Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Pagina 1 di 37 1, 2, 3 ... 19 ... 37  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Denunceresti anche tu al 117 della Guardia di Finanza un esercente che non emetta scontrini/ricevute?

29% 29% 
[ 10 ]
44% 44% 
[ 15 ]
26% 26% 
[ 9 ]
 
Totale dei voti : 34

Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da holubice il Sab 7 Gen - 18:50

Oggi, sul Il Fatto Quotidiano:

Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale



"Stamattina all'alba, erano le 4:13 del 6 gennaio 2012, ho chiamato il
117 e ho denunciato la mancata emissione di scontrini fiscali
effettuata da Princi, il panettiere che si trova in piazza XXV Aprile 5 a Milano. Sono
entrato con alcuni amici, volevamo un pezzo di pizza post discoteca.
Davanti a me c'erano 17 persone, tutti hanno preso pizza per importi di
3,50 euro ciascuno o superiori. A nessuno è stato rilasciato lo scontrino fiscale. (piccola
nota a margine: Princi di giorno rilascia sempre gli scontrini, almeno
dall'esperienza mia e dei miei amici: infatti prima paghi e poi con lo
scontrino fiscale ordini ciò che desideri). Torniamo a ieri notte.
Arrivato il mio turno ho ordinato la pizza (buonissima, tra l'altro),
pagato i 3,50 euro, chiesto e ottenuto lo scontrino. Ho poi chiesto al
ragazzo e alla ragazza cinesi che servivano al banco di emettere i 17
scontrini che non erano stati fatti sotto i miei occhi. “Dovete battere un totale di 59,50 euro” ho spiegato. Sono rimasti con gli occhi spalancati. In silenzio. Hanno tentato di far finta di niente. (continua nel link)"

Qui in copia:
Spoiler:
Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale


by Alessandro Rimassa on Friday, January 6, 2012 at 3:56am

Stamattina
all'alba, erano le 4:13 del 6 gennaio 2012, ho chiamato il 117 e ho
denunciato la mancata emissione di scontrini fiscali effettuata da Princi, il panettiere che si trova in piazza XXV Aprile 5 a Milano.

Sono
entrato con alcuni amici, volevamo un pezzo di pizza post discoteca.
Davanti a me c'erano 17 persone, tutti hanno preso pizza per importi di
3,50 euro ciascuno o superiori. A nessuno è stato rilasciato lo scontrino fiscale.
(piccola
nota a margine: Princi di giorno rilascia sempre gli scontrini, almeno
dall'esperienza mia e dei miei amici: infatti prima paghi e poi con lo
scontrino fiscale ordini ciò che desideri).
Torniamo a ieri notte.
Arrivato il mio turno ho ordinato la pizza (buonissima, tra l'altro),
pagato i 3,50 euro, chiesto e ottenuto lo scontrino. Ho poi chiesto al
ragazzo e alla ragazza cinesi che servivano al banco di emettere i 17
scontrini che non erano stati fatti sotto i miei occhi.
“Dovete battere un totale di 59,50 euro” ho spiegato. Sono rimasti con gli occhi spalancati. In silenzio. Hanno tentato di far finta di niente.
“Chiamo il responsabile” mi ha poi detto uno dei due.
È
arrivato un ragazzo italiano intorno ai 30 anni, con le mani sporche di
farina (direi che stava preparando le pizze successive).
“Hai avuto lo scontrino tu?” mi ha domandato.
“Sì certo, ma non le 17 persone davanti a me, dovete batterli tutti.”
“Ma se tu hai avuto il tuo, che vuoi?”
“Se non li battete, vi denuncio alla Finanza.”
“E denunciaci.”

Ho chiamato il 117 e fatto denuncia dando le mie generalità (si può fare anche anonima).

Poi
ho fatto un veloce calcolo: c'erano circa 80 persone in panetteria. Nel
corso di una notte festiva ne passeranno almeno un migliaio. Via,
diciamo meno: 500.
500 pezzi di pizza da 3,50 euro sono un totale di 1.750 euro evasi.
Diciamo
che Princi viaggia anche a medie più alte, ma facciamo finta che questa
sia la media delle nottate in cui la zona di corso Como è
particolarmente viva. Diciamo che le notti vive siano 4 a settimana, 16
al mese.
1.750 x 16 = 28.000 euro evasi al mese
Diciamo che non fanno proprio 12 mesi di pienone, ma 11...
28.000 x 11 = 308.000 euro evasi all'anno
Certo, magari è capitato solo ieri notte che non siano stati fatti gli scontrini... questo spetterà verificarlo alla Guardia di Finanza, io faccio soltanto ipotesi in base alla mia esperienza diretta.
Proseguiamo.
Attenzione, il “gioco” non finisce qui. Se il titolare si tenesse per
sé quei soldi, avremmo una evasione di 308.000 euro, che corrisponde a
un mancato incasso di tasse di oltre 150.000 euro. Tanti, tantissimi.
Ma
se il titolare con quei soldi ci paga straordinari, compra macchinari o
materiali di consumo... Mettiamo (faccio un esempio di fantasia, ecco)
che paghi i 100 euro netti ai tre dipendenti notturni in nero: ogni
notte il personale gli costa 300 euro. Li pagasse in maniera regolare,
spenderebbe 750 euro. Mettiamo poi che debba comprare un macchinario che
costa 10.000 euro: pagandolo in nero si accorderà per un prezzo di
7.500 euro. Avrà il 25% di sconto.
Ma attenzione: l'azienda che gli vende il macchinario evaderà tasse per ulteriori 5/6.000 euro.
E così via.
L'evasione si propaga in maniera esponenziale e pressoché infinita.

Se
di panetterie che evadono queste cifre ce ne fosse anche solo una per
provincia, ne avremmo 110 in Italia. Per un totale di oltre 33 milioni
evasi ogni anno.

Non bruscolotti, 33 milioni di euro!!!
Che genereranno altri milioni di euro di evasione derivata.

Be', io ho fatto il mio dovere. Una cosa normale. Con un po' di amaro in bocca.
Voi credete che alle persone dopo di me sia stato fatto lo scontrino? No.
Ma credete che le persone dopo di me abbiano chiesto lo scontrino? No.
Capite,
quindi, che i colpevoli siamo noi in primo luogo. Noi che non ci
curiamo di chiedere un banale scontrino da 3,50 euro. Ecco, quella
mancata richiesta, sommata alle infinite mancate richieste di chi dirà “sono solo pochi spiccioli...”
genera milioni e milioni di euro di evasione. Che diventano tasse in
più per chi è onesto e denuncia ogni singolo centesimo che incassa.

Se vogliamo pagare meno tasse, far sì che i servizi siano migliori ed essere davvero tutti l'uno uguale all'altro, dobbiamo
chiedere e pretendere lo scontrino, la ricevuta, la fattura. Sempre,
anche per pochi cent. Altrimenti è inutile lamentarci di questo o quel
governo
, di questo o quel partito, di questo o quel
parlamentare: siamo noi i primi colpevoli del fallimento, culturale
prima che economico e politico, del nostro Paese.
Scusate, ma io non ci sto. Chiedo lo scontrino e se vedo un fatto grave lo denuncio. Perché amo l'Italia.



avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6216
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da Odis89 il Sab 7 Gen - 19:06

Io ho votato sì.

Posso anche essere d'accordo col discorso fatto da delfi68 altrove, per cui in alcuni luoghi d'Italia evadere potrebbe essere una forma di protesta per quei servizi pubblici che dovrebbero essere erogati dallo Stato ma che lo Stato effettua male e poco, ma questo fatto si riferisce a Milano, quindi la panetteria non ha neanche la motivazione della protesta.
Il proprietario riceve, per quanto ne so, tutti i servizi pubblici erogati dallo Stato ma non li paga quanto dovrebbe.
avatar
Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da paolo1951 il Sab 7 Gen - 20:58

Non vi dirò come ho votato io... tanto non credo che ci siano dubbi in proposito.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 12:29

Nella mia personale esperienza quotidiana lo scontrino lo fanno sempre, non ricordo di gente che non mi ha fatto lo scontrino, forse ho la faccia da finanziere ?
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da Rasputin il Dom 8 Gen - 12:56

silvio ha scritto:Nella mia personale esperienza quotidiana lo scontrino lo fanno sempre, non ricordo di gente che non mi ha fatto lo scontrino, forse ho la faccia da finanziere ?

Si vede che ti porti sempre dietro le due automobiline carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49965
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da holubice il Dom 8 Gen - 13:35

Per me questo diventerà un gruppo Facebook molto affollato. Che sarebbe fare un sito in cui uno, dopo aver denunciato alla Finanza un evasore, mette subito dopo nel tazzebao il Nome, il Cognome e indirizzo del reprobo?

A suo tempo fece molto parlare di se anche questa iniziativa del mai abbastanza rimpianto Visco Vincenzo:

Corsera: Polemiche sul centralino anti evasione. Il ministro interviene sul comandante della Finanza

"Polemiche sul centralino anti - evasione. Il ministro interviene sul
comandante della Finanza Visco blocca le denunce anonime al "117" ROMA -
Colpo di freno al "117". Il ministro delle Finanze, Vincenzo Visco, ha
chiesto al comandante della Guardia di Finanza di non tenere conto delle
telefonate anonime ricevute al numero anti - evasione. Finora invece le
Fiamme gialle avevano previsto di controllare anche i casi segnalati da
anonimi, ma solo in presenza di denunce molto dettagliate. La mossa di
Visco nasce dalle proteste venute da tutti i settori parlamentari contro
il perico - lo di un imbarbarimento della delazione. Nella sua lettera,
il ministro invita il comandante generale Berlenghi "a dare tutte le
istruzioni necessarie affinche' le interpretazioni e le preoccupazioni
spesso strumentali ma talvolta legittime siano smentite dal regolamento e
dalla prassi operativa del servizio". Per Visco, dare spazio alle
denunce anonime ricevute dal "117" rischia "di rendere meno evidente la
funzione di sostegno e ausilio al contribuente per la quale tale
servizio e' nato". Anche a sinistra il malumore cresce. Prima
Rifondazione, poi il Pds. Il presidente della commissione Finanze del
Senato, il pidiessino Gavino Angius, ha chiesto sia a Visco sia a
Berlenghi un' audizione informativa "per diradare dubbi ed equivoci" su
"un' iniziativa rilevante, le cui precise e concrete finalita' il
Parlamento non ha avuto ancora l' opportunita' di discutere". Ma ieri la
Guardia di Finanza e' scesa in campo per difendere l' iniziativa: "Non
abbiamo fatto la buca delle lettere anonime". In quattro giorni sono
arrivate al "117" 3.500 telefonate
."



avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6216
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da holubice il Dom 8 Gen - 13:39

E questo è a corollario a quanto sopra, e tutto sommato, nella parte finale, la pensa come me:

Corsera: Il ministro invita le Fiamme gialle a ignorare le chiamate " senza firma " al 117, telefono anti evasori La Finanza si difende: non e' la buca dei " delatori " , ma Pds e Rifondazione comunista restano critici

"Polemico anche il direttore generale della Confindustria, Innocenzo
Cipolletta: "Con un' amministrazione di oltre 100 mila persone il 117
rischia di creare nuove necessita' di personale, piuttosto che risolvere
il problema dell' evasione. Centomila persone sono piu' che sufficienti
a controllare tutti i contribuenti e il numero telefonico deve essere
un elemento marginale". Mentre il presidente della Confartigianato,
Ivano Spalanzani, rispolvera la guerra fra le categorie: "Piu' che il
117 servirebbe il 114 per dare la sveglia ai dipendenti pubblici. Non a
tutti, ma a quelli che non lavorano"



avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6216
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da holubice il Dom 8 Gen - 14:21

E poi ci sono i forcaioli a targhe alterne, tendenti alla schizzofrenia...



Bliz Quotidiano: La Lega mette la taglia sull’evasore: premio alle spie fan delle tasse

Corsera: Il Carroccio fa retromarcia: ora vuole premiare i delatori


avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6216
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da holubice il Dom 8 Gen - 14:33

silvio ha scritto:Nella mia personale esperienza quotidiana lo scontrino lo fanno sempre, non ricordo di gente che non mi ha fatto lo scontrino, forse ho la faccia da finanziere ?

Silvio, non ci credo neanche se è vero.

L'altra sera vado a bere in un grosso locale con un amico. Prendiamo una grappa io e una vodka lui. Si discorre un po' e poi andiamo a pagare, quel giro pago io. La signora alla cassa ci dice serafica che il registratore di cassa è rotto o inceppato e quindi eccezionalmente non può farci lo scontrino. Dietro la cassa era rimasto uno scontrino lasciato da qualche altro cliente. Lo prendo in mano, davanti a lei e lo leggo: lo scontrino era stato battuto 3-4 minuti prima. Le chiedo: "Signora, da quanto tempo ha questa macchinetta fuori uso?"
Non fiata e picchietta immediatamente quanto doveva. Magari mandandomi un colpo...

C'ha, o non c'ha ragione il ragazzo al post n° 1?

N'dè €a@her!







avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6216
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da davide il Dom 8 Gen - 16:18

silvio ha scritto:Nella mia personale esperienza quotidiana lo scontrino lo fanno sempre, non ricordo di gente che non mi ha fatto lo scontrino, forse ho la faccia da finanziere ?
Non metto in dubbio che ci siano anche commercianti onesti Silvio... metto in dubbio pero' che lo siano tutti...

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 18:43

Io oggi ho portato mia moglie e uno dei figli a ristorante, ho pagato 54 euro e mi ha fatto la ricevuta fiscale, ho preso un caffè sotto il mio ufficio perchè ho lavorato e la proprietaria mi ha fatto scontrino per 80 centesimi.
Che volete che dica, si capita che non mi fanno lo scontrino, ma con me è abbastanza raro, diaciamo il 10 %.
Ho portato mio figlio due volte dal dottore intramenia, due regolari fatture per 100 e 120 euro.
L'unico che si è fatto pagare in nero è stato il dentista, lo conosco da sempre e non mi andava di mettermi a discutere, ma ultimamente è stato l'unico, poi era un importo basso.
Io ho emesso sempre fattura anche non pagate, solo un paio di volte per duei visure , 25 e 50 euro, non l'ho fatta, ma il cliente mi ha detto non la voglio, sono due soldi.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da lupetta il Dom 8 Gen - 21:38

concedetemi una riflessione...
anche i commercianti risentono della crisi (un mio amico ha visto la sua pizzeria fallire nel giro di un anno).
supponiamo che io abbia un negozio che mi permetta di mantenere la mia famiglia, se emetto tutti gli scontrini devo chiudere il negozio, perchè non ho soldi, se salto qualche scontrino riesco a far mangiare i miei figli e ad andare avanti.
cosa ne pensate?
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 21:43

Dici una verità, la realtà è sempre meno semplice del previsto, tanti evadono in una percentuale per sopravvivenza, questo sottolinea ceh il sistema fiscale va riformato assolutamente.
Insomma hanno chiuso veramente in tanti, questo non deve e non può essere disconosciuto.
Ora il principio pagare tutti pagare meno è in teoria giusto, ma di fatto non si riesce a farlo funzionare, a meno che non ci riesca Monti.
Invece una certa riduzione delle tasse in certi settori in crisi non sarebbe una bestemmia.


Ultima modifica di silvio il Dom 8 Gen - 21:46, modificato 1 volta
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da lupetta il Dom 8 Gen - 21:45

silvio ha scritto:Dici una verità, la realtà è sempre meno semplice del previsto, tanti evadono in una percentuale per sopravvivenza, questo sottolinea ceh il sistema foscale va riformato assolutamente.
la gente deve pur mangiare e andare avanti, non sempre chi evade il fisco lo fa per furbizia, spesso lo si fa per poter andare avanti
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 21:48

lupetta ha scritto:
la gente deve pur mangiare e andare avanti, non sempre chi evade il fisco lo fa per furbizia, spesso lo si fa per poter andare avanti.

Ne conosco molti anche io, ad esemio io e mia madre per pagare le tasse dopo la morte di mio padre, compresa la successione ci siamo dovuti vendere una casetta che aveva costruito mio padre con fatica.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da lupetta il Dom 8 Gen - 22:05

silvio ha scritto:

Ne conosco molti anche io, ad esemio io e mia madre per pagare le tasse dopo la morte di mio padre, compresa la successione ci siamo dovuti vendere una casetta che aveva costruito mio padre con fatica.
è quello che dico io...va rivisto tutto il sistema econimoco.
se tu denunci me perchè non emetto lo scontrino, se io riesco a guadagnare non più di 700 euro al mese e devo pagare 7000 euro di multa, mi spieghi come faccio? e cosa hai risolto?
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 22:11

Non si può ammettere il fatto che il commerciante non emetta lo scontrino fiscale, perchè tutta la società funziona perchè ci sono le tasse, ma è indubbio che chi governa deve anche guardare con realismo la chiusura e le difficoltà di una sempre più larga fetta di popolazione.
La risposta è staniamo gli evasori, incrementiamo il gettito fiscale, liberaliziamo il più possibile.
Non credo che questo porti a dei benefici, spero di sbagliare, certamente Monti non è un cretino e ne sa più di me, ma ho dubbi.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 8 Gen - 22:15

Bah. Solo io trovo la domanda troppo generica? Sarà perchè ho subito introdotto una variabile. Se un vostro caro amico avesse un negozio, e non rilascerebbe scontrino fiscale lo denuncereste? Io, sinceramente, no. Non solo l'amico, non denuncerei nessuno in generale. Sono solo sincero.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da silvio il Dom 8 Gen - 22:18

No non denuncio nemmeno io ma a volte l'ho preteso, come la fattura, è giusto.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da airava il Dom 8 Gen - 22:20

lupetta ha scritto:concedetemi una riflessione...
anche i commercianti risentono della crisi (un mio amico ha visto la sua pizzeria fallire nel giro di un anno).
supponiamo che io abbia un negozio che mi permetta di mantenere la mia famiglia, se emetto tutti gli scontrini devo chiudere il negozio, perchè non ho soldi, se salto qualche scontrino riesco a far mangiare i miei figli e ad andare avanti.
cosa ne pensate?
Che così facendo fai concorrenza sleale a quelli che lo fanno.
In oltre "droghi" il mercato....
avatar
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da lupetta il Dom 8 Gen - 22:24

io ho sempre detto di essere ignorante, quindi non penso di essere più brava di monti, ma rispetto a lui io vivo con la gente "normale", vivo con chi non riesce ad andare avanti, io vivo col popolo.
lui oggi è uscito con l'auto blu, pagata da me, io non sono potuta andare in giro perchè non ho i soldi per la benzina, il cui costo, tra l'altro, è aumentato.
lui non paga nè l'auto nè la benzina. io invece pago tutte e due (oltre alla mia di macchina). io questo non lo ammetto.
fino a qualche anno fa potevo essere d'accordo con te, ora non credo, perchè ora non si può ammettere il fatto che la casta sprechi tutti quei soldi pubblici, non si può ammettere che lo stato italiano debba mantenere lo stato vaticano, che vengano impiegati soldi pubblici per finanziare programmi tv tipo l'isola dei famosi...
io adesso ammetto che qualche volta un negoziante può saltare uno scontrino, perchè non altrimenti non riesce a vivere.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da Rasputin il Dom 8 Gen - 22:27

Cosworth117 ha scritto:Bah. Solo io trovo la domanda troppo generica? Sarà perchè ho subito introdotto una variabile. Se un vostro caro amico avesse un negozio, e non rilascerebbe scontrino fiscale lo denuncereste? Io, sinceramente, no. Non solo l'amico, non denuncerei nessuno in generale. Sono solo sincero.

Anche se non fosse un mio caro amico. Il sistema dilatorio mi fa schifo.


EDIT Il verde a Lupetta l'ho dato io.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49965
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da teto il Dom 8 Gen - 22:33

lupetta ha scritto:io ho sempre detto di essere ignorante, quindi non penso di essere più brava di monti, ma rispetto a lui io vivo con la gente "normale", vivo con chi non riesce ad andare avanti, io vivo col popolo.
lui oggi è uscito con l'auto blu, pagata da me, io non sono potuta andare in giro perchè non ho i soldi per la benzina, il cui costo, tra l'altro, è aumentato.
lui non paga nè l'auto nè la benzina. io invece pago tutte e due (oltre alla mia di macchina). io questo non lo ammetto.
fino a qualche anno fa potevo essere d'accordo con te, ora non credo, perchè ora non si può ammettere il fatto che la casta sprechi tutti quei soldi pubblici, non si può ammettere che lo stato italiano debba mantenere lo stato vaticano, che vengano impiegati soldi pubblici per finanziare programmi tv tipo l'isola dei famosi...
io adesso ammetto che qualche volta un negoziante può saltare uno scontrino, perchè non altrimenti non riesce a vivere.

quoto..

sono da denunciare quelli che hanno il barcone o la macchinona e dichiarano meno di 30 000 euro all'anno
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da lupetta il Dom 8 Gen - 22:43

teto ha scritto:



sono da denunciare quelli che hanno il barcone o la macchinona e dichiarano meno di 30 000 euro all'anno
questo senz'altro.
io denuncerei chi si è arricchito col denaro pubblico, chi fa vincere i concorsi ai parenti/amici, chi non è competente e non svolge in modo corretto le mansioni nei posti pubblici (forze dell'ordine comprese), e...chi parla in nome di dio...!!(sempre atea sono!)
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io denuncio, e tu? Si chiama educazione fiscale

Messaggio Da loonar il Dom 8 Gen - 22:47

lupetta ha scritto:
silvio ha scritto:Dici una verità, la realtà è sempre meno semplice del previsto, tanti evadono in una percentuale per sopravvivenza, questo sottolinea ceh il sistema foscale va riformato assolutamente.
la gente deve pur mangiare e andare avanti, non sempre chi evade il fisco lo fa per furbizia, spesso lo si fa per poter andare avanti
Spesso andare avanti comprende avere lo smartphone di ultima generazione, la vacanza sulla neve con lo snowboard, il Suv e le serate fuori il sabato sera.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 37 1, 2, 3 ... 19 ... 37  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum