il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da holubice il Mer 29 Feb - 19:49

teto ha scritto:
BestBeast ha scritto:Perchè ci vedo uno sforzo inutile di credere ad un'altra vita. Viene compiuto da chi non si rassegna alla morte, da chi deve cercare una speranza che lo faccia andare avanti; lui la chiama "dio". Chi pur sforzandosi non riesce a credere alle favole, la chiama "Alcor" e continua a "sperare".

Se la tecnologia desse la possibiltà di vivere di più o di essere semi-immortali non capisco perchè rifiutarsi, come noi accettiamo i computer, il telefono, le case, l'energia elettrica potremmo accettare anche una vita più lunga (sto facendo l'avvocato del diavolo perchè sinceramente nemmeno a me piacerebbe l'idea di essere resuscitato(1) o di vivedere 500 anni)
Se non sono indiscreto, che cosa non ti andrebbe bene una simile eventualità? Una simile affermazione è, in vero, piuttosto curiosa.


avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6231
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Rasputin il Mer 29 Feb - 21:04

holubice ha scritto:
teto ha scritto:
BestBeast ha scritto:Perchè ci vedo uno sforzo inutile di credere ad un'altra vita. Viene compiuto da chi non si rassegna alla morte, da chi deve cercare una speranza che lo faccia andare avanti; lui la chiama "dio". Chi pur sforzandosi non riesce a credere alle favole, la chiama "Alcor" e continua a "sperare".

Se la tecnologia desse la possibiltà di vivere di più o di essere semi-immortali non capisco perchè rifiutarsi, come noi accettiamo i computer, il telefono, le case, l'energia elettrica potremmo accettare anche una vita più lunga (sto facendo l'avvocato del diavolo perchè sinceramente nemmeno a me piacerebbe l'idea di essere resuscitato(1) o di vivedere 500 anni)
Se non sono indiscreto, che cosa non ti andrebbe bene una simile eventualità? Una simile affermazione è, in vero, piuttosto curiosa.



La rottura di coglioni, immagino

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50295
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da teto il Gio 1 Mar - 9:39

holubice ha scritto:

Se non sono indiscreto, che cosa non ti andrebbe bene una simile eventualità? Una simile affermazione è, in vero, piuttosto curiosa.



Ogni epoca ha i suoi pregi e i suoi difetti, sono nato qui ed ora e vado avanti con questa vita, quando finisce stop, non mi va di guardare i pregi e i difetti dei prossimi 100, 200 o 500 anni.
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da alec il Gio 1 Mar - 11:40


avatar
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da uge il Gio 1 Mar - 15:41

teto ha scritto:
holubice ha scritto:

Se non sono indiscreto, che cosa non ti andrebbe bene una simile eventualità? Una simile affermazione è, in vero, piuttosto curiosa.



Ogni epoca ha i suoi pregi e i suoi difetti, sono nato qui ed ora e vado avanti con questa vita, quando finisce stop, non mi va di guardare i pregi e i difetti dei prossimi 100, 200 o 500 anni.
sinceramente a me attirerebbe moltissimo l'idea di essere nato/vivere nei prossimi 200 anni invece che ora...
avatar
uge
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 217
Età : 23
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
40 / 7040 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da BestBeast il Gio 1 Mar - 15:55

Se vivessi tra 200 anni, non ti piacerebbe lo stesso vivere fra altri 200? ok

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da teto il Gio 1 Mar - 16:53

uge ha scritto:

sinceramente a me attirerebbe moltissimo l'idea di essere nato/vivere nei prossimi 200 anni invece che ora...

e se tra 200 anni sarà peggio di ora?
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da uge il Gio 1 Mar - 17:07

BestBeast ha scritto:Se vivessi tra 200 anni, non ti piacerebbe lo stesso vivere fra altri 200? ok

mi accontenterei di vivere verso metà millennio per vedere come evolverà la tecnologia
avatar
uge
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 217
Età : 23
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
40 / 7040 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Steerpike il Gio 1 Mar - 17:30

teto ha scritto:(sto facendo l'avvocato del diavolo perchè sinceramente nemmeno a me piacerebbe l'idea di essere resuscitato o di vivedere 500 anni)
A me sì. Ovviamente non andrebbe imposto.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da SergioAD il Ven 2 Mar - 7:22

Mi sento un po' fuori tema a dire il vero.

Abbiamo bisogno di controllare gli imprevisti e di mitigarli prima che non si riesca a supportare i costi di ritorno alla normalità.

Ci sono due filoni, politica sociale e politica economica. In ambe due i casi si dovrà agire con la tecnologia ma faccio una lista.

Fughe radioattive, condizioni atmosferiche estreme, disastri ambientali, regressioni economiche, crescita demografica, etc.

Inutile parlare di lenti a contatto fornite di schermi del computer oppure d'interfacce uomo/macchina automotive o vocali.

Sarà più difficile identificare gli scopi dalla realtà che sono le azioni pratiche che facciamo per raggiungere degli obiettivi.

Già oggi le cose che facciamo possono avere più obiettivi e quelli secondari possono essere più importanti di quello primario.

Allora se è necessario che ci sia il controllo assoluto sull'informazione e pertanto su tutti i mezzi di comunicazione sarà fatto.

Allora se è necessario che sopra la libertà limitata ci sia assoluta prevedibilità su tutte le scelte che fa l'umanità sarà fatto.

Quello che non possiamo sapere oggi è se queste cose saranno fatte pacificamente oppure con la violenza, qualche dubbio?

Ma poi voi cosa ne fate della libertà?

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Steerpike il Ven 2 Mar - 15:53

SergioAD ha scritto:
Ma poi voi cosa ne fate della libertà?
Ciò che senza non si potrebbe fare.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da SergioAD il Ven 2 Mar - 19:45

afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Minsky il Ven 2 Mar - 20:25

SergioAD ha scritto:Ma poi voi cosa ne fate della libertà?
È una domanda retorica, suppongo, altrimenti devo dire che non mi sarei mai aspettato che tu potessi porla. La libertà è ovviamente indispensabile per il progresso. Una società di robot telecomandati è il regresso. Vedi cosa sta succedendo lì nei Paesi arabi: l'islam dilaga. A chi giova questo? Alle multinazionali del gas e del petrolio, che hanno bisogno di stabilità per condurre i propri affari con profitto. Masse di robot sono l'ideale per la stabilità politica. I cinesi sono robotizzati per loro più o meno naturale inclinazione, e lavorano come bestie senza mai ribellarsi. Ma gli arabi? Non sono molto facili da gestire. Poca voglia di faticare, e un'indole fiera. La religione islamica è l'ideale per piegarli. Adesso vedi che forse la chiesa cattolica sta adocchiando una nuova strada per allinearsi al successo islamico. Butteranno nel cesso l'idea di Gesù figlio di dio, diranno che era solo un profeta e che Maometto è stato davvero l'ultimo dei profeti. Integrazione: ecco la trovata geniale. La religione cristiana è stata sempre estremamente flessibile, con pochi ritocchi può diventare uguale a quella islamica. Un po' alla volta, magari. Attenti voi fedeli nostrani: tra un po' in chiesa non troverete più gli inginocchiatoi, troverete dei tappeti per terra dove prostrarvi a culo alto.


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15009
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da loonar il Ven 2 Mar - 20:31

Minsky ha scritto:I cinesi sono robotizzati per loro più o meno naturale inclinazione, e lavorano come bestie senza mai ribellarsi.
Stai per caso confondendo il luogo comune sui giapponesi con quello sui cinesi?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Rasputin il Ven 2 Mar - 20:36

SergioAD ha scritto:
Ma poi voi cosa ne fate della libertà?

Io ne faccio un sacco di cose, se vuoi te le elenco wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50295
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da SergioAD il Sab 3 Mar - 4:39

Allora faccio delle "auto" riflessioni.

Se vengo servito da gente meno libera di me che lavora per gente più libera di me allora la Libertà Sociale non è assoluta.

Se il mercato determina il valore corrente e l'innovazione quello del mercato allora la Libertà Economica non è assoluta.

C'è un gran numero di persone che non saprebbe scegliere, avviene per gruppo, tendenza, pigrizia ed imposizione.

Tornando in tema, a seguire quello che dicevo, tra 40 anni conosceremo quali erano le illusioni di oggi tra cui la libertà.

Dico che potrebbe costarci caro l'accrescimento del nostro stato ci consapevolezza e se non avviene sarà regressione.

SergioAD
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6602
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da uge il Sab 3 Mar - 22:40

ma a dire il vero è una cazzata asserire che l'ibernazione è la via per l'immortalità....posticipa solo la tua ora di molti secoli,o addirrittura millenni.Ma la tua vita biologica quella è e quella rimane
avatar
uge
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 217
Età : 23
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
40 / 7040 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Minsky il Dom 4 Mar - 18:50

Darrow ha scritto:
Minsky ha scritto:I cinesi sono robotizzati per loro più o meno naturale inclinazione, e lavorano come bestie senza mai ribellarsi.
Stai per caso confondendo il luogo comune sui giapponesi con quello sui cinesi?
Giustamente osservi che si tratta di luoghi comuni, indipendentemente che si citino giapponesi o cinesi. Ammetto di aver buttato giù di getto un grumo di pensieri poco filtrati dalla riflessione. Contrito, mi riprometto di non lasciarmi andare più a simili neghittosità, da cui l'alta qualità dialettica di questo forum non merita di essere sminuita. (Sia inteso con assoluta serietà).


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15009
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da delfi68 il Dom 4 Mar - 19:00

Quoto Uge.

Ma tra 40 anni, riascoltare Vasco Rossi, sara' come per noi oggi riascoltare Nilla Pizzi?
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mar - 19:15

delfi68 ha scritto:Quoto Uge.

Ma tra 40 anni, riascoltare Vasco Rossi, sara' come per noi oggi riascoltare Nilla Pizzi?

Pe me lo è già adesso mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50295
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da alec il Dom 4 Mar - 19:29

uge ha scritto:ma a dire il vero è una cazzata asserire che l'ibernazione è la via per l'immortalità....posticipa solo la tua ora di molti secoli,o addirrittura millenni.Ma la tua vita biologica quella è e quella rimane

insomma, se funzionasse e tu ti scongelassi tra 500 anni, se nel frattempo la tecnologia non è regredita ci sarebbero buone possibilità che l'aspettativa di vita sia maggiore.
avatar
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da delfi68 il Dom 4 Mar - 19:41

..oppure ti svegli e trovi solo ragni e scarafaggi..tutti i mammiferi estinti per le radiazioni e l'aria avvelenata, e nel giro di tre ore crepi tra i crampi per le radiazioni e diventi il dessert di quattromila blatte affamate..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mar - 19:47

delfi68 ha scritto:..oppure ti svegli e trovi solo ragni e scarafaggi..tutti i mammiferi estinti per le radiazioni e l'aria avvelenata, e nel giro di tre ore crepi tra i crampi per le radiazioni e diventi il dessert di quattromila blatte affamate..

ahahahahahah Questa è buona, ed anche plausibile carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50295
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da alec il Dom 4 Mar - 19:58

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah


verde anch'io
avatar
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 20.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mondo nei prossimi 40 anni...che ne pensate?

Messaggio Da loonar il Dom 4 Mar - 20:20

Rasputin ha scritto:
delfi68 ha scritto:Quoto Uge.

Ma tra 40 anni, riascoltare Vasco Rossi, sara' come per noi oggi riascoltare Nilla Pizzi?

Pe me lo è già adesso mgreen
quoto..

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum