Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da delfi68 il Lun 26 Mar - 7:21

..ripeto Baalzef, ci sono oggetti biologici ben più impegnativi per discutere di complessità irriducibile..con i peli, perdi 5 a zero, senza recuperi..

Ti suggerisco:
L'occhio (ma c'è un tranello letale per la tesi ID) il mitocondrio, il motore flagellare batterico, la melatonina..e altro che puoi trovare in rete.

Ovviamente nessun tentativo creazionista è mai andato a buon fine..mai, in nessun caso. Tuttavia c'è ancora chi ci crede.

Strana sta cosa...

Nessuna prova, tutte le sperimentazioni danno esito contrario, grandissime conferme empiriche evoluzionistiche! ..eppure solo sulla scorta di alcuni testi antichi (vecchi) di 5000 anni editati da dei fanatici e superstiziosi seminomadi, c'è ancora chi si ostina a credere al creazionismo!!! ..assurdo nevvero?
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Rasputin il Lun 26 Mar - 7:31

Baalzefon ha scritto:
Però una cosa intelligente l'hai detta:
ma se ti abbiamo detto che la quantità di bulbi pileferi è identica fra scimmia e uomo, che cazzo continui a dire perchè l'uomo ha perso i peli, lo vedi che sei de coccio! L'uomo ha la stessa distribuzione pilifera, solo che ha i bulbi non attivi perchè inespressi (Giampy)

E allora mi spieghi perchè cazzo mi mandate come ipotesi un'articolo dello Scientificamerican che ha come titolo: "What is the latest theory of why humans lost their body hair? Why are we the only hairless primate?"
Perchè a questo punto sono gli Scientificamerican a non aver capito un cazzo. O voi che mandate queste cose. Illuminami.

Non occorrerebbe se tu sapessi (O volessi) leggere: Giampy dice che l'uomo ha la stessa distribuzione pilifera, non che ha i peli, il che coincide esattamente con il dato di fatto, non ipotesi, dell'articolo citato, il quale dice che l'uomo ha perso i peli, non i bulbi piliferi, atrofizzatisi col tempo a causa dell'uso di indumenti.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50055
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Fux89 il Lun 26 Mar - 7:38

Che due coglioni, Baalzi... Visto che ci tieni:
Baalzefon ha scritto:vuol dire che devi accettarle per forza?
No.
Vuol dire che devono essere vere?
No.
Vuol dire che ti bevi qualunque cosa dica un biologo?
No.
Vuol dire che deve andarmi bene qualunque cosa dica ogni biologo?
No.

Ora la finisci con le cazzate?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Odis89 il Lun 26 Mar - 7:51

Fux89 ha scritto:Ora la finisci con le cazzate?
No.


carneval
avatar
Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Rasputin il Lun 26 Mar - 8:19

Odis89 ha scritto:
Fux89 ha scritto:Ora la finisci con le cazzate?
No.


carneval

Scommetto anch'io mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50055
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da alberto il Lun 26 Mar - 9:18

allora proviamo a fare chiarezza.

se il metodo scientifico fosse comparabile all'assunzione di fede, tutti quanti ti dovrebbero dire: peggio per te che non ci credi, le cose sono così punto e basta.

qui invece ci sono:
1. dei dati di fatto (la perdita di peli da parte dell'uomo)
2. delle ipotesi che cercano di spiegare quei fatti.

le ipotesi sono suffragate da prove scientifiche misurabili e falsificabili (a volte), prove empiriche (a volte), da modelli (a volte), da semplici speculazioni. ogni persona può porsi di fronte a queste argomentazioni nel modo che preferisce, certo sarebbe onesto se ciascuno portasse la SUA visione dei fatti registrati e la confrontasse con le altre. Ogni qual volta una evidenza scientifica modifica e completa o smentisce una teoria preesistente essa viene dismessa e l'altra ne prende il posto.

prendiamo il fatto della perdita di peli. sono state elencate delle ipotesi, alcune delle quali non stento a definire fantasiose. ma poco importa.

ipotesi certo, sono ipotesi... e non vedi la meraviglia di questo? possiamo interagire con la conoscenza, esserne artefici. Col piccolo problema che i cazzoni hanno vita breve perché non hanno idee, non hanno cultura specifica, non hanno capacità di astrazione, non sanno pianificare esperimenti e studi... e le loro ipotesi non reggono al vaglio della verifica.

ora io ti chiedo:
qual'è la TUA ipotesi, Baalz?

immagino che tu sia qui a dirci che l'uomo non ha peli perché dio lo ha fatto così... e allora spiegami, visto che tu ritieni la perdita di peli uno SVANTAGGIO, perché quello stronzo del tuo dio ha voluto svantaggiarci. Ma tu non lo sai... oppure non hai il coraggio di dire che credi a questa cazzata.

per parte mia ti dico un paio di cosine in un orecchio: in genetica, ciò che non "serve" si perde. E anche: Alcuni geni sono a "rimorchio" di altri. Se uno di quelli risulta selezionato positivamente dall'ambiente, si porta dietro anche l'altro, magari hai gli occhi rossi, ma hai anche la possibilità sintetizzare una molecola che ti permette di metabolizzare, che so, la corteccia d'albero.

ora corri, presto, vai a studiare un po'...
ah, e giusto per essere chiari: visto il tuo arrogante modo di fare non sono assolutamente interessato a che tu CAPISCA che qui il punto fondamentale è la differenza tra conoscere e credere.

mi fate schiantare dalle risate quando vi vedo lì, aggrappati agli ultimi relitti delle vostre credenze che a stento sono rimasti a galla. E col cazzo che mi viene voglia di tirarvi a bordo.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Cosworth117 il Lun 26 Mar - 9:22

Bah alberto. L'arca di Noè è più plausibile. hihihihih

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da jessica il Lun 26 Mar - 9:47

Rasputin ha scritto:
Giampy ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Giampy ha scritto:voi vi attaccate come Jessica Rizzo ai coglioni di un porno attore di turno, vi fa altamente rodere il culo e allora date libero sfogo alle più alte stronzate che nessun neruone, nobile cellula umana, sia mai stato in grado di esprimere.
Mi hai fatto ribaltare, forse tu non sai perché ma io sí Jessica
non volevo offendere nessuno
Tranquillo, Jessica http://atei.forumitalian.com/u482
non si offende tanto facilmente.



tra l'altro è tutto da dimostrare che la pratica descritt sia altamente offensiva
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6698
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Steerpike il Lun 26 Mar - 14:34

delfi68 ha scritto:
Ti suggerisco:
L'occhio (ma c'è un tranello letale per la tesi ID) il mitocondrio, il motore flagellare batterico, la melatonina..e altro che puoi trovare in rete.
Quella della melatonina mi giunge nuova. Anche uno strimizito ormone presenta una complessità irriducibile?
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da delfi68 il Lun 26 Mar - 15:13

Maledetto genio...

La melatonia era l'unica non presente in nessun elenco proposto dai creazionisti!!

Bravo, ti do un verde perchè sei molto attento!
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da uge il Mar 27 Mar - 12:56

Baalzefon ha scritto:Strano Delfi, ho cliccato il link e mi dava "pagina rimossa". Ma se ci vai da google "evoluzionismo e chiesa cattolica" ti ci fa entrare. Che poi creazionismo bisogna vedere cosa intendi. Il creazionismo "protestante" non lo condivido nemmeno io, l'avrò detto un milione di volte. ma non funzionerebbe il giochino altrimenti :)

Spiacente Rasputin, il mio Dio dice esattamente il contrario. Questa storia dell'attraversare la strada o del dottore non funziona. E purtroppo non attacca con moltissime religioni...forse forse ti va a culo con i testimoni di Geova, ma non ne sono nemmeno troppo sicuro.

Fux mi sono andato a riguardare ogni tua frase (una noia mortale) e l'unica cosa che si avvicina (e se sbaglio fammi un copia e incolla) è:

Si tratta semplicemente di ipotesi, per le quali potranno magari in futuro trovarsi conferme o smentite, e quando verranno trovate conferme si saprà come stanno le cose. Altrimenti, rimarranno ipotesi. Fine della storia. (Fux)

Che fondamentalmente è uguale al "non lo so" del
Non ne ho idea, non sono un biologo e non conosco a sufficienza la letteratura scientifica in merito. (Fux)
quindi nulla di nuovo...

Allora: vuol dire che devi accettarle per forza? Vuol dire che devono essere vere? Vuol dire che ti bevi qualunque cosa dica un biologo? Vuol dire che deve andarmi bene qualunque cosa dica ogni biologo?
Simple...
geniaccio come c'incastri la presenza dei dinosauri con le teorie evoluzionistiche?Ah giusto,come dicono i conservatori americani per voi o i dinosauri non sono mai esistito,o sono stati creati da dio e hanno convissuto con l'uomo stesso (wow me lo immagino già un neandertaliano sopra uno pterodattilo in stile na'vi ahahahahahah ).Altra cosa,come spieghi la relazione fra la presenza dell'uomo sulla terra e l'età geologica di quest'ultima,dalla quale si deduce facilmente che il pianeta non è certo stato creato per l'uomo e al fine dell'uomo come TUTTE le religioni,nessuna esclusa,vogliono farci credere?
avatar
uge
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 217
Età : 22
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
40 / 7040 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Giampy il Mar 27 Mar - 14:53

[quote="Baalzefon]E già che ci sei. La repressione dello sviluppo pilifero è forse dovuta a una maggiore attrazione sessuale. Siamo l'unico caso al mondo? Non pensi che una scimmia maschio trovi attraente una scimmia femmina, se pur pelosa?E neanche ci pensi alla depilazione, perchè è abituata così. Come un orso, una tigre o qualsiasi altro animale? Si è mai visto un'animale a cui piacessero più femmine della stessa specie meno pelose oltre all'uomo? Perchè a me sembra una cosa molto moderna e di moda soprattutto. I primi casi di persone depilate che so, erano gli antichi greci/romani, ma loro avevano anche la concezione/moda di "allontaniamoci il più possibile dagli animali".[quote]



avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 34
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Baalzefon il Mar 27 Mar - 15:13

delfi68 ha scritto:..ripeto Baalzef, ci sono oggetti biologici ben più impegnativi per discutere di complessità irriducibile..con i peli, perdi 5 a zero, senza recuperi..

Ma io voglio parlare dei peli perchè questo è quello che adesso mi interessa. Se mi proponi una tesi che dovrebbe essere meglio delle altre (senza toccare la mia), l'onere della prova spetta a chi afferma ergo...non mi limito solo a voler sentire quelle che ci potrebbero stare, ma voglio sapere tutto. Es nello spoiler.

Spoiler:
Se qualche alieno si mettesse a studiare il corpo umano, penserebbe (ci potrebbe stare) a prima vista che sia simmetrico, formato da 2 parti uguali: 2 braccia da entrambi i lati, 2 gambe, 2 occhi, 2 narici, 2 polmoni, lo stesso numero di dita da un lato e dall'altro, ecc ecc. Poi se guarda a fondo si accorgerebbe che c'è un solo cuore, per altro spostato a sinistra.
Questo cosa vuol dire scientificamente parlando? Che la teoria della simmetria è una cazzata. Bene, riferito all'evoluzione, non mi interessano i casi dove ci potrebbe stare , mi interessano tutti i casi.

[quote="Rasputin"]
Baalzefon ha scritto:
Non occorrerebbe se tu sapessi (O volessi) leggere: Giampy dice che l'uomo ha la stessa distribuzione pilifera, non che ha i peli, il che coincide esattamente con il dato di fatto, non ipotesi, dell'articolo citato, il quale dice che l'uomo ha perso i peli, non i bulbi piliferi, atrofizzatisi col tempo a causa dell'uso di indumenti.

Allora sarebbe importante scrivere alla rivista dicendogli che hanno scritto una cazzata. Ad ogni modo, questi indumenti, come ci sono finiti? Pensi che una scimmia con pelliccia annessa (perchè l'evoluzione si è fatta i cazzi suoi questa volta) abbia bisogno di scuoiare un'animale per mettersi un'altra pelliccia? Qualche animale l'ha mai fatto? Ci sono prove a favore?


Fux89 ha scritto:Che due coglioni, Baalzi... Visto che ci tieni:
Baalzefon ha scritto:vuol dire che devi accettarle per forza?
No.
Vuol dire che devono essere vere?
No.
Vuol dire che ti bevi qualunque cosa dica un biologo?
No.
Vuol dire che deve andarmi bene qualunque cosa dica ogni biologo?
No.

Ora la finisci con le cazzate?

Io già sapevo come avresti risposto al primo post. Potevamo evitarci un sacco di perdite di tempo. Bene. Se non ci devi credere, se non deve andarti bene qualunque cosa dica ogni biologo, e se non ci sono conferme vuol dire che questa "ipotesi" potrebbe essere vera come potrebbe essere falsa. Diventa una "congettura" ovvero una affermazione o un giudizio fondato sull'intuito, ritenuto probabilmente vero, ma non dimostrato. In parole povere una cazzata che non si sa e che ha le stesso possibilità di qualunque altra tesi. Onestamente mi aspettavo un pò di più da questa evoluzione.

Alberto tu eri partito benissimo, pendevo dalle tue labbra e hai dovuto rovinare tutto dicendo cazzate. Il mio Dio lascialo quando si parla del mio Dio. Qui si sta parlando di evoluzione-vantaggi evolutivi-perdita di peli. Se non sapete rispondere saranno anche cazzi vostri, sarà che la vostra teoria o non è così infallibile come cercate di far pensare, o voi non sapete un cazzo e parlate a vanvera, o avete ragione ma ancora non lo sapete.

uge ha scritto:geniaccio come c'incastri la presenza dei dinosauri con le teorie evoluzionistiche?Ah giusto,come dicono i conservatori americani......

Ed ecco che arriva il genio del male. Mi fermo alle prime 2 frasi perchè non ha senso andare oltre...faccio un respiro profondo...metto le mani a mò di cono davanti alla bocca e....I CONSERVATORI AMERICANI, SONO DI UN'ALTRA RELIGIONE!!! VE LO VOLETE METTERE IN QUELLE TESTE?!?!?! IGNORANTE!!! PRIMA DI SPARARE CAZZATE AL VENTO INFORMATI DI COSA STAI PARLANDO PERCHE' FAI SOLO LA FIGURA DELL'IGNORANTE!!! Poi te lo potrei anche spiegare perchè c'erano i dinosauri ma non avrebbe senso, perchè non sai niente di niente. E chi non sa niente non può capire niente! E detto questo puoi tornare dall'uovo di Pasqua da dove sei uscito.
avatar
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Fux89 il Mar 27 Mar - 15:20

Baalzefon ha scritto:Se non ci devi credere, se non deve andarti bene qualunque cosa dica ogni biologo, e se non ci sono conferme vuol dire che questa "ipotesi" potrebbe essere vera come potrebbe essere falsa.

In parole povere una cazzata che non si sa e che ha le stesso possibilità di qualunque altra tesi.
No. Pensaci meglio.
Onestamente mi aspettavo un pò di più da questa evoluzione.
L'evoluzione è un fatto. Stai facendo confusione tra il processo evolutivo in generale e l'evoluzione di una specifica caratteristica.
Se non sapete rispondere saranno anche cazzi vostri, sarà che la vostra teoria o non è così infallibile come cercate di far pensare
L'evoluzione è un fatto. Stai facendo confusione tra il processo evolutivo in generale e l'evoluzione di una specifica caratteristica. (Repetita iuvant)
I CONSERVATORI AMERICANI, SONO DI UN'ALTRA RELIGIONE!!! VE LO VOLETE METTERE IN QUELLE TESTE?!?!?! IGNORANTE!!! PRIMA DI SPARARE CAZZATE AL VENTO INFORMATI DI COSA STAI PARLANDO PERCHE' FAI SOLO LA FIGURA DELL'IGNORANTE!!!
Finiscila di urlare.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 27 Mar - 15:32

Baalzefon ha scritto:Ma io voglio parlare dei peli perchè questo è quello che adesso mi interessa. Se mi proponi una tesi che dovrebbe essere meglio delle altre (senza toccare la mia), l'onere della prova spetta a chi afferma ergo...non mi limito solo a voler sentire quelle che ci potrebbero stare, ma voglio sapere tutto.

Ma se manco leggi! diffidente

Baalzefon ha scritto:Allora sarebbe importante scrivere alla rivista dicendogli che hanno scritto una cazzata. Ad ogni modo, questi indumenti, come ci sono finiti? Pensi che una scimmia con pelliccia annessa (perchè l'evoluzione si è fatta i cazzi suoi questa volta) abbia bisogno di scuoiare un'animale per mettersi un'altra pelliccia? Qualche animale l'ha mai fatto? Ci sono prove a favore?

ahahahahahah ahahahahahah Non ti sei visto un cazzo di secondo del filmato che ti ho postato ad inizio discussione. Bravo, non deludi mai. ok

Baalzefon ha scritto:Se non ci devi credere, se non deve andarti bene qualunque cosa dica ogni biologo, e se non ci sono conferme vuol dire che questa "ipotesi" potrebbe essere vera come potrebbe essere falsa. Diventa una "congettura" ovvero una affermazione o un giudizio fondato sull'intuito, ritenuto probabilmente vero, ma non dimostrato. In parole povere una cazzata che non si sa e che ha le stesso possibilità di qualunque altra tesi. Onestamente mi aspettavo un pò di più da questa evoluzione.

Minchiate su minchiate! Non è questione di credere, è questione di prenderne atto. Tu hai un rifiuto mentale che ti impedisce di leggere lentamente e di capire. Nel momento in cui 1 neurone ti dice: "Ma che fa? Cerchiamo di capirla 'sta teoria dell'evoluzione una volta per tutte?", la stragrande maggioranza dei neuroni (sempre se ci siano), dice: "Okok leggi veloce veloce...", nel frattempo vedi che in effetti la cosa che ti diciamo è logica e decidi di iniziare a saltare righi di risposte e post e finisci per rispondere a cazzo.

Baalzefon ha scritto:Ed ecco che arriva il genio del male. Mi fermo alle prime 2 frasi perchè non ha senso andare oltre...faccio un respiro profondo...metto le mani a mò di cono davanti alla bocca e....I CONSERVATORI AMERICANI, SONO DI UN'ALTRA RELIGIONE!!! VE LO VOLETE METTERE IN QUELLE TESTE?!?!?! IGNORANTE!!! PRIMA DI SPARARE CAZZATE AL VENTO INFORMATI DI COSA STAI PARLANDO PERCHE' FAI SOLO LA FIGURA DELL'IGNORANTE!!! Poi te lo potrei anche spiegare perchè c'erano i dinosauri ma non avrebbe senso, perchè non sai niente di niente. E chi non sa niente non può capire niente! E detto questo puoi tornare dall'uovo di Pasqua da dove sei uscito.

Cazzate!

1 - Potranno essere anche evangelisti o testimoni di Geova, ma ci sono anche cattolici integralisti! Come te! ...E tu non sai nemmeno quel che dici!
2- Non è che non vuoi dircelo. Non sai nemmeno di cosa cazzo stai parlando. Troppi Flinstones Baalz, troppi Flinstones. Si scherzava nel cartoneanimato. wink..

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da alberto il Mar 27 Mar - 15:37

ehi persino baalz può insegnarci qualcosa!
oggi ho capito che i conservatori americani non sono cristiani!
forse venerano.. hummm... vediamo un po'... eppure...

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da delfi68 il Mar 27 Mar - 15:48

I peli non li abbiamo assolutamente persi! ..ci sono ma poco sviluppati, restano solo nelle zone selettivamente premianti per il mutato ambiente in cui i sapiens si sono trovati a vivere:

Ciglia, riparano da sabbia e insetti. In fuga o in pericolo avere un insetto o della sabbiolina negli occhi portava all'estinzione.
Sopraciglia, proteggono dalle gocce di sudore negli occhi..e come sopra, in caso di fuga è meglio non avere gli occhi impicciati dal sudore. Tra le varie migliaia di fughe a fronte imperlata di sudore, morivano prima quelli senza ciglia e sopraciglia..
Capelli, proteggevano, e proteggono da graffi e piccole lacerazioni il cuoio capelluto, in ingresso e uscita da grotte e arbusti. Lesioni che portarono invece infezioni anche letali a chi non aveva capelli.
Genitali, idem, infezioni genitali dovute a piccole lesioni o graffi rendevano improduttivi o inadatti o non pronti a fecondare ed essere fecondate.
Gambe, sono una parte esposta agli arbusti e quindi meno graffi, significano meno infezioni.
Barba, l'uomo, più della donna, tendeva ad usare la bocca per mordere, strappare, combattere..una protezione facciale e del collo rendeva più sani e meno esposti a tagli e infezioni.

Il resto dei peli invece divenne superfluo e non rilevante ai fini selettivi. Cosi si selezionavano meglio gli umani con meno peli, che trattenevano meno parassiti.

La ridistribuzione dei peli è seguente a un lungo processo di selezione, peli utili e peli superflui o dannosi.

Ma attenzione, per capire i tempi della selezione e delle piccolissime modificazioni che comparivano e poi si selezionavano bisogna avere una certa dimestichezza con il tempo, l'ambiente e i coeficenti di riproduzione.

Faccio un esempio concreto:

Topi bianchi su crinali chiari, che a seguito di un'eruzione e seguente raffreddamento della lava diventano neri (i crinali, ovvero l'habitat).
Ovviamente i topi bianchi su fondo nero sono segnati da un destino fatale.

ma è sempre accaduto che delle mutazioni casuali facessero comparire topi di altri colori, anche neri. Prima del mutamento ambientale essere nero non era un vantaggio ma ora si!
Quanto tempo è occorso alla comunità di topi a trasformarsi in neri?

Vediamo:

I tassi di mutazione sono noti (dati scientifici ufficiali sono stati predisposti dal Jakson Laboratory, del Maine, fonti in rete)
Il gene che causa una mutazione di colore nel topo si chiama MC1R, all'interno di questo gene ci sono 1000 basi che se mutate casualmente danno un mantello nero ai topi.
Tralascio alcuni dati e riporto solo che gli studi hanno verificato che avvengono 40 mutazioni di mantello ogni miliardo di topi. Ovvero un topo ogni 25 milioni di topi sarà nero.
Può sembrare pochino vero? ..ma non molto se prendiamo in esame la popolazione totale dei topi e il loro tempo di generazione.

Quindi
I topi in questione vivono in comunità da 10 mila a centomila individui, figliano circa tre volte e fanno circa 3\5 cuccioli per nidiata.
tenendo per buona una popolazione di 10.000 individui risulta che nascono circa 25.000 cuccioli\anno.
Ora tenendo conto del tasso di mutazione di cui sopra si scopre che ci sarà sicuramente un topo nero ogni 1000 anni!

Ma saranno uno ogni 100 anni nel caso di una popolazione di 100.000 individui..

La formula sarà:
t=(2/s)ln(2Ne) generazioni

s=0,001 tempo=19.807 generazioni
s=0,01 tempo=1981 generazioni
s=0,05 tempo=396 generazioni
s=0,1 tempo=198 generazioni
s=0,2 tempo=99 generazioni

Ossia si è dimostrato che il completo mutamento del mantello, da bianco a nero, sarà totale nell'intera popolazione in meno di 2000 generazioni. Cioè meno di 2000 anni.
Ovvero una piccola mutazione che consente anche un minimo beneficio (s 0,01 corrisponde a una probabilità di maggiore sopravvivenza del 2%) si seleziona e si diffonde in tempi molto brevi.

Tutto il ragionamento qui sopra non vuole essere completamente esaustivo, non c'è ne spazio ne voglia di sorbirsi tutto uno studio di matematica\probabilità\statistica eccetera..ma serve almeno ad indirizzare una ricerca personale per chi ne ha voglia (event. fonte utile: Al di là di ogni ragionevole dubbio, di Sean Carroll, pag 40 alla 44).

Detto tutto ciò, è assolutamente provato e verificato che le mutazioni solo leggermente premianti si diffondono su una popolazione molto rapidamente!!

Chiunque desideri parlare di evoluzionismo e creazionismo deve almeno avere un minimo di basi di questo genere, cosi da poter visualizzare il soggetto di cui si sta trattando.
Baalzefon, se non hai mai approfondito, ed è evidente che non lo hai fatto, le nozioni di selezione dei caratteri, mutazioni casuali e premianti, non puoi metterti a scrivere di selezione..caratteristiche, statistiche o altro del genere.

E' un campo serissimo e sottoposto a rigorose verifiche, prove e dimostrazioni, è semplicemente ridicolo ciò che hai scritto fin'ora e denota solo una perfetta ignoranza delle più elementari nozioni di genetica e selezione naturale.

Perchè non provi a mettere alla prova le tue credenze studiando, invece di enunciare ciò in cui già credi?
Metti alla prova il tuo credo, se hai ragione nessuno potrà levartela, ma se hai torto almeno tu stesso potrai saperlo..

avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Rasputin il Mar 27 Mar - 17:39

Un verdone anche da me.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50055
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da teto il Mar 27 Mar - 18:05

Baalzefon, vuoi uno dei miliardi di esempi di evoluzione e selezione?

http://it.wikipedia.org/wiki/Biston_betularia

http://www.darwinweb.it/files/Majerus%20%20betularia.pdf

Ti dice qualcosa rivoluzione industriale e Biston betularia? Ormai questo esempio lo sanno anche i bambini di 4 anni
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Giampy il Mar 27 Mar - 18:53

A baalz gli dai delle tesi, delle ipotesi e delle evidenze ed ecco che come per magia ricomincia da capo... questo perchè non legge le ricerche e le domande che gli si forniscono, va su hakunamatata (come cazzo se scrive!), legge le solite stronzatine contro l'evoluzione (considerando tesi evoluzionisitche di 40 anni fa) e ricaca...

ma perchè ancora gira?
avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 34
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Paolo il Mar 27 Mar - 19:25

Baalzefon ha scritto:

Ma io voglio parlare dei peli perchè questo è quello che adesso mi interessa. Se mi proponi una tesi che dovrebbe essere meglio delle altre (senza toccare la mia), l'onere della prova spetta a chi afferma ergo...non mi limito solo a voler sentire quelle che ci potrebbero stare, ma voglio sapere tutto. Es nello spoiler..................

..........puoi tornare dall'uovo di Pasqua da dove sei uscito.

E tu torna in terza elementare !! Almeno impari i congiuntivi. wink..
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8692
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 27 Mar - 19:43

Paolo ha scritto:E tu torna in terza elementare !! Almeno impari i congiuntivi. wink..

Già. Li si impara pure l'evoluzione. Royales

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Baalzefon il Mer 28 Mar - 7:29

Fux89 ha scritto:
In parole povere una cazzata che non si sa e che ha le stesso possibilità di qualunque altra tesi.
No. Pensaci meglio.

Hai ragione. In parole povere una probabile verità/cazzata che semplicemente non si sa e che ha un pò di possibilità di qualunque altra tesi. Ma nonostante ciò anche brancoliamo nel buio.

Fux89 ha scritto:L'evoluzione è un fatto. Stai facendo confusione tra il processo evolutivo in generale e l'evoluzione di una specifica caratteristica.

Si che è un fatto. Come la selezione naturale. Ma intanto al di là del becco dell'uccello e della testa della lucertola che cambiano per la location non è che sia stato dimostrato molto. Guarda un problema così idiota come i peli :)

Cosworth117 ha scritto:
Baalzefon ha scritto:Allora sarebbe importante scrivere alla rivista dicendogli che hanno scritto una cazzata. Ad ogni modo, questi indumenti, come ci sono finiti? Pensi che una scimmia con pelliccia annessa (perchè l'evoluzione si è fatta i cazzi suoi questa volta) abbia bisogno di scuoiare un'animale per mettersi un'altra pelliccia? Qualche animale l'ha mai fatto? Ci sono prove a favore?

ahahahahahah ahahahahahah Non ti sei visto un cazzo di secondo del filmato che ti ho postato ad inizio discussione. Bravo, non deludi mai. ok

Allora queste prove a favore di un ominide con la pelliccia che sente freddo?

Cosworth117 ha scritto:
Minchiate su minchiate! Non è questione di credere, è questione di prenderne atto. Tu hai un rifiuto mentale che ti impedisce di leggere lentamente e di capire. Nel momento in cui 1 neurone ti dice: "Ma che fa? Cerchiamo di capirla 'sta teoria dell'evoluzione una volta per tutte?", la stragrande maggioranza dei neuroni (sempre se ci siano), dice: "Okok leggi veloce veloce...", nel frattempo vedi che in effetti la cosa che ti diciamo è logica e decidi di iniziare a saltare righi di risposte e post e finisci per rispondere a cazzo.

Cosworth io ho fatto una domanda precisa. E voglio risposte precise. La teoria dell'evoluzione spiega l'origine e l'evoluzione dell'Homo sapiens? Che viene da un progenitore comune allo scimpanzè? Lo scimpanzè ha la pelliccia, l'Homo sapiens ha lo stesso numero di peli ma non sviluppati. Perchè? E fino ad ora nessuno mi ha risposto se non con una ipotesi preconfezionata e senza fondamento. Congetture. E fino a quando sono congetture...

Cosworth117 ha scritto:
Baalzefon ha scritto:Ed ecco che arriva il genio del male. Mi fermo alle prime 2 frasi perchè non ha senso andare oltre...faccio un respiro profondo...metto le mani a mò di cono davanti alla bocca e....I CONSERVATORI AMERICANI, SONO DI UN'ALTRA RELIGIONE!!! VE LO VOLETE METTERE IN QUELLE TESTE?!?!?! IGNORANTE!!! PRIMA DI SPARARE CAZZATE AL VENTO INFORMATI DI COSA STAI PARLANDO PERCHE' FAI SOLO LA FIGURA DELL'IGNORANTE!!! Poi te lo potrei anche spiegare perchè c'erano i dinosauri ma non avrebbe senso, perchè non sai niente di niente. E chi non sa niente non può capire niente! E detto questo puoi tornare dall'uovo di Pasqua da dove sei uscito.

Cazzate!

1 - Potranno essere anche evangelisti o testimoni di Geova, ma ci sono anche cattolici integralisti! Come te! ...E tu non sai nemmeno quel che dici!
2- Non è che non vuoi dircelo. Non sai nemmeno di cosa cazzo stai parlando. Troppi Flinstones Baalz, troppi Flinstones. Si scherzava nel cartoneanimato. wink..

Se è per questo ci sono anche atei integralisti come te...ma di che stiamo parlando?!? fischio..

alberto ha scritto:ehi persino baalz può insegnarci qualcosa!
oggi ho capito che i conservatori americani non sono cristiani!
forse venerano.. hummm... vediamo un po'... eppure...

No no, sono cristiani perchè venerano Gesù Cristo (vedi che non sapete niente?). E quindi? Ci sono i Raeliani che sono atei e venerano un tizio che dice di essere stato rapito dagli alieni (tra i quali c'era pure Gesù, Buddha, Maometto, ecc), e che un giorno ci cloneranno tutti grazie al DNA che gli alieni hanno di tutti noi in un database. Ci sono anche i Buddhisti che sono atei e credono alla reincarnazione. Ma se io prendo tutte le caratteristiche e le credenze di tutti i cristiani (a volte mi affibbiate anche quelle dei credenti in generale)...allora tu in quanto ateo veneri un tizio rapito dagli alieni, e che ci reincarneremo grazie al DNA degli alieni? Perchè il discorso fila.

delfi68 ha scritto:I peli non li abbiamo assolutamente persi! ..ci sono ma poco sviluppati, restano solo nelle zone selettivamente premianti per il mutato ambiente in cui i sapiens si sono trovati a vivere:
....
Il resto dei peli invece divenne superfluo e non rilevante ai fini selettivi. Cosi si selezionavano meglio gli umani con meno peli, che trattenevano meno parassiti.

La ridistribuzione dei peli è seguente a un lungo processo di selezione, peli utili e peli superflui o dannosi.
....
Baalzefon, se non hai mai approfondito, ed è evidente che non lo hai fatto, le nozioni di selezione dei caratteri, mutazioni casuali e premianti, non puoi metterti a scrivere di selezione..caratteristiche, statistiche o altro del genere.

E' un campo serissimo e sottoposto a rigorose verifiche, prove e dimostrazioni, è semplicemente ridicolo ciò che hai scritto fin'ora e denota solo una perfetta ignoranza delle più elementari nozioni di genetica e selezione naturale.

Perchè non provi a mettere alla prova le tue credenze studiando, invece di enunciare ciò in cui già credi?
Metti alla prova il tuo credo, se hai ragione nessuno potrà levartela, ma se hai torto almeno tu stesso potrai saperlo..


Ohhhhh finalmente qualcuno che risponde in modo intelligente.
Allora:

Ok l'esempio dei topi bianchi. E' lo stesso della Biston betularia ed è un fatto. Ma è selezione naturale. Perchè le 2 varietà di topi (bianco/nero), come le 2 varietà di lepidotteri (chiaro/scuro) erano già presenti in natura entrambi. Quindi non c'è evoluzione ma semplicemente cambia l'ambiente e sopravvive il più adatto (selezione). Nessuna nuova specie era comparsa....

La ridistribuzione dei peli è seguente a un lungo processo di selezione, peli utili e peli superflui o dannosi.
Vero. Ma perchè noi ci vestiamo se quei peli erano inutili? :) (da: domande sopra)

Io sottopongo il mio credo a verifica ogni giorno, infatti ho già cambiato il mio credo. Per questo si fanno le domande. Qui si può dire la stessa cosa?
avatar
Baalzefon
-------------
-------------

Numero di messaggi : 527
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da Fux89 il Mer 28 Mar - 7:52

Baalzefon ha scritto:Hai ragione. In parole povere una probabile verità/cazzata che semplicemente non si sa e che ha un pò di possibilità di qualunque altra tesi. Ma nonostante ciò anche brancoliamo nel buio.
No. Ritenta.
Si che è un fatto. Come la selezione naturale. Ma intanto al di là del becco dell'uccello e della testa della lucertola che cambiano per la location non è che sia stato dimostrato molto. Guarda un problema così idiota come i peli :)
L'evoluzione è un fatto. Stai facendo confusione tra il processo evolutivo in generale e l'evoluzione di una specifica caratteristica.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dintorni Cap 1. Evoluzione e perdità dei peli.

Messaggio Da loonar il Mer 28 Mar - 8:06

Baalzefon ha scritto:
Ma io voglio parlare dei peli perchè questo è quello che adesso mi interessa.
Eh, sì, adesso molte ragazze non te la danno se non ti depili!
Prova con questo:

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum