I costi della Chiesa

Pagina 4 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 18:32

Minsky ha scritto:Secondo il rapporto del Dipartimento delle Finanze e dell’Agenzia del Territorio (dati 2010), il valore totale del patrimonio immobiliare in Italia ammonta a 6.244 miliardi di euro.
Il 20% di questo patrimonio appartiene ad enti religiosi cattolici o al Vaticano (Città del Vaticano esclusa)
nel senso che sono compresi immobili artistici?
insomma, il duomo di milano?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 18:34

Fux89 ha scritto:
Direi che uoz ha spiegato perfettamente perché questa è una menzogna. Rileggiti il suo post.
uoz ha spiegato per bene la cosa.
(e di alberghi "con cappellina" che pagano ce ne è)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 18:35

Rasputin ha scritto:Don alberto, quando citi una fonte, sarebbe bene che la rendessi anche accessibile, se no io posso scrivere fonte: mio cuggino ed è la stessa cosa wink..
letto su c.r.

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Dic - 18:39

don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:Don alberto, quando citi una fonte, sarebbe bene che la rendessi anche accessibile, se no io posso scrivere fonte: mio cuggino ed è la stessa cosa wink..
letto su c.r.

Continui a non rendere accessibile la fonte. Ti faccio un esempio (Accendi l'audio):

Fonte

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Fux89 il Sab 10 Dic - 18:44

http://temi.repubblica.it/micromega-online/noi-siamo-chiesa-la-chiesa-rinunci-unilateralmente-ai-privilegi-per-lici/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+MicroMega-online+%28MicroMega.net%29

(Scusate il link chilometrico)

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Dic - 18:53

Fux hai cliccato il mio link? hihihihih

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Cosworth117 il Sab 10 Dic - 19:31

don alberto ha scritto:ah, giusto.

un patrimonio "virtuale", un po' come la banconota da un milione di sterline
(che poi tocca sempre alla ricchissima Chiesa, a manutentare e restaurare per la gran parte)

Sì certo. Virtuale. saluto...

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 20:13

Rasputin ha scritto:Continui a non rendere accessibile la fonte.

Alessandro Gisotti ha intervistato Patrizia Clementi, esperta dell’Avvocatura della diocesi di Milano:
...
D. - Si è letto anche, per esempio, che se un albergo fa costruire nel suo edificio una cappellina diventa esente dal pagamento dell’Ici…
R. - Questo è doppiamente falso! Anzitutto perché abbiamo detto che gli alberghi non rientrano nella categoria degli immobili esenti: se poi avessero la cappellina, anche la cappellina perde l’esenzione. Non è possibile rendere esente un immobile che non lo è semplicemente destinando una porzione dello stesso ad una attività esente. Avviene esattamente il contrario! (mg)

così?

(Accendi l'audio):

Fonte

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Dic - 20:15

O duro di comprendonio, o in malafede (Opto per la seconda).

Manca la fonte.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 20:20

Rasputin ha scritto:O duro di comprendonio, o in malafede (Opto per la seconda).

Manca la fonte.

probabilmente sono deficiente di vocabolario.

avevo indicato c.r (che tutti sanno essere Cattolici Romani)
o è un'altra cosa ancora

(non so linkare il link, se è questo che vorresti)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Dic - 20:25


_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Sab 10 Dic - 20:34

Rasputin ha scritto:Basta che lo copincolli...se no vai qua:


http://atei.forumitalian.com/t2360-piccolo-manuale-per-l-uso-del-forum#45937

non ce la posso fare.

buonanotte
(devo anche piegare il bucato di cotone e stendere quello di lana)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Dic - 20:37

don alberto ha scritto:
Rasputin ha scritto:Basta che lo copincolli...se no vai qua:


http://atei.forumitalian.com/t2360-piccolo-manuale-per-l-uso-del-forum#45937

non ce la posso fare.

Lo temevo.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da davide il Sab 10 Dic - 22:14

don alberto ha scritto:
davide ha scritto:
don alberto ha scritto:
infatti il rapporto vescovi-religiosi (che sono per certo verso esenti dalla sua giurisdizione) è sempre stato spinoso)
Spiega meglio.

i religiosi (preti o meno) sono legati all'obbedienza ai loro superiori e "quasi" solo incidentalmente al vescovo nella cui diocesi vivono.

per fare un esempio (e se non ricordo male), se un vescovo ordina un suo prete chiede:
"prometti obbedienza a me ...?"
se ordina un frate dice: "prometti obbedienza al tuo superiore ...?"

figurati che "controllo" ci può essere da parte di un vescovo su quello che fanno i religiosi (a meno che non siano molto maturi ed evoluti)
(di solito sono loro ad incappare in quel genere di abusi, ma non sempre, perché sento dire di suore accusate non pagare l'ici che hanno sciorinato lenzuolate di ricevute)
Quindi in pratica i vescovi non servono a una mazza e finiscono solo per gravare ulteriormente sulle tasche di noi cittadini.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Giurista pensatore il Dom 11 Dic - 10:22

Giurista pensatore ha scritto:
don alberto ha scritto:e allora?
se uno
affetta la moglie bisogna ritirare dal commercio i coltelli?
No,
semplicemente è un espediente ben collaudato per prendere dal testo
presunto sacro solo ciò che conviene al clero che lo interpreta,
dichiarando abrogato il resto.

don
alberto ha scritto:
non ci crederai ma è buona la terza: "la Scrittura vive nella
tradizione" (che è la concreta vita della Chiesa.
Però, quando
la Tradizione contrasta col significato univoco della Scrittura (che
consente lo scioglimento del matrimonio per adulterio della moglie,
ovviamente in spregio all'uguaglianza tra uomo e donna), la sta
sovvertendo, e le formule retoriche non cancellano l'evidenza di questo
fatto.

don alberto ha scritto:sì.
(ma dovresti anche sapere come di fatto sono i rapporti vescovo-religiosi (esenti
nei
casi di evasione in ogni caso pagherà la congregazione)
So
anche che il pontefice possiede la pienezza dei poteri legislativi,
esecutivi e giudiziari, perciò cosa aspetta a riformare il diritto
canonico per rafforzare i controlli, se questi sono carenti?

don alberto ha scritto:-non è un indottrinamento
-i bimbi fanno quello che vedono fare a casa e non a scuola
-i bimbi sono bimbi ma non cretini
-dell'irc
non me ne può fregare di meno
I bimbi sono plastilina nelle
mani di chi li educa: se fossero già compiutamente formati, non
sarebbero sottoposti alla potestà genitoriale e ad una serie di
limitazioni della loro autonomia, non trovi? Il bambino pende dalle
labbra degli adulti e, se questi gli riempiono la testa di Trinità,
Vergini partorienti, concezioni dello Spirito Santo, peccato originale,
vita eterna e così via, loro saranno indotti a credere a tutto questo.
Allora, visto che di tutto questo non vi sono prove, insegniamo ai
bambini ciò che possono vedere e toccare e sentire e verificare
direttamente (le cose concrete, i valori morali con fondamento
razionale, le conoscenze scientifiche) e rinviamo all'età adulta i temi
metafisici indimostrabili, che ne pensi?

don alberto ha scritto:neanche a me
(e
non mi pare che la divina commedia sia ostracizzata dal
"Vaticano")
Non hai colto la battuta. Intendevo dire che
esistono molte favolette fantasy, dalla Teogonia greca, all'epopea di
Gilgamesh, alla Creazione di Iluvatar di Tolkien, a tante altre: perché
la Genesi cristiana e la Venuta e Resurrezione di Gesù dovrebbero
considerarsi fatti veri, anziché storielle fantasy al pari delle altre?

don
alberto ha scritto:
"prove" non ce ne sono
E allora chi vi dà il diritto
di imporre la vostra etica soggettiva agli altri, mediante pressioni
politiche sui Parlamenti volte a far recepire nella legge civile i
comandi di un presunto Dio della cui esistenza e volontà nulla è dato
sapere?

don
alberto ha scritto:
la libertà dell'uomo è più potente di tutto
E allora
come mai la Chiesa si infiamma quando i gay rivendicano tutele
giuridiche, quando gli atei propongono una campagna propagandistica
sugli autobus genovesi, quando le associazioni dei malati terminali
invocano la salvaguardia della volontà del malato, che in definitiva è
l'unico che soffre e perciò l'unico a dover stabilire se detta
sofferenza sia o meno sopportabile? Dove finisce la libertà umana, più
potente di tutto, in questi casi? E perché la Chiesa la ostacola?

don
alberto ha scritto:
in base ai post di Werevolf (e non sto scherzando)
Non
mi riferisco all'esistenza storica di Gesù, ma alla sua divinità.
Riformulo la domanda. In base a cosa dovrei considerare la Bibbia
cristiana più vera dell'Antico Testamento ebraico, del Corano musulmano,
dei Veda indù etc.?
Promemoria per il presbitero Alberto.

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da Rasputin il Dom 11 Dic - 10:28

Giurista pensatore ha scritto:Promemoria per il presbitero Alberto.

Vuoi dire il prestidigito mgreen

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da uoz il Lun 12 Dic - 9:33

il placido don ha scritto:R. - Questo è doppiamente falso! Anzitutto perché abbiamo detto che gli
alberghi non rientrano nella categoria degli immobili esenti: se poi
avessero la cappellina, anche la cappellina perde l’esenzione. Non è
possibile rendere esente un immobile che non lo è semplicemente
destinando una porzione dello stesso ad una attività esente. Avviene
esattamente il contrario! (mg)
Questa non è più omissione ma bugia. Ottavo comandamento. La legge prevede l'esenzione PROPRIO in QUESTI CASI.


Ultima modifica di uoz il Lun 12 Dic - 13:46, modificato 1 volta

uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 13:37

davide ha scritto:
Quindi in pratica i vescovi non servono a una mazza e finiscono solo per gravare ulteriormente sulle tasche di noi cittadini.
non esageriamo.
se i figli fan quel che gli pare i genitori non servono a niente?

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 13:38

Rasputin ha scritto:Basta che lo copincolli...

e che ho fatto?

Alessandro Gisotti ha intervistato Patrizia Clementi, esperta dell’Avvocatura della diocesi di Milano:
...
D. - Si è letto anche, per esempio, che se un albergo fa costruire nel suo edificio una cappellina diventa esente dal pagamento dell’Ici…
R. - Questo è doppiamente falso! Anzitutto perché abbiamo detto che gli alberghi non rientrano nella categoria degli immobili esenti: se poi avessero la cappellina, anche la cappellina perde l’esenzione. Non è possibile rendere esente un immobile che non lo è semplicemente destinando una porzione dello stesso ad una attività esente. Avviene esattamente il contrario! (mg)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 13:41

uoz ha scritto:[quote"il placido don"]R. - Questo è doppiamente falso! Anzitutto perché abbiamo detto che gli
alberghi non rientrano nella categoria degli immobili esenti: se poi
avessero la cappellina, anche la cappellina perde l’esenzione. Non è
possibile rendere esente un immobile che non lo è semplicemente
destinando una porzione dello stesso ad una attività esente. Avviene
esattamente il contrario! (mg)
Questa non è più omissione ma bugia. Ottavo comandamento. La legge prevede l'esenzione PROPRIO in QUESTI CASI.
[/quote]

strano che in curia a milano non lo sappiano

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da uoz il Lun 12 Dic - 13:53

don alberto ha scritto:strano che in curia a milano non lo sappiano
No, no... non lo sapessero non avrei mai parlato di bugia. Il peccato prevede la malafede (o almeno così mi insegnavano i tuoi colleghi).

uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 13:56

Giurista pensatore ha scritto:
Però, quando
la Tradizione contrasta col significato univoco della Scrittura (che
consente lo scioglimento del matrimonio per adulterio della moglie,
ovviamente in spregio all'uguaglianza tra uomo e donna), la sta
sovvertendo, e le formule retoriche non cancellano l'evidenza di questo
fatto.
la comprensione esatta di quel che traduci con "adulterio", mi pare un po' più complessa

So
anche che il pontefice possiede la pienezza dei poteri legislativi,
esecutivi e giudiziari, perciò cosa aspetta a riformare il diritto
canonico per rafforzare i controlli, se questi sono carenti?
oh, ma sulla carta è già tutto a posto., sulla carta

I bimbi sono plastilina nelle
mani di chi li educa (...) e rinviamo all'età adulta i temi
metafisici indimostrabili, che ne pensi?
presumo che i genitori abbiano il diritto di educare i figli come credono giusto.
e presumo anche che un educatore (genitore, catechista) debba insegnare il discepolo (figlio, fanciullo) ad interrogarsi sulla realtà e maturità della (in questo caso) propria fede e anzi a guidarlo su quella strada

Non hai colto la battuta. Intendevo dire che
esistono molte favolette fantasy, dalla Teogonia greca, all'epopea di
Gilgamesh, alla Creazione di Iluvatar di Tolkien, a tante altre: perché
la Genesi cristiana e la Venuta e Resurrezione di Gesù dovrebbero
considerarsi fatti veri, anziché storielle fantasy al pari delle altre?
non so, quando qualche missionario dei gilgamesh mio parlerà, ascolterò la sua testimonianza

E allora chi vi dà il diritto
di imporre la vostra etica soggettiva agli altri, mediante pressioni
politiche sui Parlamenti volte a far recepire nella legge civile i
comandi di un presunto Dio della cui esistenza e volontà nulla è di sapere?
beh, un giorno è "etica soggettiva" e un altro "banalità scopiazzate qua e là", su cui tutti non possono essere d'accordo

Dove finisce la libertà umana, più
potente di tutto, in questi casi?
dove comincia la libertà dell'altro

Riformulo la domanda. In base a cosa dovrei considerare la Bibbia
cristiana più vera dell'Antico Testamento ebraico, del Corano musulmano,
dei Veda indù etc.?
la bibbia non è autoreferenziale.
la "fede" nella bibbia viene dopo quella nella risurrezione e quella nella Chiesa.

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 14:06

uoz ha scritto:
don alberto ha scritto:strano che in curia a milano non lo sappiano
No, no... non lo sapessero non avrei mai parlato di bugia. Il peccato prevede la malafede (o almeno così mi insegnavano i tuoi colleghi).

ho appena telefonato a un amministratore di un'associazione cattolica (di bologna) che gestisce varie case per ferie (rimini e sudtirol), ovviamente con cappella officiata.

OVVIAMENTE pagano tutte.

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da uoz il Lun 12 Dic - 15:28

Io ho appena (non proprio appena perchè è finita con una ginocchiata nelle palle) chiesto alla suddetta libraia di Padova oltre che al commercialista di un noto Hotel veneziano. Nel primo caso non pagavano proprio niente, nel secondo in effetti pagavano, ma meno di quanto io paghi la casa in montagna. Però mi sembra molto semplice, bastava scrivere "per usi ESCLUSIVAMENTE assistenziali, sante e beate" nella legge, così si tagiava la testa al toro e si potevano punire le poche (sempre quell'87%) pecore nere. Ma se vuoi continuare a negare per me non c'è problema.

uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I costi della Chiesa

Messaggio Da don alberto il Lun 12 Dic - 15:34

uoz ha scritto:. Ma se vuoi continuare a negare per me non c'è problema.

che cosa dovrei negare?

mi è sembrato di capire che le strutture alberghiere siano sempre considerate commerciali (e che la storia della cappellina sia una fola).

se poi c'è chi ci ha marciato con l'acquiescenza della autorità, bisognerà chiederflo a loro.

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 65
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum