Aboliamo la RAI

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Dom 26 Feb - 20:14

Questa non è mia, lo confesso subito...

"Da un legno storto, come quello di cui è fatto l'uomo, non potrà mai venir fuori niente di perfettamente dritto"



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Paolo il Dom 26 Feb - 20:46

Bhee Holub qualche volta qualcosa di dritto .... mi viene fuori! mgreen

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec il Dom 26 Feb - 23:34

holubice ha scritto:Questa non è mia, lo confesso subito...

"Da un legno storto, come quello di cui è fatto l'uomo, non potrà mai venir fuori niente di perfettamente dritto"



anche il tuo caro gesù stando a ciò che affermano gli esponenti della tua multinazionale di riferimento era uomo oltre che divinità Twisted Evil

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Dom 1 Apr - 10:30

Non sapevo dove metterla, la schiaffo qui:


“La redazione del Tg4 è disperata”. Potrebbero arrivare a buttarsi sotto il trenino (Satyribook)



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da delfi68 il Dom 1 Apr - 12:54

holubice ha scritto:Questa non è mia, lo confesso subito...

"Da un legno storto, come quello di cui è fatto l'uomo, non potrà mai venir fuori niente di perfettamente dritto"



Questa la faccio leggere al tuo collega di fede, baalzefon!!! ahahahahahah

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 19 Giu - 18:04

Mi piacerebbe sentire l'opinione di un "esperto" (Rasputin) su questa considerazione:
Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo sono ovviamente persone che stimo. Di più, con entrambi ho un rapporto che per ragioni diverse mi sentirei di definire affettuoso e confidenziale. Dovrei quindi gioire per la loro candidatura al consiglio d’amministrazione della Rai, dopo che sono stati prescelti da quattro associazioni designate all’uopo dal segretario del Pd, Pierluigi Bersani? Se si fosse trattato di indicare personalità per un comitato etico di garanti, o se volete per un Comitato dei Saggi che sovrintenda l’attività culturale e editoriale dell’ente radiotelevisivo, non avrei avuto niente da ridire. Tobagi e Colombo sono sensibili, integerrimi e dotati della necessaria autorità morale. Ma qui devo dar ragione all’ex manager televisivo Giorgio Gori: si tratta di nominare degli amministratori per un’azienda della comunicazione in un momento difficilissimo. Nessuno dei concorrenti, ma anche nessun’altra azienda televisiva pubblica di altri paesi, farebbe scelte simili. Alla Rai servirebbero amministratori forniti di esperienza manageriale e conoscenza del settore, così come li si cerca in qualsiasi altra azienda.
Altrimenti con la retorica del servizio pubblico si continuerà a coprire la sua lottizzazione surrettizia.
di Gad Lerner

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 il Mar 19 Giu - 18:17

Darrow, io chiaramente non sono un esperto... ma continuo a non capire perché si debba "spendere tante energie", oltre che naturalmente tanti soldi, per mantenere in piedi un carrozzone che non serve a nulla!
Mettiamo in liquidazione la RAI... e anche se il canone (questo lo penso anch'io) ce lo faranno pagare lo stesso... come l'imposta per la guerra di Abissinia sulla benzina... qualcosa si risparmierà comunque ... e le partite della Nazionale le vedremo ugualmente!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Mar 19 Giu - 19:01

Darrow ha scritto:Mi piacerebbe sentire l'opinione di un "esperto" (Rasputin) su questa considerazione:
Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo sono ovviamente persone che stimo. Di più, con entrambi ho un rapporto che per ragioni diverse mi sentirei di definire affettuoso e confidenziale. Dovrei quindi gioire per la loro candidatura al consiglio d’amministrazione della Rai, dopo che sono stati prescelti da quattro associazioni designate all’uopo dal segretario del Pd, Pierluigi Bersani? Se si fosse trattato di indicare personalità per un comitato etico di garanti, o se volete per un Comitato dei Saggi che sovrintenda l’attività culturale e editoriale dell’ente radiotelevisivo, non avrei avuto niente da ridire. Tobagi e Colombo sono sensibili, integerrimi e dotati della necessaria autorità morale. Ma qui devo dar ragione all’ex manager televisivo Giorgio Gori: si tratta di nominare degli amministratori per un’azienda della comunicazione in un momento difficilissimo. Nessuno dei concorrenti, ma anche nessun’altra azienda televisiva pubblica di altri paesi, farebbe scelte simili. Alla Rai servirebbero amministratori forniti di esperienza manageriale e conoscenza del settore, così come li si cerca in qualsiasi altra azienda.
Altrimenti con la retorica del servizio pubblico si continuerà a coprire la sua lottizzazione surrettizia.
di Gad Lerner

Così a occhio, fantocci

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 19 Giu - 19:05

Rasputin ha scritto:
Così a occhio, fantocci
In mano a chi?
Perchè il sionista è contrario?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da pcjoan il Mar 19 Giu - 23:36

Buona notte a tutti, sono nuovo e, prima di fare una presentazione adeguata, mi trovo ad entrare in questa discussione andando contro il coro.
Della Rai salvo pochissimo, rai3 e rai5, a voler sintetizzare, non vorrei abolirla, ma vorrei il canone solo per quello che mi interessa vedere. Vorrei pagare solo quello che vedo, di generalista, inutile, offensivo e demente mi basta quello che trovo in mediaset.
invece mi piacerebbe tanto eliminare i tanti privilegi dei militari, per esempio. Le tante caserme dismesse (sono di la spezia...) i tanti incarichi inutili, le grandi pensioni d'oro, gli ammiragliati che si sprecano etc...

grazie a tutti.

pcjoan

Numero di messaggi : 1
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 il Mer 20 Giu - 9:24

pcjoan ha scritto:Buona notte a tutti, sono nuovo e, prima di fare una presentazione adeguata, mi trovo ad entrare in questa discussione andando contro il coro.
Della Rai salvo pochissimo, rai3 e rai5, a voler sintetizzare, non vorrei abolirla, ma vorrei il canone solo per quello che mi interessa vedere. Vorrei pagare solo quello che vedo, di generalista, inutile, offensivo e demente mi basta quello che trovo in mediaset.
....
grazie a tutti.
Ma appunto per avere quello che tu chiedi, la RAI, il "servizio pubblico" proprio non servono!
Con la TV via internet (che già esiste ma che presto sarà una cosa ancora più semplice ... e per tutti) avrai esattamente quello che tu cerchi... molto spesso gratis e qualche volta pagando, ma solo quello che ti interessa!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Mer 20 Giu - 12:24

pcjoan ha scritto:Buona notte a tutti, sono nuovo e, prima di fare una presentazione adeguata, mi trovo ad entrare in questa discussione andando contro il coro.
Della Rai salvo pochissimo, rai3 e rai5, a voler sintetizzare, non vorrei abolirla, ma vorrei il canone solo per quello che mi interessa vedere. Vorrei pagare solo quello che vedo, di generalista, inutile, offensivo e demente mi basta quello che trovo in mediaset.
invece mi piacerebbe tanto eliminare i tanti privilegi dei militari, per esempio. Le tante caserme dismesse (sono di la spezia...) i tanti incarichi inutili, le grandi pensioni d'oro, gli ammiragliati che si sprecano etc...

grazie a tutti.

Questa, all'ingrosso, è anche la mia posizione. Io sono arci-favorevole a mantenere il canone. Poiché la televisione è uno strumento, e come tale molto dipende dal modo in cui lo si utilizza. In Inghiltera è un loggione a teatro, che trasmette programmi che edificano gli spettatori con decine di interessantissimi documentari, inchieste, etc. etc. Se chiudessero la BBC, il numero di Hooligans decuplicherebbe sicuro. Anche un coltello può sgozzare un uomo, oppure divenire un bisturi che gli rimuove un tumore benigno.

Visto che ad ogni dichiarazione dei redditi siamo chiamati ad esprimere il gradimento per questa o quella associazione no profit (5 x mille), per questa o quella religione (8 x mille), perché non prevedere di poter destinare il proprio, che so... 4 x mille ad uno, due, tre, fino a 'n' canali Rai, tra i 12 che oggi vengono trasmessi? Basterebbe aggiungere una riga al modello 730 e al modello unico.

Soluzione troppo semplice, per un Popolo complicato come il nostro...



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Mer 20 Giu - 12:30

paolo1951 ha scritto:
pcjoan ha scritto:Buona notte a tutti, sono nuovo e, prima di fare una presentazione adeguata, mi trovo ad entrare in questa discussione andando contro il coro.
Della Rai salvo pochissimo, rai3 e rai5, a voler sintetizzare, non vorrei abolirla, ma vorrei il canone solo per quello che mi interessa vedere. Vorrei pagare solo quello che vedo, di generalista, inutile, offensivo e demente mi basta quello che trovo in mediaset.
....
grazie a tutti.
Ma appunto per avere quello che tu chiedi, la RAI, il "servizio pubblico" proprio non servono!
Con la TV via internet (che già esiste ma che presto sarà una cosa ancora più semplice ... e per tutti) avrai esattamente quello che tu cerchi... molto spesso gratis e qualche volta pagando, ma solo quello che ti interessa!

Probabilmente tu, Paolo, come contrappasso, finirai nel girone dei Presidenti delle Cooperative fraudolenti...

Tu, e il tuo smodato spirito sociale, collettivistico, e socialistico...

Oppure creeranno un Kibbutz incasinatissimo espressamente per te.






holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 il Mer 20 Giu - 15:43

holubice ha scritto: ... Probabilmente tu, Paolo, come contrappasso, finirai nel girone dei Presidenti delle Cooperative fraudolenti...

Tu, e il tuo smodato spirito sociale, collettivistico, e socialistico...

Oppure creeranno un Kibbutz incasinatissimo espressamente per te.





Data la mia ben nota fede sionista... opto per l'ipotesi n. 2 !!!

PS: però se potessi scegliere io... preferirei un incarico amministrativo nel Mossad.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da paolo1951 il Ven 22 Giu - 15:11

Dunque Holu, stabilito, scoperto … ricevuta la pressante richiesta da parte di moltissimi elettori... quindi del popolo, che l'italiano medio sente il bisogno di un qualcosa... che so per esempio di farsi delle seghe, come ci si può comportare per essere socialmente utili, per dimostrare la propria sensibilità ai problemi sociali?
Puoi dire: andate su internet... googlate “immagini” o “video”, poi “sex” e ancora qualche parolina inglese tipo “pussy”, “blow job”, e avrete quanto necessario per soddisfare i vostri bisogni, ché tutto il resto l'avete già a portata di mano.
Ma questa, capisco, è una soluzione banale!
Il vero politico, che ha "spirito sociale", sa fare molto meglio!
Innanzitutto creerà una commissione di studio, che analizzi il problema “masturbazione”, le sue origini storiche, le conseguenze, i riflessi che esso può avere sulla psiche e sul comportamento sociale, ecc… poi bisognerà formare degli esperti che a loro volta tengano dei corsi sulle tecniche più sicure e “vantaggiose” per praticare o auto-praticare le così dette "pugnette"... si ascolteranno magari anche le associazioni sindacali, quelle dei consumatori, i rappresentanti delle principali religioni e certe organizzazioni culturali o ordini professionali che possano essere interessati all'argomento … e alla fine per finanziare tutto quanto, per dare copertura finanziaria a questa mole di lavoro si metterà una piccola imposta di proprietà sul pene da cui saranno esentati i ministri della Chiesa cattolica, gli ultra-settantenni, gli eunuchi che presentino però regolare documentazione e certificazione medica e quanti siano disposti a farsi sigillare il membro con un apposito dispositivo meccanico che consenta al massimo solo di pisciare.

PS: scusate se sono stato un po' maschilista... ma non c'è problema, il discorso seghe deve intendersi comprensivo e/o comunque da estendere per "pari opportunità" anche ai ditali ...

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Lun 19 Ott - 10:18

Canone Rai in bolletta: "Si paga più del dovuto"



"Il pagamento del canone attraverso le bollette trova l’opposizione delle aziende elettriche, contrarie perché il travaso delle competenze Rai nelle fatture comporta numerose difficoltà giuridiche e tecniche, a partire dall’adeguamento, in tempi troppo rapidi, dei propri sistemi di fatturazione. La novità, però, garantisce ai contribuenti la riduzione del prelievo. Ma a quanto pare la Rai, dalla nuova tassa, avrà casse piene più del dovuto. Infatti il piccolo "miracolo" arriverà in virtù della minore evasione e del bacino di utenze molto elevato che caratterizzano il mercato elettrico" (continua nel link)

La fonte è senz'altro di parte, comunque resta il fatto che una persona che ha, mettiamo, tre case, finirebbe per pagare tre canoni RAI. Non avendo, ahimè, di questi problemi, a me potrebbe pure andare bene così. E poi finirebbe per essere anche questa una tassa progressiva. E non evasa, come accade sempre quando si tassa qualcosa che si ha sotto il sole, e nero su bianco nel Catasto.


Voi che ne pensate, è giusto pagare il canone in bolletta elettrica?


???

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Lun 19 Ott - 11:18

Io penso che non è giusto pagare il canone in assoluto, vista anche la logica che propone (Tassa sul possesso), secondo la quale io dovrei poter richiedere gli assegni familiari semplicemente perché possiedo un pisello ed un par di palle

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Mer 21 Ott - 10:25

Rasputin ha scritto:Io penso che non è giusto pagare il canone in assoluto, vista anche la logica che propone (Tassa sul possesso), secondo la quale io dovrei poter richiedere gli assegni familiari semplicemente perché possiedo un pisello ed un  par di palle
Dissento.

"La Democrazia un sistema di governo basato su di una popolazione informata"

Non so chi lo ha detto, so solo che concordo con costui. Sì, abbiamo dato il voto universale, il voto della pizzicagnola e della casalinga vale quanto il tuo, buon Rusp, che bene o male ti informi e leggi, magari sul Mein Kampf, ma comunque lo fai ...
mgreen  

Nasce l'esigenza che un po' tutti, magari di rimbalzo, magari per sbaglio, sappiano che cosa sta succedendo e si facciano un'idea e un'opinione degli attori pronti a gestire il proprio Paese. Perché in quel consiglio di amministrazione chiamato Elezioni Generali poi ci si va tutti, e l'esito di certe scelte è molto importante.

Per questo, non so se l'ho scritto qualche pagina indietro, io sono per l'obbligo di acquisto di un abbonamento che includa un paio di canali di informazione. In altre parole, una persona deve per forza sottoscrivere a Sky, a Premium, Tim Vision, il Netflix in arrivo, o chi altri, ne sceglie uno di suo gradimento e orientamento, a patto che vi siano le news. Un po' come se ti obbligassi a comperare un quotidiano al giorno, non importa di che tipo, quello lo scegli tu. Quello che importa è che entri tutti i giorni in casa tua.

Così avremmo la sparizione di tutti i cognati, nipoti, famigli che da sempre ammorbano l'organico della Rai e, per forza di cose, il servizio sarebbe migliore. Dato che uno se riceve dello sterco, si rivolge subito ad un concorrente.

Quello che non accetto è uno Stato che mi costringa a vedere un suo canale televisivo 'ufficiale' di Stato, e che mi costringa pure a pagare la sua propaganda.

doh

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Justine il Mer 21 Ott - 10:27

Io non accetto che l'entertainment sia venduto, pensa 'n po'
avete una bella smania de paga' de tutto

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15347
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Mer 21 Ott - 10:42

holubice ha scritto:[...]
Per questo, non so se l'ho scritto qualche pagina indietro, io sono per l'obbligo di acquisto di un abbonamento che includa un paio di canali di informazione. In altre parole, una persona deve per forza sottoscrivere a Sky, a Premium, Tim Vision, il Netflix in arrivo, o chi altri, ne sceglie uno di suo gradimento e orientamento, a patto che vi siano le news. Un po' come se ti obbligassi a comperare un quotidiano al giorno, non importa di che tipo, quello lo scegli tu. Quello che importa è che entri tutti i giorni in casa tua.

Cazzo Holu! Siamo al Grande Fratello eh, non importa quale propaganda lavacervelli ti scegli basta che te ne entri in casa una wall2

holubice ha scritto:Così avremmo la sparizione di tutti i cognati, nipoti, famigli che da sempre ammorbano l'organico della Rai e, per forza di cose, il servizio sarebbe migliore. Dato che uno se riceve dello sterco, si rivolge subito ad un concorrente.

Quello che non accetto è uno Stato che mi costringa a vedere un suo canale televisivo 'ufficiale' di Stato, e che mi costringa pure a pagare la sua propaganda.

doh

Dimentichi che i mezzi di comunicazione convenzionali - TUTTI - non fanno informazione, bensí appunto propaganda.

Io sono per la cosiddetta - mi pare che il termine tecnico in ecnomia sia questo - "Concorrenza perfetta", quella data da tantissimi piccoli offerenti.

Al momento la vedo possibile solo su Internet, ma il canone non è altro che una tassa sulla proprietà, anche solo potenziale (Il paragone mi pare di avertelo già fatto) che infatti tentano di imporre anche a chi come me per scelta non possiede televisore ma solo computer.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da holubice il Gio 22 Ott - 13:51

Rasputin ha scritto:Dimentichi che i mezzi di comunicazione convenzionali - TUTTI - non fanno informazione, bensí appunto propaganda.

Io sono per la cosiddetta - mi pare che il termine tecnico in ecnomia sia questo - "Concorrenza perfetta", quella data da tantissimi piccoli offerenti.

Al momento la vedo possibile solo su Internet, ma il canone non è altro che una tassa sulla proprietà, anche solo potenziale (Il paragone mi pare di avertelo già fatto) che infatti tentano di imporre anche a chi come me per scelta non possiede televisore ma solo computer.


Quella che tu chiami concorrenza perfetta è già realtà. Lo è in quelle città in cui la banda adsl è sufficientemente larga per trasmettere la cosiddetta internet tv. L'equivalente di quando s/u%netti sul pc, trasposto sul televisore. Ed ormai, nonostante il nostro invornimento, la fibra ottica sta per entrare anche nei nostri condomini. Con quel che ne consegue.

Anche nel prossimo futuro uno potrà chiedere l'esenzione dal pagamento del canone perché sprovvisto di un TV, solo che, a differenza di ora, costoro si sorbiranno in toto i controlli. Insomma, ti suoneranno un giorno sì e l'altro pure. Se il televisore davvero non ce l'hai, nessun problema. Il fatto è che le cose non stanno così:

Evasione record canone Rai a Caserta: non è solo colpa dei contribuenti

"Ammonta al 90% la quota degli abitanti in provincia di Caserta che non paga il canone Rai. Lo rende noto un’indagine statistica promossa da un celeberrimo quotidiano nazionale a sfondo economico e finanziario che attribuisce a Terra di Lavoro la maglia nera in ordine al versamento del balzello tv. Il triste primato che si contrappone a quello della provincia di Vercelli dove la totalità degli abitanti è ligia al suddetto dovere, va comunque approfondito." (continua nel link)


Quello che non va è l'equiparazione di tutti i dispositivi (tablet, cellulari, videocitofoni) ai televisori. Per questa ragione io sono dell'idea che i canali vanno tutti criptati, così uno vede i canali solo se paga, e nessuno può accampare scuse per farti pagare qualcosa che tu non hai chiesto, non vuoi, detesti ...


crying

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Minsky il Gio 22 Ott - 14:58

holubice ha scritto:...
Per questa ragione io sono dell'idea che i canali vanno tutti criptati, così uno vede i canali solo se paga, e nessuno può accampare scuse per farti pagare qualcosa che tu non hai chiesto, non vuoi, detesti ...


crying
Troppo giusto. Non lo faranno mai.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13479
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da primaverino il Gio 22 Ott - 15:50

Minsky ha scritto:
holubice ha scritto:...
Per questa ragione io sono dell'idea che i canali vanno tutti criptati, così uno vede i canali solo se paga, e nessuno può accampare scuse per farti pagare qualcosa che tu non hai chiesto, non vuoi, detesti ...


crying
Troppo giusto. Non lo faranno mai.

No. I canali devono essere tutti in chiaro e gratuiti.
Paghino gli inserzionisti pubblicitari...
La Rai (fino a un paio d'anni or sono) fatturava "al lordo" più di Mediaset e ciò perché la "componente canone" riguardava il 55% di tale dato...
Ma la Rai non può sforare un "tetto" pubblicitario prestabilito per legge...
Si cambi la legge (voluta dal falso liberale e liberista col cranio asfaltato e "utilizzatore finale" di troppe cose) e si permetta al c.d. servizio pubblico di competere sul mercato senza limitazioni di sorta...
Troppo comodo fare i "liberisti" col culo al caldo e con monopolii privati a norma di legge "ad aziendam"...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Minsky il Gio 22 Ott - 16:20

primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
holubice ha scritto:...
Per questa ragione io sono dell'idea che i canali vanno tutti criptati, così uno vede i canali solo se paga, e nessuno può accampare scuse per farti pagare qualcosa che tu non hai chiesto, non vuoi, detesti ...


crying
Troppo giusto. Non lo faranno mai.

No. I canali devono essere tutti in chiaro e gratuiti.
Paghino gli inserzionisti pubblicitari...
La Rai (fino a un paio d'anni or sono) fatturava "al lordo" più di Mediaset e ciò perché la "componente canone" riguardava il 55% di tale dato...
Ma la Rai non può sforare un "tetto" pubblicitario prestabilito per legge...
Si cambi la legge (voluta dal falso liberale e liberista col cranio asfaltato e "utilizzatore finale" di troppe cose) e si permetta al c.d. servizio pubblico di competere sul mercato senza limitazioni di sorta...
Troppo comodo fare i "liberisti" col culo al caldo e con monopolii privati a norma di legge "ad aziendam"...
Non è questione di "tetto". È questione che il prodotto è meno valido, e anche gli inserzionisti sono disposti a pagare meno, per pubblicità meno efficace perché ristretta ad un pubblico meno qualificato. Se i canali RAI fossero criptati e a pagamento, come propone Holu, voglio vedere quanti pagherebbero per vederli! Scommettiamo che non tirerebbero su un centesimo?

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13479
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da primaverino il Gio 22 Ott - 17:01

Minsky ha scritto:
Non è questione di "tetto". È questione che il prodotto è meno valido, e anche gli inserzionisti sono disposti a pagare meno, per pubblicità meno efficace perché ristretta ad un pubblico meno qualificato. Se i canali RAI fossero criptati e a pagamento, come propone Holu, voglio vedere quanti pagherebbero per vederli! Scommettiamo che non tirerebbero su un centesimo?

Il prodotto Rai è meno valido di quanto proponga Mediaset?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum