Doping e incidenti

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mar 10 Gen - 20:00

Ho sempre voluto scrivere di quest'uomo..

Ma non ne ho mai avuto la forza, forse il coraggio..

Io lo so..io lo so come si puo' crepare travolto dalla droga, pur essendo un campione, il numero uno..

Io lo so, lo so come si puo' buttare via una vita da campione..soldi, successo, amori..buttare via tutto per l'incapacita' di vivere. Fare male a chi ci ama..peggio, non capire nemmeno che qualcuno ci sta amando..

Io lo so come ci si sente quando si collassa e si sente dentro che forse e' cosi che si muore, accovacciato per terra, come una marionetta alla fine dello spettacolo, il braccio sotto alla testa, le gambe ritorte e il vomito che risale su per le narici..

A Marco Pantani..



avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Gen - 20:08

delfi68 ha scritto:Ho sempre voluto scrivere di quest'uomo..

Ma non ne ho mai avuto la forza, forse il coraggio..

Io lo so..io lo so come si puo' crepare travolto dalla droga, pur essendo un campione, il numero uno..

Io lo so, lo so come si puo' buttare via una vita da campione..soldi, successo, amori..buttare via tutto per l'incapacita' di vivere. Fare male a chi ci ama..peggio, non capire nemmeno che qualcuno ci sta amando..

Io lo so come ci si sente quando si collassa e si sente dentro che forse e' cosi che si muore, accovacciato per terra, come una marionetta alla fine dello spettacolo, il braccio sotto alla testa, le gambe ritorte e il vomito che risale su per le narici..

A Marco Pantani..


Non sono arrivato nemmeno a metà video.

Causa lacrime di rabbia, Pantani l'hanno ammazzato, altro che balle.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mar 10 Gen - 20:14

Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Gen - 20:27

delfi68 ha scritto:Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...

È stato un omicidio bianco, al pari di questo



Ma l'ho già inserito altrove...

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da chef75 il Mar 10 Gen - 20:49

Rasputin ha scritto:
delfi68 ha scritto:Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...

È stato un omicidio bianco, al pari di questo


Non credo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Gen - 20:59

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
delfi68 ha scritto:Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...

È stato un omicidio bianco, al pari di questo


Non credo.

Perché?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da chef75 il Mar 10 Gen - 21:43

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
delfi68 ha scritto:Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...

È stato un omicidio bianco, al pari di questo


Non credo.

Perché?

Perche quello è stato un incidente,semmai al pari di questo



X Pantani è stata psicologica la cosa

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da chef75 il Mar 10 Gen - 21:47

chef75 ha scritto:

X Pantani è stata psicologica la cosa

Nel senso che non ha avuto la forza da uscire da certe situazioni che poi sono state la causa della sua morte.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da davide il Mar 10 Gen - 23:25

Ma quale ammazzato, era drogato come un cavallo, come tutti i ciclisti.

Basta con 'sto pietismo.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da loonar il Mer 11 Gen - 1:03

Le droghe che prendono i ciclisti in attività per migliorare le prestazioni sono leggermente diverse da quelle che prendeva Pantani per stonarsi. Durante l'attività di ciclista (perchè lui sniffava anche quando era ai massimi livelli, ma non per gareggiare, lo faceva quando tornava a Cesenatico a far serata con gli amici) lo faceva per divertirsi, quando ha smesso di gareggiare perchè non riusciva a divertirsi più.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da davide il Mer 11 Gen - 1:26

Chiaro.
Ma lui ando' in depressione perche' lo squalificarono a causa del doping (questo intendevo quando ho detto "drogato come un cavallo").
Come lui, tutti i ciclisti lo sono ancora oggi.
Gli stessi ciclisti sanno benissimo, in quanto la cosa va avanti da anni, che di porre fine al fenomeno del doping non c'e' alcuna voglia, perche' il pubblico vuole vedere dei tizi in grado di pedalare a 50 km per centinaia di km tutti i giorni. Solo che di tanto in tanto devono stroncare qualcuno per far vedere che qualcosa contro il doping si fa. Quella volta ci e' finito di mezzo lui, ma era ben cosciente che fosse un "rischio" da mettere in conto.

Se non lo si fosse capito, il ciclismo mi fa piuttosto cagare.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da chef75 il Mer 11 Gen - 1:42

davide ha scritto: perche' il pubblico vuole vedere dei tizi in grado di pedalare a 50 km

Come quelli che vogliono vedere calciare il pallone x 90 minuti 2 / 3 volte la settimana.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mer 11 Gen - 4:37

..aprire un 3D su pantani???
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Doping e incidenti

Messaggio Da davide il Mer 11 Gen - 8:06

chef75 ha scritto:
davide ha scritto: perche' il pubblico vuole vedere dei tizi in grado di pedalare a 50 km

Come quelli che vogliono vedere calciare il pallone x 90 minuti 2 / 3 volte la settimana.
Di fatti io guardo il calcio una volta ogni 2 anni (mondiali ed europei).
Dopodiche' ne ho abbastanza per i successivi 2 anni.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Gen - 9:25

Ho spostato e creato un thread nuovo, ho cercato e non ne ho trovato uno specifico sul doping anche se mi ricordo che se ne è parlato, anche diffusamente.

Poco male, cominciamo:

delfi68 ha scritto:Se ti fa sentire meglio, fratello, pensalo..io pure l'ho fatto, ma poi lo so..e tu pure lo sai cos'e' quella bestia...

Sí, certo. Ma tu ed io guarda caso siamo ancora vivi, l'abbiamo gestita. Pantani non l'ha ammazzato la coca, non direttamente; se non avesse tirato, forse ci avrebbe messo un po' di più ma sarebbe morto di qualcos'altro. Cercherò di specificare nelle risposte agli altri

chef75 ha scritto:

X Pantani è stata psicologica la cosa

Nel senso che non ha avuto la forza da uscire da certe situazioni che poi sono state la causa della sua morte.

Ci stiamo avvicinando al punto.

davide ha scritto:Ma quale ammazzato, era drogato come un cavallo, come tutti i ciclisti.

Basta con 'sto pietismo.

L'una non esclude l'altra, e me lo confermi proprio tu qui

http://atei.forumitalian.com/t3710p10-doping-e-incidenti#106852

intervento col quale sono 90% d'accordo; ma vi rispondo poi. (Darò anche la mia definizione di "Omicidio bianco" che comprende sia i morti di doping che gli "Incidenti").

Darrow ha scritto:Le droghe che prendono i ciclisti in attività per migliorare le prestazioni sono leggermente diverse da quelle che prendeva Pantani per stonarsi. Durante l'attività di ciclista (perchè lui sniffava anche quando era ai massimi livelli, ma non per gareggiare, lo faceva quando tornava a Cesenatico a far serata con gli amici) lo faceva per divertirsi, quando ha smesso di gareggiare perchè non riusciva a divertirsi più.


Esatto, hanno ben altri mezzi. Ma perché ha smesso di gareggiare? Lo sappiamo tutti. Eppure nel ciclismo, come in tutti gli altri sport anche se in misure e modalità diverse, il doping è la regola e lo sanno tutti.

Non credo occorra dire che si tratta di un ambiente a me ben conosciuto, già negli anni '80 ho visto gente (Pesisti) andare a procurarsi le fiale di Deca Durabolin (Androlon) all'ippodromo perché quelle per i cavalli erano da 200mg e permettevano di farsi solo due buchi ogni 3 giorni anziché 2 buchi al giorno con le fiale destinate ad uso umano, che erano da 70mg.

Ma entrerò nei dettagli con la/le seguenti risposte.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mer 11 Gen - 9:59

..io ho sempre saputo che il ciclismo, per il doping sta al top, subito dopo bodybilding, ma non sono un esperto, credo che Ras sulla faccenda ne sappia un po piu' della media..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Gen - 10:35

chef75 ha scritto:
Perche quello è stato un incidente,semmai al pari di questo



X Pantani è stata psicologica la cosa

Chef conosco bene quell'"Incidente", ho seguito anche attentamente le polemiche che ne sono seguite ed ha effettivamente almeno 1 un denominatore comune con quello di Ulrike: sono state trascurate delle norme di sicurezza a beneficio dello "Spettacolo".

Nel caso di Ulrike, ho omesso di spiegarmi più esaurientemente, l'intervista è in tedesco comunque prima della partenza Ulrike dice chiaro e tondo a chi la intervista che la pista è molto ghiacciata e molto pericolosa.

La pressione sugli atleti è enorme: sponsor, contratti e federazioni fanno sí che gli atleti vadano quasi sempre alla partenza mentre sarebbe responsabilità della direzione di gara annullare/posticipare quando le condizioni non sono, nei limiti del possibile, sicure.

Nel caso del tuo video, la pista era inizialmente stata costruita per essere "La più veloce del mondo" (Oltre 130kmh) e dopo l'incidente è stato riconosciuto un palese errore di progettazione (Deve essere praticamente impossibile uscire di pista!); la partenza da allora viene data da un punto più basso.

In ambi i casi le federazioni internazionali si sono rifiutate di assumersi le responsabilità.

davide ha scritto:Chiaro.
Ma lui ando' in depressione perche' lo squalificarono a causa del doping (questo intendevo quando ho detto "drogato come un cavallo").
Come lui, tutti i ciclisti lo sono ancora oggi.
Gli stessi ciclisti sanno benissimo, in quanto la cosa va avanti da anni, che di porre fine al fenomeno del doping non c'e' alcuna voglia, perche' il pubblico vuole vedere dei tizi in grado di pedalare a 50 km per centinaia di km tutti i giorni. Solo che di tanto in tanto devono stroncare qualcuno per far vedere che qualcosa contro il doping si fa. Quella volta ci e' finito di mezzo lui, ma era ben cosciente che fosse un "rischio" da mettere in conto.

Hai capito perfettamente il meccanismo. Aggiungo che chi si millanta promotore dello sport "Pulito" (Che non esiste) sono gli stessi organi (Federazioni ecc.) che pongono limiti sempre più alti alle prestazioni richieste agli atleti.

Conosco direttamente un caso, di un ragazzo italiano al quale, essendo un buon ciclista dilettante, è stato proposto di passare professionista; gli è stato detto chiaro e tondo però, che senza "Aiuti" non c'è nulla da fare.

Quando dico che Pantani l'anno ammazzato mi riferisco in parte anche a quello che dici tu (Grassetto), e nel suo caso purtroppo hanno scelto come capro espiatorio una persona più vulnerabile di un'altra.

Della sua morte se ne fottono, anzi la usano per farsi ancora più tronfi della serie "Ecco vedere cosa succede a drogarsi" vomito

davide ha scritto:Se non lo si fosse capito, il ciclismo mi fa piuttosto cagare.

Gusti. Ma se la ragione è il doping, consolati: sfido chiunque a citarmi uno sport nel quale non si faccia uso di sostanze "Coadiuvanti".

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mer 11 Gen - 10:43

..lo zapping..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Gen - 11:05

delfi68 ha scritto:..lo zapping..

Tu scherzi, ma il doping esiste anche nel tiro con la pistola. Prendono delle pillolette che riducono le pulsazioni ed aiutano a mantenere la mano ferma...

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da davide il Mer 11 Gen - 11:10

Conosco direttamente un caso, di un ragazzo italiano al quale, essendo un buon ciclista dilettante, è stato proposto di passare professionista; gli è stato detto chiaro e tondo però, che senza "Aiuti" non c'è nulla da fare.

Essendo Varese terra anche di ciclisti, sono venuto a conoscenza di storie molto molto simili anch'io.


No il ciclismo mi fa cagare a prescindere, lo trovo estremamente noioso. Sono piuttosto certo che tutti gli sport professionistici siano stati contaminati dal doping. Allo stesso tempo, credo che negli sport dove la potenza o la resistenza sono gli elementi essenziali (penso quindi all'atletica e al ciclismo per esempio) il doping influisca molto piu' che negli sport ludici, dove conta tantissimo anche la tecnica. Occhio che con questo non sto dicendo che gli sport ludici non conoscano tale fenomenologia.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Gen - 11:15

davide ha scritto:
Conosco direttamente un caso, di un ragazzo italiano al quale, essendo un buon ciclista dilettante, è stato proposto di passare professionista; gli è stato detto chiaro e tondo però, che senza "Aiuti" non c'è nulla da fare.

Essendo Varese terra anche di ciclisti, sono venuto a conoscenza di storie molto molto simili anch'io.


No il ciclismo mi fa cagare a prescindere, lo trovo estremamente noioso. Sono piuttosto certo che tutti gli sport professionistici siano stati contaminati dal doping. Allo stesso tempo, credo che negli sport dove la potenza o la resistenza sono gli elementi essenziali (penso quindi all'atletica e al ciclismo per esempio) il doping influisca molto piu' che negli sport ludici, dove conta tantissimo anche la tecnica. Occhio che con questo non sto dicendo che gli sport ludici non conoscano tale fenomenologia.


Infatti, cambia solo il tipo di sostanze, vedi proprio sopra il tuo intervento.

Specie negli sport di resistenza, ogni tanto qualcuno ci lascia la pelle; capisci adesso cosa intendo per "Omicidi bianchi"?

Quella del doping è un'ipocrisia senza fine, con punte che arrivano al grottesco come ad esempio Bolt che vince i 100m + record mondiale con una scarpa slacciata...Io mi sento preso in giro.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mer 11 Gen - 11:54

Bolt, comunque si dopa con il kerosene Avio..

avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da delfi68 il Mer 11 Gen - 12:08

..mostri OGM...



Qui e' chiara l'evoluzione dei medicinali dopanti..

avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Gen - 12:36

Beh almeno tra i culturisti è lampante e non cercano nemmeno di mentire...in fondo sono i meno ipocriti.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da davide il Mer 11 Gen - 20:42

Rasputin ha scritto:

Infatti, cambia solo il tipo di sostanze, vedi proprio sopra il tuo intervento.

Specie negli sport di resistenza, ogni tanto qualcuno ci lascia la pelle; capisci adesso cosa intendo per "Omicidi bianchi"?

Quella del doping è un'ipocrisia senza fine, con punte che arrivano al grottesco come ad esempio Bolt che vince i 100m + record mondiale con una scarpa slacciata...Io mi sento preso in giro.
Boh Rasp, io piu' che di "omicidi" parlerei di "suicidi bianchi"... A loro sta benissimo cosi' pur di raggiungere fama, ricchezza e gloria...
Concordo su Bolt.
Rasputin ha scritto:Beh almeno tra i culturisti è lampante e non cercano nemmeno di mentire...in fondo sono i meno ipocriti.
Concordo anche qui eeeeeeek

carneval

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e incidenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum