Sono tante le motivazioni che dovrebbero indurci a migrare su altri sistemi di pagamento - assicura l’ideatore del “No cash day” - a partire dal costo esorbitante della gestione del denaro, l’impatto ambientale, l’utilizzo per evadere le tasse, ma anche la pericolosità per la salute, l’igiene». «Innanzitutto - spiega Emili - il contante non è tracciabile, e ciò lo rende il migliore amico del nero». Non a caso il ministro del Tesoro svedese «ha sostenuto, senza troppi giri di parole, che ormai a utilizzare le banconote sono solo malavita e vecchiette». In Italia, però, la situazione è differente. «Se in Svezia il 95% dei pagamenti avviene per via elettronica - fa notare la mente del “No cash day” - in Italia siamo distanti anni luce da questi risultati». Tant’è «che siamo tra i Paesi fanalino di coda nel Vecchio Continente», assicura."





Vi saluto, che la signora borbotta e rompe perché detesta che sto a casa davanti ad uno schermo. Aufiderzen.

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da alec il Lun 28 Nov - 19:08

holubice ha scritto:ci sei andato a |i@a in quel posto in Turchia che t'ho detto?

????????

che posto? non ricordo, in turchia ci sono anche stato ma...

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da alec il Lun 28 Nov - 19:10

holubice ha scritto:Allego a corredo...

La Stampa: No cash day, al bando il contante costoso alleato dell'evasione (vai al link...)


hihihi sei passato al "nemico"???



e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome

ahahah
altro che noè carneval carneval carneval

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da delfi68 il Lun 28 Nov - 20:04

..soldi solo attraverso le banche, la moglie te la scopano ogni 15 giorni con annessa visita medica ed esame gratuito del sangue, i figli te li restituiscono quando questi hanno 32 anni, allevandoteli in una psicofarm, raggiunti i 75 anni vieni rinchiuso in un polmone d'acciao, ti staccano gambe e braccia, tranciano il midollo spinale all'alteza di C3 e sarai alimentato con un sondino fino alla morte, fissata per legge a 90.
Il lavoro verra gestito in modo randomize ogni mese, ossia un giorno qui, l'altro la...lo stipendio tanto sara' una semplice modifica della carta a punti con cui si paga la spesa, che non scegli..ma te la manda a casa ogni 5 giorni l'esselunga..cosa ti manda e' determinato da un apposito D.L che viene emanato ogni 30 giorni.
La sanita' diventa "sanita' programmata", ossia a 5 anni ti levano le tossille, a 12 le adenoidi, a 16 l'appendice. Hai da spendere 5 operazioni in totale per il resto della vita..quindi scegli bene e non giocartele subito. In caso di cagionevolezza cronica..si finisce nel polmone d'acciao anzitempo: costa meno un tetraplegico monco che un sindacalista cagacazzo..e poi comunque il termine vita viene abbassato a 60 anni.

..un futuro sicuro, programmato, certo e assistito..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da SergioAD il Lun 28 Nov - 20:15

Allora eccovi un'altra versione. afro

I riferimenti relativi alla fede ci possono sviare il senso del thread, anche se i riferimenti comuni metaforicamente ci sono. Le epoche si sono succedute ed abbiamo vissuto dei cicli piccoli medioevo, illuminismo, rivoluzione francese e dei cicli più grandi come la fine degli imperi importanti.

Adesso vogliamo tutti un nuovo ordine mondiale ma ci dovremo uniformare verso comuni intendimenti, a me per esempio non va per niente di andare a vivere in campagna con una certa indipendenza relativa all'auto sostentamento, mi piace la campagna ma non per fare il contadino.

Eppure adesso sembra una soluzione possibile ed allora mi torna quella teoria dei semi ibridi che fatto ottimo raccolto ma bisogna comprarli, sarà un'agonia! Allora per diventare indipendenti dal potere centrale rifaremo i feudi altro che secessione. Nei prossimi 150 sarà iniziato un nuovo ciclo.

Quindi quella "fine dei tempi" ci fu come credevano con Nerone ed altre volte ancora. Se la nostra generazione è stata la più fortunata per non aver visto guerre in casa, ora che abbiamo capito che è in pericolo il nostro potere d'acquisto siamo pronti ad uccidere come l'uomo ha sempre fatto.

Sto cazzeggiando, sono solo ipotesi di verosimiglianza, una specie di deformazione professionale. Però credo che sia troppo tardi perfino per una rivolta delle forze armate. Il toro, vello, Minotauro furono uccisi da Mitra, Mosè, Teseo poi venne il tempo dell'ariete e del suo corno ftionato.

Anche questa epoca dovrà cambiare.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da Paolo il Lun 28 Nov - 20:21

holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Pensare di introdurre una regola così in Italia senza pensare che facciamo parte di una comunità è del tutto assurdo. Basti pensare ai turisti o agli immigrati. Come fai, obblighi tutti ad aprirsi un conto in Itala e poi? E con gli immigrati? Li lasciamo tutti nel loro paese e se vengono qui li facciamo morire di fame perchè non possono usare il denaro nei negozi?

Io mi ricordo negli anni '80 quando andavi nei paesi dell'Est tu come straniero non potevi usare i soldi liberamente, tanto più i dollari e per la valuta locale che potevi cambiare solo in determinati uffici di cambio avevi una specie di tesserino su cui ti decurtavano le varie spese che facevi. Non potevi comprare la benzina al distributore con i soldi, ma dovevi comprare dei cupons presso appositi uffici. E anche li il fine era sempre il solito, ovvero il controllo dello stato sulle persone. E con la scusa del controllo sui flussi del denaro si metteva in pratica una vera repressione.

Introducendo una regola così riusciremmo a superare perfino l'ex il controllo sovietico!!! E come ci insegna la storia, SEMPRE questo tipo di meccanismi sono finalizzati al controllo dell'individuo stesso, e sempre e solo nell'interesse del sistema, a scapito del singolo, con conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Come ho detto in paesi socialmente ed economicamente più avanzati puoi pagare quello che vuoi in contanti e le cose vanno molto meglio che in Italia. I problemi sono ben altri, non certo il mancato scontrino del bar!!

Wikipedia: Benaltrismo

Holb, non applicare l'effetto assorbente, e con una tua osservazione del tutto infondata eviti di rispondere a tutto il resto. Dimmi, vai tu a Lampedusa a dare a tutti gli immigrati una tessera postapay per far si che anche loro possano mangiare? E ti metti tu all'aeroporto a Rimini in Agosto a dare ai turisti russi o giapponesi e mille altri le tessere? Vai tu al Brennero o al Tarvisio a fermare le macchine che provengono da mezza Europa per dargli le tessere. E poi come fanno? Ci versano i soldi? Ma non ci sono più? Allora aspettano in frontiera per qualche giorno il bonifico che arriva dalla loro banca!! Non puoi pensare di fare una modifica così enorme solo per risolvere un problema che ha ben altre cause.

Holub renditi conto che quello che sostieni è una cazzata e che non può essere attuata. E, come ho scritto ma si vede che tu non l'hai letto, non è questione di benaltrismo ma sei tu che stai portando avanti argomenti del tutto marginale (il contante) rispetto ad un problema ben più complesso, ovvero l'evasione. Se non capisci questo non credo che valga la pena di discuterne. Secondo te Agnelli ha portato in Svizzera 3000 - 4000 miliardi (di lire ovvio) con banconote da 100.0000 (allora non c'erano i 500 €). Pensi che Tanzi ha portato alle Cayman miliardi di euro con le mazzette da 500 € ? E così per il Berlusca e mille altri. E che dire delle banche? Come ti ho detto ho comprato adesso una auto in Germania e l'ho pagata per contanti e li le tasse le pagano. Come vedi i problemi sono "ben altri"!!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 21:09

Paolo ha scritto:
Holb, non applicare l'effetto assorbente, e con una tua osservazione del tutto infondata eviti di rispondere a tutto il resto. Dimmi, vai tu a Lampedusa a dare a tutti gli immigrati una tessera postapay per far si che anche loro possano mangiare? E ti metti tu all'aeroporto a Rimini in Agosto a dare ai turisti russi o giapponesi e mille altri le tessere? Vai tu al Brennero o al Tarvisio a fermare le macchine che provengono da mezza Europa per dargli le tessere. E poi come fanno? Ci versano i soldi? Ma non ci sono più? Allora aspettano in frontiera per qualche giorno il bonifico che arriva dalla loro banca!! Non puoi pensare di fare una modifica così enorme solo per risolvere un problema che ha ben altre cause.

Holub renditi conto che quello che sostieni è una cazzata e che non può essere attuata. E, come ho scritto ma si vede che tu non l'hai letto, non è questione di benaltrismo ma sei tu che stai portando avanti argomenti del tutto marginale (il contante) rispetto ad un problema ben più complesso, ovvero l'evasione. Se non capisci questo non credo che valga la pena di discuterne. Secondo te Agnelli ha portato in Svizzera 3000 - 4000 miliardi (di lire ovvio) con banconote da 100.0000 (allora non c'erano i 500 €). Pensi che Tanzi ha portato alle Cayman miliardi di euro con le mazzette da 500 € ? E così per il Berlusca e mille altri. E che dire delle banche? Come ti ho detto ho comprato adesso una auto in Germania e l'ho pagata per contanti e li le tasse le pagano. Come vedi i problemi sono "ben altri"!!

Wiki: Stralcio dal procedimento fondi neri Mediatrade
"Il 29 gennaio 2001 il PM Francesco Greco compie un'indagine nella
quale sono presenti 26 indagati tra cui Silvio Berlusconi con l'accusa
di falso in bilancio. Secondo il giudice il gruppo Fininvest ha
utilizzato, nel periodo che va dal 1989 al 1996, 65 società estere per
movimentare e accantonare, fuori bilancio, circa 1550 miliardi di lire.

I soldi sarebbero stati utilizzati per finanziare con 644 miliardi
finti soci di Telepiù per celarne il controllo in violazione della legge
Mammì, avrebbe inoltre fatto lo stesso in Spagna per Telecinco con 456
miliardi. Secondo il giudice parte dei fondi neri sarebbero stati
utilizzati per operare in Borsa sui titoli Rinascente, Standa, Mondadori
e Sbe aggirando gli obblighi di informativa all'autorità di controllo.
Avrebbe coperto perdite del Milan con 57 milioni di dollari nel periodo
che va dal 1992 al 1994 e si è accollato 122 miliardi di compensi in
nero ai calciatori e anche ai giocatori di rugby, hockey e pallavolo.
Berlusconi avrebbe inoltre utilizzato parte dei 1550 miliardi per
liquidare pagamenti riservati a Craxi, Previti e Squillante. Avrebbe
infine utilizzato i fondi neri per corrompere con 5 miliardi due
dirigenti dell'Isveimer (istituto creato per facilitare le imprese del
Mezzogiorno) per far sì che la Fininvest ottenesse 450 miliardi di
finanziamenti bancari. Parte dei fondi bancari, secondo il PM Francesco
Greco, sarebbero stati trasferiti alle Bahamas presso la Finter Bank di Nassau.[55][56]


Il 30 giugno 2001 viene chiesto il rinvio a giudizio[57]
ma la data dell'udienza preliminare non viene mai fissata dato che il
14 febbraio 2003 il gip deposita la sentenza dichiarando il non luogo a
procedere per prescrizione del reato di falso in bilancio.[58][59]
La prescrizione è avvenuta anche grazie al decreto legislativo
approvato dal governo presieduto dallo stesso Berlusconi che depenalizza
il falso in bilancio
.[31][60]
"


Come vedi, se i soldi li movimenti con bonifici, magari con un po' di fatica, ma i bandoli della matassa alla fine li ritrovi. Come ritrovi gli assegni con cui paghi le auto mini e le gonne mini delle decine di baldra€€he dell'Olgettina. Pecunia non olet. Strisciate Bancomant, Carta di Credito e PostePay sì. Per giunta anche a distanza di anni.
Ovviamente se risiedi in un Paese in cui puoi riuscire a divenire dal nulla il Primo Ministro e comperarti un intero Parlamento che, via, via, cancella le leggi che man mano si scopre hai infranto, il mio discorso non vale più niente. Ma questo soggetto è lì perché noi siamo fatti della stessa sua pasta. Come ebbe a scrivere un signore dentro il forum UAAR: "Nulla spaventa di più un italiano di uno Stato che davvero gli facesse rispettare tutte le leggi e che davvero gli facesse pagare tutte le tasse".




holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da holubice il Lun 28 Nov - 21:12

delfi68 ha scritto:..soldi solo attraverso le banche, la moglie te la scopano ogni 15 giorni con annessa visita medica ed esame gratuito del sangue, i figli te li restituiscono quando questi hanno 32 anni, allevandoteli in una psicofarm, raggiunti i 75 anni vieni rinchiuso in un polmone d'acciao, ti staccano gambe e braccia, tranciano il midollo spinale all'alteza di C3 e sarai alimentato con un sondino fino alla morte, fissata per legge a 90.
Il lavoro verra gestito in modo randomize ogni mese, ossia un giorno qui, l'altro la...lo stipendio tanto sara' una semplice modifica della carta a punti con cui si paga la spesa, che non scegli..ma te la manda a casa ogni 5 giorni l'esselunga..cosa ti manda e' determinato da un apposito D.L che viene emanato ogni 30 giorni.
La sanita' diventa "sanita' programmata", ossia a 5 anni ti levano le tossille, a 12 le adenoidi, a 16 l'appendice. Hai da spendere 5 operazioni in totale per il resto della vita..quindi scegli bene e non giocartele subito. In caso di cagionevolezza cronica..si finisce nel polmone d'acciao anzitempo: costa meno un tetraplegico monco che un sindacalista cagacazzo..e poi comunque il termine vita viene abbassato a 60 anni.

..un futuro sicuro, programmato, certo e assistito..

Ti vorrei chiedere certe cose Delphi, ma non so se farlo o no. Perchè non so se t'avventerai o no alla mia giugulare..



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6095
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contante al bando "Costa troppo e favorisce l'evasione"

Messaggio Da Fux89 il Lun 28 Nov - 21:20

holubice ha scritto:OT MODE:
Senti un po', mi dici qualche distro Linux che siano supportate da un portatile d'antan (come il mio) che con le varie ultime Ubuntu, Fedora (anche con desktop Xfce) proprio non va d'accordo?
Qui ce ne sono elencate alcune, magari ne trovi una che fa al caso tuo (io non le ho mai provate, quindi non so dirti come funzionino).
Oppure mi spieghi i comandi bash con cui aggiornare da terminale, eventualmente, i drivers della mia scheda video?
Per quanto riguarda i comandi bash, non ne ho la più pallida idea. Però io su Ubuntu, per i driver, vado su "System", poi "Administration" e "Hardware Drivers", e mi compaiono i driver disponibili (tra cui quelli per la scheda video).

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 26 Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum