Legalizzare la prostituzione?

Pagina 6 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Mag - 7:13

alec ha scritto:che cazzata!

Beh ho articolato male come spesso mi succede, ci penso su

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da anteo il Gio 24 Mag - 9:37

Paolo ha scritto:No, mi riferivo in genere. Ho formulato male la frase! Quando si parla di prostitute le più cattive nei loro confronti sono proprio le donne. E per la verità non me ne meraviglio!

Secondo me è perché in chi riteniamo a noi "minore" esorciziamo le nostre paure, e alle donne il doversi prostituire appare comunque un fallimento (rispetto al loro ideale sessuale, molto selettivo, di uomo con cui aver a che fare).
avatar
anteo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da anteo il Gio 24 Mag - 10:23

Le donne, diffusamente, non ricusano l'ottenere vantaggi dal proprio sesso; di primo acchito, ricusano però dover parcellizzare le loro prestazioni sessuali per ottenere da tanti uomini ciò che desiderano ottenere da uno soltanto (che, tra l'altro, le obbliga).

Ovviamente ciò è più che ragionevole, la dove, per millenni, le risorse necessaria alla loro sopravvivenza e il ricatto delle armi, ovvero ricchezza e forza unite in potenza, si sono concentrate prevalentemente nelle mani di uomini, per millenni.

Dopodiché, emancipazione significa potersi sottrarre a questi obblighi, ottenendo autosufficienza economica e morale.

Ma questo non toglie, né riduce, né tantomeno redistribuisce il loro vantaggio sessuale, bensì lo liberalizza e lo riposiziona verso "chi se lo può permettere".

Ciò significa che, ottenuta l'indipendenza economica, diventa più facile per loro quella libertà di scelta sessuale, impossibile per la stragrande maggioranza degli uomini: non esclusa un'applicazione ancora in ordine ad altri tipi di convenienze.
avatar
anteo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Mag - 10:37

anteo ha scritto:Le donne, diffusamente, non ricusano l'ottenere vantaggi dal proprio sesso; di primo acchito, ricusano però dover parcellizzare le loro prestazioni sessuali per ottenere da tanti uomini ciò che desiderano ottenere da uno soltanto (che, tra l'altro, le obbliga).

Ovviamente ciò è più che ragionevole, la dove, per millenni, le risorse necessaria alla loro sopravvivenza e il ricatto delle armi, ovvero ricchezza e forza unite in potenza, si sono concentrate prevalentemente nelle mani di uomini, per millenni.

Dopodiché, emancipazione significa potersi sottrarre a questi obblighi, ottenendo autosufficienza economica e morale.

Ma questo non toglie, né riduce, né tantomeno redistribuisce il loro vantaggio sessuale, bensì lo liberalizza e lo riposiziona verso "chi se lo può permettere".

Ciò significa che, ottenuta l'indipendenza economica, diventa più facile per loro quella libertà di scelta sessuale, impossibile per la stragrande maggioranza degli uomini: non esclusa un'applicazione ancora in ordine ad altri tipi di convenienze.

Perfetta sintesi ok

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51063
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Lun 27 Ago - 17:53

Mi era sfuggito questo 3d che mi appassiona veramente !!!
Ho dato una rapida scorsa alle molte pagine che già sono state scritte... ma voglio rileggerlo con più calma!
Intanto faccio questo intervento solo per riportarlo ... di "attualità".
Vorrei per prima cosa suggerire di dare un'occhiata a questa mappa:

In verde ci sono i paesi dove la prostituzione è legalizzata, in blu quelli dove, come nel nostro, è legale ma non legalizzata, è in rosso quelli dove invece è illegale.
Come potete vedere la prostituzione è ILLEGALE (proibita) in Russia, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Romania; in Thailandia, Cina, Cambogia, Corea, Giappone ... in Kenya, Sud Africa, Nigeria ... negli USA (eccetto lo stato del Nevada)... e infine con un "modello particolare" anche in Svezia e Norvegia!
La prostituzione è naturalmente proibita in quasi tutti i paesi islamici... dove però stupisce il "verde" di Turchia, Libano e Bangladesh; non è stranamente proibita a Cuba... ma non è uno stato islamico, solo comunista!

Quindi, lasciando per ora da parte i paesi mussulmani, diciamo che generalmente la prostituzione è proibita nel mondo in quei paesi dove forse si avrà pure il caso di qualche donna che si prostituisce, ma si tratta di un fenomeno così limitato, poco "visibile" e avvolto dalla massima discrezione, riservatezza che chiaramente le autorità locali non ne sono, facilmente e ragionevolmente, a conoscenza. carneval

PS: mancano dati circa lo Stato della Città del Vaticano... ma è noto che i cardinali della CCAR preferiscono per certe esigenze andare nella vicina Italia...
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Elima il Mar 28 Ago - 9:26

paolo1951 ha scritto:

Quindi, lasciando per ora da parte i paesi mussulmani, diciamo che generalmente la prostituzione è proibita nel mondo in quei paesi dove forse si avrà pure il caso di qualche donna che si prostituisce, ma si tratta di un fenomeno così limitato, poco "visibile" e avvolto dalla massima discrezione, riservatezza che chiaramente le autorità locali non ne sono, facilmente e ragionevolmente, a conoscenza. carneval

Non sono esattamente d'accordo con le conclusioni...
Definire "poco visibile" e "limitato" la prostituzione negli USA vuol dire camminare bendati.
E' un fatto di banale bigottismo.
Si sa che con l'avvento del capitalismo anche negli stati ex sovietici la prostituzione va alla grande, ma non lo si vuole ammettere.
Il sindaco di Napoli ha lanciato la proposta di fare un quartiere a luci rosse tipo Amsterdam e a me non sembra una cattiva idea che le prostitute paghino le tasse e l' INPS....
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 9:44

Boccadorata ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

Quindi, lasciando per ora da parte i paesi mussulmani, diciamo che generalmente la prostituzione è proibita nel mondo in quei paesi dove forse si avrà pure il caso di qualche donna che si prostituisce, ma si tratta di un fenomeno così limitato, poco "visibile" e avvolto dalla massima discrezione, riservatezza che chiaramente le autorità locali non ne sono, facilmente e ragionevolmente, a conoscenza. carneval

Non sono esattamente d'accordo con le conclusioni...
Definire "poco visibile" e "limitato" la prostituzione negli USA vuol dire camminare bendati.
E' un fatto di banale bigottismo.
Si sa che con l'avvento del capitalismo anche negli stati ex sovietici la prostituzione va alla grande, ma non lo si vuole ammettere.
Il sindaco di Napoli ha lanciato la proposta di fare un quartiere a luci rosse tipo Amsterdam e a me non sembra una cattiva idea che le prostitute paghino le tasse e l' INPS....

Boccadorata ... mi sa che tu viaggi molto poco! carneval

Credevo non ci fosse bisogno di spiegarlo, ma le mie conclusioni erano che la prostituzione è "illegale", proprio nei paesi dove costituisce uno dei pilastri dell'economia locale!
Dove viene di conseguenza ampiamente "pubblicizzata" e incentivata dalle autorità ...
Ero solo stupito che tra i paesi in cui è vietata non figurino Cuba & Madagascar!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 10:11

Boccadorata ha scritto:... Il sindaco di Napoli ha lanciato la proposta di fare un quartiere a luci rosse tipo Amsterdam e a me non sembra una cattiva idea che le prostitute paghino le tasse e l' INPS....
Fare i "quartieri a luci rosse" per me può pure starci... così come si fanno gli altri "centri commerciali".
Per quanto riguarda "le tasse e l'INPS", visto che tutti coloro che hanno una attività commerciale devono pagare queste cose... non vedo ragione di esentarne il settore del sesso.
Il fatto è che persiste come dicevo prima una notevole ipocrisia (assai difficile da sradicare) anche in chi si professa al riguardo liberal.
Sì, va bene, si dice che tutti hanno il diritto di prostituirsi ma poi ... ecco saltare fuori un po' di puritanesimo, liberi di darla/o via a pagamento, ma con "opportune" limitazioni:
- solo in certi quartieri
- solo se non ci sono "intermediari"
- solo nella forma del lavoro autonomo e NON in quella del lavoro dipendente...
Con mille assurdi annessi e connessi, tipo: se una ragazza 17enne la dà a me vecchiaccio... è legale, ma se si fa pagare non lo è più!
O ancora: sono per la libera prostituzione, ma se mia figlia decide di far la puttana... gli spacco la testa!
E arriviamo infine alla libera Svezia dove è sempre illegale pagare per avere prestazioni sessuali, ma si punisce solo il cliente perché si da per scontato che "costringa" o "sfrutti" una povera vittima.
Cioè un povero diavolo sfigato che faticosamente ha risparmiato per andare con una ricchissima escort ... è il carnefice e l'escort la vittima.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da anteo il Mar 28 Ago - 10:30

La prostituta e il suo cliente sono pari tra loro... non appena il cliente ha pagato la differenza.
avatar
anteo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da jessica il Mar 28 Ago - 10:31

E arriviamo infine alla libera Svezia dove è sempre illegale pagare per avere prestazioni sessuali, ma si punisce solo il cliente perché si da per scontato che "costringa" o "sfrutti" una povera vittima
ma sei sicuro de sta roba?
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6701
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 10:44

jessica ha scritto:
E arriviamo infine alla libera Svezia dove è sempre illegale pagare per avere prestazioni sessuali, ma si punisce solo il cliente perché si da per scontato che "costringa" o "sfrutti" una povera vittima
ma sei sicuro de sta roba?
Solo a mo di esempio...
http://www.viaggiaresicuri.it/index.php?svezia
Scheda della Svezia - sezione "Sicurezza":
In Svezia costituisce reato “l’acquisto di sesso” da parte dei potenziali clienti.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 10:49

anteo ha scritto:La prostituta e il suo cliente sono pari tra loro... non appena il cliente ha pagato la differenza.
... beh ti ricordo che normalmente si paga prima di cominciare... o almeno devi versare un congruo acconto!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da jessica il Mar 28 Ago - 11:02

paolo1951 ha scritto:
jessica ha scritto:
E arriviamo infine alla libera Svezia dove è sempre illegale pagare per avere prestazioni sessuali, ma si punisce solo il cliente perché si da per scontato che "costringa" o "sfrutti" una povera vittima
ma sei sicuro de sta roba?
Solo a mo di esempio...
http://www.viaggiaresicuri.it/index.php?svezia
Scheda della Svezia - sezione "Sicurezza":
In Svezia costituisce reato “l’acquisto di sesso” da parte dei potenziali clienti.
no no, ma questo lo so (non per niente è aumentato il viavai di macchine per la danimarca Royales )
intendo dire se sei sicuro che viene punito SOLO il cliente.
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6701
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Steerpike il Mar 28 Ago - 13:47

La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 14:04

Steerpike ha scritto:La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
Ok, infatti in Italia per esempio è legale... ma quando sarà anche considerata una cosa normale?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Steerpike il Mar 28 Ago - 14:07

paolo1951 ha scritto:
Steerpike ha scritto:La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
Ok, infatti in Italia per esempio è legale... ma quando sarà anche considerata una cosa normale?
Qui la legge è impotente. Il suo compito non è far fare le cose giuste; tutt'al più di impedire che vengano fatte quelle sbagliate.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 14:14

jessica ha scritto:...
no no, ma questo lo so (non per niente è aumentato il viavai di macchine per la danimarca Royales )
intendo dire se sei sicuro che viene punito SOLO il cliente.
Mah jessica io conosco poco il nord... solitamente quando mi sposto vado a sud, quindi non ho nessuna esperienza diretta.
Però guarda anche un po' qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Prostituzione_in_Europa
(veramente la cartina contiene un errore: cioè non è aggiornata per quanto riguarda la Spagna ... ma la cosa è segnalata nel testo)
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 14:25

Steerpike ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Steerpike ha scritto:La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
Ok, infatti in Italia per esempio è legale... ma quando sarà anche considerata una cosa normale?
Qui la legge è impotente. Il suo compito non è far fare le cose giuste; tutt'al più di impedire che vengano fatte quelle sbagliate.
Non è infatti compito della legge far "le cose giuste", ma semplicemente stabilire ciò che è legale e ciò che non lo è...
O meglio i paesi dove la legge impone di far le cose giuste, si chiamano stati totalitari.
Però su una cosa (se è questo che volevi dire) concordo, in Italia la proibizione delle attività economiche connesse al meretricio serve soprattutto agli interessi della delinquenza organizzata.
Legalizzando veramente tutto il settore della prostituzione sarebbe molto più difficile sfruttare le prostitute.
Anche molte extracomunitarie che oggi sono vere schiave, potrebbero avere un regolare permesso di soggiorno... in quanto avrebbero qui un lavoro e un reddito "ufficiale".
Tra l'altro sempre per avere questo permesso di soggiorno dichiarerebbero almeno il reddito minimo necessario a ciò e ci pagherebbero pure le tasse!
Si parla tanto di "far emergere il sommerso" ... moon
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da evolutionator il Mar 28 Ago - 14:40

Steerpike ha scritto:La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
Effettivamente la cosa mi ha dato da pensare.
Anche se potrebbe favorire la "coesione economica e sociale" auspicata negli artt. 158 e succ. del trattato CE :P qualcuno potrebbe obiettare le seguenti cose:
Codice Civile: artt. 5, 342-bis;
Codice dei diritti fondamentali dell'unione europea: artt. 1, 3 comma 1, 4, 5;
(buon costume, dignità, salute mentale...)
e quindi:
Codice Penale: art. 609-bis (costrizione ad atti sessuali).
Però dipende. Tanto per cominciare, probabilmente è impossibile che questo sia di rilievo per tutte le prostitute.
avatar
evolutionator
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 125
Località : eetali
Occupazione/Hobby : informatica, informatica, informatica
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da Steerpike il Mar 28 Ago - 14:49

evolutionator ha scritto:
Codice Civile: artt. 5, 342-bis;
Codice dei diritti fondamentali dell'unione europea: artt. 1, 3 comma 1, 4, 5;
Troppo vaghi e largamente interpretabili, e comunque si potrebbero modificare anche loro.
evolutionator ha scritto:
Codice Penale: art. 609-bis
Non si parla di violenza sessuale, ma di libera attività professionale.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da jessica il Mar 28 Ago - 14:53

paolo1951 ha scritto:
Mah jessica io conosco poco il nord... solitamente quando mi sposto vado a sud, quindi non ho nessuna esperienza diretta.
Però guarda anche un po' qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Prostituzione_in_Europa
(veramente la cartina contiene un errore: cioè non è aggiornata per quanto riguarda la Spagna ... ma la cosa è segnalata nel testo)
dice lo stesso anche qua
in Svezia, Norvegia e Islanda, nel quale è reato acquistare prestazioni sessuali a pagamento e costituiscono reato tutte le attività di contorno alla prostituzione, ma non è punito l'offrire prestazioni sessuali a pagamento. In pratica si sceglie di punire il cliente, ma non la prostituta, sull'assunto che questa sia la vittima del mercato della prostituzione e non l'artefice.
è una roba che non concepisco...
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6701
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 15:06

evolutionator ha scritto:
Steerpike ha scritto:La prostituzione, praticata volontariamente, viola qualche libertà di qualcuno?
No.
Quindi dovrebbe essere legale.
Effettivamente la cosa mi ha dato da pensare.
Anche se potrebbe favorire la "coesione economica e sociale" auspicata negli artt. 158 e succ. del trattato CE :P qualcuno potrebbe obiettare le seguenti cose:
Codice Civile: artt. 5, 342-bis;
Codice dei diritti fondamentali dell'unione europea: artt. 1, 3 comma 1, 4, 5;
(buon costume, dignità, salute mentale...)
e quindi:
Codice Penale: art. 609-bis (costrizione ad atti sessuali).
Però dipende. Tanto per cominciare, probabilmente è impossibile che questo sia di rilievo per tutte le prostitute.
Appunto, a parte il fatto che le leggi non sono verità assoluta, immutabile, di origine divina... ma semplici convenzioni che si possono cambiare; a parte il fatto che le leggi fondamentali sono state fatte guardando troppo spesso al passato, a mali e a problemi ormai superati ... vedi anche la nostra costituzione repubblicana troppo influenzata dallo spauracchio del passato regime fascista...
A parte tutto questo, è ridicolo equiparare la prostituzione volontaria alla "costrizione ad atti sessuali" ... è come se per eliminare il lavoro forzato (in lager, carceri, ...) si chiedesse l'abolizione del lavoro retribuito.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da paolo1951 il Mar 28 Ago - 15:09

jessica ha scritto:... è una roba che non concepisco...
Beh qualche rarissima volta ci troviamo persino d'accordo.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da jessica il Mar 28 Ago - 15:10

fischio..
un orologio scarico segna l'ora giusta due volte al giorno.






lookaround
se non è digitale...
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6701
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzare la prostituzione?

Messaggio Da anteo il Mar 28 Ago - 15:28

paolo1951 ha scritto:
anteo ha scritto:La prostituta e il suo cliente sono pari tra loro... non appena il cliente ha pagato la differenza.
... beh ti ricordo che normalmente si paga prima di cominciare... o almeno devi versare un congruo acconto!

Sfidate

e se dopo gli si promette il paradiso?

No, è? sfidate e atee!
avatar
anteo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 473
Località : Firenze (prov)
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum