mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Pagina 3 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Minsky il Dom 5 Giu - 18:17

Armok ha scritto:Non ho compiuto nessuna ipotesi gratuita o contraria all'evidenza, Hara.

Polvere da sparo ( o misture simili ) e meccanismi a vapore erano conosciuti in tempi ampiamente antecedenti alle loro applicazioni tecniche. E' dimostrato.

Popolazioni primitive ( come quelle mesoamericane ) vennero impressionate da popolazioni di livello rinascimentale ( i coloni e i conquistadores ) al punto da ritenerli delle divinità. E' dimostrato.


Che possano essere esistite civiltà dotate di alcune competenze, sufficienti ad impressionare dei primitivi fermi all'uso del bronzo? Ecco, questa è solo un'ipotesi, ma non è contraria ad alcuna evidenza.

Non è che servisse tanto. Anche solo un rudimentale mezzo di trasporto azionato da una caldaia sarebbe stato una visione assolutamente impressionante. Uno strumento simile a un mantice, caricato con fuoco greco o simili misture, sarebbe sembrato un'arma magica o un drago.

Eppure si tratta di strumenti che, tecnicamente, sarebbe stato possibile produrre in qualsiasi epoca e senza particolari problemi.
Vero. Ma per essere "evidenza storica" come richiesto da Hara, la tua argomentazione dovrebbe precisare quale fosse la popolazione che ha avuto occasione di impressionare i pecorai ebrei dell'antichità, e fornire buoni riscontri che ciò sia effettivamente avvenuto. (Per l'inciso, se si scopre che è andata così, a questi bisogna maledirli per il casino che hanno generato... prima l'ebraismo, poi il cristianesimo, poi l'islam, e mezzo mondo è stato rovinato.)

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14039
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Armok il Dom 5 Giu - 18:19

Beh, ad esempio niente fa supporre differenze tecnologiche marcate.


Nell'antico testamento si parla di un "qualcosa" ( Ruach ) che trasporta Yahweh e gli altri elhoim, che fa un gran rumore ed emette calore. In più occupa spazio, e se si trova in un edificio lo riempie e non si può entrare.

Si può pensare a pura e semplice mitologia, a miracoli divini o ad astronavi.

Ma, opinione mia, si può anche pensare ad un veicolo, realizzato forse in bronzo o in ferro, azionato a vapore. Rumore, calore, vapore: c'è tutto e non sarebbe neppure tanto implausibile.



Vero. Ma per essere "evidenza storica" come richiesto da Hara, la tua argomentazione dovrebbe precisare quale fosse la popolazione che ha avuto occasione di impressionare i pecorai ebrei dell'antichità, e fornire buoni riscontri che ciò sia effettivamente avvenuto.

Hara ha scritto che il mio post parla di "ipotesi contrarie all'evidenza". Ovvero, ipotesi fatte sul provato falso, come se io avessi scritto che la terra è piatta. 
Non vi è nessuna evidenza riguardo a cosa stesse effettivamente pensando chi ha scritto quei testi. 

Beninteso, non vi è neppure alcuna evidenza concreta a sostegno della mia ipotesi. Infatti l'ho pure scritto, al 95% secondo me si tratta di tradizioni mitologiche e / o capi-tribù mitizzati.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Giu - 18:24

Per essere gratuita è gratuita. Da una parte conosciamo abbastanza bene come si arrivava alla divinizzazione dell''idolo' di un faraone, dall'altra possiamo seguire i "mitogeni" e ancora un po' la storia delle civiltà, della scienza, conquiste e migrazioni, la linguistica e via discorrendo, ci danno un quadro (ipotetico)  abbastanza chiaro e congruo alle evidenze. Elohim è il POTERE, significa quello, il legislatore, il potente (anche Mosè viene investito della carica di elohim) oppure al plurale i legislatori/dei stranieri.
Niente suggerisce che si sia trattato di ciò che tu ipotizzi.

PS
Il ruach è un tormentone bigliniano, quando avrò un momento ci tornerò.

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Giu - 18:57

Intanto dal cellulare in brevissimo

Abbiamo documenti extrabiblici, come la stele di mesha che narra in parallelo al libro dei re la storia di un conflitto, macchine sbuffanti non ve ne sono.

Non vi è alcun ritrovamento di possibili indizi di macchine. Oh poi tra il progetto di una pala a vapore e la realizzazione di un mezzo di trasporto ce ne corre.

Non c'è alcun passo biblico dove ruach è riferito a un mezzo di trasporto. Per capirsi due passi:
"Proprio come non sai quale sia la via del ruach nelle ossa nel ventre di colei che è incinta"

" vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi un ruach nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne"


La vedo dura.

Ecc ecc, poi si passa a kavod? Suspect

Il paragone con i conquistadores evidentemente non regge, si trattava di civiltà, queste sì, aliene.

Possibile che un popolo tecnologicamente così superiore si sia occupato solo di una minuscola tribù? Dovremmo avere, che so, qualche iscrizione assira o qualche papiro egiziani, no?

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Giu - 19:07

Hara2 ha scritto:Intanto dal cellulare in brevissimo

Abbiamo documenti extrabiblici, come la stele di mesha che narra in parallelo al libro dei re la storia di un conflitto, macchine sbuffanti non ve ne sono.

Non vi è alcun ritrovamento di possibili indizi di macchine. Oh poi tra il progetto di una pala a vapore e la realizzazione di un mezzo di trasporto ce ne corre.

Non c'è alcun passo biblico dove ruach è riferito a un mezzo di trasporto. Per capirsi due passi:
"Proprio come non sai quale sia la via del ruach nelle ossa nel ventre di colei che è incinta"

" vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi un ruach nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne"


La vedo dura.

Ecc ecc, poi si passa a kavod? Suspect

Il paragone con i conquistadores evidentemente non regge, si trattava di civiltà, queste sì, aliene.

Possibile che un popolo tecnologicamente così superiore si sia occupato solo di una minuscola tribù? Dovremmo avere, che so, qualche iscrizione assira o qualche papiro egiziani, no?

Gli alieni sono già stati tra noi.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49543
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Giu - 19:11

Uh?

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Giu - 19:19

Hara2 ha scritto:Uh?

Ironizzavo sulle ipotesi di macchine a vapore in epoca egizia et similia carneval

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49543
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Giu - 19:36

E dei  "cherubini che hanno sistemi di volo rumorosi e ruote concentriche che turbinano rapidamente emettendo fiamme; volano da soli o in abbinamento col kevod/ruàch; vengono guidati da una persona che ci sta seduta sopra come si sta a cavallo. L’Arca uccide chi la tocca senza le necessarie precauzioni; quando è “carica” viene trasportata stando a distanza dal popolo che la segue; serve per le comunicazioni radio… Insomma la tecnologia è ben presente nel testo biblico. Ci vuole una mente aperta per accettarlo ma l’evidenza pare proprio imporsi da sé nonostante ogni tentativo teologico di mascherarla con chiavi di lettura spiritualiste che però non spiegano la concretezza dei fenomeni descritti." non ne vogliamo parlare?

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da lupetta il Dom 5 Giu - 19:44

scusate, ma non è che tutto ciò che è scritto nella bibbia è vero.
possiamo anche trovare dei manoscritti originali, scritti dai mesopotamici, dagli egizi, da chi vi pare, ma se leggiamo scritto che alcuni uomini arrivavano sopra a dei veicoli che volavano, non è detto che questi veicoli esistessero per davvero.
magari sti mesopotamici erano fatti di oppiacei e vedevano veicoli che volavano, quando invece elohim, yavè e salcazzo arrivavano semplicemente a piedi o su un asino.
allora se scrivo che justine è venuta a casa mia su un unicorno rosa significa che gli unicorni rosa esistono?
non dimentichiamoi che la mente umana è molto creativa.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Giu - 19:45

lupetta ha scritto:scusate, ma non è che tutto ciò che è scritto nella bibbia è vero.
possiamo anche trovare dei manoscritti originali, scritti dai mesopotamici, dagli egizi, da chi vi pare, ma se leggiamo scritto che alcuni uomini arrivavano sopra a dei veicoli che volavano, non è detto che questi veicoli esistessero per davvero.
magari sti mesopotamici erano fatti di oppiacei e vedevano veicoli che volavano, quando invece elohim, yavè e salcazzo arrivavano semplicemente a piedi o su un asino.
allora se scrivo che justine è venuta a casa mia su un unicorno rosa significa che gli unicorni rosa esistono?
non dimentichiamoi che la mente umana è molto creativa.

Non mi rispondi qui

http://atei.forumitalian.com/t6829p575-chiacchieriamo-parte-xi#364884

?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49543
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da lupetta il Dom 5 Giu - 19:47

dammi tempo bell'uomo.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Dom 5 Giu - 20:11

Sì parla e si tratta di quella che si chiama interpretatio technologica. Oggi abbiamo l'ingegneria genetica? Bene, in Genesi si parla di ciò.
Ruach è farina del sacco di sitchin, ambedue i cialtroni pubblicano il disegno (a destra) del pittogramma di sinistra ru-a in questo modo


Riferito a "lo spirito di dio aleggiava sulle acque" della Cei, che traduce a minchia  "soffiava un vento fortissimo" ma che per loro diventa "l'astronave (ruach) degli et (elohim) si librava sulle acque".
Gli torna meglio così.

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da lupetta il Dom 5 Giu - 20:34

spe spe...fammi capire, quella specie di cappello sulla testa e quelle onde significano: soffiava un vento fortissimo.
la cei lo traduce dio aleggiava
biglino lo traduce l'altronave degli et?

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Minsky il Dom 5 Giu - 20:45

lupetta ha scritto:spe spe...fammi capire, quella specie di cappello sulla testa e quelle onde significano: soffiava un vento fortissimo.
la cei lo traduce dio aleggiava
biglino lo traduce l'altronave degli et?
In buona sintesi è così.

Comunque, non basterà per avallare la tesi di Armok, però qualche reperto che suggerisce la conoscenza di elementi tecnologici non banali nell'antichità c'è. Per esempio la "pila di Baghdad" e il "calcolatore di Anticitera".

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14039
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da lupetta il Lun 6 Giu - 15:30

cioè?

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Armok il Lun 6 Giu - 17:53

https://it.wikipedia.org/wiki/Macchina_di_Anticitera

https://it.wikipedia.org/wiki/Batteria_di_Baghdad


Senza scomodare ipotetici alieni, secondo me la questione è abbastanza semplice: gente geniale ogni tanto ce n'era.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Lun 6 Giu - 19:27

lupetta ha scritto:cioè?

E niente,  Zeus come baal come assur non sono  miti ma furono inventori, portatori di tecnologie. Tecnologie che sono sparite con loro.
Abbiamo zero fonti, zero evidenze e zero plausibilità  ma tant'è.

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Minsky il Lun 6 Giu - 19:36

Hara2 ha scritto:
lupetta ha scritto:cioè?

E niente,  Zeus come baal come assur non sono  miti ma furono inventori, portatori di tecnologie. Tecnologie che sono sparite con loro.
Abbiamo zero fonti e zero evidenze  ma tant'è.
Macché, nessuno ha detto questo. Il concetto - plausibile - è che ai pecorai ebrei (absit iniuria verbis) rozzi e ignoranti anche un piccolo "trucco" di tecnologia primitiva sarebbe sembrato una manifestazione del dio. Alcuni passi della bibbia potrebbero trovare una buona spiegazione ipotizzando che etnie di civiltà un poco più avanzata siano entrate in contatto con loro, e li abbiano impressionati e magari addirittura condizionati sfruttando questo genere di conoscenze. Mi pare interessante esplorare anche questa evenienza, che è tutt'altro che impossibile considerati anche i più moderni esempi di "culto del cargo" che si sono effettivamente verificati.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14039
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Lun 6 Giu - 19:56

Minsky ha scritto:Alcuni passi della bibbia potrebbero trovare una buona spiegazione ipotizzando che...



Ok, usiamo la Bibbia come FONTE ( Royales ) e vediamo questi passi.

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Minsky il Lun 6 Giu - 20:00

Hara2 ha scritto:
Minsky ha scritto:Alcuni passi della bibbia potrebbero trovare una buona spiegazione ipotizzando che...



Ok, usiamo la Bibbia come FONTE ( Royales ) e vediamo questi passi.
Ah, no, non sono io Biglino! mgreen
Era un discorso di carattere generale.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14039
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Armok il Lun 6 Giu - 20:06

E niente,  Zeus come baal come assur non sono  miti ma furono inventori, portatori di tecnologie. Tecnologie che sono sparite con loro.
Abbiamo zero fonti, zero evidenze e zero plausibilità  ma tant'è.


Nessuno ha detto questo. E' uno straw man degno di un creazionista che descrive l'evoluzionismo con le parole "scimmie che partoriscono uomini".

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Hara2 il Lun 6 Giu - 20:16

Armok ha scritto:
E niente,  Zeus come baal come assur non sono  miti ma furono inventori, portatori di tecnologie. Tecnologie che sono sparite con loro.
Abbiamo zero fonti, zero evidenze e zero plausibilità  ma tant'è.


Nessuno ha detto questo. E' uno straw man degno di un creazionista che descrive l'evoluzionismo con le parole "scimmie che partoriscono uomini".

Non hai detto che GLI elohim è plausibile fossero individui con tecnologie superiori che andavano in giro con "(si può anche pensare ad )  un veicolo, realizzato forse in bronzo o in ferro, azionato a vapore" [ boxed ]?

Perché elohim sì e Zeus e altri no?
Che fine ha fatto quella tecnologia?
E soprattutto, quali elementi porti a suffragio di tali ipotesi?

[eccetera]

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Armok il Lun 6 Giu - 21:04

Non hai detto che GLI elohim è plausibile fossero individui con tecnologie superiori che andavano in giro con "(si può anche pensare ad )  un veicolo, realizzato forse in bronzo o in ferro, azionato a vapore"?


Ho dato a questa ipotesi una probabilità del 5%. Se intendiamo questo per "plausibile", si.


Perché elohim sì e Zeus e altri no? 


Come Biglino stesso ha più volte ribadito, gli stessi ragionamenti applicati agli elhoim si possono applicare ai theoi greci. 

E noto che, scrivendo " e Zeus e altri no" - quando molto del lavoro di Biglino costituisce precisamente nell'evidenziare le similitudini tra le abitudini e le richieste dei presundi dei sumero - cananiti - ebraici e quelli greci - dimostri di non conoscere le tesi che cerchi di confutare.

( ovvero, è chiaro che parli di Biglino senza avere mai ascoltato per intero e con attenzione una singola sua conferenza )


Che fine ha fatto quella tecnologia?


Se tale tecnologia è esistita, presumibilmente è andata persa, specialmente se i manufatti in questione erano pochi e realizzati artigianalmente da una civiltà pre-industriale. 
Occasionali manufatti tecnologici notevolmente al di sopra del livello medio dell'epoca ( orologi, giocattoli a vapore, calcolatori, strumenti per la placcatura del metallo ) sono stati ritrovati in diversi luoghi.

Trattandosi di civiltà pre-industriali ( incapaci di produrre in serie strumenti complessi ) , è perfettamente verosimile che tali manufatti fossero il frutto del genio individuale di qualche individuo e che, alla morte dei loro creatori, fossero impossibili da riprodurre.


E quali elementi porti a suffragio di tali ipotesi?


Il fuoco greco 
Il fosforo ricavato dalle ossa animali 
Gli specchi ustori di Archimede 
Gli elefanti addestrati alla guerra
I cavalli, le corazze e gli archibugi dei conquistadores
Il culto del cargo


Tutti questi eventi sono esempi di tecnologie scambiate per magia o intervento divino.
Io ho detto che questo è possibile; è successo varie volte, quindi è possibile.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da Armok il Lun 6 Giu - 21:17

Non hai detto che GLI elohim è plausibile fossero individui con tecnologie superiori che andavano in giro con "(si può anche pensare ad )  un veicolo, realizzato forse in bronzo o in ferro, azionato a vapore"?

No, non ho detto che della gente andasse abitualmente e tranquillamente in giro con dei veicoli a vapore.
E' un altra delle tue solite, squallide, "fallacie dell'uomo di paglia" ( storpiare l'argomentazione dell'avversario, distorcendone o estremizzandone il senso al fine di ridicolizzarlo ).

Ho detto che è possibile che una civiltà fosse in grado di produrre un singolo prototipo, o magari una manciata di esemplari. Sicuramente non per uso comune, e - se questo è il caso - è verosimile che si trattasse più che altro di strumenti di intimidazione e di sfoggio più che di vere macchine da guerra o mezzi di trasporto.

E, per quanto inverosimile possa sembrare a te, non sarebbe nulla di fantascientifico. Pensavo a qualcosa del genere.




Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: mauro biglino e il "dio alieno" della bibbia

Messaggio Da marisella il Lun 6 Giu - 21:21

uge ha scritto:voglio scusarmi per la continua pubblicazione di topic relativi ad argomenti,diciamo un tantino "sovrannaturali".Ma seguendo questo scrittore,Biglino,vorrei chiedervi cosa ne pensate riguardo la fecondazione aliena che avrebbe portato alla comparsa dell'homo sapiens.Come prova alla quale non saprei controbattere sta la presenza di 23 cromosomi come specificità nella nostra specie mentre nelle altre specie se ne possono riscontrare 24.Di contro posso però dire che questo fantomatico Biglino ha avuto l'accortezza di bannarmi dalla pagina di fb non appena ho provato a mettere in discussione la veridicità delle sue tesi...cosa ne pensate forumisti?
Gentile Uge, vuol sapere su che ne pensiamo su tutto?
1) Che l'abbiano bannata è cosa frequente, capita un membro nuovo e lo bannano, dopo averci giocato a rimpiattino, senno' è tutto troppo noioso.

2)Per il resto servono delle notevoli conoscenze scientifiche, bibliche e non possono bastare i programmi d'intrattenimento in TV. Proviamo:

a) la fecondzione aliena che avrebbe portato alla comparsa del genere Homo sulla Terra?Perchè 2 specie siano le stesse deve valere il principio di interfecondabilita', se genere Homo e alieno non sono della stessa specie non sono interfecondabili e non nasce un figlio. Molte persone hanno nella mente qualcosa come il Minotauro un toro feconda una donna e nasce una creatura meta' toro e meta' donna, ma non è possibile, probabilmente tali esperimenti saranno stati fatti nel chiuso dei laboratori e mai divulgati per la troppa vergogna.La definizione di specie è data dall'interfecondabilità dei suoi membri.

Per il resto sono anni che sento dire dei nefilim cioe' i giganti,e delle varie torri di lancio per i razzi, che trasportavano i nefilim che dovevano agganciarsi al Dodicesimo Pianeta , che era tra Marte e Giove e che si chiamava Marduk, che e' poi scomparso per colpa di meteoriti, e quindi i pianeti ora sono 11.Dicevano che queste torri di lancio( tra cui la Torre di Babele) erano in territorio mesopotamico dove sostanze bituminose galleggiavano sull'acqua, perchè serviva combustibile per viaggiare, ma se ora si usano le reazioni nucleari per lunghe distanze, è un po' inverosimile che i razzi mettessero benzina.

Quanto ai vari nomi di Dio  è un discorso molto lungo, vi sono le varie tradizioni bibliche, quella Jahwista , quella Elhoista, quella sacerdotale,perchè Elohim è un plurale? Non lo so, le note delle varie Bibbie non sono chiare, bisogna risalire ai Dizionari Teologici dell A.T. Il primo è solo il nome di Dio, quattro lettere sacre che non si possono mai pronunciare, l'altro è il modo con cui lo chiamiamo, che si traduce con il Signore. Bisogna chiedere a Mons.Ravasi.

2) Per i cromosomi, a noi ci hanno insegnato che sono 46, e 23 quelli delle cellule germinali.

marisella
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 808
Età : 36
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum