Zingari: integrazione (im)possibile?

Pagina 14 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da primaverino il Gio 30 Giu - 19:02

Minsky ha scritto:
   Al nomade della provincia di Torino il tribunale piemontese ha applicato la misura della sorveglianza speciale dell'obbligo di soggiorno per due anni, ritenendolo "soggetto socialmente pericoloso".

Se è soggetto socialmente pericoloso dev'essere ingabbiato col regime del 41 bis.
Invece con l'obbligo di soggiorno continua a scassare la minchia spadroneggiando come prima.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Gio 30 Giu - 19:19

primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
   Al nomade della provincia di Torino il tribunale piemontese ha applicato la misura della sorveglianza speciale dell'obbligo di soggiorno per due anni, ritenendolo "soggetto socialmente pericoloso".

Se è soggetto socialmente pericoloso dev'essere ingabbiato col regime del 41 bis.
Invece con l'obbligo di soggiorno continua a scassare la minchia spadroneggiando come prima.
ok2 Per non parlare dell'evidente comicità di applicare l'obbligo di soggiorno ad un nomade.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Gio 30 Giu - 20:07

Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:Confiscati beni per 1,2 milioni a nomadi

Gdf sequestra 7 fabbricati, 13 terreni e 4 camper di lusso


Redazione ANSA MANTOVA
30 giugno 201616:20


(ANSA) - MANTOVA, 30 GIU - La Guardia di Finanza di Mantova, in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Torino, ha confiscato beni per un valore di un milione e 200mila euro a sette persone residenti nei campi nomadi di Mantova e di Torino.
   Dalle investigazioni patrimoniali è emerso che le sei persone residenti a Mantova e quella in provincia di Torino possedevano, direttamente o indirettamente attraverso propri familiari o conviventi, beni mobili e immobili che non erano stati inseriti nelle denunce dei redditi.
   Le Fiamme Gialle hanno sequestrato sette fabbricati, tredici terreni, sette camper di cui quattro di lusso, un rimorchio, sei auto, tre case mobili, un'attività commerciale e vari conti correnti e libretti di deposito.
   Al nomade della provincia di Torino il tribunale piemontese ha applicato la misura della sorveglianza speciale dell'obbligo di soggiorno per due anni, ritenendolo "soggetto socialmente pericoloso".

Un classico, anche Al Capone è stato incastrato per evasione fiscale wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Ago - 20:34

ANSA ha scritto:Ferrari e petali a funerale Casamonica

Esponente clan ucciso mentre tentava dare fuoco a villa parente


Redazione ANSA ROMA
10 agosto 2016 20:02


ROMA, 10 AGO - Oltre trecento persone hanno partecipato oggi ai funerali di Nicandro Casamonica, il 27enne morto il 7 agosto scorso mentre tentava di dare fuoco all'abitazione di un suo parente per vendicare l'onore della sua famiglia dopo che la sorella Concetta era fuggita con un cugino già sposato. Le esequie, celebrate con il rito evangelico, si sono svolte nell'abitazione di Casamonica, in via Francesco Di Benedetto, nella zona della Romanina. Nel momento in cui il feretro ha lasciato l'abitazione per raggiungere il cimitero di Ciampino, dal primo piano della villa a tre piani, sono stati lanciati petali di fiori bianchi. La salma è stata anche 'omaggiata' dai colpi di acceleratore provenienti dalla Ferrari nera, appartenuta a Nicandro Casamonica, parcheggiata fuori dalla abitazione. Proprio un anno fa, il 22 agosto, aveva suscitato molto scalpore il funerale show, con tanto di elicotteri e carrozza con cavalli, di un altro Vittorio Casamonica, uno dei capifamiglia.

Bella gente.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Mer 10 Ago - 20:43

Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:Ferrari e petali a funerale Casamonica

Esponente clan ucciso mentre tentava dare fuoco a villa parente


Redazione ANSA ROMA
10 agosto 2016 20:02


ROMA, 10 AGO - Oltre trecento persone hanno partecipato oggi ai funerali di Nicandro Casamonica, il 27enne morto il 7 agosto scorso mentre tentava di dare fuoco all'abitazione di un suo parente per vendicare l'onore della sua famiglia dopo che la sorella Concetta era fuggita con un cugino già sposato. Le esequie, celebrate con il rito evangelico, si sono svolte nell'abitazione di Casamonica, in via Francesco Di Benedetto, nella zona della Romanina. Nel momento in cui il feretro ha lasciato l'abitazione per raggiungere il cimitero di Ciampino, dal primo piano della villa a tre piani, sono stati lanciati petali di fiori bianchi. La salma è stata anche 'omaggiata' dai colpi di acceleratore provenienti dalla Ferrari nera, appartenuta a Nicandro Casamonica, parcheggiata fuori dalla abitazione. Proprio un anno fa, il 22 agosto, aveva suscitato molto scalpore il funerale show, con tanto di elicotteri e carrozza con cavalli, di un altro Vittorio Casamonica, uno dei capifamiglia.

Bella gente.

Pagano le tasse (Vediamo se capisci cosa voglio dire, questa è sottile) wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Gio 11 Ago - 10:41

ANSA ha scritto:Gdf sequestra beni per 2,5 mln a rom

Per fisco erano nullatenenti, 12 ville, 3 terreni,1 appartamento


Redazione ANSA TRIESTE
11 agosto 2016 07:06


TRIESTE, 10 AGO - La Guardia di Finanza di Pordenone ha sequestrato 12 ville di pregio, 3 terreni edificabili, un appartamento e un locale commerciale per un valore di 2,5 milioni di euro. I beni erano nella disponibilità degli appartenenti a due famiglie rom, residenti tra la provincia pordenonese e quella veneziana, che al fisco risultavano nullatenenti.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Sab 25 Feb - 12:51


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Giu - 10:26

Tirosù col copincolla della solita mail dal solito amico:

Der Sturmer

Italian story X (citazione di uno dei più vergognosi film di propaganda mafia juden contro gli ariani, pari solo a Inglorius batsards film che dovrebbe essere proiettato in tutte le classi scolastiche in Germania per far comprendere come pensano gli juden)

Alcuni zingari/nomadi/rom (chiamateli come vi pare la sostanza è nota) scippano un povera ragazza cinese giunta in Italia per studiare rubandogli oltre ai soldi anche i documenti (permesso di soggiorno appena rinnovato) la poveretta non conosceva la giungla romana con tutti i rischi connessi a:
- untermensch vari dediti a furti, scippi, spaccio e altri crimini vari
- zingari dediti a borseggi/scippi e altri crimini

La poveretta ragazza cinese cerca di inseguire i zingari autori dello scippo e finisce travolta da un treno, grande scalpore sui media italioti, la Polizia spinta dal governo si indirizza subito sui possibili responsabili (campo nomadi vicino ai luoghi sopradescritti) e individua un responsabile, poi scende il silenzio dei media.

Dopo alcuni mesi altro fatto di cronaca sempre a Roma: bruciate vive tre ragazze dentro un camper di zingari in un parcheggio di un centro commerciale

Immediatamente si scatenano i *********** sia nei posti istituzionali che i marchettari dei media i toni degli interventi iniziali:
"orrendo crimine contro i nomadi vittime di razzismo schifoso" ecc. ecc. (persino il Presidente della Repubblica esterna lo sdegno per quello che sembrava un orrendo crimine razzista contro i "poveri  e discriminati" zingari

Il giorno dopo dai media trapela un "fermi tutti" non è come sembrava non sono stati i razzisti schifosi ad aver bruciato vive tre bambine rom, ma poi come al solito è servito tempo e acquisire diverse fonti per arrivare alla verità:
1) la famiglia vittima era dovuta scappare dal suo campo rom per diverbi con altri zingari
2) pare che il capo famiglia a cui hanno bruciato vive 3 figlie aveva fatto il suo dovere (per le persone civili e le leggi italiane) e aveva fatto arrestare l'autore delle scippo alla cinese da cui i problemi con la necessità di abbandonare il campo rom (leggasi da che parte stanno gli zingari in queste situazioni)
3) il sospetto del crimine è stato arrestato negli ultimi giorni: un bel zingaro di 20 anni autore dello scippo alla cinese
4) Ma come era stato arrestato per lo scippo che aveva portato alla tragica fine della cinese come poteva essere a piede libero?
5) Semplice:
5b) lo zingaro va a processo con  rito abbreviato e si becca 2 anni (solo 2 anni) non ho notizie, ma uno così doveva più precdenti di Totò Riina
5c) Come sempre i giudici di sinistra/buonisti italiani stanno sempre dalla parte dei delinquenti
5d) secondo la legge italiana (versione accreditata da un marchettaro italiota dei media) se hai meno di 21 anni e ti danno 2 anni con rito abbreviato dato che non abbiamo fatto abbastanza carceri il giudice può dare "gli arresti domiciliari"
5e) ora dare gli arresti domiciliari a un nomade DIO BOIA non ho altre parole DIO BOIA
5f) cosa fa il nostro povero zingaro vittima dei razzisti: pensa bene di risolvere la questione con il nomade che lo aveva giustamente denunciato lanciando una molotov e bruciando il camper dove viveva la famiglia composta da padre + madre + 11 figli (dico 11 figli) e ne brucia vivi 3

Questa è una perfetta storia italiana

C'è chi pensa che quanto descritto non sia un problema

C'è chi pensa che quanto successo sia un problema

A Londra quei bastardi islamici continuano a massacrare chi ha ospitato i loro padri/madri

C'è chi diceva da tempo che gli immigrati sono un problema che va regolamentato in modo ferreo gli ingressi (leggasi Australia) aggiungendo che non tutti gli immigrati sono uguali: alcuni (gli islamici in testa) non devono entrare in Europa

C'è chi diceva e dice anche oggi che sono razzisti quelli che la pensano nel modo sopradescritto

Ogni volta che dei beduini islamici di 2°/3° ennesima generazione massacrano europei affermano che qualcuno di cui sopra aveva ragione e gli altri torto marcio


HH

Fonte

https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/01/incendio-camper-a-roma-fermato-ventenne-gia-stato-arrestato-per-furto-borsa-della-cinese-morta-sotto-un-treno/3629821/


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Lun 5 Giu - 14:58

Rasputin ha scritto:Tirosù col copincolla della solita mail dal solito amico:

[...]
Triplo verdone per H.H.

Sì, è andata proprio così. Io non passo tanto tempo su fecciabook, ma ho notato benissimo, subito dopo il tragico fatto delle bambine rom bruciate nel camper o roulotte che fosse, il profluvio di post dei rincobuonisti che si lanciavano in severissime rampogne contro Trump / Salvini / Le Pen / i fascisti / i leghisti / etc. etc.
Neanche 24 ore, e, non appena è trapelato che forse il camper l'avevano incendiato degli altri rom, i post sono spariti tutti, e nessuno più ha fatto il minimo accenno alla vicenda. Zitti e muti.

Ma pazienza i rincobuonisti da tastiera. Quello che fa veramente schifo sono i grandi media "ufficiali", sempre pronti a minimizzare ogni notizia che possa disturbare l'establishment. Infatti per settimane hanno taciuto sui motivi della faida tra le famiglie dei rom. E purtroppo così non si aiutano quei pochi che magari vorrebbero passare dalla parte della legalità. Li si rintuzzano nella melma con la gran massa dei cialtroni e delinquenti.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Giu - 17:57

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:Tirosù col copincolla della solita mail dal solito amico:

[...]
Triplo verdone per H.H.

Sì, è andata proprio così. Io non passo tanto tempo su fecciabook, ma ho notato benissimo, subito dopo il tragico fatto delle bambine rom bruciate nel camper o roulotte che fosse, il profluvio di post dei rincobuonisti che si lanciavano in severissime rampogne contro Trump / Salvini / Le Pen / i fascisti / i leghisti / etc. etc.
Neanche 24 ore, e, non appena è trapelato che forse il camper l'avevano incendiato degli altri rom, i post sono spariti tutti, e nessuno più ha fatto il minimo accenno alla vicenda. Zitti e muti.

Ma pazienza i rincobuonisti da tastiera. Quello che fa veramente schifo sono i grandi media "ufficiali", sempre pronti a minimizzare ogni notizia che possa disturbare l'establishment. Infatti per settimane hanno taciuto sui motivi della faida tra le famiglie dei rom. E purtroppo così non si aiutano quei pochi che magari vorrebbero passare dalla parte della legalità. Li si rintuzzano nella melma con la gran massa dei cialtroni e delinquenti.

Quelle che io chiamo figure di palta....

EDIT mentre scrivevo è arrivata una mail di aggiornamento:

HH ha scritto:Questo paese di merda va oltre ogni più merdosa immaginazione


Aggiornamento su Italian story X


Il "povero" zingaro arrestato con fatica dalla Polizia dopo solo 5 giorni di carcere è stato scarcerato da un Giudice italiano


N.B. hanno visto il camper del fratello allontanarsi dal luogo del rogo + altre prove a carico del povero zingaro


La speranza che questi signori vadano prima o poi a far visita e a far performance tipiche loro a queste categorie di persone:


- chi ha fatto questo tipo di normativa (politici che le hanno volute/votate)


- chi avendo un potere di interpretazione (magistrati) interpreta sempre le leggi a favore di questa genia di persone


- chi (bella fetta in Cialtronia) approva questo modus operandi: sinistri, papisti, buonisti e altri con il cervello in pappa totale





P.S. i tg stanno diffondendo la notizia che stanno prendendo in considerazione di scarcerare Totò Riina per motivi di salute (una morte dignitosa), a questo punto apriamo le carceri e risparmiamo i soldi per la loro gestione


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da SETH OTH il Mar 6 Giu - 16:11

Mah. A me sembra la solita mail da nostalgici di quando c'era Lui*. Se le esternazioni dei sinistrati buonisti sono infarcite di merdate ideologiche, qui non ve n'è di meno. Il presunto colpevole, a quel che è dato sapersi al momento, non è stato riconosciuto nei filmati, e su di lui non gravano pesanti indizi di colpevolezza, pertanto, come accadrebbe ad ogni cittadino italiano nella sua condizione, il fermo non viene prolungato. Fine della triste storia. Che poi l'amico tedesco Helly Hansen possa pensare che le sue logiche deduzioni siano elementi sufficienti a discernere colpevoli da innocenti lo capisco; si faccia un conocrso per diventare magistrato o, meglio ancora, si butti in politica e scriva leggi migliori.


*Quello coi baffetti, nel suo caso.
avatar
SETH OTH
-------------
-------------

Numero di messaggi : 701
Età : 100
Occupazione/Hobby : Divinità.
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.06.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Mar 6 Giu - 18:23

SETH OTH ha scritto:Mah. A me sembra la solita mail da nostalgici di quando c'era Lui*. Se le esternazioni dei sinistrati buonisti sono infarcite di merdate ideologiche, qui non ve n'è di meno. Il presunto colpevole, a quel che è dato sapersi al momento, non è stato riconosciuto nei filmati, e su di lui non gravano pesanti indizi di colpevolezza, pertanto, come accadrebbe ad ogni cittadino italiano nella sua condizione, il fermo non viene prolungato. Fine della triste storia. Che poi l'amico tedesco Helly Hansen possa pensare che le sue logiche deduzioni siano elementi sufficienti a discernere colpevoli da innocenti lo capisco; si faccia un conocrso per diventare magistrato o, meglio ancora, si butti in politica e scriva leggi migliori.


*Quello coi baffetti, nel suo caso.

Ti rispondo con la seguente mail del mio stesso amico:

L'aspetto tragicomico rispetto alla reazione dei peggiori traditori italioti (sinistri, buonisti, papisti e altri con cervello fuso pro untermensch) rispetto a un fatto schifoso/orrendo come bruciare vive delle persone per di più bambine è quanto segue:
- se l'autore fosse stato un loro nemico razzista: il fatto e il criminale sarebbero stati il Male assoluto sceso sul pianeta Terra e l'autore il Satana dei nostri tempi
- ma se invece l'autore è un rom allora scatta la devianza psichiatrica:
- non possiamo accusare un rom, è un buono perseguitato dai cattivi razzisti
- la colpa è sempre nostra non dei buoni rom
- le usanze rom sono quelle, non possiamo giudicarle altrimenti si diventa sporchi razzisti
- se il rom ha fatto questa roba è colpa del fatto che:
- non è andato a scuola
- è cresciuto in un ambiente disagiato
- è colpa degli italiani che non hanno aiutato abbastanza lui e la sua famiglia
- è colpa delle ingiustizie del mondo
- ovviamente è soprattutto colpa dei razzisti che hanno discriminato i zingari da migliaia di anni
- è colpa sempre nostra da quando Adamo ha mangiato la mela fino ai giorni nostri
- forse è meglio tacere fare finta di nulla altrimenti alimentiamo l'ostilità verso i poveri rom che si bruciano vivi allegramente, però è meglio lasciarli stare poveretti

Quiz per voi Cattolico-fobici: il modo di pensare sopradescritto che radici ben evidenti ha?

HH

Ho ricevuto la mail prima che tu scrivessi quindi come risposta non è del tutto pertinente, vorrei solo fosse spunto di riflessione.


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Mar 6 Giu - 20:15

SETH OTH ha scritto:Mah. A me sembra la solita mail da nostalgici di quando c'era Lui*. Se le esternazioni dei sinistrati buonisti sono infarcite di merdate ideologiche, qui non ve n'è di meno. Il presunto colpevole, a quel che è dato sapersi al momento, non è stato riconosciuto nei filmati, e su di lui non gravano pesanti indizi di colpevolezza, pertanto, come accadrebbe ad ogni cittadino italiano nella sua condizione, il fermo non viene prolungato. Fine della triste storia. Che poi l'amico tedesco Helly Hansen possa pensare che le sue logiche deduzioni siano elementi sufficienti a discernere colpevoli da innocenti lo capisco; si faccia un conocrso per diventare magistrato o, meglio ancora, si butti in politica e scriva leggi migliori.


*Quello coi baffetti, nel suo caso.
'Namo, 'namo, SetteOtto! Sulla base di indizi estremamente più labili c'è chi si sta scontando un ergastolo!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da SETH OTH il Mer 7 Giu - 10:23

Rasputin ha scritto:
Ti rispondo con la seguente mail del mio stesso amico:

L'aspetto tragicomico rispetto alla reazione dei peggiori traditori italioti (sinistri, buonisti, papisti e altri con cervello fuso pro untermensch) rispetto a un fatto schifoso/orrendo come bruciare vive delle persone per di più bambine è quanto segue:
- se l'autore fosse stato un loro nemico razzista: il fatto e il criminale sarebbero stati il Male assoluto sceso sul pianeta Terra e l'autore il Satana dei nostri tempi
- ma se invece l'autore è un rom allora scatta la devianza psichiatrica:
- non possiamo accusare un rom, è un buono perseguitato dai cattivi razzisti
- la colpa è sempre nostra non dei buoni rom
- le usanze rom sono quelle, non possiamo giudicarle altrimenti si diventa sporchi razzisti
- se il rom ha fatto questa roba è colpa del fatto che:
   - non è andato a scuola
   - è cresciuto in un ambiente disagiato
   - è colpa degli italiani che non hanno aiutato abbastanza lui e la sua famiglia
   - è colpa delle ingiustizie del mondo
   - ovviamente è soprattutto colpa dei razzisti che hanno discriminato i zingari da migliaia di anni
   - è colpa sempre nostra da quando Adamo ha mangiato la mela fino ai giorni nostri
- forse è meglio tacere fare finta di nulla altrimenti alimentiamo l'ostilità verso i poveri rom che si bruciano vivi allegramente, però è meglio lasciarli stare poveretti

Quiz per voi Cattolico-fobici: il modo di pensare sopradescritto che radici ben evidenti ha?

HH
Ma guarda, sul contenuto di questa mail potrei essere anche d'accordo, ciò non toglie nulla ai miei commenti sulla sua precedente.



Minsky ha scritto: 'Namo, 'namo, SetteOtto! Sulla base di indizi estremamente più labili c'è chi si sta scontando un ergastolo!
Ammesso anche che sia così, non capisco bene: quale dovrebbe essere il motivo di un simile trattamento di favore per gli zingaroidi?
Il buonismo dei giudici? Le infiltrazioni mafiajuden nella magistratura?
avatar
SETH OTH
-------------
-------------

Numero di messaggi : 701
Età : 100
Occupazione/Hobby : Divinità.
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.06.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da SETH OTH il Mer 7 Giu - 13:43

avatar
SETH OTH
-------------
-------------

Numero di messaggi : 701
Età : 100
Occupazione/Hobby : Divinità.
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.06.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Mer 7 Giu - 18:21


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Sab 1 Lug - 9:41


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Sab 1 Lug - 11:45

Minsky ha scritto:

ahahahahahah

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Gio 6 Lug - 7:51

ANSA ha scritto:Rom occupano villa vacanze Formigoni

Ai carabinieri hanno detto, anche noi abbiamo diritto alle ferie


Redazione ANSA SASSARI
05 luglio 2017 14:22


SASSARI, 5 LUG - Avevano progettato una vacanza da favola nell'alloggio un tempo destinato ad ospitare l'ex governatore Roberto Formigoni, a Porto Cervo. Ma, trascorsa la prima notte, una famiglia di etnia rom composta da padre, madre e due figli, è stata costretta dai carabinieri di Porto Cervo a lasciare la lussuosa "Villa Le Grazie", immobile di proprietà di Alberto Perego, situato sulle colline che dominano il Pevero in Costa Smeralda. E' stata la domestica che si è recata nella villa per prepararla in vista dell'arrivo dei legittimi ospiti, ad accorgersi dell'accaduto. Secondo gli inquirenti, lunedì scorso la famiglia, di origini slave ma residente ad Osidda (Nuoro), è entrata dall'ingresso principale della villa senza forzare alcuna serratura e superando i sistemi di sicurezza. Dal lussuoso edificio, composto da 13 stanze, 8 bagni, cucina, verande, salone e ampio solarium attorno alla piscina, non mancava nulla. "Anche i nostri figli hanno diritto ad una vacanza al mare", avrebbero spiegato i genitori ai militari.
E qui ecco un altro esempio di estrema disparità di trattamento.

- Se ad essere occupato abusivamente da rom / clandestini / feccia varia è l'alloggio dei poveracci: pensionati, indigenti, cassintegrati, esodati, etc etc, non si può intervenire. La polizia non li può far sloggiare, nessuno può toccarli. Restano lì mesi e anni, finché non hanno distrutto tutto.

- Se ad essere occupata abusivamente è la villa del fetente corrotto criminale ciellino Formigoni, allora le forze dell'ordine scattano come una molla, e prima ancora che gli abusivi abbiano il tempo di usare il bagno, li sbattono fuori senza tanti complimenti, che abbiano minori al seguito o meno, frega un cazzo a nessuno in questo caso.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Gio 6 Lug - 9:33

Minsky ha scritto:
E qui ecco un altro esempio di estrema disparità di trattamento.

- Se ad essere occupato abusivamente da rom / clandestini / feccia varia è l'alloggio dei poveracci: pensionati, indigenti, cassintegrati, esodati, etc etc, non si può intervenire. La polizia non li può far sloggiare, nessuno può toccarli. Restano lì mesi e anni, finché non hanno distrutto tutto.

- Se ad essere occupata abusivamente è la villa del fetente corrotto criminale ciellino Formigoni, allora le forze dell'ordine scattano come una molla, e prima ancora che gli abusivi abbiano il tempo di usare il bagno, li sbattono fuori senza tanti complimenti, che abbiano minori al seguito o meno, frega un cazzo a nessuno in questo caso.

E che non venga loro in mente di introdursi nell'attico di qualche cardinale, perché allora sí sono guai seri

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Dom 6 Ago - 11:39

ANSA ha scritto:Furti in abitazioni e alberghi, sgominata banda di Sinti

Indagine polizia Trento,colpi in Trentino Aa, Veneto e Lombardia


Redazione ANSA TRENTO
04 agosto 2017 12:09


TRENTO, 4 AGO - Sgominata dalla squadra mobile di Trento una presunta organizzazione criminale, composta prevalentemente da cittadini italiani di origine Sinti, ritenuta responsabile di furti in abitazioni e alberghi.
Diciassette le persone coinvolte a vario titolo, secondo le indagini coordinate dalla Procura di Trento e condotte in collaborazione con la Polizia stradale. Eseguite 3 custodie cautelari in carcere e 17 perquisizioni domiciliari; 13 le persone denunciate, un latitante è attualmente ricercato.
Secondo l'accusa, la banda, da fine dicembre 2016 a inizio maggio 2017, ha commesso 36 furti ai danni di famiglie e alberghi situati in Trentino, in Alto Adige, in provincia di Verona e in provincia di Brescia.
Durante le indagini, la squadra mobile ha scoperto che la banda aveva approfittato anche dei festeggiamenti del Capodanno per commettere dei furti in albergo a Madonna di Campiglio, poco prima dello scoccare della mezzanotte.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Mar 22 Ago - 20:06


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Mer 23 Ago - 10:15


[...]assolto i nomadi perché “il fatto non sussiste” e, secondo La Stampa, ha “disposto la trasmissione degli atti alla procura, perché proceda per falsa testimonianza nei confronti del maresciallo che aveva eseguito il fermo“.[...]

Eh? Quale fatto, quello che non sono riusciti a perpetrare il furto?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Minsky il Mer 23 Ago - 19:12

Rasputin ha scritto:

[...]assolto i nomadi perché “il fatto non sussiste” e, secondo La Stampa, ha “disposto la trasmissione degli atti alla procura, perché proceda per falsa testimonianza nei confronti del maresciallo che aveva eseguito il fermo“.[...]

Eh? Quale fatto, quello che non sono riusciti a perpetrare il furto?
Esatto. Infatti si sono giustificati dicendo che avevano sbagliato strada, perché loro non fanno furti in appartamento, ma “solo nelle ditte”.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15975
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Zingari: integrazione (im)possibile?

Messaggio Da Rasputin il Mer 23 Ago - 19:24

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

[...]assolto i nomadi perché “il fatto non sussiste” e, secondo La Stampa, ha “disposto la trasmissione degli atti alla procura, perché proceda per falsa testimonianza nei confronti del maresciallo che aveva eseguito il fermo“.[...]

Eh? Quale fatto, quello che non sono riusciti a perpetrare il furto?
Esatto. Infatti si sono giustificati dicendo che avevano sbagliato strada, perché loro non fanno furti in appartamento, ma “solo nelle ditte”.

Va bene, ma lo scasso/effrazione, tentata violazione di domicilio?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 14 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum