Il caso non esiste.

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da delfi68 il Ven 20 Apr - 19:29

eh..no dico, appunto, sai che io non riesco a trovare nessuna grande scoperta che valga la pena di tutti quei soldi..?

..non e' polemica, anzi..

Mi piacerebbe sapere a cosa serve..tutto li..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da uoz il Sab 21 Apr - 0:27

Senza offesa Sauro, ma che roba ti sei fumato????

------ ----- -----



delfi68 ha scritto:eh..no dico, appunto, sai che io non riesco a trovare nessuna grande scoperta che valga la pena di tutti quei soldi..?
..non e' polemica, anzi.. Mi piacerebbe sapere a cosa serve..tutto li..

A cosa serve nella vita di tutti i giorni intendi? La ricerca di base ha ricadute su tempi lunghi, a volte lunghissimi. Le ricadute tecnologiche forse le vedrai, quelle della ricerca vera e propria non credo, forse qualcosa i tuoi figli, forse. Prova però a pensare da dove vengono le cose che puoi vedere oggi.

Giusto per restare in tema di acceleratori di particelle e fare un paio di esempi celebri, una delle ricadute tecnologiche "collaterali" della ricerca in fisica subnucleare la usi più o meno tutti i giorni. Ad esempio per porre questa domanda a qualcuno che ti legge da 500km di distanza. Internet è nato al cern per lo scambio rapido dei dati. La maggiorparte degli apparati di timing per lo studio della fotoluminescenza in medicina sono stati prima inventati e sviluppati per cronometrare i botti tra particelle, la medicina atomica stessa è una ricaduta della ricerca di base in ambito atomico...

La differenza tra la divisione RD di una grande azienda e la ricerca di base è la stessa che ci sarebbe tra chi nel 1700 provava a sviluppare un olio da lampada migliore e chi studiava l'elettricità.
avatar
uoz
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 777
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Apr - 4:53

La differenza tra la divisione RD di una grande azienda e la ricerca di base è la stessa che ci sarebbe tra chi nel 1700 provava a sviluppare un olio da lampada migliore e chi studiava l'elettricità.
:)

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da delfi68 il Sab 21 Apr - 7:03

Sono sostanzialmente d'accordo..Uoz, anche se non posso in pratica sapere che cosa fanno concretamente al'LHC, per un mio limite eh..mi devo fidare che stanno facendo un buon lavoro..

Un po come il medioevale tra olio e d elettricita' diciamo..

Ma se fosse un pacco, L'LHC, qualcuno ce lo direbbe vero?
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SauroClaudio il Sab 21 Apr - 7:58

SergioAD ha scritto:
La differenza tra la divisione RD di una grande azienda e la ricerca di base è la stessa che ci sarebbe tra chi nel 1700 provava a sviluppare un olio da lampada migliore e chi studiava l'elettricità.
:)

Scusa io non ho detto che il CERN è inutile, ho detto semplicemente che certe teorie che sono state elaborate per me sono ai limiti dell'assurdo.
Ho avuto modo ultimamente di discutere con un fisico quantistico che sostiene la teoria dei molti mondi.
Ma te ne parlerò meglio in seguito, ora ho ambulatorio.
avatar
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 380
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Apr - 10:58

Per la verità mi era piaciuto quello che ho citato di UOZ. Qualcosa di simile era innestato qui. Anche qui è stato interessante discutere sulla predizione di stati futuri.

Insomma un sacco di roba finisce perché sbagliata ma l'altra è quella che ci ha portato dove ci troviamo oggi e potevano essere assurde quando furono scoperte.


SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SauroClaudio il Sab 21 Apr - 16:10

SergioAD ha scritto:Per la verità mi era piaciuto quello che ho citato di UOZ. Qualcosa di simile era innestato qui. Anche qui è stato interessante discutere sulla predizione di stati futuri.

Insomma un sacco di roba finisce perché sbagliata ma l'altra è quella che ci ha portato dove ci troviamo oggi e potevano essere assurde quando furono scoperte.


Voglio continuare sulla teoria dei molti mondi:



Ecco quanto scrive un fisico quantistico:


pensare vi sia sta una sorta di comunicazione globale e
istantanea, quello che pensa Corbucci, vìola quanto previsto dalla relatività
ristretta: nessuna informazione può viaggiare ad una velocità superiore a
quella della luce nel vuoto.


1- L'entaglement si manifesta solo su particelle generate in
coppia


2- due particelle entangled, non possono trasmettere alcuna
informazione (non pubblico una dimostrazione incomprensibile a chi non è
avvezzo alla matematica avanzata)


3- il fenomeno è non locale


4- se Corbucci dalla sua teoria deduce qualcosa di errato,
allora la teoria stessa è errata





Per quanto to riguarda la teoria MWI, essa postula che
possono esistere tanti mondi, quanti gli stati di sovrapposizione nei quali un
sistema si trova.


Tutto è descrivibile come la somma di funzioni d'onda


Si è in uno stato di sovrapposizione quando un sistema può
esser definito probabilisticamente dalla somma delle funzioni d'onda che ne
descrivono lo stato.


Se pinco pallino è di fronte ad una scelta che dipende da
qualcosa descrivibile quantisticamente, ci sarà un pinco pallino sdoppiato, due
mondi con probabilità 0.5 ciascuno, nei quali si troveranno due copie esatte di
pinco pallino, e così via, continue biforcazioni.


Se pinco pallino deve fare una scelta casuale, e decide in
base ad un evento quantistico che si manifesti o meno, se andare al lavorare
oppure no, ci sarà un pinco pallino che andrà lavorare ed uno che rimarrà a
casa.


I due mondi non possono interagire l'uno con l'altro ed è
dimostrabile in modo matematico.


Sconvolgente, spiazzante, teoricamente coerente ma
soprattutto non è cialtroneria macchiata dalla newage.


E' una teoria scientifica che risolverebbe molti paradossi
della meccanica quantistica.


Nel caso dell gatto di schroedinger, vi sarà un mondo nel
quale il gatto è vivo, ed uno nel quale il gatto è morto.


Ma intanto io avevo riposto:


Dal che se ne deduce che dal momento che molte volte sono
stato incerto se andare a lavorare o rimanere a casa perché magari ho un po’ di
mal di testa (il che rifarebbe ricadere il tutto in un sistema quantistico perché
probabilistico), ci sono due Claudio, uno che va a lavorare uno che rimane a
casa.


Io ho sempre avuto la sfiga di essere nel mondo di quello
che va a lavorare anche con il mal di testa, anche se avrei preferito rimanere
a casa.


Ma i due mondi sono distinti per cui non posso sperare di
andare nel mondo di quello che rimane a casa, perché i due mondi sono distinti
e sono dimostrabili matematicamente.


A questo punto penso che sia necessario ascoltare il
Carbucci:





Aspetteremo questo trasmettitore istantaneo.


Ma cosa ha fatto il Chn di Ginevra finora: ha cercato il
Bosone di Higgs, detto anche “Particella di Dio” non trovandolo, ha cercato per
assurdo di creare un mini buco nero (quando sappiamo che perché si formi un buco
nero ci vuole una forza di gravità enorme), ha cercato di ricreare le
condizioni iniziale dell’universo, non sapendo minimamente quali fossero tali
condizioni.


In questo senso i sei miliardi stanziati per trovare questi
fantasmi, sono serviti molto all’umanità (ma alle tasche dei ricercatori, che
ormai si inventano qualsiasi cosa.)
avatar
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 380
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Steerpike il Sab 21 Apr - 16:55

uoz ha scritto:La differenza tra la divisione RD di una grande azienda e la ricerca di base è la stessa che ci sarebbe tra chi nel 1700 provava a sviluppare un olio da lampada migliore e chi studiava l'elettricità.
Concordo pienamente. In ogni caso, anche se le scoperte di LHC servissero solo a chiarire il funzionamento di base dell'universo, sarebbe lo stesso un'infrastruttura costosa più utile di calendari formato gigante, tombe esibizioniste, inutilissimi templi religiosi, stadi per spettacoli decisamente brutali e immorali (oltre che inutili), abitazioni piene di lusso superfluo e chi più ne ha più ne metta.
SauroClaudio ha scritto:
Scusa
io non ho detto che il CERN è inutile, ho detto semplicemente che certe
teorie che sono state elaborate per me sono ai limiti dell'assurdo.
Anche la meccanica quantistica lo è, ma è stata ampiamente validata dagli esperimenti. Ergo, il fatto che qualcosa sembri assurda non pregiudica la sua veridicità.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Fux89 il Sab 21 Apr - 16:58

Quoto Steerpike.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Apr - 17:04

Concordo. Sarebbe interessante se Steerpike dichiarasse la sua vera età hihihihih

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50053
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Steerpike il Sab 21 Apr - 17:09

Tutto dipende dalla base di numerazione. Quella nel profilo è in base 3.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Apr - 17:14

Steerpike ha scritto:Tutto dipende dalla base di numerazione. Quella nel profilo è in base 3.

Io la so...vediamo se il nostro amico medico che si interessa di fisica (Bella la domanda: ma scusa Sauro tu sei un fisico?
Fantastica la risposta:
Mi interesso da molti anni di fisica, e conosco molti fisici soprattutto quantistici; ma scusa cosa centra?
DIO KANE: IN MINIERA DEVONO ANDARE DIO BOIA, hanno xxxxxxxxxx, a domanda tecnico/scientifica, quali basi (Conoscenze/esperienze) hai in materia, rispondono: mi interesso di fisica (DIO KANE SI INTERESSA) e poi l'apoteosi: e conosco molti fisici, pensa se xxxxxxxx andasse in ospedale per un'operazione chirurgica e chiedesse: "Chi mi opera?" e gli rispondesse un tizio: io, poi a successiva domanda: "È laureato in medicina con specializzazione in chirurgia e quanta esperienza ha maturato fino ad ora? E pensa se il tizio gli rispondesse: "NON SONO LAUREATO, MA MI INTERESSO ALLA MEDICINA, INOLTRE CONOSCO DEI MEDICI, MA SCUSA COSA C'ENTRA") ci arriva.

È una citazione, da un messaggio di qualcuno che ha letto l'intervento del nostro...

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50053
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Steerpike il Sab 21 Apr - 17:19

SauroClaudio, dove precisamente hai delle perplessità? Per caso qui?
[tex]S(\phi ,A) = \int {1\over 4} F^{\mu\nu} F_{\mu\nu} + |(\partial - i q A)\phi|^2 + \lambda\cdot (|\phi|^2 - \Phi^2)^2[/tex]
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Apr - 19:55

Steerpike ha scritto:Tutto dipende dalla base di numerazione. Quella nel profilo è in base 3.
Uno dei motivi per il quale mi avresti potuto trovare introverso (intendo in modo benevolo ovviamente) è l'associazione che noi facciamo in relazione al grado di maturità.

Ti eri presentato sedicenne al calcolo decimale ed ora lo confermi usando il sistema ternario. Qualunque sia la verità io devo trattarti da sedicenne perché ti stai definendo tale.

Ah ah! Confermo che non mi piacciono gli avatar, i nicknames e questo poter scegliere un ruolo da recitare - ve possino!

Non vedo l'ora che sia impedito tutto ciò a meno di non giocare con qualcosa tipo "second life".

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Apr - 19:58

SergioAD ha scritto:
Qualunque sia la verità io devo trattarti da sedicenne perché ti stai definendo tale.

No amico. Da persona.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50053
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Apr - 20:18

I minorenni sono persone certamente come lo sono i settantenni o i miei coetanei. Cosa c'è di male essere un "amico" di un minorenne come vorrebbero i suoi genitori?

Non credo che offriresti una birra a mio nipote così come usiamo MP o altri mezzi di comunicazione a ridotta divulgazione. Lo facciamo per salvaguardare i nostri cuccioli.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Rasputin il Sab 21 Apr - 20:27

SergioAD ha scritto:I minorenni sono persone certamente come lo sono i settantenni o i miei coetanei. Cosa c'è di male essere un "amico" di un minorenne come vorrebbero i suoi genitori?

Non credo che offriresti una birra a mio nipote così come usiamo MP o altri mezzi di comunicazione a ridotta divulgazione. Lo facciamo per salvaguardare i nostri cuccioli.

Io una volta ho offerto una birra ad un 7enne per scusarmi con lui. In presenza della madre, la quale non ha avuto nulla da opinare.

Bimbo sbronzo, risate, pace.

Dov'è il problema? Pregiudizi?

Siamo persone.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50053
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da SergioAD il Sab 21 Apr - 21:31

Sembri proporre una provocazione, perché non proprio tutte le cose degli adulti sono consentite in questa società ai minorenni. Comunque io sarei a favore della società aperta anche in quel senso ma sospetto che molti difenderebbero posizioni conservative.

Ripeto io fui iniziato da adolescente, compreso l'alcol ed il fumo oltre al sesso con una coetanea minorenne in bordello. Non ne vorrei parlare coi minorenni per correttezza verso i loro genitori che non conosco. Ma quante volte ho tentato con l'orgone di Reich?

Non so se mi spiego che non importa quanto tu oppure io siamo aperti e senza pudore, dipende dalla sensibilità dei nostri interlocutori. Inoltre, ad un certo punto diviene anche illegale anche solo parlarne da offendere il comune senso del pudore "corrente".

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Rasputin il Dom 22 Apr - 7:54

Sergio ovviamente il caso da me citato è eccezionale, non sono certo io a favorire il consumo di alcol (A nessuno, minorenni o no).

In quel caso la genitrice era presente, io pensavo fosse un brindisi simbolico invece quello si è tracannato mezza lattina di birra ah ah

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50053
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da Steerpike il Dom 22 Apr - 9:25

SergioAD ha scritto:
Ti eri presentato sedicenne al calcolo decimale ed
ora lo confermi usando il sistema ternario. Qualunque sia la verità io
devo trattarti da sedicenne perché ti stai definendo tale.
Sono l'utente 1424, un insieme di bit sul server Forumitalian presumbilmente controllato a distanza da qualcosa che sappia superare il test di Turing. Trattami come tale.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il caso non esiste.

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 16:28

Steerpike ha scritto:
SergioAD ha scritto:
Ti eri presentato sedicenne al calcolo decimale ed
ora lo confermi usando il sistema ternario. Qualunque sia la verità io
devo trattarti da sedicenne perché ti stai definendo tale.
Sono l'utente 1424, un insieme di bit sul server Forumitalian presumbilmente controllato a distanza da qualcosa che sappia superare il test di Turing. Trattami come tale.

bello! mi piace! yeah!
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum