Siti bloccati dalla censura

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Gen - 11:03

AAAHHH! cospirazione! Allora non perde anche se dall'altra parte c'è Hollywood...

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da loonar il Sab 21 Gen - 11:07

SergioAD ha scritto:AAAHHH! cospirazione! Allora non perde anche se dall'altra parte c'è Hollywood...
Non è detto! Sarebbe una lotta intestina! (Sto facendo le veci del Rasputin! carneval )

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Gen - 11:14

Raspa avrebbe fatto di tutta l'erba un "fascio".

Comunque stavo leggendo che "questi" nella la tratta degli schiavi hanno fatto un sacco di affari... dopo di che censurarono il loro coinvolgimento dando le colpe maggiori ai "cristiani".

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da oddvod56 il Sab 21 Gen - 15:20


finalmente si sono decisi ad informare qualcuno, ma io ora come faccio ho dei file nel mio account megaupload che sono backup dei miei giochi e programmi li ho persi per sempre??
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Gen - 15:27

Da quello che dice Odd viene fuori che quelli come me che lasciano tutto nella mail box esterna al pc rischiano di perdere tutto in caso di chiusura per qualche motivo del sito ospitante.

Mi sa che io dovrò attivare la gestione della mail box direttamente dal PC, come con OUTLOOK.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Minsky il Sab 21 Gen - 16:40

SergioAD ha scritto:Da quello che dice Odd viene fuori che quelli come me che lasciano tutto nella mail box esterna al pc rischiano di perdere tutto in caso di chiusura per qualche motivo del sito ospitante.

Mi sa che io dovrò attivare la gestione della mail box direttamente dal PC, come con OUTLOOK.
Saggia decisione! E dato il costo ormai irrisorio, la scelta migliore è un disco esterno USB che ti renderà un servizio di backup ragionevolmente sicuro ed estremamente più veloce.

Personalmente, utilizzo un servizio di file-hosting solo per inviare i documenti (miei!) troppo voluminosi per essere allegati alle email. Previo upload, invio solo il link di scaricamento personalizzato (così il file è scaricabile solo dal destinatario) evitando di intasargli la casella di posta. Una volta che il link è stato usato, cancello tutto!


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15464
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da oddvod56 il Dom 22 Gen - 21:58

ragazzi megaupload sta tornando in pista ma per adesso si ha solo questo indirizzo ip
http://109.236.83.66/
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da idRon il Mar 31 Gen - 12:31

webnews ha scritto: MegaUpload: i dati sono salvi, ma ancora per poco

MegaUpload chiede alle autorità che gli utenti possano recuperare
i propri file legali: la Carpathia Hosting manterrà i dati ancora per
poco.





...Materiale che rischia inesorabilmente di andare perduto per sempre qualora non venga concessa agli utenti la possibilità di prelevarne una
copia.

Ma quanto tutto sembrava ormai inesorabilmente destinato ad una chiusura prematura della questione, giungono le prime parziali rassicurazioni. O
quantomeno un breve, ma fondamentale, rinvio dei titoli di coda.
La situazione, al momento, risulta essere infatti piuttosto
complicata: da un lato, infatti, la società Carpathia Hosting (gruppo
deputato allo storage dei dati caricati dagli utenti) reclama i
pagamenti non effettuati da MegaUpload a causa del congelamento dei
fondi da parte del DOJ; dall’altro, invece, le autorità non intendono
mollare la presa sul servizio di hosting in attesa di una sentenza
definitiva, tenendo congelati i capitali non senza possibili malcelate
speranze di arrecare danno ulteriore all’impero di Kim Dotcom.


Articolo completo: http://www.webnews.it/2012/01/31/megaupload-dati/
avatar
idRon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 222
Età : 31
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da oddvod56 il Mar 31 Gen - 13:05

io se non mi danno i miei backup faccio la denuncia
è associazione indebita giusto?
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Rasputin il Mar 31 Gen - 14:30

SergioAD ha scritto:Da quello che dice Odd viene fuori che quelli come me che lasciano tutto nella mail box esterna al pc rischiano di perdere tutto in caso di chiusura per qualche motivo del sito ospitante.

Mi sa che io dovrò attivare la gestione della mail box direttamente dal PC, come con OUTLOOK.

Io lo faccio da sempre...toh dai un'occhiata qua

http://www.autistici.org/it/

comunque mi pare che sono ormai in molti ad avere capito che chi controlla la rete controlla il potere, ed è guerra.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50531
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da SergioAD il Mar 31 Gen - 15:54

Questa scelta la feci anni fa per non curarmi dei virus, quello che apro passa il controllo del sito ospitante ed io scarico solo quello che mi interessa.

Poi col tempo sono restati lì le copie dei biglietti elettronici o notifiche che hanno senso e così via ed ora se chiude mi danneggia.

Il destino dei biodati, la privacy e company è segnato, lo era già per i gestori adesso lo sarà anche per l'utenza ah ah io vedo il rinoceronte col mio nickname pronto ad entrare ovunque e dire che ho trovato un'altro SergioAD ah ah ho trovato anche una Delfi68 bionda che i primi tempi trattavo il nostro come una femmina!!!


SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Rasputin il Mar 31 Gen - 16:13

SergioAD ha scritto:Questa scelta la feci anni fa per non curarmi dei virus, quello che apro passa il controllo del sito ospitante ed io scarico solo quello che mi interessa.

Poi col tempo sono restati lì le copie dei biglietti elettronici o notifiche che hanno senso e così via ed ora se chiude mi danneggia.

Il destino dei biodati, la privacy e company è segnato, lo era già per i gestori adesso lo sarà anche per l'utenza ah ah io vedo il rinoceronte col mio nickname pronto ad entrare ovunque e dire che ho trovato un'altro SergioAD ah ah ho trovato anche una Delfi68 bionda che i primi tempi trattavo il nostro come una femmina!!!


Io faccio cosí, una-due volte al giorno vado sul portale e scremo SPAM e merda varia (L'indirizzo ha 12 anni ed ha fatto ormai il giro del mondo), poi esco e subito dopo scarico su outlook

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50531
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da AteoCorporation il Gio 9 Feb - 17:05

Vi segnalo questa situazione.

- MegaUpload – Chiuso.
- Megavideo - Chiuso.
- FileServe – Ha cancellato moltissimi file. non disponibili i Premium.
- FileJungle – Cancella i file. Bloccato negli USA.
- UploadStation – Bloccato negli USA.
- FileSonic – Sotto investigazione dell’FBI.
- VideoBB – Chiuso! Scomparirà presto.
- FilePost – Sta cancellando tutti i file.
- Videoz – Chiuso e bloccato negli stati affiliati agli USA.
- 4shared – Sta cancellando tutti i file in attesa dell’FBI.
- Org torrent – Potrebbe svanire del tutto con tutti i suoi materiali nel giro di 30 giorni, in quanto “sotto investigazione criminale”.
- Network Share mIRC – In attesa delle decisioni del caso
- Koshiki – Operativo al 100% il Giappone non aderirà a SOPA / PIPA
- Shienko Box – Operativo al 100% in Cina / Corea non aderiranno al SOPA / PIPA
- ShareX BR – Il gruppo UOL / BOL / iG dice che aderirà al SOPA / PIPA
- Uploadhere - Chiuso.
- Uploadbox - Quasi chiuso.
- Zupload - Chiuso.

Siti Host Funzionanti.

- Hotfile - Ancora funzionante me soggetta ad un pesante ban degli account sospetti. (dovrebbe pagare)
- Rapishare - Funzionante senza problemi. (segnalato dagli utenti che cancella file e non paga)
- Netload - Funzionante (lento a scaricare). (dovrebbe pagare)
- Hellshare - Host della Rep Ceca funzionante (permette un solo download al giorno). (dovrebbe pagare)
- Filedino - Funzionate senza problemi. (dovrebbe pagare)
- DepositFile - Funzionante ma ha cancellato moltissimi file. (dovrebbe pagare)
- Uploading - Funzionante (dovrebbe pagare)
- File4sharing - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Turbobit - Funzionante (dovrebbe pagare)
- FileTram - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Extabit - Funzionante. elimina i file.
- Fileband - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Letitbit - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Uploaded – Funzionante - Spostato i server in Cina (dovrebbe pagare)
- 10upload - Funzionante (dovrebbe pagare)
- MediaFire - Funzionante con moltissimi file eliminati.
- 4us.to - Funzionante <--- Consigliato


(Dati del 27 Gennaio 2012)

FONTE: http://nextube.org/forum/bacheca-annunci-6/situazione-attuale-dei-siti-host-63340/
avatar
AteoCorporation
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1066
Età : 28
Occupazione/Hobby : Scrittore, esponente dell'Axteismo e sostenitore dell'Ateologia.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.05.10

http://ateocorporation.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da oddvod56 il Gio 9 Feb - 18:35

AteoCorporation ha scritto:Vi segnalo questa situazione.

- MegaUpload – Chiuso.
- Megavideo - Chiuso.
- FileServe – Ha cancellato moltissimi file. non disponibili i Premium.
- FileJungle – Cancella i file. Bloccato negli USA.
- UploadStation – Bloccato negli USA.
- FileSonic – Sotto investigazione dell’FBI.
- VideoBB – Chiuso! Scomparirà presto.
- FilePost – Sta cancellando tutti i file.
- Videoz – Chiuso e bloccato negli stati affiliati agli USA.
- 4shared – Sta cancellando tutti i file in attesa dell’FBI.
- Org torrent – Potrebbe svanire del tutto con tutti i suoi materiali nel giro di 30 giorni, in quanto “sotto investigazione criminale”.
- Network Share mIRC – In attesa delle decisioni del caso
- Koshiki – Operativo al 100% il Giappone non aderirà a SOPA / PIPA
- Shienko Box – Operativo al 100% in Cina / Corea non aderiranno al SOPA / PIPA
- ShareX BR – Il gruppo UOL / BOL / iG dice che aderirà al SOPA / PIPA
- Uploadhere - Chiuso.
- Uploadbox - Quasi chiuso.
- Zupload - Chiuso.

Siti Host Funzionanti.

- Hotfile - Ancora funzionante me soggetta ad un pesante ban degli account sospetti. (dovrebbe pagare)
- Rapishare - Funzionante senza problemi. (segnalato dagli utenti che cancella file e non paga)
- Netload - Funzionante (lento a scaricare). (dovrebbe pagare)
- Hellshare - Host della Rep Ceca funzionante (permette un solo download al giorno). (dovrebbe pagare)
- Filedino - Funzionate senza problemi. (dovrebbe pagare)
- DepositFile - Funzionante ma ha cancellato moltissimi file. (dovrebbe pagare)
- Uploading - Funzionante (dovrebbe pagare)
- File4sharing - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Turbobit - Funzionante (dovrebbe pagare)
- FileTram - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Extabit - Funzionante. elimina i file.
- Fileband - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Letitbit - Funzionante (dovrebbe pagare)
- Uploaded – Funzionante - Spostato i server in Cina (dovrebbe pagare)
- 10upload - Funzionante (dovrebbe pagare)
- MediaFire - Funzionante con moltissimi file eliminati.
- 4us.to - Funzionante <--- Consigliato


(Dati del 27 Gennaio 2012)

FONTE: http://nextube.org/forum/bacheca-annunci-6/situazione-attuale-dei-siti-host-63340/
FUCK
avatar
oddvod56
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1725
Età : 22
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Minsky il Gio 4 Ott - 18:46

Tom's Hardware ha scritto:04 ottobre 2012 alle 11:16

Anonymous sfida la Chiesa Cattolica con un cyber-attacco

Anonymous Italia ieri ha attuato il defacing delle homepage di 41 siti di chiese italiane. Attaccato anche Chiesacattolica.it con conseguente sottrazione del database utenze. Il movimento di hacktivisti denuncia le presunte responsabilità della Chiesa su più fronti.

Ieri Anonymous ha attaccato 41 siti web di parrocchie italiane e sottratto il database utenze di Chiesacattolica.it. Se nel primo caso si è trattata di una classica azione di defacing, ovvero di "sfiguramento" delle rispettive pagine online, nel secondo caso si parla di un'azione ben più grave. Sul blog ufficiale di Anonymous Italia sono stati pubblicati i motivi dell'attacco e i link che consentono di scaricare il database CSV della Chiesa con tanto di indirizzi di posta elettronica e numeri di telefono.

Le homepage di gorizia.chiesacattolica.it, caritasroma.it, oratori.org e tanti altri siti sono state sostituite con la foto dello storico monumento di Campo de' Fiori dedicato a Giordano Bruno. Il messaggio di cornice è quello di sempre: "We are Anonymous. We are Legion. We do not forgive. We do not forget. Expect Us!". Lo stesso vale per il volto della statua rielaborata in digitale per mostrare la maschera di Guy Fawkes, il cospiratore simbolo del movimento. Da sottolineare comunque che oggi pare essere tornato tutto alla normalità: solo alcuni siti risultano ancora irraggiungibili.

"Ancora una volta, con profondo sdegno, apprendiamo dell'ennesimo attacco perpetrato ai danni di Libertà e Autodeterminazione. Durante il discorso rivolto al Corpo Diplomatico, il Papa ha ribadito che la famiglia è quella fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna, incitando dunque alla difesa di tale Istituzione e alla condanna dei legami fra persone dello stesso sesso; ha inoltre espresso le solite considerazioni su aborto ed eutanasia, tacciandole come aberrazioni che minano la vita e la famiglia", si legge nell'incipit del messaggio di protesta.

Il testo di denuncia è piuttosto lungo e si sofferma sulle numerose presunte responsabilità della Chiesa nei confronti di più temi sensibili come l'omofobia, l'eutanasia, la lotta all'AIDS, l'aborto e la politica. "E se la congrega Cattolica preferisce soffermarsi sulle questioni terrene, inizi a preoccuparsi di quei corpi che le antenne di Radio Vaticana hanno bombardato di radiazioni […]", ricorda Anonymous.

La citazione di Giordano Bruno, il filosofo che nel 1600 venne giudicato eretico e condannato al rogo per i suoi testi, non è certamente casuale ma carica di significati. Anonymous Italia da tempo sta cercando di pungolare il Vaticano su più fronti delicati, senza ottenere risposta. Probabilmente il giudizio su queste azioni potrebbe essere lo stesso che rivolse Giovanni Paolo II nei confronti del frate domenicano. "Il cammino del suo pensiero lo condusse a scelte intellettuali che progressivamente si rivelarono, su alcuni punti decisivi, incompatibili con la dottrina cristiana".

http://www.tomshw.it/cont/news/anonymous-sfida-la-chiesa-cattolica-con-un-cyber-attacco/40106/1.html

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15464
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Rasputin il Gio 4 Ott - 19:11

mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50531
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da ~AteoFiero~ il Ven 28 Dic - 23:25

Già ci hanno pensato i nostri cari Anonymous mgreen Comunque non è del tutto sbagliata questa censura... nel caso di Megaupload/Megavideo c' erano tantissimi file illegali che giravano. Ora c' è Mediafire che è un ottimo sito di hosting che permette di uploaddare (italianizziamo) qualunque tipo di file che sia legale.
avatar
~AteoFiero~
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 23
Età : 19
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da BestBeast il Ven 28 Dic - 23:26

Cosa sono i file illegali?

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da ~AteoFiero~ il Ven 28 Dic - 23:28

BestBeast ha scritto:Cosa sono i file illegali?
Ad esempio virus, versioni di Windows crackate, film ecc.. ;)
avatar
~AteoFiero~
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 23
Età : 19
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Dic - 18:50

Il Fatto Quotidiano ha scritto:Copyright: Agcom ordina la ‘rimozione’ di blog e forum contro ogni buon proposito

di Fulvio Sarzana | 10 dicembre 2014

“Non interverremo mai sui forum”. “Non chiederemo mai la cancellazione di contenuti dai blog”. Erano stati chiari gli esponenti dell’Autorità prima di varare il Regolamento Agcom sulla rimozione dei contenuti sul web, (senza passare per il Parlamento peraltro), a partire dal Presidente stesso dell’Agcom, Cardani, in audizione presso le competenti Commissioni  parlamentari.
E invece uno straordinario numero di blog, forum di discussione, siti privati, di pubbliche amministrazioni, per non parlare dei provider oggetto di continui ordini di rimozione, sono raggiunti da “gentili” inviti dell’Agcom a rimuovere conversazioni, link, e come vedremo anche blog. In questi giorni un blog in particolare, chiamato “autoconoscenza” sparisce dal web a seguito di un ordine dell’Agcom.
Agcom, come si vede dal provvedimento allegato, ordina la rimozione  per ragioni di copyright, perché in un post del titolare del blog vengono menzionate le risposte di un test sulla conoscenza (il solito eufemismo, l’adeguamento spontaneo) su cui vi sarebbe il copyright. Ma a sparire è l’intero blog contenente riflessioni, come avviene in tutti i blog del mondo, con decine e decine di pagine di parole del tutto innocenti sparse per tutti i mesi e gli anni da quando esiste. Questo è quel che ne rimane.

Era forse un blog in odore di mafia? Accusato di violare le leggi antiterrorismo, pericoloso per sé e per gli altri? Non sembra, almeno a giudicare da quello che ne rimane nelle pagine di ricerca diGoogle. Questi sono i post del blog “desaparecido” che si possono ancora trovare sul motore di ricerca: “Mia nonna da bambino soleva dirmi “ma che vieni da la Preta Camela?” per rimarcare un certo spaesamento e difetto di perizia in faccendine”. Oppure: “La fede intesa come fiducia nella verità di fatti, testimonianze, promesse e affermazioni non immediatamente evidenti o riscontrabili”.
E, ovviamente non è importante chi e come abbia rimosso il blog, se l’uploader o Google o chiunque altro. Un blog che non sembra avere niente a che fare con la pirateria, non può sparire in un Paese occidentale a seguito di una comunicazione di una Istituzione che si chiama Autorità nelle garanzie nelle comunicazioni.
Si capisce forse perché Freedom House nel suo rapporto del 2014 sullo stato del web in 65 paesi abbia equiparato queste pratiche italiane non autorizzate da un Magistrato, agli ordini amministrativi di blocco dei contenuti della Russia di Putin, del Kazakistan di Nazarbaev o della Turchia di Erdogan.
Ma si dirà, Agcom in realtà non si sta occupando di blog o di attività che pirateria non sono. Sbagliato. Agcom sta operando eccome nei confronti di forum, di blog o di siti privati, solo che il cittadino non lo può sapere. E perché? Semplice.
Nella sezione del sito di Agcom dedicata al diritto d’autore dovrebbero essere riportate tutti i procedimenti, ma cosa fa Agcom? Divide in due i numeri delle attività che svolge: le istanze ed i procedimenti, e ne pubblica solo alcuni. Basta andare a vedere sul sito dedicato e verificare che ad oggi, secondo l’Autorità vi sono 217 istanze, ma i procedimenti che figurano sul sito sono solo 96. Mancano all’appello 121 istanze. Per il comune cittadino va spiegato che Agcom ha deciso di agire solo su istanza di parte e non d’ufficio. Questo significa però che, in base alla legge sul procedimento amministrativo  e secondo il suo stesso Regolamento, Agcom deve aprire per forza un procedimento e, semmai dopo aver fatto tutte le verifiche, può archiviarlo in via amministrativa, anche quando al limite, le istanze sono irricevibili, perché scritte male. E che tutti dovrebbero poter vedere sul sito dedicato i procedimenti finali di quelle istanze e verificare cosa stia facendo l’Autorità, oltre ad avere numeri diversi sull’entità dell’intervento dell’Agcom. Ed infatti alcune di queste sono pubblicate, ma si contano sulle dita di una mano.
In pratica le istanze si devono trasformare in procedimenti, e, quindi dovrebbero essere pubblicate sul sito come tutte le altre. Se questo non avviene può accadere che il pubblico veda solo quello che l’Autorità decide di mostrare, dando la sensazione che l’attività sia rivolta solo alla pirateria. Dove sono allora  le altre istanze? Quanti blog sono stati diffidati? Quanti forum e discussioni sono stati cancellati in base all’adeguamento spontaneo? Spontaneo di chi poi? Di Google o dei blogger? Dell’hosting provider? Dove sono le altre 121 istanze? E i forum? Nonostante questo limite, alcune notizie filtrano, e si vede che Agcom sta intervenendo in questi giorni pesantemente su forum pubblici, ordinando la rimozione di conversazioni contenenti frasi che violerebbero il copyright.
Guardate questo procedimento. Qui Agcom rileva la presenza difrasi tratte da una opera che sarebbe coperta dal copyright, e dunque ordina la cancellazione del link corrispondente alla conversazione. Solo che Yahoo!, forse ricordandosi di provenire da un Paese ove il primo emendamento costituisce un limite sacro all’amministrazione nel poter intervenire nei temi della libertà d’espressione, non adempie. E cosi si può vedere quale conversazione Agcom abbia deciso di far sparire dal web: si tratta della discussione sulla bontà dei test adottati per l’ingresso nelle forze armate. Nella conversazione si apprezza anche un dibattito sul livello discriminatorio di questi test soprattutto per quel che riguarda eventuali tendenze diverse dalla eterosessualità.
Ancora. Virgilio, sempre su ordine di Agcom cancella un’intera conversazione fra diverse persone dal suo spazio di discussioneForumfree, promosso da giovani dell’hinterland milanese. Questo è quel che  ne rimane.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/10/copyright-agcom-ordina-la-rimozione-di-blog-e-forum-contro-ogni-buon-proposito/1261811/

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15464
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Justine il Mer 10 Dic - 19:43

Oggi, tra parentesi, hanno compiuto anche un raid ai danni di Pirate Bay. Che qualcuno li strafulmini, ma sono certa che a breve torneranno con nuovi server e alternative

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Dic - 20:22

Justine ha scritto:Oggi, tra parentesi, hanno compiuto anche un raid ai danni di Pirate Bay. Che qualcuno li strafulmini, ma sono certa che a breve torneranno con nuovi server e alternative
Chi ha compiuto un raid e come? Che danni sono stati inflitti?

Per l'inciso: che diceva Holubice riguardo all'eventualità di traslocare il forum su di un server offshore? Forse non stava proprio vaneggiando... lookaround

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15464
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Justine il Mer 10 Dic - 20:29

Sono le "classiche" vicissitudini, il tira e molla "autorità" e povera gente senza un soldo che per poter usufruire di cultura ed informazione libera dovrebbe vendere un califfato.

http://www.wired.it/internet/web/2014/12/10/oscurato-the-pirate-bay/

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Justine il Mer 10 Dic - 20:30

Comunque, per quanto riguarda i contenuti sul Web, è chiaro che ad ogni singolo bit digitato si è a rischio cancellazione, i server per ora sono macchine.

Tra l'altro, oggi Tim Berners-Lee si è incazzato (giustamente) contro il diritto all'oblio googleano.

Qui tutti vojono cancellare, nessuno vuole ricordare, perpetuare. Imparare.

http://www.webnews.it/2014/12/10/tim-berners-lee-critica-diritto-oblio/

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siti bloccati dalla censura

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Dic - 20:33

Justine ha scritto:Sono le "classiche" vicissitudini, il tira e molla "autorità" e povera gente senza un soldo che per poter usufruire di cultura ed informazione libera dovrebbe vendere un califfato.

http://www.wired.it/internet/web/2014/12/10/oscurato-the-pirate-bay/
Ah, ecco. Mi dà la precisa sensazione che sia in corso un'azione ben orchestrata. Penso che non finirà qua, anzi. Sarà censura totale. Su facebook è già da alcune settimane che è iniziata l'offensiva dei robot censori.

... ma che diceva Holu riguardo a quella faccenda di traslocare il forum verso lidi più sicuri? thinkthank

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15464
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum