Zingari: integrazione (im)possibile?

Pagina 6 di 14 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 10 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da adif il Ven 11 Set - 13:47

ellamadonna che figata
"firme" è spettacolare
ahahahahahah

adif
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 771
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 05.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Sab 12 Set - 9:41

Minsky ha scritto:

Ricevuto stamane questa mail:

H.H. ha scritto:Della serie chi aveva ragione?
- l'austriaco con i baffetti
- o gli altri?
Più passa il tempo e più l'evidenza diventa innegabile se non sei uno di quelli che in Europa/occidente non doveva starci

Poteva essere un mondo migliore, c'è toccato un mondo pieno di untermensch con loro sempre più numerosi e al comando, da te cosa si dice sulle scelte della Merkel di farne entrare dei milioni (arabi mussulmani siriani e non solo) ?

Della serie perchè milioni di siriani/mussulmani non desiderano/non vanno a chiedere asilo nei loro paradisi in terra con redditi procapite da paura anche rispetto all'Europa:
- Arabia Saudita (capitale mondiale degli arabi mussulmani sunniti con Mecca e Medina)
- Dubai, Emirati Arabi Uniti e altri posti con più tonnellate di petrolio estratte/anno che persone, sempre posti governati da arabi mussulmani sunniti
- per i siriani sciti, perchè non vanno in Iran a chiedere asilo, prima potenza mondiale mussulmana scita

La risposta e la mancata domanda nei media occidentali dovrebbe fare riflettere su cosa sta realmente succedendo e chi lo sta permettendo e auspicando = EBREI

Royales

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da lupetta il Sab 12 Set - 13:25

che casino!

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Justine il Sab 12 Set - 13:50

Ubermensch to the rescue (just for the lol)

http://www.dailymail.co.uk/news/article-3230057/Hitler-high-heroin-troops-carried-Blitzkreig-METH-New-book-reveals-extent-Nazis-pursued-evil-dream-narcotics.html

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15329
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Sab 12 Set - 18:43

Justine ha scritto:Ubermensch to the rescue (just for the lol)

http://www.dailymail.co.uk/news/article-3230057/Hitler-high-heroin-troops-carried-Blitzkreig-METH-New-book-reveals-extent-Nazis-pursued-evil-dream-narcotics.html

OT

andrebba passata a lercio come idea da sviluppare mgreen

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Sab 19 Set - 17:31

Repubblica ha scritto:Manifesti con "cosa nostra" per il figlio del pregiudicato, la famiglia annulla la festa

L'annuncio del battesimo nei cartelloni 6x3. La questura ne ordina la rimozione. Il padre del bimbo vicino al clan Laudani

di NATALE BRUNO



CATANIA - Il questore di Catania Marcello Cardona con una propria ordinanza ha stabilito la rimozione dei manifesti 6x3 affissi in alcuni impianti abusivi in cui veniva dato l'annuncio del battesimo di un bambino che nella foto viene mostrato con la coppola in testa. Il bimbo che si chiama Antonio è figlio del pregiudicato Francesco Rapisarda, detto Ciccio Ninfa, residente a Giarre e ritenuto dagli investigatori vicino al clan Laudani, indagato in passato per associazione mafiosa.

"Non volevamo per nulla offendere le istituzioni. Sul quel manifesto è successo il finimondo, ho già ricevuto centinaia di telefonate. A questo punto annulliamo tutto", commenta il papà del piccolo Angelo. "Non c’è niente di male, è una cosa carina, lo abbiamo fatto per fare una cosa diversa – ha spiegato al telefono Francesco Rapisarda - questa è sempre stata un'abitudine di famiglia. Io e mia moglie abbiamo fatto la stessa cosa anche per i battesimi degli altri miei due figli. Nel 2008, per la foto del manifesto del battesimo del primo bimbo  lo abbiamo vestito da diavoletto, con tanti angioletti attorno e la scritta: 'Nato per essere diverso'. A noi piace fare le cose sfarzose”.

Due manifesti erano stati già individuati a Macchia di Giarre e a Riposto, ma stando alle indiscrezioni ce ne dovrebbero essere altri, lungo le strade della provincia di Catania ed in particolare a San Giorgio, quartiere alla periferian sud di Catania. Nel manifesto del battesimo, la cui festa era prevista per domani, sarebbero  stati invitati volti noti della televisione italiana da Andrea Azzurra di “The Voice”, ad Angela di “Uomini e Donne”, a Claudio Tropea da “Io Canto” e per finire una sfilza di cantanti neomelodici, da Luigi Di Pino a Dany Diamante e Gianni Narcy.

La questura fa sapere che oltre alla decisione di coprire  i manifesti, domani sarà effettuata una precisa vigilanza sullo svolgimento della festa privata. La foto del piccolo Antonio Felice fa capolino con la coppola in testa sul 6x3, poco accanto l’annuncio firmato dai genitori, (“per la gioia di papà Francesco e mamma Alice” si legge). “Battesimo di Antonio Felice Rapisarda. Questa creatura meravigliosa è…cosa nostra”.

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/09/19/news/manifesti_con_cosa_nostra_per_il_figlio_del_pregiudicato_la_questura_ordina_di_rimuoverli-123229535/

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13448
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Sab 19 Set - 18:04

"questa è sempre stata un'abitudine di famiglia" hysterical

solo i preti li battono

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da lupetta il Dom 20 Set - 9:19

ragazzuoli, lo so che gli italiani (la gente in generale) non sono tutte brave persone, rubiamo più o meno un pò tutti, ma sul serio non ce la faccio ad avere pensieri positivi sugli zingari. non ne faccio assolutamente una questione di razzismo, i casamonica sono italiani quanto me, per esempio, ma non condivido il loro stile di vita.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 20:12

lupetta ha scritto:ragazzuoli, lo so che gli italiani (la gente in generale) non sono tutte brave persone, rubiamo più o meno un pò tutti, ma sul serio non ce la faccio ad avere pensieri positivi sugli zingari. non ne faccio assolutamente una questione di razzismo, i casamonica sono italiani quanto me, per esempio, ma non condivido il loro stile di vita.

Beh, se li identifichi tutti alla solita maniera, zingari, e ti stanno sul culo solo loro, visto che zingari sta ad identificare un gruppo etnico, è razzismo. mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 20:17

chef75 ha scritto:
lupetta ha scritto:ragazzuoli, lo so che gli italiani (la gente in generale) non sono tutte brave persone, rubiamo più o meno un pò tutti, ma sul serio non ce la faccio ad avere pensieri positivi sugli zingari. non ne faccio assolutamente una questione di razzismo, i casamonica sono italiani quanto me, per esempio, ma non condivido il loro stile di vita.

Beh, se li identifichi tutti alla solita maniera, zingari, e ti stanno sul culo solo loro, visto che zingari sta ad identificare un gruppo etnico, è razzismo. mgreen

Se non ti piace la parola razzismo possiamo usare xenofobia mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 20:19

chef75 ha scritto:
chef75 ha scritto:
lupetta ha scritto:ragazzuoli, lo so che gli italiani (la gente in generale) non sono tutte brave persone, rubiamo più o meno un pò tutti, ma sul serio non ce la faccio ad avere pensieri positivi sugli zingari. non ne faccio assolutamente una questione di razzismo, i casamonica sono italiani quanto me, per esempio, ma non condivido il loro stile di vita.

Beh, se li identifichi tutti alla solita maniera, zingari, e ti stanno sul culo solo loro, visto che zingari sta ad identificare un gruppo etnico, è razzismo. mgreen

Se non ti piace la parola razzismo possiamo usare xenofobia mgreen

O discriminazione. mgreen

Ognuna con significato differente ma più o meno il concetto è il solito.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 20:44

Racconto un simpatico episodio della mia infanzia.
Eravamo in casa io (10/12 enne) e mio padre, io in camera e lui in sala, ad un certo punto sente rumori alla porta e si dirige verso l'entrata evitando di fare rumore, io mi affaccio dalla camera e vedo la scena, dopo alcuni rumori di smanettamento la porta si apre ed entrano due ragazzi 20enni che mio padre immediatamente prende a calci e pungni, sono scappati via volando dalle scale, mio padre era un mezzo pazzo  mgreen . Sotto, perche noi stavamo al primo piano di una palazzina dove al piano terra non stava nessuno,  c'era un altra ragazzina che faceva da palo ed è scappata via con gli altri. Mio padre li ha inseguiti prendendoli a scarpate fin giù il portone, poi lo ha chiuso ed è tornato in casa, ha sistemato la serratura smadonnando e bona, in casa non si sono mai più presentati.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Dom 20 Set - 20:53

I termini zingari e xenofobia mi paiono inadeguati

Sono mafiosi

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 21:11

Rasputin ha scritto:I termini zingari e xenofobia mi paiono inadeguati

Beh, essendo il termine riferito per indicare diverse etnie originarie di altri stati tanto inadeguato forse non è, inappropriato probabilmente.... forse più appropriato etnocentrismo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 21:25

chef75 ha scritto:... forse più appropriato etnocentrismo.


In particolare questo riferimento :

L'etnocentrismo può nelle peggiori delle conseguenze assumere comportamenti patologici. Ciò si verifica quando vi è un eccessivo rifiuto verso gli altri fino a sfociare in una vera e propria intolleranza o in forme mentali complesse dirette o indirette in genere dannose per chi non faccia parte del noi. 

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Dom 20 Set - 22:02

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Clan_dei_Casamonica

Sono mafiosi, etnocentristi pure

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Dom 20 Set - 22:18

Rasputin ha scritto:https://it.m.wikipedia.org/wiki/Clan_dei_Casamonica

Sono mafiosi, etnocentristi pure

thinkthank

Ma non parlavo dei Casamonica.

Rispondevo a lupetta sui vari sinonimi della parola razzista, e sul fatto che non si definisce tale pur manifestando una sorta di odio verso gli zingari.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Justine il Lun 21 Set - 4:25

Diciamo pure che siamo più inclini a definire male chiunque di default, poi a seconda dei giorni restringiamo lo sguardo su una determinata categoria :D

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15329
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Lun 21 Set - 9:55

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:https://it.m.wikipedia.org/wiki/Clan_dei_Casamonica

Sono mafiosi, etnocentristi pure

thinkthank

Ma non parlavo dei Casamonica.

Rispondevo a lupetta sui vari sinonimi della parola razzista, e sul fatto che non si definisce tale pur manifestando una sorta di odio verso gli zingari.

I Casamonica sono Sinti (Zingari), e la raggruppazione - almeno nella zona di Roma - coincide praticamente 1:1 con la loro organizzazione.

Tradotto: forse non tutti gli zingari sono mafiosi, ma tutti gli appartenenti a quella mafia sono zingari.

Non è razzismo, è una constatazione wink..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Lun 21 Set - 12:59

Rasputin ha scritto:

Tradotto: forse non tutti gli zingari sono mafiosi, ma tutti gli appartenenti a quella mafia sono zingari.

Non è razzismo, è una constatazione wink..

Quello nerettato forse si.

Dire genericamente che odi tutti gli zingari è pregiudizio etnico.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Lun 21 Set - 18:58

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Tradotto: forse non tutti gli zingari sono mafiosi, ma tutti gli appartenenti a quella mafia sono zingari.

Non è razzismo, è una constatazione wink..

Quello nerettato forse si.

Dire genericamente che odi tutti gli zingari è pregiudizio etnico.

Però a me non pare di averlo mai detto...qui c'è chi non li sopporta, e la capisco, visto che le probabilità che siano anche ladri e mafiosi sono alte.

Personalmente non li odio più di quanto potrei odiare una zanzara: nessuna animosità, ma se ho a portata di mano lo spray lo uso mgreen

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Lun 21 Set - 19:24

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Tradotto: forse non tutti gli zingari sono mafiosi, ma tutti gli appartenenti a quella mafia sono zingari.

Non è razzismo, è una constatazione wink..

Quello nerettato forse si.

Dire genericamente che odi tutti gli zingari è pregiudizio etnico.

Però a me non pare di averlo mai detto...qui c'è chi non li sopporta, e la capisco, visto che le probabilità che siano anche ladri e mafiosi sono alte.

Personalmente non li odio più di quanto potrei odiare una zanzara: nessuna animosità, ma se ho a portata di mano lo spray lo uso mgreen


Difatti parlavo di  lupetta, lei ha detto che non sopporta gli zingari.... ma non si sente razzista.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Paolo il Lun 21 Set - 20:08

Ma qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con gli zingari? E intendo quelli "veri" che vivono nei campi ROM o che fanno parte di famiglie come questa ?

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Lun 21 Set - 20:17

Paolo ha scritto:Ma qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con gli zingari? E intendo quelli "veri" che vivono nei campi ROM o che fanno parte di famiglie come questa ?

Esatto! Ottima domanda, c'è qualcuno qui che parla con cognizione di causa?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da chef75 il Lun 21 Set - 21:55

Paolo ha scritto:Ma qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con gli zingari? E intendo quelli "veri" che vivono nei campi ROM o che fanno parte di famiglie come questa ?

Beh, io ho conosciuto un ragazzo che i suoi avevano le giostre, quelle che mettono nelle piazze x i bimbi, viveva coi suoi in un campo con le roulotte, avevano 4 o 5 di quelle giostre sparse x la città, ora io non so che fine ha fatto perche sono anni che non lo vedo, però le giostre attualmente sono in mano alla sua famiglia e se non erro vivono sempre su quelle roulotte che son più spaziose di casa mia... questi personaggi stanno a spezia da piu di un ventennio e a che so io non hanno mai rotto le palle a nessuno.
Poi ovvio che ci sono i merdosi ladroni che ti entrano in casa, ma una parte, se pur minima, vive secondo le regole della società.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 14 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 10 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum