Nazismo e cattolicesimo

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 9:23 am

Spiegati cazzo wall2 

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:25 am

loonar ha scritto:Delfi, ritieni possibile che un ateo/non credente di origini ebree possa concepire un idea di mondo che non comprenda una divisione ebrei/non ebrei, cioè quella che hai attribuito a tutti gli ebrei?
Si. Quella memetica non e' di origine genetica..per quanto ne so potrei avere sangue ebreo io pure.

Ovviamente mi riferisco agli ebrei nati e cresciuti in un contesto ebraico. Laico che sia eh..

Si che ci sno anche israeliani laici e "diversi"..le menti superiori esistono anche tra quella gente..ma sono talmente pochi che si possono tranquillamente ignorare ai fini statistici.

Il concetto che sprimevo e' relativo ad ebrei che sono ebrei come io italiano sono italiano. ..ovvio che un italiano di origini, nato e cresciuto a new york in un contesto totalmente americano, dell'italia si ricorda si e no qualche parola sentita dal nonno..

In america ci sono moltissimi americani di origine ebraiche che non esercitano le raccomandazioni sociali deplorevoli che invece accomunano la stragrande maggioranza degli ebrei che si sentono tali e in  comunione di intenti con quella che e' la cultura ebraica..

Il distinguo pero' non deve sdoganare la stragrandissima maggioranza degli ebrei. E le loro infime abitudini sociali e convinzioni ideologiche.

Ragazzi poi c'e' un 3D sul forum dove si dicute delle azioni dello stato israeliano in palestina..e non ci vedo tantissima differenza con i totalitarismi moderni. Cinesi in tibet, russi in cecenia..americani..eh..la lista e' lunga.
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:31 am

loonar ha scritto:
Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:Delfi, ritieni possibile che un ateo/non credente di origini ebree possa concepire un idea di mondo che non comprenda una divisione ebrei/non ebrei, cioè quella che hai attribuito a tutti gli ebrei?
Io naturalmente sí. Sospetto però che si tratti di una minoranza insignificante...solo un'ipotesi eh
una minoranza che potrebbe essere aiutata a diventare maggioranza curando, la maggioranza appunto, all'empatia verso altri popoli (e a non sentirsi violentemente superiori) anche grazie a studi/tesi come quelle di Baron Cohen che cita Diva nel thread sulla violenza! wink..
Ho avuto uno shock a lavorarci assieme..e guarda che ho mangiato la carbonara con la pancetta di nascosto con un paio di loro, che di giorno si vestivano cosi





..e loro pure, mangiavano maiale durante la pasqua ebraica e benedicevano ampolle e pietre fumanti..ma in fondo mi svelavano abbastanza languidamente che si, il popolo d'israele e' un popolo eletto da dio..

La minoranza e' forse solo quella distaccata e dimentica della comunita' e che non e' stata infettata dalla memetica ebraica..in israele saranno davvero poche centinaia e tutti dell'alveo della massima cultura e scienza.
Gli altri devono essere nati e cresciuti al di fuori delle comunita'..ebrei di sangue che no hanno mai percepito la diaspora..

(lo scemo in camicia quadri sono io eh..)


Ultima modifica di delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:33 am, modificato 1 volta
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 9:32 am

Il problema è la consapevolezza dell'appartenenza

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Lun 14 Ott 2013, 9:42 am

ti saresti sentito shockato anche ad un raduno di nazisti, Delfi, fidati! I discorsi sarebbero stati simili (senza proibizioni alimentari di mezzo, magari)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Lun 14 Ott 2013, 9:45 am

Rasputin ha scritto:Il problema è la consapevolezza dell'appartenenza
appunto!

(basta "rimuovere" la consapevolezza e l'appartenenza, e il gioco è fatto! Come? Con l'educazione all'empatia, come spiegava Diva nell'altro thread)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:48 am

ah..guarda sono abbastanza libero da dirti che NON SAREI MAI STATO a un raduno nazista, nemmeno per soldi! ..nemmeno tanti soldi. Piuttosto ci tiro una bomba
e non proverei nessun senso di colpa. Gli piscio pure sulle ceneri del palazzetto crollato..

Gli ebrei li disprezzo per la loro avidita' sociale..ma in fondo li considero entro i limiti delle possibilita', benche' poco edificanti, dell'esercizio dei gruppi.



Io non amo gli ebrei, ma chi ha strappato i bambini dalle mani di madri ebree non ha NESSUNA scusante, nessuna. Sara' comprensibile il nazismo (comprendere il contesto e le idee intendo eh), ma nel comprenderlo ci sta anche la condanna senza nessuna attenuante..

Poche cose al mondo sono state cosi orrende..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Lun 14 Ott 2013, 9:51 am

di bambini strappati alle madri e impilati su pali o arsi alla brace è piena la storia dell'umanità

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 9:51 am

loonar ha scritto:
Rasputin ha scritto:Il problema è la consapevolezza dell'appartenenza
appunto!

(basta "rimuovere" la consapevolezza e l'appartenenza, e il gioco è fatto! Come? Con l'educazione all'empatia, come spiegava Diva nell'altro thread)
E siamo al punto di partenza: come fosse facile...

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:53 am

..purtroppo serve tanto, tantissimo tempo ai sapiens per dimenticare la savana e la tribu'..

Chissa' se faremo in tempo ad evolverci o ci estingueremo  ancora simili alle bestie  che siamo..(senza voler intendere che le bestie sono cosi raffinate ad escogitare orrori e stragi eh!!..bestie nel senso di BESTIE!..non animali..)
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 9:55 am

loonar ha scritto:di bambini strappati alle madri e impilati su pali o arsi alla brace è piena la storia dell'umanità
Il nazismo spicca di certo nella top five della storia comunque..e non e' un attenuante che di mostruosita' se ne possano indicare anche altrove..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Lun 14 Ott 2013, 9:59 am

delfi68 ha scritto:..purtroppo serve tanto, tantissimo tempo ai sapiens per dimenticare la savana e la tribu'..

Chissa' se faremo in tempo ad evolverci o ci estingueremo  ancora simili alle bestie  che siamo..(senza voler intendere che le bestie sono cosi raffinate ad escogitare orrori e stragi eh!!..bestie nel senso di BESTIE!..non animali..)
gli altri animali non sono (sembrano) crudeli abbastanza, solo perchè non ne hanno la possibilità
falli evolvere come la scimmia uomo e vedresti che cosa ti combinerebbero!!!

la natura è tremenda e noi ne siamo degni appartenenti

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 10:05 am

- de-ebreizzare gli ebrei
- de-mussulmanizzare gli arabi e altri muslim
- de-mafizzare sicilia/calabria/campania

sta alla realtà come un puttanone marocchino di 50 anni sta alla verginità (manco le
fosse nasali)

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da mix il Lun 14 Ott 2013, 10:08 am

Rasputin ha scritto:- de-ebreizzare gli ebrei
- de-mussulmanizzare gli arabi e altri muslim
- de-mafizzare sicilia/calabria/campania

sta alla realtà come un puttanone marocchino di 50 anni sta alla verginità (manco le
fosse nasali)
(metafora da cazzo minuscolo)   boh


Ultima modifica di mix il Lun 14 Ott 2013, 10:09 am, modificato 1 volta
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Lun 14 Ott 2013, 10:08 am

La natura basa la selezione sulla morte. Tenta di uccidere tutto e tutti..si salvano i pochissimi meglio adatti al mimetismo o all'assasinio.

Quoto, noi siamo più pericolosi perchè ci siamo costuiti in gruppi e sottogruppi. Solidali nel difendersi o uccidere.
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da mix il Lun 14 Ott 2013, 10:12 am

ricordando che "la Natura" è un concetto di comodo che non ha esistenza di entità reale ...

in termini neutri è la legge dell'accumulo di risorse maggiore e più efficiente.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 10:13 am

mix ha scritto:
Rasputin ha scritto:- de-ebreizzare gli ebrei
- de-mussulmanizzare gli arabi e altri muslim
- de-mafizzare sicilia/calabria/campania

sta alla realtà come un puttanone marocchino di 50 anni sta alla verginità (manco le
fosse nasali)
(metafora da cazzo minuscolo)   boh
Meglio che niente mgreen 

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da mix il Lun 14 Ott 2013, 10:21 am

Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:
Rasputin ha scritto:- de-ebreizzare gli ebrei
- de-mussulmanizzare gli arabi e altri muslim
- de-mafizzare sicilia/calabria/campania

sta alla realtà come un puttanone marocchino di 50 anni sta alla verginità (manco le
fosse nasali)
(metafora da cazzo minuscolo)   boh
Meglio che niente mgreen 
chi s'accontenta gode mgreen 
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da Rasputin il Lun 14 Ott 2013, 10:28 am

mix ha scritto:
Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:
Rasputin ha scritto:- de-ebreizzare gli ebrei
- de-mussulmanizzare gli arabi e altri muslim
- de-mafizzare sicilia/calabria/campania

sta alla realtà come un puttanone marocchino di 50 anni sta alla verginità (manco le
fosse nasali)
(metafora da cazzo minuscolo)   boh
Meglio che niente mgreen 
chi s'accontenta gode   mgreen 
Esatto.

Mi sono sempre chiesto perché i ciccioni hanno il pisello piccolo, comunque

Siamo OT da qui

http://atei.forumitalian.com/t360p80-nazismo-e-cattolicesimo#281761

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50524
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Lun 14 Ott 2013, 10:45 am

mix ha scritto:ricordando che "la Natura" è un concetto di comodo che non ha esistenza di entità reale ...

in termini neutri è la legge dell'accumulo di risorse maggiore e più efficiente.
la natura è un concetto che esprime il complesso sistema di rapporti e le dinamiche evolutive della vita sulla Terra
la morte è una strategia evolutiva scelta dalle prime molecole
la violenza (morte provocata da altri esseri viventi) è un mezzo utile a questo tipo di strategia

[la medusa turritopsis nutricola sembra aver scelto una via diversa]

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da mix il Lun 14 Ott 2013, 12:04 pm

loonar ha scritto:
mix ha scritto:ricordando che "la Natura" è un concetto di comodo che non ha esistenza di entità reale ...

in termini neutri è la legge dell'accumulo di risorse maggiore e più efficiente.
la natura è un concetto che esprime il complesso sistema di rapporti e le dinamiche evolutive della vita sulla Terra
la morte è una strategia evolutiva scelta dalle prime molecole
la violenza (morte provocata da altri esseri viventi) è un mezzo utile a questo tipo di strategia

[la medusa turritopsis nutricola sembra aver scelto una via diversa]


in natura la maggior parte degli individui, come le altre meduse, sono esposti ai normali pericoli della vita planctonica, rischiando di diventare preda di altri animali o morire di malattia senza avere la possibilità di ritornare allo stadio polipoide.
in teoria non muore. in pratica muore come tutti gli individui di tutte le altre specie per cause naturali avverse.
forse il meccanismo della sostituzione per morte naturale o per obsolescenza è più decisivo in specie con complessità maggiore di quella delle meduse.

se si osserva il fenomeno con distacco si può comprendere come una specie con tempi di vita abbreviati dispone di un pool di individui più rinnovato e in buona forma. i casi della vita non possono che degradare la qualità dell'individuo. malattie, incidenti, anche senza bisogno dell'invecchiamento, possono solo peggiorare la qualità biologica di un individuo, mai migliorarla.
se non vi fossero meccanismi di rinnovo si accumulerebbero individui di qualità più scadente che quando il meccanismo esiste ed opera.
ciò costituisce un vantaggio oppure uno svantaggio evolutivo?
questa è la domanda da porsi.
depurandola da suggestioni di partecipazione emotiva personale nell'evento.
fino a comprendere che la morte dell'individuo è una facilitatrice della vita della specie nel suo complesso. altrimenti non avrebbe avuto tutto questo successo evolutivo. e saremo a quest'ora stati sopraffatti dalle meduse.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Mar 15 Ott 2013, 3:30 am

appunto! proprio quello che volevo dire. La morte è utile per la vita. La morte violenta idem
ergo
la violenza/crudeltà è contemplata nella struttura stessa della vita.
La nostra corteccia frontale sta cercando di far fronte a essa solo da pochi millisecondi se rapportata nel grande orologio della "giornata" della comparsa della vita sulla Terra.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da mix il Mar 15 Ott 2013, 4:16 am

loonar ha scritto:appunto! proprio quello che volevo dire. La morte è utile per la vita. La morte violenta idem
ergo
la violenza/crudeltà è contemplata nella struttura stessa della vita.
La nostra corteccia frontale sta cercando di far fronte a essa solo da pochi millisecondi se rapportata nel grande orologio della "giornata" della comparsa della vita sulla Terra.
OK.
prendere atto che la nostra base biologica non rifiuta l'utilizzo della violenza è accettabile.
ma non può fornire troppe giustificazioni morali. mai.
purtroppo la possibilità di giostrare con il concetti di "cause di forza maggiore"  o di "autodifesa" come fa chiunque voglia giustificare abusivamente proprie azioni violente, è una trappola difficile da disinnescare.
anche perché spesso la questione per molti resta a livello inconscio.
riuscire a riconoscere con maggior abilità situazioni potenzialmente in grado di evolvere in modalità violenta,
allenarsi ad ostacolare fino ad impedire queste derive autoritarie,
imparare nuovi metodi di soluzione dei conflitti, diverso dal vincere/perdere,
sono cose possibili ed auspicabili.
la soluzione per una migliore convivenza sociale, mediante superamento tramite la cultura delle impostazioni biologiche ereditate, secondo me è il sentiero maestro da percorrere per ottenere il benessere dell'individuo dentro il benessere della comunità.
solo un progresso culturale ci può elevare e dare opzioni di scelta rispetto al substrato biologico. sempre tenendo in debito conto che gli istinti ci sono e inevitabilmente riemergono in situazioni di pericolo grave o immediato.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da loonar il Mar 15 Ott 2013, 4:20 am

sì, ormai questo thread potrebbe connettersi con quello sul libro di Baron Cohen.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nazismo e cattolicesimo

Messaggio Da delfi68 il Mar 15 Ott 2013, 7:04 am

verdone a looonar!
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum