Pirati indiani

Pagina 17 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Ven 22 Mar - 17:56

The Pilot ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Tra le proposte da te citate potrei al massimo accettare Amnesty, ma non accetto comunque perché anch'io sono convinto che i marò non rischino la vita... non vedo cosa ci potrebbe guadagnare l'India ad impiccarli.
Dimostrare di essere più forte. Essere persino riuscita (anche a prescindere dalla minaccia atomica) ad ottenere l'estradizione di due persone che poi sarebbero condannate a morte, cosa non facile dai paesi europei.
Guardate nel topic "volare" l'ultimo dei video nel mio ultimo post (altro "biglietto amoroso" per quel paese che per Giacinto detto Marco Pannella è "la più grande democrazia del mondo), guardate che titolo ha. Pare che lo scopo del missile Agni V sia minacciare tanto la Cina quanto l'Europa. E quel titolo mica ce l'ho messo io!
India?
Beh, l' "estradizione" di due cittadini europei... l'ha ottenuta dall'Italia, solo dall'Italia sotto il governo Monti! .. credo che per fare solo un esempio dal governo inglese... ben difficilmente l'avrebbe ottenuta.
Lasciamo stare Giacinto Pannella... io sono all'antica, e ai vecchi arteriosclerotici ... cerco di portare un po' di rispetto, pensando che da giovani sono stati decisamente migliori (divorzio, aborto, ecc.)
Per il resto non prendiamocela troppo con l'india, io in fondo ammiro il governo indiano, sa fare quello che i nostri governanti non sarebbero mai capaci di fare!
Io (mi ripeto) ce l'ho piuttosto con quei "buonisti" nostrani che piangono i "pescatori" assassinati dai militari imperialisti italiani, che dicono che "chi ha sbagliato deve pagare", che si scandalizzano delle tangenti pagate per vendere "macchine di morte", ecc.
A loro direi volentieri: andate a dar via il culo (il vostro naturalmente) in India!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da delfi68 il Ven 22 Mar - 21:49

Eh..il governo dei tecnici.

Siamo un grande paese..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da The Pilot il Sab 23 Mar - 17:21

Quel clown (la paternità per indicare un politico italiano come si merita va ad uno tedesco...) di Staffan de Mistura dice che i marò non rischiano la forca, mentre chiaramente il governo indiano dichiara di NON avere dato alcuna garanzia.
Inoltre dovrei esigere scuse per essere stato deriso quando ho messo in relazione la crisi italo-indiana con le prove del ICBM Agni V.
Ah, non avrebbero intenzione di attaccarci o almeno minacciarci con l'atomica?
Guardate qui:

Lo scopo di quel missile è proprio tenere sotto minaccia Cina ed Europa (solo gli USA possono star tranquilli perchè per ora fin da loro non ci arriva). Il titolo non l'ho messo di sicuro io.
Dovrei chiedervi delle scuse per avermi deriso sull'argomento.
Quella è una nazione di pazzi. Pari pari alla Germania nazista. O forse peggio. E non solo per l'atomica (secondo alcuni, Hitler almeno due le aveva avute).

The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mar 26 Mar - 17:47

interessanti le dimissioni di Terzi, Monti ne è rimasto sorpreso, ma questo fa capire bene la debolezza di tutta la nostra politica internazionale, non solo.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mar 26 Mar - 20:04

Oggi pensavo a Berlusconi quando salvò la Sgrena dai suoi amici jihadisti e dai suoi nemici yankee. Lo fece sacrificando Callipari.
Ne valeva la pena?
Secondo me sì... non di certo per la Sgrena, ma perché la Sgrena (le piacesse o meno) era pur sempre un cittadino italiano.
Terzi (e Monti soprattutto) non solo non ha saputo difendere dei cittadini italiani all'estero, ma non ha saputo difendere dei soldati italiani in servizio, non ha saputo difendere la credibilità dello Stato italiano... altro che dimissioni, ci vorrebbe un processo per tradimento.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mar 26 Mar - 20:23

paolo1951 ha scritto:
Oggi pensavo a Berlusconi quando salvò la Sgrena dai suoi amici jihadisti e dai suoi nemici yankee. Lo fece sacrificando Callipari.
Ne valeva la pena?
Secondo me sì... non di certo per la Sgrena, ma perché la Sgrena (le piacesse o meno) era pur sempre un cittadino italiano.
Terzi (e Monti soprattutto) non solo non ha saputo difendere dei cittadini italiani all'estero, ma non ha saputo difendere dei soldati italiani in servizio, non ha saputo difendere la credibilità dello Stato italiano... altro che dimissioni, ci vorrebbe un processo per tradimento.

Callipari è stato sfortunato, Berlusconi non c'entra.
Terzi ha fatto un bel gesto secondo me, in quanto i soldati erano li a difendere un bene italiano, mancando le tutele per la loro incolumità era giusto non farli tornare.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mar 26 Mar - 22:37

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Oggi pensavo a Berlusconi quando salvò la Sgrena dai suoi amici jihadisti e dai suoi nemici yankee. Lo fece sacrificando Callipari.
Ne valeva la pena?
Secondo me sì... non di certo per la Sgrena, ma perché la Sgrena (le piacesse o meno) era pur sempre un cittadino italiano.
Terzi (e Monti soprattutto) non solo non ha saputo difendere dei cittadini italiani all'estero, ma non ha saputo difendere dei soldati italiani in servizio, non ha saputo difendere la credibilità dello Stato italiano... altro che dimissioni, ci vorrebbe un processo per tradimento.

Callipari è stato sfortunato, Berlusconi non c'entra.
Terzi ha fatto un bel gesto secondo me, in quanto i soldati erano li a difendere un bene italiano, mancando le tutele per la loro incolumità era giusto non farli tornare.
Circa Terzi ho fatto una gaffe... non mi riferivo a lui ma a Di Paola, Terzi con le sue dimessioni per lo meno ha saputo dissociarsi da questo governo.
Callipari però non è stato sfortunato... quelli sparavano per uccidere, forse miravano alla Sgrena ma poi ... chi cojo, cojo!
E soprattutto si voleva punire il governo Berlusconi che aveva avuto il coraggio di agire autonomamente.
Questo coraggio di certo Monti non l'ha avuto!

Oggi comunque la credibilità dell'Italia è senz'altro ai minimi storici (dal 1861).
La colpa è di tanti, ma principalmente è di quegli esterofili nostrani che sono sempre a dar ragione agli altri.
Di coloro che trovano accettabile e giusto (perché conveniva a loro) che Tedeschi e Francesi ci diano indicazioni di voto!
Anche su questo forum abbiamo sentito a iosa di persone che si vergognano di essere italiane... va bene nel caso di Ras che almeno se n'è andato altrove, ma gli altri che aspettano a seguirne l'esempio!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da Rasputin il Mar 26 Mar - 22:41

paolo1951 ha scritto:va bene nel caso di Ras che almeno se n'è andato altrove, ma gli altri che aspettano a seguirne l'esempio!

Eh...tra il dire e il fare...

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da loonar il Mar 26 Mar - 23:16


loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mar 26 Mar - 23:20

paolo1951 ha scritto:
Callipari però non è stato sfortunato... quelli sparavano per uccidere, forse miravano alla Sgrena ma poi ... chi cojo, cojo!
E soprattutto si voleva punire il governo Berlusconi che aveva avuto il coraggio di agire autonomamente.
Questo coraggio di certo Monti non l'ha avuto!

Devo dire che anche io ho avuto il sospetto che volessero dare un avvertimento all'Italia, ma forse è esagerato.
Sui Marò non c'era nessun obbligo verso l'India, in quanto paese dove viene applicata la pena di morte.
Terzi ha fatto il suo dovere, Monti, Napolitano e compagnia non ci rappresentano, fanno parte di quella Italietta insignificante.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 10:45

loonar ha scritto:

quoto il post perché... è un ottimo esempio della insulsaggine dei grillini!
Le cose che sono state dette in questo intervento sono così condivisibili e ovvie che potrebbe dirle chiunque, di destra , di sinistra e di centro.
E in effetti sono proprio quelle che TUTTI dicono!
Ma al lato pratico, come scriveva il compagno Lenin, "Che fare?"
Informare il parlamento... pubblicare tutto su internet?
Ok, ma poi ???
Quando tutti saremo informati di quello che già sappiamo:
che interessi economici ben precisi stanno dietro alla vicenda e hanno condizionato l'azione del governo...
Quando avrete ben pianto sui poveri "pescatori" morti...
Quando avremo capito chi in prima persona è stato così coglione da far rientrare la nave in un porto indiano, di dire ai marò di scendere a terra per "chiarire tutto" con le autorità locali...
A quel punto oltre a dichiararci assolutamente "insoddisfatti", c'è anche qualcosa che vorremmo fosse fatto?
Ditemi qualunque cosa, ma ditemi qualcosa!

PS: io non ho neanche capito dal filmato se si disapprova o no il fatto di avere alla fine rimandato in India in marò!
Se si devono o no difendere le nostre navi mercantili dagli attacchi dei pirati...
Se si debba rompere le relazioni diplomatiche con l'India, costi quello che costi...
Cosa si debba dire ai nostri partner europei e NATO... ecc. ecc.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 11:01

E dato che sono anche molto presuntuoso, dico anche quello che secondo me un governo serio dovrebbe fare ora e non ... cosa avrebbe dovuto fare "prima", e non ha fatto.

Senza informare proprio nessuno, né il parlamento, né gli "alleati"... si dovrebbe fare un bliz per far fuggire i marò e riportarli in Italia.
Se abbiamo nel nostro esercito truppe in grado di farlo, usiamo quelle se no affidiamoci a qualche "professionista" italiano o straniero.

L'impresa non è poi così difficile, anzi... abbiamo dalla nostra il fattore sorpresa perché nessuno pensa (purtroppo giustamente) che qualcuno nel governo abbia le palle per fare una cosa simile.

Quando i marò saranno stati liberati solo allora si informerà parlamento e alleati europei.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da Rasputin il Mer 27 Mar - 12:52

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=176170

adesso sono proprio curioso

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da Bat il Mer 27 Mar - 14:34

Ma sapere se sono veramente colpevoli o no, non interessa a nessuno?

Bat
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 139
Occupazione/Hobby : Cazzeggiatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 14:57

Bat ha scritto:Ma sapere se sono veramente colpevoli o no, non interessa a nessuno?
se stai parlando dei tedeschi, il cui caso è completamente diverso da quello dei 2 marò italiani... il tuo discorso potrebbe avere un senso. Se invece ti riferisci ancora a Latorre e Girone, la loro colpevolezza o innocenza è giusto che in questo momento non interessi affatto, potrà interessare soltanto quando saranno rientrati in Italia e verranno giudicati dalla nostra magistratura.

Purtroppo quello che molti come te non capiscono è che qui non si tratta di un caso di omicidio (vero o presunto), ma di un atto di guerra compiuto dall'India contro l'Italia o al limite dall'Italia contro l'India.
Nessun tribunale è legittimato, ha giurisdizione per giudicare il comportamento di soldati di un paese straniero quando questi compiono un'operazione militare e sono in divisa!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da Bat il Mer 27 Mar - 15:07

paolo1951 ha scritto:
Bat ha scritto:Ma sapere se sono veramente colpevoli o no, non interessa a nessuno?
se stai parlando dei tedeschi, il cui caso è completamente diverso da quello dei 2 marò italiani... il tuo discorso potrebbe avere un senso. Se invece ti riferisci ancora a Latorre e Girone, la loro colpevolezza o innocenza è giusto che in questo momento non interessi affatto, potrà interessare soltanto quando saranno rientrati in Italia e verranno giudicati dalla nostra magistratura.

Purtroppo quello che molti come te non capiscono è che qui non si tratta di un caso di omicidio (vero o presunto), ma di un atto di guerra compiuto dall'India contro l'Italia o al limite dall'Italia contro l'India.
Nessun tribunale è legittimato, ha giurisdizione per giudicare il comportamento di soldati di un paese straniero quando questi compiono un'operazione militare e sono in divisa!
Chiaro.

Purtroppo sui media nazionali nessuno spiega questa cosa.
Sembra che siano trattati da innocenti senza sapere bene le cose.

Bat
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 139
Occupazione/Hobby : Cazzeggiatore
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da Minsky il Mer 27 Mar - 19:06

Oggi Ansaldo +11% in Borsa.



Per la serie: "io non ho detto niente".

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13439
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mer 27 Mar - 20:18

paolo1951 ha scritto:

Senza informare proprio nessuno, né il parlamento, né gli "alleati"... si dovrebbe fare un bliz per far fuggire i marò e riportarli in Italia.
Se abbiamo nel nostro esercito truppe in grado di farlo, usiamo quelle se no affidiamoci a qualche "professionista" italiano o straniero.

L'impresa non è poi così difficile, anzi... abbiamo dalla nostra il fattore sorpresa perché nessuno pensa (purtroppo giustamente) che qualcuno nel governo abbia le palle per fare una cosa simile.


Veramente mi era venuto in mente di farlo io, le persone adatte le avevo , un novello Dannunzio

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 22:00

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

Senza informare proprio nessuno, né il parlamento, né gli "alleati"... si dovrebbe fare un bliz per far fuggire i marò e riportarli in Italia.
Se abbiamo nel nostro esercito truppe in grado di farlo, usiamo quelle se no affidiamoci a qualche "professionista" italiano o straniero.

L'impresa non è poi così difficile, anzi... abbiamo dalla nostra il fattore sorpresa perché nessuno pensa (purtroppo giustamente) che qualcuno nel governo abbia le palle per fare una cosa simile.


Veramente mi era venuto in mente di farlo io, le persone adatte le avevo , un novello Dannunzio
beh ammetto che quando ho tirato fuori quel post non avevo pensato al fatto che i marò non sono più nel Kerala, ma a Delhi ...

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mer 27 Mar - 22:06

paolo1951 ha scritto:
beh ammetto che quando ho tirato fuori quel post non avevo pensato al fatto che i marò non sono più nel Kerala, ma a Delhi ...

Comunque gli Indiani sono stronzi non fanno nulla per migliorare la situazione, mostrano tutta la loro arretratezza culturale.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 22:21

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
beh ammetto che quando ho tirato fuori quel post non avevo pensato al fatto che i marò non sono più nel Kerala, ma a Delhi ...

Comunque gli Indiani sono stronzi non fanno nulla per migliorare la situazione, mostrano tutta la loro arretratezza culturale.
Certo... ma noi Italiani, facciamo ancora più pena!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da silvio il Mer 27 Mar - 22:25

Si nel senso che diamo credito a dei ritardati mentali

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 22:52

silvio ha scritto:Si nel senso che diamo credito a dei ritardati mentali
Nel senso che i "capi", i politici dimostrano anche nella difesa degli interessi economici nazionali una miopia sconcertante... e la base, gli elettori neanche riescono a capire che cosa ci stiamo veramente giocando, si fa del pietismo sui pescatori morti, oppure sui marò... insomma discorsi da "Novella 2000".

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da paolo1951 il Ven 29 Mar - 10:59

Mancavano solo le lacrime dell'ammiraglio...

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pirati indiani

Messaggio Da delfi68 il Gio 16 Mag - 22:13

GRANDIOSOOO!!


delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 17 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum