Aboliamo la RAI

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Sally il Mar 21 Feb - 22:06

Cosworth117 ha scritto:
airava ha scritto:
3 programmi che si possono vedere benissimo su Discovery Channel e Sky TG24 per quanto riguarda le news .
da quando questi canali sono gratis?

Adesso però non ti puoi aspettare di vedere una TV di certa qualità senza pagare. La qualità si paga, ed è anche giusto. Quello che non sopporto è pagare per vedere la merda. E mi incazzo quando la merda che pago non la guardo neppure.

Quoto. E finche' ci sara' una tassa che obbliga i cittadini a pagare per vede la televisione, nessuno si preoccupera' mai di trasmettere programmi di qualita', tanto la gente paga lo stesso. Il giorno in cui ti diranno "solo se vuoi vedere la Rai devi pagare"' sara' il giorno in cui o si mettono a dare un servizio serio o gli spettatori manderanno a cagare loro e il canone insieme.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 21 Feb - 22:07

Darrow ha scritto:non ti puoi aspettare di vedere una TV di certa qualità senza pagare. La qualità si paga, ed è anche giusto.

C'è gente che ci lavora, diritti, ecc.. Dimmi come organizzeresti la baracca, dai! mgreen Sono tutto orecchie.

In mente mi viene solo una cosa la cui qualità che non paghi supera quella che paghi. Linux, che come qualità supera Windows, ma è portato avanti da volontari. In TV non lavorano volontari, lavorano persone, che come in ogni azienda hanno bisogno di una retribuzione. E fino a prova contraria ogni azienda per offrire un servizio sempre migliore ha bisogno delle entrate.

Dai su, pure lo sky gratis. mgreen In questo forum non finisco mai di sorprendermi.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Feb - 22:09

Cosworth117 ha scritto:Le partite della Nazionale. Odio TUTTA la merda RAI. Chissene frega di Superquark e documentari vari, sono bellissimi.. anche se non li guardo mai, ma non si può non abolire un canale per 3 programmi che si possono vedere benissimo su Discovery Channel e Sky TG24 per quanto riguarda le news . Chiedere il canone RAI è come chiedere il pizzo. La RAI è mafia.

Tutta la TV di massa mi fa cagare. La RAI è espressione dell'ignoranza e del falso perbenismo degli italiani, mentre la Mediaset è simbolo delle nuove generazioni che si stanno rincoglionendo. Il bello è che mi incazzo pure a parlarne. mad..

Verde.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da lupetta il Mar 21 Feb - 22:10

Darrow ha scritto:
Casi che potrebbero essere "curati" benissimo da altri servizi pubblici quali: magistratura, polizia, vigili del fuoco e pro loco cittadina, senza ricorrere all'inutile e fuorviante baillamme televisivo.
le istituzioni non se ne occupano. tramite la trasmissione invece vengono riaperti anche casi archviati, nei confronti dei quali appunto non è stata fatta giustizia.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Paolo il Mar 21 Feb - 22:12

Dar spero che tu non paghi il canone o le tasse varie. Se le paghi sappi che i tuoi soldi sono serviti per pagare un predicatore di fede cristiana:

"E se facessimo uno sciopero della tv appena Celentano compare sul palco di Sanremo?", e' la proposta, affidata a Twitter, dalla senatrice Adriana Poli Bortone, di Grande Sud. "300mila euro per ogni mezzora - sottolinea - sono tanti per un predicatore francescano come Celentano vuole farsi passare". Nei giorni scorsi, ricorda una nota, la senatrice Poli Bortone aveva definito "uno schiaffo a chi soffre" il compenso a Celentano per partecipare al Festival, "mentre stiamo facendo le pulci, giustamente, ai parlamentari, meno ai consigli regionali, e sinceramente molto agli italiani medi, oberati dalle tasse"

Mi risulta che alla fine abbia preso 750.000 € per dire le cazzate che ha detto, pagato con i tuoi soldi. Ha parlato del paradiso wall2

A cominciare da Che tempo che fa, il più costoso in assoluto. 10 milioni e 400mila euro, di cui 2 per il solo compenso di Fazio, per un totale di 160.000 euro a puntata. Nonostante tutto il programma è realizzato dalla Endemol. Sempre Faziano, Vieni via con me, che si attesta sui 2 milioni e 8mila euro. Ballarò invece costa alla Rai 4.100.000 euro, ovvero quasi 10.000 euro a puntata. Parla con me di Serena Dandini, secondo le cifre “che trapelano da Viale Mazzini” pubblicate dal Giornale, costerebbe 7,8 milioni di euro, vale a dire 67.000 euro a puntata e 700.000 per la Dandini. Infine, abbiamo il nemico per eccellenza della direzione generale, Michele Santoro, che con il suo Annozero succhia 7 milioni di euro all’anno, di cui 700.000 per il suo cachet.

Ma ti rendi conto come vengono gestite le cose pubbliche? E questo perchè lo si sa. Chissà quello che non sappiamo !!!!!! Ma come si può dare 2 milioni di euro all'anno a Fazio ???? Mah !!!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da airava il Mar 21 Feb - 22:16

se dovesse passare l'abbolizione del canone per la prima volta L'Italia sarebbe un faro per il resto dell'europa.

pensa come si incazzerebbero inglesi, tedeschi, spagnoli, svizzeri, francesi

sarebbe una cosa epocale

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:18

Cosworth117 ha scritto:
Darrow ha scritto:non ti puoi aspettare di vedere una TV di certa qualità senza pagare. La qualità si paga, ed è anche giusto.

C'è gente che ci lavora, diritti, ecc.. Dimmi come organizzeresti la baracca, dai! mgreen Sono tutto orecchie.

In mente mi viene solo una cosa la cui qualità che non paghi supera quella che paghi. Linux, che come qualità supera Windows, ma è portato avanti da volontari. In TV non lavorano volontari, lavorano persone, che come in ogni azienda hanno bisogno di una retribuzione. E fino a prova contraria ogni azienda per offrire un servizio sempre migliore ha bisogno delle entrate.

Dai su, pure lo sky gratis. mgreen In questo forum non finisco mai di sorprendermi.
Non hai capito!
Ti lamenti che paghi la RAI (che dovrebbe essere pubblica) ma non ti lamenti di pagare il privato (perchè ti convincono che sei tu a scegliere, ma il pacchetto da scegliere te lo dicono loro!).
Il punto non è volere la pappa gratis! Cosa che mi sembra vogliano i detrattori del servizio pubblico! Il punto è pretendere un buon uso dei soldi pubblici, ma non dandoli al privato ("perchè fanno bei programmi"), bensì pretendendo che i bei programmi li faccia la RAI con il denaro pubblico.
Perchè finchè abbiamo servizi pubblici sotto la tutela di leggi dello stato di uno stato parlamentare democratico, potremo sempre pretendere che vengano tutelati i nostri diritti di cittadini, ma quando avremo dato tutti in mano ai privati, poi ci ciucceremo solo quello che vogliono, al loro prezzo e possibilmente anche con un calcio in culo. E non dovremo fiatare!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 21 Feb - 22:18

Nel buttare i soldi pubblici nel cesso, l'Italia è maestra. Ma come si fà? Neanche a farlo apposta! Tutti, sottolineo tutti i settori dell'Italia, come destinazione dei soldi pubblici, sono gestiti in una maniera paranormale. Fanno a gara? No, sul serio. L'economia italiana ha senz'altro un cancro, difficile da estirpare finche gli italiani non apriranno gli occhi. E non li apriranno.


_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da alec il Mar 21 Feb - 22:19

non ha mica sempre fatto troppo schifo la rai
ad esempio:


se fosse rimasta più simile alla bbc avrebbe senso il canone, come è messa oggi invece...

alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:19

Spoiler:
Paolo ha scritto:Dar spero che tu non paghi il canone o le tasse varie. Se le paghi sappi che i tuoi soldi sono serviti per pagare un predicatore di fede cristiana:

"E se facessimo uno sciopero della tv appena Celentano compare sul palco di Sanremo?", e' la proposta, affidata a Twitter, dalla senatrice Adriana Poli Bortone, di Grande Sud. "300mila euro per ogni mezzora - sottolinea - sono tanti per un predicatore francescano come Celentano vuole farsi passare". Nei giorni scorsi, ricorda una nota, la senatrice Poli Bortone aveva definito "uno schiaffo a chi soffre" il compenso a Celentano per partecipare al Festival, "mentre stiamo facendo le pulci, giustamente, ai parlamentari, meno ai consigli regionali, e sinceramente molto agli italiani medi, oberati dalle tasse"

Mi risulta che alla fine abbia preso 750.000 € per dire le cazzate che ha detto, pagato con i tuoi soldi. Ha parlato del paradiso wall2

A cominciare da Che tempo che fa, il più costoso in assoluto. 10 milioni e 400mila euro, di cui 2 per il solo compenso di Fazio, per un totale di 160.000 euro a puntata. Nonostante tutto il programma è realizzato dalla Endemol. Sempre Faziano, Vieni via con me, che si attesta sui 2 milioni e 8mila euro. Ballarò invece costa alla Rai 4.100.000 euro, ovvero quasi 10.000 euro a puntata. Parla con me di Serena Dandini, secondo le cifre “che trapelano da Viale Mazzini” pubblicate dal Giornale, costerebbe 7,8 milioni di euro, vale a dire 67.000 euro a puntata e 700.000 per la Dandini. Infine, abbiamo il nemico per eccellenza della direzione generale, Michele Santoro, che con il suo Annozero succhia 7 milioni di euro all’anno, di cui 700.000 per il suo cachet.


Ma ti rendi conto come vengono gestite le cose pubbliche? E questo perchè lo si sa. Chissà quello che non sappiamo !!!!!! Ma come si può dare 2 milioni di euro all'anno a Fazio ???? Mah !!!
Il fatto che una democrazia sia gestita male non mi sembra un buon motivo per consegnarsi nelle mani di un dittatore!

p.s.: io pago le tasse. Perchè altrimenti non mi potrei lamentare con la coscienza sporca! Non sono abituato a dare del ladro se vado a rubare anche io!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:22

Cosworth117 ha scritto:Nel buttare i soldi pubblici nel cesso, l'Italia è maestra. Ma come si fà? Neanche a farlo apposta! Tutti, sottolineo tutti i settori dell'Italia, come destinazione dei soldi pubblici, sono gestiti in una maniera paranormale. Fanno a gara? No, sul serio. L'economia italiana ha senz'altro un cancro, difficile da estirpare finche gli italiani non apriranno gli occhi. E non li apriranno.

Il cancro dell'Italia sono gli italiani!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da airava il Mar 21 Feb - 22:22

paolo ha scritto:
A cominciare da Che tempo che fa, il più costoso in assoluto. 10 milioni e 400mila euro, di cui 2 per il solo compenso di Fazio,
per un totale di 160.000 euro a puntata. Nonostante tutto il programma è
realizzato dalla Endemol. Sempre Faziano, Vieni via con me, che si
attesta sui 2 milioni e 8mila euro. Ballarò invece costa alla Rai
4.100.000 euro, ovvero quasi 10.000 euro a puntata. Parla con me di
Serena Dandini, secondo le cifre “che trapelano da Viale Mazzini”
pubblicate dal Giornale, costerebbe 7,8 milioni di euro, vale a dire
67.000 euro a puntata e 700.000 per la Dandini. Infine,
abbiamo il nemico per eccellenza della direzione generale, Michele
Santoro, che con il suo Annozero succhia 7 milioni di euro all’anno, di cui 700.000 per il suo cachet.




già peccato che Fazio firmi il programma....
vale a dire il programma è suo



airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 21 Feb - 22:23

Darrow ha scritto:Ti lamenti che paghi la RAI (che dovrebbe essere pubblica) ma non ti lamenti di pagare il privato (perchè ti convincono che sei tu a scegliere, ma il pacchetto da scegliere te lo dicono loro!).

Come no. carneval Guarda che il pacchetto lo scelgo io. Cioè io ho Base, Cinema, Sport, Calcio, ma non ci metto nulla a lasciare la Base per vedere solo Discovery. Pagherei 7 euro al mese, davvero non lo so, sparo i numeri e vado a memoria. La possibilitò di scegliere c'è col privato. Poi che cosa vogliono farmi credere non lo so, io giudico da quello che leggo nel contratto.

Se continuo a non capire dimmelo. mgreen

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da airava il Mar 21 Feb - 22:24

alec ha scritto:non ha mica sempre fatto troppo schifo la rai
ad esempio:


se fosse rimasta più simile alla bbc avrebbe senso il canone, come è messa oggi invece...

infatti la bbc è praticamente fallita

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:25

Vi ricordo che i concetti alla base dei vostri ragionamenti sono gli stessi che portano alla privatizzazione di servizi pubblici come acqua, energia, strade, trasporti, sicurezza, sanità, ecc...!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Paolo il Mar 21 Feb - 22:25

Cosw concordo con te! Un bel verde wink..

Il vero problema in Italia è la gestione della cosa pubblica che è fatta in modo del tutto dissenato, con nepotismi, privilegi, malaffare e corruzione. Poi, dall'altra parte c'è la gente che lavora!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:25

Cosworth117 ha scritto:
Darrow ha scritto:Ti lamenti che paghi la RAI (che dovrebbe essere pubblica) ma non ti lamenti di pagare il privato (perchè ti convincono che sei tu a scegliere, ma il pacchetto da scegliere te lo dicono loro!).

Come no. carneval Guarda che il pacchetto lo scelgo io. Cioè io ho Base, Cinema, Sport, Calcio, ma non ci metto nulla a lasciare la Base per vedere solo Discovery. Pagherei 7 euro al mese, davvero non lo so, sparo i numeri e vado a memoria. La possibilitò di scegliere c'è col privato. Poi che cosa vogliono farmi credere non lo so, io giudico da quello che leggo nel contratto.

Se continuo a non capire dimmelo. mgreen
E i programmi dentro ai pacchetti chi li sceglie?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:27

Paolo ha scritto:Cosw concordo con te! Un bel verde wink..

Il vero problema in Italia è la gestione della cosa pubblica che è fatta in modo del tutto dissenato, con nepotismi, privilegi, malaffare e corruzione. Poi, dall'altra parte c'è la gente che lavora!
Ragione giusta per consegnare tutto in mano ai privati! Non aspettano altro da anni! Poi se lo riuscissero a fare con il consenso dei cittadini sarebbe l'apoteosi degli ombrelli di cipputiana memoria, ma tutti con dei grossi sorrisoni sulle labbra mentre li aprono da infilati nel culo!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Feb - 22:28

Darrow ha scritto:Vi ricordo che i concetti alla base dei vostri ragionamenti sono gli stessi che portano alla privatizzazione di servizi pubblici come acqua, energia, strade, trasporti, sicurezza, sanità, ecc...!

Che in se stessi funzionano benissimo, nei paesi di non cialtroni.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Paolo il Mar 21 Feb - 22:28

Darrow ha scritto:Vi ricordo che i concetti alla base dei vostri ragionamenti sono gli stessi che portano alla privatizzazione di servizi pubblici come acqua, energia, strade, trasporti, sicurezza, sanità, ecc...!

Magari !!!! Sarebbe troppo bello per essere vero!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da delfi68 il Mar 21 Feb - 22:29

Quoto Alec..la rai delle origini e' stata grande..ho seguito i documentari sulle olimpiadi quando era la rai a consentire le riprese per tutti gli stati, grandi tecnologie, macchinari ed eccellenze professionali..

Poi e' subentrata la politica...

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:30

Paolo ha scritto:
Darrow ha scritto:Vi ricordo che i concetti alla base dei vostri ragionamenti sono gli stessi che portano alla privatizzazione di servizi pubblici come acqua, energia, strade, trasporti, sicurezza, sanità, ecc...!

Magari !!!! Sarebbe troppo bello per essere vero!
Purtroppo a 57 anni forse non farai in tempo a pagare il pacchetto di aria pura offerta da Coca Cola al ridicolo prezzo di 2 euro a inspirazione!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da loonar il Mar 21 Feb - 22:32

delfi68 ha scritto:Quoto Alec..la rai delle origini e' stata grande..ho seguito i documentari sulle olimpiadi quando era la rai a consentire le riprese per tutti gli stati, grandi tecnologie, macchinari ed eccellenze professionali..

Poi e' subentrata la politica...
Il discorso da fare sarebbe:
aboliamo la politica nella RAI, non aboliamo la RAI!
Ma l'attuale RAI spera che i cittadini vogliano la sua abolizione!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 21 Feb - 22:32

Darrow ha scritto:E i programmi dentro ai pacchetti chi li sceglie?

E cosa centra? Io sono contento dei programmi che mandano in onda. Vorrei stringere la mano a tutti quelli che selezionano i programmi di Discovery (Top Gear, Mithbusters, Curiosity, Come è fatto, L'ultimo sopravvissuto, ecc..), e parlo solo di Discovery! Io sono un cliente soddisfatto. In Italia ci siamo dimenticati completamente dello scopo per cui un'azienda esiste! Prima pagina del libro di economia: "Soddisfare i bisogni umani!". Cazzo, non il lucro! Quello viene in secondo piano e sempre se ci riesci. Prima viene il bisogno e la soddisfazione della clientela, poi il clima nell'ambiente lavorativo, il rapporto fra l'imprenditore e i lavoratori, ecc.. Poi se c'è questo l'utile, se sei anche bravo, viene da sè. Quello che mi fa incazzare sono quelle aziende che dei clienti se ne fregano! Soldi, soldi, soldi. Dittatura, ma dove siamo? La Rai se ne sbatte della clientela perchè tanto siamo obbligati a pagare il canone, quindi il servizio dato alla clientela e il nostro umore non è neanche preso in considerazione!

Con la TV privata se io non sono soddisfatto, sono loro ad essere nella merda. Deve essere così. Siamo noi a scegliere.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aboliamo la RAI

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Feb - 22:32

Un esempio di privatizzazione, in questo caso delle ferrovie, tratta Francoforte - Colonia 192 km, tempo di percorrenza tra 46 e 56 minuti, prezzo in media 29 euro:



La foto l'ho fatta io


Ultima modifica di Rasputin il Mar 21 Feb - 22:33, modificato 1 volta

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum