Non siamo tutti uguali

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 13:01

Il rispetto equanime dovuto ad ognuno non va confuso con una parità morale fra ogni uomo ( e donna).
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.
Posso anche io aver istinti che mi porterebbero a fregarmene degli altri, a passare col rosso, a menare una ragazza, ma li reprimo, ci penso su e vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.
Se poi incontro chi con questi istinti non solo ci convive benissimo, ma li spaccia come normali e come tali devono essere rispettati anzi per il fatto di confessare di essere "onesti" nel confessare di soggiacere a loro si ritengono "superiori" a me che ai loro occhi sarei un "falso perbenista", bene io dico:
"Sei tu che rendi la società uno schifo, sei tu che rendi invivibile la vita agli altri, sei tu che crei problemi, sei tu quello che andrebbe "aggiustato" e per questo non solo non mi ritengo pari a te, ma anzi ritengo che il mondo sarebbe migliore senza le tare genetiche come te!"

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da alberto il Gio 2 Feb - 14:26

quotone.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Steerpike il Gio 2 Feb - 16:27

Tutti gli uomini nascono liberi e uguali in dignità e diritti.
Ecco.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 17:12

Darw io sono d'accordo con te che tutti gli uomini nascono uguali, con uguali diritti e uguale dignità. Ma mi sembra di dire una ovvietà! Io però dissento quando tu generalizzando crei due categorie, di qua i buoni e di la i cattivi. E'la stessa logica del credente. Per me non esistono persone cattive o persone buone. Noi potremo se mai giudicare le singole azioni che un individuo compie. E' l'azione in quanto tale che è buona o cattiva. Così ci può essere quello che è un ladro ma nel contempo aiuta dei bisognosi. Così come quello che è un integerrimo lavoratore e poi maltratta i figli o la moglie. Potrei portarti mille esempi. Perciò ritengo che voler creare delle categorie basandosi solo su un singolo comportamento non abbia senso. E poi chi dice che una cosa sia giusta o sbagliata? Non prendiamo in considerazioni i casi limite! Uccidere o far violenza senza alcuna ragione è sempre condannabile, ovvio. Ma vi sono mille altre azioni che possono variare la loro valenza sia morale che penale a seconda del momento e delle situazioni. E poi anche azioni che qualcuno ritiene lecite o morali per altri possono essere deplorevoli. Dare un valore assoluto ai comportamenti è il classico modo di giudicare del credente, modo sicuramente non accettabile.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 17:24

Non ho parlato di "morale" fine a sè stessa ma in relazione al vivere sociale.
Chi fa delle azioni che portano danni al prossimo e alla società intera fa qualcosa di sbagliato. Senza tanta filosofia, che se no poi tutti hanno ragione, nei vari contesti, nella vita di tutti i giorni, capita di trovarsi in situazioni in cui devi fare delle scelte, chi sceglie per sè fregandosene di tutto e di tutti e con la sua azione provoca delle sofferenze, fa una cosa sbagliata. Chi invece valuta e rinuncia a quella scelta fa una scelta giusta.
Non è difficile.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 18:15

Nelle cose più evidenti e banali sono d'accordo. Non passare con il rosso o non calpestare le aiuole. Ma se allarghiamo il discorso le cose cambiano. Io ritengo che la società, anche se democratica, si basi pur sempre su di un rapporto di forze. Perciò venir meno o contrastare una di queste forze che non ritengo giusto rispettare, non lo trovo nè deplorevole nè immorale. Potrà essere sanzionato o punito dalla forza dominate. Questo lo posso accettare. Ma la morale è tutt'altra cosa.

Tanto per fare un esempio io tutte le volte che devo fare un atto da un notaio mi sento depredato. Ritengo profondamente ingiusto che noi dobbiamo mantenere delle persone che di fatto non fanno nulla, garantendogli per legge dei profitti enormi, inimmaginabili ad un comune mortale. E questo è per legge!! Per non parlare delle banche o dei vari enti, gas, luce ecc.. Ma sicuramente il notaio, giusto per ritornare all'esempio di prima, ritiene di essere assolutamente a posto e di essere utile alla società.

Io penso che non vi si possa parlare di morale quando i rapporti tra gli individui di una comunità si basino su di un rapporto di forza. E non voglio essere, e nemmeno sono, un anarchico. Io dico che anche una società democratica deve necessariamente avere delle leggi e delle regole. Ma poi chi decide che questo è giusto per tutti deve essere il singolo, l'individuo. E qui emerge la maturità delle persone. Ma, dato che ognuno la pensa, e la può pensare, alla sua maniera, non si può certo parlare di morale.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 18:34

Io parlavo di rapporti fra persone. Non del rapporto fra persone fisiche e istituzioni (come lo è il notaio durante l'esercizio delle sue funzioni).

Per quanto mi riguarda anche io ritengo che molte istituzioni e leggi siano dannose e sarebbe meglio non rispettarle, ma mi adopero per rimuoverle quelle istituzioni e leggi, non le infrango e poi chiedo l'assoluzione.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 il Gio 2 Feb - 18:59

Darrow ha scritto:
....... vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.

Sono istinti umani...sbagliati,brutti,tutto quello che vuoi ma fanno parte dell'essere umano....i santi non esistono...solo che metti benzina alla macchina arrechi un danno magari non alla tua società ma a quella di qualcun altro....e quando metti i soldi in banca pensa che cè gente che crepa di fame....non esistono azioni che non provocano un danno a qualcuno o qualcosa.

é giusto rispettare il prossimo,ma non si puo semplificare cosi...in parte do ragione a Paolo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:10

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:
....... vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.

Sono istinti umani...sbagliati,brutti,tutto quello che vuoi ma fanno parte dell'essere umano....i santi non esistono...solo che metti benzina alla macchina arrechi un danno magari non alla tua società ma a quella di qualcun altro....e quando metti i soldi in banca pensa che cè gente che crepa di fame....non esistono azioni che non provocano un danno a qualcuno o qualcosa.

é giusto rispettare il prossimo,ma non si puo semplificare cosi...in parte do ragione a Paolo.
Infatti anche con benzina, banche, acquisti in genere, ecc... cerco di apportare meno danni possibili evitando di usare l'auto, ricorrendo alla banca solo se costretto, acquistando merci che non siano stati prodotte in maniera da arrecare danno ai lavoratori e affini, ecc...

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 19:15

In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € eeeeeeek Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 il Gio 2 Feb - 19:18

Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:20

Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € eeeeeeek Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

E' liberissimo di non fare lo scontrino e di far lavorare in nero (chi ci lavora spesso è costretto con l'acqua alla gola a lavorarci), ma non deve pensare poi di essere migliore di chi vorrebbe criticare.
Chi lo fa è fatto della stessa materia (cioè merda) di chi viene criticato, magari lo fa in piccolo solo perchè non riesce a farlo in grande, ma poi che non venga a fare la morale e accetti le conseguenze del suo agire.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:22

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare. Anche in queste azioni però bisogna agire sempre con l'intenzione di fare il minor male possibile. Per cui se si è in grado, meglio bloccare e consegnare alla Polizia lo stupratore, anzichè ammazzarlo sul posto.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da gedeone il Gio 2 Feb - 19:24

Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

infatti non lo è. ma i banchieri al governo, che vogliono i nostri soldi hanno sguinzagliato i media, a loro volta alimentati dai nostri soldi, per dar la caccia all'evasore.
Principio giusto, per carità. Peccato che gli evasori maggiori sono tutti i paraculo che succhiano il denaro pubblico.
Inpratica, si infonde sangue in un paziente conm una emorragia non controllata
avatar
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:34

gedeone ha scritto:
Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

infatti non lo è. ma i banchieri al governo, che vogliono i nostri soldi hanno sguinzagliato i media, a loro volta alimentati dai nostri soldi, per dar la caccia all'evasore.
Principio giusto, per carità. Peccato che gli evasori maggiori sono tutti i paraculo che succhiano il denaro pubblico.
Inpratica, si infonde sangue in un paziente conm una emorragia non controllata
Sei Off Topic. Il Topic non è "Evasione fiscale: giusta o no?".

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 19:37

Ciliegina sulla torta! I soldi che il cassiere della Margherita aveva sottratto al partito e portati all'estero, sono rientrati in Italia con lo scudo fiscale!! boxed
Più di così cosa si può fare ? Qui la realtà supera la fantasia.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:38

Paolo ha scritto:Ciliegina sulla torta! I soldi che il cassiere della Margherita aveva sottratto al partito e portati all'estero, sono rientrati in Italia con lo scudo fiscale!! boxed
Più di così cosa si può fare ? Qui la realtà supera la fantasia.
Frega sega, è OT!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 19:43

A me non sembra. Sei tu che hai parlato di ladri ed evasori!!
Hai scritto:
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.

avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:47

Paolo ha scritto:A me non sembra. Sei tu che hai parlato di ladri ed evasori!!
Hai scritto:
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.

Era un esempio come un altro. Siccome non sono sprovveduto, so già che se diamo il la a questi discorsi, addio Topic! Si parlerebbe SOLO di evasione e dintorni, per la quale penso ci sia l'apposito thread.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 19:55

Ma anche io ho preso l'evasione solo come esempio. Ho anche parlato del notaio come esempio del ladrocinio legalizzato e autorizzato dalla società.

Gli esempi, e ribadisco esempi, sono volti a spiegare il mio modo di vedere il problema da te posto. Se poi non li consideri attinenti al topic spiega il perchè.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 19:59

Paolo ha scritto:Ma anche io ho preso l'evasione solo come esempio. Ho anche parlato del notaio come esempio del ladrocinio legalizzato e autorizzato dalla società.

Gli esempi, e ribadisco esempi, sono volti a spiegare il mio modo di vedere il problema da te posto. Se poi non li consideri attinenti al topic spiega il perchè.
Al tuo esempio ho risposto così:
http://atei.forumitalian.com/t3773p10-non-siamo-tutti-uguali#111897
non mi sembra che questa:
http://atei.forumitalian.com/t3773p10-non-siamo-tutti-uguali#111905
sia una risposta a ciò che ho scritto.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo il Gio 2 Feb - 20:12

Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze. Per me è un diritto inviolabile quello di difendere il "proprio", inteso come tutto quello che riguarda la singola persona, interessi compresi. Poi, come ho già detto, la mia libertà finisce dove inizia quella di un altro. Ma io di morale, tanto più aggregandoli in categorie, non ci vedo nulla!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar il Gio 2 Feb - 20:24

Paolo ha scritto:Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze. Per me è un diritto inviolabile quello di difendere il "proprio", inteso come tutto quello che riguarda la singola persona, interessi compresi. Poi, come ho già detto, la mia libertà finisce dove inizia quella di un altro. Ma io di morale, tanto più aggregandoli in categorie, non ci vedo nulla!
boxed
Io volevo solo dire che ci sono persone "migliori" di altre.
Che esiste un metro per giudicare chi è migliore.
Morale e democrazia, c'entrano poco anch'esse!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin il Gio 2 Feb - 20:42

Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare. Anche in queste azioni però bisogna agire sempre con l'intenzione di fare il minor male possibile. Per cui se si è in grado, meglio bloccare e consegnare alla Polizia lo stupratore, anzichè ammazzarlo sul posto.

Dar se prendi a cazzotti uno non puoi agire con l'intenzione di fare il minor male possibile, a meno che non le vuoi prendere.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 il Gio 2 Feb - 20:50

Paolo ha scritto:Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze.

Che è l'esempio che ho fatto a Darrow..

Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare.....

Quindi eliminando l'esempio dello stupro si potrebbe riassumere cosi....

é permesso usare la forza per far rispettare le regole
(legge)

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7695
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum