Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da chef75 il Dom 22 Apr - 16:27

Ieri sera al ristorante c'è stata una cena di compleanno,una 40 ina di ragazzi che festeggiavano i 18 anni di un paio di amici,tra i molti ragazzi presenti l'attenzione è caduta sul vestiario di alcune ragazze a detta della moglie del titolare troppo ose,in pratica erano in minigonna.
Questa mattina mentre si lavorava la mia collega Martina,nonche figlia della commentatrice di abiti ose,mi esce fuori con un ragionamento che mi ha lasciato alquanto perplesso,del tipo:

Poi si lamentano se vengono violentate,riassunto se una mette una minigonna e stimola sessualmente una persona non ha tutta la colpa se questa la violenta .
Sentito lo splroloquio gli faccio notare che sta facendo un ragionamento da persona fuori di testa fallace e quasi da integralista cattolico (lei non si definisce tale),gli faccio notare che sbaglia a ragionare cosi perche in quella maniera giustificava in parte un azione sbagliata,la violenza,gli dico che una persona è libera di fare cio che vuole se la cosa non infrange la legge o reca danno a qualcuno o qualcosa.
Gli faccio notare che se lascio dei soldi sopra un tavolo e uno me li prende la colpa sarebbe in parte anche mia perche secondo quel modo di ragionare l'aver causato una provocazione giustifica in parte chi commette l'azione sbagliata.
Voi che ne pensate,cosa gli diciamo a Martina.....scrivete che poi la faccio leggere

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7671
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Steerpike il Dom 22 Apr - 16:30

Va in giro con un bel po' di organi, e talvolta ostenta la loro funzionalità. Non dovrebbe lamentarsi se glieli rubassero.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 16:35

Steerpike ha scritto:Va in giro con un bel po' di organi, e talvolta ostenta la loro funzionalità. Non dovrebbe lamentarsi se glieli rubassero.

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

Grande Steerpike!

@ Chef:ma che persone frequenti??? eeeeeeek ahahahahahah

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Deicida il Dom 22 Apr - 16:39

chef75 ha scritto:Ieri sera al ristorante c'è stata una cena di compleanno,una 40 ina di ragazzi che festeggiavano i 18 anni di un paio di amici,tra i molti ragazzi presenti l'attenzione è caduta sul vestiario di alcune ragazze a detta della moglie del titolare troppo ose,in pratica erano in minigonna.
Questa mattina mentre si lavorava la mia collega Martina,nonche figlia della commentatrice di abiti ose,mi esce fuori con un ragionamento che mi ha lasciato alquanto perplesso,del tipo:

Poi si lamentano se vengono violentate,riassunto se una mette una minigonna e stimola sessualmente una persona non ha tutta la colpa se questa la violenta .
Sentito lo splroloquio gli faccio notare che sta facendo un ragionamento da persona fuori di testa fallace e quasi da integralista cattolico (lei non si definisce tale),gli faccio notare che sbaglia a ragionare cosi perche in quella maniera giustificava in parte un azione sbagliata,la violenza,gli dico che una persona è libera di fare cio che vuole se la cosa non infrange la legge o reca danno a qualcuno o qualcosa.
Gli faccio notare che se lascio dei soldi sopra un tavolo e uno me li prende la colpa sarebbe in parte anche mia perche secondo quel modo di ragionare l'aver causato una provocazione giustifica in parte chi commette l'azione sbagliata.
Voi che ne pensate,cosa gli diciamo a Martina.....scrivete che poi la faccio leggere



verdissimo !!!
avatar
Deicida
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 31
Età : 28
Località : Ancona
Occupazione/Hobby : Studente di Medicina, Cucina
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 26.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Rasputin il Dom 22 Apr - 17:55

chef75 ha scritto:
Voi che ne pensate,cosa gli diciamo a Martina.....scrivete che poi la faccio leggere

Dille che se ne vada in jeans attillati poi è colpa sua se se la inculano.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 18:04

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Voi che ne pensate,cosa gli diciamo a Martina.....scrivete che poi la faccio leggere

Dille che se ne vada in jeans attillati poi è colpa sua se se la inculano.

Ti ricordi quella sentenza che aveva scagionato uno stupratore poiche' secondo il giudice sarebbe stato impossibile stuprare una donna che indossa i jeans... ergo se li era sbottonati volontariamente? Roba da pazzi.

Comunque, tornando alla tua amica, ci sono un sacco di persone attratte sessualmente dai piedi (i cosidetti feticisti), quindi facendo il suo stesso ragionamento, se si mette un paio di sandali e un feticista del piede la stupra non di deve lamentare...

A parte tutto, sentire un ragionamento del genere da parte di una donna per giunta lo trovo assai vomitevole... vomito

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Apr - 18:53

chef75 ha scritto:Voi che ne pensate,cosa gli diciamo a Martina.....scrivete che poi la faccio leggere
Risposta sintetica: è un ragionamento del cazzo.

Risposta meno sintetica: una ragazza dovrebbe avere il diritto di vestirsi come le pare, e un particolare abbigliamento, per quanto "provocante", non legittima in alcun modo la violenza, né costituisce un'attenuante.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 19:01

secondo me c'e' un limite a quanto ci si possa vestire "poco", ad esempio ho visto ragazze in discoteca vestirsi con minigonne che lasciavano scoperte il fondo delle chiappe e ovviamente portavano il tanga. idem per le scollature vertiginose, secondo me ci vuole comunque un limite di decenza ben chiaro, non si puo' andare in giro seminudi, come non si puo' avere atteggiamenti sconci in luogo pubblico. non e' questione di integralismo religioso ma di decenza e rispetto per le persone presenti, almeno per quelle che vorrebbero mantenere un contegno, e credo siano la maggioranza. non mi piace l'esibizionismo, e' stupido e irrispettoso. non e' questione di stupro, ma di rispetto. cosi' come non si deve andare a lezione in abiti succinti, e' giusto che sia cosi' anche altrove dove ci sia un viavai di persone di tutte le eta', come per esempio per strada o nei parchi pubblici, nei ristoranti o nei negozi.
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 19:18

------rwed ha scritto:secondo me c'e' un limite a quanto ci si possa vestire "poco", ad esempio ho visto ragazze in discoteca vestirsi con minigonne che lasciavano scoperte il fondo delle chiappe e ovviamente portavano il tanga. idem per le scollature vertiginose, secondo me ci vuole comunque un limite di decenza ben chiaro, non si puo' andare in giro seminudi, come non si puo' avere atteggiamenti sconci in luogo pubblico. non e' questione di integralismo religioso ma di decenza e rispetto per le persone presenti, almeno per quelle che vorrebbero mantenere un contegno, e credo siano la maggioranza. non mi piace l'esibizionismo, e' stupido e irrispettoso. non e' questione di stupro, ma di rispetto. cosi' come non si deve andare a lezione in abiti succinti, e' giusto che sia cosi' anche altrove dove ci sia un viavai di persone di tutte le eta', come per esempio per strada o nei parchi pubblici, nei ristoranti o nei negozi.

Io invece non ci trovo niente di male, credo sia essenzialmente una mera questione di gusti, piu' che di decenza. Personalmente non mi vesto in maniera ne' appariscente, ne' provocante. Il mio abbigliamento e' piuttosto casual e se devo essere elegante mi piacciono i capi classici. Le minigonne non mi piacciono, non ho gambe lunghe 2 metri da ostentare, ne' un seno gigante da mettere in mostra e comunque non mi sentirei a mio agio perche' non mi piace essere giudicata dall'aspetto fisico... anche se non ho assolutamente problemi col mio corpo, infatti se vado in spiaggia metto senza pudore il bikini e in caso di serata galante faccio uso di lingerie raffinata.
Detto cio' io sono del parere che la malizia sia negli occhi di chi guarda. wink..

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Apr - 19:27

Diva ha scritto:Io invece non ci trovo niente di male, credo sia essenzialmente una mera questione di gusti, piu' che di decenza.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 19:27

------rwed ha scritto: come non si puo' avere atteggiamenti sconci in luogo pubblico

Sei anche tu come quei vecchietti che se la prendono con gli adolescenti che limonano sul bus?? ahahahahahah

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da alberto il Dom 22 Apr - 19:50

il problema al solito è mescolare più cose in un solo discorso approssimativo e, scusate uso un termine ormai fuori moda, fascista.

il ragionamento sbagliato parte da un parallelo del tipo "se bevi e poi ti sfasci con l'auto cazzi tuoi, è colpa tua e non dell'albero".

e la differenza sta proprio nell'albero. dall'altra parte non ci sono alberi indifferenti ma stronzi di merda incapaci di dominare i propri impulsi sessuali. Perché ubriachi, perché impasticcati, perché ignoranti, perché machisti, non fa differenza. è inconcepibile pensare che una persona di intelletto appena sopra al livello ameba non ne sia in grado. e di sicuro quella sera se non ci fosse stata neanche una in minigonna sarebbe toccato a una con la mediogonna, e se neanche quella a una con lo scollo a V, con le mezze maniche, coi piedi nudi, con una forcina tra i capelli.

questa parola, "provocare", è sbagliata in sé. la ragazza si veste sexy non per provocare ma per piacere a chi vuole LEI, vuole vivere la sua vita e gioca col suo corpo a piacere suo, non sono ammesse interferenze su questo. per quanto riguarda il "decoro", è una parola che cambia col tempo e col tipo di società in cui viviamo, concetto relativissimo e soggettivo. se anche altri possono usufruire otticamente meglio per loro, ma non sono nei giochi della ragazza.

Io se vedo una ragazzina seminuda scuoto la testa, magari se potessi parlarle le direi che secondo me non è così che valorizza sé stessa e il suo corpo, che la sessualità è anche curiosità e "promessa", ma in mancanza di questa opportunità pazienza, il mio mondo non cambia di un millimetro; passa un attimo e non è più neanche nel mio campo visivo.

rwed, se vedi qualcuno/a che per te è oltre il limite di decenza (chi lo stabilisce, io, tu, loro stesse, i parlamentari corrotti, le anchorwoman scandalistiche?), prova a volgere lo sguardo altrove e si sistema tutto. Non sono lì che costringono TE a spogliarsi, e neanche a guardare. la società che impone limiti a chi fa col suo non è libera, finge di esserlo. Lasciamo vivere, abbiamo una vita sola, viviamola appieno e facciamolo fare anche agli altri.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Apr - 19:55

Oh, ogni intervento di Alberto è semplicemente devastante.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 20:06

alberto ha scritto:Io se vedo una ragazzina seminuda scuoto la testa, magari se potessi parlarle le direi che secondo me non è così che valorizza sé stessa e il suo corpo, che la sessualità è anche curiosità e "promessa", ma in mancanza di questa opportunità pazienza, il mio mondo non cambia di un millimetro; passa un attimo e non è più neanche nel mio campo visivo.


rwed, se vedi qualcuno/a che per te è oltre il limite di decenza (chi lo stabilisce, io, tu, loro stesse, i parlamentari corrotti, le anchorwoman scandalistiche?), prova a volgere lo sguardo altrove e si sistema tutto. Non sono lì che costringono TE a spogliarsi, e neanche a guardare. la società che impone limiti a chi fa col suo non è libera, finge di esserlo. Lasciamo vivere, abbiamo una vita sola, viviamola appieno e facciamolo fare anche agli altri.

e' quello che faccio, ma cio' non toglie che, come dici tu, mi venga da scuotere la testa. e si', io mi indigno se vedo due persone che slinguano in luogo pubblico, almeno avessero la decenza di farlo in un posto piu' riservato. esiste la riservatezza, la quale e' per me indice di intelligenza. prendetemi pure per un vecchietto moralista, fate voi.
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Rasputin il Dom 22 Apr - 20:11

------rwed ha scritto:
e' quello che faccio, ma cio' non toglie che, come dici tu, mi venga da scuotere la testa. e si', io mi indigno se vedo due persone che slinguano in luogo pubblico, almeno avessero la decenza di farlo in un posto piu' riservato. esiste la riservatezza, la quale e' per me indice di intelligenza. prendetemi pure per un vecchietto moralista, fate voi.

Cazzo dici.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da davide il Dom 22 Apr - 20:14

Rwed, non è questione di essere moralisti: tu sei libero di non gradire, loro sono liberi di slinguare. Mi pare che questo metta d'accordo tutti.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 20:14

si' diciamo che indignare e' un verbo un po' forte, piu' che altro mi viene da pensare "ma perche' non lo fanno in un posto piu' riservato" e ovviamente non e' che li guardo, ma mi faccio gli affari miei. un bacio ok, ma lingua in bocca e mano nella gnocca al supermercato mi da' fastidio.
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 20:16

Quoto Alberto...

@ rwed: ma che problema ti creano? Non stanno in alcun modo togliendo nulla a te...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Rasputin il Dom 22 Apr - 20:16

------rwed ha scritto:si' diciamo che indignare e' un verbo un po' forte, piu' che altro mi viene da pensare "ma perche' non lo fanno in un posto piu' riservato" e ovviamente non e' che li guardo, ma mi faccio gli affari miei. un bacio ok, ma lingua in bocca e mano nella gnocca al supermercato mi da' fastidio.

Invidia? Royales

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da davide il Dom 22 Apr - 20:26

Ragazzi, però saranno anche affaracci suoi.... È liberissimo di esserne infastidito, finchè non rompe le palle ai due che si baciano, ovviamente.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Apr - 20:28

A me infastidiscono di più quelli che si fanno il segno della croce quando passano davanti a una chiesa.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da davide il Dom 22 Apr - 20:29

A me anche quando sono in chiesa. Ma mooooolto peggio quando lo fanno in un edificio pubblico.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da Sally il Dom 22 Apr - 20:36

davide ha scritto:Ragazzi, però saranno anche affaracci suoi....

Ma si, per carita'... non e' certo obbligato a rispondere. La mia domanda non era polemica, solo non capisco come una manifestazione d'amore/d'affetto possa infastidire una persona. A me danno piu' fastidio quelli che per strada sculacciano i figli... mad..

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 20:37

Diva ha scritto:
------rwed ha scritto:secondo me c'e' un limite a quanto ci si possa vestire "poco", ad esempio ho visto ragazze in discoteca vestirsi con minigonne che lasciavano scoperte il fondo delle chiappe e ovviamente portavano il tanga. idem per le scollature vertiginose, secondo me ci vuole comunque un limite di decenza ben chiaro, non si puo' andare in giro seminudi, come non si puo' avere atteggiamenti sconci in luogo pubblico. non e' questione di integralismo religioso ma di decenza e rispetto per le persone presenti, almeno per quelle che vorrebbero mantenere un contegno, e credo siano la maggioranza. non mi piace l'esibizionismo, e' stupido e irrispettoso. non e' questione di stupro, ma di rispetto. cosi' come non si deve andare a lezione in abiti succinti, e' giusto che sia cosi' anche altrove dove ci sia un viavai di persone di tutte le eta', come per esempio per strada o nei parchi pubblici, nei ristoranti o nei negozi.

Io invece non ci trovo niente di male, credo sia essenzialmente una mera questione di gusti, piu' che di decenza. Personalmente non mi vesto in maniera ne' appariscente, ne' provocante. Il mio abbigliamento e' piuttosto casual e se devo essere elegante mi piacciono i capi classici. Le minigonne non mi piacciono, non ho gambe lunghe 2 metri da ostentare, ne' un seno gigante da mettere in mostra e comunque non mi sentirei a mio agio perche' non mi piace essere giudicata dall'aspetto fisico... anche se non ho assolutamente problemi col mio corpo, infatti se vado in spiaggia metto senza pudore il bikini e in caso di serata galante faccio uso di lingerie raffinata.
Detto cio' io sono del parere che la malizia sia negli occhi di chi guarda. :wink..:

beh da quello che dici mi sembri una persona riservata e consapevole, ma la malizia non sta negli occhi di chi guarda, non diciamo boiate, altrimenti riviste come Playboy e Hustler non venderebbero cosi' tanto! o meglio, oggigiorno ormai anche quelle sono state sostituite dai siti porno su internet, di cui anche io sono un fruitore, ma da li' ad andare in giro seminudi c'e' una bella differenza. ad esempio... prendere il sole in topless in spiaggia e' ben diverso che vestirsi in modo succinto, perche' da una parte la fantasia non ha modo di essere stimolata, mentre dall'altra si da' quella spinta erotica alla fantasia che turba, fa risaltare tette, culi, coscie ed esalta l'aspetto erotico. mentre in spiaggia le tette libere sono oneste, il corpo nudo in ambienti adatti e' piu' sincero che un vestito succinto. e mo' divertitevi a flammare, io l'ho detta la mia. se vi piace bene, se non vi piace fa li stess. tie'! XD
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martina e il suo ragionamento retrogrado fallace e un tantino fondamentalista cattolico

Messaggio Da ------rwed il Dom 22 Apr - 20:41

Rasputin ha scritto:
------rwed ha scritto:si' diciamo che indignare e' un verbo un po' forte, piu' che altro mi viene da pensare "ma perche' non lo fanno in un posto piu' riservato" e ovviamente non e' che li guardo, ma mi faccio gli affari miei. un bacio ok, ma lingua in bocca e mano nella gnocca al supermercato mi da' fastidio.

Invidia? :Royales:

la morosa ce l'ho, e' bella e giovane e intelligente e simpatica, e' pure riservata.

P.S. ora che sto con lei non sento piu' tanto bisogno dei siti porno, di cui comunque sono stato si' un fruitore, ma senza dipendenza... tant'e' che spesso cancellavo i film poco dopo averli "usati" per i miei "scopi"... ;)
avatar
------rwed
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 449
Occupazione/Hobby : libero pensatore non credente
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum